TIM Tribù

Il desiderio di molti giovani di far parte di un gruppo viene indirizzato da TIM verso nuovi servizi a pagamento


Roma – La nuova proposta TIM per la comunicazione mobile è una community: si chiama TIM Tribù e farne parte costa 7 euro (Iva compresa).
Sebbene si chiami “tribù”, per comunicare tra loro i componenti non dovranno scambiarsi segnali di fumo o simili: avranno infatti la possibilità di parlarsi via cellulare spendendo 1 centesimo di euro al minuto (con 16 centesimi di scatto alla risposta), spedire Sms al costo di un centesimo e scambiarsi Mms al costo di 10 centesimi di euro (gli Sms diretti ad utenti di altri operatori costeranno 9 centesimi).

TIM Tribù, riservato agli utenti “prepagati”, si rivolge al target giovane: i membri della community avranno a propria disposizione uno spazio virtuale di 10 MB nel sito TIM e la possibilità di navigare senza costi aggiuntivi per un anno sul portale mobile di TIM, dove potranno anche creare un blog.

Aderendo entro il 20 novembre, sarà possibile ottenere un bonus di 500 sms senza restrizioni (ossia inviabili verso tutti i numeri mobili e fissi).

TIM ha pensato anche ad un business di iniziative collaterali: il club MilleunaTIMtribù, con premi in palio dietro l’accumulo di punti (basato sulle ricariche), e il merchandising, con una gamma di telefonini Nokia venduti con prezzi a partire da 99 euro.

DB

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti