TIM, promo sul Siemens SL65

L'operatore lancia un'offerta promozionale per l'acquisto esclusivamente online di un cellulare Siemens

Roma – È accessibile solo online la promozione lanciata da TIM sul modello SL65 di Siemens , messo in vendita dall’operatore ad un prezzo al pubblico di 99 euro anziché 199.

L’SL65 è probabilmente uno degli ultimi cellulari griffato unicamente Siemens: l’azienda ha ceduto un anno fa il ramo telefonia mobile a BenQ , che continuerà ad affiancare il brand tedesco al proprio ancora per qualche anno. La promozione di TIM non riguarda comunque un “fondo di magazzino”: l’apparecchio viene infatti presentato come “l’ideale per gli appassionati dell’alta tecnologia e del design più ricercato”.

Il cellulare Queste le caratteristiche principali dello slide-phone:
– GPRS Triband (900/1800/1900 Mhz)
– MPEG4 Player
– Display Principale 130×130 pixel a 65mila colori
– Sistema Operativo: Proprietario
– Connettività IrDA
– SMS/MMS
– Fotocamera integrata VGA (zoom 5x)
– Suonerie polifoniche
– Vivavoce integrato
– Memoria interna da 11MB

Per la batteria Li-Ion da 700 mAh viene dichiarata un’autonomia massima di 290 ore in standby e di 270 minuti in conversazione.

Disponibile (fino al 31 luglio, salvo esaurimento scorte) nei colori Ivory e Open Black, con TIMCard che include 5 Euro di traffico, può essere acquistato qui .

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La COOP sei tu...
    chi può darti di più. :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    La grande distribuzione
    L'imperialismo sorse dall'evoluzione e in diretta continuazione delle qualità fondamentali del capitalismo in generale. Ma il capitalismo divenne imperialismo capitalistico soltanto a un determinato e assai alto grado del suo sviluppo, allorché alcune qualità fondamentali del capitalismo cominciarono a mutarsi nel loro opposto, quando pienamente si affermarono e si rivelarono i sintomi del trapasso a un più elevato ordinamento economico e sociale. In questo processo vi è di fondamentale, nei rapporti economici, la sostituzione dei monopoli capitalistici alla libera concorrenza. La libera concorrenza è l'elemento essenziale del capitalismo e della produzione mercantile in generale; il monopolio è il diretto contrapposto della libera concorrenza. Ma fu proprio quest'ultima che cominciò, sotto i nostri occhi, a trasformarsi in monopolio, creando la grande produzione, eliminando la piccola industria, sostituendo alle grandi fabbriche altre ancor più grandi, e spingendo tanto oltre la concentrazione della produzione e del capitale, che da essa sorgeva e sorge il monopolio, cioè i cartelli, i sindacati, i trust, fusi con il capitale di un piccolo gruppo, di una decina di banche che manovrano miliardi. Nello stesso tempo i monopoli, sorgendo dalla libera concorrenza, non la eliminano, ma coesistono, originando così una serie di aspre e improvvise contraddizioni, di attriti e conflitti. Il sistema dei monopoli è il passaggio del capitalismo a un ordinamento superiore nella economia.
  • Anonimo scrive:
    Viva le Coop!
    Le Cooperative in Italia sono una realtà consolidata che esiste dal 1850. Ad oggi raccolgono 144.000 imprese e 7 milioni e mezzo di associati (7.500.000 di cittadini italiani che liberamente hanno aderito al progetto Coop).Nel loro insieme rappresentano il 5,4% del Prodotto Interno Lordo, più di FIAT per intenderci. Le 144 mila Cooperative danno lavoro a circa 800 mila italiani.La provincia con il maggior numero di cooperative è Milano, e la regione è la Lombardia (ma guarda un po'!). Il ruolo sociale ed economico e la promozione delle cooperative è riconosciuto e sancito dall'Art. 45 della nostra costituzione.Esistono con formule simili in quasi tutti i paesi europei, a partire da Inghilterra e Francia dove le cooperative sono leader nei settori finanziari, bancari, grande distribuzione, edilizia. In alcuni paesi europei le coop hanno maggiore libertà finanziaria che in Italia, e prosperano in mercati altamente competitivi. Si calcola che le cooperative in Europa siano più di 300.000 con 85 milioni di soci e quasi 5 milioni di addetti.In Italia esistono Cooperative di tutti i colori, tra cui quelle cattoliche (molto numerose in area Cielle), e perfino leghiste. Esistono corsi di diritto e economia delle Cooperative nelle migliori università italiane, a partire dalla Bocconi.Se la Coop è in grado di offrire questo servizio ben venga. Come scritto nell'articolo all'estero alcuni Virtual Operator (Aldi e Tesco) sono anche loro delle Coop.Prima di sparare dabbenaggini rosicone a comando, o tirare fuori la solita propaganda preconfezionata faziosa e astiosa, per favore informarsi. E poi collegare il cervello (quando presente e funzionante, ovviamente).
  • Anonimo scrive:
    Coop e Telecom sono di D'Alema
    Come anche le sale Bingo. Quindi è scontato che sia tutto un magna-magna.
  • Mijato scrive:
    C'era da aspettarselo...
    .. ora che Moggi si è ritirato i bilanci degi operatori mobili sono andati tutti a picco...
  • RoboCoop scrive:
    OTTIMA NOTIZIA
    sono davvero felice
    • Anonimo scrive:
      Pura propaganda

      sono davvero feliceFai parte dell'esecutivo Ds?Sarebbe una buona notizia se Tim e Coop erodessero quote di mercato a Vodafone, Tre e Wind.Diversamente la buona notizia sarebbe solo per i Ds.
  • Anonimo scrive:
    Bello sto forum
    Coop telecom-
    conflitto di interessi della sxMedicinali al super -
    conflitto di interessi della sxallora, ben vengano i conflitti di interessi della sx, visto che vanno a vantaggio dei cittadini facendoli pagare meno
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello sto forum
      - Scritto da:
      Coop telecom-
      conflitto di interessi della sx
      Medicinali al super -
      conflitto di interessi
      della
      sx


      allora, ben vengano i conflitti di interessi
      della sx, visto che vanno a vantaggio dei
      cittadini facendoli pagare
      menoNon ti credere: in Francia hanno telefoni e internet meno cari e non certo grazie alla Coop e Farmaci meno cari in farmacia da sempre, evidentemente in quest'ultimo caso il nocciolo della questione non sono le farmacie, ma i grossisti e le politiche aziendali delle case farmaceutiche in Italia, dove evidentemente si è lasciato loro più potere contrattuale che in altri paesi, ai danni della controparte, Stato e cittadini, ma anche un po' rivenditore finale, il farmacista, che guadagna bene, è vero, ma non più, forse parecchio meno, del farmacista inglese o francese e si becca "fulmini" che andrebbero indirizzati ad altri.Ti posso dare quattro esempi che conosco personalmente di prodotti da banco che in Francia e Inghilterra costano in farmacia molto meno che da noi, Aspirina , vitamina C, vitamina E, Omega 3: i primi due sono prodotti da banco di larghissimo consumo, da soli, l'inverno, fanno già un bel risparmio per le famiglie UK e francesi rispetto a quelle italiane...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bello sto forum
        Lascia perdere i francesi che sono una razza superiore. Ave o francesi nostri signori.Ablaman ablaman, uillà uillà
        • Anonimo scrive:
          I francesi alla ribalta

          Lascia perdere i francesi che sono una razza
          superiore. Ave o francesi nostri
          signori.I Francesi non sono una razza superiore.Hanno solo politici più furbi dei nostri. Mentre noi aprivamo i mercati loro li chiudevano. Così imprese pubbliche e privater francesi sono entrate in Italia a fare shopping.E coglioni noi che glielo abbiamo permesso.Cmq per i farmaci i prezzi in Francia sono più bassi, ma non c'entra proprio nulla la vendita nei supermercati. Qui con la storia dei ticket e del "paga tutto lo Stato" i prezzi sono sempre rimasti alti. Ci sembra di non pagarli ma alla fine paghiamo più tasse per un servizio peggiore.Viva l'efficienza italiana...
          • Anonimo scrive:
            Re: I francesi alla ribalta
            - Scritto da:

            Lascia perdere i francesi che sono una razza

            superiore. Ave o francesi nostri

            signori.
            I Francesi non sono una razza superiore.
            Hanno solo politici più furbi dei nostri. Mentre
            noi aprivamo i mercati loro li chiudevano. Così
            imprese pubbliche e privater francesi sono
            entrate in Italia a fare
            shopping.
            E coglioni noi che glielo abbiamo permesso.

            Cmq per i farmaci i prezzi in Francia sono più
            bassi, ma non c'entra proprio nulla la vendita
            nei supermercati. Qui con la storia dei ticket e
            del "paga tutto lo Stato" i prezzi sono sempre
            rimasti alti. Ci sembra di non pagarli ma alla
            fine paghiamo più tasse per un servizio
            peggiore.
            Viva l'efficienza italiana...In Francia per quello che non è farmaco funziona che lo stato rimborsa un tot per ogni prestazione passata dal sistema sanitario pubblico, privati e pubblico sono in concorrenza e offrono al cittadino un servizio in cambio del rimborso statale. Per i farmaci non so come funzioni, ma evidentemente funziona meglio che da noi. Però i prodotti da banco non li passa nessuna mutua ormai da tempo, è quello che fa sospettare che in Italia facciano i furbi produttori e distributori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bello sto forum
          - Scritto da:
          Lascia perdere i francesi che sono una razza
          superiore. Ave o francesi nostri
          signori.
          Ablaman ablaman, uillà uillàFrancesi razza superiore ? Sei fuori ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bello sto forum
        Peccato che i farmaci in uk li vendano al supermercato e che in Francia costino paro, paro quello che costano in Italia....
        • Anonimo scrive:
          Re: Bello sto forum
          - Scritto da:
          in Francia costino paro, paro quello che
          costano in Italia....Falso. In Francia oltre a proporti sempre il generico, alcuni farmaci costano meno.
          • Anonimo scrive:
            No alle farmacie in franchising


            in Francia costino paro, paro quello che

            costano in Italia....
            Falso. In Francia oltre a proporti sempre il
            generico, alcuni farmaci costano
            meno.Esatto. Qui invece devi pure dirlo che vuoi il generico, altrimenti ti rifilano quello più caro.E col Dl Bersani sarà ancora peggio, perché le case farmaceutiche potranno comprare le farmacie e attuare le loro politiche in modo da spingere di più i loro medicinali piuttosto che quelli dei concorrenti. E addio alla fiducia nei farmacisti "comprati".I farmacisti, per chi non lo sapesse, si battono per questo più che per evitare i farmaci da banco al supermercato.Quanto agli operatori virtuali, ben vengano, ma che siano italiani. Non facciamo come in Inghilterra, dove gli investimenti sono colati a picco dopo che BT ha preso accordi per rivendere il suo servizio agli operatori virtuali, che di fatto le hanno rubato utenti e nulla più per il cliente finale.Poi chi ci dice che abbasseranno i prezzi? Già ora con 4 operatori tutti fanno cartello. Lo stesso accadrà quando Tim o Vd affitteranno la loro rete.
          • Anonimo scrive:
            Re: No alle farmacie in franchising
            - Scritto da:


            in Francia costino paro, paro quello che


            costano in Italia....

            Falso. In Francia oltre a proporti sempre il

            generico, alcuni farmaci costano

            meno.
            Esatto. Qui invece devi pure dirlo che vuoi il
            generico, altrimenti ti rifilano quello più
            caro.

            E col Dl Bersani sarà ancora peggio, perché le
            case farmaceutiche potranno comprare le farmacie
            e attuare le loro politiche in modo da spingere
            di più i loro medicinali piuttosto che quelli dei
            concorrenti. E addio alla fiducia nei farmacisti
            "comprati".
            Si certo lo fanno per noi (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            Ma quando mai ? I prezzi son gli stessi. Il generico costa meno anche in Italia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            in Francia costino paro, paro quello che

            costano in Italia....

            Falso. In Francia oltre a proporti sempre il
            generico, alcuni farmaci costano
            meno.Esatto. Mi è capitato di ammalarmi in Francia, per aspirina e vitamina C ho pagato la metà che in Italia.Mio padre si è operato anni fa in Francia e il suo ricovero costò alla mutua 300.000 lire al giorno quando negli ospedali italiani si oscillava fra 700.000 e 1.000.000.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bello sto forum

          Peccato che i farmaci in uk li vendano al
          supermercato e che in Francia costino paro, paro
          quello che costano in
          Italia....In uk vengono venduti al supermercato e lì infattii problemi di intossicazione da farmaci sono elevati. Così come in Usa.In Francia i farmaci costano meno che in Italia e questo significa che il prezzo non dipende da dove vendi il prodotto. Ci manca solo la promozione sui farmaci: prendi quattro sciroppi per la tosse e ne paghi due...bella roba.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:

            Peccato che i farmaci in uk li vendano al

            supermercato e che in Francia costino paro, paro

            quello che costano in

            Italia....
            In uk vengono venduti al supermercato e lì
            infattii problemi di intossicazione da farmaci
            sono elevati. Così come in
            Usa.Ma chi te l'ha raccontata sta leggenda ? Siamo alla fantascienza.
            In Francia i farmaci costano meno che in Italia e
            questo significa che il prezzo non dipende da
            dove vendi il prodotto. Ci manca solo la
            promozione sui farmaci: prendi quattro sciroppi
            per la tosse e ne paghi due...bella
            roba.Peccato non sia vero...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:

            Peccato che i farmaci in uk li vendano al

            supermercato e che in Francia costino paro, paro

            quello che costano in

            Italia....
            In uk vengono venduti al supermercato e lì
            infattii problemi di intossicazione da farmaci
            sono elevati. Così come in
            Usa.
            In Francia i farmaci costano meno che in Italia e
            questo significa che il prezzo non dipende da
            dove vendi il prodotto. Ci manca solo la
            promozione sui farmaci: prendi quattro sciroppi
            per la tosse e ne paghi due...bella
            roba.Ancora a dire idiozie anti-USA. E' un continuo. Dovresti andare a viverci qualche mese in UK o USA, chissà, forse ti accorgeresti che ciò che hai scritto sono solo cavolate e la realtà è ben diversa e le cose funzionano meglio lì che da noi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello sto forum
      Ok allora non lamentatevi dei conflitti d'interessi del centrodestra che avvantaggiano la mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei propri elettori. Però quando sono di destra non vanno mai bene, come mai??
      • Anonimo scrive:
        Re: Bello sto forum
        MAFIOSO SARAI TU!!!
        • Anonimo scrive:
          X Redazione

          MAFIOSO SARAI TU!!!Si prega di evitare post da Trolletti o da X rosse. Il post cui rispondo andrebbe censurato.A te starà bene che la sinistra abbia il controllo di Coop, Telecom, Giornali e Rai, problemi tuoi. Se non vuoi libertà e preferisci pagare il pizzo al tuo partito dei Ds buon per te, ma non dare del mafioso a chi ritiene che i Ds abbiano troppi inciuci con banche, giornali, assicurazioni e cooperative.
      • Anonimo scrive:
        Conflitti xla sinistra nella telefonia

        Ok allora non lamentatevi dei conflitti
        d'interessi del centrodestra che avvantaggiano la
        mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei
        propri elettori. Però quando sono di destra non
        vanno mai bene, come
        mai??La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è un mistero. Il problema è che lo capiscono in pochi.Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia neutrale o che l'Unità sia il miglior quotidiano d'Italia. Roba da far venire i brividi.Gli operatori virtuali non garantiscono la discesa dei prezzi, tanto più se il governo di sinistra prima fa fare accordi a Telecom e Coop secondo le sue convenienze particolari di partito, posticipando la regolamentazione degli operatori virtuali a quando la Coop avrà un numero sufficiente di utenti.Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.
        • Anonimo scrive:
          Re: Conflitti xla sinistra nella telefon
          - Scritto da:

          Ok allora non lamentatevi dei conflitti

          d'interessi del centrodestra che avvantaggiano
          la

          mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei

          propri elettori. Però quando sono di destra non

          vanno mai bene, come

          mai??

          La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è un
          mistero. Il problema è che lo capiscono in
          pochi.

          Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia
          neutrale o che l'Unità sia il miglior quotidiano
          d'Italia. Roba da far venire i
          brividi.

          Gli operatori virtuali non garantiscono la
          discesa dei prezzi, tanto più se il governo di
          sinistra prima fa fare accordi a Telecom e Coop
          secondo le sue convenienze particolari di
          partito, posticipando la regolamentazione degli
          operatori virtuali a quando la Coop avrà un
          numero sufficiente di
          utenti.

          Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.Peccato la sinistra non abbia imprese....
          • Anonimo scrive:
            Re: Conflitti xla sinistra nella telefon
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ok allora non lamentatevi dei conflitti


            d'interessi del centrodestra che avvantaggiano

            la


            mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei


            propri elettori. Però quando sono di destra
            non


            vanno mai bene, come


            mai??



            La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è un

            mistero. Il problema è che lo capiscono in

            pochi.



            Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia

            neutrale o che l'Unità sia il miglior quotidiano

            d'Italia. Roba da far venire i

            brividi.



            Gli operatori virtuali non garantiscono la

            discesa dei prezzi, tanto più se il governo di

            sinistra prima fa fare accordi a Telecom e Coop

            secondo le sue convenienze particolari di

            partito, posticipando la regolamentazione degli

            operatori virtuali a quando la Coop avrà un

            numero sufficiente di

            utenti.



            Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.



            Peccato la sinistra non abbia imprese....Bentornato, com'era la vita su Marte negli ultimi 60 anni? :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Conflitti xla sinistra nella telefon
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Ok allora non lamentatevi dei conflitti



            d'interessi del centrodestra che
            avvantaggiano


            la



            mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei



            propri elettori. Però quando sono di destra

            non



            vanno mai bene, come



            mai??





            La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è
            un


            mistero. Il problema è che lo capiscono in


            pochi.





            Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia


            neutrale o che l'Unità sia il miglior
            quotidiano


            d'Italia. Roba da far venire i


            brividi.





            Gli operatori virtuali non garantiscono la


            discesa dei prezzi, tanto più se il governo di


            sinistra prima fa fare accordi a Telecom e
            Coop


            secondo le sue convenienze particolari di


            partito, posticipando la regolamentazione
            degli


            operatori virtuali a quando la Coop avrà un


            numero sufficiente di


            utenti.





            Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.







            Peccato la sinistra non abbia imprese....
            Bentornato, com'era la vita su Marte negli ultimi
            60 anni?
            :pNon lo so, quella su venere ? La sinistra non ha imprese almeno nella nostra realtà spazio-temporale :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Conflitti xla sinistra nella telefon
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Ok allora non lamentatevi dei conflitti



            d'interessi del centrodestra che
            avvantaggiano


            la



            mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei



            propri elettori. Però quando sono di destra

            non



            vanno mai bene, come



            mai??





            La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è
            un


            mistero. Il problema è che lo capiscono in


            pochi.





            Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia


            neutrale o che l'Unità sia il miglior
            quotidiano


            d'Italia. Roba da far venire i


            brividi.





            Gli operatori virtuali non garantiscono la


            discesa dei prezzi, tanto più se il governo di


            sinistra prima fa fare accordi a Telecom e
            Coop


            secondo le sue convenienze particolari di


            partito, posticipando la regolamentazione
            degli


            operatori virtuali a quando la Coop avrà un


            numero sufficiente di


            utenti.





            Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.







            Peccato la sinistra non abbia imprese....
            Bentornato, com'era la vita su Marte negli ultimi
            60 anni?
            :pE' stato a caccia dei suoi cuginetti fascisti con i Guzzanti....
          • Anonimo scrive:
            Re: Conflitti xla sinistra nella telefon
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ok allora non lamentatevi dei conflitti


            d'interessi del centrodestra che avvantaggiano

            la


            mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei


            propri elettori. Però quando sono di destra
            non


            vanno mai bene, come


            mai??



            La sinistra avvantaggia le sue imprese, non è un

            mistero. Il problema è che lo capiscono in

            pochi.



            Qualcuno magari crede ancora che Ballarò sia

            neutrale o che l'Unità sia il miglior quotidiano

            d'Italia. Roba da far venire i

            brividi.



            Gli operatori virtuali non garantiscono la

            discesa dei prezzi, tanto più se il governo di

            sinistra prima fa fare accordi a Telecom e Coop

            secondo le sue convenienze particolari di

            partito, posticipando la regolamentazione degli

            operatori virtuali a quando la Coop avrà un

            numero sufficiente di

            utenti.



            Conflitti su conflitti. E nessuno dice nulla.



            Peccato la sinistra non abbia imprese....Eh, sì.. tutte le Coop che vediamo in Italia sono di nessuno.. eh! Gliele avrà regalate Gesù bambino no-global a D'Alema, eh ? Ma per favore !
      • Anonimo scrive:
        Re: Bello sto forum
        - Scritto da:
        Ok allora non lamentatevi dei conflitti
        d'interessi del centrodestra che avvantaggiano la
        mafia. Ognuno va incontro alle esigenze dei
        propri elettori. Però quando sono di destra non
        vanno mai bene, come
        mai??Ma quale mafia della destra ? Ma che cretinate dici ? Io vedo solo Unipol e Coop come intoccabili. La GdF ha osato toccare Unipol e D'Alema tornato al potere che ha fatto ? Ha preso e rimosso tutti quelli della GdF in Lombardia che si sono macchiati di tale infamia.. ehhh! La mafia di destra.. ma dove starebbe ? In Italia è tutto controllato dalla sinistra e solo un fesso o uno della sinistra (che fa parte del giro e quindi nega) non se ne accorge !
    • Anonimo scrive:
      Contenti di pagare il pizzo?

      ben vengano i conflitti di interessi
      della sx, visto che vanno a vantaggio dei
      cittadini facendoli pagare
      menoIn pratica tu paghi il pizzo ai Ds e sei contento di pagarlo? Complimenti. E' proprio così che la mafia si è sviluppata in Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Contenti di pagare il pizzo?
        - Scritto da:

        ben vengano i conflitti di interessi

        della sx, visto che vanno a vantaggio dei

        cittadini facendoli pagare

        meno
        In pratica tu paghi il pizzo ai Ds e sei contento
        di pagarlo? Complimenti. E' proprio così che la
        mafia si è sviluppata in
        Italia.Se parli di reati sei pregato di denmunciarli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Contenti di pagare il pizzo?
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          ben vengano i conflitti di interessi


          della sx, visto che vanno a vantaggio dei


          cittadini facendoli pagare


          meno

          In pratica tu paghi il pizzo ai Ds e sei
          contento

          di pagarlo? Complimenti. E' proprio così che la

          mafia si è sviluppata in

          Italia.


          Se parli di reati sei pregato di denmunciarli.A chi potrebbe denunciarli visto che la magistratura è controllata in toto dalla sinistra stessa ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello sto forum
      - Scritto da:
      Coop telecom-
      conflitto di interessi della sx
      Medicinali al super -
      conflitto di interessi
      della
      sx


      allora, ben vengano i conflitti di interessi
      della sx, visto che vanno a vantaggio dei
      cittadini facendoli pagare
      menoMa che cavolate dici ? Le solite che vi insegnano nei ritrovi delle Feste dell' Unità e nelle cellule di partito e sindacato per spararla grossa così tutti ci credono, eh ? Peccato che siete solo ridicoli. Siamo nel 2006, cambiate tattica, avete veramente rotto a dire queste amenità !
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello sto forum
      Se vale il principio che le vituperate leggi create da Berlusconi erano a vantaggio proprio (eppure non è stato l'unico a beneficiarne...vedi la legge sulle donazioni della quale hanno beneficiato tutti), lo stesso principio valga per le leggi che avvantaggiano la coop, con palese conflitto di interessi. Non si possono usre due pesi e due misure, gridare al ladro e poi alla prima occasione rubare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bello sto forum
        - Scritto da:
        Se vale il principio che le vituperate leggi
        create da Berlusconi erano a vantaggio proprio
        (eppure non è stato l'unico a beneficiarne...vedi
        la legge sulle donazioni della quale hanno
        beneficiato tutti), lo stesso principio valga per
        le leggi che avvantaggiano la coop, con palese
        conflitto di interessi. Non si possono usre due
        pesi e due misure, gridare al ladro e poi alla
        prima occasione
        rubare.Ma come tu sicuramente ben sai, i comunisti sono dei grandi ipocriti, e non si fanno alcun problema ad usare 2 pesi e 2 misure, sempre e comunque.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bello sto forum
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Se vale il principio che le vituperate leggi

          create da Berlusconi erano a vantaggio proprio

          (eppure non è stato l'unico a
          beneficiarne...vedi

          la legge sulle donazioni della quale hanno

          beneficiato tutti), lo stesso principio valga
          per

          le leggi che avvantaggiano la coop, con palese

          conflitto di interessi. Non si possono usre due

          pesi e due misure, gridare al ladro e poi alla

          prima occasione

          rubare.

          Ma come tu sicuramente ben sai, i comunisti sono
          dei grandi ipocriti, e non si fanno alcun
          problema ad usare 2 pesi e 2 misure, sempre e
          comunque.Quando capirai che non e' un problema di destra / sinistra / comunisti / anticomunisti ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Se vale il principio che le vituperate leggi


            create da Berlusconi erano a vantaggio proprio


            (eppure non è stato l'unico a

            beneficiarne...vedi


            la legge sulle donazioni della quale hanno


            beneficiato tutti), lo stesso principio valga

            per


            le leggi che avvantaggiano la coop, con palese


            conflitto di interessi. Non si possono usre
            due


            pesi e due misure, gridare al ladro e poi alla


            prima occasione


            rubare.



            Ma come tu sicuramente ben sai, i comunisti sono

            dei grandi ipocriti, e non si fanno alcun

            problema ad usare 2 pesi e 2 misure, sempre e

            comunque.

            Quando capirai che non e' un problema di destra /
            sinistra / comunisti / anticomunisti
            ?Guarda che il 3d parla proprio di questo.E poi se vuoi esprimere un concetto, sarà bene argomentarlo no? Altrimenti è aria fritta. Ignorante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:


            Ma come tu sicuramente ben sai, i


            comunisti sono dei grandi ipocriti, e


            non si fanno alcun problema ad usare 2


            pesi e 2 misure, sempre e comunque.

            Quando capirai che non e' un problema di

            destra / sinistra / comunisti /

            anticomunisti ?
            Guarda che il 3d parla proprio di questo.
            E poi se vuoi esprimere un concetto, sarà bene
            argomentarlo no? Altrimenti è aria fritta.Hai davvero bisogno che ti si facciano notare i punti in cui sistemi di governo non comunisti soffrano degli stessi problemi di ipocrisia che hai addotto ???...E poi dai dell'ignorante agli altri...
            Ignorante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:
            - Scritto da:




            Ma come tu sicuramente ben sai, i



            comunisti sono dei grandi ipocriti, e



            non si fanno alcun problema ad usare 2



            pesi e 2 misure, sempre e comunque.



