Tiscali, una falla nel VoIP

Segnalata da Punto Informatico e subito tappata dall'operatore. Permetteva di telefonare in tutto il mondo. Gratis


Roma – Chiamare gratis in tutto il mondo, sfruttando un bug del VoIP di Tiscali: il sogno di ogni phreaker è stato realtà, fino alla settimana scorsa. Bastava impostare l’indirizzo IP di un server Tiscali in un adattatore o un telefono IP per poterli usare e chiamare gratis ovunque. L’hanno scoperto alcuni utenti e l’hanno segnalato a Punto Informatico nei giorni scorsi. Tiscali, avvisata, ha chiuso la falla nel giro di 24 ore, guastando la festa a chi, in questo modo, chiamava gratis da settimane o addirittura da mesi.

Il problema era rilevante, perché la notizia circolava ormai nei newsgroup e per sfruttare la falla bastava usare una connessione di Tiscali; non servivano insomma conoscenze da phreaker ma solo la capacità di impostare un indirizzo IP nella finestra di configurazione dell’adattatore o del telefono VoIP usati.

In particolare, bisognava inserire come gateway il 213.205.4.83, con porta 5060, senza far la registrazione del client. Il server infatti non richiedeva alcuna user name o password per fare passare il client e permettergli di chiamare.

Come segnalano fonti vicine a Punto Informatico, il trucco è stato provato con successo su vari dispositivi VoIP: il Grandstream BudgeTone 102, il Cisco Ata 186, il Fritz Box Fon, il Lynksys Pap2. Per scoprire l’indirizzo del server fallato, pare che gli utenti abbiano analizzato, con uno sniffer, il traffico che passa per la propria scheda di rete mentre si usa l’applet del sito netphone.tiscali.it. Quell’indirizzo di server è quindi relativo a Netphone, storico servizio VoIP di Tiscali, con cui, ufficialmente, è possibile fare e ricevere chiamate; ma, sempre ufficialmente, solo tramite PC e verso numeri di rete fissa nazionale. Invece, sfruttando questa falla, si poteva chiamare in tutto il mondo tramite adattatore o telefono VoIP, se si era connessi con Tiscali.

Se la connessione era con un altro operatore, la chiamata partiva, il telefono di destinazione squillava, ma non si sentiva l’audio, come segnalato a Punto Informatico. Un altro aspetto curioso della vicenda è che il server fallato era SIP, mentre NetPhone, tradizionalmente, è basato su protocollo VoIP H323, che è meno recente, ma era quello in voga fino a un paio di anni fa.

Se non fosse stato un server SIP, non avrebbe potuto funzionare con gli adattatori e con i telefoni VoIP testati, che usano infatti questo standard. La presenza di un server SIP è segno, forse, dei lavori in corso che Tiscali sta facendo in questi giorni per il lancio (previsto nei prossimi mesi) di un servizio VoIP completo, più evoluto rispetto a NetPhone, e che funzioni anche con telefoni normali forniti di adattatori.

“Ci teniamo a specificare”, dice infatti un portavoce di Tiscali, rispondendo alla segnalazione del bug, “che è importante non confondere il servizio Netphone con il servizio Voice Over IP di prossimo lancio. La differenza sostanziale è che Netphone di Tiscali permette di effettuare chiamate voce da telefono a PC, da PC a telefono e da PC a PC, mentre il servizio di VoIP che verrà prossimamente lanciato permette di effettuare chiamate voce da telefono a telefono ed usa una piattaforma completamente diversa”.

Sono invece assai generiche le spiegazioni fornite da Tiscali riguardo al bug scoperto dai lettori di Punto Informatico. In sostanza, l’operatore si trincera dietro l’affermazione secondo cui nessun sistema di sicurezza è perfetto. “Tiscali Italia applica di regola adeguate misure di sicurezza messe a punto sulla base dei numerosi e particolarmente rigidi test effettuati durante tutta la fase di sviluppo dei servizi fino al loro rilascio. Questo permette alla società di limitare al massimo qualsiasi tipo di “attacco”. Ovviamente, come avviene per tutti i prodotti/servizi con una forte componente tecnologica, esistono alcuni momenti di maggiore vulnerabilità che tipicamente emergono, come in questo caso, durante le fasi di migrazione o aggiornamento dei servizi. In tali casi si adotta il principio di azione-reazione immediata appena si identifica il problema. In linea generale dunque, Tiscali Italia è proattiva nell’ambito della sicurezza dei propri servizi, fermo restando che il termine sicurezza al 100 per cento è sostanzialmente “utopico”.”

Alessandro Longo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Riflessione
    Ho letto un bel pò di post.. si parlava di piraterie di tutti i tipi.. ora vorrei dirvi la mia esperienza che mi sta portando a cambiare un pò opinione. Non nego di usufruire di cd pirata, anche se poco, perchè poco mi interessa cosa c'è dentro. Volevo acquistare un libro che mi serve per i miei studi, nuovo, era impossibile trovarlo, la casa editrice non ha effettuato nessuna ristampa, nonchè tiratura limitata possiamo dire, per via della pirateria. Per la cronaca il libro costava 20?, e non è molto, 560 pagine, un libro tecnico. Morale della favola, ho dovuto studiare da appunti, perchè chiesi in giro ad amici anche se esisteva la possibilità di trovarlo fotocopiato ma niente, introvabile, anche in biblioteca.Saluti
  • gianpietrone scrive:
    Re: Pirateria: il Governo dice no
    Penso che, se "crimine" è il termine giusto da adottare per chi si permette di scaricare o scambiare musica in Rete, allora vuol dire che siamo tutti "criminali!", perchè è il caso di dire: "chi non ha mai scambiato musica o altro in Rete scagli la prima pietra" e... sono certo che nessuno scaglierebbe una pietra per primo. Sono certo che, se un Cd musicale, costasse 5 - 6?, nessuno scaricherebbe musica dalla Rete. E' un po come i libri: quanti studenti fotocopiano pagina per pagina un libro perchè non hanno i soldi per conprare i nuovi?? E... allora dico: "se uno non ha i soldi per comprare un libro nuovo, deve rinunciare allo studio?".Se un non ha 25-30? per comprare un CD deve rinunciare ad ascoltare musica e ad usufrure dell'Arte (come la chiamate voi). A costo di passare per stupido, dico: ma, come mai nessuno ha mai preso in considerazione di far crollare iln prezzo dei CD? Che stupido che sono!! Ma... allora il gioco delle Mayor non si può più giocare. Smetterebbero le Lobby di prendere per il CULO gli onesti cittadini, si instaurerebbe un monopilio assolutto però non potrete dire mai: e vissero tutti felici e contenti.Ora, non esiste piò lo scemo del villaggio, tutti siamo progreditti e capaci di tenere testa ai monopolisti del potere e a chi colluta con loro.Mi viene un'idea: perchè non dare i soldi della campagna pubblicitaria in atto contro la pirateria, ai poveri cantanti che da una canzonetta, spesso riescono a racimolare solo alcuni milioni di euro??? Ultima domanda: Che co'è il diritto d'autore - che cos'è la "casareccia" SIAE - che cos'è la RIIA e... che cosa rappresentano in una società che ha bisogno di evolversi "veloce".Bene farebbe chi comanda (per modo di dire) a cercare di debellare la fame nel mondo.Con il tanto di un CD (25 - 30?) si possono comprare 10 medicamenti per sconfiggere il "tracoma". Altro che diritti d'Autore!!Meditate gente e... finitela di far finta di avere a cuore l'interesse dell'arte. Agite da coscienza. Comunque se non lo volete fare, siete sconfitti lo stesso perchè tra gli internauti ci sono parecchi elementi con le "palle" cubiche, inoltre, le battaglie sbagliate sono già perse in partenza.Un saluto a tutti da: dr. ing. Gian Pietro Bomboi.Se... c'è qualcuno (di quelli che contano) che, si vuole mettere in contatto con il sottoscritto, il mio indirizzo di Posta è: bomboi45@hotmail.comA presto. ==================================Modificato dall'autore il 06/05/2005 9.03.21
  • Anonimo scrive:
    Comperate all'estero
    www.cdwow.comcon 12 euro spese di spedizione incluse avete i cd originali in culo alla siae
  • Anonimo scrive:
    sei un pirata? ma di grande cabotaggio?
    in un sistema come questo con le tue capacità puoi diventare presidente di una multinazionale,
  • Anonimo scrive:
    corsi di recupero per pirati
    sono aperte le comunitài per i training di recupero per piratini,piratucci e piratoni. I corsi si terranno nei campi di rieducazione distribuiti lungo tutto lo stivale e ubicati nei luoghi più orridi che un umano possa immaginare. I corsi saranno tenuti da esseri specializzati in metodi correttivi appositamente studiati per la popolazione in erba e adeguati al grado di correzione ottenibile, Le comunità per pirati verranno adeguatamente sovvenzionate da... senza limitazioni. Si è ritenuto opportuno quanto sopra per evitare che i pirati in erba riempissero le prigioni già colme di umani onesti o colorati, fumatori, lavoratori seri, sindacalisti onesti, donne lavoratrici incinte, embrioni congelati e infreddoliti, mucche pazze, soldati morti in guerra senza nemmeno capire bene, gente truffata, santi beati un ladro sfigato che ha rubato una mela.
    • Anonimo scrive:
      Re: corsi di recupero per pirati
      dimenticavo la criminalizzazione dei pensionati che sono considerati dagli stolti solo delinquenti sanguisughe e andare in pensione è socialmente riprovevole.
  • Anonimo scrive:
    Pirateria ?!?
    Se i prezzi dei CD audio e DVD video fossero allineati con quelli di altre nazioni questo fenomeno molto probabilmente non si sarebbe..........Il problema è che in Italia tutto costa più caro!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    IL FALSO (in BIlancio) però non è reato
    quanto polverone l'attuale governo sta sollevando contro il "popolo della rete"....contro tanti ragazzi che scaricano mp3 ...etc etc ....Ma nessuno dice nulla sulla depenalizzazione di un reato gravissimo... che a livello nazionale... genera perdite potenziali per migliaia di cittadini (alias investitori, alias risparmiatori) ben più elevate di quelle che la siae et similia... possono patire.Vedere casi tipo Parmalt, Cirio, e tanti altri che negli ultimi 20 anni si sono perpetrati contro gli Italiani.....Quindi se scarichi un mp3, (di cui poi magari acquisterai anche il cd originale se ti piace davvero) rischi grosso.... Se commetti un reato di falso in bilancio ... te la cavi con una bella vacanza in giro sul tuo yatch .... a sniffare c**a in compagnia di modelle e vips vari....(...tutta brava gente che paga fino all'ultimo cent di tasse)Beh ...che dire l'Italia di questi anni mi fa veramente inorridire.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL FALSO (in BIlancio) però non è re
      ma se metti dentro chi ha falsificato i bilanci chi sostiene dopo il sistema capitalistico?
    • Anonimo scrive:
      Re: IL FALSO (in BIlancio) però non è reato
      - Scritto da: Anonimo
      quanto polverone l'attuale governo sta sollevando
      contro il "popolo della rete"....
      contro tanti ragazzi che scaricano mp3 ...etc etc
      ....

      Ma nessuno dice nulla sulla depenalizzazione di
      un reato gravissimo... che a livello nazionale...
      genera perdite potenziali per migliaia di
      cittadini (alias investitori, alias
      risparmiatori) ben più elevate di quelle che la
      siae et similia... possono patire.
      Vedere casi tipo Parmalt, Cirio, e tanti altri
      che negli ultimi 20 anni si sono perpetrati
      contro gli Italiani.....

      Quindi se scarichi un mp3, (di cui poi magari
      acquisterai anche il cd originale se ti piace
      davvero) rischi grosso....
      Se commetti un reato di falso in bilancio ... te
      la cavi con una bella vacanza in giro sul tuo
      yatch .... a sniffare c**a in compagnia di
      modelle e vips vari....(...tutta brava gente che
      paga fino all'ultimo cent di tasse)

      Beh ...che dire l'Italia di questi anni mi fa
      veramente inorridire.Ti dice niente la frase:"Noi siamo noi e voi non siente un ca..o?"
  • Le-ChuckITA scrive:
    Non possono più decidere cosa guardo!
    per questo non vogliono che io pirati la roba. Non faccio male a nessuno se guardo excel saga quando non lo mandano, ma poi non lo guarderò più quando lo manderanno, e non vedrò la pubblicità aggiornata.
  • Anonimo scrive:
    1,3 MLD di euro ?!?
    Però... 1,3 miliardi di euro il giro di affari della pirateria... ma del "guadagno illecito" delle tasse SIAE sui supporti di registrazione ?I conti non li fanno ?Fino a quando pagherò la SIAE su CD/DVD vergini, continuerò a masterizzare quel ca$$o che mi pare e come mi pare.
  • Anonimo scrive:
    Totalmente inutile
    Tutti sanno che la pirateria è illegale, quindi uno spot che lo ricorda è del tutto inutile.Il vero problema è convincere la gente che vendere un CD a 20 euro è un'opera di beneficienza :-)
  • Anonimo scrive:
    Questo governo
    Fa campagne contro l'uso libero di internet ma a favore delle grandi major.Diminuisce le ore di inglese e di ginnastica e aumenta tariffe di autobus treni.Fa di tutto per inimicarsi i voti dei giovani, che futuro può avere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo governo
      - Scritto da: Anonimo
      Fa campagne contro l'uso libero di internet ma a
      favore delle grandi major.
      Diminuisce le ore di inglese e di ginnastica e
      aumenta tariffe di autobus treni.
      Fa di tutto per inimicarsi i voti dei giovani,
      che futuro può avere?
      Beh, in un paese che è sempre più vecchio forse ritengono i voti dei giovani ininfluenti.Sia il nano che la mortadella però farebbero bene a chiedersi chi è che pagherà le pensioni se ci stufiamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo governo
      con quel passato che aveva.... il suo futuro lo ha già migliorato
  • Anonimo scrive:
    ...e ARCADIA resiste ON WEB
    -ARCADIA- EuroLANparty005 - still on web -http://www.copyriot.altervista.org03. post-EUROmayDAY -Ancora: MAYday, MAYday!!A tutte le sharing communityNonostante le continue sfide e i nuovi Editti contro la liberacircolazione dei saperi continua esponenzialmente ad arricchirsi ilbottino che i pirati stanno portando sull'isola di Arcadia.http://www.copyriot.altervista.orgMigliaia di files PIRATATI tra film, musica, libri, programmi, games,sottratti alle leggi del copyrtight e messi in libera condivisone.Invitiamo tutti a RIBELLARSI a alla CROCIATA MEDIATICA promossa daisuper-commissari dell'Agenzia dei loschi affari chiamata SIAE, dal Governoe dai poteri forti dell'Industria della cultura.La nostra isola ribelle è ARCADIA e continua ad essere protetta dal nostrosanto: SAN PRECARIO.Clicckate su:http://www.copyriot.altervista.orgAffinando i loro dispositivi di controllo e sguinzagliando le Guardiedella Proprietà intellettuale non fermeranno l'insorgere continuo di isolepirata nei mari infiniti della rete, perchè il modo migliore per difenderei saperi è condividerli.PIRATARE - DIFFONDERE - CONDIVIDERE -Pirati Organizzati -CopyriotCafè - interstellar overdrivemarzolo wireless zonePadovaX INFO/CONTACTcopyriotcafe@globalproject.info
  • Anonimo scrive:
    Anche
    Vendere film e musica che fa schifo a quei prezzi è un crimine. Si può comperare il singolo brano per fortuna.Visto che sappiamo quanto costano queste opere in originale, vediamo di non fare isteria, che a nulla serve.Diminuite i prezzi, la gente preferisce un buon prodotto ad un prezzo accettabile, così purtroppo non è !Se il costo della vita scendesse un poco sarebbe un bene anche su questo fronte !
  • Anonimo scrive:
    La pirateria uccide gli artisti
    Allora si possono piratare cd di artisti gia' deceduti tipo Fabrizio De andre' etc. :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: La pirateria uccide gli artisti
      - Scritto da: Anonimo
      Allora si possono piratare cd di artisti gia'
      deceduti tipo Fabrizio De andre' etc. :-)E altro, lo sanno tutti che è stato proprio un CD volante a ucciderlo!
  • yorky scrive:
    sempre la solita solfa!!!
    Se scaricare un mp3 e' illegale e si rischia pure l'arresto, che dovremo fare noi utenti quando vediamo i piccoli aumenti di stipendio che si fanno i politici, che guarda caso diventano tutti centristi, nel senso che centrano l'obiettivo alla prima votazione!!!!!Io proporrei un nuovo sport, il lancio del cd vergine ad altezza uomo!!!bersaglio rigorosamente politico (urbani e soci) e siae che tassa i cd vergini senza sapere che caz... poi ci mettero su!!!cari cantanti e produttori vari, rendete piu accessibili i vostri prodotti facendoli pagare meno, ne vendereste senz'altro di piu' solo cosi si combatte la pirateria.I veri pirati siete voi affamati di soldi e potere!!!!
  • Anonimo scrive:
    P2Ppate un po' meno...
    ...e per risparmiare come prima, comprate i CD legali all'estero, così:1) spendete come prima o meno e siete contenti;2) la pirateria cala e Faletti è contento;3) autori ed editori percepiscono più diritti e sono contenti;4) in conseguenza di 3) spaccano meno i maroni e siamo tutti più contenti e rilassati;5) gli introiti della SIAE colano a picco, fallisce e tutta l'Italia orgasma alla grande.
  • Anonimo scrive:
    Sempre Meglio
    L'Italia ha seri problemi, PIl, crescita dell'economia bassissima .... e noi spendiamo (o meglio il nostro governo ) altri soldi per un argomento in cui la legge non è chiara e dove paghiamo come tasse già sui cd e dvd vergini una "tantum" alla pirateria .... Evviva l'Italia, evviva le cose importanti ... ma nessuno si è mai posta la domanda sul perchè la pirateria è un fenomeno?!?Forse perchè la gente si accorge che, se a loro un dvd costa un euro, gli altri 17 euro e passa di prezzo da dove arrivano?!?
  • Anonimo scrive:
    Allarme meningite!
    E' tristemente evidente, ormai: non hanno disinfettato a dovere il MinBenCul dopo che se n'è andato il vecchio inquilino e la meningite, si sa, è contagiosa assai.
  • Anonimo scrive:
    Piantatela con questa storia della pirat
    Lo spot di Alice dice che con la loro ADSL posso scaricare film e musica a manetta, mica pago un fior di canone per spedire tre e-mail al mese... senza contare che già pago la famosa tassa sui supporti... e che senza il P2P certo non spenderei quei 20/30.000 euro all'anno in computers, periferiche, gadgets hi_tech, consumabili, riviste di informatica (le compro TUTTE) etc. , soldi che vanno a ditte rinomate e non alla camorra (per quel che ne so io).Già posso vantare un contratto FULL con SKY, e pensate che sono uno di quelli che aveva la Dreambox... (ce l'ho ancora, giù in cantina). Più coglione di così...
  • Anonimo scrive:
    E intanto lo spot di Alice...
    Dice "scarichi Musica, Film, Giochi, Programmi in un lampo!!!"...A meno che non parlavano di Rosso Alice... Ma GUARDACASO non lo hanno specificato nello spot...
  • Anonimo scrive:
    Crimes & Computers: le 3 "i"!
    Palazzo Chigi pubblica un quadrimestrale (http://www.palazzochigi.it/GovernoInforma/Dossier/crimes_computers/)che tratta (marginalmente) di *Informatica*, per difendere i profitti dell'*Industria* audiovisiva e gli da un titolo in *Inglese*: che non si dica più che il nano non mantiene gli impegni!
  • Anonimo scrive:
    Caro governo ...
    ... procurami un lavoro !Dopo, potrai avere qualche speranza sul fatto che io diventi il consumatore mucca-da-mungere che piace a te ed ai tuoi compari. Ora non è possibile, a meno che io non vada a scippare le vecchiette.Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro governo ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... procurami un lavoro !

      Dopo, potrai avere qualche speranza sul fatto che
      io diventi il consumatore mucca-da-mungere che
      piace a te ed ai tuoi compari. Ora non è
      possibile, a meno che io non vada a scippare le
      vecchiette.

      Saluti,
      PiwiSì uno di quel milione di posti di lavoro promessi dal nano, ma........................CHIEDI TROPPO!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro governo ...
        Quella promessa è stata mantenuta ! L'anno scorso ho lavorato per ben DUE MESI presso la sede Ikea della mia città !Due mesi qui, un mesa là, un paio di settimane da qualche altra parte ... eccolo il milione di posti di lavoro !Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro governo ...
          - Scritto da: Anonimo
          Quella promessa è stata mantenuta ! L'anno scorso
          ho lavorato per ben DUE MESI presso la sede Ikea
          della mia città !

          Due mesi qui, un mesa là, un paio di settimane da
          qualche altra parte ... eccolo il milione di
          posti di lavoro !

          Saluti,
          PiwiEhhh, ma cosa credevi??? La Leggge Biagggi intendeva questo per flessibbbilità: sì, la flessibbbilità di mettersi a 90° per prenderla meglio in quel posto!!!!!:@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Perche' si parla...
    ...solo di chi scarica 1 mp3??Ma i veri pirati sono quelli che vendono in tutte le piazze o no???Comunque è sempre la solita storia:si chiude la rete? = aumento dei cd pirata = aumento dei soldi alla malavita.E' sempre stato cosi'
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' si parla...
      - Scritto da: Anonimo
      ...solo di chi scarica 1 mp3??
      Ma i veri pirati sono quelli che vendono in tutte
      le piazze o no???
      Perché lo spot mostra i primi (coloro che scaricano gli mp3 o fotocopiano un libro), non i secondi (quelli che vendono i cd nelle piazze).Il governo mi sembra sia quindi più interessato al ragazzino che si fotocopia il libro di scuola piuttosto che alle organizzazioni criminali che lucrano sulla pirateria. Questa è la vera indecenza di questo spot, che aggiungo è pagato con i nostri soldi e difende gli interessi di FIMI, SIAE, BSA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' si parla...
        Premetto che non ho ancora visto lo spot..ma una cosa non mi è chiara...131.000 euro per realizzarlo!?!?!!Poi siamo noi che favoriamo all'impoveramento dell'italia per 1 mp3 scaricato.....Ora vi saluto...che ho un sacco di roba arretrata da masterizzare :-) :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' si parla...
          - Scritto da: Anonimo
          Premetto che non ho ancora visto lo spot..ma una
          cosa non mi è chiara...131.000 euro per
          realizzarlo!?!?!!Vuoi mettere? Pagare Faletti, truccatori, registi, cameramen, sceneggiatori, il montaggio, la postproduzione, l'arredamento della stanza, i cd vergini da lanciare, i diritti alla SIAE, gli effetti speciali.... E' anche venuto poco. Se lo avesse fatto tuo cuggino con la cinepresa di casa sarebbe venuto uguale alla modica cifra di qualche decina di euro, ma vuoi mettere Faletti come testimonial?
    • gattosiamese scrive:
      Re: Perche' si parla...
      - Scritto da: Anonimo
      ...solo di chi scarica 1 mp3??
      Ma i veri pirati sono quelli che vendono in tutte
      le piazze o no???

      Comunque è sempre la solita storia:
      si chiude la rete? = aumento dei cd pirata =
      aumento dei soldi alla malavita.
      E' sempre stato cosi'perchè gli fa comodoè evidente
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' si parla...


        Comunque è sempre la solita storia:

        si chiude la rete? = aumento dei cd pirata =

        aumento dei soldi alla malavita.

