TIM infila le foto nel telefonino

L'idea è di consentire la creazione di un album per vedere sul cellulare le foto scelte. Il primo degli m-services TIM


Roma – Il principale operatore di telefonia mobile italiano, TIM , ha lanciato ieri il primo dei suoi m-services: TIM Photo Album. Si tratta di un servizio che consente agli utenti del gestore di scaricare foto da Internet e guardarle sul proprio cellulare, conservarle oppure condividerle con i propri amici.

Il servizio, aperto a tutti gli abbonati TIM che abbiano un telefonino abilitato ai “mobile services”, era già stato presentato in anteprima allo SMAU di Milano e punta tutto proprio sulla possibilità di segnalare e condividere immagini tra utenti TIM.

Stando a TIM, i clienti dell’operatore per attivare il servizio dovranno registrarsi sulla pagina del sito www.i-tim.it dedicata al Photo Album, inserire il nome dell’album, con una breve descrizione delle foto contenute e seguire le istruzioni che guideranno alla creazione e all’aggiornamento dell’album di foto. Dopo la registrazione è possibile creare uno o più album inserendo sulla pagina web le foto che lo o li compongono.

Grazie ai servizi WAP gli utenti potranno anche avere sul cellulare un’anteprima delle fotografie che non richiederà il collegamento da rete fissa e che invece consentirà di effettuare il download sul proprio telefonino. La foto scaricata potrà essere memorizzata sul telefonino come wallpaper o come screensaver. Dopo aver scaricato l’immagine il cliente riceverà un SMS di notifica.

Con “TIM Photo Album” è possibile anche invitare una persona a visitare il proprio album. L’invito può avvenire con una e-mail o con un messaggio WAP Push (la tecnologia M-Services che permette collegamenti istantanei a pagine WAP). Il messaggio inviato contiene l’indirizzo Internet di “TIM Photo Album”: basterà accedervi spingendo un tasto del telefonino e sfogliare l’album delle foto direttamente sul display.

Nella prima fase il servizio di scaricamento di foto sarà attivato con offerta promozionale gratuita.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • enrico fortuna scrive:
    telefono muto
    da ieri sera non riesco a chiamare e se mi chiamano risulto occupato che devo fare
  • Anonimo scrive:
    Non credo sia colpa di Infostrada...
    Chi ha orecchi per intendere...
  • Anonimo scrive:
    Succede anche a Cosenza, e da mesi!!!
    A quanto pare allora non è un caso isolato!Ho attiva la preselezione con Infostrada da più di un anno, e sono più di una dozzina le giornate in cui ho avuto problemi a collegarmi al Web o semplicemente fare una telefonata!Infostrada adesso inizi a stancarmi!Se si ripresenta il problema anche solo una volta ancora, disdico l'abbonamento con buona pace per me e chi mi vuol telefonare e non ci riesce!!!
  • Anonimo scrive:
    In Sicilia è già 2 mesi che capita di continuo.
    Volevo solo farvi sapere che infostrada ha avuto gli stessi problemi anche in Sicilia (per l'esatezza nelle provincie di Catania, Ragusa e Siracusa) ma l'episodio alquanto fastidioso non è stato isolato. Si è ripetuto infatti diverse volte (oltre 15 per quanto mi riguarda) da settembre fino a 1 settimana fa. Ogni volta la stessa storia: non posso navigare in rete ed è difficile chiamare altri numeri fissi. in più i numeri verdi o quelli a pagamento che infostrada mette a disposizione per richiedere assistenza erano sempre perennemente occupati per almeno 6/7 (una volta addirittura 12) ore di fila. quando finalmente il servizio riprende a funzionare e riesco a parlare con un operatore questo cade sempre dalle nuvole imputando la colpa al mio computer. meno male che a riscontrare lo stesso problema sono stati anche dei miei amici residenti nelle diverse province citate prima.quello che mi da fastidio è la completa ignoranza che ogni volta mi dimostra l'operatore telefonico. ma allora che ci sta a fare un servzio informazioni???infine ho inviato decine (decine) di email a infostrada per chiedere spiegazioni in merito e solo all'ultima mi hanno risposto con una frase di 2 righe che diceva che c'era stato un disservzio temporaneo...più di 15 volte?!?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: In Sicilia è già 2 mesi che capita di continuo.

      Volevo solo farvi sapere che infostrada ha
      avuto gli stessi problemi anche in Sicilia
      (per l'esatezza nelle provincie di Catania,
      Ragusa e Siracusa) Anche in Calabria succede spesso, almeno due finesettimana al mese, da Giugno/Luglio.L'ultima volta (inizio Novembre), era "saltata" una linea in fibra ottica delle FF.SS. in concessione ad IS, all'altezza di Praia a Mare, almeno così si è saputo ufficiosamente.Ma i "disservizi del weekend" c'erano anche prima ... e temo che continueranno.Naturalmente, quando "cade" IS, cade anche il 155, quindi non li si può inchiodare alle proprie responsabilità all'istante...A questo punto "mi sorge spontanea una domanda": cosa succederebbe se, al posto di TempoZero che ho adesso, passassi, appena burocraticamente possibile, a SoloInfostrada TempoZero, con il quale non avrei neanche la *possibilità* di comporre un qualsivoglia prefisso di carrier selection. Nei weekend potrei scordarmi Internet e telefono?Boh, speriamo che la fusione IS/Wind porti qualche miglioramento.
  • Anonimo scrive:
    Non è la prima volta. Neanche in Lombardia.
    Anche a milano mi capita spesso. Non solo, spesso durante le conversazioni si inseriscono strani fruscii che a volte causano la caduta della linea.
Chiudi i commenti