            Quando capirai che non e' un problema di


            destra / sinistra / comunisti /


            anticomunisti ?


            Guarda che il 3d parla proprio di questo.

            E poi se vuoi esprimere un concetto, sarà bene

            argomentarlo no? Altrimenti è aria fritta.

            Hai davvero bisogno che ti si facciano notare i
            punti in cui sistemi di governo non comunisti
            soffrano degli stessi problemi di ipocrisia che
            hai addotto
            ???

            ...E poi dai dell'ignorante agli altri...



            Ignorante.Hai davvero bisogno di rompere le scatole senza minimamente argomentare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Ma come tu sicuramente ben sai, i




            comunisti sono dei grandi ipocriti, e




            non si fanno alcun problema ad usare 2




            pesi e 2 misure, sempre e comunque.



            Quando capirai che non e' un problema di



            destra / sinistra / comunisti /



            anticomunisti ?


            Guarda che il 3d parla proprio di questo.


            E poi se vuoi esprimere un concetto, sarà


            bene argomentarlo no? Altrimenti è aria


            fritta.

            Hai davvero bisogno che ti si facciano

            notare i punti in cui sistemi di governo

            non comunisti soffrano degli stessi

            problemi di ipocrisia che hai addotto ???

            ...E poi dai dell'ignorante agli altri...


            Ignorante.
            Hai davvero bisogno di rompere le scatole
            senza minimamente argomentare?Cosa c'e' da argomentare al riguardo ? Basta ricordare le volte in cui destra e sinistra erano ipocriticamente daccordo sulle varie questioni d'italia: dall'attacco all'Irak alla gestione del sistema delle tasse, sull'immigrazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            - Scritto da:






            Ma come tu sicuramente ben sai, i





            comunisti sono dei grandi ipocriti, e





            non si fanno alcun problema ad usare 2





            pesi e 2 misure, sempre e comunque.





            Quando capirai che non e' un problema di




            destra / sinistra / comunisti /




            anticomunisti ?




            Guarda che il 3d parla proprio di questo.



            E poi se vuoi esprimere un concetto, sarà



            bene argomentarlo no? Altrimenti è aria



            fritta.



            Hai davvero bisogno che ti si facciano


            notare i punti in cui sistemi di governo


            non comunisti soffrano degli stessi


            problemi di ipocrisia che hai addotto ???



            ...E poi dai dell'ignorante agli altri...




            Ignorante.


            Hai davvero bisogno di rompere le scatole

            senza minimamente argomentare?

            Cosa c'e' da argomentare al riguardo ? Basta
            ricordare le volte in cui destra e sinistra erano
            ipocriticamente daccordo sulle varie questioni
            d'italia: dall'attacco all'Irak alla gestione del
            sistema delle tasse,
            sull'immigrazione.Ma tu sei suonato, oppure leggi solo La Repubblica e l'Unità
          • Anonimo scrive:
            Re: Bello sto forum
            - Scritto da:






            Ma come tu sicuramente ben sai, i






            i comunisti sono dei grandi






            ipocriti, e non si fanno






            alcun problema ad usare 2






            pesi e 2 misure, sempre e






            comunque.
            Ma tu sei suonato, oppure leggi solo La
            Repubblica e
            l'UnitàGuarda che sei tu quello che crede che la colpa sia tutta da un lato: tipico atteggiamento delle vittime della propaganda e dei giornali di partito (non importa quale).
  • Anonimo scrive:
    Alla fine
    Sono le COOP a fare qualcosa in italia che nel resto d'europa si fa da anni e che è a tutto vantaggio di noi consumatori.
    • ilcate scrive:
      Re: Alla fine
      - Scritto da:
      Sono le COOP a fare qualcosa in italia che nel
      resto d'europa si fa da anni e che è a tutto
      vantaggio di noi
      consumatori."Da anni" mi sembra esagerato, ma cmq...In Svizzera li abbiamo da circa 10 mesi (Migros e Coop, i due piu' grandi distributori), con una guerra di prezzi avviata gia' a livello di comunicati stampa (mi pare che nella giornata dell'annuncio i prezzi sono scesi del 10%, durante un tiramolla). E dopo qualche mese tutti gli altri operatori hanno sensibilmente diminuito i prezzi.Questo operatori non forniscono tutti i servizi (MMS, GPRS, ...), ma per telefonare e SMS hanno prezzi imbattibili!
    • Anonimo scrive:
      Alla fine svendiamo sempre tutto a
      all'estero.
      Sono le COOP a fare qualcosa in italia che nel
      resto d'europa si fa da anni e che è a tutto
      vantaggio di noi
      consumatori.Tipo?Guarda che le catene di distribuzione in Italia sono sempre state bloccate dalla sinistra a livello comunale. In che modo? Bastava non dare licenze per la costruzione... si davano alla coop e non ad altri. Poi è arrivata l'Europa, nel resto della quale la grande distribuzione era già insediata da anni e aveva capitali a sufficienza per espandersi in Italia. I comuni non hanno più potuto opporsi e siamo stati conquistati dalle grandi catene francesi. Guarda caso si salva proprio la coop, anche se è un microbo confronto a carrefour.Si spera che con le tlc le cose vadano diversamente. Certyo che se già VD, tre, Wind non sono italiane marchiamo proprio male.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla fine svendiamo sempre tutto a

        ...in Italia sono sempre state bloccate dalla sinistra... :( BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!! :@avete rotto i coglioni con sta storia "sinistra qua, destra di la"ma fare una discussione seria, no?ma noi Italiani siamo proprio deficenti!e sempre stare li "ecco, quello ha fatto questo...""no, non e vero! e allora voi quando...""ma senti chi parla, proprio voi che..." ma basta! Basta!! BASTAAAAAAA!!!siamo nella merda tutti quanti e c'è ancora gente che....ma che si fottano tutti! :@ ne ho le p***e piene :@andatevene a cagare tutti, voi e le vostri liti da bar, io emigro.
        • Anonimo scrive:
          D'Alema=
          Telecom=
          Coop=
          Ds

          ma fare una discussione seria, no?
          ma noi Italiani siamo proprio deficenti!
          e sempre stare li
          "ecco, quello ha fatto questo..."
          "no, non e vero! e allora voi quando..."
          "ma senti chi parla, proprio voi che..."
          siamo nella merda tutti quanti e c'è ancora gente
          che....Siamo nella merda, eppure c'è gente come Bersani che crede di farci risalire vendendo l'aspirina al supermercato come fosse caramella!Qui non è questione di destra o di sinistra, ma del fatto che il clientelismo dei Ds fa male al Paese. Non si può vendere Telecom agli amici e poi invogliare Telecom a fare un favore a Coop per fare un altro favore ai Ds. E' assurdo che sia così.
          • Anonimo scrive:
            e bastaaaaaaaaaaaaaa! che stressacaYYo!

            Siamo nella merda, eppure c'è gente come Bersani
            che crede di farci risalire vendendo l'aspirina
            al supermercato come fosse
            caramella!

            Qui non è questione di destra o di sinistra, ma
            del fatto che il clientelismo dei Ds fa male al
            Paese. Non si può vendere Telecom agli amici e
            poi invogliare Telecom a fare un favore a Coop
            per fare un altro favore ai Ds. E' assurdo che
            sia
            così.e BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! ma non l'hai ancora capito?NON ME NE CIAVA UN RAZZO!è ora di finirla!proponi invece di lamentarti, ca**o :@ :@ :@e i favori di qua, e il clientelismo di la, e i ds, e suanonnabagascia, e BerlusconièDioInTerra, e Prodiildittatore, e mi avete sfrantumato le p***e con 'ste storie!per una volta che in questo stato di buzzurri qualche governante mangiasoldi tenta di ammodernarci e farci arrivare quantomeno appena sul limite della decenza Europea...e invece no!e i tassisti che non vogliono perdere profitti (ultimi in europa per numero di taxi e primi per le tariffe) e i farmacisti che non vogliono perdere profitto (non si sa come mai in altri stati ben più civili del nostro le medicine semplici le vendano al supermercato e qui no! non si può! per carità vorraimicachetuttisiingozzinodiaspirina?) e gli avvocati che si lamentano (non si sa xkè all'estero nessuno si lamenti e la pubblicità degli studi legali sia per tv...) ...e tutti che si lamentano....potrebbe esserci concorrenza(==meno spesa per la gente) negli operatori mobili e invece no! per carità! vuoi dare alle coop ste cose?e le medicine? stessa cosa, le coople coop di quala sinistra giùla destra suvuoi mica liberalizzare il mercato, no!percarità che senno quellilìsimangianoibambini!e il bello è che la gente neanche più fa i conti in tasca: se lo dice la tv/ilpartito/ilgiornale allora è vero.sicuramente e indiscutibilmente.non importa se magari è falso come una moneta da 3 euro.non importa se poi quelli seduti (da una parte o dall'altra, è lo stesso)la sopra se ne stiano li con 150milioni al mese a discutere e a non risolvere niente!non importa se inquiniamo e sprechiamo come...come...non so neanche io cosa.non importa se ci fanno fessi ogni santo giorno che Dio manda sulla terra!non importa se ci piglino per il culo all'estero!non importa se siamo il popolo più ignorante del mediterraneo (tutti gli immigrati che entrano hanno _almeno_ una laurea!!!), no,checcefrega, tanto domani inizia il grandefratello 139 e stasera c'è la partita...Italiani bifolchi!capaci di incazzarsi solo se la skuadretta del kuore se ne finisce in serie B e ne ho le palle piene di dover rispondere tutti i giorno a gente che non sa neanche percheccazzo è al mondo, e che si fa le pippe mentali sulla politica, non sapendo neanche cosa dicono!ma che paese e popolo della minchia!senti, sgombrati la mente da tutte quelle minchiate di politica, del "io ho fatto questo perche voi avete fatto quest'altro" e forse ti renderai conto che ce la stanno mettendo nel culo da così tanto tempo che oramai non sentiamo più male!!!!se vuoi usare il cervello fallo, sennò arrangiati.
          • Anonimo scrive:
            Re: e bastaaaaaaaaaaaaaa! che stressaca
            carissimo non autenticato,potrei anche quotare qualche tua affermazione tuttavia permettimi di dissentire per la forma ed il merito. prima di tutto però vorrei confermare che la percezione del nostro popolo da parte di molti immigrati coincide con quanto scritto da te.l'italia viene infatti vista da chi vive all'estero, come un paese evoluto, libero, ricco di storia e capace di essere una guida in campo culturale, scientifico, economico, etc. la sorpresa ovviamente si manifesta all'arrivo quando si comincia appunto a "respirarne l'aria", quando ci si rende conto del degrado culturale, economico, sociale, infrastrutturale e via discorrendo. ovviamente si rendono conto di questi problemi soprattutto quegli immigrati culturalmente più evoluti. e qui cominciano i problemi perché molti di loro, provenienti dall'ex blocco dell'est, ti domandano, vedendone gli atti, come sia possibile e concebibile votare per una coalizione formata da comunisti di vario grado e titolo, coalizione con una visione del mondo vecchia di almeno di 150 anni ma che, nonostante gli errori, continua ad essere convinta che l'oppressione sia il modo migliore di controllare dei sudditi. e proprio su questo che molti di loro, spesso i migliori, cominciano a criticare il modello di società che si vorrebbe imporre, ben consci delle sue aberrazioni e delle derive che, in altri paesi ma anche nel nostro, sono state pagate a suon di vite umane. questi considerazioni suscitano in me le stesse emozioni che spingono a lasciare un paese non ritenuto adeguato, un paese dove i meschini, gli arroganti e gli ignoranti la fanno da padroni, un paese dove nonostante una formazione di tutto rispetto, sei sempre considerato meno di zero dal punto di vista sociale e culturale dal momento che i modelli di riferimento sono i caruso, i d'erme e dove molti professori universitari alla prodino non sono in grado neanche di leggere un foglio dattiloscritto. un paese dove i più parlano per sentito dire... è un paese da cui fuggire.
          • Anonimo scrive:
            Re: e basta!
            secondo me la Vodafone è un covo di comunisti perché il colore aziendale è il rosso... ;)siamo seri, se parliamo di operatori di telefonia mobile l'unica cosa che conta sono i prezzi e la qualità del servizio. Se - come dice il nostro amico svizzero - un nuovo operatore virtuale crea una concorrenza tale da far abbassare le tariffe del 10% ben venga, no?e il fatto che io risparmio il 10% per assurdo facesse anche guadagnare diciamo 1mln di a un politico, buon per lui. Se mi fa risparmiare il 90% di tariffe telefoniche per quanto mi riguarda se ne può anche guadagnare 100 di milioni
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla fine
      tele2 sono anni che si dice interessata a entrare nel mercato mobile italiano, lo fa nel resto d'europa....
  • Anonimo scrive:
    perdonate l'ignoranza
    cos'e' un operatore virtuale?
    • ilcate scrive:
      Re: perdonate l'ignoranza
      - Scritto da:
      cos'e' un operatore virtuale?e' un "operatore" che vende servizi telefonici (chiamate, abbonamenti,...), ma che non possiede una rete propria.Ovvero in questo caso puoi usare una carta SIM della COOP, telefonare con le tariffe scelte dalla COOP, ma effettivamente ti colleghi alla rete della Telecom Italia.
      • Anonimo scrive:
        In pratica si avvantaggia la coop


        cos'e' un operatore virtuale?
        e' un "operatore" che vende servizi telefonici
        (chiamate, abbonamenti,...), ma che non possiede
        una rete
        propria.
        Ovvero in questo caso puoi usare una carta SIM
        della COOP, telefonare con le tariffe scelte
        dalla COOP, ma effettivamente ti colleghi alla
        rete della Telecom
        Italia.L'obiettivo, come in altri Paesi è arrivare agli operatori virtuali *prima* che il garante o qualche autoritùà antitrust ponga teti o limiti di qualche tipo al mercato.In questo modo la coop si avvantaggia prima che la sinistra metta delle regole. Mica scemi.
        • Anonimo scrive:
          (forse) ci avvantaggiamo tutti...
          Di sicuro per la Coop è un vantaggio...ma se le tariffe sono competitive è un vantaggio anche per tutti gli utenti di telefonia mobile: per quelli che si abbonassero a Coop, ma anche per gli altri, visto che la concorrenza è salutare a prezzi :)...e non mi sembra un'affermazione né di destra, né di sinistra: se la Standa e la Coop facessero gli operatori virtuali io sceglierei il più conveniente
    • Anonimo scrive:
      Re: perdonate l'ignoranza
      - Scritto da:
      cos'e' un operatore virtuale?Un santone filippino che SEMBRA ti stia operando, che so, di calcoli o di appendicite, in realtà ti sta solo impiastrando di interiora di pollo :D
  • Anonimo scrive:
    La Quercia torna a far business grazie a
    ...alla politica. Ma tutti tranquilli, non è conflitto di interessi. Ecco perché:La Coop non è di Forza Italia, ma della Quercia (DS). Quindi il conflitto di interessi non sussiste.Telecom Italia non è stata venduta da Forza Italia, ma da D'Alema (DS), quindi anche qui il conflitto di interessi non sussiste.E pure la richiesta di poter vendere i medicinali nei supermercati non è partita da Mediaset, ma dalla Coop (con una campagna di raccolta firme ad hoc).Pure su Repubblica, recentemente (guarda caso il giorno delle elezioni politiche 2006) entrata nel business del Digitale Terrestre con l'Espresso (Rcs, Ricucci & Co) non c'è alcun problema, mica loro fanno capo alla Fininvest, ma ai DS.E anche il recente indulto/amnistia (o quello che riusciranno a tirar fuori dal cappello), non è conflitto di interessi, evita solo a qualche personaggio delle Coop e della Unipol di finire/restare in carcere.Se poi aggiungiamo che Di Pietro stesso (Italia dei Valori) dice che questo indulto è nato come patto fra sinistra e destra per evitare che qualcuno entri in carcere...non è conflitto di interessi. Anzi, gli interessi collimano.Ecco perché il conflitto di interessi non sussiste.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Quercia torna a far business graz
      si bravo, clap clap...il tuo leader invece non ha proprio niente, he:http://forum.parlamentopulito.com/viewtopic.php?pid=31 :( almeno la coerenza di stare zitti...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Quercia torna a far business graz

        si bravo
        il tuo leader invece non ha proprio nienteDi che leader parli?Riesci ad essere serio?Hai qualcosa da ribattere?Non è corretto quello che ho scritto?L'indulto di questi giorni non è partito proprio per evitare il carcere ad un po' di gente?Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.Basta che non mi si parli di purezza della sinistra, perché è una cazzata colossale di cui tutti stiamo sperimentando la falsità in questi giorni.Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha peli sulla lingua quando si tratta di giustizia.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Quercia torna a far business graz
          - Scritto da:

          si bravo


          il tuo leader invece non ha proprio niente
          Di che leader parli?

          Riesci ad essere serio?
          Hai qualcosa da ribattere?
          Non è corretto quello che ho scritto?
          L'indulto di questi giorni non è partito proprio
          per evitare il carcere ad un po' di
          gente?
          Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.
          Basta che non mi si parli di purezza della
          sinistra, perché è una cazzata colossale di cui
          tutti stiamo sperimentando la falsità in questi
          giorni.
          Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha
          peli sulla lingua quando si tratta di
          giustizia.Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere. Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle assicurazioni e di un sacco di altre cose per valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti politici dei DS è padrone di alcunché di valore anche lontanamente paragonabile, né i DS stessi come persona giuridica lo sono. Quindi NON è la stessa cosa, che poi ci possano essere ALTRE magagne, è un altro conto, ma paragonare il più grande conflitto di interessi del mondo occidentale con il rapporto fra i DS e la COOP è una clamorosa sciocchezza.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            si bravo




            il tuo leader invece non ha proprio niente

            Di che leader parli?



            Riesci ad essere serio?

            Hai qualcosa da ribattere?

            Non è corretto quello che ho scritto?

            L'indulto di questi giorni non è partito proprio

            per evitare il carcere ad un po' di

            gente?

            Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.

            Basta che non mi si parli di purezza della

            sinistra, perché è una cazzata colossale di cui

            tutti stiamo sperimentando la falsità in questi

            giorni.

            Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha

            peli sulla lingua quando si tratta di

            giustizia.

            Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere.
            Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle
            assicurazioni e di un sacco di altre cose per
            valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti
            politici dei DS è padrone di alcunché di valore
            anche lontanamente paragonabile, né i DS stessi
            come persona giuridica lo sono. Quindi NON è la
            stessa cosa, che poi ci possano essere ALTRE
            magagne, è un altro conto, ma paragonare il più
            grande conflitto di interessi del mondo
            occidentale con il rapporto fra i DS e la COOP è
            una clamorosa
            sciocchezza.La clamorosa sciocchezza è NASCONDERSI DIETRO UN DITO: i DS non sono proprietari... neanche Berlusconi! Certo, è suo fratello, ma che differenza c'è tra un fratello e un "amico/compagno di merende"? A ben vedere una differenza c'è: il fratello ha lo stesso cognome, il compagno di merende uno diverso.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            si bravo






            il tuo leader invece non ha proprio niente


            Di che leader parli?





            Riesci ad essere serio?


            Hai qualcosa da ribattere?


            Non è corretto quello che ho scritto?


            L'indulto di questi giorni non è partito
            proprio


            per evitare il carcere ad un po' di


            gente?


            Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è
            vero.


            Basta che non mi si parli di purezza della


            sinistra, perché è una cazzata colossale di
            cui


            tutti stiamo sperimentando la falsità in
            questi


            giorni.


            Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha


            peli sulla lingua quando si tratta di


            giustizia.



            Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere.

            Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle

            assicurazioni e di un sacco di altre cose per

            valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti

            politici dei DS è padrone di alcunché di valore

            anche lontanamente paragonabile, né i DS stessi

            come persona giuridica lo sono. Quindi NON è la

            stessa cosa, che poi ci possano essere ALTRE

            magagne, è un altro conto, ma paragonare il più

            grande conflitto di interessi del mondo

            occidentale con il rapporto fra i DS e la COOP è

            una clamorosa

            sciocchezza.

            La clamorosa sciocchezza è NASCONDERSI DIETRO UN
            DITO: i DS non sono proprietari... neanche
            Berlusconi! Certo, è suo fratello, ma che
            differenza c'è tra un fratello e un
            "amico/compagno di merende"? A ben vedere una
            differenza c'è: il fratello ha lo stesso cognome,
            il compagno di merende uno
            diverso.Questo è già falso, perché il fratello è intestatario solo di un numero limitato di società (tipo il giornale di famiglia), per quel che riguarda i grossi calibri è sempre roba di berlusconi. E comunque la differenza fra un fratello e un "amico/compagno" (a parte che bisognerebbe capire cosa intendi precisamente con ciò e poi dovresti circostanziare le tue affermazioni) è enorme; e non ci vuole certo la scienza per capire che Paolo Berlusconi fa esattamente quel che gli dice il fratello più furbo, e pochissimo altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            Già, perché invece Primo Greganti non è stato più muto del più incallito dei mafiosi, no......e non è considerato quasi un eroe dallo "zoccolo duro" dei "duri e puri", no......e tutti gli intoppi, inchieste ad hoc tanto per fermarli, poi finite in nulla di fatto, come al PM Nordio, o trasferimenti come successo a ufficiali della GdF già in passato, fino alla recente e scandsalosa destituzione di massa del comando a Milano, capitati a chi ha osato indagare sule coop sono solo un brutto sogno......svegliati, và...
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:
            Già, perché invece Primo Greganti non è stato più
            muto del più incallito dei mafiosi,
            no...
            ...e non è considerato quasi un eroe dallo
            "zoccolo duro" dei "duri e puri",
            no...

            ...e tutti gli intoppi, inchieste ad hoc tanto
            per fermarli, poi finite in nulla di fatto, come
            al PM Nordio, o trasferimenti come successo a
            ufficiali della GdF già in passato, fino alla
            recente e scandsalosa destituzione di massa del
            comando a Milano, capitati a chi ha osato
            indagare sule coop sono solo un brutto
            sogno...

            ...svegliati, và...A parte che stai parlando di teorie pseudo-complottiste tutte da provare, ad ogni modo io non ho mai affermato che a sinistra ci sia la purezza e a destra la malignità, ho solo detto che è imparagonabile la situazione del conflitto di interessi berlusconiano con qualsiasi altra si sia mai vista in questo paese. Il che, peraltro, è cosa ovvia in tutto il mondo, tranne che per i berlusconiani in italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Già, perché invece Primo Greganti non è stato
            più

            muto del più incallito dei mafiosi,

            no...

            ...e non è considerato quasi un eroe dallo

            "zoccolo duro" dei "duri e puri",

            no...



            ...e tutti gli intoppi, inchieste ad hoc tanto

            per fermarli, poi finite in nulla di fatto, come

            al PM Nordio, o trasferimenti come successo a

            ufficiali della GdF già in passato, fino alla

            recente e scandsalosa destituzione di massa del

            comando a Milano, capitati a chi ha osato

            indagare sule coop sono solo un brutto

            sogno...



            ...svegliati, và...

            A parte che stai parlando di teorie
            pseudo-complottiste tutte da provare, ad ogniNon è una teoria complottista, due post sopra c'era scritto "i rapporti tra coop e sinistra sono tutti da provare"... senti questa: "ALLORA, ABBIAMO UNA BANCA?" Chi l'ha detto???L'ha detto Fassino al presidente dell'UNIPOL (le assicurazioni delle coop). Adesso cosa altro c'è da provare?SINISTRA = IPOCRITI
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz

            SINISTRA = IPOCRITIDESTRA = FASCISTI e questo basta
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            SINISTRA = IPOCRITI

            DESTRA = FASCISTI e questo bastaCerto e sinistra = stalin
          • Anonimo scrive:
            X Redazione


            SINISTRA = IPOCRITI

            DESTRA = FASCISTI e questo bastaSi blocchino i post politici inutili, please.
          • Anonimo scrive:
            La vera equazione politica?
            - Scritto da:

            SINISTRA = IPOCRITI

            DESTRA = FASCISTI e questo bastaFare ancora sparate sul fascismo ormai è patetico.Secondo me la proporzione giusta è questa:sinistra=ipocriti (criticano in campagna elettorale e poi abbracciano le idee contrarie durante il governo)destra=ottusi (hanno buone idee ma spesso litigano tra loro perdendo d'occhio l'obiettivo)
          • Anonimo scrive:
            X la REDAZIONE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            SINISTRA = IPOCRITI



            DESTRA = FASCISTI e questo basta

            Fare ancora sparate sul fascismo ormai è patetico.

            Secondo me la proporzione giusta è questa:

            sinistra=ipocriti (criticano in campagna
            elettorale e poi abbracciano le idee contrarie
            durante il
            governo)

            destra=ottusi (hanno buone idee ma spesso
            litigano tra loro perdendo d'occhio
            l'obiettivo)E questo post non va tra quelli rossi?
          • Anonimo scrive:
            Re: X la REDAZIONE
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            SINISTRA = IPOCRITI





            DESTRA = FASCISTI e questo basta



            Fare ancora sparate sul fascismo ormai è
            patetico.



            Secondo me la proporzione giusta è questa:



            sinistra=ipocriti (criticano in campagna

            elettorale e poi abbracciano le idee contrarie

            durante il

            governo)



            destra=ottusi (hanno buone idee ma spesso

            litigano tra loro perdendo d'occhio

            l'obiettivo)


            E questo post non va tra quelli rossi?Secondo me va tra quelli rossoneri visto che è equamente distribuito tra sinistra e destra.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            SINISTRA = IPOCRITI

            DESTRA = FASCISTI e questo bastaSei una delle ragioni viventi per cui molti considerano la destra il meno peggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            SINISTRA = IPOCRITI



            DESTRA = FASCISTI e questo basta

            Sei una delle ragioni viventi per cui molti
            considerano la destra il meno
            peggio.quoto
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz

            SINISTRA = IPOCRITIDESTRA = FASCISTI e questo bastaah ah ah compagno !O ma come mai non è finito nei troll ?moderatore ?
          • Anonimo scrive:
            X la REDAZIONE
            - Scritto da:

            SINISTRA = IPOCRITI

            DESTRA = FASCISTI e questo basta

            ah ah ah compagno !

            O ma come mai non è finito nei troll ?
            moderatore ?Devi fare così. Altrimenti non si svegliano in redazione.Poi hai notato che lasciano in chiaro sempre i post di sinistra?Sarà che pure questi sono a favore dei Ds e delle Coop.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz

            ho solo
            detto che è imparagonabile la situazione del
            conflitto di interessi berlusconiano con
            qualsiasi altra si sia mai vista in questo paese.In realtà è proprio il contrario.Berlusconi ha controllo e proprietà.I Ds hanno controllo senza proprietà. E in più sono un partito politico di governo.Quando si dice di voler far entrare le società della carta stampata nella tv, ci si riferisce a l'Espresso. E al corriere. Ora, non è che l'appoggio di Mieli a Prodi sia cascato giù dal nulla. Quello non è conflitto?E non è conflitto il fatto di aver venduto Telecom agli amici e di voler trasformare la Coop in operatore virtuale proprio grazie alla impresa che "meglio" (per i loro interessi) D'Alema ha privatizzato? E che dire della futura privatizzazione della rai, da dare a fondazioni amiche? Non è conflitto?e l'indulto? Persino Di Pietro è contro...ed è di sinistra!
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            ho solo

            detto che è imparagonabile la situazione del

            conflitto di interessi berlusconiano con

            qualsiasi altra si sia mai vista in questo
            paese.
            In realtà è proprio il contrario.
            Berlusconi ha controllo e proprietà.Tra l'altro questo lo espone molto di più, è più vulnerabile e molto più coercibile dalle leggi sul conflitto d'interessi.
            I Ds hanno controllo senza proprietà. E in più
            sono un partito politico di
            governo.Il controllo senza proprietà li rende più pericolosi, anche tanti singoli scandali non ne minano il potere complessivo, i loro dirigenti possono avere un grande potere senza i lacciuoli del conflitto d'interessi, possono vantare un'assenza di conflitto puramente di facciata, ma utile ai fini della propaganda contro l'avversario...Il peggior colpo ai DS e all'Unione lo potrebbe dare Berlusca se intelligentemente rinunciasse a ricandidarsi a PdC, tenendosi solo il ruolo nel partito e risolvesse così il conflitto, crollerebbe contemporaneamente una potente arma di propaganda e il collante politico dell'Unione con i suoi elementi più eterogenei.Una volta persi gli elementi a sinistra i DS perderebbero il ruolo centrale nell'Unione, sia come "media politica" fra gli schieramenti, sia per il fatto che persi i voti dell'estrema SX, lUnione dovrebbe per forza captare voti al centro.
          • Anonimo scrive:
            Di Pietro bloccherà la Coop?

            ho solo
            detto che è imparagonabile la situazione del
            conflitto di interessi berlusconiano con
            qualsiasi altra si sia mai vista in questo paese.In realtà è proprio il contrario.Berlusconi ha controllo e proprietà.I Ds hanno controllo senza proprietà. E in più sono un partito politico di governo.Quando si dice di voler far entrare le società della carta stampata nella tv, ci si riferisce a l'Espresso. E al corriere. Ora, non è che l'appoggio di Mieli a Prodi sia cascato giù dal nulla. Quello non è conflitto?E non è conflitto il fatto di aver venduto Telecom agli amici e di voler trasformare la Coop in operatore virtuale proprio grazie alla impresa che "meglio" (per i loro interessi) D'Alema ha privatizzato? E che dire della futura privatizzazione della rai, da dare a fondazioni amiche? Non è conflitto?e l'indulto? Persino Di Pietro è contro...ed è di sinistra!
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            Putroppo il conflitto d'interessi è trasversale, perché credi che in sostanza non cambi nulla con qualsiasi governo?L'accordo COOP - Telecom, fra le altre cose, poi, ha tanto l'aria di un "salvagente" che il braccio economico della sinistra lancia a Telecom giusto in caso lo Stato fosse proprio costretto a furor di popolo e antitrust a limitare più efficacemente lo strapotere dell'ex monopolista nella telefonia fissa.
          • Anonimo scrive:
            Medicine come caramelle: non va bene

            strapotere dell'ex monopolista
            nella telefonia
            fissa.Telecom è sotto il 70% nella telefonia fissa.Fastweb è al secondo posto.Non è strapotere. Siamo in regime di oligopolio.E conta che quel 30% è altospendente e maggiormente rivolto alle nuove tecnologie.Quindi evita di straparlare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Medicine come caramelle: non va bene
            - Scritto da:

            strapotere dell'ex monopolista

            nella telefonia

            fissa.
            Telecom è sotto il 70% nella telefonia fissa.
            Fastweb è al secondo posto.
            Non è strapotere. Siamo in regime di oligopolio.
            E conta che quel 30% è altospendente e
            maggiormente rivolto alle nuove
            tecnologie.
            Quindi evita di straparlare!Beh altospendente mi sembra un pò esagerato: la famiglia media con un'adsl attualmente spende facilmente più di 70 euro al mese in telefonate e adsl. Con fastweb con 70 euro hai adsl 20 mega, chiamate gratuite verso tutti i numeri nazionali con segreteria&altro e hai pure 30 min di chiamate verso i cellulari (sempre che non abbiano cambiato di nuovo le offerte come fanno ogni 30 secondi).Ci sono offerte tipo tuttoincluso di libero e adsl tandem di tiscali ma c'è una marea di gente scoperta che è costretta a tenersi ancora ancora le costosissime adsl telecom perchè non coperta dalle reti libero/tiscali.
          • Anonimo scrive:
            Non c'è conflitto?????

            La clamorosa sciocchezza è NASCONDERSI DIETRO UN
            DITO: i DS non sono proprietari... neanche
            Berlusconi! Certo, è suo fratello, ma che
            differenza c'è tra un fratello e un
            "amico/compagno di merende"?Il fratello di Berlusconi non ha la proprietà di Mediaset...ma del Giornale...
            A ben vedere una
            differenza c'è: il fratello ha lo stesso cognome,
            il compagno di merende uno
            diverso.Lì è peggio. A sinistra non hanno la proprietà di nulla, ma il controllo di tutto. Se quella non è mafia, non saprei proprio quale sia.Eh, non per nulla ora si sono fatti l'indulto er evitare il carcere! Ma bravi.E tra un po' metteranno le mani anche sulla telefonia? E proprio con l'aiuto di Telecom che hanno venduto agli amici degli amici grazie a D'Alema?E poi non c'è conflitto? Ma scherziamo?
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            si bravo




            il tuo leader invece non ha proprio niente

            Di che leader parli?



            Riesci ad essere serio?

            Hai qualcosa da ribattere?

            Non è corretto quello che ho scritto?

            L'indulto di questi giorni non è partito proprio

            per evitare il carcere ad un po' di

            gente?

            Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.

            Basta che non mi si parli di purezza della

            sinistra, perché è una cazzata colossale di cui

            tutti stiamo sperimentando la falsità in questi

            giorni.

            Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha

            peli sulla lingua quando si tratta di

            giustizia.

            Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere.
            Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle
            assicurazioni e di un sacco di altre cose per
            valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti
            politici dei DS è padrone di alcunché di valore
            anche lontanamente paragonabileBerlusconi ha una quota di Mediaset. Non ne è proprietario. Ci sono altri duecentomila soci.Non può mica fare il bello e il cattivo tempo.
            i DS stessi
            come persona giuridica lo sono.Da quando i ds sono persona giuridica?
            Quindi NON è la
            stessa cosaInfatti è peggio.I ds hanno l controllo di Unipol (assicurazioni), rai (tv), espresso (tv e giornali), coop (distribuzione), Telecom (telefonia) e altro ancora, ma senza esserne proprietari. E adesso vogliono entrare nelle tlc più in profondità.E dell'indulto non hai nulla da dire?Non c'è conflitto vero?
          • Anonimo scrive:
            Conflitti per la sinistra nella telefoni
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            si bravo




            il tuo leader invece non ha proprio niente

            Di che leader parli?



            Riesci ad essere serio?

            Hai qualcosa da ribattere?

            Non è corretto quello che ho scritto?

            L'indulto di questi giorni non è partito proprio

            per evitare il carcere ad un po' di

            gente?

            Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.

            Basta che non mi si parli di purezza della

            sinistra, perché è una cazzata colossale di cui

            tutti stiamo sperimentando la falsità in questi

            giorni.

            Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha

            peli sulla lingua quando si tratta di

            giustizia.

            Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere.
            Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle
            assicurazioni e di un sacco di altre cose per
            valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti
            politici dei DS è padrone di alcunché di valore
            anche lontanamente paragonabileBerlusconi ha una quota di Mediaset. Non ne è proprietario. Ci sono altri duecentomila soci.Non può mica fare il bello e il cattivo tempo.
            i DS stessi
            come persona giuridica lo sono.Da quando i ds sono persona giuridica?
            Quindi NON è la
            stessa cosaInfatti è peggio.I ds hanno l controllo di Unipol (assicurazioni), rai (tv), espresso (tv e giornali), coop (distribuzione), Telecom (telefonia) e altro ancora, ma senza esserne proprietari. E adesso vogliono entrare nelle tlc più in profondità.E dell'indulto non hai nulla da dire?Non c'è conflitto vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Conflitti per la sinistra nella tele
            E' un conflitto enorme, ma come per il vecchio malcostume dello stato assistenzialista degli anni '70, molti danno il consenso in cambio di un po' di briciole...
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            si bravo




            il tuo leader invece non ha proprio niente

            Di che leader parli?



            Riesci ad essere serio?

            Hai qualcosa da ribattere?

            Non è corretto quello che ho scritto?

            L'indulto di questi giorni non è partito proprio

            per evitare il carcere ad un po' di

            gente?

            Che poi gli intrallazzi esistano ovunque è vero.

            Basta che non mi si parli di purezza della

            sinistra, perché è una cazzata colossale di cui

            tutti stiamo sperimentando la falsità in questi

            giorni.

            Per fortuna c'è uno come Di Pietro che non ha

            peli sulla lingua quando si tratta di

            giustizia.

            Sì, c'è qualcosa di molto serio da ribattere.
            Berlusconi è PROPRIETARIO di Mediaset, delle
            assicurazioni e di un sacco di altre cose per
            valori da capogiro. Nessuno dei dirigenti
            politici dei DS è padrone di alcunché di valore
            anche lontanamente paragonabile, né i DS stessi
            come persona giuridica lo sono. Quindi NON è la
            stessa cosa, che poi ci possano essere ALTRE
            magagne, è un altro conto, ma paragonare il più
            grande conflitto di interessi del mondo
            occidentale con il rapporto fra i DS e la COOP è
            una clamorosa
            sciocchezza.Telecom, le Coop e le sale Bingo sono proprietà di D'Alema.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Quercia torna a far business graz
        perchè i vostri invece stanno zitti è ?
    • Anonimo scrive:
      Re: La Quercia torna a far business graz
      La COOP è una cooperativa e non è di nessuno fuorchè dei soci della coperativa, che per statuto non possono possedere più di una quota (non ci sono persone che accumulano quote).Se vuoi puoi diventare anche te socio, lo puoi fare nei supermercati coop direttamente, mi sembra che adesso la quota associativa costi 48 euro.Se non ti va bene come gestiscono la coop dopo esserti associato puoi far valere il tuo voto, che vale esattamente come quello di tutti gli altri, quando fanno le assemblee.svegliarsi fuori un po da quello che dice il cavaliere, e vedere come stanno le cose in realtà è troppa fatica?
      • Anonimo scrive:
        Re: La Quercia torna a far business graz
        - Scritto da:
        La COOP è una cooperativa e non è di nessuno
        fuorchè dei soci della coperativa, che per
        statuto non possono possedere più di una quota
        (non ci sono persone che accumulano
        quote).
        Se vuoi puoi diventare anche te socio, lo puoi
        fare nei supermercati coop direttamente, mi
        sembra che adesso la quota associativa costi 48
        euro.Se mi associo mi fanno fare le consulenze da milioni di euro (in stile Consorte - Unipol)?
        Se non ti va bene come gestiscono la coop dopo
        esserti associato puoi far valere il tuo voto,
        che vale esattamente come quello di tutti gli
        altri, quando fanno le
        assemblee.Il mio voto vale come il parere di Fassino?
        svegliarsi fuori un po da quello che dice il
        cavaliere, e vedere come stanno le cose in realtà
        è troppa
        fatica?No, è troppa fatica svegliarsi da quello che dicono i compagni.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Quercia torna a far business graz


          Se mi associo mi fanno fare le consulenze da
          milioni di euro (in stile Consorte -
          Unipol)?Se le tue consulenze valgono così tanto si.

          Il mio voto vale come il parere di Fassino?Si, le assemblee sono pubbliche e anche la votazione, l'approvazione del bilancio, la votazione per le cariche dirigenziali.Se non ti va bene come lavorano associati e puoi dire (e votare) la tua. Con la COOP lo puoi fare, con gli altri no


          svegliarsi fuori un po da quello che dice il

          cavaliere, e vedere come stanno le cose in
          realtà

          è troppa

          fatica?

          No, è troppa fatica svegliarsi da quello che
          dicono i
          compagni.cosa dicono i compagni? mi sembra che sia qualcun'altro che ha instaurato una caccia alle strege sull'argomento.Non è la prima volta che accusano per poi fare figure di m* quando i fatti saltano fuori e si scopre che le accuse sono state inventate, e pure male.. ricordi telekom serbia..
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:




            Se mi associo mi fanno fare le consulenze da

            milioni di euro (in stile Consorte -

            Unipol)?

            Se le tue consulenze valgono così tanto si.Sempre più ipocriti. Consorte infrange la legge e questi, sardonici, fanno finta di niente. Tanto hanno già provveduto a spazzare via chi ha fatto emergere la verità sui furti della sinistra e di unipol.

            Il mio voto vale come il parere di Fassino?

            Si, le assemblee sono pubbliche e anche la
            votazione, l'approvazione del bilancio, la
            votazione per le cariche
            dirigenziali.

            Se non ti va bene come lavorano associati e puoi
            dire (e votare) la tua. Con la COOP lo puoi fare,
            con gli altri noPosso votare ma la legge che gli consente di pagare meno tasse rimane.


            svegliarsi fuori un po da quello che dice il


            cavaliere, e vedere come stanno le cose in

            realtà


            è troppa


            fatica?



            No, è troppa fatica svegliarsi da quello che

            dicono i

            compagni.

            cosa dicono i compagni? mi sembra che sia
            qualcun'altro che ha instaurato una caccia alle
            strege
            sull'argomento.Ho capito: si inda uno di dx = giustiziaSi indaga uno di sx = caccia alle stregheIPOCRITI
            Non è la prima volta che accusano per poi fare
            figure di m* quando i fatti saltano fuori e si
            scopre che le accuse sono state inventate, e pure
            male.. ricordi telekom
            serbia..Sul caso telekom serbia la sinistra deve solo nascondersi e le figure di merda le farà quando finalmente Prodi ci dirà perchè voleva reglare la SME a de benedetti.IPOCRITI
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            [...]



            cosa dicono i compagni? mi sembra che sia

            qualcun'altro che ha instaurato una caccia alle

            strege

            sull'argomento.

            Ho capito: si inda uno di dx = giustizia
            Si indaga uno di sx = caccia alle streghe
            IPOCRITI


            Non è la prima volta che accusano per poi fare

            figure di m* quando i fatti saltano fuori e si

            scopre che le accuse sono state inventate, e
            pure

            male.. ricordi telekom

            serbia..

            Sul caso telekom serbia la sinistra deve solo
            nascondersi e le figure di merda le farà quando
            finalmente Prodi ci dirà perchè voleva reglare la
            SME a de
            benedetti.

            IPOCRITIE non dimentichiamo che per impedire a Marini di fornire alla commissione d'inchiesta le sue carte hanno perfino scomodato la magistratura svizzera che ha assurdamente applicato le leggi sul segreto bancario per impedire a Marini di recuperare i PROPRI documenti. Un affare proprio pulito il modo in cui Marini è stato "disinnescato", davvero...Che poi fosse un arruffone e raccontasse anche balle, può essere, ma le carte potevano servire a discernere fra balle e verità, qualcuno ha preferito che fosse bollato sommariamente come ballista al 100%.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            [...]





            cosa dicono i compagni? mi sembra che sia


            qualcun'altro che ha instaurato una caccia
            alle


            strege


            sull'argomento.



            Ho capito: si inda uno di dx = giustizia

            Si indaga uno di sx = caccia alle streghe

            IPOCRITI




            Non è la prima volta che accusano per poi fare


            figure di m* quando i fatti saltano fuori e si


            scopre che le accuse sono state inventate, e

            pure


            male.. ricordi telekom


            serbia..



            Sul caso telekom serbia la sinistra deve solo

            nascondersi e le figure di merda le farà quando

            finalmente Prodi ci dirà perchè voleva reglare
            la

            SME a de

            benedetti.



            IPOCRITI
            E non dimentichiamo che per impedire a Marini di
            fornire alla commissione d'inchiesta le sue carte
            hanno perfino scomodato la magistratura svizzera
            che ha assurdamente applicato le leggi sul
            segreto bancario per impedire a Marini di
            recuperare i PROPRI documenti. Un affare proprio
            pulito il modo in cui Marini è stato
            "disinnescato",
            davvero...
            Che poi fosse un arruffone e raccontasse anche
            balle, può essere, ma le carte potevano servire a
            discernere fra balle e verità, qualcuno ha
            preferito che fosse bollato sommariamente come
            ballista al
            100%.In quale mondo fantastico ? La fine della commissione Telekon Serbia la dice lunga sull'attendibilità del teste.....
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:





            [...]







            cosa dicono i compagni? mi sembra che sia



            qualcun'altro che ha instaurato una caccia

            alle



            strege



            sull'argomento.





            Ho capito: si inda uno di dx = giustizia


            Si indaga uno di sx = caccia alle streghe


            IPOCRITI






            Non è la prima volta che accusano per poi
            fare



            figure di m* quando i fatti saltano fuori e
            si



            scopre che le accuse sono state inventate, e


            pure



            male.. ricordi telekom



            serbia..





            Sul caso telekom serbia la sinistra deve solo


            nascondersi e le figure di merda le farà
            quando


            finalmente Prodi ci dirà perchè voleva reglare

            la


            SME a de


            benedetti.





            IPOCRITI

            E non dimentichiamo che per impedire a Marini di

            fornire alla commissione d'inchiesta le sue
            carte

            hanno perfino scomodato la magistratura svizzera

            che ha assurdamente applicato le leggi sul

            segreto bancario per impedire a Marini di

            recuperare i PROPRI documenti. Un affare proprio

            pulito il modo in cui Marini è stato

            "disinnescato",

            davvero...

            Che poi fosse un arruffone e raccontasse anche

            balle, può essere, ma le carte potevano servire
            a

            discernere fra balle e verità, qualcuno ha

            preferito che fosse bollato sommariamente come

            ballista al

            100%.



            In quale mondo fantastico ? La fine della
            commissione Telekon Serbia la dice lunga
            sull'attendibilità del
            teste.....Si vede che la puntata della Telekomnovela col fermo di polizia svizzero di Marini e dei parlamentari che lo scortavano dal notaio a recuperare le carte te lo sei scordato... se invece questa bizzarra avventura la conoscevi nel mondo fantastico ci stai tu se la cosa non ti è sembrata sospetta.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Quercia torna a far business graz


            In quale mondo fantastico ? La fine della

            commissione Telekon Serbia la dice lunga

            sull'attendibilità del

            teste.....

            Si vede che la puntata della Telekomnovela col
            fermo di polizia svizzero di Marini e dei
            parlamentari che lo scortavano dal notaio a
            recuperare le carte te lo sei scordato... se
            invece questa bizzarra avventura la conoscevi nel
            mondo fantastico ci stai tu se la cosa non ti è
            sembrata
            sospetta.E ti ricordi come mai è successo ? Fatti un ripassino. Poi controlla com'è finita con la commissione e con Marini stesso.http://www.repubblica.it/speciale/2003/telekomserbia/index.htmlAlla fine persino il centro-dx ha deciso di chiuderla li perchè strava diventando un clamoroso boomerang.
          • Anonimo scrive:
            Coop: sconto in cambio del voto

            le assemblee sono pubbliche e anche la
            votazione, l'approvazione del bilancio, la
            votazione per le cariche
            dirigenziali.Ma dai. Tu sei un ragazzino che ancora non ha mai assistito nemmeno lontanamente alle assemblee della Coop.Vacci e poi ne riparliamo.Prova a dirmi con quanti voti a favore passano le decisioni fatte dall'alto dei vertici.Te lo dico io: All'unanimità. Chi vota contro viene schedato e si becca i rimproveri dei soci che non vedono l'ora di tornare a casa con lo sconto in tasca promesso dai vertici della Coop per fare la spesa. Do ut des...
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop: sconto in cambio del voto
            - Scritto da:

            le assemblee sono pubbliche e anche la

            votazione, l'approvazione del bilancio, la

            votazione per le cariche

            dirigenziali.
            Ma dai. Tu sei un ragazzino che ancora non ha mai
            assistito nemmeno lontanamente alle assemblee
            della
            Coop.
            Vacci e poi ne riparliamo.
            Prova a dirmi con quanti voti a favore passano le
            decisioni fatte dall'alto dei
            vertici.
            Te lo dico io: All'unanimità. Chi vota contro
            viene schedato e si becca i rimproveri dei soci
            che non vedono l'ora di tornare a casa con lo
            sconto in tasca promesso dai vertici della Coop
            per fare la spesa. Do ut
            des...Ma dove l'hai vista questa cosa ? Vacci a un'assemblea dei soci.
          • Anonimo scrive:
            Coop: sconto in cambio del voto
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            le assemblee sono pubbliche e anche la


            votazione, l'approvazione del bilancio, la


            votazione per le cariche


            dirigenziali.

            Ma dai. Tu sei un ragazzino che ancora non ha
            mai

            assistito nemmeno lontanamente alle assemblee

            della

            Coop.

            Vacci e poi ne riparliamo.

            Prova a dirmi con quanti voti a favore passano
            le

            decisioni fatte dall'alto dei

            vertici.

            Te lo dico io: All'unanimità. Chi vota contro

            viene schedato e si becca i rimproveri dei soci

            che non vedono l'ora di tornare a casa con lo

            sconto in tasca promesso dai vertici della Coop

            per fare la spesa. Do ut

            des...
            Ma dove l'hai vista questa cosa ? Vacci a
            un'assemblea dei
            soci.Sconto per chi vota.Guarda che sta pure scritto nel libretto che mandano a casa ai soci.Leggilo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop: sconto in cambio del voto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            le assemblee sono pubbliche e anche la



            votazione, l'approvazione del bilancio, la



            votazione per le cariche



            dirigenziali.


            Ma dai. Tu sei un ragazzino che ancora non ha

            mai


            assistito nemmeno lontanamente alle assemblee


            della


            Coop.


            Vacci e poi ne riparliamo.


            Prova a dirmi con quanti voti a favore passano

            le


            decisioni fatte dall'alto dei


            vertici.


            Te lo dico io: All'unanimità. Chi vota contro


            viene schedato e si becca i rimproveri dei
            soci


            che non vedono l'ora di tornare a casa con lo


            sconto in tasca promesso dai vertici della
            Coop


            per fare la spesa. Do ut


            des...

            Ma dove l'hai vista questa cosa ? Vacci a

            un'assemblea dei

            soci.
            Sconto per chi vota.
            Guarda che sta pure scritto nel libretto che
            mandano a casa ai
            soci.
            Leggilo.Ma vai a leggerti lo statuto della coop per favore....
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop: sconto in cambio del voto

            Sconto per chi vota.
            Guarda che sta pure scritto nel libretto che
            mandano a casa ai
            soci.
            Leggilo.Dai vediamo questo presunto illecito in cosa consiste, i numeri dell'"informatore" sono online, numero e pagina a cui ti riferisci.
      • Anonimo scrive:
        Le coop fanno carte false x la sinistra

        Se non ti va bene come gestiscono la coop dopo
        esserti associato puoi far valere il tuo voto,
        che vale esattamente come quello di tutti gli
        altri, quando fanno le
        assemblee.Questo è falso. Alle riunioni non conta nulla il voto del singolo. E' tutto prestabilito prima della votazione. Anzi, prima ancora delle assemblee.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le coop fanno carte false x la sinis
          - Scritto da:

          Se non ti va bene come gestiscono la coop dopo

          esserti associato puoi far valere il tuo voto,

          che vale esattamente come quello di tutti gli

          altri, quando fanno le

          assemblee.
          Questo è falso. Alle riunioni non conta nulla il
          voto del singolo. E' tutto prestabilito prima
          della votazione. Anzi, prima ancora delle
          assemblee.Buuummmm ma quando mai.
          • Anonimo scrive:
            Le coop fanno carte false x la sinistra



            Se non ti va bene come gestiscono la coop dopo


            esserti associato puoi far valere il tuo voto,


            che vale esattamente come quello di tutti gli


            altri, quando fanno le


            assemblee.