        E' sempre stato cosi'
        perchè gli fa comodo
        è evidentelo stato è malavita.. anzi peggio..almeno alla mafia paghi il pizzo e quelli ti proteggono davvero..
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' si parla...
      Perchè se scarico un MP3 mi denunciano, mi multano, mi svergognano... Perchè un extracomunitario l'hanno fatto passare e restare in Italia che è un clandestino, adesso gira con un baule di CD copiati e li vende a 5 euro l'uno, magari alcuni sono fallati, evade le tasse, è un pirata, agevola la pirateria, la gente puo rimanere disoccupata per colpa sua, è un manovale della mafia o di un qualche racket... lo prendono, lo denunciano e poi lo rilasciano in strada... Io che ho un nome e un cognome sono perseguitato dalla legge, lui no. Perchè?Urbani farebbe bene ad occuparsi di quel che succede nel cortile della scuola, non di quello che gli succede in classe.Siamo tutti bravi nel proprio pollaio, confrontarsi col mondo esterno (quello reale) comporta dei rischi, rischi come la credibilità nel popolino che ragiona ancora con la mentalità del nonno (si stava meglio quando era peggio).Mavaffanculo.
  • Anonimo scrive:
    Collusioni
    cut dall'articolo:Il Governo scende in campo per dare rinforzi alla guerra contro la pirateria: "Il fenomeno in Italia produce guadagni illeciti per 1,3 miliardi di euro", sostiene il sottosegretario Bonaiuti..............il succo della fregatura sta qui.Associare il p2p il downlaod di mp3, dvx, etc etc tramite la locuzione "guadagni illeciti" alla criminalità organizzata..... e perciò per stroncare la criminalità organizzata blocco il download!!!!!Ma davvero io scaricando un mp3 creo "guadagni illeciti" ?Forse ho un risparmio, perchè non acquisto il cd o il film... Ma questo potrebbe non essere vero..... perchè potrei sempre, dopo aver ascoltato il pezzo in mp3, uscire e acquistare regolarmente il cd a prezzo pieno generando così un guadagno LECITO.Già quindi i presupposti sono tutti tendenziosi... ma tendenti verso cosa ?Se io non posso scaricare, e non posso permettermi di spendere 40 euri per un cd di cui conosco una sola canzone, esco sempre di casa, ma mi reco dal mio amico Moahmmed, e da lui acquisto un bel cd a 10 euro....... a questo punto io ho risparmiato 30 euro (e non più 40) e il mio amico ne ha guadagnato 10....... però forse lui ne ha guadagnati 2 e il resto li guadagna un suo amico, tale Tano 'O mariuolo..... vi sembra di notare un qualcosa di famigliare ??? Un bel guadagno illecito!!!!!io credo quindi che questa legge serva solo ad ingrassare la criminalità organizzata sbarazzandosi dell'unico suo mercato veramente concorrente (il p2 ......... io inizierei a parlare di COLLUSIONI MAFIOSE !!saluti
  • Anonimo scrive:
    [per la Reda]L'invasione dei cloni SIAE?
    Ciao Reda ;)Ho notato che nel forum a corredo della notizia sulla pirateria i thread pro-repressione sono inaspettatamente ai primi posti per voto ricevuto.. Mentre quelli che la contestano vengono subito votati in negativo quindi perdono visibilità..Per carità,ognuno è libero di avere la propria idea riguardo la pirateria; la cosa strana è che fino a ieri la stragrande maggioranza della community di PI si schierava contro i provvedimenti governativi..Vi risulta per caso un'invasione di registrazioni a PI negli ultimi giorni? Solo così si spiegherebbe la mole di voti contro i nostri post..Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: [per la Reda]L'invasione dei cloni S
      I casi sono due: o hai ragione tu, oppure è Larry, che è dotato di numerosi nick.
      • Anonimo scrive:
        Re: [per la Reda]L'invasione dei cloni S
        - Scritto da: Anonimo
        I casi sono due: o hai ragione tu, oppure è
        Larry, che è dotato di numerosi nick.Non conosco molto bene Larry comunque tenderei ad escludere i troll di PI **, per me si tratta di nuova gente che s'è registrata in massa in questi giorni per far sì che le loro iniziative impopolari lo sembrino meno. Ma questo solo la Reda può dirlo.** Io nutro profondo rispetto per i troll storici di PI,oltre a trovarli dannatamente simpatici li reputo pure dei signori,questo perchè per quanto possa sembrar strano hanno pure loro delle regole cui si attengono: raramente si inseriscono in discussioni serie per farle degenerare,solitamente creano thread propri e lì si sfogano ( o fanno sfogare gli altri) .. Insomma i troll di PI non si toccano ;)
  • Anonimo scrive:
    Alcune riflessioni personali
    Perche' esiste la pirateria?Perche' la massa viene spinta dai media e dalle false mode a dover aver per forza tutto e subito al minor prezzo possibile.In diversi casi e' possibile che proprio la pirateria sia una moda.Quanti tipi di pirateria esistono?Almeno 2: comprare la roba masterizzata a prezzi folli finanziando il crimine od usare internet ove non si finanzia nessuno (gli ISP sono un effetto secondario)E' davvero possibile combatterla?No, la massa e' ignorante e finche' puo' avere e viene spinta a volere tutto non puo' fermarsi.Ci saranno sicuramente dei giri di vite ma sempre e solo nelle direzioni sbagliate, quelle giuste sono coperte dagli interessi di qualcuno.Cosa posso fare io?Io gia' faccio del mio meglio ignorando tutta l'immondizia audio/videofonica, fortunatamente non faccio parte della massa e questa roba non mi piace.Serve a qualcosa cio' che faccio?Assolutamente no, io sono una minoranza inesistente.E comprare i dischi originali e' ok?No, in questo modo vengono finanziati i giri di vite e tutte quelle persone (major) che sono persino peggio della criminalita' stessaMa e' proprio necessario avere queste cose?No, ma la massa viene ipnotizzata e spinta a volerle per forza senza un reale motivo.Quindi tutto cio' e' giusto?Certo, sono tutte conseguenze di un'umanita' ignorante che esiste solo per cercare di accumulare (invano) il piu' grande quantitativo di denaro possibileE quindi?Quindi ritorna a fare quello che facevi prima e fregatene di tutto, tanto non puoi fare nulla.Il mondo e' destinato a collassare su se stesso e vedendo cio' che succede ogni giorno ed e' sempre successo non vedo ove sia il problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune riflessioni personali
      -
      Il mondo e' destinato a collassare su se stesso ehai proprio ragione e non sai quanto......
    • HIFI scrive:
      Re: Alcune riflessioni personali
      Hai ragione probabilmente il fatto di parlarne incrementa il fenomeno che alimentato da se stesso cresce, cresce e ti venire voglia di ascoltare anche ciò che non merita nemmeno il disco sul quale è materizzato.(Come ha fatto successo la playastation 1? Grazie anche alla pirateria che vendeva i giochi a prezzi molto bassi.Eppure al tempo c'era molta concorrenza fra console ma la sony usava il CD(Copiabile facilmente) mentre le altre usavano le cartucce (Copia non immediata come il CD).)In questo modo ci fanno ascoltare e vedere roba mediocre che altrimenti passerebbe inosservata
  • Anonimo scrive:
    Finalmente !!!
    Che li mandino in galera i truffaldini e i pirati/camorristi della pirateria all'ingrosso...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi linari di questo forum) potrebbero tranquillamente mandarli a zappare la terra
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Che li mandino in galera i truffaldini e i
      pirati/camorristi della pirateria all'ingrosso

      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terra:sInfatti nella pubblicità si vedono un sacco di camorristi, pirati che vendono cd per strada, etc etc.Avrebbero potuto mettere le immagini di una fotocopiatrice, di un masterizzatore casaligno di cd, etc, così, tanto per far passare il concetto che la pirateria coincide con la duplicazione casalinga, ma ovviamente per onestà intellettuale non l'hanno fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      - Scritto da: Anonimo
      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terrascusa ma un utente gnu/linux perche' dovrebbe simpatizzare con la pirateria? non usa software proprietario (e quindi non ha bisogno di crackarlo/piratarlo) e la pirateria favorisce quest'ultimo (facendo lock-in) a scapito del software libero
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Che li mandino in galera i truffaldini e i
      pirati/camorristi della pirateria all'ingrosso

      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terraCome volevasi dimostrare, i thread più votati sembrano scritti da dipendenti SIAE
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Che li mandino in galera i truffaldini e i
      pirati/camorristi della pirateria all'ingrosso

      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terraSicuro di non avere roba craccata in casa? Tipo Office, WinXP, Autocad, Photoshop, ecc.. ecc.Niente niente software pirata? Manco un divx o un mp3 tirato giù col mulo? Sicuro, sicuro, sicuro?Perchè voglio proprio vedere cosa gli racconterai a "Giochi di Fantasia" http://www.gdf.it quando faranno il loro controllino e vedranno tanto software closed senza rispettive regolari licenze (e non sto parlando delle "licenze" a disposizione su Astalavista)A laura' (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente !!!
        Se abbia in casa roba "craccata" non lo so.Ma "crack" - inteso come quello che si fuma - mi sa tanto di sì...
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente !!!
          - Scritto da: Anonimo
          Se abbia in casa roba "craccata" non lo so.
          Ma "crack" - inteso come quello che si fuma - mi
          sa tanto di sì...Allora i canarini lo portano al fresco senza passare dal via:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!

      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terraVorrei prorio vedere se hai il coraggio di dire una cosa del gener in faccia a qualcuno. Io ti avrei gia tirato una ginocchiata sui maroni. Comunque tu sei il classico tipo lecchino che segue sempre la bandiera che sventola di piu; tu sei il classico tipo che dice di non aver votato berlusconi e si lamenta, ma invece lo ha votato! e si vergogna di ammetterlo. Tu non hai mai zappato la terra percio non parlare a vanvera, anzi vacci tu ad zappare la terra e magari ti schiarisci anche un po le idee.
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo sia un'ottima idea..
        - Scritto da: Anonimo


        ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi

        linari di questo forum) potrebbero

        tranquillamente mandarli a zappare la terra


        Vorrei prorio vedere se hai il coraggio di dire
        una cosa del gener in faccia a qualcuno. Io ti
        avrei gia tirato una ginocchiata sui maroni.
        Comunque tu sei il classico tipo lecchino che
        segue sempre la bandiera che sventola di piu; tu
        sei il classico tipo che dice di non aver votato
        berlusconi e si lamenta, ma invece lo ha votato!
        e si vergogna di ammetterlo. Tu non hai mai
        zappato la terra percio non parlare a vanvera,
        anzi vacci tu ad zappare la terra e magari ti
        schiarisci anche un po le idee.io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarlo
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..
          - Scritto da: Anonimo


          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarlotu hai votato A berlusconi?????da come scrivi si capiscono tante cose.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..

          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarloEcco, adesso si spiega tutto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo


            io a berlusconi l'ho votato e continuerò a
            votarlo

            Ecco, adesso si spiega tutto...voi pecoroni invece, continuate a votare il mortadellone che vi pija pel cul almeno 3 volte al giornolamerun!
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo
            voi pecoroni invece, continuate a votare il
            mortadellone che vi pija pel cul almeno 3 volte
            al giorno

            lamerun!Com'è che chi stà all'oposizione, quindi in posizione di minoranza, è un pecorone? Chi è pecorone segue il gregge, ovvero vota per la maggioranza.
          • The_GEZ scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            Ciao Anonimo !
            Com'è che chi stà all'oposizione, quindi in
            posizione di minoranza, è un pecorone? Chi è
            pecorone segue il gregge, ovvero vota per la
            maggioranza.Emblematiche le parole di Buttiglione quando è stato deriso e BUTTATO FUORI DI PESO dal parlamento europeo : Butty : "Siamo una minoranza perseguitata !" Cronista : "Ma veramente siete al governo ..."Butty : "Appunto !"
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarloMA BRAVO!!!!!!! La prossima volta datti una bella martellata sui c*glioni CHE FAI MENO DANNI!!!!!:@
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo









            io a berlusconi l'ho votato e continuerò a
            votarlo

            MA BRAVO!!!!!!! La prossima volta datti una bella
            martellata sui c*glioni CHE FAI MENO DANNI!!!!!

            :@la prossima volta la mertellata la do in testa a te, che oltre ad essere inutile per la società, la smetti di decidere per gli altriil comunismo è finito da un pezzo, aggiornati cog*******
          • The_GEZ scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            Ciao Anonimo ! (anonimo)
            la prossima volta la mertellata la do in testa a
            te, che oltre ad essere inutile per la società,
            la smetti di decidere per gli altriVERO !Un pò come se uno decide che bisogna riformare la costituzione solo percheè gli fa comodo !
            il comunismo è finito da un pezzo, aggiornati
            cog*******Già, ma il fascismo è vivo e vegeto !
        • The_GEZ scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..
          Ciao Anonimo ! (anonimo)
          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarloBè evidentemente fai parte di qulle paricolari categorie di persone che si sontono da lui ben Rappresentate e tutelate
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            Anch'io credo sia un'ottima idea votare berlusconi ... tutti gli sgravi fiscali che ci ha dato, le tasse sui cd vergfini, il PIL in caduta libera, l'economia a sfascio .... e sopra tutto spendere ancora del nostro denaro per un una pirateria cosi' vasta che tutti ci guadagnano milioni, quando la legge permette la copia personale .....Una domanda sorge spontanea : un cd musicale costa 20 euro, un cd vergine a noi 60 centesimi ...... i 19 euro e 40 vanno tutti agli artisti quindi?!?Ma sapete com'è, invece di pensare ai veri problemi bisogna tirare in ballo certe questioni per far vedere che in cinque anni di governo qualcuno è contento .....Il comunismo è morto, ma pensa te credevo lo stesso anche per il fascismo nel 1945 .....
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..

          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarloognuno ha i propri guai...
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo


            io a berlusconi l'ho votato e continuerò a
            votarlo

            ognuno ha i propri guai...lo voto col cuore... sempre meglio di votare il falso e bugiardo mortadellone
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo sia un'ottima idea..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità
          (vedi


          linari di questo forum) potrebbero


          tranquillamente mandarli a zappare la terra





          Vorrei prorio vedere se hai il coraggio di dire

          una cosa del gener in faccia a qualcuno. Io ti

          avrei gia tirato una ginocchiata sui maroni.

          Comunque tu sei il classico tipo lecchino che

          segue sempre la bandiera che sventola di piu; tu

          sei il classico tipo che dice di non aver votato

          berlusconi e si lamenta, ma invece lo ha votato!

          e si vergogna di ammetterlo. Tu non hai mai

          zappato la terra percio non parlare a vanvera,

          anzi vacci tu ad zappare la terra e magari ti

          schiarisci anche un po le idee.

          io a berlusconi l'ho votato e continuerò a votarloIo a berlusconi l'ho votato ed ora non lo voterò più.Ormai sei uno dei pochi fedelissimi rimasti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente !!!
        Sei un grande........
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Che li mandino in galera i truffaldini e i
      pirati/camorristi della pirateria all'ingrosso

      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terraHo aperto punto informatico, ho preso la prima notizia, ho letto i commenti, ho letto il primo commento (3.62) e dopo avere stimato il suo livello di idiozia, ora chiudo punto informatico.Arrivederci.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Finalmente !!!
      Ciao Anonimo ! (anonimo)
      ...mentre ai simpatizzanti dell'illegalità (vedi
      linari di questo forum) potrebbero
      tranquillamente mandarli a zappare la terraMa tu li hai pagati i diritti alla Famiglia Tolkien ?(troll1) (troll4) (troll3) (troll2)(troll3) (troll1) (troll2) (troll4)(troll4) (troll2) (troll1) (troll3)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1)==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 15.57.48
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente !!!
      E gli imbecilli a fare il "mozzo da botte".Se non sai in cosa consiste sei pure ignorante.
    • golbez scrive:
      Re: Finalmente !!!
      Uno che non ha il coraggio di firmare non merita degna risposta.
  • Anonimo scrive:
    asd
    asd
  • Anonimo scrive:
    Ma in questo forum
    Gira tutta la famiglia del Mazza?I thread migliori vengono puntualmente votati negativamente, quelli scritti dai dipendenti SIAE (vedi "Povero punto informatico") puntualmente votati positivamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in questo forum
      - Scritto da: Anonimo
      Gira tutta la famiglia del Mazza?

      I thread migliori vengono puntualmente votati
      negativamente, quelli scritti dai dipendenti SIAE
      (vedi "Povero punto informatico") puntualmente
      votati positivamente.stavo per scrivere le stesso cose, evedintemente gatta ci cova
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in questo forum
      - Scritto da: Anonimo
      Gira tutta la famiglia del Mazza?

      I thread migliori vengono puntualmente votati
      negativamente, quelli scritti dai dipendenti SIAE
      (vedi "Povero punto informatico") puntualmente
      votati positivamente.e chi è che decide quale post è migliore dell'altro?il tuo ad esempio per me vale zero
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma in questo forum
        - Scritto da: Anonimo
        e chi è che decide quale post è migliore
        dell'altro?

        il tuo ad esempio per me vale zeroFirmato: Enzo Mazza
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma in questo forum
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          e chi è che decide quale post è migliore

          dell'altro?



          il tuo ad esempio per me vale zero

          Firmato: Enzo Mazzaah ah (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in questo forum
      IL MIO ME LO HANNO CENSURATO......
  • Anonimo scrive:
    Collusioni mafiose ??
    cut dall'articolo: Il Governo scende in campo per dare rinforzi alla guerra contro la pirateria: "Il fenomeno in Italia produce guadagni illeciti per 1,3 miliardi di euro", sostiene il sottosegretario Bonaiuti..............il succo della fregatura sta qui.Associare il p2p il downlaod di mp3, dvx, etc etc tramite la locuzione "guadagni illeciti" alla criminalità organizzata..... e perciò per stroncare la criminalità organizzata blocco il download!!!!!Ma davvero io scaricando un mp3 creo "guadagni illeciti" ?Forse ho un risparmio, perchè non acquisto il cd o il film... Ma questo potrebbe non essere vero..... perchè potrei sempre, dopo aver ascoltato il pezzo in mp3, uscire e acquistare regolarmente il cd a prezzo pieno generando così un guadagno LECITO.Già quindi i presupposti sono tutti tendenziosi... ma tendenti verso cosa ?Se io non posso scaricare, e non posso permettermi di spendere 40 euri per un cd di cui conosco una sola canzone, esco sempre di casa, ma mi reco dal mio amico Moahmmed, e da lui acquisto un bel cd a 10 euro....... a questo punto io ho risparmiato 30 euro (e non più 40) e il mio amico ne ha guadagnato 10....... però forse lui ne ha guadagnati 2 e il resto li guadagna un suo amico, tale Tano 'O mariuolo..... vi sembra di notare un qualcosa di famigliare ??? Un bel guadagno illecito!!!!!io credo quindi che questa legge serva solo ad ingrassare la criminalità organizzata sbarazzandosi dell'unico suo mercato veramente concorrente (il p2p)......... io inizierei a parlare di COLLUSIONI MAFIOSE !!saluti
  • carbonio scrive:
    [ OT ] non potevo resistere
    Italia, Gennaio 2010Un uomo se ne sta fermo a casa sua, incredulo guarda sbigottito il totale caos, è seduto di fronte alla immensa pila dei suoi libri invenduti, in casa ormai se ne trovano dappertutto: sono in bagno, dentro gli armadi, perfino sotto al letto non c'e' piu' un posto libero dove metterli, l'amante di sua moglie se ne e' andato dicendo che non aveva piu' posti dove nascondersi e assieme a lui, ovviamente anche la moglie a lasciato la casa.Il telefono e' muto da mesi, l'uomo si sente sconfitto, solo.Nella sua mente riappaiono a volte i bei ricordi, ma sono solo lampi, l'immagine di quei cd che gli sfiorano la testa, domina oramai incontrastata la sua inutile mente.Decide di accendere il portatile per guardare ancora una volta come sia stato possibile tutto questo, apre il programma di scrittura che un suo carissimo amico gli aveva dato, "devi provarlo, pensa che è Gpl, ha una componente di intelligenza artificiale che mentre scrivi ti suggerisce intere frasi", e l'uomo lo provo' il programma e ne rimase davvero affascinato, scrisse un intero libro in un paio di settimane o poco piu', un racconto pieno di aneddoti, battute, un piccolo capolavoro nel suo genere.Si ricordo' quando l'editore gli compro' entusiasta alla prima lettura il libro, quando gli amici e conoscenti gli telefonavano ringranziandolo per la lettura in anteprima di questo bellissimo libro: "sara' un successo, complimenti".Ma di nuovo,nella sua testa l'immagine dei CD volanti appari', allora tento' di connettersi al sito dell'editore, ma era tutto inutile, aveva subito talmente attacchi informatici nel passato, che sapeva che l'unico modo per accedere alla rete era di formattare tutto e al massimo avrebbe avuto due o tre minuti utili prima che il sistema tornasse inutilizzabile di nuovo.Accese la tv e la sua attenzione cadde sul notiziario informatico; "Presentata a Londra la nuova versione di QwertyCC, la relase 2.0 sara' disponibile per il download da stasera sul sito www.........", l'uomo scatto' sulla sedia, quello era il programma che aveva usato per scrivere il suo libro, controllo nel menu' del programma Quell'asterisco non l'aveva mai notato, ando' a cercare la nota a margine: L'uomo a quel punto non aveva bisogno di consultare il sito per sapere altro, si alzo' prese uno dei suoi libri in mano, lo sfoglio' e lo richiuse, adesso sapeva perche' aveva stampato 40mila libri ognuno composto da 840 bellissime e inutili pagine bianche.Carbonio==================================Modificato dall'autore il 20/06/2005 14.54.29
  • Anonimo scrive:
    Proposta
    "L'Italia e' una Repubblica basata sul lavoro", diceva quel tale.Amici: ci credo!E' per questo che formulo questa incredibile proposta, basandomi su questi 2 punti:1 - I diritti d'autore sono giusti. L'Italia non e' fondata sul lavoro altrui. Per cui e' giusto pagare i diritti d'autore;2 - L'Italia non e' fondata pero' sullo sfruttamento dei diritti d'autore! E' detto chiaramente che si deve lavorare, e non arricchirsi senza fare niente. Se vuoi i soldi, lavora! Marsch!Percio' mi sembra giusto che si debbano pagare i diritti fino ad aver "ammortizzato" il costo/rischio/etc. Oltre, NO!Se invento qualcosa di nuovo, pagami. E' giusto. MA NON PER SEMPRE. E non hai il diritto a sfruttare una cagatina di mosca solo perche' l'hai pensata prima (forse) fino ad arricchirti a dismisura.I diritti d'autore non tutelano i piu' deboli, ma solo i fortissimi. Vanno cambiati.Occorre quindi mettere un tetto massimo di guadagno: oltre ad una certa cifra I DIRITTI DIVENTANO FURTO E DEPRIMONO L'INNOVAZIONE.Con rispetto
  • Anonimo scrive:
    L'italia e' in crisi e loro....
    ..pensano a buttare i soldi pubblici senza motivo...per i loro loschi affari....bene bene....conferma in piu' per mandare il governo a casa
  • Anonimo scrive:
    Un bel giumbotto!
    Anche se non l'avrei mai letto, In onore a questo spot mi vado a cercare sul mulo il libro di Faletti, oppure in biblio per fotocopiarlo.Giusto per una questione di principio, porchimmondo che ciò sottippiedi!;-)
  • Anonimo scrive:
    Tempi andati
    Non capisco una cosa. Si parla da qualche anno, direi non piu di 3 o 4, di pirateria, del fatto che non se ne può fare a meno e cosi via.Però fino a, diciamo, 10 anni fa, non esisteva un modo cosi sistematico e banale (un click) di piratare eppure i prezzi erano alti per gli stipendi di allora; però praticamente nessuno denunciava questo.Perchè ora si? Perchè ora sembra irrinunciabile potere ascoltare centinaia o migliaia di mp3 o vedere tutte le prime del cinema?Alex
  • Anonimo scrive:
    L'ultimo baluardo di Libertà
    Da quando esiste la musica di consumo esistono copie più o meno legali......Vorrei controllare ai semafori delle città. quante audiocassette legali (ovvero originali) la gente sente in auto... gente qualunque...... casalinga, pensionato, giovane mamma.......non quei furfanti di internet !!!!!!!!E' uno schifo.... Questa è una battaglia sulla LIBERTA'.Allora arrestiamoCi tutti.... chiunque abbia in casa una audio cassetta copiata, o un film registrato dalla TV... perchè questa pure è una copia Pirata.....Ma che cavolo di discorsi.Sono daccordo con chi criminalizza le copie illegali, che poi vanno e vengono vendute. Queste SI.Ma se io volessi, non potrei duplicarmi tutti i DVD con un masterizzatore....dopo averli noleggiati. Ma ho bisogno di Internet.DISTINGUIAMO chi ne fa un uso illegale rivendendoli e chi NO.Andate a fare le retate in giro per le città.... Alle fermate delle Metro ... tra un po mi vendono pure le copie dei Documenti, e voi continuate a fare discorsi del.....Internet è l'unico posto .... forse ... ancora libero.....Questo da fastidio a tutti quelli che vorrebbero CONTROLLARCI.Pensiamoci....
  • Anonimo scrive:
    Se si perseguisse la mafia...
    con lo stesso impegno ed impiego di risorse e denaro pubblico avrebbero estinto i mafiosi e camorristi da parecchio.:@
  • Anonimo scrive:
    Minchia Signor Tenente..
    ..che se me lo diceva prima che arrestavamo per una canzoncina mi prendevo un giorno di malattia..http://valeriogiunta.blogspot.com/
  • Anonimo scrive:
    trecentomilalire di bolletta telecom
    per un uso moderatissimo e con alice mega, sono soldi buttati via.
  • Anonimo scrive:
    Beppe grillo presidente del consiglio
    Cari amici proporrei BEPPE GRILLO alle prossime elezioniprego per una sua candidatura....intanto vado ad accendere un cero al divino amore chissà che non si avveri....
  • Anonimo scrive:
    Link allo SPOT
    Questo dovrebbe essere il link agli spot.... http://www.governo.it/GovernoInforma/Multimedia/dettaglio.asp?d=25134peccato che non funziona.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Link allo SPOT
      funziona.... contrariamente a quanto ho detto prima... dopo circa 4 minuti di chiacchiere c'è lo spot....
  • Anonimo scrive:
    considerazioni sul target dello spot
    a parte le solite banalità sul governo una considerazione che si può fare è chiedersi a chi è effettivamente rivolto lo spot di faletti.non penso proprio che un ragazzo che scarica mp3 possa redimersi e rendersi conto di essere un criminale.Io ho il sospetto che più che agli utilizzatori della rete p2p sia rivolto alle casalinghe o più in generale alle persone che non conoscono minimamente cosa significhi scaricare una canzone da internet.Quasi che lo spot fosse rivolto a giustificare una politica repressiva da parte degli organi competenti (e non parlo di governo.. qui destra o sinistra non c'entrano nulla).
  • Anonimo scrive:
    Tutti a chiacchierare, nessuno fa nulla
    Proprio quanto scritto sopra. La Major e le Minor (si dirà così), i sindacati e le associazioni dei consumatori, le TLC e gli utenti abbonati ADSL. Facciamo parte tutti quanti di una catena produttrice di soldi, sia che sia illegale o legale, sia quella global o no-global, piratata o originale. Potremo parlare all'inifinito e criticarci l'un l'altro ma, in ogni modo, faremo sempre il loro gioco. Quelli che sono in alto ci vedono e sono sempre meno. Ridono di noi e si fanno beffe attraverso call center, qualche caos generale e qualche bandiera colorata. Scrivere dietro ad un computer su una sedia non ci aiuterà. Nel nostro piccolo non siamo i padroni di noi stessi, purtroppo. Avrò mille critiche e battute ma questa è la verità. "Alziamoci e partite", dicono i ben pensanti. "Alziamoci e partiamo" dico io. Creiamo noi la vera illegalità. Incontro in tutte le principali piazze italiane, un giorno ad una ora. Nel silenzio generale se ci sono più voci, diventerà una sola.Paolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti a chiacchierare, nessuno fa nulla
      - Scritto da: Anonimo
      Proprio quanto scritto sopra. La Major e le Minor
      (si dirà così), i sindacati e le associazioni dei
      consumatori, le TLC e gli utenti abbonati ADSL.
      Facciamo parte tutti quanti di una catena
      produttrice di soldi, sia che sia illegale o
      legale, sia quella global o no-global, piratata o
      originale. Potremo parlare all'inifinito e
      criticarci l'un l'altro ma, in ogni modo, faremo
      sempre il loro gioco. Quelli che sono in alto ci
      vedono e sono sempre meno. Ridono di noi e si
      fanno beffe attraverso call center, qualche caos
      generale e qualche bandiera colorata. Scrivere
      dietro ad un computer su una sedia non ci
      aiuterà. Nel nostro piccolo non siamo i padroni
      di noi stessi, purtroppo. Avrò mille critiche e
      battute ma questa è la verità. "Alziamoci e
      partite", dicono i ben pensanti. "Alziamoci e
      partiamo" dico io. Creiamo noi la vera
      illegalità. Incontro in tutte le principali
      piazze italiane, un giorno ad una ora. Nel
      silenzio generale se ci sono più voci, diventerà
      una sola.

