TIM svilupperà con Nokia la rete WCDMA

TIM svilupperà con Nokia la rete WCDMA

Le due aziende hanno stipulato un accordo di collaborazione per lo sviluppo della tecnologia WCDMA in Italia e si dichiarano già impegnate sul fronte dell'HSDPA
Le due aziende hanno stipulato un accordo di collaborazione per lo sviluppo della tecnologia WCDMA in Italia e si dichiarano già impegnate sul fronte dell'HSDPA


Espoo (Finlandia) – Importante stretta di mano tra il colosso finlandese Nokia e l'incumbent italiano Telecom Italia : le due aziende hanno sottoscritto un accordo che prelude ad una reciproca collaborazione per lo sviluppo della tecnologia di terza generazione WCDMA.

L'intesa è in realtà un “Memorandum of Understanding”, che getta le basi per una serie di impegni successivi, relativi all'ottimizzazione della performance end-to-end, alla fornitura di una rete di accesso radio WCDMA in Italia e ad altri business correlati alla medesima tecnologia. Il target globale dichiarato per questa collaborazione è il miglioramento della qualità dei servizi 3G fruiti dall'utenza, attuato con l'introduzione di tecnologie di comunicazione avanzata in terminali, piattaforme e infrastrutture di comunicazione.

L'azienda finlandese contribuirà alla costruzione della rete WCDMA di TIM in cinque regioni italiane. Lo sviluppo dell'infrastruttura ha avuto inizio nella scorsa estate e l'avanzamento dei lavori collima con la “tabella di marcia” e i target di qualità prefissati.

Con TIM, inoltre, sono già stati definiti accordi tecnici e commerciali sui nuovi modelli di terminali WCDMA/EDGE, ed è stata ultimata una prima fase sperimentale sulla tecnologia HSDPA, per la fornitura di servizi legati alla connettività mobile a banda larga.

D.B.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 02 2006
Link copiato negli appunti