            Questo è falso. Alle riunioni non conta nulla il

            voto del singolo. E' tutto prestabilito prima

            della votazione. Anzi, prima ancora delle

            assemblee.
            ma quando mai. Informati. Rischi di apparire ridicolo.Le assemblee sono fasulle. E le votazioni passano all'unanimità.Poi con gli sconti il cerchio è chiuso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le coop fanno carte by emiliofede

            Le assemblee sono fasulle. E le votazioni passano
            all'unanimità.
            Poi con gli sconti il cerchio è chiuso.E la marmotta incartava la cioccolata (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: La Quercia torna a far business graz
      Perchè non ti registri Emilio ???
      • Anonimo scrive:
        Re: La Quercia torna a far business graz
        - Scritto da:
        Perchè non ti registri Emilio ???Brucia, eh? Prova col talco mentolato :D
    • Anonimo scrive:
      BERLUSCONI GUIDACI TU!!!
      Berlusconi guidaci tuuuuuu!!! Ti seguiremo ovunque!!!!Come?? Ovviamente comprando un navigatore TomTom e installandoci la voce di Berlusconi da TomTom Plus! !! Urrà!!!!-------------------------------------------Voce fuori campo: oh no è andato di nuovo a scrivere la sua battuta del TomTom... abbattetelo!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La Quercia torna a far business graz
      - Scritto da:
      ...alla politica. Ma tutti tranquilli, non è
      conflitto di interessi. Ecco
      perché:questa è la solita pappetta pronta che qualcuno prepara e qualcun'altro ammaestrato ripete.E' la stessa bugia che guida una cosa orrenda come il paragone fra le foibe (imputate da ignoranti alla sinistra) e i lager. Voi le foibe, noi i lager, siamo pari.Solo una folle propaganda può dire delle cose così false. Esiste una misura del male? sì, esiste. Se ti spacco una gamba, fa meno male che due gambe e un braccio, non è la stessa cosa. Non si può valutare il male in termini di principio.Delle cose sono più gravi, altre meno.E quelle del Berlu e co sono molto gravi. D'Alema e Prodi in confronto sono ladri di polli rispetto a un serial killer.
  • Anonimo scrive:
    Coop Telecom Repubblica
    Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.Sono già pronti con gli scaffali per le medicine (gli unici ad averli comprati con largo anticipo, chissà come facevano a sapere...).Questo non è conflitto di interessi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Coop Telecom Repubblica
      - Scritto da:
      Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.
      Sono già pronti con gli scaffali per le medicine
      (gli unici ad averli comprati con largo anticipo,
      chissà come facevano a
      sapere...).
      Questo non è conflitto di interessi?huuuuu il famoso "pentagono rosso" (rotfl)(rotfl)ma pensa a mediaset-publitalia-finvest...anzi....quasi quasi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica
        quasi quasi....ti posto la lista intera:pronto? eccola:2 LIBRI S.P.A. EDITORIA A. ME. R. SRL - MILANO PUBBLICITA ACI MONDADORI S.R.L. EDITORIA ACTION GROUP EDITORIA AD EDITORIA AGENZIA LOMBARDA DISTR. GIORNALI E RIVISTE S.R.L. 50% EDITORIA ALBA SERVIZI AEROTRASPORTI - MI SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE ALBACOM (TELEFONIA FISSA E INTERNET) TELEFONIA ALIGHIERI SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE AMATORI RUGBY MILANO MEDIOLANUM SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT AMBROSIANA VITA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI AME PUBLISHING LTD EDITORIA ANFRI IMMOBILIARE SRL - SEGRATE (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE ARAM SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI ARNOLDO MONDADORI DEUTSCHLAND GMBH EDITORIA ARNOWEB S.A. EDITORIA ARTES GRAFICAS TOLEDO S.A. EDITORIA ASSOFIN SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI ATHENA FINANZIARIA S.R.L. EDITORIA AUDITEL SRL - MILANO TELEVISIONE AUTO OGGI EDITORIA AUTOMOBILE CLUB EDITORIA BAMBI EDITORIA BANCA ASSICURAZIONE PRODOTTI FINANZIARI ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI BANCA FINANZA GIORNALE ASSICURAZIONI EDITORIA BANCA MEDIOLANUM SPA - MILANO 3 BASIGLIO (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI BLOCKBUSTER CINEMA, SPETTACOLO, SPORT BLU TELEFONIA BOL BOOKS ON LINE S.P.A. EDITORIA BONOMI E PAGANI - BOPA SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE BROKERS FIVE SRL - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI BULL LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE CALCIO 2000 EDITORIA CANALE 5 MUSIC SRL - MILANO TELEVISIONE CANTIERI RIUNITI MILANESI SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE CASA EDITRICE FELICE LE MONNIER S.P.A. EDITORIA CASA EDITRICE POSEIDONA S.R.L. EDITORIA CASA FACILE EDITORIA CASA IDEA EDITORIA CASA VIVA EDITORIA CASABELLA - ALMANACCO ARCHITETTURA EDITORIA CEMIT INTERACTIVE MEDIA S.P.A. EDITORIA CENTRO COMMERCIALE MILANO 3 SRL - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI CHI EDITORIA CIAK EDITORIA CINEMA 5 GESTIONE SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT CINEMA 5 SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT CIP & CIOP EDITORIA COLORA DISNEY EDITORIA COLORA WINNI THE POOH EDITORIA CONDE' NEST EDITORIA CONFIDENZE EDITORIA CONSORTIUM SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE CONSORZIO AEROMOBILI FININVEST (CAFIN) - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE CONSORZIO ELICOTTERI FININVEST (CEFIN) - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE COSMOPOLITAN EDITORIA CREARE CON CASAVIVA EDITORIA CUCINA MODERNA EDITORIA DANIA FILM SRL - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT DELTA SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT DISNEY ENIGMISTICA EDITORIA DISTRIB. EXCL. GRIJALBO S.A. (COLOMBIA) EDITORIA DONNA IN FORMA EDITORIA DONNA MODERNA EDITORIA E. I.S. SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE E.BIS MEDIA S.R.L. EDITORIA E.I.S. PROGETTI SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE E.I.S. ROMA SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE ED. E FINANZIARIA LE MONNIER S.P.A. EDITORIA EDICIONES MUSICALES CINCO S.A. - MADRID TELEVISIONE EDILNORD 2000 SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EDITORIAL GRIJALBO S.A. (CILE) EDITORIA EDITORIAL GRIJALBO S.A. (MESSICO) EDITORIA EDITRICE PENTA SRL - MILANO EDITORIA EDITRICE PORTORIA S.P.A. EDITORIA EDIZIONI DI COMUNITA' S.R.L. EDITORIA EDIZIONI EL S.R.L. EDITORIA EDIZIONI ELECTA BRUNO MONDADORI S.R.L. EDITORIA EDIZIONI FRASSINELLI S.R.L. EDITORIA EGEO 82 SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EINAUDI EDITORE EDITORIA ELECTA NAPOLI EDITORIA ELEMOND EDITORIA ELEMOND S.P.A. EDITORIA ELETTRONICA INDUSTRIALE SPA - LISSONE (MI) TELEVISIONE ESERCIZIO SCHERMI ITALIANI SRL - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT ESPANSIONE EDITORIA ESSELUNGA GRANDE DISTRIBUZIONE ESSETICI SRL (SERVIZI TEATRALI E CINEMATOGRAF. SRL) - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EUROLOTERIE GIBILTAR LTD - GIBILTERRA SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EUROLOTERIE S. A. - LUSSEMBURGO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EUROMOBILIARE SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI EUROPA AGENCY LTD - MALTA SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE EUROPA INVEST S. A. - LUSSEMBURGO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI EUROPE 5 S. A. - PARIGI TELEVISIONE EUROPE 5 S. A. IN LIQUIDAZIONE - PARIGI
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica
          TELEVISIONE EUROSET (TELEVISIONE/KIRCH MEDIA) TELEVISIONE FIBANK INVERSIONES S.A. - (BARCELLONA) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI FIED SPA - MILANO EDITORIA FINEDIM ITALIA SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FINGROSS SRL - FINANZIARIA GROSSISTI DI PARTECIPAZIONI - ROMA SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FININTEL SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FININVEST COMUNICAZIONI SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FININVEST FIDUCIARIA SPA - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI FININVEST ITALIA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI FININVEST LTD - LONDRA TELEVISIONE FININVEST SERVICE S. A. - MASSAGNO - SVIZZERA SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FININVEST SERVIZI SPA - SEGRATE (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FINMEDIA SRL - MILANO TELEVISIONE FINSIMAC SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT FIVE INTERNATIONAL SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FIVE VIAGGI SRL- MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE FOCUS EDITORIA FOCUS EXTRA EDITORIA FORZA MILAN EDITORIA FUTURA FINANZIARIA SRL - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI G. & G. ELECTRIC SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE G. R. T. - GESTIONI RADIO TELEVISIVE SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT GAMAX BROKER POOL A.G. - LEVERKUSEN (GERMANIA) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI GESTEVISION S. A. - MADRID TELEVISIONE GESTIONE FONDI FININVEST SPA - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI GESTIONE IMPIANTI MILAN SRL - SEGRATE (MI) CINEMA, SPETTACOLO, SPORT GESTIONI ESTERE SPA - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI GESTIONI INTERNAZIONALI SPA - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI GIULIO EINAUDI EDITORE S.P.A EDITORIA GLAMOUR EDITORIA GO - PANORAMA TRAVEL EDITORIA GQ EDITORIA GRAND GOURMET EDITORIA GRANDI EVENTI SRL - MILANO PUBBLICITA GRAZIA EDITORIA GRAZIA ACCESSORI EDITORIA GRAZIA CASA EDITORIA GRIJALBO EDITORIA GRIJALBO EDITOR S.A. (URUGUAY) EDITORIA GRIJALBO MONDADORI S.A. EDITORIA GRIJALBO S.A. (ARGENTINA) EDITORIA GRIJALBO S.A. (VENEZUELA) EDITORIA GRUPPO A. M. E. - MILANO EDITORIA GRUPPO STANDA GRANDE DISTRIBUZIONE GRüNER UND JAHR MONDADORI S.P.A. EDITORIA H & A MOTIVATION SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE HARLEQUIN MONDADORI S.P.A. EDITORIA HEARST MONDADORI EDITORIALE S.R.L. EDITORIA HOCKEY CLUB DEVILS MEDIOLANUM MILANO SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT HOCKEY CLUB DIAVOLI MEDIOLANUM MILANO SRL - COMO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT I CLASSICI DEL GIALLO EDITORIA I CLASSICI DISNEY EDITORIA I CLASSICI URANIA EDITORIA I GRANDI CLASSICI DISNEY EDITORIA I ROMANZI EDITORIA IL CODICE DELLA CUCINA ITALIANA EDITORIA IL GIALLO MONDADORI EDITORIA IL GIORNALE EDITORIA IL TEATRO MANZONI SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT IMMOBILIARE BRISEIDE SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE BUONAPARTE I SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE CARBONOLO SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE CORIASCO SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE IDRA SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE LURATE CACCIVIO SRL - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI IMMOBILIARE PERSEO SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE IMMOBILIARE VERROCCHIO II SRL - SEGRATE (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE INDUSTRIE ALIMENTARI RIUNITE SPA - MILANO
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE INFRASTRUTTURE IMMOBILIARI SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE INTERNAZIONALE EDITORIA INTERNAZIONALE EDITORIA INTERNI EDITORIA INTERNI ANNUAL BAGNO EDITORIA INTERNI ANNUAL CUCINA EDITORIA INTIMITA' EDITORIA IO COLORO TOPOLINO EDITORIA ISIM - ITALIANA SVILUPPO E INVESTIM. MOBILIARI SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE ISTIFI ESPANA S. A. - MADRID SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE ISTIFI SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE JACK EDITORIA JONIO 82 SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE JUMPY INTERNET & NEW MEDIA KIRCH MEDIA TELEVISIONE KMP - KABEL MEDIA PROGRAMMGESELLSCHAFT MBH - MONACO DI BAVIERA TELEVISIONE LENIGMISTICA DI MINNI EDITORIA LUOMO VOGUE EDITORIA LA CUCINA ITALIANA EDITORIA LA MACCHINA DEL TEMPO EDITORIA LE MONNIER EDITORIA LEOPARD COMMUNICATIONS LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT LIBRA COMMUNICATIONS LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT LIBRA UK COMMUNICATIONS LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT LION COMMUNICATIONS LTD - MALTA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT LOVE STORY EDITORIA MACH 3 VIDEO SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MACH 5 DISCO SPA - MILANO TELEVISIONE MARIE CLAIRE EDITORIA MEDIADIGIT TELEVISIONE MEDIASET TELEVISIONE MEDIASET INVESTMENT TELEVISIONE MEDIATRADE (PRODUZIONE FICTION TELEVISIVE) TELEVISIONE MEDIOLANUM ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM ASSICURAZIONI SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM BORSA SIM P. A. - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM COMMISSIONARIA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM CONSULENZA SIM P. A. - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM FACTOR SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE MEDIOLANUM GESTIONE FONDI ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM GMBH - MONACO DI BAVIERA PUBBLICITA MEDIOLANUM INTER. FUNDS LIMITED (DUBLINO) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM PRIVATE S.A.M. - MONACO (FR.) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM SPORT SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MEDIOLANUM STATE STREET ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDIOLANUM VITA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI MEDUSA DISTRIBUZIONE SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MEDUSA FILM CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MEDUSA VIDEO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MEGA 3000 EDITORIA MENS HEALTH EDITORIA MILAN A. C. SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT MINNI AMICA DEL CUORE EDITORIA MONDADORI EDITORIA MONDADORI FACTOR SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE MONDADORI FRANCHISING S.P.A. EDITORIA MONDADORI INFORMATICA EDITORIA MONDADORI INFORMATICA EDITORIA MONDADORI INFORMATICA S.P.A. EDITORIA MONDADORI INTERNATIONAL S.A. EDITORIA MONDADORI PRINTING EDITORIA MONDADORI PRINTING S.P.A. EDITORIA MONDADORI PUBBLICITA' S.P.A. EDITORIA MONDADORI PUBBLICITA EDITORIA MONDADORI RETAIL S.R.L. EDITORIA MONDADORI RODALE S.R.L. EDITORIA MONDADORI SOLE 24 ORE S.P.A. EDITORIA MONDADORI.COM S.P.A. EDITORIA MONDADORI.COM U.S.A. INC. EDITORIA MONDATORI HEARST EDITORIA MONDATORI RODALE EDITORIA MONDOLIBRI EDITORIA MONDOLIBRI S.P.A. EDITORIA MOUSE/TOPOLINO EDITORIA N. T. S. SRL - NUOVE TECNOLOGIE DI SICUREZZA - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            NETWORKING INTERNET & NEW MEDIA NEWMEDIA INVESTMENT - 100% INTERNET & NEW MEDIA NEWS ALERT INVESTORS LLC EDITORIA NEWS AND SPORT TELEVISION LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT NEWS AND SPORT TIME LTD - MALTA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT NEWSPAPER MILANO EDITORIA NUOVE INIZIATIVE ROMANE SRL IN LIQUIDAZIONE - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE OLIMPYA SPA - SEGRATE (MI) CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PAGINE ITALIA ANNUARISTICA PAGINE UTILI ANNUARISTICA PALLAVOLO MEDIOLANUM GONZAGA MILANO SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PANINI EDITORIA PANORAMA EDITORIA PANORAMA NEXT EDITORIA PANORAMA TRAVEL EDITORIA PANORAMA WEB EDITORIA PAPERCOLOR EDITORIA PAPERINIK EDITORIA PAPERINO EDITORIA PARKING MILANO 2 - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE PARTNER TIME ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI PC PROFESSIONALE EDITORIA PENTA (UK) INTERNATIONAL LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTA AMERICA COMMUNICATIONS INC - LOS ANGELES CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTA AMERICA PICTURES LTD - LOS ANGELES CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTA ENTERTAINMENT LTD - ANTILLE OLANDESI CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTADISTRIBUZIONE SRL - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTAFILM MUSIC SRL - ROMA TELEVISIONE PENTAFILM SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PENTAVIDEO SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PK EDITORIA PK2 EDITORIA PRINCIPAL COMMUNICATIONS LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PRINCIPAL FINANCE LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE PRINCIPAL NETWORK LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT PROGETTO TRADE SRL - MILANO GRANDE DISTRIBUZIONE PROGRAMMA ITALIA INVESTIMENTI SIM P. A. - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI PROGRAMMA ITALIA SPA - SEGRATE (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI PROMETEO EDITORIA PROMOSERVICE ITALIA SRL - SEGRATE (MI) PUBBLICITA PUBLIESPAÑA (RACCOLTA PUBBLICITARIA TELECINCO) PUBBLICITA PUBLIEUROPE INTERNATIONAL LTD - LONDRA PUBBLICITA PUBLITALIA 80 SPA - MILANO (RACCOLTA PUBBLICITARIA RETI MEDIASET) PUBBLICITA QUADRATUM EDITORIA QUINTA COMMUNICATIONS S.A. - NEVILLY SUR SEINE CINEMA, SPETTACOLO, SPORT R. T. I. SPA - ROMA (RETI TELEVISIVE ITALIANE: CANALE 5, ITALIA 1, RETE 4) TELEVISIONE R. T.I. U.S.A. INC - DELAWARE (USA) TELEVISIONE R.T.I. EDITORIA R.T.I. MUSIC SRL - MILANO TELEVISIONE RADIO E RETI SRL - MILANO TELEVISIONE RADIO FIVE SRL - SEGRATE (MI) TELEVISIONE RENONCINO SRL - SEGRATE (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE RESID. IMMOBILIARI SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE RETE 10 SRL - MILANO TELEVISIONE RETE 2000 SPA - MILANO PUBBLICITA RETEINVEST HOLDING S. A. - LUSSEMBURGO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RETEITALIA LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RETEITALIA PRODUCTION SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RETEITALIA SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RETEUROPA B. V. - AMSTERDAM CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RETEUROPA N. V. - ANTILLE OLANDESI CINEMA, SPETTACOLO, SPORT RICCARDO RICCIARDI EDITORE S.P.A. EDITORIA ROM PK EDITORIA S.A.G.E. - SEREGNI AZ. GRAFICA ED EDITORIALE SPA - MILANO EDITORIA S.E.L. - SOCIETA' EDITRICE LOMBARDA SPA - MILANO EDITORIA S.E.L. SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE S.G.N. - SOCIETA' GRAFICA NOVARESE SPA - MILANO EDITORIA S.I.E.S. - SOCIETA' ITALIANA EDITRICE STAMPATRICE SPA - MILANO EDITORIA S.T.S. - SOCIETA' TIPOGRAFICA SICILIANA SPA - CATANIA EDITORIA SAFIN COMMUNICATIONS SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT SAIRE SRL - MILANO EDITORIA SALE E PEPE EDITORIA SAVOY PICTURES ENTERTAINMENT INC - NEW YORK CINEMA, SPETTACOLO, SPORT SCANEMORE LTD - MALTA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT SEGRETISSIMO EDITORIA SILBERCO ESPANA S. A. - MADRID CINEMA, SPETTACOLO, SPORT SILVIO BERLUSCONI EDITORE SPA - MILANO EDITORIA SILVIO BERLUSCONI ENTERTAINMENT LTD - LONDRA TELEVISIONE SILVIO BERLUSCONI FINANZIARIA S. A. - LUSSEMBURGO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE SILVIO BERLUSCONI HOLDING EDITORIALE SPA - MILANO EDITORIA SIMAC S. A. IN LIQUIDAZIONE - PARIGI CINEMA, SPETTACOLO, SPORT SOCIETA' EDITRICE IL MULINO S.P.A. EDITORIA SOCIETA' EUROPEA DI EDIZIONI S.P.A. EDITORIA SOCIETA EUROPEA DI EDIZIONI SPA - MILANO EDITORIA SORIT SPA - SOC. ROTOCALCOGRAFIA ITALIANA SPA - MELZO (MI) EDITORIA SORRISI E CANZONI TV EDITORIA SORRISI GIOCHI EDITORIA SORRISI SALUTE EDITORIA SPECIALE SCOOTER AUTO OGGI EDITORIA SPECIALI AUTO OGGI EDITORIA SPERLING & KUPFER EDITORIA SPERLING & KUPFER EDITORIA SPERLING & KUPFER EDITORI S.P.A. EDITORIA SPORT IMAGE INTERNATIONAL LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS CINEMA, SPETTACOLO, SPORT STARBENE EDITORIA STOP EDITORIA TELE ORIONE 1 - MILANO TELEVISIONE TELE TORINO SPA - TORINO TELEVISIONE TELECINCO - SPAGNA TELEVISIONE TELEUROPA SPA - NAPOLI TELEVISIONE TOP GIRL EDITORIA TOPOCOLOR EDITORIA TOPOLINO EDITORIA TRAVELLER EDITORIA TRICORN S. A. - PARIGI CINEMA, SPETTACOLO, SPORT TUTTO EDITORIA TV SORRISI E CANZONI EDITORIA UNITEL SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE URANIA EDITORIA VACANZE ITALIA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI VELENO S.P.A. EDITORIA VERA EDITORIA VIAGGI E SAPORI EDITORIA VIDEOTECNICA SRL - MILANO TELEVISIONE VIDEOTIME SPA - MILANO (PRODUZIONE PROGRAMMI TELEVISIVI) TELEVISIONE VILLE GIARDINI EDITORIA VOGUE BAMBINI EDITORIA VOGUE GIOIELLO EDITORIA VOGUE ITALIA EDITORIA VOGUE PELLE EDITORIA VOGUE SPOSA EDITORIA WALT DISNEY (FUMETTI) EDITORIA WEBMOND S.A. EDITORIA WINNI THE POOH EDITORIA WINNICOLOR EDITORIA WITCH EDITORIA YOND INTERNET & NEW MEDIA ZERO UNO EDITORIA ZIO PAPERONE EDITORIAl'ho dovuto dividere, non ci stava su un unico post! hai altro da dire?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:
            NETWORKING INTERNET & NEW MEDIA
            NEWMEDIA INVESTMENT - 100% INTERNET & NEW MEDIA
            NEWS ALERT INVESTORS LLC EDITORIA
            NEWS AND SPORT TELEVISION LTD - LONDRA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            NEWS AND SPORT TIME LTD - MALTA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            NEWSPAPER MILANO EDITORIA
            NUOVE INIZIATIVE ROMANE SRL IN LIQUIDAZIONE -
            MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

            OLIMPYA SPA - SEGRATE (MI) CINEMA, SPETTACOLO,
            SPORT

            PAGINE ITALIA ANNUARISTICA
            PAGINE UTILI ANNUARISTICA
            PALLAVOLO MEDIOLANUM GONZAGA MILANO SRL - MILANO
            CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            PANINI EDITORIA
            PANORAMA EDITORIA
            PANORAMA NEXT EDITORIA
            PANORAMA TRAVEL EDITORIA
            PANORAMA WEB EDITORIA
            PAPERCOLOR EDITORIA
            PAPERINIK EDITORIA
            PAPERINO EDITORIA
            PARKING MILANO 2 - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E
            DIVERSIFICATE

            PARTNER TIME ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI
            PC PROFESSIONALE EDITORIA
            PENTA (UK) INTERNATIONAL LTD - LONDRA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            PENTA AMERICA COMMUNICATIONS INC - LOS ANGELES
            CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            PENTA AMERICA PICTURES LTD - LOS ANGELES CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            PENTA ENTERTAINMENT LTD - ANTILLE OLANDESI
            CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            PENTADISTRIBUZIONE SRL - ROMA CINEMA, SPETTACOLO,
            SPORT

            PENTAFILM MUSIC SRL - ROMA TELEVISIONE
            PENTAFILM SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            PENTAVIDEO SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            PK EDITORIA
            PK2 EDITORIA
            PRINCIPAL COMMUNICATIONS LTD - BRITISH VIRGIN
            ISLANDS CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            PRINCIPAL FINANCE LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS
            SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

            PRINCIPAL NETWORK LTD - LONDRA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            PROGETTO TRADE SRL - MILANO GRANDE DISTRIBUZIONE
            PROGRAMMA ITALIA INVESTIMENTI SIM P. A. - SEGRATE
            (MI) ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI

            PROGRAMMA ITALIA SPA - SEGRATE (MI)
            ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI

            PROMETEO EDITORIA
            PROMOSERVICE ITALIA SRL - SEGRATE (MI)
            PUBBLICITA

            PUBLIESPAÑA (RACCOLTA PUBBLICITARIA TELECINCO)
            PUBBLICITA

            PUBLIEUROPE INTERNATIONAL LTD - LONDRA
            PUBBLICITA

            PUBLITALIA 80 SPA - MILANO (RACCOLTA
            PUBBLICITARIA RETI MEDIASET) PUBBLICITA

            QUADRATUM EDITORIA
            QUINTA COMMUNICATIONS S.A. - NEVILLY SUR SEINE
            CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            R. T. I. SPA - ROMA (RETI TELEVISIVE ITALIANE:
            CANALE 5, ITALIA 1, RETE 4) TELEVISIONE

            R. T.I. U.S.A. INC - DELAWARE (USA) TELEVISIONE
            R.T.I. EDITORIA
            R.T.I. MUSIC SRL - MILANO TELEVISIONE
            RADIO E RETI SRL - MILANO TELEVISIONE
            RADIO FIVE SRL - SEGRATE (MI) TELEVISIONE
            RENONCINO SRL - SEGRATE (MI) SERVIZI DI GRUPPO E
            DIVERSIFICATE

            RESID. IMMOBILIARI SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO
            E DIVERSIFICATE

            RETE 10 SRL - MILANO TELEVISIONE
            RETE 2000 SPA - MILANO PUBBLICITA
            RETEINVEST HOLDING S. A. - LUSSEMBURGO CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            RETEITALIA LTD - LONDRA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            RETEITALIA PRODUCTION SPA - ROMA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            RETEITALIA SPA - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            RETEUROPA B. V. - AMSTERDAM CINEMA, SPETTACOLO,
            SPORT

            RETEUROPA N. V. - ANTILLE OLANDESI CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            RICCARDO RICCIARDI EDITORE S.P.A. EDITORIA
            ROM PK EDITORIA
            S.A.G.E. - SEREGNI AZ. GRAFICA ED EDITORIALE SPA
            - MILANO EDITORIA

            S.E.L. - SOCIETA' EDITRICE LOMBARDA SPA - MILANO
            EDITORIA

            S.E.L. SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI
            GRUPPO E DIVERSIFICATE

            S.G.N. - SOCIETA' GRAFICA NOVARESE SPA - MILANO
            EDITORIA

            S.I.E.S. - SOCIETA' ITALIANA EDITRICE STAMPATRICE
            SPA - MILANO EDITORIA

            S.T.S. - SOCIETA' TIPOGRAFICA SICILIANA SPA -
            CATANIA EDITORIA

            SAFIN COMMUNICATIONS SPA - ROMA CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            SAIRE SRL - MILANO EDITORIA
            SALE E PEPE EDITORIA
            SAVOY PICTURES ENTERTAINMENT INC - NEW YORK
            CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            SCANEMORE LTD - MALTA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            SEGRETISSIMO EDITORIA
            SILBERCO ESPANA S. A. - MADRID CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            SILVIO BERLUSCONI EDITORE SPA - MILANO EDITORIA
            SILVIO BERLUSCONI ENTERTAINMENT LTD - LONDRA
            TELEVISIONE

            SILVIO BERLUSCONI FINANZIARIA S. A. - LUSSEMBURGO
            SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

            SILVIO BERLUSCONI HOLDING EDITORIALE SPA - MILANO
            EDITORIA

            SIMAC S. A. IN LIQUIDAZIONE - PARIGI CINEMA,
            SPETTACOLO, SPORT

            SOCIETA' EDITRICE IL MULINO S.P.A. EDITORIA
            SOCIETA' EUROPEA DI EDIZIONI S.P.A. EDITORIA
            SOCIETA EUROPEA DI EDIZIONI SPA - MILANO
            EDITORIA

            SORIT SPA - SOC. ROTOCALCOGRAFIA ITALIANA SPA -
            MELZO (MI) EDITORIA

            SORRISI E CANZONI TV EDITORIA
            SORRISI GIOCHI EDITORIA
            SORRISI SALUTE EDITORIA
            SPECIALE SCOOTER AUTO OGGI EDITORIA
            SPECIALI AUTO OGGI EDITORIA
            SPERLING & KUPFER EDITORIA
            SPERLING & KUPFER EDITORIA
            SPERLING & KUPFER EDITORI S.P.A. EDITORIA
            SPORT IMAGE INTERNATIONAL LTD - BRITISH VIRGIN
            ISLANDS CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

            STARBENE EDITORIA
            STOP EDITORIA
            TELE ORIONE 1 - MILANO TELEVISIONE
            TELE TORINO SPA - TORINO TELEVISIONE
            TELECINCO - SPAGNA TELEVISIONE
            TELEUROPA SPA - NAPOLI TELEVISIONE
            TOP GIRL EDITORIA
            TOPOCOLOR EDITORIA
            TOPOLINO EDITORIA
            TRAVELLER EDITORIA
            TRICORN S. A. - PARIGI CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
            TUTTO EDITORIA
            TV SORRISI E CANZONI EDITORIA
            UNITEL SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E
            DIVERSIFICATE

