TIM: Wireless Office integra le reti interne

L'azienda presenta il nuovo sistema già in funzione presso Assicurazioni Generali. Una soluzione che integra le reti fisse e mobili creando un ambiente di comunicazione integrato. Per enti ed aziende
L'azienda presenta il nuovo sistema già in funzione presso Assicurazioni Generali. Una soluzione che integra le reti fisse e mobili creando un ambiente di comunicazione integrato. Per enti ed aziende


Roma – TIM, il braccio “mobile” del Gruppo Telecom Italia, ha lanciato ieri il suo “Wireless Office”, ambiente applicativo che integra le comunicazioni in ambito aziendale tra rete fissa e mobile.

L’occasione è la presentazione del sistema già avviato preso Assicurazioni Generali, un sistema definito come: “copertura radiomobile indoor” che consente “l’integrazione tra reti aziendali fisse e mobili per rendere più efficiente la comunicazione fra i dipendenti”.

Stando alla nota diffusa da TIM, Wireless Office permette ad Assicurazioni Generali di comunicare con i propri dipendenti sia su rete fissa che su rete mobile, utilizzando sempre il telefonino TIM, sia all’interno della sede aziendale, sia all’esterno, “dove il cellulare svolge la normale funzione di apparecchio GSM.”

“Wireless Office” è personalizzabile dai clienti grazie a un sistema che permette di contattare la persona che si trova all’esterno dell’azienda, anche quando viene chiamata sul numero interno del centralino.

Questa applicazione è resa possibile grazie all’installazione di un’apposita copertura radio interna agli edifici, che contribuisce a migliorare il segnale indoor. “La capillarità delle antenne installate da TIM all’interno degli edifici – spiega la nota – permette l’impiego di un segnale di potenza molto inferiore rispetto ai telefonini cordless”.

Secondo Roberto Pellegrini, Responsabile Divisione Business di TIM, l’applicazione è la prima del suo genere in Italia.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 06 2001
Link copiato negli appunti