      PaoloBEN DETTO!!!
  • Anonimo scrive:
    Questi potrebbero essere utili
    Mute:http://mute-net.sourceforge.nethttp://www.p2psicuro.it/mute/index.htmhttp://www.planetpeer.de/wiki/index.phpAnts:http://antsp2p.sourceforge.net/
  • Anonimo scrive:
    Questi potrebbero essere utili...
    http://mute-net.sourceforge.net/http://www.myjavaserver.com/~gwren/home.jsp?page=custom&xmlName=ants
  • Anonimo scrive:
    VAFFANCULO
    Vaffanculo alla siae,vaffanculo ad urbani, vaffanculo al nano,vaffanculo all'iva,vaffanculo a faletti,vaffanculo ad un modo di operare così ridicolo,vaffanculo ai cellulari,vaffanculo alle major.Se ne andassero tutti affanculo(SMETTO SE NO C FACCIO NATALE)
    • Anonimo scrive:
      Re: VAFFANCULO
      - Scritto da: Anonimo
      Vaffanculo alla siae,vaffanculo ad urbani,
      vaffanculo al nano,vaffanculo all'iva,vaffanculo
      a faletti,vaffanculo ad un modo di operare così
      ridicolo,vaffanculo ai cellulari,vaffanculo alle
      major.
      Se ne andassero tutti affanculo(SMETTO SE NO C
      FACCIO NATALE)vaffanculo alla RIAA, vaffanculo a Vasco Rossi et similia che guadagnano miliardi con le tournee e poi piangono miseria per la pirateria, vaffanculo a chi crea simili spot ad uso e consumo esclusivo SIAE
  • Anonimo scrive:
    Clive Barker ...
    ... scriverà trama, curerà la regia del prossimo spot antipirateria del governo.I cd non saranno più lanciati da un lettore dvd impazzito, bensì da un cenobita inc4zz470 di bruttohttp://images.amazon.com/images/P/B0000A1R57.01._SCLZZZZZZZ_.jpg:D:D:D:D:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Clive Barker ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... scriverà trama, curerà la regia del prossimo
      spot antipirateria del governo.
      I cd non saranno più lanciati da un lettore dvd
      impazzito, bensì da un cenobita inc4zz470 di
      brutto

      http://images.amazon.com/images/P/B0000A1R57.01._S


      :D:D:D:D:D:D:D:D:Dchissa' perche' mi ritorna in mente il film "Arma non convenzionale", dove -se mi ricordo bene- c'e' un tizio albino che come arma aveva un disco simile ad un CD :)))
  • Anonimo scrive:
    scarico gratis?
    smettiamola di dire una volta per tutte che scarichiamo gratis dalla rete. per collegamarmi alla rete io pago e non poco.per scaricare gli aggiornamenti "gratuiti" dalla microsoft io pago,così come gli aggiornamenti degli antivirus.non c'é nulla di gratuito o presunto tale.
  • Anonimo scrive:
    ma la GDF...
    ... é una compagnia di vigilanza privata ?la paghiamo noi con le nostre tasse e va in giro a vedere se viene rubata la "proprietà intellettuale" delle majors ora mi risulta che il furto venga perseguito per querela di parte con onere della prova a carico del danneggiatoi carabinieri non vanno in giro a vedere se trovano la roba che mi hanno rubato, nè i finanzieri a recuperare l'iva sulla refurtiva materialese invece di perseguire gli evasori e controllare i bilanci vigilano sulla proprietà intelletuale dele majors, che se la paghino loro !
  • Akiro scrive:
    società sbagliata
    "Il tentativo è quello di alzare l'attenzione dell'opinione pubblica per i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia"basta lamentarsi dell'economia con la scusa della pirateria: se di soldi le famiglie non ne hanno, _non_ne_hanno_.La pubblicità ci propina ogni singola cagata come se fosse oro colato, ovviamente si è liberi di scegliere cosa comprare, ma questo in un mondo ideale in cui non esistesse la moda, il conformismo, i bambini e tanti altri "talloni d'achille" in cui la pubblicità ci bombarda.se la coperta è troppo corta tira di qui, tira di là, da qualke parte si resterà al fresco, c'è ben poco da farebisogna cambiare il tipo di società o si collassa.
    • Anonimo scrive:
      Re: società sbagliata
      - Scritto da: Akiro
      "Il tentativo è quello di alzare l'attenzione
      dell'opinione pubblica per i danni creati dalla
      pirateria a tutta l'economia"

      basta lamentarsi dell'economia con la scusa della
      pirateria: se di soldi le famiglie non ne hanno,
      _non_ne_hanno_.al proposito vorrei ricordarvi che a metà maggio a Genova c'è il MARC, dove si può trovare tutto querllo che volete per l'informatica a prezzi stracciati..io lo scorso natale ci ho preso 100 DVD Princo 4X a 30 euro...
      • Anonimo scrive:
        Re: società sbagliata
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Akiro

        "Il tentativo è quello di alzare l'attenzione

        dell'opinione pubblica per i danni creati dalla

        pirateria a tutta l'economia"



        basta lamentarsi dell'economia con la scusa
        della

        pirateria: se di soldi le famiglie non ne hanno,

        _non_ne_hanno_.sta gente vuole solo la botte piena e la moglie ubriaca, stanno scherzando con la pazienza della gente, e dovrebbero immaginare che se si tira troppo la corda, questa si spezza.....
        al proposito vorrei ricordarvi che a metà maggio
        a Genova c'è il MARC, dove si può trovare tutto
        querllo che volete per l'informatica a prezzi
        stracciati..io lo scorso natale ci ho preso 100
        DVD Princo 4X a 30 euro...a tutte le fiere dell'elettronica quelli li prendi a 20/24€
  • Anonimo scrive:
    io se scarico sono un ladro
    i marocchini che vendono sono brava gente
  • Anonimo scrive:
    Lo spot sarebbe giusto
    "Sarebbe" giusto, se non fosse per un piccolo particolare: da quando hanno accomunato il fine di profitto e il fine di lucro, mi hanno reso reo dello stesso reato di chi sui cd pirata ci guadagna.Quando fanno lo spot questo non lo dicono, parlano solo di "guadagni illegali". Ma io non posso essere d'accordo con una legge che mi rende uguale a chi sfrutta il mercato nero, quando della pirateria faccio solo un uso personale.
  • Anonimo scrive:
    Masterizzi un DVD o un CD e subisci una.
    Masterizzi un DVD o un CD e subisci una.....sodomizzazione mediatica!!!E questi servi fanno spendere centinaia di euro in spot televisivi!!!!servi di poteri oculti e meno oculti della lobby deldisco!!!Ma quanto volete guadagnare!!???Per mantenere il vostro stile di vita,ovvero affogare nel lusso!!!Venite a minacciarci con stupidi spot per intimorire i teenagers.
    • Anonimo scrive:
      Re: Masterizzi un DVD o un CD e subisci
      - Scritto da: Anonimo
      Masterizzi un DVD o un CD e subisci una.....
      sodomizzazione mediatica!!!
      E questi servi fanno spendere centinaia di euro
      in spot televisivi!!!!servi di poteri oculti e
      meno oculti della lobby del
      disco!!!Ma quanto volete guadagnare!!???
      Per mantenere il vostro stile di vita,ovvero
      affogare nel lusso!!!
      Venite a minacciarci con stupidi spot per
      intimorire i teenagers.ma dato che qui si offende gente normale, gente che lavora onestamente che copia CD o DVD solo eprchè costano troppo...non si può citare in tribunale gli autori dello spot per diffamazione???
  • Anonimo scrive:
    Povero punto-informatico... :-(
    ...pur di aumentare il numero di pagine viste si è oramai ridotto ad una larva per lameroni anarchici e nullafacentiinfatti io mi chiedo... come si fa a fare un titolo di questo tipo:"Pirateria: il Governo dice no"potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria? E perchè mai un governo dovrebbe far finta che la pirateria in italia (quella coi $$$) non esiste?Povera italia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      la piratira finirà quando un DVD costera 10? non 25?!!! o 30? i veri ladri sono loro stessi !!!! W LA PIRATERIAAAA
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        - Scritto da: Anonimo
        la piratira finirà quando un DVD costera 10? non
        25?!!! o 30? i veri ladri sono loro stessi !!!! W
        LA PIRATERIAAAAe nel frattempo diamo i soldini a mafia e camorra?certo che voi dei soviet avete sempre la soluzione a tutto, vero?poi perdonami... parli di musica e film come se fossero beni di vitale importanza...basta andare in una videoteca e affitti un dvd a 1 euro... basta accendere la radio o connettersi ad una stazione on line e ascolti tutta la musica che vuoi aggratisper favore... la vostra è la solita invidia e meschinità
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(

          basta accendere la radio o connettersi
          ad una stazione on line e ascolti tutta la musica
          che vuoi aggratisNon ascolti tutta la musica che vuoi ma soloquella per la quale le case discografichehanno pagato l'emittente perche' venga trasmessa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            basta accendere la radio o connettersi

            ad una stazione on line e ascolti tutta la
            musica

            che vuoi aggratis

            Non ascolti tutta la musica che vuoi ma solo
            quella per la quale le case discografiche
            hanno pagato l'emittente perche' venga trasmessa.se hai una connessione veloce e sei capace di cercare, trovi molta musica buonase poi vuoi tutto, allora pagalo
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            se poi vuoi tutto, allora pagaloSi lo pago!! solo se ha il giusto prezzo, cacchione!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            se poi vuoi tutto, allora pagalo

            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,
            cacchione!!vai a rubare le Mercedes allora, perchè costano troppoe poi cosa vuol dire "cacchione", non te lo potevi risparmiare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            se poi vuoi tutto, allora pagalo



            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,

            cacchione!!

            vai a rubare le Mercedes allora, perchè costano
            troppo
            Nessun utente p2p sottrae nulla. I CD rimangono negli scaffali dei negozi. Chi ruba le mercedes sottrae una macchina dalla concessionaria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo







            se poi vuoi tutto, allora pagalo





            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,


            cacchione!!



            vai a rubare le Mercedes allora, perchè costano

            troppo



            Nessun utente p2p sottrae nulla. I CD rimangono
            negli scaffali dei negozi. Chi ruba le mercedes
            sottrae una macchina dalla concessionaria.

            ah ecco, adesso ho capito cosa significava "lameroni" nel post iniziale
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo



            Nessun utente p2p sottrae nulla. I CD rimangono

            negli scaffali dei negozi. Chi ruba le mercedes

            sottrae una macchina dalla concessionaria.






            ah ecco, adesso ho capito cosa significava
            "lameroni" nel post inizialeAlmeno i lameroni sanno distinguere il furto dallo scrocco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(









            ah ecco, adesso ho capito cosa significava

            "lameroni" nel post iniziale

            Almeno i lameroni sanno distinguere il furto
            dallo scrocco.si :lo scrocco è quello che tu freghi agli altri (mai sentito parlare di copyright?)il furto è quello che gli altri fregano a te
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo
            si :
            lo scrocco è quello che tu freghi agli altri (mai
            sentito parlare di copyright?)
            il furto è quello che gli altri fregano a teEvidentemente te ed il dizionario non vi siete mai conosciuti. Per esserci un furto ci deve essere una sottrazione di bene. Chi scrocca non sottrae un bene, ne usufruisce senza averne diritto, senza però sottrarlo al legittimo proprietario. Per la tua testolina questa è una differenza troppo sottile per essere compresa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            si :

            lo scrocco è quello che tu freghi agli altri
            (mai

            sentito parlare di copyright?)

            il furto è quello che gli altri fregano a te

            Evidentemente te ed il dizionario non vi siete
            mai conosciuti. Per esserci un furto ci deve
            essere una sottrazione di bene. Chi scrocca non
            sottrae un bene, ne usufruisce senza averne
            diritto, senza però sottrarlo al legittimo
            proprietario. Per la tua testolina questa è una
            differenza troppo sottile per essere compresa.e per la tua è così difficile capire che scaricare ed utilizzare materiale (mp3, libri, software) senza averne pagato i diritti è illegale?ti stai nascondendo dietro un filo d'erbae poi stai andando OT, l'uso del P2P è molto diffuso, tutti l'abbiamo usato o lo usiamo, non sto qui a farti la moralema se leggi il post iniziale vedi che ti stai ostinando su un altro argomento, qui si sta parlando di PI, non di fare la morale a nessuno
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo
            Chi scrocca non

            sottrae un bene, ne usufruisce senza averne

            diritto, [CUT]
            e per la tua è così difficile capire che
            scaricare ed utilizzare materiale (mp3, libri,
            software) senza averne pagato i diritti è
            illegale?
            ti stai nascondendo dietro un filo d'erba
            Come già sospettavo, non sai leggere.
            e poi stai andando OT, l'uso del P2P è molto
            diffuso, tutti l'abbiamo usato o lo usiamo, non
            sto qui a farti la morale
            Strano, io mi ricordo di un "perché non vai a rubare la mercedes, allora?"... strano sul serio, che l'abbia scritta io questa frase?
            ma se leggi il post iniziale vedi che ti stai
            ostinando su un altro argomento, qui si sta
            parlando di PI, non di fare la morale a nessunoPI fa benissimo a parlarne. Il problema non è della legalità o meno del p2p (su opere non di pubblico dominio), ma sulle modalità e sulle finalità di questa ignobile campagna mediatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(

            Strano, io mi ricordo di un "perché non vai a
            rubare la mercedes, allora?"... strano sul serio,
            che l'abbia scritta io questa frase?l'ho scritta io, rispondevo al tuo tema, comunque OT
            PI fa benissimo a parlarne. Il problema non è
            della legalità o meno del p2p (su opere non di
            pubblico dominio), ma sulle modalità e sulle
            finalità di questa ignobile campagna mediatica.io non prendo le parti di nessuno, che me ne frega, ma il titolo proposto da PI è ridicolo, lo ripeto, io concordo col post inizialetant'è vero che ci sono state 600 risposte finora su un argomento che ogni due settimane torna a galla
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            se poi vuoi tutto, allora pagalo



            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,

            cacchione!!

            vai a rubare le Mercedes allora, perchè costano
            troppo

            e poi cosa vuol dire "cacchione", non te lo
            potevi risparmiare?Eccolo quì ! E ti pareva che non veniva fuori la similitudine con le macchine??Se io non posso comprarmi la Mercedes opterò per una vetura più economica, perchè fortunatamente i prezzi delle auto variano a seconda del modello.Per i cd invece non è così tutti hanno lo stesso prezzo (certo esistono anche i low price purchè ti accontenti di ascoltarti papaveri e papere) non puoi scegliere , quindi o li paghi 20/25 euro cadauno oppure ti attacchi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo







            se poi vuoi tutto, allora pagalo





            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,


            cacchione!!



            vai a rubare le Mercedes allora, perchè costano

            troppo



            e poi cosa vuol dire "cacchione", non te lo

            potevi risparmiare?

            Eccolo quì ! E ti pareva che non veniva fuori la
            similitudine con le macchine??
            Se io non posso comprarmi la Mercedes opterò per
            una vetura più economica, perchè fortunatamente i
            prezzi delle auto variano a seconda del modello.
            Per i cd invece non è così tutti hanno lo stesso
            prezzo (certo esistono anche i low price purchè
            ti accontenti di ascoltarti papaveri e papere)
            non puoi scegliere , quindi o li paghi 20/25 euro
            cadauno oppure ti attacchi.ti ascolti papaveri e papere o cacci i soldimagari usando i soldi che guadagni LAVORANDO
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo









            se poi vuoi tutto, allora pagalo







            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,



            cacchione!!





            vai a rubare le Mercedes allora, perchè
            costano


            troppo





            e poi cosa vuol dire "cacchione", non te lo


            potevi risparmiare?



            Eccolo quì ! E ti pareva che non veniva fuori la

            similitudine con le macchine??

            Se io non posso comprarmi la Mercedes opterò per

            una vetura più economica, perchè fortunatamente
            i

            prezzi delle auto variano a seconda del modello.

            Per i cd invece non è così tutti hanno lo stesso

            prezzo (certo esistono anche i low price purchè

            ti accontenti di ascoltarti papaveri e papere)

            non puoi scegliere , quindi o li paghi 20/25
            euro

            cadauno oppure ti attacchi.

            ti ascolti papaveri e papere o cacci i soldi

            magari usando i soldi che guadagni LAVORANDOIo i soldi li caccio quando pare a me . E vai a lavorare tu CAFONE
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo









            se poi vuoi tutto, allora pagalo







            Si lo pago!! solo se ha il giusto prezzo,



            cacchione!!





            vai a rubare le Mercedes allora, perchè
            costano


            troppo





            e poi cosa vuol dire "cacchione", non te lo


            potevi risparmiare?



            Eccolo quì ! E ti pareva che non veniva fuori la

            similitudine con le macchine??

            Se io non posso comprarmi la Mercedes opterò per

            una vetura più economica, perchè fortunatamente
            i

            prezzi delle auto variano a seconda del modello.

            Per i cd invece non è così tutti hanno lo stesso

            prezzo (certo esistono anche i low price purchè

            ti accontenti di ascoltarti papaveri e papere)

            non puoi scegliere , quindi o li paghi 20/25
            euro

            cadauno oppure ti attacchi.

            ti ascolti papaveri e papere o cacci i soldi

            magari usando i soldi che guadagni LAVORANDOMi sa che molto presto toccherà a voi ad andare a lavorare.Così forse imparerete una volta tanto cosa vuol dire sudarseli i soldi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo

          e nel frattempo diamo i soldini a mafia e camorra?

          certo che voi dei soviet avete sempre la
          soluzione a tutto, vero?

          poi perdonami... parli di musica e film come se
          fossero beni di vitale importanza...

          basta andare in una videoteca e affitti un dvd a
          1 euro... basta accendere la radio o connettersi
          ad una stazione on line e ascolti tutta la musica
          che vuoi aggratis
          E per i film ?Eh già....basta prendere tele+, la satellitare, il decoder digitale...Oppure ridursi a guardare la squadra/carabinieri....eccSe scarico film da internet è perchè mi sono rotto di pagare un canone rai per vedere immondizia o essere costretto a spendere altri soldi per servizi aggiuntivi.Altro che mafia e camorra.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo
          per favore... la vostra è la solita invidia e
          meschinitàSi, invidioso di guadagnare quattrini stile Mogol a più non posso senza fare un CaZ2o
        • The_GEZ scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          Ciao Anonimo ! (anonimo)
          basta andare in una videoteca e affitti un dvd a
          1 euro... basta accendere la radio o connettersiAdesso mi dai l' indirizzo del videonoleggio che ti fa affittare un DVD ad 1 euro.E già che ci sei dammi anche quelli dei negozi che vendono i CD a 12 euro ecc ...
          per favore... la vostra è la solita invidia e
          meschinitàMeschinità ... firmata !
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(


            basta andare in una videoteca e affitti un dvd a

            1 euro... basta accendere la radio o connettersi

            Adesso mi dai l' indirizzo del videonoleggio che
            ti fa affittare un DVD ad 1 euro.
            E già che ci sei dammi anche quelli dei negozi
            che vendono i CD a 12 euro ecc ...


            per favore... la vostra è la solita invidia e

            meschinità

            Meschinità ... firmata !Se è per questo, a cagliari due intraprendenti fratelloni hanno aperto una videoteca dove ti noleggi un dvd a 0,50 ?:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(

          e nel frattempo diamo i soldini a mafia e camorra?

          certo che voi dei soviet avete sempre la
          soluzione a tutto, vero?Se un cd originale costa di meno la gente preferisce comprarlo originale che mal masterizzato dai venditori sotto casa.Dare ragione a chi lucra troppo su questo mercato è favorire la camorra.Pensa di meno ai soviet e più alla realtà, che i cd metal nei canali p2p non li ascoltano i "comunisti"...
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          la piratira finirà quando un DVD costera 10? non

          25?!!! o 30? i veri ladri sono loro stessi !!!!
          W

          LA PIRATERIAAAA

          e nel frattempo diamo i soldini a mafia e camorra?I soldi alla mafia li dai quando guardi le reti merdaset. Io scarico aggratis da altri utenti come me e soldi non ne do' proprio a nessuno, ma se proprio dovessi preferirei darne alla mafia che alla SIAE. Almeno i primi non vengono a scassarci il cazzo qua al nord.
          certo che voi dei soviet avete sempre la
          soluzione a tutto, vero?Ecco lo sapevo. Uno stupido non si sente mai completo se non e' anche fascista.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          la piratira finirà quando un DVD costera 10? non

          25?!!! o 30? i veri ladri sono loro stessi !!!!
          W

          LA PIRATERIAAAA

          e nel frattempo diamo i soldini a mafia e camorra?

          certo che voi dei soviet avete sempre la
          soluzione a tutto, vero?

          poi perdonami... parli di musica e film come se
          fossero beni di vitale importanza...

          basta andare in una videoteca e affitti un dvd a
          1 euro... basta accendere la radio o connettersi
          ad una stazione on line e ascolti tutta la musica
          che vuoi aggratis

          per favore... la vostra è la solita invidia e
          meschinità
          Non c'è problema, i CD originali si possono comprare nel paese dove costano meno, se la produzione e la distribuzione in Italia devono essere così costose, mandiamole in malora, mica uno è obbligato a lavorare nel settore discografico italiano, può benissimo andare a raccogliere pomodori, invece di obbligare gli agricoltori a cercare manodopera in Africa.
      • awerellwv scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        - Scritto da: Anonimo
        la piratira finirà quando un DVD costera 10? non
        25?!!! o 30? i veri ladri sono loro stessi !!!! W
        LA PIRATERIAAAALa pirateria non sparira' mai ed e' inutile sperare in questo, tuttavia applicando politiche di prezzi convenienti per l'utente (ovvero invogliandolo a comprare con dei prezzi ragionevoli) la pirateria diminuirebbe di molto. fino a relegare gli ultimi pirati ad un fenomeno di nicchia. Immaginate il mercato con i cd audio a 5 ? e i dvd a 10? secondo me ci sarebbe la corsa (soprattutto dei giovani IMHO) ad avere le discografie/filmografie complete dei propri artisti preferiti...
    • gattosiamese scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      ...pur di aumentare il numero di pagine viste si
      è oramai ridotto ad una larva per lameroni
      anarchici e nullafacenti

      infatti io mi chiedo... come si fa a fare un
      titolo di questo tipo:

      "Pirateria: il Governo dice no"

      potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria?
      E perchè mai un governo dovrebbe far finta che la
      pirateria in italia (quella coi $$$) non esiste?

      Povera italia...perchè PURTROPPO PER TE Punto Informatico parla di Internet, non di Politica,Economia,Diritto,Ingegneria ecc ecce trovami un utente internet dotato di un minimo di cervello che la pensi in modo diversop.s.= per favore EVITA gli interessi di partePurtroppo per molta gente (non me) non c'è alternativa alla pirateria
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        non sono l'autore del thread, ma la tua risposta non centra nulla con quello che ha detto lui
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        - Scritto da: gattosiamese

        Purtroppo per molta gente (non me) non c'è
        alternativa alla pirateriaaltrimenti muori per astinenza?ma vai a lavorare!... che basta una radio o una connessione a internet per ascoltare tutta la musica che vuoi in streaming, senza per forza acquistare cd pirata o distribuire musica sul p2p
        • gattosiamese scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: gattosiamese



          Purtroppo per molta gente (non me) non c'è

          alternativa alla pirateria

          altrimenti muori per astinenza?

          ma vai a lavorare!... che basta una radio o una
          connessione a internet per ascoltare tutta la
          musica che vuoi in streaming, senza per forza
          acquistare cd pirata o distribuire musica sul p2pVAI A LAVORARE TU TROLLONEpoi chi ha parlato di musica?
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(

          altrimenti muori per astinenza?
          ma vai a lavorare!... che basta una radio o una
          connessione a internet per ascoltare tutta la
          musica che vuoi in streaming, senza per forza
          acquistare cd pirata o distribuire musica sul p2p-Se mi trovi una radio che passa tutta "Supper's Ready" dei Genesis (è del 1972 e dura circa 29 minuti...).Magari ci sarà anche buona musica ma non quella che voglio io!
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            altrimenti muori per astinenza?

            ma vai a lavorare!... che basta una radio o una

            connessione a internet per ascoltare tutta la

            musica che vuoi in streaming, senza per forza

            acquistare cd pirata o distribuire musica sul
            p2p
            -
            Se mi trovi una radio che passa tutta "Supper's
            Ready" dei Genesis (è del 1972 e dura circa 29
            minuti...).
            Magari ci sarà anche buona musica ma non quella
            che voglio io!basta cercare... ma la verità e che a voi piace il gratis a tutti i costi e farete la fine che meritatehttp://www.cduniverse.com/search/xx/music/pid/1165948/a/Supper's+Ready:+Another+Serving+From+The+Music+Box.htm
          • rumenta scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            altrimenti muori per astinenza?


            ma vai a lavorare!... che basta una radio o
            una


            connessione a internet per ascoltare tutta la


            musica che vuoi in streaming, senza per forza


            acquistare cd pirata o distribuire musica sul

            p2p

            -

            Se mi trovi una radio che passa tutta "Supper's

            Ready" dei Genesis (è del 1972 e dura circa 29

            minuti...).