            URANIA EDITORIA
            VACANZE ITALIA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E
            SERVIZI FINANZIARI

            VELENO S.P.A. EDITORIA
            VERA EDITORIA
            VIAGGI E SAPORI EDITORIA
            VIDEOTECNICA SRL - MILANO TELEVISIONE
            VIDEOTIME SPA - MILANO (PRODUZIONE PROGRAMMI
            TELEVISIVI) TELEVISIONE

            VILLE GIARDINI EDITORIA
            VOGUE BAMBINI EDITORIA
            VOGUE GIOIELLO EDITORIA
            VOGUE ITALIA EDITORIA
            VOGUE PELLE EDITORIA
            VOGUE SPOSA EDITORIA
            WALT DISNEY (FUMETTI) EDITORIA
            WEBMOND S.A. EDITORIA
            WINNI THE POOH EDITORIA
            WINNICOLOR EDITORIA
            WITCH EDITORIA
            YOND INTERNET & NEW MEDIA
            ZERO UNO EDITORIA
            ZIO PAPERONE EDITORIA

            l'ho dovuto dividere, non ci stava su un unico
            post!

            hai altro da dire? Cosa, cosa, cosa? Walt Disney sarebbe di Berlusconi ? NO, DICO, MA SCHERZI ? :$Voi comunisti siete proprio comici.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica
          Blockbuster di Berlusconi ? In concessione per l' Italia forse, ma hai idea di cosa sia il gruppo Blockbuster ? Ma voi di sinistra siete ridicoli, proprio. Sparate lì una marea di nomi di gruppi e società in cui magari Berlusconi ha una piccola percentuale o ha la concessione locale facendo credere che sia tutto roba sua.. ehhh! Chi vi crede senza ragionare ed è pieno dell'invidia che contraddistingue chi è di sinistra è il problema della nostra società. E nessuno guarda Telecom, Coop, Unipol, Sale Bingo proprietà di D'Alema...- Scritto da:
          quasi quasi....

          ti posto la lista intera:

          pronto? eccola:

          2 LIBRI S.P.A. EDITORIA
          A. ME. R. SRL - MILANO PUBBLICITA
          ACI MONDADORI S.R.L. EDITORIA
          ACTION GROUP EDITORIA
          AD EDITORIA
          AGENZIA LOMBARDA DISTR. GIORNALI E RIVISTE S.R.L.
          50% EDITORIA

          ALBA SERVIZI AEROTRASPORTI - MI SERVIZI DI GRUPPO
          E DIVERSIFICATE

          ALBACOM (TELEFONIA FISSA E INTERNET) TELEFONIA
          ALIGHIERI SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E
          DIVERSIFICATE

          AMATORI RUGBY MILANO MEDIOLANUM SRL - MILANO
          CINEMA, SPETTACOLO, SPORT

          AMBROSIANA VITA SPA - MILANO ASSICURAZIONI E
          SERVIZI FINANZIARI

          AME PUBLISHING LTD EDITORIA
          ANFRI IMMOBILIARE SRL - SEGRATE (MI) SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          ARAM SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI
          FINANZIARI

          ARNOLDO MONDADORI DEUTSCHLAND GMBH EDITORIA
          ARNOWEB S.A. EDITORIA
          ARTES GRAFICAS TOLEDO S.A. EDITORIA
          ASSOFIN SPA - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI
          FINANZIARI

          ATHENA FINANZIARIA S.R.L. EDITORIA
          AUDITEL SRL - MILANO TELEVISIONE
          AUTO OGGI EDITORIA
          AUTOMOBILE CLUB EDITORIA
          BAMBI EDITORIA
          BANCA ASSICURAZIONE PRODOTTI FINANZIARI
          ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI

          BANCA FINANZA GIORNALE ASSICURAZIONI EDITORIA
          BANCA MEDIOLANUM SPA - MILANO 3 BASIGLIO (MI)
          ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI

          BLOCKBUSTER CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
          BLU TELEFONIA
          BOL BOOKS ON LINE S.P.A. EDITORIA
          BONOMI E PAGANI - BOPA SRL - MILANO SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          BROKERS FIVE SRL - MILANO ASSICURAZIONI E SERVIZI
          FINANZIARI

          BULL LTD - BRITISH VIRGIN ISLANDS SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          CALCIO 2000 EDITORIA
          CANALE 5 MUSIC SRL - MILANO TELEVISIONE
          CANTIERI RIUNITI MILANESI SPA - MILANO SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          CASA EDITRICE FELICE LE MONNIER S.P.A. EDITORIA
          CASA EDITRICE POSEIDONA S.R.L. EDITORIA
          CASA FACILE EDITORIA
          CASA IDEA EDITORIA
          CASA VIVA EDITORIA
          CASABELLA - ALMANACCO ARCHITETTURA EDITORIA
          CEMIT INTERACTIVE MEDIA S.P.A. EDITORIA
          CENTRO COMMERCIALE MILANO 3 SRL - MILANO
          ASSICURAZIONI E SERVIZI FINANZIARI

          CHI EDITORIA
          CIAK EDITORIA
          CINEMA 5 GESTIONE SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO,
          SPORT

          CINEMA 5 SPA - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
          CIP & CIOP EDITORIA
          COLORA DISNEY EDITORIA
          COLORA WINNI THE POOH EDITORIA
          CONDE' NEST EDITORIA
          CONFIDENZE EDITORIA
          CONSORTIUM SPA - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E
          DIVERSIFICATE

          CONSORZIO AEROMOBILI FININVEST (CAFIN) - MILANO
          SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

          CONSORZIO ELICOTTERI FININVEST (CEFIN) - MILANO
          SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

          COSMOPOLITAN EDITORIA
          CREARE CON CASAVIVA EDITORIA
          CUCINA MODERNA EDITORIA
          DANIA FILM SRL - ROMA CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
          DELTA SRL - MILANO CINEMA, SPETTACOLO, SPORT
          DISNEY ENIGMISTICA EDITORIA
          DISTRIB. EXCL. GRIJALBO S.A. (COLOMBIA) EDITORIA
          DONNA IN FORMA EDITORIA
          DONNA MODERNA EDITORIA
          E. I.S. SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          E.BIS MEDIA S.R.L. EDITORIA
          E.I.S. PROGETTI SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI)
          SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

          E.I.S. ROMA SRL - SESTO SAN GIOVANNI (MI) SERVIZI
          DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

          ED. E FINANZIARIA LE MONNIER S.P.A. EDITORIA
          EDICIONES MUSICALES CINCO S.A. - MADRID
          TELEVISIONE

          EDILNORD 2000 SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE
          EDITORIAL GRIJALBO S.A. (CILE) EDITORIA
          EDITORIAL GRIJALBO S.A. (MESSICO) EDITORIA
          EDITRICE PENTA SRL - MILANO EDITORIA
          EDITRICE PORTORIA S.P.A. EDITORIA
          EDIZIONI DI COMUNITA' S.R.L. EDITORIA
          EDIZIONI EL S.R.L. EDITORIA
          EDIZIONI ELECTA BRUNO MONDADORI S.R.L. EDITORIA
          EDIZIONI FRASSINELLI S.R.L. EDITORIA
          EGEO 82 SRL - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E
          DIVERSIFICATE

          EINAUDI EDITORE EDITORIA
          ELECTA NAPOLI EDITORIA
          ELEMOND EDITORIA
          ELEMOND S.P.A. EDITORIA
          ELETTRONICA INDUSTRIALE SPA - LISSONE (MI)
          TELEVISIONE

          ESERCIZIO SCHERMI ITALIANI SRL - ROMA CINEMA,
          SPETTACOLO, SPORT

          ESPANSIONE EDITORIA
          ESSELUNGA GRANDE DISTRIBUZIONE
          ESSETICI SRL (SERVIZI TEATRALI E CINEMATOGRAF.
          SRL) - MILANO SERVIZI DI GRUPPO E DIVERSIFICATE

          EUROLOTERIE GIBILTAR LTD - GIBILTERRA SERVIZI DI
          GRUPPO E DIVERSIFICATE

          EUROLOTERIE S. A. - LUSSEMBURGO SERVIZI DI GRUPPO
          E DIVERSIFICATE

          EUROMOBILIARE SPA - MILANO ASSICURAZIONI E
          SERVIZI FINANZIARI

          EUROPA AGENCY LTD - MALTA SERVIZI DI GRUPPO E
          DIVERSIFICATE

          EUROPA INVEST S. A. - LUSSEMBURGO ASSICURAZIONI E
          SERVIZI FINANZIARI

          EUROPE 5 S. A. - PARIGI TELEVISIONE
          EUROPE 5 S. A. IN LIQUIDAZIONE - PARIGI
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica


        Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.

        Sono già pronti con gli scaffali per le medicine

        (gli unici ad averli comprati con largo
        anticipo,

        chissà come facevano a

        sapere...).

        Questo non è conflitto di interessi?
        ma pensa a mediaset-publitalia-finvest...Aziende che stanno sul mercato.Le coop invece no.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica
          - Scritto da:


          Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.


          Sono già pronti con gli scaffali per le
          medicine


          (gli unici ad averli comprati con largo

          anticipo,


          chissà come facevano a


          sapere...).


          Questo non è conflitto di interessi?


          ma pensa a mediaset-publitalia-finvest...
          Aziende che stanno sul mercato.
          Le coop invece no.si vede che le coop stanno su marte....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            La butta sul ride...Però intanto quelli majano... senza rispondere alle logiche del mercato ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per favori e leggine...Aò so cento sacchi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica

            Però intanto quelli majano... senza rispondere
            alle logiche del mercato ma SOLO ED
            ESCLUSIVAMENTE per favori e
            leggine...concordo, stai parlando della fininvest e condoni vari, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:


            Però intanto quelli majano... senza rispondere

            alle logiche del mercato ma SOLO ED

            ESCLUSIVAMENTE per favori e

            leggine...

            concordo, stai parlando della fininvest e condoni
            vari,
            vero?La fininvest è nata e cresciuta con le sue gambe... se poi è prosperata sotto un certo governo, se ne può discutere, ma il successo (non solo in Italia) l'ha raggounto con impegno e lavoro. Le COOP le voglio vedere a provare a lavorare fuori dall'Italia: fallite in 2 minuti e 10 secondi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica

            La fininvest è nata e cresciuta con le sue
            gambe... se poi è prosperata sotto un certo
            governo, se ne può discutere, ma il successo (non
            solo in Italia) l'ha raggounto con impegno e
            lavoro. Le COOP le voglio vedere a provare a
            lavorare fuori dall'Italia: fallite in 2 minuti Ma ci sei o ci fai? Le cooperative esistono in tutta europa. Sei l'unico a non sapere con quali soldi e con quali leggi è cresciuta la fininvest?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:


            La fininvest è nata e cresciuta con le sue

            gambe... se poi è prosperata sotto un certo

            governo, se ne può discutere, ma il successo
            (non

            solo in Italia) l'ha raggounto con impegno e

            lavoro. Le COOP le voglio vedere a provare a

            lavorare fuori dall'Italia: fallite in 2 minuti

            Ma ci sei o ci fai? Le cooperative esistono in
            tutta europa. Sei l'unico a non sapere con quali
            soldi e con quali leggi è cresciuta la
            fininvest?AHAHAHAH Sì ma la cooperativa italiana chiamata COOP ha mai provato a lavorare fuori dall'Italia?Le cooperative sono un concetto astratto.La COOP è una società cooperativa.Non hai capito nulla e vuoi spiegare agli altri. NAsconditi bambino.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica

            COOP ha mai provato a lavorare fuori
            dall'Italia?la coop italiana è anche il terzo gruppo di supermercati nei paesi scandinavi (svezia, norvegia e danimarca)ed è molto presente anche in grmania
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:


            COOP ha mai provato a lavorare fuori

            dall'Italia?

            la coop italiana è anche il terzo gruppo di
            supermercati nei paesi scandinavi (svezia,
            norvegia e
            danimarca)

            ed è molto presente anche in grmaniaNon è che se inventi le cose queste diventano vere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            COOP ha mai provato a lavorare fuori


            dall'Italia?



            la coop italiana è anche il terzo gruppo di

            supermercati nei paesi scandinavi (svezia,

            norvegia e

            danimarca)



            ed è molto presente anche in grmania

            Non è che se inventi le cose queste diventano
            vere...non è che se se ignorante e non sai le cose automaticamente non esistono/sono impossibili, he! anzi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            COOP ha mai provato a lavorare fuori



            dall'Italia?





            la coop italiana è anche il terzo gruppo di


            supermercati nei paesi scandinavi (svezia,


            norvegia e


            danimarca)





            ed è molto presente anche in grmania



            Non è che se inventi le cose queste diventano

            vere...

            non è che se se ignorante e non sai le cose
            automaticamente non esistono/sono impossibili,
            he!
            anzi...Bravo, dadi dell'ignorante agli altri... sei tu l'unico intelligente in questo forum...
          • Anonimo scrive:
            Coop l'ala armata della sinistra

            non è che se se ignorante e non sai le cose
            automaticamente non esistono/sono impossibili,
            he!Tra un po' scriverai che Carrefour e Auchan sono cooperative italiane...ma per favore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coppa all'ala sinistra

            Re: Coop l'ala armata della sinistramod troll up
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS


            Re: Coop l'ala armata della sinistra

            mod troll upTra un po' scriverai che Carrefour e Auchan sono cooperative italiane...ma per favore.
          • Anonimo scrive:
            Auchan e Carrefour italiane onorarie?
            - Scritto da:


            Re: Coop l'ala armata della sinistra



            mod troll up
            Tra un po' scriverai che Carrefour e Auchan sono
            cooperative italiane...ma per
            favore.Io ho insultato un commesso dell'auchan e mi ha risposto dandomi una testata (poi è arrivato il capo reparto e gli ha dato un cartellino rosso) quindi direi proprio che no, non sono italiane.
          • Anonimo scrive:
            Rosso: un colore ricorrente

            Ma ci sei o ci fai? Le cooperative esistono in
            tutta europa.Ma solo qui si fanno indulti ad hoc per evitare la prigione a qualcuno. Che poi esistano ovunque le coop è vero, ma qui sono in numero è potenza maggiore. Negli altri Paesi le "spa" contano di più. Tanto per dirne una, trova all'estero una cooperativa della grande distribuzione grande come la Coop rossa italiana. Chissà perché poi hanno il colore rosso...un caso? Come il nome di Ballarò? O dell'Unità? Su milioni di colori che esistono, si sceglie proprio quello? Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: Rosso: un colore ricorrente
            come mezza bandiera di Fi, i 3/4 della maglia del Milan,il simbolo della mondadori ed il sangue che ti scorre nelle vene (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Ma... se il sangue è rosso...
            - Scritto da:
            come mezza bandiera di Fi, i 3/4 della maglia del
            Milan,il simbolo della mondadori ed il sangue che
            ti scorre nelle vene
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma.... se il sangue è rosso... allora siamo tutti comunisti dentro!!! PACE FRATELLO PACE!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica


            La fininvest è nata e cresciuta con le sue
            gambe... indendi dire quelle di Craxi e del PSI immagino..
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:




            La fininvest è nata e cresciuta con le sue

            gambe...

            indendi dire quelle di Craxi e del PSI immagino..Craxi comandava anche in Spagna, Francia etc.?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:

            - Scritto da:







            La fininvest è nata e cresciuta con le sue


            gambe...



            indendi dire quelle di Craxi e del PSI
            immagino..

            Craxi comandava anche in Spagna, Francia etc.?hehe dillo a Garcon!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:










            La fininvest è nata e cresciuta con le sue



            gambe...





            indendi dire quelle di Craxi e del PSI

            immagino..



            Craxi comandava anche in Spagna, Francia etc.?
            hehe dillo a Garcon!lacinq in francia se non ricordo male è andata in amministrazione controllata perchè alle soglie del fallimento
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Però intanto quelli majano... senza rispondere


            alle logiche del mercato ma SOLO ED


            ESCLUSIVAMENTE per favori e


            leggine...



            concordo, stai parlando della fininvest e
            condoni

            vari,

            vero?

            La fininvest è nata e cresciuta con le sue
            gambe... ahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Cool e affari sporchi con la politica


            Però intanto quelli majano... senza rispondere

            alle logiche del mercato ma SOLO ED

            ESCLUSIVAMENTE per favori e

            leggine...

            concordo, stai parlando della fininvest?Ma non sei stufo? Berlusconi non è più al governo e ti comporti come se lo fosse.Guarda che l'indulto è a favore dell'Unipol, così come il DL Bersani è a favore delle Coop.Idem per gli operatori virtuali dove Telecom (venduta da D'Alema ai suoi amici) è in trattativa privata con le coop giusto per arrivare agli operatori virtuali prima che essi vengano regolamentati.
          • Anonimo scrive:
            Cooperative = Quercia

            La butta sul ride...
            Però intanto quelli majano... senza rispondere
            alle logiche del mercato ma SOLO ED
            ESCLUSIVAMENTE per favori e
            leggine...Certo che la butta sul ridere. Non ha alcun argomento. E sa di avere torto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cooperative = Quercia
            - Scritto da:

            La butta sul ride...

            Però intanto quelli majano... senza rispondere

            alle logiche del mercato ma SOLO ED

            ESCLUSIVAMENTE per favori e

            leggine...
            Certo che la butta sul ridere. Non ha alcun
            argomento. E sa di avere
            torto.Considerando gli argomenti che porti si vede che alla coop son venusiani.....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Le coop fanno concorrenza sleale


            Aziende che stanno sul mercato.

            Le coop invece no.
            si vede che le coop stanno su
            marteEvita di trollare. Le coop non sono società per azioni e dovrebbero favorire i soci. Per questo hanno facilitazioni non date ad altre società.Peccato che le coop poi usano queste agevolazioni per favorire i propri politici di riferimento (e viceversa) e per fare concorrenza sleale alle società. Studia un po' di diritto societario.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le coop fanno concorrenza sleale
            - Scritto da:


            Aziende che stanno sul mercato.


            Le coop invece no.

            si vede che le coop stanno su

            marte
            Evita di trollare. Le coop non sono società per
            azioni e dovrebbero favorire i soci. Per questo
            hanno facilitazioni non date ad altre
            società.
            Peccato che le coop poi usano queste agevolazioni
            per favorire i propri politici di riferimento (e
            viceversa) e per fare concorrenza sleale alle
            società. Studia un po' di diritto
            societario.Ma forse e' a te che serve una ripassata
          • Anonimo scrive:
            Le coop fanno concorrenza sleale




            Aziende che stanno sul mercato.



            Le coop invece no.


            si vede che le coop stanno su


            marte

            Evita di trollare. Le coop non sono società per

            azioni e dovrebbero favorire i soci. Per questo

            hanno facilitazioni non date ad altre

            società.

            Peccato che le coop poi usano queste
            agevolazioni

            per favorire i propri politici di riferimento (e

            viceversa) e per fare concorrenza sleale alle

            società. Studia un po' di diritto

            societario.
            Ma forse e' a te che serve una ripassataPerché invece di fare battute inutili non spieghi cosa ci sarebbe di sbagliato in quel che ho detto?Te lo dico io. Nulla. Ecco perché ti limiti ai sorrisetti e alle battute. Non hai altro da aggiungere. Un classico per elementi sinistri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le coop fanno concorrenza sleale



            Ma forse e' a te che serve una ripassata

            Perché invece di fare battute inutili non spieghi
            cosa ci sarebbe di sbagliato in quel che ho
            detto?

            Te lo dico io. Nulla. Ecco perché ti limiti ai
            sorrisetti e alle battute. Non hai altro da
            aggiungere. Un classico per elementi
            sinistri.Ha ragione lui un ripassino alla voce cooperative non ti farebbe male... magari poi la finisci con sta enorme trollata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le coop fanno concorrenza sleale
            - Scritto da:


            Aziende che stanno sul mercato.


            Le coop invece no.

            si vede che le coop stanno su

            marte
            Evita di trollare. Le coop non sono società per
            azioni e dovrebbero favorire i soci. Per questo
            hanno facilitazioni non date ad altre
            società.
            Peccato che le coop poi usano queste agevolazioni
            per favorire i propri politici di riferimento (e
            viceversa) e per fare concorrenza sleale alle
            società. Studia un po' di diritto
            societario.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Le coop favoriscono i soci e se ti risulta che favoriscano politici di riferimento come li chiami tu sei pregato di far denuncia ai carabinieri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica
          - Scritto da:


          Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.


          Sono già pronti con gli scaffali per le
          medicine


          (gli unici ad averli comprati con largo

          anticipo,


          chissà come facevano a


          sapere...).


          Questo non è conflitto di interessi?


          ma pensa a mediaset-publitalia-finvest...
          Aziende che stanno sul mercato.
          Le coop invece no.E dove stanno secondo te? Ah gia', hai letto "supermercato" sull'insegna e ti sei confuso...
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS


            Aziende che stanno sul mercato.

            Le coop invece no.
            E dove stanno secondo te? Ah gia', hai letto
            "supermercato" sull'insegna e ti sei
            confuso...Furbo, le cooperative non sono sul mercato.Dovrebbero operare solo per i soci.Studiati il diritto societario.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:


            Aziende che stanno sul mercato.


            Le coop invece no.

            E dove stanno secondo te? Ah gia', hai letto

            "supermercato" sull'insegna e ti sei

            confuso...
            Furbo, le cooperative non sono sul mercato.
            Dovrebbero operare solo per i soci.
            Studiati il diritto societario.inizia tu a fare un ripassino, le coop non sono mai state onlus....
    • Anonimo scrive:
      Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS?

      Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.
      Sono già pronti con gli scaffali per le medicine
      (gli unici ad averli comprati con largo anticipo,
      chissà come facevano a
      sapere...).
      Questo non è conflitto di interessi?No, perché la Coop non è di Forza Italia, ma della Quercia (DS). Quindi il conflitto di interessi non sussiste.Telecom Italia non è stata venduta da Forza Italia, ma da D'Alema (DS), quindi anche qui il conflitto di interessi non sussiste.E pure la richiesta di poter vendere i medicinali nei supermercati non è partita da Mediaset, ma dalla Coop (con una campagna di raccolta firme ad hoc).Pure su Repubblica, recentemente (guarda caso il giorno delle elezioni politiche 2006) entrata nel business del Digitale Terrestre con l'Espresso (Rcs, Ricucci & Co) non c'è alcun problema, mica loro fanno capo alla Fininvest, ma ai DS.E anche il recente indulto/amnistia (o quello che riusciranno a tirar fuori dal cappello), non è conflitto di interessi, evita solo a qualche personaggio delle Coop e della Unipol di finire/restare in carcere.Se poi aggiungiamo che Di Pietro stesso (Italia dei Valori) dice che questo indulto è nato come patto fra sinistra e destra per evitare che qualcuno entri in carcere...non è conflitto di interessi. Anzi, gli interessi collimano.Ecco perché il conflitto di interessi non sussiste.
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
        - Scritto da:

        Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.

        Sono già pronti con gli scaffali per le medicine

        (gli unici ad averli comprati con largo
        anticipo,

        chissà come facevano a

        sapere...).

        Questo non è conflitto di interessi?
        No, perché la Coop non è di Forza Italia, ma
        della Quercia (DS). Quindi il conflitto di
        interessi non
        sussiste.In quale universo parallelo i Ds possiedono le coop ?!!!!!
        Telecom Italia non è stata venduta da Forza
        Italia, ma da D'Alema (DS), quindi anche qui il
        conflitto di interessi non
        sussiste.In quale universo parallelo ? Telecom è stata quotata in borsa... il resto l'ha fatto il mercato. Questo senza considerare il fatto che come sanno pure i sassi Mediaset e Telecom vanno a braccetto e si parla insistentemente di fusione....
        E pure la richiesta di poter vendere i medicinali
        nei supermercati non è partita da Mediaset, ma
        dalla Coop (con una campagna di raccolta firme ad
        hoc).Firmata dai soci coop, normali cittadini, che si sono stufati di strapagare in farmacia i farmaci da banco e che preferiscono di gran lunga un minimo di mercato al monopolio delle farmacie....
        Pure su Repubblica, recentemente (guarda caso il
        giorno delle elezioni politiche 2006) entrata nel
        business del Digitale Terrestre con l'Espresso
        (Rcs, Ricucci & Co) non c'è alcun problema, mica
        loro fanno capo alla Fininvest, ma ai
        DS.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) In quale esperienza onirica i DS controllano Repubblica ? Sai com'è che sono entrati nel businness del dgt ? Grazie alla Gasparri (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        E anche il recente indulto/amnistia (o quello che
        riusciranno a tirar fuori dal cappello), non è
        conflitto di interessi, evita solo a qualche
        personaggio delle Coop e della Unipol di
        finire/restare in
        carcere.Come no vallo a dire ai carcerati, Berlusconi e soci da Giovanni Paolo 2 a promettere l'amnistia ce lo ricordiamo tutti....
        Se poi aggiungiamo che Di Pietro stesso (Italia
        dei Valori) dice che questo indulto è nato come
        patto fra sinistra e destra per evitare che
        qualcuno entri in carcere...Se lo dice Di Pietro.... :)
        non è conflitto di
        interessi. Anzi, gli interessi
        collimano.

        Ecco perché il conflitto di interessi non
        sussiste.Se lo dici tu :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.


          Sono già pronti con gli scaffali per le
          medicine


          (gli unici ad averli comprati con largo

          anticipo,


          chissà come facevano a


          sapere...).


          Questo non è conflitto di interessi?

          No, perché la Coop non è di Forza Italia, ma

          della Quercia (DS). Quindi il conflitto di

          interessi non

          sussiste.

