TIN, quando i messaggi vanno a male

Come il formaggio, anche la posta elettronica su servizi a pagamento di TIN fa la muffa, al punto che deve essere rimossa automaticamente
Come il formaggio, anche la posta elettronica su servizi a pagamento di TIN fa la muffa, al punto che deve essere rimossa automaticamente


Roma – Gentile redazione, sono un affezionato lettore del vostro sito e delle vostre utilissime newsletter. Vi devo fare i miei complimenti. Vi sto scrivendo per segnalarvi un fatto inquietante che non avrei mai pensato di scroprire nel 2001. Dovete sapere che fin dal 1995 mantengo la stessa casella di posta elettronica con attaccamento e affetto fin dalla sua versione Video on Line per poi passare a @tin.it dopo l’acquisto (1996?). Si tratta di un abbonamento che per anni ho pagato. Tutto bene fino al 2001. Nel frattempo, contento del servizio ricevuto, ho attivato altre due caselle di posta elettronica: una personale e una per un’associazione non profit operante on line.

Ebbena, arrivo al punto, a partire ad quest’anno, ho iniziato a riscontrare alcune anomalie nel funzionamento della posta. In particolare mi sembrava che i messaggi memorizzati sul server stessero diminuendo. Lentamente mi stavo accorgendo che molti messaggi che conservavo da tempo sparivano dalle caselle.

All’inizio pensai fosse un mio errore nell’uso dei client, poi mi resi conto che qualcosa non andava. Così decisi di scrivere al customer care di Tin.it (diventato Virgilio) per sapere cosa stesse succedendo. La risposta: gentile cliente, i messaggi memorizzati sul server vengono cancellati dopo 2 mesi di permanenza. Provi a scaricare la posta con un client per conservare i messaggi.

2 mesi di permanenza? Ma io dico: mantengo la posta sul server per conservarla. Quando ho registrato quegli indirizzi ho anche sottoscritto un contratto che mi assicurava 5 o 6 mega di spazio ma è un finzione! Perchè cancellando i messaggi lo spazio a mia disposizione è molto meno!

E mi dicono di usare un client! Ma in questi anni avrò cambiato più di 10 computer, ma come faccio a conservare la posta se non sul server? Ma il vantaggio della posta elettronica non era proprio questo?

Follia! Sto chiudendo naturalmente queste caselle che sono diventate inutilizzabili e sto passando ad altro provider.
Ma io dico! 4 o 5 mega di differenza, possono far perdere un utente fedele da anni?

Grazie dell’attenzione
Nicola Salvi

Caro Nicola, spero davvero che Virgilio TIN vorrà spiegare su queste pagine quella che sembra una procedura del tutto arbitraria. Un saluto, Lamberto Assenti

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 09 2001
Link copiato negli appunti