            Magari ci sarà anche buona musica ma non quella

            che voglio io!

            basta cercare... allora cerca bene, furbacchione, che quella merda che hai trovato non c'entra niente con i Genesis 8)ma la verità e che a voi piace
            il gratis a tutti i costi e farete la fine che
            meritatemio Dio, se è la stessa che ha fatto il tuo cervello allora mi preoccupo davvero :DP.S. a proposito, tanto per darti la notizia più succosa.... lui non parlava di comprare, ma di ascoltare alla radio in streaming... leggere, comprendere quel che si legge e poi postare no, vero?? ma già, con la fine che ha fatto il tuo cervello....==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 21.24.16
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      ...pur di aumentare il numero di pagine viste si
      è oramai ridotto ad una larva per lameroni
      anarchici e nullafacenti

      infatti io mi chiedo... come si fa a fare un
      titolo di questo tipo:

      "Pirateria: il Governo dice no"

      potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria?
      E perchè mai un governo dovrebbe far finta che la
      pirateria in italia (quella coi $$$) non esiste?
      un governo DEVE dire no alla pirateia, ma di concerto deve permettere la sopravvivenza e lo sviluppo delle alternative, guarda cosa hanno fatto in australia in ambito sw : http://www.agimo.gov.au/_sourceit/sourceit/ossuna guida all'uso del sw open nelle pubbliche amministrazioni
      Povera italia...vero, povera italia che dice no alla pirateria e dice sempre si a 90 gradi allo sfruttatore di turno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      ...pur di aumentare il numero di pagine viste si
      è oramai ridotto ad una larva per lameroni
      anarchici e nullafacentiFa in fretta a giudicare....se tutti gli italiani fossero intelligenti e intuitivi come Lei staremmo sicuramente meglio
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...pur di aumentare il numero di pagine viste si

        è oramai ridotto ad una larva per lameroni

        anarchici e nullafacenti

        Fa in fretta a giudicare....
        se tutti gli italiani fossero intelligenti e
        intuitivi come Lei
        staremmo sicuramente megliosarà anche un giudizio frettoloso, ma le motivazioni ci stanno tutte, e chi legge regolarmente PI non può non notare come alcune notizie siano create ad arte proprio per portare ai risultati a cui si allude nel post iniziale
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...pur di aumentare il numero di pagine viste
          si


          è oramai ridotto ad una larva per lameroni


          anarchici e nullafacenti



          Fa in fretta a giudicare....

          se tutti gli italiani fossero intelligenti e

          intuitivi come Lei

          staremmo sicuramente meglio

          sarà anche un giudizio frettoloso, ma le
          motivazioni ci stanno tutte, e chi legge
          regolarmente PI non può non notare come alcune
          notizie siano create ad arte proprio per portare
          ai risultati a cui si allude nel post inizialeC'è nè fossero di testate come PI in giro, che stanno dalla parte della gente e non dei soliti potenti .Ti da fastidio la pirateria?? Beh, a me invece no , anzi ben venga , a dare delle mazzate a chi ti taglieggia con prezzi da strozzinaggio.Quindi; prima abbassino i prezzi, e poi ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo

            Ti da fastidio la pirateria?? Beh, a me invece
            no , anzi ben venga , a dare delle mazzate a chi
            ti taglieggia con prezzi da strozzinaggio.
            Quindi; prima abbassino i prezzi, e poi ne
            riparliamo.veramente dei tipi civili voi comunisti falliti...il cd non è vita... se non te lo puoi acquistare, non lo comprici sono modi molto più civili di protestare, anzichè alimentare il mercato nero e camorristico del meridione
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo


            ci sono modi molto più civili di protestare,
            anzichè alimentare il mercato nero e camorristico
            del meridioneCerto, se scairco un mp3 via p2p o se fotocopio un libro alimento la camorra. Come avevo fatto a non pensarci prima.
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            eliminando il p2p andrò dai marocchini sotto casa, e quelli i soldi a chi li portano?!?!?mi viene di pensare a qualcuno al potere....
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ti da fastidio la pirateria?? Beh, a me invece

            no , anzi ben venga , a dare delle mazzate a
            chi

            ti taglieggia con prezzi da strozzinaggio.

            Quindi; prima abbassino i prezzi, e poi ne

            riparliamo.

            veramente dei tipi civili voi comunisti falliti...Io non sono un comunista , ma tu certamente un fallito lo sei.
            il cd non è vita... se non te lo puoi acquistare,
            non lo compriInfatti non lo compro, ma non perchè non lo posso acquistare , ma semplicemente perchè non mi va. Ti va come spiegazione??Quando si decideranno a venderli a prezzi umani allora ne riparliamo.
            ci sono modi molto più civili di protestare,Questo io lo ritengo un modo civilissimo .
            anzichè alimentare il mercato nero e camorristico
            del meridioneIl mercato camorristico mi sa che lo alimento comprando i vostri prodotti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ti da fastidio la pirateria?? Beh, a me invece

            no , anzi ben venga , a dare delle mazzate a
            chi

            ti taglieggia con prezzi da strozzinaggio.

            Quindi; prima abbassino i prezzi, e poi ne

            riparliamo.

            veramente dei tipi civili voi comunisti falliti...

            il cd non è vita... se non te lo puoi acquistare,
            non lo compri

            ci sono modi molto più civili di protestare,
            anzichè alimentare il mercato nero e camorristico
            del meridioneAhhhh, cos'è Milano l'hanno trasferita al sud?????
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            Ma sei il solito benpensante del nord ? Come rompete le balle, sembra che la vostra coscienza sia pulita. Perchè non crepate tutti ?Saluti,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..

            sia pulita. Perchè non crepate tutti ?prima o poi lo faremo, anche te non t'illudere però
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo sia un'ottima idea..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ti da fastidio la pirateria?? Beh, a me invece

            no , anzi ben venga , a dare delle mazzate a
            chi

            ti taglieggia con prezzi da strozzinaggio.

            Quindi; prima abbassino i prezzi, e poi ne

            riparliamo.

            veramente dei tipi civili voi comunisti falliti...Diciamo che, contrariamente a te, noi non amiamo la mafia neppure quando si nasconde dietro a organizzazioni come la SIAE.
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria?Potrebbe mai un governo dire si alla depenalizzazione del falso in bilancio ?
      Povera italia... Apri gli occhi trollone..SalutiDaneel®
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      ...pur di aumentare il numero di pagine viste si
      è oramai ridotto ad una larva per lameroni
      anarchici e nullafacentiGente come te, insomma.
      potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria?No, potrebbe dire chiaro e tondo che lo scambio tra privati non e' pirateria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Povero punto-informatico... :-(
        Quello che succede in casa mia e rimane dentro i muri di casa mia dovrebbero essere solo cazzi miei.I pirati sono quelli che fabbricano i cd copiati con copertine e tutto vendendoli e non noi povero popolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo
          Quello che succede in casa mia e rimane dentro i
          muri di casa mia dovrebbero essere solo cazzi
          miei.
          sbagliato, per fare un esempio OT, se maltratti un bambino, anche se sei in casa tua, non sono solo affari tuoi
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            Cazzorola, proprio un fatto con lo stesso disvalore sociale !Saluti,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Quello che succede in casa mia e rimane dentro i

            muri di casa mia dovrebbero essere solo cazzi

            miei.


            sbagliato, per fare un esempio OT, se maltratti
            un bambino, anche se sei in casa tua, non sono
            solo affari tuoiPerche' il bambino e' una persona, non una cosa tua. Computer e masterizzatore lo sono eccome, invece.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Quello che succede in casa mia e rimane
            dentro i


            muri di casa mia dovrebbero essere solo cazzi


            miei.




            sbagliato, per fare un esempio OT, se maltratti

            un bambino, anche se sei in casa tua, non sono

            solo affari tuoi

            Perche' il bambino e' una persona, non una cosa
            tua. Computer e masterizzatore lo sono eccome,
            invece.Si, ma cosa masterizzi, non ti sfugge qualcosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero punto-informatico... :-(
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Quello che succede in casa mia e rimane

            dentro i



            muri di casa mia dovrebbero essere solo
            cazzi



            miei.






            sbagliato, per fare un esempio OT, se
            maltratti


            un bambino, anche se sei in casa tua, non sono


            solo affari tuoi



            Perche' il bambino e' una persona, non una cosa

            tua. Computer e masterizzatore lo sono eccome,

            invece.

            Si, ma cosa masterizzi, non ti sfugge qualcosa?Masterizzo un MIO cd vergine (sul quale ho pagato un buon 80% di tasse) e ci metto dentro la sequenza di byte che piace a me e che mi e' stata gentilmente fornita da qualche sconosciuto via internet.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero punto-informatico... :-(
          - Scritto da: Anonimo
          Quello che succede in casa mia e rimane dentro i
          muri di casa mia dovrebbero essere solo cazzi
          miei.Eh appunto. Dobbiamo cominciare a far passare quest'idea che e' ben piu' forte di tutti gli altri argomenti tipo "abbassate i prezzi" ecc... :)
    • jokanaan scrive:
      Re: Povero punto-informatico... :-(
      - Scritto da: Anonimo
      ...pur di aumentare il numero di pagine viste si
      è oramai ridotto ad una larva per lameroni
      anarchici e nullafacenti

      infatti io mi chiedo... come si fa a fare un
      titolo di questo tipo:

      "Pirateria: il Governo dice no"

      potrebbe mai un Gorverno dire si alla Pirateria?
      E perchè mai un governo dovrebbe far finta che la
      pirateria in italia (quella coi $$$) non esiste?

      Povera italia...compravo più cd in un mese di quanti te ne compri in un anno, ehi, originali, neh. Mi informavo nelle chat specializzate in musica, scaricavo qualche brano per prova, e poi acquistavo. Adesso, se dovessi non tener conto dell'esistenza del p2p, non potrei sapere quali cd acquistare, penso acquisterei solo quelli dei concerti che vedo. E infatti faccio così.
  • Anonimo scrive:
    umberto paolucci...
    ... "questa nuova iniziativa che rappresenta un importante passo avanti nella strategia del nostro governo"avete letto ? ha detto NOSTRO governo...
  • Anonimo scrive:
    [semi-OT] Leggete
    Dal blog di Beppe Grillo:La buona notizia:La Farnesina collegherà i suoi 340 uffici sparsi per il mondo con tecnologia VOIP (telefonia via Internet che consentirà a tutti i suoi impiegati di telefonare senza costi (ammesso che abbiano già un pc e siano collegati in Rete).La cattiva notizia:Per farlo ci impiegherà almeno cinque anni secondo il CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione).Tra CINQUE anni?La Bank of America ha fatto prima, ha ordinato nell'ottobre del 2004 180.000 telefoni VOIP collegabili ai pc e li ha dati a tutti i suoi dipendenti.Ora non paga più nulla per le telefonate tra tutte le sue sedi nel mondo.I conti pubblici potrebbero avere da subito un beneficio enorme dall'adozione del VOIP, annullando i costi delle telefonate all?interno e tra Ministeri, Regioni e Comuni.Ma forse è meglio aspettare i comodi dei monopoli telefonici.
  • Anonimo scrive:
    Cos'è la "proprietà intellettuale"?
    Nell'articolo si parla di"... tutela della proprietà intellettuale ...""È un disastro e la fine della creatività""L'industria dei contenuti rischia di morire"Le idee sono proprietà intellettuale. Quelle non le può rubare nessuno! Quello che può essere copiato è il supporto (libro, CD, DVD,...) che contiene l'espressione creativa, ma l'espressione creativa in sé è già protetta: essa proviene dalla mente di chi l'ha creata. Sarebbe un po' come affermare che fare copie de "I promessi sposi" significa distruggere l'idea che ha avuto Alessandro Manzoni di scrivere quel romanzo! I contenuti del romanzo sono frutto della fantasia e della creatività dell'autore, che dalle copie illecite non sono minimamente influenzati.Il fatto è che qualcuno deve assicurarsi i proventi delle vendite del supporto per recuperare i costi che ha dovuto sostenere per la sua produzione. Ma siamo sicuri che i costi di produzione del supporto siano tali da giustificare dei prezzi così elevati?
  • Anonimo scrive:
    Voglio gli ebook di Faletti
    Ciao raga, qualcuno mi sa dire dove compro on-line gli ebook di Faletti?? E sa quale sito si compra on-line la discografia completa in mp3 (con DRM si intende... )??? Come?? Da nessuna parte??? A proposito avente visto su quel sevizio di tv on-line "Il meglio di Faletto, comico, musicista e scrittore?" Come mi dite che da nessuna parte on-line trasmettono Vito Catozzo??? Beh allora caro Falettone.... prima adeguati al mercato... e poi... molto poi.... fai da testimonial.... Prima di criminalizzare il solito ragazzino... dategli un alternativa legale ed ad un prezzo Equo!Ci vorrebbe più apertura mentale da parte degli artisti... se solo quel cd non mancasse il bersaglio......
  • Riot scrive:
    Realizziamo un contro-spot
    Dimostriamo a questa gente che siamo più creativi di loro (non che ci voglia tanto, eh)."Pagheresti un'organizzazione per violare la tua privacy?"[Interfaccia del programma che lancia ricerche a caso nelle reti p2p e traccia gli ip]"Pagheresti un'organizzazione per farti privare dei tuoi diritti?"[Un tizio inserisce un cd nel lettore del pc ed il sistema di protezione gli impedisce di ascoltarlo]"Pagheresti un'organizzazione per interferire con il governo del tuo paese?"[Titoli di giornali che parlano delle "Grandi Iniziative" contro la pirateria che riempiono lo schermo]"L'ultima volta che hai acquistato un CD o un DVD hai fatto proprio questo""Usa l'ultimo diritto che ti rimane: non consumare. Boicotta!"[Immagini di magazzini pieni di CD e DVD invenduti a prendere la polvere]Trenta secondi.Poi lo distribuiamo in giro.Vediamo di usare le loro stesse armi contro di loro.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Realizziamo un contro-spot
      Ciao Riot !
      Trenta secondi.
      Poi lo distribuiamo in giro.
      Vediamo di usare le loro stesse armi contro di
      loro.E chi te lo mette in onda ?Ok che il nostro presidente del consiglio ha annunciato che "ha tutte le televisioni contro ...", vabb' dai però in questa frase qlcosa di giusto c'è ... ed è "Ha tutte le televisioni"
      • Riot scrive:
        Re: Realizziamo un contro-spot

        Ciao Riot !Ciao

        Trenta secondi.

        Poi lo distribuiamo in giro.

        Vediamo di usare le loro stesse armi contro di

        loro.

        E chi te lo mette in onda ?
        Ok che il nostro presidente del consiglio ha
        annunciato che "ha tutte le televisioni contro
        ...", vabb' dai però in questa frase qlcosa di
        giusto c'è ... ed è "Ha tutte le televisioni"Vero, ma per fortuna non esistono solo le televisioni.Oltre ai liberi canali della rete ognuno di noi si potrebbe prendere il compito di masterizzare 4 o 5 dvd contenenti lo spot (e acquistati in Germania ;) ) per distribuirli tra i suoi conoscenti non informatizzati.Magari se ne potrebbero dare anche un po' fuori dai cinema.Metti che la cosa prenda un po' piede e arrivi fino a Beppe Grillo e possiamo contare sul milione circa di spettatori annuali dei suoi spettacoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Realizziamo un contro-spot
          - Scritto da: Riot

          Ciao Riot !

          Ciao



          Trenta secondi.


          Poi lo distribuiamo in giro.


          Vediamo di usare le loro stesse armi contro di


          loro.



          E chi te lo mette in onda ?

          Ok che il nostro presidente del consiglio ha

          annunciato che "ha tutte le televisioni contro

          ...", vabb' dai però in questa frase qlcosa di

          giusto c'è ... ed è "Ha tutte le televisioni"

          Vero, ma per fortuna non esistono solo le
          televisioni.
          Oltre ai liberi canali della rete ognuno di noi
          si potrebbe prendere il compito di masterizzare 4
          o 5 dvd contenenti lo spot (e acquistati in
          Germania ;) ) per distribuirli tra i suoi
          conoscenti non informatizzati.
          Magari se ne potrebbero dare anche un po' fuori
          dai cinema.

          Metti che la cosa prenda un po' piede e arrivi
          fino a Beppe Grillo e possiamo contare sul
          milione circa di spettatori annuali dei suoi
          spettacoli.Secondo me non e` un`idea da scartare, tentar non nuoce!
          • JosaFat scrive:
            Re: Realizziamo un contro-spot
            farlo girare è uno scherzo: via mail gira di tutto... fosse anche in flash... chi ha proposto la cosa ha la possibilità di produrre il dvx o il flash?
      • Anonimo scrive:
        Re: Realizziamo un contro-spot
        - Scritto da: The_GEZ
        E chi te lo mette in onda ?Che domande... il mulo!Se ne fa un bel divx, scaricabile liberamente da tutte le reti P2P, poi man mano che si sparge la voce verra' sempre piu' ricercato e condiviso, come quell'imbecille che si era filmato con la webcam mentre cantava...
        • Anonimo scrive:
          Re: Realizziamo un contro-spot
          Idea geniale! Complimenti!
        • The_GEZ scrive:
          Re: Realizziamo un contro-spot
          Ciao Anonimo !
          Se ne fa un bel divx, scaricabile liberamente da
          tutte le reti P2P, poi man mano che si sparge la
          voce verra' sempre piu' ricercato e condiviso,
          come quell'imbecille che si era filmato con la
          webcam mentre cantava...Si peccato che lo manderesti al target sbagliato !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Realizziamo un contro-spot
            Beh si puo' anche pubblicarlo su siti personali con la posibilità di scaricarlo ... non mi sembra che nessuno lede la legge, in teoria dovremmo essere ancvora in una democrazia .....
    • Anonimo scrive:
      Re: Realizziamo un contro-spot
      Perchè non modifichiamo quello esistente come sarebbe dovuto essere???Secondo me l'idea iniziale era questa e doveva servire per incentivare l'acquisto di supporti in italia:Tutto uguale fino a poco prima che il lettore sputi il CD... Poi il portellino che si apre con il classico suono di nero... e poi lo slogan: "La copia privata è un tuo diritto tutelato dalla legge, non farti intimidire dalle protezioni illegali delle case discografiche"e sotto la didadcalia con la legge SIAE sulla copia privata non chè l'importo che paghiamo su ogni supporto vergine....
      • Anonimo scrive:
        Re: Realizziamo un contro-spot
        se trovate qualcuno che crea lo spot. ad aiutare la distribuzione online ci penso io ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Realizziamo un contro-spot
          Bella proprio questa,che cosa occorre per realizzarla?
          • Anonimo scrive:
            Re: Realizziamo un contro-spot
            Senza contare che se diventa un caso magari qualche tv coraggiosa lo manda anche in onda come curiosita`...
    • fdoffizi scrive:
      Re: Realizziamo un contro-spot
      - Scritto da: Riot
      Dimostriamo a questa gente che siamo più creativi
      di loro (non che ci voglia tanto, eh).

      "Pagheresti un'organizzazione per violare la tua
      privacy?"
      [Interfaccia del programma che lancia ricerche a
      caso nelle reti p2p e traccia gli ip]
      "Pagheresti un'organizzazione per farti privare
      dei tuoi diritti?"
      [Un tizio inserisce un cd nel lettore del pc ed
      il sistema di protezione gli impedisce di
      ascoltarlo]
      "Pagheresti un'organizzazione per interferire con
      il governo del tuo paese?"
      [Titoli di giornali che parlano delle "Grandi
      Iniziative" contro la pirateria che riempiono lo
      schermo]
      "L'ultima volta che hai acquistato un CD o un DVD
      hai fatto proprio questo"
      "Usa l'ultimo diritto che ti rimane: non
      consumare. Boicotta!"
      [Immagini di magazzini pieni di CD e DVD
      invenduti a prendere la polvere]
      Trenta secondi.
      Poi lo distribuiamo in giro.
      Vediamo di usare le loro stesse armi contro di
      loro.Ti ho preso in parola e ho iniziato a scornarmici un po' sopra. Ho pronta una preliminarissima versione (ci sono le scritte e l'audio) alla quale vanno fatte milioni di modifiche ma che è pur sempre un inizio!Presto (nei tempi tecnici che mi lascia l'università) aprirò un forum in cui potremo parlarne e vedere il lavoro fatto e pubblicare il tutto.Nel frattempo se mi vuoi contattare (o chiunque altro interessato) la mail è: fdoffizi @ libero.itSpero di non essere rimasto l'unico a cui è piaciuta questa idea tanto da smuoverlo a fare qualcosa per realizzarla!!! :D
    • Cavallo GolOso scrive:
      figata.
      - Scritto da: Riot
      Dimostriamo a questa gente che siamo più creativi
      di loro (non che ci voglia tanto, eh).

      "Pagheresti un'organizzazione per violare la tua
      privacy?"

      [Interfaccia del programma che lancia ricerche a
      caso nelle reti p2p e traccia gli ip]

      "Pagheresti un'organizzazione per farti privare
      dei tuoi diritti?"

      [Un tizio inserisce un cd nel lettore del pc ed
      il sistema di protezione gli impedisce di
      ascoltarlo]

      "Pagheresti un'organizzazione per interferire con
      il governo del tuo paese?"

      [Titoli di giornali che parlano delle "Grandi
      Iniziative" contro la pirateria che riempiono lo
      schermo]

      "L'ultima volta che hai acquistato un CD o un DVD
      hai fatto proprio questo"

      "Usa l'ultimo diritto che ti rimane: non
      consumare. Boicotta!"

      [Immagini di magazzini pieni di CD e DVD
      invenduti a prendere la polvere]

      Trenta secondi.
      Poi lo distribuiamo in giro.
      Vediamo di usare le loro stesse armi contro di
      loro.non vedo l'ora di vederlo!e mi raccomando, con musica free o creative commons!!! :D)e che non sia pietoso!e che voglio di più? me lo faccio da solo?ok, ok, scusate!!! :D
  • Anonimo scrive:
    Concerti
    Secondo voi perche' gli artisti fano i concerti ??Per farmi godere un paio d'ore ??NOOO!! per arricchirsi perche' il margine sui dischi venduti e' irrisorio ed era irrisorio anche quando NON esistevano i pirati P2P.I miei collighi scaricano + cd al giorno e poi in genere non li ascoltano neppure.Secondo voi codesti comprerebbero + cd al giorno.In genere se un CD li vale (es JJ Cale o Knopler) allora si acuista il cd originale, ma solo quelli che valgono NON certo la fuffa che ce' in giro.UN po come i DIVX. Il 90% e' pura cacca. Coglioni chi va al cinema a butare i soldi e dargli agli AMICI americani.
    • Anonimo scrive:
      Re: Concerti
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo voi perche' gli artisti fano i concerti ??
      Per farmi godere un paio d'ore ??

      NOOO!! per arricchirsi perche' il margine sui
      dischi venduti e' irrisorio ed era irrisorio
      anche quando NON esistevano i pirati P2P.

      I miei collighi scaricano + cd al giorno e poi
      in genere non li ascoltano neppure.
      Secondo voi codesti comprerebbero + cd al giorno.
      In genere se un CD li vale (es JJ Cale o Knopler)
      allora si acuista il cd originale, ma solo quelli
      che valgono NON certo la fuffa che ce' in giro.
      UN po come i DIVX. Il 90% e' pura cacca. Coglioni
      chi va al cinema a butare i soldi e dargli agli
      AMICI americani.
      ci ai propio raggione
  • Anonimo scrive:
    questa è bella
    il cd che compriamo non ci appartiene, allora cosa lo compriamo a fare?
  • Anonimo scrive:
    Basta con questa gente !!!!!
    NON SE NE PUO' PIU'.Spalano merda ogni giorno di piu'.Avete sentito le frasi dello SPOT televiso e dei servizi sui TG ??ALLUCINANTI , al limite della follia.Ma per chi ci hanno presi a noi Italiani ??Spot pagati dai "contribuenti" per arrichire dei privati "artisti" Decoder pagati dai "contribuenti" per arrichire i privati( l'8vo nano).IO SONO letteramente SCHIFATO.Pensassare alla sanita', ALLA GIUSTIZIA, ai servizi, alla CULTURA, al patrimonio natuarale e artistico, alla ricerca, all'innovazione.BASTA CON QUESTI COGLIONI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con questa gente !!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      NON SE NE PUO' PIU'.