          In quale universo parallelo i Ds possiedono le
          coop
          ?!!!!!Bravo è proprio questo il punto: vicino alla coop non c'è il nome, però il consiglio di amministrazione è amico... il direttore è amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO SAE' molto meglio che le cose siano alla luce del sole, vado in camera di commercio, faccio una bella verifica con i nomi che mi interessano e i conflitti di interesse saltano fuori.Stai cercando di naconderti dietro a un dito.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            il punto: vicino alla coop
            non c'è il nome, però il consiglio di
            amministrazione è amico... il direttore è
            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO
            SAscusa ma perchè non vai alla coop più vicina, ti associ (costa +o- 30 euro) e alle prossime elezzioni del CDA non voti per qualcun'altro, visto che con la coop lo puoi fare e tutti i soci possono esprimere un solo voto (quindi il tuo vale come quello degli altri)
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            il punto: vicino alla coop

            non c'è il nome, però il consiglio di

            amministrazione è amico... il direttore è

            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO

            SA

            scusa ma perchè non vai alla coop più vicina, ti
            associ (costa +o- 30 euro) e alle prossime
            elezzioni del CDA non voti per qualcun'altro,
            visto che con la coop lo puoi fare e tutti i soci
            possono esprimere un solo voto (quindi il tuo
            vale come quello degli
            altri)Ah sì? il mio voto vale come quello di Fassino? E la marmotta incrtava la cioccolata?
          • Anonimo scrive:
            Torniamo agli operatori virtuali

            Ah sì? il mio voto vale come quello di Fassino? E
            la marmotta incrtava la
            cioccolata?Il tuo pensiero è corretto, ma il modo di esprimerlo no. Come pensi di far capire qualcosa agli altri se rispondi con delle battute?Quando guadagneranno dalle tlc alla coop?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D

            Ah sì? il mio voto vale come quello di Fassino? SI, visto che si vota in assemblee pubbliche e il conteggio viene fatto direttamente li, e che per statuto le coop ogni persona può esprimere un voto e tutti i voti valgono uguale.Stai palesemente parlando di cose che non conosci, iscriviti, spendi sti 30 euro, vai ad una riunione e poi parlae guarda meno quello che ti dicono gli altri in tv e più la realta dei fatti quando devi commentare qualcosa, che fai più bella figura
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:


            Ah sì? il mio voto vale come quello di Fassino?

            SI, visto che si vota in assemblee pubbliche e il
            conteggio viene fatto direttamente li, e che per
            statuto le coop ogni persona può esprimere un
            voto e tutti i voti valgono
            uguale.Certo, e se voti contro devi dare nomne e cognome, i rappresentanti da votare li decidono in lato etc.
            Stai palesemente parlando di cose che non
            conosci, iscriviti, spendi sti 30 euro, vai ad
            una riunione e poi
            parlaSei tu che non conosci la realtà http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1594274&id=1592617&r=PI
            e guarda meno quello che ti dicono gli altri in
            tv e più la realta dei fatti quando devi
            commentare qualcosa, che fai più bella
            figurahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1594274&id=1592617&r=PIAdesso è che chi spara le cazzate?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Ah sì? il mio voto vale come quello di
            Fassino?




            SI, visto che si vota in assemblee pubbliche e
            il

            conteggio viene fatto direttamente li, e che per

            statuto le coop ogni persona può esprimere un

            voto e tutti i voti valgono

            uguale.

            Certo, e se voti contro devi dare nomne e
            cognome, i rappresentanti da votare li decidono
            in lato
            etc.


            Stai palesemente parlando di cose che non

            conosci, iscriviti, spendi sti 30 euro, vai ad

            una riunione e poi

            parla

            Sei tu che non conosci la realtà
            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1594274&i


            e guarda meno quello che ti dicono gli altri in

            tv e più la realta dei fatti quando devi

            commentare qualcosa, che fai più bella

            figura

            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1594274&i

            Adesso è che chi spara le cazzate?Non è che la solita sciocchezza ripetuta un miliardo di volte diventa una verità...
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS

            Non è che la solita sciocchezza ripetuta un
            miliardo di volte diventa una
            verità...Ma tu non hai mai argomentazioni?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            Non è che la solita sciocchezza ripetuta un

            miliardo di volte diventa una

            verità...
            Ma tu non hai mai argomentazioni?Argomentazioni per cosa ? Non è che se scrivi cento volte una sciocchezza alla fine diventa un'argomentazione.Finora l'unica cosa che hai saputo dirci è che le coop sono dei Ds e che i soci nelle coop non hanno potere di voto. Chiunque abbia a che fare con le coop sa che sono bufale colossali....
          • Anonimo scrive:
            Coop e Telecom, roba di D'Alema


            Ah sì? il mio voto vale come quello di Fassino?
            SI, visto che si vota in assemblee pubbliche e il
            conteggio viene fatto direttamente liLe assemblee sono truccate. Solo un pollo non se ne accorge.Si vota per alzata di mano e si abbindolano i soci con offerte promozionali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop e Telecom, roba di D'Alema
            - Scritto da:


            Ah sì? il mio voto vale come quello di
            Fassino?



            SI, visto che si vota in assemblee pubbliche e
            il

            conteggio viene fatto direttamente li
            Le assemblee sono truccate. Solo un pollo non se
            ne
            accorge.
            Si vota per alzata di mano e si abbindolano i
            soci con offerte
            promozionali.Ma quando in base a cosa sostieni queste cose ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop e Telecom, roba di D'Alema


            Le assemblee sono truccate. Solo un pollo non se

            ne

            accorge.

            Si vota per alzata di mano e si abbindolano i

            soci con offerte

            promozionali.
            Ma quando in base a cosa sostieni queste cose ?Forse dovresti dare una ripassatina al tuo italiano.Vai alle assemblee e vedi come sono condotte le votazioni. e magari cerca di studiare come vengono fatte le candidature. Poi ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop e Telecom, roba di D'Alema
            - Scritto da:


            Le assemblee sono truccate. Solo un pollo non
            se


            ne


            accorge.


            Si vota per alzata di mano e si abbindolano i


            soci con offerte


            promozionali.

            Ma quando in base a cosa sostieni queste cose ?
            Forse dovresti dare una ripassatina al tuo
            italiano.Non vedo il perchè, parli italiano come L2 ?

            Vai alle assemblee e vedi come sono condotte le
            votazioni. e magari cerca di studiare come
            vengono fatte le candidature. Poi ne
            riparliamo.Sapendolo ed essendoci stato non ho bisogno di "ripassini"....
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            il punto: vicino alla coop

            non c'è il nome, però il consiglio di

            amministrazione è amico... il direttore è

            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO

            SA

            scusa ma perchè non vai alla coop più vicina, ti
            associ (costa +o- 30 euro) e alle prossime
            elezzioni del CDA non voti per qualcun'altro,
            visto che con la coop lo puoi fare e tutti i soci
            possono esprimere un solo voto (quindi il tuo
            vale come quello degli
            altri)Ecco. Avrei detto anche io una cosa del genere.Primo, il costo è di 25 euro.Secondo le elezioni si fanno per i rappresentanti locali.I rappresentanti locali sono scelti fra quelli decisi dall'alto. E quelli scelti dal basso devono, per essere ammessi alle votazioni, decisi da un numero elevato di soci.E pure se passasse qualcuno scelto dal basso, dall'alto hanno gli strumenti giuridici per far passare chi vogliono loro (devi leggere il regolamento interno).in pratica alle riunioni si vota chi si sceglie dall'alto e praticamente sempre si vota come deciso dall'alto all'unanimità, in parte perché chi vota non sa cosa sta votando, in parte perché chi vota contro deve dare nome e cognome e viene schedato, in parte perché si vota per alzata di mano (pure in assemblee con centinaia di soci).Detto in poche parole, le assemblee sono una farsa. Ma per capirne davvero i motivi ci si deve essere andati (e aver letto i regolamenti).
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Una triade peggio di moggi giraudo e
            bettega.



            Sono già pronti con gli scaffali per le

            medicine



            (gli unici ad averli comprati con largo


            anticipo,



            chissà come facevano a



            sapere...).



            Questo non è conflitto di interessi?


            No, perché la Coop non è di Forza Italia, ma


            della Quercia (DS). Quindi il conflitto di


            interessi non


            sussiste.



            In quale universo parallelo i Ds possiedono le

            coop

            ?!!!!!

            Bravo è proprio questo il punto: vicino alla coop
            non c'è il nome, però il consiglio di
            amministrazione è amico... il direttore è
            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO
            SA
            E' molto meglio che le cose siano alla luce del
            sole, vado in camera di commercio, faccio una
            bella verifica con i nomi che mi interessano e i
            conflitti di interesse saltano
            fuori.
            Stai cercando di naconderti dietro a un dito.Il punto è che le coop con i Ds non c'entrano nulla. Quel che mi stai sostenendo è che confindustria e confcommercio , tanto per citare due associazioni che nel 01 hanno appoggiato il geoverno Berlusconi, sono di FI e via dicendo. Un'emerita e chiarissima bufala.
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS


            Bravo è proprio questo il punto: vicino alla
            coop

            non c'è il nome, però il consiglio di

            amministrazione è amico... il direttore è

            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO LO

            SA

            E' molto meglio che le cose siano alla luce del

            sole, vado in camera di commercio, faccio una

            bella verifica con i nomi che mi interessano e i

            conflitti di interesse saltano

            fuori.

            Stai cercando di naconderti dietro a un dito.
            Il punto è che le coop con i Ds non c'entrano
            nulla.
            Un'emerita e chiarissima
            bufala.Forse dovresti informarti di più.Ds e Coop sono una cosa sola.Idem per l'Unipol e per la MPS.Sono una cosa sola.I vertici di queste passano dall'una all'altra e da queste ai vertici dei Ds, ottengono le poltrone di sindaco e di altre imprese pubbliche delle regioni "rosse". Buttala pure sul ridere, ma è così che funziona.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:


            Bravo è proprio questo il punto: vicino alla

            coop


            non c'è il nome, però il consiglio di


            amministrazione è amico... il direttore è


            amico... il presidente è amico... MA NESSUNO
            LO


            SA


            E' molto meglio che le cose siano alla luce
            del


            sole, vado in camera di commercio, faccio una


            bella verifica con i nomi che mi interessano
            e
            i


            conflitti di interesse saltano


            fuori.


            Stai cercando di naconderti dietro a un dito.


            Il punto è che le coop con i Ds non c'entrano

            nulla.

            Un'emerita e chiarissima

            bufala.

            Forse dovresti informarti di più.
            Ds e Coop sono una cosa sola.
            Idem per l'Unipol e per la MPS.
            Sono una cosa sola.
            I vertici di queste passano dall'una all'altra e
            da queste ai vertici dei Ds, ottengono le
            poltrone di sindaco e di altre imprese pubbliche
            delle regioni "rosse". Buttala pure sul ridere,
            ma è così che
            funziona.Se il tuo "informarti" ti ha portato a queste convinzioni è il caso che cambi fonti di informazione.....Prendiamo atto che in Italia i sindaci li eleggono i DS (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Spariamole sempre più grosse.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D

          In quale universo parallelo i Ds possiedono le
          coop
          ?Possiedono? Io parlo di controllo indiretto.Si scambiano le poltrone fra Unipol, Coop, Sindaci e altre attività varie.Oppure tu non lo sai? Hai letto il giornalino della Coop? Leggilo, ti informerà su quanto siano di parte.

          Telecom Italia non è stata venduta da Forza

          Italia, ma da D'Alema (DS), quindi anche qui il

          conflitto di interessi non

          sussiste.
          In quale universo parallelo ? Telecom è stata
          quotata in borsa.Telecom è stata acquistata da Colaninno grazie a D'Alema. Svegliati.Ma forse eri troppo piccolo all'epoca.

          E pure la richiesta di poter vendere i
          medicinali

          nei supermercati non è partita da Mediaset, ma

          dalla Coop
          Firmata dai soci coopFatta firmare da quelli dell'Ipercoop.Guarda che son tutti capaci a raccogiere firme avendo a che fare con una cooperativa con milioni di soci che fanno quel che dice il padrone. Basta invogliarli con uno sconto in più e vedi che firmano tutti.
          preferiscono di gran lunga un
          minimo di mercato al monopolio delle
          farmacie.I farmaci non sono prodotti di consumo.Ti voglio vedere i consumatori a fare scorte di aspirina con offerte da 3X2...
          In
          quale esperienza onirica i DS controllano
          Repubblica ?Oddio, ma tu vivi tra le nuvole?Tra un po' mi dirai che l'Unità è di Forza Italia...

          Se poi aggiungiamo che Di Pietro stesso (Italia

          dei Valori) dice che questo indulto è nato come

          patto fra sinistra e destra per evitare che

          qualcuno entri in carcere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D


            farmacie.
            I farmaci non sono prodotti di consumo.
            Ti voglio vedere i consumatori a fare scorte di
            aspirina con offerte da
            3X2...
            io faccio sempre scorta quando vado a londra, visto che li costano 60 centesimi la confezione e non 3,95 la confezione (ne devo prendere una al giorno per problemi circolatori)il tuo problema è un'altro, che pur di non dire che il governo attuale ha fatto bene per le liberazioni sei disposto ad andare contro i tuoi interessi di cittadino"ti stai tagliando le palle per fare un dispetto a tua moglie"
          • Anonimo scrive:
            Medicine come caramelle: non va bene

            il governo attuale ha fatto bene per le
            liberazioniMa ti rendi conto che stai dicendo che vendere le medicine come cioccolatini fa bene ai cittadini?Non è questione di concorrenza, ma di salute degli italiani.
          • Anonimo scrive:
            Re: Medicine come caramelle: non va bene

            Ma ti rendi conto che stai dicendo che vendere le
            medicine come cioccolatini fa bene ai
            cittadini?
            Non è questione di concorrenza, ma di salute
            degli
            italiani.mi spieghi la differenza che c'è nel prendere le aspirine in farmacia a 3,95 o al supermercato, da un farmacista, a 80 centesimi a parte il vantaggio per il cittadino?Il farmacista ti ha mai venduto le aspirine chiedentoti per cosa ti servissero? consigliandoti quante prenderne?metti la politica davanti i tuoi interessi di cittadino, tutto qui, e parli così solo per questo motivo (o sei un farmacista)
          • Anonimo scrive:
            Medicine come caramelle: non va bene

            mi spieghi la differenza che c'è nel prendere le
            aspirine in farmacia a 3,95 o al supermercato, da
            un farmacista, a 80 centesimi a parte il
            vantaggio per il
            cittadino?E chi ti dice che si abbasserebbe il prezzo?I prezzi mica aumentano al dettaglio, ma all'ingrosso.Che furbo...Tant'è che in Francia i prezzi sono più bassi nelle farmacie.Non è un problema di concorrenza fra farmacie italiane.
          • Anonimo scrive:
            Re: Medicine come caramelle: non va bene
            Ma dove li vedio questi farmaci che costano meno in Francia ? I prezzi sono perfettamente allineati ai nostri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Medicine come caramelle: non va bene
            - Scritto da:
            Ma dove li vedio questi farmaci che costano meno
            in Francia ? I prezzi sono perfettamente
            allineati ai
            nostri.http://sicurezza.html.it/articoli/leggi/954/windows-xp-sp2-tutta-la-sicurezza-che-manca/Sarà chiamata "Gold Toolbar" (la "toolbar dorata") e avrà la funzione di gestione dei due nuovi strumenti messi a punto per Explorer: il pop-up Blocker e l'ActiveX Blocker, strumenti che bloccano preventivamente le pop-up e gli ActiveX. Per visualizzare le pop-up e per permettere il download degli ActiveX, l'utente dovrà agire sulla "toolbar dorata" permettendo o impedendo le azioni delle pop-up e degli ActiveX. In questo modo si garantisce un maggior controllo da parte dell'utente sugli eventi inattesi degli sviluppatori Web. In Figura 2 è mostrata ua richiesta della "Gold Toolbar".Rosica bello mio, ROSICA!
          • Anonimo scrive:
            I BAMBINI!! Nessuno pensa ai bambini?
            - Scritto da:

            il governo attuale ha fatto bene per le

            liberazioni
            Ma ti rendi conto che stai dicendo che vendere le
            medicine come cioccolatini fa bene ai
            cittadini?
            Non è questione di concorrenza, ma di salute
            degli
            italiani.Poveri bambini crederanno di comprarsi l'ultima moda in fatto di caramelle per poi sciropparsi una confezione di guttalax.
          • Anonimo scrive:
            Nessuno pensa ai bambini: Ds = Uomo Nero


            Ma ti rendi conto che stai dicendo che vendere
            le

            medicine come cioccolatini fa bene ai

            cittadini?

            Non è questione di concorrenza, ma di salute

            degli

            italiani.
            Poveri bambini crederanno di comprarsi l'ultima
            moda in fatto di caramelle per poi sciropparsi
            una confezione di
            guttalax.Questo già accade. Purtroppo.Non credo sia un argomento su cui scherzare.E mettere i farmaci al supermercato non farebbe che aumentare i problemi- Così come accade negli Usa.
          • Anonimo scrive:
            La vera soluzione per i farmaci?
            Secondo me la vera soluzione sarebbe farli dosare dai farmacisti come fanno in inghilterra: si risparmia una marea di soldi nella spesa pubblica e inoltre non si sprecano perchè viene data la dose esatta prescritta dal medico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Coop Telecom Repubblica
      - Scritto da:

      Sono stato al supermercato ieri e stavano gia

      aprendo una farmacia interna (e non era la

      coop)
      E tu giustamente non hai intenzione di dire di
      chi era,
      giusto?Panorama, gruppo PAM SpA
      Sai almeno che la proposta di legge per la
      vendita dei farmaci è partita proprio dalla
      Coop?E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per forza considerarla una cattiva idea!? Che c'e' di male ad avere dei farmacisti all'interno del supermercato? Anzio, mi auguro che possano vendere anche la benzina. Se tu non vuoi comprarla vai da un'altra parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Sono stato al supermercato ieri e stavano gia


        aprendo una farmacia interna (e non era la


        coop)

        E tu giustamente non hai intenzione di dire di

        chi era,

        giusto?

        Panorama, gruppo PAM SpA


        Sai almeno che la proposta di legge per la

        vendita dei farmaci è partita proprio dalla

        Coop?

        E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per
        forza considerarla una cattiva idea!? Che c'e' di
        male ad avere dei farmacisti all'interno del
        supermercato? Anzio, mi auguro che possano
        vendere anche la benzina. Se tu non vuoi
        comprarla vai da un'altra
        parte.la programmazione del partito non gli permette di considerare i benefici alla popolazione, ma solo alle tasche del suo leader (le cui proprietà sono qui sopra)...
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica


          E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per

          forza considerarla una cattiva idea!? Che c'e'
          di

          male ad avere dei farmacisti all'interno del

          supermercato? Anzio, mi auguro che possano

          vendere anche la benzina. Se tu non vuoi

          comprarla vai da un'altra

          parte.

          la programmazione del partito non gli permette di
          considerare i benefici alla popolazione, ma solo
          alle tasche del suo leader (le cui proprietà sono
          qui
          sopra)...Scusa ma non mi hai risposto, se "a prescindere" sei contro tutto, allora è inutile che discutiamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:



            E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per


            forza considerarla una cattiva idea!? Che c'e'

            di


            male ad avere dei farmacisti all'interno del


            supermercato? Anzio, mi auguro che possano


            vendere anche la benzina. Se tu non vuoi


            comprarla vai da un'altra


            parte.



            la programmazione del partito non gli permette
            di

            considerare i benefici alla popolazione, ma solo

            alle tasche del suo leader (le cui proprietà
            sono

            qui

            sopra)...

            Scusa ma non mi hai risposto, se "a prescindere"
            sei contro tutto, allora è inutile che
            discutiamo.Quelli che "a prescindere sono contro tutto" sono quelli al governo e gli ipocriti che gli fanno da PR.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica
            - Scritto da:



            E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per


            forza considerarla una cattiva idea!? Che c'e'

            di


            male ad avere dei farmacisti all'interno del


            supermercato? Anzio, mi auguro che possano


            vendere anche la benzina. Se tu non vuoi


            comprarla vai da un'altra


            parte.



            la programmazione del partito non gli permette
            di

            considerare i benefici alla popolazione, ma solo

            alle tasche del suo leader (le cui proprietà
            sono

            qui

            sopra)...

            Scusa ma non mi hai risposto, se "a prescindere"
            sei contro tutto, allora è inutile che
            discutiamo.hey, a me sta in culo il nano!non "tutto" ....
          • Anonimo scrive:
            PI impari a bloccare i troll

            hey, a me sta in culo il nano!
            non "tutto" ....Qui si degenera in puro astio politico.Certi post andrebbero messi nelle x rosse (pure se fanno a pugni con Berlusconi anziché con la mortadella).
        • Anonimo scrive:
          Medicine come caramelle: non va bene


          E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per

          forza considerarla una cattiva idea!?
          la programmazione del partito non gli permette di
          considerare i benefici alla popolazioneProgrammazione di partito? Ma di che parli?I medicinali non sono venduti in tutti i supermercati di tutta Europa, ma solo in alcuni Paesi. in UK ad esempio. E in ogni caso Prodi non aveva promesso concertazione? E poi se ne esce con la sparata del decreto sui farmaci? Ma era una cosa necessaria ed urgente? Sono altri i problemi dell'Italia. L'energia è sicuramente un tema che merità di più rispetto al poter acquistare medicine ovunque.
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica


        Sai almeno che la proposta di legge per la

        vendita dei farmaci è partita proprio dalla

        Coop?
        E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per
        forza considerarla una cattiva idea!?Sicuramente le medicine da banco non sono prodotti venduti nei supermercati di tutti i Paesi.E nei Paesi in cui si vendono nei supermercati, i problemi derivanti all'eccessivo uso di farmaci è maggiore. I farmaci, anche se da banco, non sono caramelle. Non devono essere venduti con gli sconti per attirare i clienti a comprarne a pacchi. Questo forse non ti era chiaro.
        Che c'e' di
        male ad avere dei farmacisti all'interno del
        supermercato? Anzio, mi auguro che possano
        vendere anche la benzina. Se tu non vuoi
        comprarla vai da un'altra
        parte.Guarda che è la politica ad aver sempre bloccato la distribuzione di benzina nei supermercati. Perché lo Stato ha da guadagnarci, visto che Enel ed Eni sono in parte statali e danno alti dividendi.Poi mi pare che benzina e medicine siano cose diverse. Sconti sulla benzina non fanno rischiare intossicazioni...
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica
          - Scritto da:


          Sai almeno che la proposta di legge per la


          vendita dei farmaci è partita proprio dalla


          Coop?

          E allora? Perche è veuta dalla Coop devi per

          forza considerarla una cattiva idea!?
          Sicuramente le medicine da banco non sono
          prodotti venduti nei supermercati di tutti i
          Paesi.
          E nei Paesi in cui si vendono nei supermercati, i
          problemi derivanti all'eccessivo uso di farmaci è
          maggiore. I farmaci, anche se da banco, non sono
          caramelle. Non devono essere venduti con gli
          sconti per attirare i clienti a comprarne a
          pacchi. Questo forse non ti era
          chiaro.


          Che c'e' di

          male ad avere dei farmacisti all'interno del

          supermercato? Anzio, mi auguro che possano

          vendere anche la benzina. Se tu non vuoi

          comprarla vai da un'altra

          parte.
          Guarda che è la politica ad aver sempre bloccato
          la distribuzione di benzina nei supermercati.
          Perché lo Stato ha da guadagnarci, visto che Enel
          ed Eni sono in parte statali e danno alti
          dividendi.
          Poi mi pare che benzina e medicine siano cose
          diverse. Sconti sulla benzina non fanno rischiare
          intossicazioni...guarda che in farmacia se gli chiedi una scatola di aspirine te la vendono nello stesso modo di boots di londra, nessuno dei due ti chiede se sei allergico o ti dice di non prenderne 10 alla volta.la differenza e che li costa meno di un'euro una confezione, qui quasi 4 euro.Ma ovviamente essendo una cosa fatta da un governo di sinistra (cosa che però la desta aveva ripetutamente proposto ma mai fatto) di colpo è diventata una cosa negativa, pur andando a vantaggio dei cittadini.ragionamento da "tagliarsi i coglioni per fare un dispetto alla moglie"
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica

            guarda che in farmacia se gli chiedi una scatola
            di aspirine te la vendono nello stesso modo di
            boots di londra, nessuno dei due ti chiede se sei
            allergico o ti dice di non prenderne 10 alla
            volta.
            la differenza e che li costa meno di un'euro una
            confezione, qui quasi 4
            euro.
            Ma ovviamente essendo una cosa fatta da un
            governo di sinistra (cosa che però la desta aveva
            ripetutamente proposto ma mai fatto) di colpo è
            diventata una cosa negativa, pur andando a
            vantaggio dei
            cittadini.Parlano quelli che in cinque anni sono riusciti a contestare tutto, dalla TAV alle decisini sul codice della strada, e quando si cercava di ragionare urlavano per non cadere nel torto. Adesso prima propongono un decreto fatto con i piedi (hanno dovuto ritirare vari articoli perchè INCOSTITUZIONALI O ILLEGALI) e poi si lamentano. Imparate a non essere ipocriti e a fare le cose bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica

            Parlano quelli che in cinque anni sono riusciti a
            contestare tutto, dalla TAV alle decisini sul
            codice della strada, e quando si cercava di
            ragionare urlavano per non cadere nel torto.
            Adesso prima propongono un decreto fatto con i
            piedi (hanno dovuto ritirare vari articoli perchè
            INCOSTITUZIONALI O ILLEGALI) e poi si lamentano.
            Imparate a non essere ipocriti e a fare le cose
            bene.Hai ragione, cose per bene come la Legge Elettorale di Calderoli o La Devolution .... hahahaha
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS

            guarda che in farmacia se gli chiedi una scatola
            di aspirine te la vendono nello stesso modo di
            boots di londra, nessuno dei due ti chiede se sei
            allergicoInfatti non è questo il punto.Anche perché, se non lo sapessi, al supermarket ci sarebbe il farmacista.Il punto è che le società farmaceutiche potrebbero applicare sconti 3x2 o chissà che altra diavoleria per invogliare i clienti ad acquistare più prodotti.E qui entra in gioco la psicologia e il marketing. Puoi pure pensare di essere immune dalle promozioni/pubblicità, ma alla fine ci cadi in trappola e acquisti. E' normale.E questi problemi vanno evitati alla radice.Poi non è vero che in tutta Europa i farmaci vengano venduti al supermercato. Succede in Uk e lì infatti la gente acquista troppi farmaci e ne abusa. Leggiti le statistiche. Ne parlano spesso con sta schifezza di decreto.Altro problema è che le case farmaceutiche potranno creare catene di farmacie in franchising e secondo te penseranno più al paziente o alla società? Ovvio che spingeranno più i prodotti della propria casa farmaceutica.Questo va evitato.Ragiona su questi punti che ti ho indicato.Punti che hanno poco a che fare con destra e sinistra, sono punti su cui i farmacisti si stanno battendo per conto nostro. E speriamo che la spuntino. Altrimenti a rimetterci saremo noi cittadini.
          • Anonimo scrive:
            Hai completamente ragione
            - Scritto da:

            guarda che in farmacia se gli chiedi una scatola

            di aspirine te la vendono nello stesso modo di

            boots di londra, nessuno dei due ti chiede se
            sei

            allergico
            Infatti non è questo il punto.
            Anche perché, se non lo sapessi, al supermarket
            ci sarebbe il
            farmacista.
            Il punto è che le società farmaceutiche
            potrebbero applicare sconti 3x2 o chissà che
            altra diavoleria per invogliare i clienti ad
            acquistare più
            prodotti.

            E qui entra in gioco la psicologia e il
            marketing. Puoi pure pensare di essere immune
            dalle promozioni/pubblicità, ma alla fine ci cadi
            in trappola e acquisti. E'
            normale.
            E questi problemi vanno evitati alla radice.
            Poi non è vero che in tutta Europa i farmaci
            vengano venduti al supermercato. Succede in Uk e
            lì infatti la gente acquista troppi farmaci e ne
            abusa. Leggiti le statistiche. Ne parlano spesso
            con sta schifezza di
            decreto.
            Altro problema è che le case farmaceutiche
            potranno creare catene di farmacie in franchising
            e secondo te penseranno più al paziente o alla
            società? Ovvio che spingeranno più i prodotti
            della propria casa
            farmaceutica.
            Questo va evitato.

            Ragiona su questi punti che ti ho indicato.
            Punti che hanno poco a che fare con destra e
            sinistra, sono punti su cui i farmacisti si
            stanno battendo per conto nostro. E speriamo che
            la spuntino. Altrimenti a rimetterci saremo noi
            cittadini.Hai ragione... quanti di voi sanno che ad esempio usando certi antibiotici ci si rimette l'udito (a meno che non associati all'uso di aspirine)? Dovrebbero essere molto più espliciti sugli effetti collaterali le industrie farmaceutiche perchè se la gente ne abusa poi fa male a sè stessa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hai completamente ragione
            Gli antibiotici sono notoriamente farmaci da banco... ma fatemi il favore.
          • Anonimo scrive:
            Ma fatti il favore...
            - Scritto da:
            Gli antibiotici sono notoriamente farmaci da
            banco... ma fatemi il
            favore.No infatti ho detto PER ESEMPIO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma fatti il favore...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Gli antibiotici sono notoriamente farmaci da

            banco... ma fatemi il

            favore.

            No infatti ho detto PER ESEMPIO.E hai detto male.....
          • Anonimo scrive:
            Ma facciamoci il favore...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Gli antibiotici sono notoriamente farmaci da


            banco... ma fatemi il


            favore.



            No infatti ho detto PER ESEMPIO.

            E hai detto male.....Volevo fare solamente un esempio di farmaci che se presi eccessivamente possono fare male. Vorresti ora dirmi che ci sono farmaci che non abbiano veri effetti collaterali? Pura fantascienza.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop Telecom Repubblica

          maggiore. I farmaci, anche se da banco, non sono
          caramelle. Non devono essere venduti con gli
          sconti per attirare i clienti a comprarne a
          pacchi. Questo forse non ti era
          chiaro.Il decreto vieta espressamente qualsiasi operazione di promozione o sconti promozionali sui farmaci. In pratica, se vogliono scontare le aspirine, possono solo abbassarne il prezzo senza pubblicizzare che c'è una "fantastica offerta 3x2".Inoltre è veramente da allocchi secondo me credere a quello che dicono i farmacisti, e cioè che ci sarà abuso di farmaci.Se hanno così a cuore la salute dei pazienti, devono scendere in piazza per protestare contro gli spot televisivi dei farmaci da banco. Quello si che ne incentiva l'abuso.... Ma devono pur trovare un argomento "nobile"... non possono protestare dichiarando apertamente che vogliono difendere dei privilegi...
          • Anonimo scrive:
            Coop Telecom Repubblica: Tutto dei DS

            è veramente da allocchi secondo me
            credere a quello che dicono i farmacisti, e cioè
            che ci sarà abuso di
            farmaci.Guarda che in Inghilterra e Stati Uniti, dove i farmaci vengono venduti così l'abuso già avviene.Non è cosa da allocchi crederci.Semmai ci va la mortadella negli occhi per non capire quanto è già avvenuto all'estero.E se a questo aggiungi che la nostra spesa in farmaci è elevata perché già ora facciamo scorte di medicinali, il quadro è completo.L'abuso aumenterà. Indipendentemene da quel la mortadella ti induce a credere.Non mi hai spiegato perché la mortadella dopo aver parlato in campagna elettorale di concertazione ha fatto questa sparata del decreto...necessario e urgente? Vendere i farmaci come caramelle? Ma per favore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop Telecom Repubblica: Tutto dei D
            - Scritto da:

            è veramente da allocchi secondo me

            credere a quello che dicono i farmacisti, e cioè

            che ci sarà abuso di

            farmaci.
            Guarda che in Inghilterra e Stati Uniti, dove i
            farmaci vengono venduti così l'abuso già
            avviene.
            Non è cosa da allocchi crederci.
            Semmai ci va la mortadella negli occhi per non
            capire quanto è già avvenuto
            all'estero.

            E se a questo aggiungi che la nostra spesa in
            farmaci è elevata perché già ora facciamo scorte
            di medicinali, il quadro è
            completo.
            L'abuso aumenterà. Indipendentemene da quel la
            mortadella ti induce a
            credere.

            Non mi hai spiegato perché la mortadella dopo
            aver parlato in campagna elettorale di
            concertazione ha fatto questa sparata del
            decreto...necessario e urgente? Vendere i farmaci
            come caramelle? Ma per
            favore.Vabbè siamo alle leggende metropolitane, pubblicaci un po' di dati su questo presunto abuso di farmaci nei paesi anglosassoni grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: Coop Telecom Repubblica
      Dai Emilio, registrati, è facile, puoi farcela anche tu e senza che Silvio ti aiuti !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop Telecom Repubblica
        - Scritto da:
        Dai Emilio, registrati, è facile, puoi farcela
        anche tu e senza che Silvio ti aiuti
        !!!E' inutile che cerchi di buttarla sul ridere e di tirare in mezzo altre magagne: LA SINISTRA HA I PIU' GRANDI CONFILITTI D'INTERESSE e cercare di tirare in mezzo chi adesso i conflitti, per forza di cose, non li ha è da ipocriti.
      • Anonimo scrive:
        X la REDAZIONE

        Dai Emilio, registrati, è facile, puoi farcela
        anche tu e senza che Silvio ti aiuti
        !!!Eliminate i post politici.Non se ne può più.
    • Anonimo scrive:
      TI ABBIAMO SCOPERTO!!!
      - Scritto da:
      Una triade peggio di moggi giraudo e bettega.
      Sono già pronti con gli scaffali per le medicine
      (gli unici ad averli comprati con largo anticipo,
      chissà come facevano a
      sapere...).
      Questo non è conflitto di interessi?E' inutile che ti nascondi... lo sanno tutti che LA COOP SEI TU!!!!
  • Anonimo scrive:
    SEEEEEE
    Tutti una manica di fricchettoni rinco che usano windows alla coop
  • Anonimo scrive:
    Coop non più coop?
    La società cooperativa sorge quando almeno tre soggetti costituiscono e gestiscono in comune una impresa che si prefigge lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta.
    • uguccione500 scrive:
      Re: Coop non più coop?
      - Scritto da:
      La società cooperativa sorge quando almeno tre
      soggetti costituiscono e gestiscono in comune una
      impresa che si prefigge lo scopo di fornire
      innanzitutto agli stessi soci quei beni e servizi
      per il conseguimento dei quali la cooperativa è
      sorta.Cambia spacciatore...
      • Anonimo scrive:
        Re: Coop non più coop?
        Cambialo tu, perché il tizio sopra ha posto un problema serio.Quando una società smeptte di essere cooperativa perché non più "si prefigge lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta" e "nella quale il soddisfacimento dei bisogni della persona (il socio) è il fine e il fondamento dell’agire economico" ma il suo fondamento economico diventa il duro e puro lucro, c'è da chiedersi in quale paese viviamo.Probabilmente in uno da schifo, dove i privati che non hanno santi in paradiso, in consiglio comunale, in regione o al governo - anche in mille altri campi dell'economia, dall'attacchinaggio dei manifesti all'edilizia - devono barcamenarsi contro questi Moloch che pagano infinitamente meno tasse dei comuni meortali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop non più coop?
          - Scritto da:
          fornire innanzitutto agli stessi soci quei beni e
          servizi per il conseguimento dei quali la
          cooperativa è sorta" e "nella quale ilio sono socio Coop e se tra i servizi la Coop mi fornisce anche un operatore che costa meno degli altri, ben venga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?

            io sono socio Coop e se tra i servizi la Coop mi
            fornisce anche un operatore che costa meno degli
            altri, ben
            venga.Già E se tu usufruisci di certi "vantaggi"£ giusto perché a pagare è l'intera collettività, meglio ancora eh?Gli intrallazzi fra mondo cooperativo e politica sono ben noti. Guarda, evito di indicarti quale parte della politica, ponendo fiducia sul fatto che tu sia abbastanza intelligente da capire da solo chi ci guadagna in tutto questo.Vedi, i conflitti di interesse sono abnormi, ma finché non vengono percepiti come tali, nessuno fa nulla. Un po' come con la mafia. Ma qui si parla di Coop, Unipol Telecom, Repubblica, Espresso, Rcs, Rai, Unicredit e altre banche varie.
          • uguccione500 scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            io sono socio Coop e se tra i servizi la Coop mi

            fornisce anche un operatore che costa meno degli

            altri, ben

            venga.
            Già E se tu usufruisci di certi "vantaggi"£
            giusto perché a pagare è l'intera collettività,
            meglio ancora
            eh?
            Gli intrallazzi fra mondo cooperativo e politica
            sono ben noti. Guarda, evito di indicarti quale
            parte della politica, ponendo fiducia sul fatto
            che tu sia abbastanza intelligente da capire da
            solo chi ci guadagna in tutto
            questo.
            Vedi, i conflitti di interesse sono abnormi, ma
            finché non vengono percepiti come tali, nessuno
            fa nulla. Un po' come con la mafia. Ma qui si
            parla di Coop, Unipol Telecom, Repubblica,
            Espresso, Rcs, Rai, Unicredit e altre banche
            varie.Secondo me se la Coop mi da tariffe migliori ben venga per me e tanto mi basta...in fondo siamo nel paese in cui chi si è affrettato s'è accaparrato il decoder digitale terrestre con il contributo statale e i poveri pirla COME ME che non sono arrivati velocemente o che hanno le zone senza copertura hanno pagato ANCHE PER LORO senza avere il decoder agognato...e mi parli di correttezzza se la coop diventa operatore telefonico? CAMBIALO 'STO SPACCIATORE UNA VOLTA TANTO!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?


            Secondo me se la Coop mi da tariffe migliori ben
            venga per me e tanto mi basta...in fondo siamo
            nel paese in cui chi si è affrettato s'è
            accaparrato il decoder digitale terrestre con il
            contributo statale e i poveri pirla COME ME che
            non sono arrivati velocemente o che hanno le zone
            senza copertura hanno pagato ANCHE PER LORO senza
            avere il decoder agognato...e mi parli di
            correttezzza se la coop diventa operatore
            telefonico?

            CAMBIALO 'STO SPACCIATORE UNA VOLTA TANTO!Cambialo tu lo spacciatore, visto che i decoder sono stati una spesa di qualche decina di milioni di euro una tantum, mentre le COOP risparmiano svariati centinaia di milioni di euro di tasse ogni anno da sessant'anni grazie alle leggine dei compgni di merende.
          • uguccione500 scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:



            Secondo me se la Coop mi da tariffe migliori ben

            venga per me e tanto mi basta...in fondo siamo

            nel paese in cui chi si è affrettato s'è

            accaparrato il decoder digitale terrestre con il

            contributo statale e i poveri pirla COME ME che

            non sono arrivati velocemente o che hanno le
            zone

            senza copertura hanno pagato ANCHE PER LORO
            senza

            avere il decoder agognato...e mi parli di

            correttezzza se la coop diventa operatore

            telefonico?



            CAMBIALO 'STO SPACCIATORE UNA VOLTA TANTO!

            Cambialo tu lo spacciatore, visto che i decoder
            sono stati una spesa di qualche decina di milioni
            di euro una tantum, mentre le COOP risparmiano
            svariati centinaia di milioni di euro di tasse
            ogni anno da sessant'anni grazie alle leggine dei
            compgni di
            merende.Ai compagni di merende??? Ma hai idea di come mi girano le palle per il decoder mancato e per aver così messo su un piatto d'argento al solito amico la "tv fallita del futuro"??? Ma andiamo, dai!!!
          • Anonimo scrive:
            Coop e Telecom, roba di D'Alema

            la "tv fallita del futuro"??? Ma andiamo,
            dai!!!E' divertente sapere che la tv del futuro è stata decisa dalla Commissione Europea presieduta da Prodi...il dtt dovrà entrare nelle case di tutti gli italiani, francesi, tedeschi, inglesi, finlandesi, spagnoli (e così via fino a tutti i 25 Paesi dell'Ue) entro il 2012. La decisione viene dall'Europa. Non da Berlusconi o da Mediaset.Quindi abbassa la cresta. il dtt è una realtà americana dal 2008 ed europea dal 2012.Ma sull'indulto in favore dell'Unipol non hai nulla da dire?E sul fatto che Coop si prende soldi grazie a leggine ad hoc varate per vendere Telecom agli amici? Vendita fatta da D'Alema se non lo sapessi.
          • uguccione500 scrive:
            Re: Coop e Telecom, roba di D'Alema
            - Scritto da:

            la "tv fallita del futuro"??? Ma andiamo,

            dai!!!
            E' divertente sapere che la tv del futuro è stata
            decisa dalla Commissione Europea presieduta da
            Prodi...il dtt dovrà entrare nelle case di tutti
            gli italiani, francesi, tedeschi, inglesi,
            finlandesi, spagnoli (e così via fino a tutti i
            25 Paesi dell'Ue) entro il 2012. La decisione
            viene dall'Europa. Non da Berlusconi o da
            Mediaset.
            Quindi abbassa la cresta. il dtt è una realtà
            americana dal 2008 ed europea dal
            2012.

            Ma sull'indulto in favore dell'Unipol non hai
            nulla da
            dire?
            E sul fatto che Coop si prende soldi grazie a
            leggine ad hoc varate per vendere Telecom agli
            amici? Vendita fatta da D'Alema se non lo
            sapessi.Caro il mipo filo-berlusconiano, ma non vi vergognate a parlare di giustizia quando Forza Italia ha più farabutti che un carcere italiano a tua scelta???E il ddt è una tecnologia fallita che in Italia porterà ancora meno concorrenza e piu soldi nelle tasche dei soliti Rai e Berluscaset...Finiscila di essere di parte ed esci a guardare le cose come stanno senza pensare ne di destra ne di sinistra: rubano a piene mani entrambi, o non te ne sei ancora accorto???
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            dico ma il cervello lo usate o no?dite "...se lo pago di meno...", certo anche i prodotti provenienti dalla cina costano meno dal punto di vista strettamente economico ma quanto costano realmente considerando la chiusura od il ridimensionamento di molte aziende?Questa situazione non è poi figlia del caso ma di una politica cieca, che ha favorito una concorrenza sleale burocratizzando all'inverosimile la nostra economia ed accettando l'assoluta deregolazione delle altre, soprattutto di quella cinese.c'è poi da ricordare che il "prodino" di turno (..lascio a voi la rima anche se vien da se) ha contribuito non poco a questa situazione considerando che all'epoca dei fatti era presidente della commissione ue e quindi se qualcuno ha delle responsabilità queste vanno ricondotte esattamente alla sua persona.c'è da aggiungere poi che essendo questo il paese di pulcinella più si dimostra di essere incompetenti più si viene premiati...nella vita del signore citato, scusatemi, fatico a chiamarlo professore, sono poi presenti moltissime ombre relative a pericoli bui della nostra storia.basta infatti ricordare l'episodio della seduta spiritica relativo al rapimento moro, il famoso : "...GRADOLI... ...96..." e zac, uno che in un paese serio (perché se dovessimo pensare che quelle informazioni siano venute dall'aldila' dovremmo anche ammettere che prodino sarebbe il più grande benefattore della storia dell'umanita' avendo dimostrato l'esistenza di una vita dopo la morte) sarebbe stato immediatamente inquisito per terrorismo, complicità in stage, omicidio volontario, sovversione, attentato allo stato. ed invece no, un veggente simile, noi italiani si che ce ne intendiamo, dopo pochi mesi diventa ministro e poi... poi staremo a vedere e ne riparleremo... se ce lo permetteranno... ma questa è un'altra storia.grazie quindi a voi tutti elettori di sinistra, grazie perche' riuscite sempre a ricordarmi che l'uomo è in relta' un animale, con i suoi riti i suoi capi branco, ed il suo ...istinto.
          • uguccione500 scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:
            dico ma il cervello lo usate o no?
            dite "...se lo pago di meno...", certo anche i
            prodotti provenienti dalla cina costano meno dal
            punto di vista strettamente economico ma quanto
            costano realmente considerando la chiusura od il
            ridimensionamento di molte
            aziende?
            Questa situazione non è poi figlia del caso ma di
            una politica cieca, che ha favorito una
            concorrenza sleale burocratizzando
            all'inverosimile la nostra economia ed accettando
            l'assoluta deregolazione delle altre, soprattutto
            di quella
            cinese.
            c'è poi da ricordare che il "prodino" di turno
            (..lascio a voi la rima anche se vien da se) ha
            contribuito non poco a questa situazione
            considerando che all'epoca dei fatti era
            presidente della commissione ue e quindi se
            qualcuno ha delle responsabilità queste vanno
            ricondotte esattamente alla sua
            persona.
            c'è da aggiungere poi che essendo questo il paese
            di pulcinella più si dimostra di essere
            incompetenti più si viene
            premiati...
            nella vita del signore citato, scusatemi, fatico
            a chiamarlo professore, sono poi presenti
            moltissime ombre relative a pericoli bui della
            nostra
            storia.
            basta infatti ricordare l'episodio della seduta
            spiritica relativo al rapimento moro, il famoso :
            "...GRADOLI... ...96..." e zac, uno che in un
            paese serio (perché se dovessimo pensare che
            quelle informazioni siano venute dall'aldila'
            dovremmo anche ammettere che prodino sarebbe il
            più grande benefattore della storia dell'umanita'
            avendo dimostrato l'esistenza di una vita dopo la
            morte) sarebbe stato immediatamente inquisito per
            terrorismo, complicità in stage, omicidio
            volontario, sovversione, attentato allo stato. ed
            invece no, un veggente simile, noi italiani si
            che ce ne intendiamo, dopo pochi mesi diventa
            ministro e poi... poi staremo a vedere e ne
            riparleremo... se ce lo permetteranno... ma
            questa è un'altra
            storia.
            grazie quindi a voi tutti elettori di sinistra,
            grazie perche' riuscite sempre a ricordarmi che
            l'uomo è in relta' un animale, con i suoi riti i
            suoi capi branco, ed il suo
            ...istinto....ehm, vorrei ricordare solo che in Italia sono 30 anni che abbiamo sempre più prodotti cinesi al posto degli Italiani o degli europei: te ne accorgi solo ora????Sono anni che tutta europa è andata a portare le produzioni in Cina penalizzando i nostri posti di lavoro e tu ti svegli solo adesso che te lo dicono: ma non ti ricordi qualche vent'anni fa (eri già nato???) quando anche i marokkini (i primi all'epoca) vendevano cianfruasaglie cinesi??? Hai mai girato sottosopra uno qualsiasi degli accessori da cucina o una maglia o un pezzo per pc o ancora tante altre cose per vedere dove l'hanno fabbricato???Bisognava svegliarsi prima: adesso spero solo che i cinesi arrivino in fretta e che si esaurisca l'inevitabile sofferenza che ci aspetta per essere stati avidi e sfruttatori finchè c'ha fatto comodo nel piu breve tempo possibile...Dimenticavo: la H3G secondo te di chi è? E la wind non è egiziana? E ancora la vodafone di chi è??? Almeno la coop è ancora italiana!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            io sono socio Coop e se tra i servizi la Coop mi

            fornisce anche un operatore che costa meno degli

            altri, ben

            venga.
            Già E se tu usufruisci di certi "vantaggi"£
            giusto perché a pagare è l'intera collettività,
            meglio ancora
            eh?
            Gli intrallazzi fra mondo cooperativo e politica
            sono ben noti.Mentre quelli tra finanza e industria privata sono sconosciuti, vero? Addirittura abbiamo appena avuto un presidente del consiglio proprietario di televisioni, giornali, assicurazioni, finanziarie, grande distribuzione ecc...
            Guarda, evito di indicarti quale
            parte della politica, ponendo fiducia sul fatto
            che tu sia abbastanza intelligente da capire da
            solo chi ci guadagna in tutto
            questo.
            Vedi, i conflitti di interesse sono abnormi, ma
            finché non vengono percepiti come tali, nessuno
            fa nulla. Un po' come con la mafia. Ma qui si
            parla di Coop, Unipol Telecom, Repubblica,
            Espresso, Rcs, Rai, Unicredit e altre banche
            varie.Telecom, Repubblica/Espresso, Rcs, Rai, Unicredit e altre banchevarie sono cooperative?
          • Anonimo scrive:
            Ds alla ribalta con gli inciuci


            Gli intrallazzi fra mondo cooperativo e politica

            sono ben noti.

            Mentre quelli tra finanza e industria privata
            sono sconosciuti, vero?Abbiamo avuto la Unipol, Telekom Serbia, RCS-Ricucci. E ora per evitare il carcere a questi signiri si vara una legge ad personam per salvare il fondo schiesa a questi signorotti che militano nella sinistra.Sapevi che i banchieri che hanno partecipato alle primarie ci hanno già guadagnato commissioni a non finire? E sì, perché da adesso pure per un intervento da 50 euro di un elettricista si dovrà pagare con assegno o carta di credito, obbligando quindi tutti a possedere un POS e un Conto Corrente. E indovina a chi andranno i soldi...tutta farina del sacco di Prodi eh!Ha già trovato il modo di ringraziare i banchieri che l'hanno votato alle primarie.E questo non è conflitto di interessi?
            Telecom, Repubblica/Espresso, Rcs, Rai, Unicredit
            e altre
            banche
            varie sono cooperative?Non ho detto questo. Dove l'hai letto?Io t'ho fatto l'elenco di tutte le imprese piccole e grandi e grandissime che sono sotto l'influenza dei Ds. L'accordo con le Coop o l'indulto pro Unipol ne sono esempi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop non più coop?
          " [...] i privati [...] devono barcamenarsi contro questi Moloch che pagano infinitamente meno tasse dei comuni meortali."ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop non la corruzione, il monopolio, la mafiacome mai non ci avevo pensato prima ?hai sentito parlare del concordato fiscale della scorsa legislatura ?secondo te se ne sono avvantaggiate le coop ?secondo te le megaaziende non hanno lobbies che gli fanno risparmiare le tasse che spingono e hanno spinto per varie fiscalizzaizoni degli oneri sociali ?tra l'altro è stata varata una legge anticoop dalla scorsa legislatura che manteneva però i privilegi per le coop bancarie (quasi tutte padane)che poi i manager siano assunti per amicizia infastidisce pure me, che le politiche aziendali le facciano tali manager disturba pure me, ma che nessuno riscuota i dividendi frena molto l'avidità gestionale e quindi limita un bel po' anche se non elimina le politiche nocive per consumatori e dipendenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:
            " [...] i privati [...] devono barcamenarsi
            contro questi Moloch che pagano infinitamente
            meno tasse dei comuni
            meortali."

            ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop

            non la corruzione, il monopolio, la mafia
            come mai non ci avevo pensato prima ?

            hai sentito parlare del concordato fiscale della
            scorsa legislatura
            ?

            secondo te se ne sono avvantaggiate le coop ?

            secondo te le megaaziende non hanno lobbies che
            gli fanno risparmiare le tasse che spingono e
            hanno spinto per varie fiscalizzaizoni degli
            oneri sociali
            ?

            tra l'altro è stata varata una legge anticoop
            dalla scorsa legislatura che manteneva però i
            privilegi per le coop bancarie (quasi tutte
            padane)

            che poi i manager siano assunti per amicizia
            infastidisce pure me, che le politiche aziendali
            le facciano tali manager disturba pure me, ma che
            nessuno riscuota i dividendi frena molto
            l'avidità gestionale e quindi limita un bel po'
            anche se non elimina le politiche nocive per
            consumatori e
            dipendentiquoto, l'ipocrisia e l'ignoranza dei nostri politici (e di una bella fetta di popolo) sta facendo gravi danni.si arriva a deformare o negare la realtà pur di dire "ecco, quelli li hanno fatto questo e quello per i loro xaxxi " e si scordano sistematicamente della merdaccia in cui sguazzano...bel cesso di paese
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?

            l'ipocrisia e l'ignoranza dei nostri
            politici (e di una bella fetta di popolo) sta
            facendo gravi
            danni.Questo vale anche per le cooperative che sappiamo tutti essere sotto il diretto controllo della politica. Persino peggio del duo Berlusconi-Fininvest. Visto che le aziende del Cavaliere sono in borsa e alla borsa devono rispondere. Mentre le cooperative non rispondono a nessuno. Qualcuno è mai andato alle riunioni dei soci della Coop? Sono una buffonata in cui è tutto prestabilito dall'alto prima ancora che le riunioni comincino. Non per nulla poi le decisioni sono prese all'unanimità. Chissà come mai...
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            l'ipocrisia e l'ignoranza dei nostri

            politici (e di una bella fetta di popolo) sta

            facendo gravi

            danni.
            Questo vale anche per le cooperative che sappiamo
            tutti essere sotto il diretto controllo della
            politica. no. se sai di cosa parli sai che hai detto una cazzata colossale.
            Persino peggio del duo
            Berlusconi-Fininvest. Visto che le aziende del
            Cavaliere sono in borsa e alla borsa devono
            rispondere. Mentre le cooperative non rispondono
            a nessuno.rispondono ai soci.ma tu di "coop" ne hai sentito parlare solo in tv
            Qualcuno è mai andato alle riunioni
            dei soci della Coop?si
            Sono una buffonata in cui è
            tutto prestabilito dall'alto prima ancora che le
            riunioni comincino.e come?non è come in democrazia dove ti presentano un foglio e ti dicono "tho, fai una croccetta su quelli che abbiamo deciso tu possa votare", nn funziona così.se io voglio votare quello che spazza per terra, lo faccio.
            Non per nulla poi le
            decisioni sono prese all'unanimità. Chissà come
            mai...perchè vedi troppo il tg4
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            l'ipocrisia e l'ignoranza dei nostri


            politici (e di una bella fetta di popolo) sta


            facendo gravi


            danni.


            Questo vale anche per le cooperative che
            sappiamo

            tutti essere sotto il diretto controllo della

            politica.

            no. se sai di cosa parli sai che hai detto una
            cazzata
            colossale.Sei tu che non sai di cosa parli. E di cazzate ne spari tantisime.

            Persino peggio del duo

            Berlusconi-Fininvest. Visto che le aziende del

            Cavaliere sono in borsa e alla borsa devono

            rispondere. Mentre le cooperative non rispondono

            a nessuno.

            rispondono ai soci.In quel mondo fantascientifico? Nelle assemblee coop vanno solo quelli che hanno i pacchi di deleghe prese a forza di 3x2.
            ma tu di "coop" ne hai sentito parlare solo in tvTu invece sei ipocrita.