      Spalano merda ogni giorno di piu'.
      Avete sentito le frasi dello SPOT televiso e dei
      servizi sui TG ??
      ALLUCINANTI , al limite della follia.
      Ma per chi ci hanno presi a noi Italiani ??
      Spot pagati dai "contribuenti" per arrichire dei
      privati "artisti"
      Decoder pagati dai "contribuenti" per arrichire i
      privati( l'8vo nano).
      IO SONO letteramente SCHIFATO.
      Pensassare alla sanita', ALLA GIUSTIZIA, ai
      servizi, alla CULTURA, al patrimonio natuarale e
      artistico, alla ricerca, all'innovazione.
      BASTA CON QUESTI COGLIONI.AL PATRIMONIO?.....AH!...AH...AH!.... certo che ci pensano al punto che vogliono vendersi perfino le nostre coste marine!Quanto alla cultura, poi, meglio stendere un velo pietoso sulle varie trasmissioncine tipo "Amici", "c'e' posta per te" o sullla 4999 puntata di "un posto al Sole" che, in quanto a valori esprimono tutto meno che la cultura; oggi se vuoi ANCORA vedere qualcosa di culturalmente decente in TV devi PAGARE almeno 35 euro al mese e piazzarti una parabola con relativo abbonamento sky!
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con questa gente !!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      NON SE NE PUO' PIU'.

      Spalano merda ogni giorno di piu'.
      Avete sentito le frasi dello SPOT televiso e dei
      servizi sui TG ??
      ALLUCINANTI , al limite della follia.
      Ma per chi ci hanno presi a noi Italiani ??
      Spot pagati dai "contribuenti" per arrichire dei
      privati "artisti"
      Decoder pagati dai "contribuenti" per arrichire i
      privati( l'8vo nano).
      IO SONO letteramente SCHIFATO.
      Pensassare alla sanita', ALLA GIUSTIZIA, ai
      servizi, alla CULTURA, al patrimonio natuarale e
      artistico, alla ricerca, all'innovazione.
      BASTA CON QUESTI COGLIONI.Esatto!Se tutti la pensassero così, non esisterebbero più nè Microzozz, nè Siae nè berluscaz e sarebbe un mondo migliore.
  • Anonimo scrive:
    i miei figli hanno visto lo spot
    sono terrorizzati perchè hanno qualche cd masterizzato e pensano di andare presto in galera. Questa campagna terroristica è destruente, uno stato di diritto dovrebbe impedire un uso così intensivo dei media per queste cose così delicate.
    • Anonimo scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      Giusto, uno stato di diritto.Ma questo stato non è di diritto è di Berlusconi.E' suo, l'ha comprato lui, gli spetta, e ci fa quello che vuole. Sapessi quanto gli è costato soprattutto al sud.
    • Anonimo scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      - Scritto da: Anonimo
      sono terrorizzati perchè hanno qualche cd
      masterizzato e pensano di andare presto in
      galera. Questa campagna terroristica è
      destruente, uno stato di diritto dovrebbe
      impedire un uso così intensivo dei media per
      queste cose così delicate.E' propio quello che vogliono fare.... terrorizzare sopratutto i più giovani, facendogli credere che la pirateria è un crimine (come dice lo spot) e che questo loro comportamento è distruttivo per la nostra economia. Ma quando diventeranno più grandi e saranno dirigenti di qualche azienda e vorranno concedersi qualche trasgressione, allora potranno senza problemi falsificare i bilanci delle società, tanto non è crimine contro nessuno, non riguarda la nostra economia e non è neppure punibile, oppure mandare sul lastrico migliaia di famiglie con qualche speculazione finanziaria tanto non è poi un reato cosi grave da essere considerati dei criminali,come chi copia i cd e alla fine non si riscia nemmeno molto.W L' ITALIA
    • The_GEZ scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      Ciao Anonimo !
      sono terrorizzati perchè hanno qualche cd
      masterizzato e pensano di andare presto in
      galera. Questa campagna terroristica è
      destruente, uno stato di diritto dovrebbe
      impedire un uso così intensivo dei media per
      queste cose così delicate.Stai dicendo una cosa terribile, che da la una idea della "levatura" morale delle persone che hanno pensato questo spot.
    • Anonimo scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      - Scritto da: Anonimo
      sono terrorizzati perchè hanno qualche cd
      masterizzato e pensano di andare presto in
      galera. Questa campagna terroristica è
      destruente, uno stato di diritto dovrebbe
      impedire un uso così intensivo dei media per
      queste cose così delicate.Hai proprio ragione.Una campagna pubblicitaria di questa forma portera' a dei risultati devastanti nel prossimo futuro.Prima terrorizza i giovani con questo assurdo messaggio che "se scarichi e masterizzi vai in galera", poi dall'altra parte i media trasmettono le notizie del tipo che la madre che ha ammazzato il figlio la fa franca, che quello ruba e la fa franca, che quell'altro si droga, si vende le partite, corrompe e la fa franca...Quale messaggio potra' mai ricevere da tutto questo un giovane? Come puo' distinguere cio' che e' giusto da cio' che e' sbagliato, e soprattutto perche' non fare cose sbagliate se tanto la si fa franca sempre?
      • Anonimo scrive:
        Re: i miei figli hanno visto lo spot

        Quale messaggio potra' mai ricevere da tutto
        questo un giovane? Come puo' distinguere cio' che
        e' giusto da cio' che e' sbagliato, e soprattutto
        perche' non fare cose sbagliate se tanto la si fa
        franca sempre?che è conveniente essere un ladro, truffatore, mafioso, killer omicida piuttosto che masterizzare.
        • Anonimo scrive:
          Re: i miei figli hanno visto lo spot
          - Scritto da: Anonimo

          che è conveniente essere un ladro, truffatore,
          mafioso, killer omicida piuttosto che
          masterizzare.Certo; perchè tutti questi crimini non vanno a toccare gli interessi di multinazionali e major , e quindi li potremmo definire: crimini minori.
        • Anonimo scrive:
          Re: i miei figli hanno visto lo spot


          che è conveniente essere un ladro, truffatore,
          mafioso, killer omicida piuttosto che
          masterizzare.Hai dimenticato lo spaccio.
    • Anonimo scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      E tu spiegagli cosa è giusto, cosa è sbagliato, e soprattutto quali sono le reali intenzioni di quelle persone che hanno voluto quella pubblicità e perchè li odiano.Cogli l'occasione per spiegargli con calma la situazione, e soprattutto fagli capire la differenza tra illegale e sbagliato, e mostragli quali sono le motivazioni reali dietro questi spot
      • Anonimo scrive:
        Re: i miei figli hanno visto lo spot
        - Scritto da: Anonimo
        E tu spiegagli cosa è giusto, cosa è sbagliato, e
        soprattutto quali sono le reali intenzioni di
        quelle persone che hanno voluto quella pubblicità
        e perchè li odiano....ah, ecco: odiano i bambini. Hai detto giusto!
        Cogli l'occasione per spiegargli con calma la
        situazione, e soprattutto fagli capire la
        differenza tra illegale e sbagliato, e mostragli
        quali sono le motivazioni reali dietro questi
        spot---ah, odiano i bambini e bramano altro denaro. Dici proprio bene. Concordo. (ghost)
    • jokanaan scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      - Scritto da: Anonimo
      sono terrorizzati perchè hanno qualche cd
      masterizzato e pensano di andare presto in
      galera. Questa campagna terroristica è
      destruente, uno stato di diritto dovrebbe
      impedire un uso così intensivo dei media per
      queste cose così delicate.ottimo: un'occasione immancabile per spiegare ai tuoi figli che ciò che esce dalla tv, ed in particolare dagli spot, sono fregnacce al 99%
    • Anonimo scrive:
      Re: i miei figli hanno visto lo spot
      hanno smesso di usare il computer per paura di essere spiati dal nano e dai suoi accoliti, tra poco disdirò l'adsl che io credevo fosse utile, invece porta sfiga oltre a costare un sacco di soldi.tra enel, telecom società gas assicurazioni varie mi stanno dilapidando, quei delinquenti aumentano sempre di più ma i miei denari valgono sempre meno, a chi dare la responsabilità per chiedergli indietro tutto il denaro che mi truffano?
  • Anonimo scrive:
    130 mila Euro, mi sento indignato
    Questi i soldi che lo stato spende per sensibilizzare la gente riguardo un problema cosi GRAVE come la pirateria?Ma perchè non sentiamo tanto rumore per sensibilizzare l'opinione pubblica contro L'EVASIONE FISCALE? LA MAFIA?LA PROSTITUZIONE?IL RAZZISMO?L'EMARGINAZIONE? credo che tutti noi dobbiamo cercare di sensibilizzarci riguardo temi più grandi e più importanti, copiare un cd e regalarlo ad un amico non penso non debba non far dormire la notte, la criminalità organizzata va combattuta ma non con spot di questo tipo finalizzati esclusivamente ad impaurire i cittadini che probabilemente al contrario di Giorgio Faletti, elui non me ne voglia, deve lottare con i prezzi quotidiani.ciao viviamo prima di tutto!
    • Anonimo scrive:
      Re: 130 mila Euro, mi sento indignato
      - Scritto da: Anonimo
      Questi i soldi che lo stato spende per
      sensibilizzare la gente riguardo un problema cosi
      GRAVE come la pirateria?
      Ma perchè non sentiamo tanto rumore per
      sensibilizzare l'opinione pubblica contro
      L'EVASIONE FISCALE? LA MAFIA?LA PROSTITUZIONE?IL
      RAZZISMO?L'EMARGINAZIONE? credo che tutti noi... e me lo dici proprio adesso ? ieri sera sono andato a putt***
      • Anonimo scrive:
        Re: 130 mila Euro, mi sento indignato

        ... e me lo dici proprio adesso ? ieri sera sono
        andato a putt***Ma dai,non è che hai trovato tua sorella? ti avrebbe fatto piacere?
    • Anonimo scrive:
      Re: 130 mila Euro, mi sento indignato
      - Scritto da: Anonimocredo che tutti noi
      dobbiamo cercare di sensibilizzarci riguardo temi
      più grandi e più importanti, copiare un cd e
      regalarlo ad un amico non penso non debba non far
      dormire la notte, la criminalità organizzata va
      combattuta ma non con spot di questo tipo
      finalizzati esclusivamente ad impaurire i
      cittadini ma lo sai no che i discografari hanno paura LORO di non avere più i soldi per andare a putt***??? niente vendite di CD, niente putt***che probabilemente al contrario di
      Giorgio Faletti, elui non me ne voglia, deve
      lottare con i prezzi quotidiani.
      ciao viviamo prima di tutto!ah lui certamente non ha mica problemi ad andare avanti fino a fine mese....certo che se un discografaro guadagna 100 ? in meno al mese a causa di qualche CD venduto in meno...come fa a pagarsi la nottata al night con qualche putt*** ????
  • Anonimo scrive:
    Mauro Masi, ecco chi è
    http://yep.it/?yby9ja...e te pareva di chi facesse gli interessi!
  • Anonimo scrive:
    Disinformazione contro informazione
    Questa campagna antipirateria può essere un'occasione, in quanto solleva il problema, può essere quindi convertita da campagna di disinformazione a campagna di informazione vera.La proposta è approfittare degli spot per commentarli, preferibilmente in presenza di persone che di pirateria e rete ne sanno poco, mettendoli nella giusta luce.Distinguo tra pirati e persone che scambiano materiale gratuitamente (non ti sembra giusto che se tu vuoi vedere un film io te lo impresto?).Considerazioni sulla legge urbani (quando ne cito il testo le reazioni sono in genere di incredulità...seguita da un certo disgusto).Considerazioni sul prezzo dei CD, DVD e cinema, sulla qualità dei contenuti, sulla distribuzione dei soldi ricavati dai diritti, sulle tasse su supporti e masterizzatori.Considerazioni sugli spot in se, immagino che siano stati studiati per fare presa su un certo tipo di persone...l'effetto psicologico però in genere viene invertito quando il meccanismo su cui si basa viene spiegato alla persona.Insomma, credo che sia possibile ricavare del buono anche da cose irritanti come questa campagna, resta il fatto che non si può continuare a pensare "tanto il p2p e la rete hanno già vinto" vince chi persevera e le case discografiche sono disposte a perseverare fino alla morte (nostra o loro) perchè per loro è una questione di soldi, non di principi.Bisogna dare una mano al buonsenso a volte.
    • dromosz scrive:
      Re: Disinformazione contro informazione
      Interessante il discorso sulla psicologia degli spot:- a chi sono diretti? (ragazzini? persone disinformate? scambisti?)- cosa si propongono? (spaventare? far vergognare?)- quali meccanismi psicologici utilizzano?- come neutralizzarli?
      • Anonimo scrive:
        Re: Disinformazione contro informazione
        Intanto ti*c*li fa pubblicita per radio della sua grande linea adls comunicando che cosi si puo scaricare musica e film a grande velocita..... E' piu facile colpevolizzare un povero cristo che si scarica per uso personale i film e la musica che andare a beccare persone che fanno piu danno all'umanita'....Pero un cd che costa 20 euro e passa va bene, unf ilm che costa 30 euro e passa va bene.. qui stanno mettendo in ginocchio l'italia e di certo non per i cd masterizzati ecc.. ma perche alle persone che dovrebbero aiutare l'italia a sopravvivere se ne fregano facendo i propri interessi.. 130 mila euro per uno spot?? ecco come vengon buttati i soldi.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Disinformazione contro informazione


          130 mila euro per uno spot?? ecco come vengon
          buttati i soldi.....questa cifra ci fa capire quali siano gli interessi in gioco
      • Anonimo scrive:
        Re: Disinformazione contro informazione
        Allora...una interpretazione da esperto di comunicazione che "dovrei" essere :Pil tipo di spot è tipicamente propagandistico / governativo e rispecchia tutte le fasi "da manuale" di una comunicazione sociale che promuove un comportamento ideale, punendone uno manifesto.La carica simbolica è altissima, così come il patrimonio iconografico a cui il regista ha attinto: l'artista, ben identificato nella rassicurante faccia del Faletti(o Feletti non mi ricordo manco come si chiama), viene quasi ucciso dagli "oggetti proibiti" - CD o DVD piratati.Pertanto il messaggio sembra proprio "la pirateria uccide". Uccide chi? Ma uccide gli artisti. Il paragone con l'omicidio, archetipo del crimine più deleterio, serve per far eseguire allo spettatore l'accoppiamento "copiare = crimine".Sfruttando la carica emotiva, il crescendo e la tensione del climax visivo (il domino di cd, lo spostamento rapido della camera) terminano con un suggerimento che suona timido ma al tempo stesso si conficca nella mente dello spettatore: STANNE FUORI.Stanne fuori, da questo crimine. Perchè tenti di uccidere gli artisti, se perserveri nel copiare CD. Tutto lo spot sembra inoltre partire basato dal pregiudizio ideologico (o empirico?), espresso anche da Bonaiuti, che l'Italia è il paese di pirati. Vero o falso che sia... non sta sicuramente a me giudicare. Sono solo uno studioso.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Disinformazione contro informazione
          ...
          La carica simbolica è altissima, così come il
          patrimonio iconografico a cui il regista ha
          attinto: l'artista, ben identificato nella
          rassicurante faccia del Faletti(o Feletti non mi
          ricordo manco come si chiama), viene quasi ucciso
          dagli "oggetti proibiti" - CD o DVD piratati....io lo vedo come una favoletta per bambini cioèil lupo si mangia la nonna e poi prende il suo posto peringannare il povero cappuccetto.Il male estremo(la morte) si accompagna al cattivissimo(il lupo)e alla poverella (cappuccetto che è l'oggetto della compassione, colei da salvare e proteggere)secondo me il vero intento di questo spot è quello di coinvolgere le menti più fragili. Partire cioè dai bambini.A che ore lo fanno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Disinformazione contro informazione
        Un cd dei planet funk 21 euro e 90 con 13 canzoni.Chi sarebbe il pirata, quello che me lo vende a questo prezzo o gli altri?Disgusto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Disinformazione contro informazione
      E pensi che te lo facciano dire in pubblico?Illuso!
      • Anonimo scrive:
        Re: Disinformazione contro informazione
        In pubblico cosa?Hai dei parenti che guardano con te la televisione quando viene trasmesso lo spot? Spiegagli perchè questo spot sta cercando di ingannarli e come. Digli come stanno le cose (non pareri, fatti)Hai degli amici che ti dicono con un sorrisetto "te che usi internet hai visto lo spot era per te", spieghi con un sorrisone che invece lo spot era per loro e che loro hanno abboccato.Hai un fratello/cugino più giovane che è restato spaventato dalli toni forti dello spot? Spiegagli quali sono le mire di quelle persone che gli hanno fatto paura. E spiegagli perchè fa bene ad averne paura, perchè non sono certo suopi amici.In pubblico? Io ho indirizzato tutti quelli che ho potuto a forum in cui questo spot è trattato come merita, e continuerò a farlo.(persino mia madre ha passato un oretta a leggersi i pareri di p2pari convinti..e alla fine indovina a chi ha dato ragione?)Al bar, in sala mensa, tutte le vole che se ne parla...se tutti gli utenti p2p si limitassero a questo "pubblico" credo sarebbe sufficiente per mandare questa campagna pubblicitari dove merita...
        • Anonimo scrive:
          Re: Disinformazione contro informazione
          Ragazzi oramai chi sa sa e chi non sa non sa, punto. Ste cose per influire davvero devono tartassare per anni e per anni devono essere trasmesse.... non si può smorzare chi è già storto con un spot, non si puo disintossicare il tossico in 2 ore...Ma voi credete davvero che vedere uno spot del genere influsce sulla mente ? Dalle mie parti la pirateria parte dalle elementari e non credo che i ragazzini se ne freghino tanto che hanno la copia pirata per l'xbox o per la ps2.:-o
          • Anonimo scrive:
            Re: Disinformazione contro informazione
            Se una cosa è percepita come normale e di fatto nessuno la condanna pubblicamente allora il farla non porta a critiche o pressione sociale.Viceversa se "le autorità", "gli adulti", "il senso comune" dicono che è sbagliato...Quanti pensano che scambiarsi materiale con moderazione (ovvero: scarica quello che vuoi ma quello che ti piace davvero compralo) non faccia male a nessuno, anzi sia giusto? molti.Quanti pensano che sia sbagliato? pochi.Quanti non hanno un opinione su questo argomento? la maggioranza.Spostare la maggioranza dei qualunquisti (e dei disinteressati) è facile con la pubblicità, più difficile e lungo con le parole...ma visto che abbiamo solo le parole (e i fatti oggettivi, anche se sarebbe bene averli elencati in chiaro) ...cominciamo a parlare.Non a chi odia il p2p perchè fa figo andare controcorrente o perchè invidioso o perchè pagato o perchè gli va bene così.Convincere chi non ha un'opinione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Disinformazione contro informazione
      - Scritto da: Anonimo
      ...vince chi persevera e le case
      discografiche sono disposte a perseverare fino
      alla morte (nostra o loro) perchè per loro è una
      questione di soldi, non di principi.

      Bisogna dare una mano al buonsenso a volte.Se loro vincono, perdono. Perchè ogni utente lascerà internet e manderà a quel paese telecomunicazioni e major. Allora si sentirà il boato e correranno ai ripari e ricominceranno a guadagnarsi il pane come Dio comanda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Disinformazione contro informazione

        Se loro vincono, perdono. Perchè ogni utente
        lascerà internet e manderà a quel paese
        telecomunicazioni e major. Allora si sentirà il
        boato e correranno ai ripari e ricominceranno a
        guadagnarsi il pane come Dio comanda.Se vincono loro perdiamo noi, perchè, almeno io, non posso vivere senza musica. Il problema è che se vincono loro gli autori dovranno rivolgersi a loro per far pubblicare la musica e loro (le major) decideranno cosa pubblicare ovvero decineranno cosa potro ascoltare e quanto dovrò pagare per ascoltare o per guardare....non devono vincere, ma non si combatte scaricando files e scambiando CD sottobanco, occorre convincerei governanti che una nazione è composta da persone e non dall'economia e che l'economia DEVE essere al servizio delle persone e non viceversa. Se le major vinceranno significa che conta più il guadagno che le persone.Non dico che chi produce musica non deve guadagnare, anzi, ha tutto il diritto di guadagnare, ma le major non si limitano a produrre musica ma decidono cosa dobbiamo ascoltare promuovendo (con i soldi incassati tramite le opere acquistate legalmente) la musica che vogliono loro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Disinformazione contro informazione
          lo spot in questione serve ad impaurire tutte quelle persone che "non sanno approfittare" o "non sapranno approfittare" di internet.governo, major & co. sono bene a conoscienza che spot del genere, ma anche qualsiasi altro spot a riguardo, non tocca minimamente chi di una buona adsl sa farne il giusto guadagno (sia ben chiaro, a scopo personale).visto che a breve verrà lanciata la televisione via internet, con a sua volta uno sperato incremento delle vendite di adsl e quindi un enorme numero di utenti in più che hanno la possibilità di scaricare illegalmente (a giudizio delle major) file da internet... il governo astutamente ha tirato fuori una campagna di "prevenzione" per bloccare gli argini, un po come dire che "chi conosce è pur sempre una minoranza... da tutti gli altri c'è solo da guadagnare".combattiamo l'ignoranza e tiriamolon'culo a governo e soci!!!
  • Anonimo scrive:
    Non guardate la pagliuzza ma la trave
    La pirateria non è illegale perche c'è qualche legge scolpita nelle tavole di pietra che lo dice, ma l'hanno resa illegale gli interessi superiori dei ricchi borghesi che per decenni hanno sfruttato il lavoro della gente persuadendoli che era bene spendere i loro soldi per quelle porcate. Finche i vostri gusti saranno pervertiti, le leggi di mercato avranno la meglio e loro saranno liberi di imporre il prezzo che credono poiche ci guadagnano.Lo capite o no che non vale la pena combattere contro questi politici corrotti per prodotti che sono poco piu che spazzatura? Combattete invece per la liberta di esperessione del pensiero, combattete contro il mandato di cattura europeo e contro la corruzione della classe politca servitrice delle industrie. Affannarsi per i prezzi dei dischi e non vedere come violentano le nostre liberta e che danno stanno facendo al paese, uno spostamento voluto dell'attenzione verso temi di secondo ordine per la mancata presa di coscienza delle priorita?In fondo tutti voi siete persuasi della scarsiata di valore di questi prodotti inutili, valore non monetizzato ma in termini di crescita della persona. Compratevi un bel libro per aumentare le vostre conoscenze e non qualche romanzetto da quattro soldi tipi i faletti-brainlessmade.Non venitemi a raccontare che l'usufruire di porcate è diritto di cultura...
  • Anonimo scrive:
    Microsoft e Mogol
    Microsoft e Mogol, citati nell'articolo.Due esempi ideali per dimostrare come la pirateria riduca alla fame, alla poverta'.WD
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft e Mogol
      La prima ci ha guadagnato il suo monopolio grazie alla pirateria, il secondo scrive e guadagna da anni infischiandosene della pirateria.Ottimi esempi, non ci' che dire.
  • Anonimo scrive:
    Ai maghi del Flash
    Sparare CD contro Faletti... potrebbe essere un'idea per un gioco in flash, no? :)Se si riesce a far fuori Faletti si passa al boss del livello: Mauro Masi.
  • Anonimo scrive:
    muovetevi con l'esplorazione spaziale...
    che stare sulla terra mi ha veramente rotto i cogl|0n| !Siamo nelle mani delle multinazionali, politici corrotti ecc...Facciamo veramente schifo, ci meritiamo al 100% di estinguerci...
    • Anonimo scrive:
      Re: muovetevi con l'esplorazione spazial
      ma mi viene un dubbio, non è che dopo il crollo del comunismo qui sta crollando il sistema capitalistico, dopo cosa ci sarebbe?
    • Anonimo scrive:
      Re: muovetevi con l'esplorazione spaziale...
      - Scritto da: Anonimo
      che stare sulla terra mi ha veramente rotto i
      cogl|0n| !
      Siamo nelle mani delle multinazionali, politici
      corrotti ecc...
      Facciamo veramente schifo, ci meritiamo al 100%
      di estinguerci...Io emigrerò nella fascia degli asteroidi per fare il minatore
  • Anonimo scrive:
    Vogliono reprimere il download :-(
    Un mesetto fa ho acquistato (si, prorio acquistato, pagato in euro) il doppio DVD de L'Era Glaciale, edizione speciale, della 20th Fox.Lo metto nel lettore, e la prima cosa che parte e' un bel filmetto anti pirateria, in cui si vede un tizio che accende il computer, clicca "download" su una interfaccia tipo il mulo, e poi se ne esce di casa mentre la barra di percentuale cresce...E poi i soliti messaggi subliminali, del tipo che e' reato, che rischi la galera, che ti pignorano casa, che per colpa tua qualcuno morira' di fame, etc...Magari avessero detto che non si deve acquistare roba piratata dal marocchino in stazione, macche! Il messaggio era proprio "non scaricare da internet!"Ebbene, mi sono sentito insultato e offeso!Conclusione della storia:1) ho shrinkato il DVD in questione RIMUOVENDO quello schifoso filmato, per non traumatizzare i bimbi ogni volta che decidono di vedersi il cartone animato2) non comprero' mai piu' nulla dalla 20th Fox. Compreso Star Wars. Me lo scarichero' dalla rete alla faccia loro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono reprimere il download :-(
      La tua mente è malata. Altro che internet o film.ROIPNOL!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vogliono reprimere il download :-(
        invece secondo me ha ragione e fa bene...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vogliono reprimere il download :-(
          Invece secondo me è un cojone con la C maiuscola.L'educazione vorrebbe che si insegnasse "NON RUBARE", non "FAI CHE CAZZO VUOI DEI DIRITTI ALTRUI".
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono reprimere il download :-(
            - Scritto da: Anonimo
            L'educazione vorrebbe che si insegnasse "NON
            RUBARE"Dillo al nano ex-pelato, per cui il falso in bilancio (ossia RUBARE MILIARDI) non è reato, mentre scaricare una canzone o un film SI
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono reprimere il download :-(
            Sono reati entrambi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono reprimere il download :-(
            - Scritto da: Anonimo
            Invece secondo me è un cojone con la C maiuscola.Quindi tu, prezzolato delle major, oltre a darmi del ladro, mi dai anche del coglione, per aver acquistato un DVD originale.