            Qualcuno è mai andato alle riunioni

            dei soci della Coop?

            siE no ti sei accorto che sono pilotate? Che pollo.

            Sono una buffonata in cui è

            tutto prestabilito dall'alto prima ancora che le

            riunioni comincino.

            e come?Con le DELEGHE!!!
            non è come in democrazia dove ti presentano un
            foglio e ti dicono "tho, fai una croccetta su
            quelli che abbiamo deciso tu possa votare", nn
            funziona
            così.
            se io voglio votare quello che spazza per terra,
            lo
            faccio.


            Non per nulla poi le

            decisioni sono prese all'unanimità. Chissà come

            mai...

            perchè vedi troppo il tg4Certo chi non la pensa come te è un lobotomizzato, tu solo cpisci qualcosa; bravo, hai vinto il mongolino d'oro.
          • Anonimo scrive:
            Coop: voto fasullo


            Questo vale anche per le cooperative che
            sappiamo

            tutti essere sotto il diretto controllo della

            politica.
            no. se sai di cosa parli sai che hai detto una
            cazzata
            colossale.Le coop sono controllate dai Ds.Piantiamola con le cavolate sparate senza conoscere i fatti.
            rispondono ai soci.? Ma da quando?I soci non hanno alcun potere, vengono abbindolati con lo sconto del 10% dato a chi va a votare. Poi all'atto pratico quello sconto invoglia a votare in fretta. E così tutti votano allo stesso modo. E tutto passa all'unanimità.O non lo sapevi?
            non è come in democrazia dove ti presentano un
            foglio e ti dicono "tho, fai una croccetta su
            quelli che abbiamo deciso tu possa votare", nn
            funziona
            così.E questo prova che tu non ci sei mai andato. Si vota per alzata di mano.
            se io voglio votare quello che spazza per terra,
            lo
            faccio.Questo pure prova che non ci sei mai andato. Non c'è scelta su chi votare. C'è una lista di nomi e tu alzi la mano per votarli tutti. Non puoi presentare chi vuoi tu e votare quello.
            perchè vedi troppo il tg4Tu invece non ti informi proprio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop: voto fasullo
            - Scritto da:


            Questo vale anche per le cooperative che

            sappiamo


            tutti essere sotto il diretto controllo della


            politica.

            no. se sai di cosa parli sai che hai detto una

            cazzata

            colossale.
            Le coop sono controllate dai Ds.
            Piantiamola con le cavolate sparate senza
            conoscere i
            fatti.


            rispondono ai soci.
            ? Ma da quando?
            I soci non hanno alcun potere, vengono
            abbindolati con lo sconto del 10% dato a chi va a
            votare. Poi all'atto pratico quello sconto
            invoglia a votare in fretta. E così tutti votano
            allo stesso modo. E tutto passa
            all'unanimità.
            O non lo sapevi?


            non è come in democrazia dove ti presentano un

            foglio e ti dicono "tho, fai una croccetta su

            quelli che abbiamo deciso tu possa votare", nn

            funziona

            così.
            E questo prova che tu non ci sei mai andato. Si
            vota per alzata di
            mano.


            se io voglio votare quello che spazza per terra,

            lo

            faccio.
            Questo pure prova che non ci sei mai andato. Non
            c'è scelta su chi votare. C'è una lista di nomi e
            tu alzi la mano per votarli tutti. Non puoi
            presentare chi vuoi tu e votare
            quello.


            perchè vedi troppo il tg4
            Tu invece non ti informi proprio.qui l'unica cosa certa è che a una votazione non ci hai mai messo piede e che del funzionamento di una cooperativa non hai la più pallida idea.
          • Anonimo scrive:
            Coop: voto fasullo

            qui l'unica cosa certa è che a una votazione non
            ci hai mai messo piede e che del funzionamento di
            una cooperativa non hai la più pallida
            idea.Guarda che parlo per esperienza personale.Si vota per alzata di mano.Ai votanti si dà lo sconto sugli acquisti futuri.Si vota solo chi è stato prescelto dai dirigenti e non c'è alcun modo per votare altri, se non mettendosi d'accordo in centinaia e centinaia di soci. E pure in quel caso i dirigenti possono non far accettare le candidature da te prescelte.Leggi il regolamento aprovato all'ultima assemblea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop: voto fasullo
            - Scritto da:

            qui l'unica cosa certa è che a una votazione non

            ci hai mai messo piede e che del funzionamento
            di

            una cooperativa non hai la più pallida

            idea.
            Guarda che parlo per esperienza personale.
            Si vota per alzata di mano.
            Ai votanti si dà lo sconto sugli acquisti futuri.
            Si vota solo chi è stato prescelto dai dirigenti
            e non c'è alcun modo per votare altri, se non
            mettendosi d'accordo in centinaia e centinaia di
            soci. E pure in quel caso i dirigenti possono non
            far accettare le candidature da te
            prescelte.
            Leggi il regolamento aprovato all'ultima
            assemblea.Si va bene ne riparliamo quando ti sei letto lo statuto e hai visto un'assemblea, gestiscila un'assemblea dei soci per un'ipercoop per alzata di mano....
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            " [...] i privati [...] devono barcamenarsi

            contro questi Moloch che pagano infinitamente

            meno tasse dei comuni

            meortali."



            ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop



            non la corruzione, il monopolio, la mafia

            come mai non ci avevo pensato prima ?



            hai sentito parlare del concordato fiscale della

            scorsa legislatura

            ?



            secondo te se ne sono avvantaggiate le coop ?



            secondo te le megaaziende non hanno lobbies che

            gli fanno risparmiare le tasse che spingono e

            hanno spinto per varie fiscalizzaizoni degli

            oneri sociali

            ?



            tra l'altro è stata varata una legge anticoop

            dalla scorsa legislatura che manteneva però i

            privilegi per le coop bancarie (quasi tutte

            padane)



            che poi i manager siano assunti per amicizia

            infastidisce pure me, che le politiche aziendali

            le facciano tali manager disturba pure me, ma
            che

            nessuno riscuota i dividendi frena molto

            l'avidità gestionale e quindi limita un bel po'

            anche se non elimina le politiche nocive per

            consumatori e

            dipendenti


            quoto, l'ipocrisia e l'ignoranza dei nostri
            politici (e di una bella fetta di popolo) sta
            facendo gravi
            danni.
            si arriva a deformare o negare la realtà pur di
            dire "ecco, quelli li hanno fatto questo e quello
            per i loro xaxxi " e si scordano sistematicamente
            della merdaccia in cui
            sguazzano...

            bel cesso di paeseQuoto in toto soprattutto per la costatazione "bipartisan". Nei fatti abbiamo ridotto la politica a tifo da stadio basta leggere sui giornali e vediamo risse (non solo verbali) tra esponenti dell'uno o dell'altro schieramento, però mai nessuno che commenti in modo critico e costruttivo.. Forse dipenderà dal fatto che i politici di tutti gli schieramenti utilizzano il calcio come strumento di manipolazione del consenso? @^Hanno ragione gli stranieri quando dicono che i "popoli mediterranei" non sono buoni a niente ché invece che discutere della notizia positiva di una maggiore concorrenza sul mercato della telefonia mobile abbiamo inquinato il thread con post decisamente OT.Meditate gente meditate..byNetsurfer (anonimo) (win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?

            Meditate gente meditate..E tu non potresti meditare su come si quota?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            Eccolo un altro paladino della giustizia di sinistra... ma l'indulto chi lo sta votando in questi giorni?Non è un ministro di *questo governo illuminato* ad averlo proposto?Volevate salvare gli indagati Unipol e ci siete riusciti: bravi Che ipocriti che siete :-)- Scritto da:
            ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop

            non la corruzione, il monopolio, la mafia
            come mai non ci avevo pensato prima ?

            hai sentito parlare del concordato fiscale della
            scorsa legislatura
            ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?

            ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop
            non la corruzione, il monopolio, la mafia
            come mai non ci avevo pensato prima ?Perché, secondo te i provilegi che la Coop ottiene con la politica non sono parte di quel mondo di corruzione e mafia cui accennavi?
            hai sentito parlare del concordato fiscale della
            scorsa legislatura
            ?E tu hai mai sentito parlare Di Pietro negli ultimi giorni? Secondo te perché vuole che certi reati vengano eliminati dall'indulto?Non sarà per evitare il carcere a qualcuno di prestigioso che fa parte dell'Unipol? Eh, guarda che è Di PIetro a dirlo, mica un mafioso qualunque...
            secondo te se ne sono avvantaggiate le coop ?Secondo te? Aprpezzerei sapere il tuo punto di vista.
            tra l'altro è stata varata una legge anticoop
            dalla scorsa legislaturaSbagliato. Quella legge dice solo che le cooperative che non svolgono la propria attività prevalentemente in favore dei soci non hanno diritto ai benefici fiscali.Questa norma non è anti-coop, ma a favore del mercato libero.Se le coop operano del mercato (e non per i soci) è giusto che non abbiano troppe agevolazioni.
            che poi i manager siano assunti per amicizia
            infastidisce pure mePerò non è mafia, giusto? E cos'è?
            nessuno riscuota i dividendi frena molto
            l'avidità gestionaleE il potere derivante?Ma tu dell'Unipol non hai sentito proprio nulla?
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:

            ah ecco tutti i problemi dell'italia: le coop

            non la corruzione, il monopolio, la mafia

            come mai non ci avevo pensato prima ?
            Perché, secondo te i provilegi che la Coop
            ottiene con la politica non sono parte di quel
            mondo di corruzione e mafia cui
            accennavi?


            hai sentito parlare del concordato fiscale della

            scorsa legislatura

            ?
            E tu hai mai sentito parlare Di Pietro negli
            ultimi giorni? Secondo te perché vuole che certi
            reati vengano eliminati
            dall'indulto?
            Non sarà per evitare il carcere a qualcuno di
            prestigioso che fa parte dell'Unipol? Eh, guarda
            che è Di PIetro a dirlo, mica un mafioso
            qualunque...


            secondo te se ne sono avvantaggiate le coop ?
            Secondo te? Aprpezzerei sapere il tuo punto di
            vista.


            tra l'altro è stata varata una legge anticoop

            dalla scorsa legislatura
            Sbagliato. Quella legge dice solo che le
            cooperative che non svolgono la propria attività
            prevalentemente in favore dei soci non hanno
            diritto ai benefici
            fiscali.
            Questa norma non è anti-coop, ma a favore del
            mercato
            libero.
            Se le coop operano del mercato (e non per i soci)
            è giusto che non abbiano troppe
            agevolazioni.


            che poi i manager siano assunti per amicizia

            infastidisce pure me
            Però non è mafia, giusto? E cos'è?


            nessuno riscuota i dividendi frena molto

            l'avidità gestionale
            E il potere derivante?
            Ma tu dell'Unipol non hai sentito proprio nulla?Poveretto!E' proprio vero che la Coop logora chi non ci fa la spesa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?


            Ma tu dell'Unipol non hai sentito proprio nulla?
            E' proprio vero che la Coop logora chi non ci fa
            la
            spesa.Non sei stato in grado di contraddire un solo rigo del post cui hai risposto. Non ti fa pena la cosa?Una battutina e stop? Non hai altro da dire? Un post senza senso, il tuo. Inutile.Prova a chiarirci il ruolo dell'indulto, che evita di far entrare gentaglia in carcere e che non risolve alcun problema di sovraffollamento.Prova a chiarirci il ruolo del'Unipol in tutto questo.E magari prova a spiegarci com'è che appena arrivato al governo Bersani ha pensato bene che la vendita di farmaci al supermercato richiesta dalla Coop avesse carattere di necessità e di urgenza (è un decreto legge, può essere fatto solo in quel caso).Avanti con le argomentazioni. Tieni per te le tue tristi battute.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:


            Ma tu dell'Unipol non hai sentito proprio
            nulla?


            E' proprio vero che la Coop logora chi non ci fa

            la

            spesa.

            Non sei stato in grado di contraddire un solo
            rigo del post cui hai risposto. Non ti fa pena la
            cosa?
            Una battutina e stop? Non hai altro da dire? Un
            post senza senso, il tuo.
            Inutile.

            Prova a chiarirci il ruolo dell'indulto, che
            evita di far entrare gentaglia in carcere e che
            non risolve alcun problema di
            sovraffollamento.
            Prova a chiarirci il ruolo del'Unipol in tutto
            questo.
            E magari prova a spiegarci com'è che appena
            arrivato al governo Bersani ha pensato bene che
            la vendita di farmaci al supermercato richiesta
            dalla Coop avesse carattere di necessità e di
            urgenza (è un decreto legge, può essere fatto
            solo in quel
            caso).
            Avanti con le argomentazioni. Tieni per te le tue
            tristi
            battute.Sei tu che fai pena. Non hai argomenti, e sei pure totalmente fuori topic.Cosa c'entra la notizia che Coop vuole offrire servizi di telefonia (insieme a Telecom), come già fanno altre Coop all'estero, con l'indulto e le altre dabbedaggini deliranti?Sei un taxista o un farmacista? Sei mai stato all'estero? Lo sai che in qualsiasi paese occidentale le medicine da banco si possono liberamente comprare al supermercato? Lo sai che in farmacia si vendono moltissimi prodotti che non sono farmaci, ma per qualche ragione (che non ha che fare con la libertà di mercato) si vendono solo lì (quando avrai figli te ne accorgerai)? Qualcuno ricorda lo scandalo del latte in polvere?La ridicola propaganda politica da strapazzo puoi davvero risparmiarla. Qui non c'entra niente.Se ti piace farti prendere per il culo mentre fai la spesa, sono fatti tuoi, ma io sono molto contento di avere delle alternative, di poter scegliere.Se non ti piace la Coop, vai a fare la spesa all'Esselunga (notoriamente finanziatore di Forza Italia) e non rompere. Tanto medicine e giornali (altra liberalizzazione di Bersani) li troverai anche lì.E almeno sono sicuro di non incontrarti mentre faccio la spesa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?


            Ma tu dell'Unipol non hai sentito proprio nulla?

            Poveretto!
            E' proprio vero che la Coop logora chi non ci fa
            la
            spesa.Allora, mentre facevi la spesa alla coop, hai sentito parlare dell'UNIPOL?
          • Anonimo scrive:
            Indulto e telefonia: regalo da DS a Coop

            Allora, mentre facevi la spesa alla coop, hai
            sentito parlare
            dell'UNIPOL?Io ne ho sentito parlare all'assemblea dei soci!Dicevano che è tutta colpa di Berlusconi...e ora arrivano all'indulto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Indulto e telefonia: regalo da DS a
            - Scritto da:

            Allora, mentre facevi la spesa alla coop, hai

            sentito parlare

            dell'UNIPOL?
            Io ne ho sentito parlare all'assemblea dei soci!
            Dicevano che è tutta colpa di Berlusconi...
            e ora arrivano all'indulto...Si certo....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Indulto e telefonia: regalo da DS a



            Allora, mentre facevi la spesa alla coop, hai


            sentito parlare


            dell'UNIPOL?

            Io ne ho sentito parlare all'assemblea dei soci!

            Dicevano che è tutta colpa di Berlusconi...

            e ora arrivano all'indulto...
            Si certoDi Pietro docet!Senti cosa dice della sua maggioranza.E' ripugnante quel che sta facendo l'Unione per salvare i furbetti del quartierino.Alla faccia del conflitto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Indulto e telefonia: regalo da DS a
            Si certo ....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da:
            E' proprio vero che la Coop logora chi non ci fa
            la
            spesa.scusa se m'intrometto, ma come hai detto?????guarda che nelle coop i prodotti sono piutosto cari, anzi, mi sembra di andare a farsi guardare con occho critico da gente che si professa intellettuale (meglio dire comunisti doc).hai mai sentito parlare della catena lidl? li non fanno nessun miracolo, tranne il fatto di farti spendere veramente poco. 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop non più coop?

          devono barcamenarsi contro questi Moloch che
          pagano infinitamente meno tasse dei comuni
          meortali.Credo che tu conosca poco la legge sulle coop.Una coop paga meno Irpeg (1/3 circa) se destina almeno il 70% dell'utile a riserva indivisibile, ovvero lo rende indisponibile per i soci (di fatto diventa di proprietà dello stato).Se utilizzano gli utili come i privati, ovvero a cpaitalizzazione delle quote azionare dei soci o a distribuzione degli utili pagano esattamente le stesse tasse dei privati.Se il trattamento di favore fosse così garnde sarebbero tutte coop, invece non è così
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            la coop come google...inizierà a proporre servizi sempre + diversificati, forte dello scudo di buona reputazione creato ad arte..."la cooop sei tu""don't be evil"poi inizierà ad importare sempre + cose dalla cina, per aumentare i profitti, impantanandosi come G sulle censure colàpoi le due si fonderanno: altro che google grid, avremo COOPLE o GOOPsalviamoci, andiamo su un altro pianeta con hawking.ciaowww.stranigiorni.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?

            poi inizierà ad importare sempre + cose dalla
            cina, per aumentare i profittiIeri sono stato all'ikea e qualunque cosa era made in china..
        • sisko1701 scrive:
          Re: Coop non più coop?
          aaaaah beata ignoranza.Veramente c'è da chiedersi in che paese si vive con personaggi tipo sto tizio: ripetitori automatici di sciocchezze dette da chissà quale idiota che ora, per lui, sono legge.Peccato che nella recente riforma societaria, voluta tra l'altro dal passato governo di centro sinistra, le uniche cooperative che possono godere dei benefici fiscali sono quelle a "mutualità prevalente", le altre non godono di alcun beneficio fiscale.Studia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da: sisko1701
            aaaaah beata ignoranza.
            Veramente c'è da chiedersi in che paese si vive
            con personaggi tipo sto tizio: ripetitori
            automatici di sciocchezze dette da chissà quale
            idiota che ora, per lui, sono
            legge.Classica risposta da supponente: gli altri sono ignoranti e dicono cavolate, la ragione ce l'ho solo io.Da brvo, torna al centro sociale che li ti danno tutti ragione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Coop non più coop?

          Probabilmente in uno da schifo, dove i privati
          che non hanno santi in paradiso, in consiglio
          comunale, in regione o al governo - anche in
          mille altri campi dell'economia,
          dall'attacchinaggio dei manifesti all'edilizia -
          devono barcamenarsi contro questi Moloch che
          pagano infinitamente meno tasse dei comuni
          meortali.Correzione: grazie a Berlusconi, le cooperative che svolgono la propria attività prevalentemente verso i non soci non hanno più diritto a tutte le agevolazioni fiscali di cui godono le cooperative che svolgono la propria attività prevalentemente per i soci. Questo dà più giustizia al sistema fiscale italiano. Ovviamente le Coop se la sono presa con Berlusconi, ma pazienza. Un po' di giustizia è fatta.
        • eymerich scrive:
          Re: Coop non più coop?

          Quando una società smeptte di essere cooperativa
          perché non piùEcchicazzo se ne frega ... fatti socio anche tu, tanto non hai nessun impegno, solo una tessera-sconto com e quella di qualsiasi altro supermercato.Che la COOP non sia più una COOP è chiaro sin dai tempi in cui Andreotti ancora scopava ... ma fra farsi rapinare dalla COOP o dalla Bennet non ci vedo molte differenze.
          • Anonimo scrive:
            Le coop sono favorite dalla sinistra

            Che la COOP non sia più una COOP è chiaro sin dai
            tempi in cui Andreotti ancora scopava ... ma fra
            farsi rapinare dalla COOP o dalla Bennet non ci
            vedo molte
            differenze.Soprattutto se, come nel tuo caso, hanno costruito i due supermercati a pochi metri di distanza l'uno dall'altro!
          • Anonimo scrive:
            Re: Coop non più coop?
            - Scritto da: eymerich


            Quando una società smeptte di essere cooperativa

            perché non più

            Ecchicazzo se ne frega ... fatti socio anche tu,
            tanto non hai nessun impegno, solo una
            tessera-sconto com e quella di qualsiasi altro
            supermercato.

            Che la COOP non sia più una COOP è chiaro sin dai
            tempi in cui Andreotti ancora scopava ... ma fra
            farsi rapinare dalla COOP o dalla Bennet non ci
            vedo molte
            differenze.Ma sì, fai proselitismo per il tuo partito di sinistra. Ma per favore ! Almeno un minimo di decenza, voler nascondere la verità di cosa sia la Coop nel 2006 è ridicolo. Hai ragione, le Coop non sono quello che erano un tempo, erano nate con dei presupposti assolutamente non mantenuti, oramai sono colossi economici che fanno molto profitto evadendo legalmente le tasse e succhiando soldi ai cittadini tutti e che servono come fonte di guadagno per i partiti della sinistra, i DS in primis.
        • Anonimo scrive:
          Cool e affari sporchi con la politica

          La
          Coop e' stata la prima a esporre negli scaffali i
          prodotti con la certificazione europea ecolabel.
          Su tutti i prodotti a marchio c'e' la verifica
          fatta da terzi che siano corrette le indicazioni
          di non utilizzo di manodopera minorile, non
          sperimentazione su animali, assenza di ogm,
          biodegradabilita' di alcuni materiali
          ecc.Impara a quotare.Quanto ai prodotti ecolabel, se sapessi come viene fatta l'etichettatura, saresti molto scettico sulla loro validità.Per l'assenza degli ogm è tutta propaganda faziosa. Gli ogm non danno problemi. In Usa vengono tranquillamente utilizzati e nessuno muore. I prezzi sono più bassi e i consumatori più tutelati. Qui invece si tengono alti i prezzi con etichettature fasulle che indicano garanzie da poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cool e affari sporchi con la politic
            - Scritto da:

            La

            Coop e' stata la prima a esporre negli scaffali
            i

            prodotti con la certificazione europea
            ecolabel.


            Su tutti i prodotti a marchio c'e' la verifica

            fatta da terzi che siano corrette le indicazioni

            di non utilizzo di manodopera minorile, non

            sperimentazione su animali, assenza di ogm,

            biodegradabilita' di alcuni materiali

            ecc.

            Impara a quotare.

            Quanto ai prodotti ecolabel, se sapessi come
            viene fatta l'etichettatura, saresti molto
            scettico sulla loro
            validità.
            Per l'assenza degli ogm è tutta propaganda
            faziosa. Gli ogm non danno problemi. In Usa
            vengono tranquillamente utilizzati e nessuno
            muore. I prezzi sono più bassi e i consumatori
            più tutelati. Qui invece si tengono alti i prezzi
            con etichettature fasulle che indicano garanzie
            da
            poco.Ma per favore negli USA non esiste il principio di precauzione, se non fa manifestamente male (ci scappa qualche centinaio di morti o malati )finisce tutto sugli scaffali.... Se sai di truffe ai danni dei consumatori sei pregato di rivolgerti al 112....
          • Anonimo scrive:
            Re: Cool e affari sporchi con la politic
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            La


            Coop e' stata la prima a esporre negli
            scaffali

            i


            prodotti con la certificazione europea

            ecolabel.




            Su tutti i prodotti a marchio c'e' la verifica


            fatta da terzi che siano corrette le
            indicazioni


            di non utilizzo di manodopera minorile, non


            sperimentazione su animali, assenza di ogm,


            biodegradabilita' di alcuni materiali


            ecc.



            Impara a quotare.



            Quanto ai prodotti ecolabel, se sapessi come

            viene fatta l'etichettatura, saresti molto

            scettico sulla loro

            validità.

            Per l'assenza degli ogm è tutta propaganda

            faziosa. Gli ogm non danno problemi. In Usa

            vengono tranquillamente utilizzati e nessuno

            muore. I prezzi sono più bassi e i consumatori

            più tutelati. Qui invece si tengono alti i
            prezzi

            con etichettature fasulle che indicano garanzie

            da

            poco.


            Ma per favore negli USA non esiste il principio
            di precauzione, se non fa manifestamente male (ci
            scappa qualche centinaio di morti o malati
            )finisce tutto sugli scaffali....

            Se sai di truffe ai danni dei consumatori sei
            pregato di rivolgerti al
            112....Ma che cavolate dici ? Ma fatela finita con la vostra propaganda '68ina anti-USA ! L'unica verità è che la burocrazia neo-comunista ha distrutto l' UE trasformandola in una neo-URSS di drogati '68ini e no-global. Negli USA le cose funzionano meglio perchè c'è ancora più gente che ragiona di quanta non ce ne sia qui nell' UE e c'è meno gente '68ina neo-comunista.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cool e affari sporchi con la politic
            - Scritto da:

            La

            Coop e' stata la prima a esporre negli scaffali
            i

            prodotti con la certificazione europea
            ecolabel.


            Su tutti i prodotti a marchio c'e' la verifica

            fatta da terzi che siano corrette le indicazioni

            di non utilizzo di manodopera minorile, non

            sperimentazione su animali, assenza di ogm,

            biodegradabilita' di alcuni materiali

            ecc.

            Impara a quotare.

            Quanto ai prodotti ecolabel, se sapessi come
            viene fatta l'etichettatura, saresti molto
            scettico sulla loro
            validità.
            Per l'assenza degli ogm è tutta propaganda
            faziosa. Gli ogm non danno problemi. In Usa
            vengono tranquillamente utilizzati e nessuno
            muore. I prezzi sono più bassi e i consumatori
            più tutelati. Qui invece si tengono alti i prezzi
            con etichettature fasulle che indicano garanzie
            da
            poco.Difficile che un fanatico di sinistra come quello a cui rispondi possa capire ciò che dici, che è assolutamente vero.Addirittura il comunista di Antonio Ricci su Striscia La Notizia mandò anni fa in onda un servizio che spiegava come dagli anni '50 vi sia stata una mutazione con radiazioni di tutto il parco vegetale. All'epoca non c'era la genetica avanzata come ora e le mutazioni genetiche si creavano tramite irradiazione di sostanze radioattive. Ma nessuno se lo ricorda. Ed ancora oggi c'è chi blatera di "prodotti naturali" "biologici" .. che cretinate. A parte che nessuno mangia cibo sintetico, tuttavia voler far credere che "biologico" sarebbero i prodotti che c'erano 100 anni fa è una palese truffa. La gente ci crede e così vendono a prezzi maggiorati carne e verdura che non viene neppure controllata e sterilizzata da parassiti come quelli "industriali".
    • Anonimo scrive:
      Re: Coop non più coop?
      - Scritto da:
      La società cooperativa sorge quando almeno tre
      soggetti costituiscono e gestiscono in comune una
      impresa che si prefigge lo scopo di fornire
      innanzitutto agli stessi soci quei beni e servizi
      per il conseguimento dei quali la cooperativa è
      sorta.Beh... PDS, Rifondazione e Partito dei Comunisti Italiani... in effetti sono appunto tre soggetti...
Chiudi i commenti