            L'educazione vorrebbe che si insegnasse "NON
            RUBARE", non "FAI CHE CAZZO VUOI DEI DIRITTI
            ALTRUI".No, bello. L'educazione vorrebbe che ai clienti che acquistano un DVD originale si dicesse "Grazie per aver acquistato questo DVD. Il tuo contributo ci servira' per poter realizzare altri prodotti di qualita' in futuro."Pero' tu evidentemente queste cose non le capisci perche' sei abituato a ricevere i soldi per diritto acquisito, e non sai che cosa significa lavorare per guadagnarsi da vivere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono reprimere il download :-(
            Buahaha ma in che mondo vivi??Ringraziarti per un acquisto!! Cioè ribaltato il senso della ragione..Acquistare sarebbe l'unica cosa legale che tu possa fare ricordalo.Che poi i prezzi siano alti ne possiamo parlare ma è un altra faccenda, la pirateria non è giustificata.Quel pezzo di plastica del DVD realizzato per un film, d'animazione o meno, è costato a chi lo ha prodotto. Pensi che chi ha contribuito alla sua realizzazione campi d'aria??Buongiono!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vogliono reprimere il download :-(
        - Scritto da: Anonimo
        La tua mente è malata. Altro che internet o film.

        ROIPNOL!MAZZA RAUS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    131 mila euro per uno spot???
    scusate ma per uno spot del genere 1000 euro bastavano e avanzavano no??? e 260 milioni delle vecchie lire per cosa li hanno utilizzati?? per pagare la Industrial Light & Magic per i "strabilianti" effetti speciali ???? E pensare che hanno speso soldi NOSTRIIIII???Ah già, forse hanno dovuto pagare le quote per i diritti d'autore per l'utilizzo dell'immagine di Faletti.. @^
  • Anonimo scrive:
    Invece la portaerei la costruite eccome.
    Cercate di massacrarci se scarichiamo a titolo personale e dall'altra parte costruite una portaerei che campa di una cosa sola:Morti!Nonbeccherete mai pià un centesimo dal sottoscritto
  • Anonimo scrive:
    Ennessima buffonata all'italiana..
    Ma su dai, già in Europa ci deridono per altre cose (governo e non solo..)...adesso avranno ancora da che ridere!!A parte che lo spot secondo me sortirà tutto l'opposto di quello che " vuole comunicare"...cioè ancora più gente sui canali di P2P!!Voglio vedere io se davvero tutti smettono di scaricare...cosa accade a telecom, Libero e company....vanno in crack (finanziario)...perchè diciamoci la verità, chi si fa una ADSL casalinga....al 99%...la usa anche per poter scaricare film, musica e software!!Poi la nuova promo di alice 4 mega..lo incita pure...ma dai!!E comunque a parte che sto spot, l'hanno girato grazie ai soldi che ogni anno la RAI ci spilla (per vedere cosa poi...) quello che mi fa ridere è che alla presentazione dello spot, vi era pure la (monopolista per quanto riguarda il software di base di un personal computer...) Microsoft...l'uica azienda che se non fosse per la pirateria...aveva già chiuso da anni...altro che Vacca dalle lunga corna!!Poi che il P2P rovini gli artisti?Ma non fatemi ridere: io sono un pirata casalingo (esclusivamente uso personale..al max in scambio con amici senza alcuno scopo di lucro sia chiaro.. ) e mi rendo sempre più conto...che di porcherie (non parlo di porno e similari) ma canzonette e filmucci...ce ne è a valanga!! Quello che merita è davvero l'1% del totale che ogni settimana esce in sala o alla radio..e loro pretendono che un ragazzo o una persona che guadagna 800? al mese (se va bene) vada a lasciargli i soldi al cinema o sui supporti acquistati in negozio??Son folli....folli veramente!!!E poi il colmo ieri sera: il giornalista di RAI 1...ha esplicitamente detto parlando del servizio inerente che quelle bancarelle...inquadrate, si trovavano a pochissima distanza da due caserme delle forze dell'ordine...e queste che fanno?Siamo nella c....a fino al collo e forse non ce ne rendiamo conto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ennessima buffonata all'italiana..
      Mi sta sorgendo un dubbio, ma non è che in principio il valore monetario era dato dal valore artistico, e invece adesso è finita che il valore artistico è dato dal valore monetario? Scaricando gratis ci siamo resi conto che è per lo piu robuccia senza valore intrinseco?
  • Terra2 scrive:
    FaLLetti amari...
    Uno spot pubblicitario del cavolo ed in un colpo solo ci si fuma tutta la stima acquisita dall'aver pubblicato un best seller.Bravo Giorgio... mi rimangono ancora seri dubbi sul fatto che sia stato tu a scrivere "io uccido" e spero che la storia del ghost writer sia una palla, ma nel caso non lo fosse spero che tu stia versando sul suo conto in banca la giusta percentuale di diritti d'autore ...Poi qualcuno dica al governo che una volta le leggi venivano fatte per consenso popolare... ovvero, se il popolo riteneva che una cosa fosse sbagliata si creava una apposita legge che la punisse.Se (per stessa ammissione dei portavoce del governo) dai sondaggi risulta che la pirateria viene percepita come un "atto non illegale" dalla maggior parte della popolazione: creare leggi che la puniscano viola i principio fondamentale della DEMOCRAZIA .Ma qui non si parla solo di pirateria, si sconfina tranquillamente nella limitazione di alcuni diritti fondamentali su cui si basa il principio stesso di LIBERTA'.E "godere al 100%" di tutte le possibilità offerte da un bene acquistato col proprio denaro, è un mio diritto inalienabile!Quindi, se compero un CD con i MIEI SOLDI, lo faccio ascoltare a chi voglio, a quanti voglio e lo faccio quando e come lo ritengo più opportuno. Ne faccio mp3, li metto sul mio player, regalo copie del CD duplicato, ricavo coriandoli dalla carta della copertina, fondo la custodia in plastica e ne faccio una scultura postmoderna, uso il CD come sottobicchiere, lo dipingo di verde, ci faccio giocare il criceto... etc.Quando le leggi vengono fatte dalle Corporazioni o dalle Major, LIBERTA' E DEMOCRAZIA vanno a baldracche.==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 9.47.02
    • Pompotron scrive:
      Re: FaLLetti amari...
      - Scritto da: Terra2
      Uno spot pubblicitario del cavolo ed in un colpo
      solo ci si fuma tutta la stima acquisita
      dall'aver pubblicato un best seller.
      Bravo Giorgio... mi rimangono ancora seri dubbi
      sul fatto che sia stato tu a scrivere "io uccido"
      e spero che la storia del ghost writer sia una
      palla, ma nel caso non lo fosse spero che tu
      stia versando sul suo conto in banca la giusta
      percentuale di diritti d'autore ...Ah, questa storia del ghost writer non la sapevo. Ma nel caso, dubito che gli versi alcunchè, quello secondo me parla bene ma come tanti, poi razzola, forse, male.
      Poi qualcuno dica al governo che una volta le
      leggi venivano fatte per consenso popolare...
      ovvero, se il popolo riteneva che una cosa fosse
      sbagliata si creava una apposita legge che la
      punisse.Berluska & Co. invece hanno deciso che ragionano e decidono per tutti, ma in fondo ben gli stà agli italiani, hanno votato un soggetto del genere e quindi si meritano quello che sta succedendo in questa nazione-delle-banane.
      Se (per stessa ammissione dei portavoce del
      governo) dai sondaggi risulta che la pirateria
      viene percepita come un "atto non illegale" dalla
      maggior parte della popolazione: creare leggi
      che la puniscano viola i principio fondamentale
      della DEMOCRAZIA .

      Ma qui non si parla solo di pirateria, si
      sconfina tranquillamente nella limitazione di
      alcuni diritti fondamentali su cui si basa il
      principio stesso di LIBERTA'.Eheheh mica per niente l'hanno chiamata Casa Delle Libertà. Si, la LORO libertà però, quella di farsi le leggi per evitare i processi. Anzi, la moltitudine di processi per gravi imputazioni. Noi invece per un'emmepitrè dobbiamo marcire in galera, mi consenta...
    • Garson Poole scrive:
      Re: FaLLetti amari...
      Hai centrato il problema: questi pretendono non di vendere ma di concedere (bontà loro) il diritto (ben retribuito) di poter usufruire di un "prodotto d'ingegno": poi tutti i diritti restano di loro proprietà, quindi tu non puoi farci niente...ma anche se lo fai: se fai una copia di sicurezzae una copia per ascoltarti la musica in macchina o qualsiasi altra cosa paghi: PAGHI! Paghi una tassa su ogni supporto e una tassa su ogni dispositivo atto a compiere l'operazione di copia o di riproduzione (player standalone, computer, masterizzatori...qualsiasi cosa...Se questa non è rapina legalizzata cos'è ? Mafia...associazione a delinquere: ecco codsa sono le varie MPAA,RIAA, e le versioni localizzate:SIAE eccPS: a proposito di personaggi stimati (nn da me): ti segnalo anche Vasco Rossi, cantante di sucCESSO e ora promosso intellettuale della nuova destra :LOLIl suo manifesto campeggia negli uffici della Siae e in pagine di riviste musicali
  • Anonimo scrive:
    Faletti è molto furbo
    interpretando quello spot si è messo in grande evidenza nel paese per propagandare i suoi libri mediocri, tra cui l'ultimo che ha il titolo di un omicida. Siccome questi messaggi occulti andranno alla popolazione sarei curioso perchè chi li ha scelti non ci ha pensato prima di farlo. Chi può essere stato così sconsiderato?
    • Itan scrive:
      Re: Faletti è molto furbo
      L'ultimo libro di faletti non ha affatto il titolo di un omicida. Informati.P.S. Io uccido ha venduto MILIONI di copie nel mondo (tradotto pure in Cina, pensa un pò...) quindi l'ha fatto per il compenso, non certo per pubblicità, non ne ha bisogno, è uno degli scrittori italiani che vende di più..
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti è molto furbo
        "io uccido" così com'è è il detto di un omicida. Per renderlo diverso doveva aggiungerci il significato che voleva dargli. Come scrittore per me non vale il successo (sarà vero?) che dice avere. Chiunque può fare uno spot dove dice che il suo libro è stato pubblicato a canicattì e che ha venduto miliardi di copie, poi bisogna vedere se è vero e perchè.
  • Anonimo scrive:
    L'attacco dei cloni
    Via Urbani ecco un'altro idiota. Berlusconi deve avere una vasca di cloni idioti pronti all'uso.Mi sa che il clone base e' stato proprio lui..:-DBisogna fare i serial killer, mica i pirati. Ai killer non fanno nulla, i pirati li mettono in galera.
  • Terra2 scrive:
    Prezzi
    Perchè si trovano libri (nuovi) che, a prescindere dal numero di pagine, dall'autore o dal tema vanno dai 5 ai 50 euro, mentre tutti i CD audio, a prescindere dal genere, dall'autore e dalla quantità di tracce costano tutti oltre i 18 euro? (salvo rarissime eccezioni per esplicita richiesta dell'artista o compilation a buon mercato...)Il prezzo ESORBITANTE dei CD audio viene giustificato con:a) alti costi di produzioneb) spese promozionaliPeccato che (punto a) stampare un libro costi esageratamente di più dei 20 centesimi che servono per stampare un CD e che la promozione di un disco (punto b), specie per i CD di cantanti affermati sia pressocchè gratuita in quanto le radio non vedono l'ora di far ascoltare i singoli o invitare gli artisti in trasmissione...Per godere degli stessi privilegi nel campo della narrativa, non basta essere "paola e chiara".Per quanto riguarda i film, invece, c'è da dire che il prezzo del biglietto del cinema (o di un DVD nuovo), comparato ai costi di un film è mediamente più che onesto, soprattutto se rapportato alle cifre del mercato musicale, ma comunque "non equo".Un film prodotto da una casa indipendente, con un budget da 1/3 milioni di euro e attori bravini ma semisconosciuti, non può competere, a parità di prezzi, con una produzione USA da 230 milioni con quel tazzarro di Tom Cruise nel cast.E poi, dando per scontato che comunque il valore "artistico" intrinseco di un film non è monetizzabile, va comunque rispettato il portafogli del cliente. L'unificazione dei prezzi come si vede in campo vusicale e cinematografico è un meccanismo abberrante che proposto in altri settori farebbe sbellicare dal ridere!Provate a pensare ad un mercato dell'auto dove tutte le automobili costano 50mila euro... sarebbe un po' dura vedere una Fiat Punto per strada.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Prezzi
      Ciao Terra2 !
      servono per stampare un CD e che la promozione di
      un disco (punto b), specie per i CD di cantanti
      affermati sia pressocchè gratuita in quanto le
      radio non vedono l'ora di far ascoltare i singoli
      o invitare gli artisti in trasmissione...Che poi è l' unica forma di promozione "pagante" e non "pagata", le radio pagano profumatamente per fare passare l' ultima canzone di $Cantante_Famoso negli orari di maggiore ascolto e cosi' questi si fanno pubblicità guadagnando overro guadagno^2 !!!
      Per quanto riguarda i film, invece, c'è da dire
      che il prezzo del biglietto del cinema (o di un
      DVD nuovo), comparato ai costi di un film è
      mediamente più che onesto, soprattutto se
      rapportato alle cifre del mercato musicale, ma
      comunque "non equo".In rapporto si, anche se sedersi al cinema con in mano il mio bel bigliettone appena pagato con euri sonanti e vedersi dare del ladro prima dell' inizio del film e poi spararsi un bel 10min di bubblicità (pratica quest' ultima che si sta diffondendo pericolosamente anche in alcuni cinema che ritenevo "superiori" ...) fa girare un attimino i coglioni ...Poi ci sarebbe il dicorso dei DVD musicali ... ma non lo farò se no finisco per tirare un pugno al monitor ...
      Provate a pensare ad un mercato dell'auto dove
      tutte le automobili costano 50mila euro...
      sarebbe un po' dura vedere una Fiat Punto per
      strada.E poi vorrei sentire come giustificherebbero questo "fenomeno aberrante" !!
      • Terra2 scrive:
        Re: Prezzi

        In rapporto si, anche se sedersi al cinema con in
        mano il mio bel bigliettone appena pagato con
        euri sonanti e vedersi dare del ladro prima dell'
        inizio del filmSi... quella in particolare è una cosa che fa girare ASTRONOMICAMENTE le palle!Mi immagino quanti clienti avrebbe un supermercato, se appena finito di pagare in contenuto del carrello, il direttore ti aspettasse subito dietro la cassa per dirti: "ED ANCHE SE NON LO HAI FATTO, RICORDATI CHE USCIRE DI QUA INFILANDOTI LE SCATOLE DI SOTTACETI NELLE TASCHE E' UN REATO! "
    • HIFI scrive:
      Re: Prezzi
      E al prezzo del CD o DVD va aggiunto anche il costo dei diritti di chi crea le protezioni.... Assurdo!Visto che quei soldi sono persi potrebbero scontarli e non pagare un'altro parassita del mercato multimediale. Leggi Macrovision, Sony DADC, ecc.
  • Anonimo scrive:
    questo spot è gratis
    lo scaricamento da internet è una forma di libertà democratica che permette di diffondere la cultura e il sapere come non avviene con altri mezzi di comunicazione e che raggiunge in pochissimo tempo tutte le famiglie e i soggetti di una società.E' il media del futuro che va regolamentato con leggi non repressive ma espansive. Tutti coloro che tendono a reprimerlo per interessi personali sono nemici della diffusione della cultura e del sapere che sono alla base della vera democrazia.
  • Anonimo scrive:
    tuteliamo i ricchi!!!
    come al solito il governo si guarda bene dal tutelare chi è veramente in crisi (vedi piccola imprenditoria e lavoratori dipendenti) mentre si preoccupa di mantenere e aumentare il benessere di chi sta bene.L'industria discografica non è alla fame anzi avrebbe bisogno di dimagrire un bel po mentre invece il resto del paese tira la cinghia... la pirateria è più che giustificata in questo stato dove 30? per un CD non sono affatto giustificati !Rubare per sopravvivere NON E' REATO!!!! dovrebbe essere scritto nella costituzione!
    • Anonimo scrive:
      Re: tuteliamo i ricchi!!!
      devi dire usare per sopravvivere, è più adeguato
    • Anonimo scrive:
      Re: tuteliamo i ricchi!!!
      - Scritto da: Anonimo
      come al solito il governo si guarda bene dal
      tutelare chi è veramente in crisi (vedi piccola
      imprenditoria e lavoratori dipendenti) mentre si
      preoccupa di mantenere e aumentare il benessere
      di chi sta bene.
      L'industria discografica non è alla fame anzi
      avrebbe bisogno di dimagrire un bel po mentre
      invece il resto del paese tira la cinghia... la
      pirateria è più che giustificata in questo stato
      dove 30? per un CD non sono affatto giustificati
      !

      Rubare per sopravvivere NON E' REATO!!!! dovrebbe
      essere scritto nella costituzione!
      ma come fai a parlare così male di gente che vuole solo il nostro bene??? se non paghi i 20 ? di un CD i discografari non possono mantenere l'amante, regalare al proprio primogenito la Maserati MC12...vuoi forse che siano costretti a comprarsi l'Opel Agila????
  • Anonimo scrive:
    cultura libera
    invito alla lettura dell'ultimo libro di lessig, cultura libera, liberamente consultabile sul sito di apogeo.
  • pikappa scrive:
    avanti così
    Avete accelerato la vostra caduta, aspettiamo il crollo definitivo
  • Anonimo scrive:
    economia di chi?
    quella di un paese invasore che che pretende i diritti pagati da tutti è non ne paga manca mezzo a nessuno..impone distrugge e rompe solo i coglioni!prima internet faceva comodo e allora tutti a prendere i mezzi per usarla..ora che la usano pure i loro nemici per organizzarsi basta!ma per piacere non siamo ridicoli..io dico no alla legalità multimediale(se cosi si puo chiamare) e si al download selvaggio..e ora che il popolo si prenda la sua rivincita dopo secoli di soprusi
  • Anonimo scrive:
    Solo con questo governo una lotta così..
    I problemi sono tanti ma si è visto solo con questo governo una lotta alla pirateria così esagerata. Giusto in tempo dopo la fiducia del secondo governo e subito cercare di combattere la pirateria......Se l'impegno speso per la lotta alla pirateria fosse usato per dare ai cittadini un potere di aquisto superiore o lavori con contratti seri e stipendi non da barzelletta forse forse l'italia sarebbe un paese maggiormente vivibile.......Ciao
  • Anonimo scrive:
    non saprei che comprare
    se devo essere onesto proprio non saprei che comprare..sono molto serio..
    • yusaku scrive:
      Re: non saprei che comprare
      - Scritto da: Anonimo
      se devo essere onesto proprio non saprei che
      comprare..sono molto serio..ti do io un paio di consigli :)1. Waiting For The Sirens' Call - dei New Order, secondo me il miglior album dell'anno... almeno finora2.Franz Ferdinand, una bella scoperta.
  • Anonimo scrive:
    Faaaaleeeeettttttti Faaaleeeetttii!!!!!
    "La realizzazione dello spot è costata 131.000 euro..."1) Lo sapevo CHE ANDAVA A FINIRE COSI': che Urbani riciclato avrebbe rotto ancora ed adesso ci dobbiamo anche sorbire sti spot del c*zzo che PAGHIAMO NOI!!!!2) invece di spendere soldi NOSTRI alla c*zzo di cane potevano abbassare l'I.V.A. e le imposte e ne avrebbero beneficiato sia il NOSTRO portafogli che i NOSTRI ammenicoli!!!!3) al governo dovrebbero rendersi conto che il paese è ALLA FAME per colpa sua e perchè continuano a sprecare soldi inutilmente e per i fattacci loro!!!! Pensassero a risollevare l'economia del paese che è ormai andata a p*ttane!!!!4) Mogol dovrebbe rendersi conto che NON PUO' CAMPARE a vita con i diritti per le canzoni di Battisti trite e ritrite che ti vogliono vendere con le varie raccolte!!!!5) Mazza dovrebbe proporre di dare un taglio oltre all'I.V.A. anche ai prezzi ESOSI che hanno CD e DVD, altrimenti si andrà avanti così!!!!6) La devono smettere di far impegnare le forze dell'ordine per ste c*zzate mentre ci sono rapine, violenze, omicidi e criminali pericolosi che fanno ciò che vogliono e per cui si ha anche la faccia di chiedere l'amnistia (vedi Vallanzasca)!!!!7) La competitività internazionale dell'Italia andrà sempre peggio se i prezzi rimarranno alti e si continueranno a costruire auto che fanno cag*re e per cui i tedeschi CONTINUERANNO A RINGRAZIARCI per aver acquistato le loro di auto!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Faaaaleeeeettttttti Faaaleeeetttii!!
      hai ragione
    • Anonimo scrive:
      Re: Faaaaleeeeettttttti Faaaleeeetttii!!
      vi stupite che spendono i nostri soldi per spot pro-miliardari-produttori, ma non vi meraqvigliate quando berlusk da via i soldi dello stato per incentivi a sky e al digitale terrestre? (mediaset la prima produttrice di decoder digitali...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Faaaaleeeeettttttti Faaaleeeetttii!!
        Azzo pero!!!! Per aumentare gli stipendi agli statali non c'erano i soldi, per ste p*ttanate li hanno tirati fuori ehhh?????:@ :@ :@
  • Crazy scrive:
    Hanno omesso un particolare
    Perche` pero`, nella pubblicita`, non mettono anche un consumatore che sta per comperarsi un DVD e non puo` permetterselo perche` costa 30 Euro?Cosi`, tanto per dire...Lo ho gia` detto in passato, ma lo rimarco volentieri sempre: possibile che in Italia paghiamo i DVD una trentina di Euro e quando vado negli Stati Uniti, il medesimo DVD, anche se e` una novita`, lo pago al massimo $15?Ed il pezzo forte e` che il Dollaro vale meno dell'Euro.Io insisto, devono imporre un limite di prezzo sia ai DVD Film che ai CD Musicali.Di recente si inizia a vedere qualche cosa di intelligente da questo punto di vista, come Cecchetto che ha messo in vendita a 15 Euro un CD con allegata la relativa copia, quella e` un'ottima iniziativa: un prezzo basso per due copie, di sicuro, la pirateria andrebbe a quel paese se tutti i Dischi venissero venduti cosi`.Per i DVD, ritengo del tutto ingiusto dare piu` di 15 Euro per un Film appena uscito.Se la legge non aiuta i consumatori, i consumatori sono costretti a reagire di conseguenza.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno omesso un particolare
      - Scritto da: Crazy
      Perche` pero`, nella pubblicita`, non mettono
      anche un consumatore che sta per comperarsi un
      DVD e non puo` permetterselo perche` costa 30
      Euro?
      Cosi`, tanto per dire...e si, allora secondo te dovremmo anche essere autorizzati a violare, che ne so, il marchio valentino... giacchè non tutti possono permettersi un abito di 5 mila euro?ma cosa c'avete al posto dei neuroni, il kernel linux?
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno omesso un particolare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Crazy

        Perche` pero`, nella pubblicita`, non mettono

        anche un consumatore che sta per comperarsi un

        DVD e non puo` permetterselo perche` costa 30

        Euro?

        Cosi`, tanto per dire...

        e si, allora secondo te dovremmo anche essere
        autorizzati a violare, che ne so, il marchio
        valentino... giacchè non tutti possono
        permettersi un abito di 5 mila euro?Un piiiccolo particolare: "un abito di Valentino" non è mai cultura, ma $$$$$, una canzone può essere cultura.

        ma cosa c'avete al posto dei neuroni, il kernel
        linux?Magari, sai quanti intelligenti in più? :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno omesso un particolare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Crazy

        Perche` pero`, nella pubblicita`, non mettono

        anche un consumatore che sta per comperarsi un

        DVD e non puo` permetterselo perche` costa 30

        Euro?

        Cosi`, tanto per dire...

        e si, allora secondo te dovremmo anche essere
        autorizzati a violare, che ne so, il marchio
        valentino... giacchè non tutti possono
        permettersi un abito di 5 mila euro?

        ma cosa c'avete al posto dei neuroni, il kernel
        linux?mi spiace, bersaglio mancato; gli utenti più scariconi e piratoni in assoluto sono gli utenti win...
  • Anonimo scrive:
    ho visto lo spot
    è un chiaro invito a piratare e vi spiego perchè, il cervello umano non percepisce il no, acquisisce tutto quello che percepisce come positivo e purtroppo anche gli inviti a non usare qualcosa. Come dire che le proibizioni vengono acquisite come inviti dall'incoscio e quindi i comportamenti di conseguenza invece di essere inibiti vengono incentivati, In base a ciò è prevedibile che la pirateria si espanderà e di questo saranno responsabili anche gli spot antipirateria.
  • Anonimo scrive:
    131.000 euro ed e' solo l'inizio !!!!
    Ma questi soldi e quelli futuri spesi per queste minghiate non potrebbero usarli per far scendere a noi il costo dei CD e magari anche dei DVD ? Cosi' poi nn ci sarebbe piu' bisogno di una campagna anti-copia. E nn parlo del 14enne che non ha la paghetta o che stupidamente spende la paghetta su ricariche telefoniche o suonerie del cellulare. Quello anche se un cd originale costasse 5 euro lo scaricherebbe da internet perche' gli costa (apparentemente) 0 euro! Parlo di quelli che, giustamente, non lasciano 22 euro per cd per poi magari prendersi una inxulata pazzesca ! Troppo difficile il ragionamento ?
    • Anonimo scrive:
      Re: 131.000 euro ed e' solo l'inizio !!!
      usano i nostri soldi contro di noi cittadini
    • Anonimo scrive:
      Re: 131.000 euro ed e' solo l'inizio !!!
      Stai suggerendo che tutti dovrebbero agevolare economicamente i poche che comprano queste porcate? Ovvero stai suggerendo di versare soldi pubblici sui conti dei miliardari dell'intrattenimento?
  • Anonimo scrive:
    mi sembra inutile rispondere
    in un paese in cui il falso in bilancio è stato depenalizzato(vero?),in un paese in cui avvengono casi parmalat, cirio e alitalia...in cui c'è gente normale che si suda tutti i risparmi .... ci rimette tutto, senza che nessuno vado in galera..in un paese dove c'è gente che dovrebbe dare l'esempio per i ruoli che ricoprono ed invece sono indiziati di reati vari (mi sbaglio?).....mi dite perchè vi meravigliate di questa notizia?la pirateria è illegale certo, ma ci sono cose di ben altra gravità che avvengono sotto i nostri occhi e nessuno si arrabbia.ma si diamo l'ergastolo a chi ruba una mela e lasciamo stare chi porta i miliardi alle caymanmi sbaglio?buongiorno
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sembra inutile rispondere
      La pirateria non è illegale perche c'è qualche legge scolpita nelle tavole di pietra che lo dice, ma l'hanno resa illegale gli interessi superiori dei ricchi borghesi che per decenni hanno sfruttato il lavoro della gente persuadendoli che era bene spendere i loro soldi per quelle porcate. Finche i vostri gusti saranno pervertiti, le leggi di mercato avranno la meglio e loro saranno liberi di imporre il prezzo che credono poiche ci guadagnano.Lo capite o no che non vale la pena combattere contro questi politici corrotti per prodotti che sono poco piu che spazzatura? Combattete invece per la liberta di esperessione del pensiero, combattete contro il mandato di cattura europeo e contro la corruzione della classe politca servitrice delle industrie. Affannarsi per i prezzi dei dischi e non vedere come violentano le nostre liberta e che danno stanno facendo al paese, uno spostamento voluto dell'attenzione verso temi di secondo ordine per la mancata presa di coscienza delle priorita?In fondo tutti voi siete persuasi della scarsiata di valore di questi prodotti inutili, valore non monetizzato ma in termini di crescita della persona. Compratevi un bel libro per aumentare le vostre conoscenze e non qualche romanzetto da quattro soldi tipi i faletti-brainlessmade.
  • Anonimo scrive:
    i prezzi da usurai sono un crimine
    vogliamo subito una legge apposita.
  • Anonimo scrive:
    RE: Pirateria: il Governo dice no
    Pirati, già pirati ma, chi sono i pirati? Le corporazioni - Lobby - Major - case discografiche; tutti attori che hanno la licenza di gridare, vendere un CD a 25 - 30?. Cantanti che nel giro di pochi anni diventano miliardari. Grandi guadagni, grandi vergogne.No, no sto sbagliando!! I pirati sono coloro che scaricano brani musicali e intanto navigano la Rete. Pirati sono coloro che vendono nelle bancarelle CD a 5 - 10? per conto di grosse oraganizzazioni. loro (i bancarellai) racimolano il tanto di MANGIARE, STOP.Quanti chiasso e non immaginate neanche un momento che la comunicazione - Internet, sono nate per essere libere.Quanto chiasso a pro di cinque monopolisti della musica.La Siae che veramente non capisco a che cosa serve.Tante cose - tante riflessini da fare.I soldi degli spot e quelli che pagate alla TV commerciali - stampa; dateli a chi sta morendo di fame. In ultimo dico a chi sta montando tutto questo chiasso: VERGOGNA!!!Dr. Ing. Gian Pietro Bomboi.bomboi45@hotmail.com
    • Anonimo scrive:
      Re: RE: Pirateria: il Governo dice no
      non comprate ciò di cui viene fatta pubblicità in tv, questa è un'arma fenomenale nelle mani dei consumatori.
      • Anonimo scrive:
        Re: RE: Pirateria: il Governo dice no
        - Scritto da: Anonimo
        non comprate ciò di cui viene fatta pubblicità in
        tv, questa è un'arma fenomenale nelle mani dei
        consumatori.Glielo spieghi tu alla mitica casalinga di Voghera che non deve comprare prodotti pubblicizzati?E sei sicuro che capirebbe? Sai in fin dei conti gli toglieresti dal video il marito di Costanzoshow e tal Costantino.....:-|:-D
  • Anonimo scrive:
    DISDICIAMO L'ADSL
    ragazzi ma abbiamo un'arma incredibile: ve l'immaginate milioni di disdette dell'adsl per protestare contro il governo??io l'ho già fatto.
  • Anonimo scrive:
    compilation
    di spot antipirateia, qualcuno ha link?
  • Anonimo scrive:
    semi OT
    vorrei vedere uno spot del governo dove un imprenditore che assume solo con co.co.co etc etc viene assalito dai sensi di colpa e una voce fuori campo gli dice: non si fa. però penso che non lo vedrò mai
    • Garson Poole scrive:
      Re: semi OT
      No! Eh, no. Quello no.Vediamo fior di spot "CUL tu rali" dove il fior fiore della cultura filosofica, come l'esegeta nietzcheano Vasco Rossi o il grande poeta -honoris causa laureato- MoNgol o lo scrittore FàLecChi vengono a difendere la "nostra CULtura, l'ARTE (di arricchirsi), la creatività (finanziaria)...dovremmo smetterla di farci "telecomandare" ... da SPOT e MODELLI culturali funzionali al consumo @^- Scritto da: Anonimo
      vorrei vedere uno spot del governo dove un
      imprenditore che assume solo con co.co.co etc etc
      viene assalito dai sensi di colpa e una voce
      fuori campo gli dice: non si fa. però penso che
      non lo vedrò mai
    • gattosiamese scrive:
      Re: semi OT
      - Scritto da: Anonimo
      vorrei vedere uno spot del governo dove un
      imprenditore che assume solo con co.co.co etc etc
      viene assalito dai sensi di colpa e una voce
      fuori campo gli dice: non si fa. però penso che
      non lo vedrò maieh eh ehtroppo facilemanica di buf.oni
    • Anonimo scrive:
      Re: semi OT
      Parole tante...fatti neanche uno.Che si fa? Niente, si posta una stupidaggine su un forum e si sta a guardare se qualcuno risponde... Riassunto:Urbani fa una legge sul p2p e probabilmente gli hanno dovuto spiegare cos'è il file-sharing... la Carlucci (ma è quella di Buona Domenica, vero? E chi cavolo l'ha messa al Parlamento?) dice: "Raga tranquilli, ci penso io!" e si impegna a modificare la legge Urbani. Risultato: neanche Lei sa di cosa si parla e cambia poco o niente. Nel frattempo in Italia 26 persone vengono denunciate per il p2p, ma nessuno continua a fare niente. Si era parlato di disdire in massa l'abbonamento a Internet a banda larga ma probabilmente solo io e pochi altri l'abbiamo fatto. Arriveremo al punto che un ragazzino delle superiori fa passare i guai a suo papà operaio perchè si è scaricato l'ultima canzone di Paolo Meneguzzi da WinMX? Ovviamente io mi auguro di no, ma vi ricordo che i Dvd continuano a costare un occhio della testa e che qui si continua ad andare avanti facendo fare leggi in materia da gente che non ha mai acceso un pc.Auguri a tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: semi OT
        La risposta è una sola: incazzarsi SERIAMENTE! Incominciamo a fare le poste a questa gente, ma non in un capannello di 10-15 persone....andiamoci in massa!! Perché possono permettersi questo? Perché sanno che la faranno sempre franca. Perché tanto il popolo bue brontola brontola ma alla fine fa come dicono loro...e allora di che lamentarsi? Gli stupidi siamo noi. Invece di lamentarci sui blog, andiamogli tutti sotto casa e vedrete che se incominciano a vedere migliaia di gente incazzata, ma incazzata sul serio, di quella che non vuole sentire ragioni e che non ha più voglia di farsi prendere per i fondelli, cominceranno anche a stringere le chiappette e forse cambieranno idea. Se li lasciamo in pace, abbiamo quel che ci meritiamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: semi OT
          Ok. Dove e quando?Chi siamo per adesso? Io e te?Siamo impotenti... anch'io ho buoni propositi, ma mi manca lo spunto per metterli in atto. PSSono già incazzato...
  • Anonimo scrive:
    E la pirateria fiscale?
    Mi viene da ridere...tutto questo dal governo il cui presidente incita all'evasione fiscale, il governo e la maggioranza parlamentare che ha varato condoni fiscali tombali ed edilizi, concordati fiscali (ovvero: io dichiaro in anticipo quel che guadagno, su quello pago le tasse e mi metto al riparo dai controlli fiscali per 5 anni), depenalizzazione del falso in bilancio, sanatorie sui capitali esportati illegalmente all'estero e via di questo passo.Come titolava il mitico settimanale "Cuore" anni fa:hanno la faccia come il cu*o.
    • Anonimo scrive:
      Re: E la pirateria fiscale?
      e aggiungo: il presidente del consiglio con le sue aziende e' pure indagato per aver compiuto una grossa frode fiscale sull'acquisto dei diritti di film e telefilm oltreoceano creando societa' offshore...
    • Anonimo scrive:
      Re: E la pirateria fiscale?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi viene da ridere...
      tutto questo dal governo il cui presidente incita
      all'evasione fiscale, il governo e la maggioranza
      parlamentare che ha varato condoni fiscali
      tombali ed edilizi, concordati fiscali (ovvero:
      io dichiaro in anticipo quel che guadagno, su
      quello pago le tasse e mi metto al riparo dai
      controlli fiscali per 5 anni), depenalizzazione
      del falso in bilancio, sanatorie sui capitali
      esportati illegalmente all'estero e via di questo
      passo.
      Come titolava il mitico settimanale "Cuore" anni
      fa:
      hanno la faccia come il cu*o.Nooooo!!! Come diceva Er Monnezza: "Non c'hanno a faccia come er c*lo, c'hanno proprio er c*lo ar posto d'a faccia!!!!!":@ :@ :@
  • The_GEZ scrive:
    Forse ho letto male ....
    Ciao a Tutti ! "Il tentativo è quello di alzare l'attenzione dell'opinione pubblica per i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia", ha annunciato Mauro Masi, segretario generale di Palazzo Chigi, esperto di diritto ed ex commissario straordinario della SIAE. Ma vete notato anche voi qualche cosa di sospetto in questa frase oppure sono io che sono malfidente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse ho letto male ....
      Parli di quel "a tutta l'economia"?Beh, non è strano, è esattamente quel che voleva dire.. :)Guarda che 400 cass'integrati della fiat lo sono a causa TUA che l'anno scorso hai scaricato (non negare, ti ho visto! ;D) tutte le sigle dei puffi cantate da cristina d'avena (senza comprare la collection che *gentilmente* mediaShoppa ti offre)==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 17.12.50
  • Anonimo scrive:
    bsa ridicola
    Francesca Giudice, presidente di BSA Italia, ha ieri annunciato anche di voler appoggiare le forze dell'ordine per combattere la pirateria: "Nel momento in cui l'economia nazionale è chiamata ad un grande sforzo di competitività internazionale, è inaccettabile che importanti settori come quelli del software, dell'editoria, della discografia, del cinema e dell'entertainment domestico siano penalizzati, anche sul piano occupazionale, dalla copia, contraffazione e distribuzione illecita dei propri prodotti".----------si dimentica di dire software americano, discografia americana, cinema americano; di italiano sono solo briciole; forza dobbiamo sostenere la competitivita' dell'industria americana
  • Anonimo scrive:
    E intanto sui dvd pirata a Napoli...
    ... i film iniziano con avviso sul fatto che " i film scaricati da internet sono di pessima qualità" e con invito ad acquistare i dvd fatti con audio e video digitale ( pirati, ovvio)! Vi dice nulla???
    • gattosiamese scrive:
      Re: E intanto sui dvd pirata a Napoli...
      - Scritto da: Anonimo
      ... i film iniziano con avviso sul fatto che " i
      film scaricati da internet sono di pessima
      qualità" e con invito ad acquistare i dvd fatti
      con audio e video digitale ( pirati, ovvio)
      ! Vi dice nulla???:) :) :) :)ah ah ahmi hai fatto scompisciare...........
  • Anonimo scrive:
    Ma ci sono proposte alternative?
    Sapete se ci sono proposte alternative o ricerche nella direzione di evitare queste battaglie contro la pirateria che mi pare proprio diano scarsi frutti?Pur considrando legittimo il desiderio e il diritto degli autori di tutelare i loro interessi, perchè non si pensa a formule innovative per coniugare i loro interessi e quelli di chi ormai trova molto semplice scaricare da Internet di tutto e gratis?Mi sembra chiaro che occorrono regole sovranzionali per farlo, anche se poi forse ogni Stato cercherebbe di adattare la regolamentazione a modo suo.Che ne pensate di un sitema in cui tutto e distribuito gratis o quasi, quindi anche via Internet, e l'autore è pagato dalla pubblicità inserita all'interno della sua opera? Per evitare il più possibile l'influenza degli inserzionisti pubblicitari sulla creatività dell'artista, lo stato o organismi sovranzionali dovrebbe farsi carico di inventare e gestie un sistema che provveda ad una "mirata" inserzione pubblicitaria all'interno dell'opera d'arte. Lo Stato (e/o un organismo sovranazionale) farebbe da intemediario tra gli inserzionisti pubblicitari e l'artista e garante per la creativitò dell'artista ( in mancanza di ciò, ovviamente, sarebbe solo uno spot commerciale dell' "artista" senza nessuna garanzia nè per l'artista e la sua indipendenza nè per il pubblico che vorrebbe fruire della sua opera). Sarebbe l'organismo statale , o una sua agenzia creata per questo scopo, a smistare le inserzioni pubblicitarie con criteri che tutelino sia gli inserzionisti che gli artisti. In una canzone tipi "volgio una vita sperocolata" di vasco rossi, per es., l'agenzia statale potrebbe abbinare la pubblicità di inserzionisti che vogliono pubblicizzare prodotti "creativi" o forse un pò osè. Ma l'autore sarebbe comunque libero, poichè non dovrebbe esser costretto ad avere nessun contatto preventivo con l'inserzionista (altrimennti si ricade nello spot commissionato), di realizzare la sua opera come meglio crede. naturalmente entrambi, inserzionist e artisti avrebbero ppiena libertà di rifiutare l'abbinamento proposto dall'agenzia statale se lo ritengono opportuno.Quello su cui insistrei è il fatto che non dovrebbero esserci contatti preventivi tra artisti e inserzionisti. Qui forse potrebbe nascondersi l'anello debole della catena.Il pagare una modica tassa per i serivi offerti dallo Stato , o sua agenzia, per questa operazione non direi che sarebbe troppo gravoso.La mia è solo una bozza, ma insomma mi pare che tutto il resto non funzioni. O non vedete proprio alcuna speranza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci sono proposte alternative?
      prima che si trovi una soluzione equa succederanno cose turche, ci saranno persino morti innocenti e poi tutto si muoverà in quel senso. Il mondo è sempre andato così.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci sono proposte alternative?
      Ma stai sognando????:'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma ci sono proposte alternative?
        - Scritto da: Anonimo
        Ma stai sognando????
        :'(Chi sta sognando e perchè?Ma voi le vedete delle alternative valide all'attuale situazione o no?
  • Anonimo scrive:
    se qualcuno monitora la rete
    sta commettendo un reato di violazione delle libertà fondamentali tra cui la privacy che è sacra. Denunciateli prendendo gli indirizzi dagli antivirus, che vengano messi in mora, si avvicinano risarcimenti miliardari per i computers violati
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè...
    ...invece di spendere miliardi in campagne pubblicitarie inutili, il governo non decide per un giro di vite contro i veri pirati, quelli che duplicano in quantità industriale CD e DVD e li fanno rivendere a poveri immigrati in tutti gli angoli di strada d'Italia ?Perchè il governo non si decide una buona volta a ridurre l'iva sui CD e DVD al 4%, visto che affermano loro stessi che si tratta di cultura ?Perchè non si incentivano le operazioni commerciali come quella della Milestone che pubblicherà il prossimo SCAR al modico prezzo di 24.99 euri ?
  • Anonimo scrive:
    131mila euro per girare lo spot?
    Era meglio spenderne un pò di più e farlo girare a Dario Argento, così almeno faceva più paura, magari usava qualche effetto speciale in più e la testa di Faletti ZAC!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: 131mila euro per girare lo spot?
      soldi regalati ai soci del nano che fanno spot, vedete come va l'italia oggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: 131mila euro per girare lo spot?
      - Scritto da: Anonimo
      Era meglio spenderne un pò di più e farlo girare
      a Dario Argento, così almeno faceva più paura,
      magari usava qualche effetto speciale in più e la
      testa di Faletti ZAC!!!Io avrei speso molto di più. Trama e regia l'avrei affidata a Clive Barker. Altro che Dario ArgentoE questo è il cenobita che avrei usato come testiomonial nello spot http://images.amazon.com/images/P/B0000A1R57.01._SCLZZZZZZZ_.jpg
  • Anonimo scrive:
    se scarico dalla rete materiale legale
    come fanno a distinguere da coloro che scaricano materiale illegale? qualcuno sa dire? Oppure fanno di tutta un'erba un fascio e poi si vedrà?Chi piio piio e chi se ne frega, caffi loro?
  • la zinzula scrive:
    Ma non l'avevano già mandato?
    Io questo spot l'ho visto qualche mese fa, sono sicuro, nelle reti nazionali.Adesso che è successo, a prescindere dal contenuto, riciclano la campagna?Quanto hanno speso per far dire la notizia ai tg?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non l'avevano già mandato?
      allora nn sono l'unico ad aver avuto questo deja-vu...bah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non l'avevano già mandato?
      - Scritto da: la zinzula
      Io questo spot l'ho visto qualche mese fa, sono
      sicuro, nelle reti nazionali.

      Adesso che è successo, a prescindere dal
      contenuto, riciclano la campagna?

      Quanto hanno speso per far dire la notizia ai tg?La spiegazione c'è: lo ritrasmettono perché subito dopo trasmettono il nuovo spot di Alice....:-| :-s
  • Anonimo scrive:
    Evasione Fiscale
    Perchè, visto che sono così bravi a tutelare i loro interessi, non fanno una campagna per tutelare anche gli italiani onesti?Cioè una super campagna contro l'Evasione Fiscale che fino ad oggi è una delle cause principali della disastrosa situazione del Paese. Allora visto che scaricare un Mp3 può portare a qualche anno di galera, facciamo che chi evade dai 1000 Euro in sù si debba fare 10 anni di carcere? Mi sembra più che equa come cosa. Cosa ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    bauhaua avete visto rete 4 stamattina
    mi sembra fosse stato rete 4 ce stava il solito opinionista che faceva la retorica sulla pirateira bauahauahuah troppo da ridere
    • The_GEZ scrive:
      Re: bauhaua avete visto rete 4 stamattin
      Ciao Anonimo !
      mi sembra fosse stato rete 4 ce stava il solito
      opinionista che faceva la retorica sulla
      pirateira bauahauahuah troppo da ridereOpinioni e Rete4 sono già di per sè una accoppiata comica, un pò come scrivere "Notize" e "Tgcom" ...:) ... : ... :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: bauhaua avete visto rete 4 stamattin
      prorpio loro che hanno rubato le frequenze di europa 7 in barba alle leggi e alle sentenze.....
  • Mijato scrive:
    Soluzioni troppo semplici
    Dagli anni '70, quando si capì (in Italia) che il mercato della musica poteva essere un buon business (negli USA era successo un decennio prima) si continua a ripetere che il prezzo dei supporti è troppo alto. Ora il discorso si è esteso anche a software e video (sebbene i costi dei film in dvd non mi sembrano troppo alti in proporzione di quello che offrono, ossia produzioni che costano spesso decine di migliaia di volte l'incisione di un cd musicale) ma l tiritera è sempre la stessa: abbassate i prezzi (sotto la soglia di indifferenza) ed il problema è risolto.EVIDENTEMENTE non è questa la soluzione più gradita alle case discografiche, probabilmente perchè 3000 cd a 20 euro fruttano di più di 10000 cd a 5 euro, dunque meglio spendere soldi governativi e far pressioni sui governi affinchè - per la paura di andare in galera - i 3000 diventino 3500, aumentando il guadagno. Ormai mi sembra ovvio, così come è ovvio ripetere che la via migliore è il non-acquisto. Io sono un ex dj radiofonico e discotecaro (entrambi a bassi livelli ;-) quindi la musica è stata molto importante per me. Da qualche anno, complice anche l'età , mi rifiuto di acquistare cd e per sentire la musica mi affido alle fonti gratuite (radio o Mtv). Ho scaricato anche qualche mp3, lo ammetto, ma mi sembra che quasi sempre abbiano una qualità sonora inferiore agli originali, anche ai bitrate più alti, quindi tanto vale l'ascolto per radio o tv.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Soluzioni troppo semplici
      Ciao Mijato !
      EVIDENTEMENTE non è questa la soluzione più
      gradita alle case discografiche, probabilmente
      perchè 3000 cd a 20 euro fruttano di più di 10000
      cd a 5 euro, dunque meglio spendere soldiOvvio.Se io vendo :A) 100 cose ad 1 euroB) 10 cose a 10 euro dove ho guadagnato di più ?Risposta : BAnche se alla fine ho sempre 100 euro in tasca per "A" ho divuto produrre 100 copie, trsportare 100 copie, stoccare 100 copie ecc .. con "B" tutto questa ha ben altri costi, la loro filosofia è sempre quella di vendere al massimo prezzo possibile, se poi ci aggiungiamo anche l' obbigo all' acquisto allora tutto diventa più bello !
      importante per me. Da qualche anno, complice
      anche l'età , mi rifiuto di acquistare cd e per
      sentire la musica mi affido alle fonti gratuite
      (radio o Mtv). Ma se ti accontenti di ascoltare per un mese sempre la stessa canzone ... può essere una soluzione.Io per lavoro passo molte ore in macchina ed ovviamente ho la radio accesa, dopo un pò viene lo sbocco !!! Sempre le stesse 3 canzoni !!!!!!!
      Ho scaricato anche qualche mp3, lo
      ammetto, ma mi sembra che quasi sempre abbiano
      una qualità sonora inferiore agli originali,
      anche ai bitrate più alti, quindi tanto vale
      l'ascolto per radio o tv.A parte che sopra in 256Kbit/s la differenza si vede solo con l' oscilloscopio ci sono anche formati tipo .APE basta cercare, quella della qualità non regge più.Ah ! Lo sai che quando ascolti un CD Originale sul tuo computer probabilmente stai ascoltando delle tracce MP3 codificate a 128Kbit/s ?Alla faccia del "Compro il CD cos' suona meglio" ...
  • Anonimo scrive:
    Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
    Perchè tanti si ostinano a scaricarela roba illegale?C'è parecchio materiale LEGALE e SENZA DIRITTI D'AUTORE.Scarichiamo quello e buonanotte alle major.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
      ci sono libri gratis. musica di emergenti. e tanto altro.ognuno di noi poi ha qualcosa di creativo da offrire. Produciamo musica, libri ecc. da noi e regaliamolo alla Rete x tutti.NON è UN'UTOPIA SI PUO' FARE.SMETTETE DI CONSIDERARE CERTA SPAZZATURA commerciale DA SCARICARE SOLO PERCHè C'è IL BOLLINO SIAE.No alla moda.w l'autarchia creativa e democratica...:)
      • Mijato scrive:
        Re: Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
        Certo, ma a volte assieme agli emergenti fa piacere anche leggere o ascoltare quelli già emersi che - a rigor di logica ma ovviamente non generalizzando - dovrebbero essere i migliori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
          - Scritto da: Mijato
          Certo, ma a volte assieme agli emergenti fa
          piacere anche leggere o ascoltare quelli già
          emersi che - a rigor di logica ma ovviamente non
          generalizzando - dovrebbero essere i migliori.Te li ascolti alla radio o da qualcuno che l'ha comprato, vai in biblioteca e scegli con cura quel poco che vuoi comprare. L'importante è smettere di foraggiare le major e condividere i pochi soldi che hai con chi è veramente creativo e indipendente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
      ti impallinano comunque e poi dovrai dimostrare che è legale, per me non bisogna più scaricare dalla rete, anzi bisognerebbe chiuderla finchè non verrano ristabilite le libertà fondamentali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scaricate l-e-g-a-l-e!!!
        - Scritto da: Anonimo
        ti impallinano comunque e poi dovrai dimostrare
        che è legale, per me non bisogna più scaricare
        dalla rete, anzi bisognerebbe chiuderla finchè
        non verrano ristabilite le libertà fondamentali.Gli faresti un gran favore!Il commercio e i commercianti tradizionali odiano internet.Lo odiano i negozi di dischi della tua citta', ma anche i venditori di ricambi e accessori auto/moto, perche' la gente li scavalca e compra su Internet. I venditori di computer, elettronica e hi-tech perche' la gente li scavalca e compra su internet.No, invece va esteso l'uso di internet e va selezionato cosa comprare e cosa scaricare.
  • Mark0 scrive:
    Say No (to expensive CD's and DVD's)!
    Il boicottaggio totale dell'acquisto di CD, DVD, etc. è partito il 1^ maggio!http://www.say-no.se/Bye!
  • Anonimo scrive:
    riflettiamo
    io non amo la musica ascolto la radio e questo mi basta.Una cosa pero che voglio far notare e che io sono in possesso di tutti i sistemi operativi microsoft dal mitico 3.11 fino ad avere sia windows xp in versione home e professional.Be dopo aver formattato varie volte il sistema mi richedeva la odiosa e scocciante telefonata alla microsoft e questo mi irrita a tale punto che mi sono cercato una copia pirata che attualmente e' installata sul mio pc e faccio la formattazione quando voglio.Ora riflettiamo, avere le due versioni originali e per non rompersi le p...e con l'operatore gentilperditempo della microsoft mi devo installare una pirata e tenere nel cassetto le originali?Credo di non essere il solo a fare cosi.Questo dovrebbe far capire che un'utente che vuole essere onesto ha piu problemi di uno disonesto, e sempre piu utenti credo che faranno come me e magari molti poi in futuro cercheranno sempre piu programmi sbloccati e di facile utilizzo al posto degli originali e invadenti che ti fanno trattare dagli operatori telefonici come un potenziale ladropirata .Stampare un cd o dvd costa una miseria ma sui banchi di vendita costano quanto un rene al mercato nero.Non dico che devono fare la fame con uno stipendio come il mio ma se si accontentano e calano il prezzo rendendolo fruibile alla massa sociale meno agiata di loro il mercato del pirata non avrebbe piu modo di esistere e la gente si comprerebbe il suo originale, si farebbe la sua bella copia per non danneggiare il suo investimento e cosi esisterebbe il mercato degli originali e il mercato dei supporti.Ma chedere questo a delle persone che da questo lato vogliono essere i padroni incontrastati del mondo e come chiedere un miracolo impossibile.Scusate il veleno ma e' quello che mi dice il cuore anche se la testa adesso si vergogna un po ad essere italiano.
  • Anonimo scrive:
    basta comprare ! cantiam cantiamo !!!
    Facciamo tesoro di questi input: come hogia letto nel 3ad è tutto tempo perso.Basta canoni di platino che ci fanno sentirecoglioni e terzomondati rispetto a tutti ipopoli civili: paghiamo la banda dieci voltepiù del francese. Basta cd a peso d'orodi gente scadente. Basta sw del monopolistaparastatale b.gates che paga per farci insegnarea scuola le sue ciofeche affinche poi le compriamoe le usiamo per tutta la vita. Siamo ancoravivi ? Usciamo dalla tana, andiamo in giro e cerchiamo di comunicare qualcosaagli altri, invece di buttare via la vita con questestronzate supercostose, che loro hanno lafaccia tosta di chiamare creative. Noi siamocreativi, non loro. Loro stanno dietro al bancoper spillare soldi, e basta. La musica ? Facciamolanoi. Il sw ? Anche. Non diventare un costantino,non invidiarlo ! I modelli che ti propongono servonoa mettertelo in quel posto ! Viva la liberta !!!!
  • Anonimo scrive:
    BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
    Eh no, un paio di marroni, è proprio duro di comprendonio. Forse il mortadella non è uno stinco di santo, e per quello che ne possiamo sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere ammazzato per arrivare dove è arrivato.Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali, tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure il ripristino dello jus primae noctis? Figure di merda internazionali che non ti dico, lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna agli americani, che per ricompensarlo buttano giù i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in missione, buttano giù le funivie, e ci regalano ottime idee sulla libertà come ad esempio multe da nababbo e galera al quindicenne che scarica l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci prende anche bellamente per i fondelli: non abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà alla sanità come una fucilata nei marroni stà al benessere. E non parliamo degli altri ministri, tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel Malox.Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con musica spesso merdosa incisa sopra. E questo sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni, altrimenti glielo tiro io un cavalletto per macchina fotografica, ma non quelli che compriamo noi, mi faccio prestare quello che usa Godzilla...
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      Come non quotarti!:(
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      Io dico una cosa. Non è con questa pubblicità che la pirateria diminuirà. Vi ricordate di napster? Avevano detto che la pirateria era morta, con la fine di quella piattaforma. Ma non è stato. Tra l'altro, chi ora condivide e scarica, dubito guardi molto la TV e se lo fà, sa benissimo la verità riguardo il P2P.Chi invece si lascia abbindolare, non sà niente di niente e non farà niente di niente per bloccare la pirateria (in quanto, da lui certo non parte), pertanto, tutto questo, oltre che l'ennesima rapina alle tasche degli italiane, pagate con i loro soldi, a cosa porterà? A niente...
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      - Scritto da: Anonimo
      Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci
      prende anche bellamente per i fondelli: non
      abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso
      me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non
      conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà
      alla sanità come una fucilata nei marroni stà al
      benessere. E non parliamo degli altri ministri,
      tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel
      Malox.Ahahahah!Io ho saputo da fonti non confermate chi saranno i prossimi ministri del berlusca-bis:Daisuke Jigen, Goemon Ishikawa, Fujico Mai, e Lupin III. Almeno questi quattro come ladri sono divertenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      gli spot sono fatti col denaro di pensionati e lavoratori stipendiati e dei giovani ridotti a schiavi precari.
      • Anonimo scrive:
        Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
        - Scritto da: Anonimo
        gli spot sono fatti col denaro di pensionati e
        lavoratori stipendiati e dei giovani ridotti a
        schiavi precari.Eccomi, io schiavo. Ancora per poco ... mi cacciano tra qualche giorno :)Poi vado a fare rapine ad Arcore con gli AKMS fatti negli USA.
      • Anonimo scrive:
        Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
        HAI PERFETTAMENTE RAGIONE,ORAMAI SIAMO SCHIAVI PRECARI!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      - Scritto da: Anonimo
      Eh no, un paio di marroni, è proprio duro di
      comprendonio. Forse il mortadella non è uno
      stinco di santo, e per quello che ne possiamo
      sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere
      ammazzato per arrivare dove è arrivato.

      Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti
      dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali,
      tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure
      il ripristino dello jus primae noctis? Figure di
      merda internazionali che non ti dico,
      lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna
      agli americani, che per ricompensarlo buttano giù
      i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in
      missione, buttano giù le funivie, e ci regalano
      ottime idee sulla libertà come ad esempio multe
      da nababbo e galera al quindicenne che scarica
      l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.

      Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci
      prende anche bellamente per i fondelli: non
      abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso
      me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non
      conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà
      alla sanità come una fucilata nei marroni stà al
      benessere.E che dire di Urbani che credevamo di essercelo tolto dalle OO ed invece ce lo ritroviamo alla guida della RAI?????ECCO GLI EFFETTI!!!!!!:@ :@ :@
      E non parliamo degli altri ministri,
      tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel
      Malox.

      Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di
      comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con
      musica spesso merdosa incisa sopra. E questo
      sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa
      antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi
      vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?

      LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che
      capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni,
      altrimenti glielo tiro io un cavalletto per
      macchina fotografica, ma non quelli che compriamo
      noi, mi faccio prestare quello che usa
      Godzilla...
    • tiro scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      - Scritto da: Anonimo
      Eh no, un paio di marroni, è proprio duro di
      comprendonio. Forse il mortadella non è uno
      stinco di santo, e per quello che ne possiamo
      sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere
      ammazzato per arrivare dove è arrivato.

      Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti
      dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali,
      tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure
      il ripristino dello jus primae noctis? Figure di
      merda internazionali che non ti dico,
      lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna
      agli americani, che per ricompensarlo buttano giù
      i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in
      missione, buttano giù le funivie, e ci regalano
      ottime idee sulla libertà come ad esempio multe
      da nababbo e galera al quindicenne che scarica
      l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.

      Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci
      prende anche bellamente per i fondelli: non
      abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso
      me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non
      conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà
      alla sanità come una fucilata nei marroni stà al
      benessere. E non parliamo degli altri ministri,
      tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel
      Malox.

      Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di
      comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con
      musica spesso merdosa incisa sopra. E questo
      sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa
      antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi
      vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?

      LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che
      capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni,
      altrimenti glielo tiro io un cavalletto per
      macchina fotografica, ma non quelli che compriamo
      noi, mi faccio prestare quello che usa
      Godzilla...gli italiani dopo le ultime elezioni mi hanno stupito perchè mi hanno fatto capire una cosa: "non sono poi così stupidi come credevo!" ...lasciamolo fare fino al 2006 così da togliere ogni dubbio a chi ancora qualcuno ne aveva...inoltre il nano maledetto lo sa che non gli resta molto tempo in politica, infatti già parla di andarsene...e questo è veramente un ottimo segno! :)ahahahah!!!! ahahahaha!!!! ahahahaha!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
        - Scritto da: tiro...
        ...lasciamolo fare fino al 2006 così da togliere
        ogni dubbio a chi ancora qualcuno ne
        aveva...inoltre il nano maledetto lo sa che non
        gli resta molto tempo in politica, infatti già
        parla di andarsene...e questo è veramente un
        ottimo segno! :)Qui purtroppo ti sbagli... ti ricordo che è gia la seconda volta che prende il voto nonostante il primo evidente insuccesso e fallimento totale in politica. Nonostante cio è stato rivotato. Questo significa che la maggioranza degli italiani è fatta da furbi speculatori e da idioti che ancora credono alle menzogne dei potenti dimenticandosi di tutti quelli che gli stanno intorno e che vivono le stesse quotidiane difficoltà. Purtroppo in Italia il voto viene espresso in modo egoistico, come se da questo derivasse un vantaggio personale a cui tutti aspirano e che deve essere motivo di differenziazione. E' un po come vincere una grossa somma e trasformarsi da morto di fame a riccone sperperasoldi,Cosi i piu furbi, che lo sanno, colgono l'occasione per fregarci tutti e poi dire a piena voce che se occupano quel posto è perche li abbiamo votati. Un po come fa il crupier; se giochi e poi perdi, sono cazzi tuoi (con questo non voglio dire che i crupier sono disonesti). Tutto vero purtroppo, è evidente ormai, lo sa tutta l'europa (con la e molto minuscola...) l'italiano medio è un burattino imbecille. Chi ha votato per il nano pensando di punire tutti, ci è riuscito: siamo stati puniti (ma per cosa poi? qualcuno pensa ancora come i fascistoni degli anni 40...) e abbiamo subito, ma ora il tempo è scaduto. la punizione è finita, ora è tempo di dare l'occasione agli altri. Togliete il nano bamboccione dalla giostra; per lui il giro è durato piu che abbastanza. O forse anche questa volta il nanaccio dirà che non gli è stato possibile terminare il suo lavoro come ha fatto l'altra volta??? Chi se lo ricorda? Nessuno? Lo immaginavo... E tutte le promesse che ha fatto chi se le ricorda? L'acqua in sicilia è stata portata come aveva promesso? No... tante altre promesse da marinaio sono state tradite, ma la colpa è dei comunisti, comunisti, comunisti...AHAHAHAHAHAHpatetico...
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      - Scritto da: Anonimo
      Eh no, un paio di marroni, è proprio duro di
      comprendonio. Forse il mortadella non è uno
      stinco di santo, e per quello che ne possiamo
      sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere
      ammazzato per arrivare dove è arrivato.

      Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti
      dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali,
      tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure
      il ripristino dello jus primae noctis? Figure di
      merda internazionali che non ti dico,
      lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna
      agli americani, che per ricompensarlo buttano giù
      i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in
      missione, buttano giù le funivie, e ci regalano
      ottime idee sulla libertà come ad esempio multe
      da nababbo e galera al quindicenne che scarica
      l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.Peccato che questo 3d sia sceso a 1.21 punti, purtroppo i lecchini del nano in questo forum abbondano. Gente che evidentemente non va a fare la spesa, altrimenti si accorgerebbero come siamo messi male. E per non rimanere OT, guardate come l'indomito premier sta cercando di mettere il bavaglio ad internet con quei popò di ministri che si ritrova, tutta gente che vorrebbe spaccare l'italia (Bossi) o che vorrebbe rimettere la scuola delle bacchettate sulle mani e dei cappelli con orecchie d'asino (Moratti). Ma i poveri italioti basta che guardino il TG4 e votino questo 3d al ribasso, così tutto torna alla normalità. Beato te berluskò, più ne combini e più la gente ti adora...
      • Anonimo scrive:
        Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
        si ma allora tieniti la BINDI,IL FACCIONE CULATTONE DI MR P. e LA TURCO CHE FA ENTRARE TUTTI;che poi ti paghi tu profumatamente!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      GRANDIOSO
    • Anonimo scrive:
      Re: BERLUSKO' MA ALLORA NON HAI CAPITO?
      - Scritto da: Anonimo
      Eh no, un paio di marroni, è proprio duro di
      comprendonio. Forse il mortadella non è uno
      stinco di santo, e per quello che ne possiamo
      sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere
      ammazzato per arrivare dove è arrivato.

      Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti
      dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali,
      tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure
      il ripristino dello jus primae noctis? Figure di
      merda internazionali che non ti dico,
      lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna
      agli americani, che per ricompensarlo buttano giù
      i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in
      missione, buttano giù le funivie, e ci regalano
      ottime idee sulla libertà come ad esempio multe
      da nababbo e galera al quindicenne che scarica
      l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.

      Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci
      prende anche bellamente per i fondelli: non
      abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso
      me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non
      conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà
      alla sanità come una fucilata nei marroni stà al
      benessere. E non parliamo degli altri ministri,
      tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel
      Malox.

      Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di
      comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con
      musica spesso merdosa incisa sopra. E questo
      sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa
      antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi
      vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?

      LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che
      capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni,
      altrimenti glielo tiro io un cavalletto per
      macchina fotografica, ma non quelli che compriamo
      noi, mi faccio prestare quello che usa
      Godzilla...Sei un mito!
  • Anonimo scrive:
    i poveri con 5 milioni di euro!!!
    ieri a domenica in ho sentito una notizia schioccante!un certo gigi d'alessio (non oso definirlo cantante) ha appena venduto 5 milioni di dischi :|ora supponendo che ci guadagno 1 euro a disco (è anche poco) avrà fin'ora guadagnato 5 milioni di euroa cui dovranno essere sommati i vari concerti, partecipazioni televisive, sponsor, ecc.Con tutto i rispetto, anche se si fossero venduti 500000 copie pirata di tali cd (cifra esagerata secondo me), non penso che sia diventato (con i sui compari e discografici) un nullatenente.In realtà comunque la maggior parte di quelli che hanno scaricato il cd non l'avrebbero mai comprato, una volta si registravano le canzoni alla radio o di copiavano le cassette da un amico. Ora la tecnologia è cambiata, ma non è certamente colpa di questa.
    • Anonimo scrive:
      Re: i poveri con 5 milioni di euro!!!
      dicono di avene venduti tanti per indurre la gente a comprarlo(se se ne vendono molti vuol dire che sono buoni) è solo uno spot pubblicitario, che andasse la guardia di finanza a vedere se hanno pagato le tasse per tanti dischi venduti, avrebbero una bella sospresa lo stato recupererebbe milioni di euro.
    • The_GEZ scrive:
      Re: i poveri con 5 milioni di euro!!!
      Ciao Anonimo !
      ora supponendo che ci guadagno 1 euro a disco (è
      anche poco) avrà fin'ora guadagnato 5 milioni di
      euro a cui dovranno essere sommati i vari concerti,
      partecipazioni televisive, sponsor, ecc.E ricordiamo che questi, con la banda bassotti della SIAE sono anche quelli che rubano i soldi destinati alla beneficienza !Dalla mai abbastanza pubbicizzta puntata di report :http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82 VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTOREl'Ageop assiste le famiglie che hanno bambini malati di tumore e leucemie, e anche loro organizzano spettacoli per raccogliere fondi. Senta, durante questi vostri spettacoli voi dovete pagare la Siae?DARIA FORACCHI - AgeopCerto, la paghiamo sempre.VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORENon c'è nessuno sconto?DARIA FORACCHI - AgeopNoADRIANO SOLARO - Amministratore delegato Warner ChappellPer anni si è detto facciamo gratuitamente?Ma per quale motivo? Noi stiamo scherzando?VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTOREBe' se è a carattere di beneficienza..ADRIANO SOLARO - Amministratore delegato Warner ChappellMa scusi lei la beneficenza la fa con i suoi soldi Poi hanno il coraggio di venire a farci la morale ...
  • Anonimo scrive:
    quanto dovrei avere per non piratare
    Un povero disgraziato precario a part-timeche becca 800 euro al mese e paga la stanza,no il letto, 400 euro al mese, spese compresebontà loro, che magna e beve per altri 200euro al mese, rinuncia alla macchina sennòè gia in profondo rosso (ma gia gli diconoche è comunista perche non sostiene legrandi aziende italiane sull'orlo delfallimento), che deve fare ?Pagare i ciddi come una reliquia a 50 euro l'unoper tre grammi di plastica,pagare office 12, adobe 48 e windos mucca3600 euro l'anno (non so neanche l'opensorcioperché a scuola mi hanno insegnato vincios), e ringraziare per tutta questa innovazione ?Voio tornà bambino !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: quanto dovrei avere per non piratare
      hai ragionissima... io poi come web developer rmai mi irvolgo solo all'open source..faccio siti in PHP-MySQL-Apache su un Windows XP Home (purtroppo originale, l'unico), come editor PHP utilizzo PHP Designer 2005 e come gestore mysql uso phpMyAdmin, il tutto open source così non ho rogne con la finanza..se sviluppassi siti con Micro$oft che dovrei avere???- Windows 2003 Server a 700 euro- Visual Studio NET 2003 Pro a 800 euro- SQL Server 2000 Standard a 1200 eurotanti saluti allo zio Bill...
  • Anonimo scrive:
    e un bel NO agli ...
    Utonti WinFuck?
  • mr_setter scrive:
    la lista.......
    Dunque vediamo se la lista e' completa, ci sono (in ordine sparso...)- Lui (il nostro P.d.C. - leggesi Partito de Cabeza - e poteva mancare??)- Giorgio Faletti (se scrivesse solo e parlasse meno ne guadagnerebbe parecchio....)- Mauro Masi (ex SIAE e quindi neanche di parte.....)- Stefano Bonaiuti (altro grande.....)- Umberto Paolucci Micro$oft Itaglia (.....)- Mogol (andato da circa 30 anni ma lui non lo sa ancora....)- Enzo Mazza FIMI (uno dei nostri "maitre a pènser" preferiti)- Gianni Profita SIAE (gianniiiiiiiiiiii l'ottimismo e' il sale della vitaaaaaaaaa!!!!!!!)- Francesco Giudice BSA (il "braccio armato" dei produttori....quelli che fanno il lavoro sporco....)- Antonio Marzano (altro "maitre a pènser" nostrano...)- Urbani e la sua Legge (come se Stanlio si presentasse senza Ollio: impossibile!!!)- il presidente della WIPO Kamil Idris (Idris, Idris, Idris mmmhh, questo nome non mi e' nuovo....che sia il fratello minore di tale Idris da Bergamo noto raccontatore di favolette juventine???boh!!)- e per finire in belessa: WTO, BSA, ESA, MPAA, RIAA e chi piu' ne ha piu' ne metta!!Aazzzzz!! Neanche per Osama Bin Laden ho visto uno schieramento cosi' imponente e compatto di forze industrial-politico-affaristiche.....altro che DVD sulla gola mi va a finire.....Sursum Corda!!! O:-) ==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 0.59.48
    • The_GEZ scrive:
      Re: la lista.......
      Ciao mr_setter !
      Aazzzzz!! Neanche per Osama Bin Laden ho visto
      uno schieramento cosi' imponente e compatto di
      forze industrial-politico-affaristiche.....altro
      che DVD sulla gola mi va a finire.....Bè per Osama basta mandare qualche negro a schiattare nel deserto e l' opinione pubblica esulta e poi diciamocelo senza di lui tutti quei grossi magazzini di bombe che fine avrebbero fatto ?
  • Faus74 scrive:
    Ma quanto li amo???
    Ma quanto si fanno amare i nostri politici, poi si lamentano che noi non li ascoltiamo, o li prendiamo in giro, ecc...E per forza,leggendo ste cose!!!!==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 0.52.33
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanto li amo???
      Più che altro, poi si lamentano se ci son certi risultati alle elezioni. Cioè, era inevitabile. E fra un anno succederà di peggio. Cioè, con circa il 95% di italiani che shara e sà la verità sul p2p e la pirateria, credi forse che il berlusca piglierà voti, dopo quest'altra caduta di stile (specie dopo che gli era stato fatto notare in tutte le lingue già le cazzate precedenti?)PS: Per far notare una cosa: Se ora alcuni CD son arrivati ad un prezzo quasi decente, è per via della pirateria. Se non ci fosse stato napster, ora, i CD, li avremmo pagati 100 ?, per porcherie ancora peggiori di quelle che ci sono. Assicurato.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Ma quanto li amo???
        Ciao Anonimo !
        PS: Per far notare una cosa: Se ora alcuni CD son
        arrivati ad un prezzo quasi decente, è per viaScusa, potresti definite "prezzo quasi decente" ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quanto li amo???
          per me prezzo decente è:2 euri per CD che hanno piu di 20 anni5 euri per CD che hanno più di 10 anni10 euri per le ultime uscite12 euri per una confezione deluxe a 2 CD + booklet in carta pergamena disegnata a mano dall'autore.qualsiasi cifra superiore a queste può essere un furto o meno...ma non un furto a me, perchè in quel caso non li compro (e infatti compro un CD all'anno...)
          • Faus74 scrive:
            Re: Ma quanto li amo???
            - Scritto da: Anonimo
            per me prezzo decente è:
            2 euri per CD che hanno piu di 20 anni
            5 euri per CD che hanno più di 10 anni
            10 euri per le ultime uscite
            12 euri per una confezione deluxe a 2 CD +
            booklet in carta pergamena disegnata a mano
            dall'autore.

            qualsiasi cifra superiore a queste può essere un
            furto o meno...ma non un furto a me, perchè in
            quel caso non li compro (e infatti compro un CD
            all'anno...)Esatto, concordo
  • Anonimo scrive:
    AB-BAS-SA-RE--I--PREZ-ZI--STOP
    tutto-qui.cd originali nuovi 5 euro, max 7 euro per doppidvd originali nuovi max 10 euro doppio dvd con contenuti specialidownload da internet? max 10 cent a pezzo in qualità lossless senza drmecco che la pirateria sparisce o comunque diventa ininfluente, tollerabile perchè uno sceglie di comprare se in 10 secondi non trova quel che cerca
  • Anonimo scrive:
    mettiamo in chiaro una cosa...
    io scarico dalla rete un po' di tutto... e compro un po di tutto. se abbassano i prezzi, l'iva o quantaltro avrò un po' più di roba originale e meno roba pirata (spendento sempre lo stesso... non ho intenzioni di spendere di più). e se poi casomai riescono a fermarci...tornerò ad acquistare sulle bancarelle a 5'000 lire a cd (oggi 5 euro) tanto lo sappiamo che quel giro è in mano alla mafia e nessuno li può (vuole?) fermare.spesso masterizzo cd o dvd agli amici. mi faccio pagare il prezzo del supporto, non uno scellino un più, e non mi sento un pirata...
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamo in chiaro una cosa...
      forse dipende dal fatto che la mafia è al governo
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamo in chiaro una cosa...


      tornerò ad acquistare sulle bancarelle a 5'000
      lire a cd (oggi 5 euro) tanto lo sappiamo che
      quel giro è in mano alla mafia e nessuno li può
      (vuole?) fermare.
      torneremo tutto a rafforzare le tasche di cosa nostra.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamo in chiaro una cosa...
      - Scritto da: Anonimo
      tornerò ad acquistare sulle bancarelle a 5'000
      lire a cd (oggi 5 euro) tanto lo sappiamo che
      quel giro è in mano alla mafia e nessuno li può
      (vuole?) fermare.

      spesso masterizzo cd o dvd agli amici. mi faccio
      pagare il prezzo del supporto, non uno scellino
      un più, e non mi sento un pirata...Mi sa che hai centrato la questione!!! non sarà che i nostri beneamati governanti vogliono dare una mano ai magri introiti alle cosche??? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: mettiamo in chiaro una cosa...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        tornerò ad acquistare sulle bancarelle a 5'000

        lire a cd (oggi 5 euro) tanto lo sappiamo che

        quel giro è in mano alla mafia e nessuno li può

        (vuole?) fermare.



        spesso masterizzo cd o dvd agli amici. mi faccio

        pagare il prezzo del supporto, non uno scellino

        un più, e non mi sento un pirata...

        Mi sa che hai centrato la questione!!! non sarà
        che i nostri beneamati governanti vogliono dare
        una mano ai magri introiti alle cosche??? :DBeh, definirli magri è un po troppo, d'altronde la M.A.F.I.A. SpA pare abbia solo dal traffico di "roba" un bilancio annuo pari a due volte e mezzo quello dello stato italiano...:-( :'-(:'-(:'-(
  • Anonimo scrive:
    Omissis :)
    Io modificherei questa frase:"Il tentativo è quello di alzare l'attenzione dell'opinione pubblica per i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia", ha annunciato Mauro Masi, segretario generale di Palazzo Chigi, esperto di diritto ed ex commissario straordinario della SIAE.in questo modo:""Il tentativo è quello di alzare l'attenzione dell'opinione pubblica per i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia delle tasche dei produttori", ha annunciato Mauro Masi, segretario generale di Palazzo Chigi, esperto di diritto ed ex commissario straordinario(per lo stipendio che aveva) della SIAE, preoccupato per i propri ex-colleghi in quanto,a causa della pirateria, presto non potranno più essere in grado di mantenere il loro ferrarino :)Dai diciamolo chiaro: evitiamo di tirare in ballo le solite scuse del decadimento della cultura a causa del P2P. Ciò che dà fastidio a questi signori è il rischio del calo del loro tenore di vita esagerato.Piuttosto che abbassare i prezzi sottolineano la via dell'illegalità (e poi abbiamo assassini ergastolani in circolazione...) e la via delle sanzioni (altro modo per raccimolare denaro).
  • Anonimo scrive:
    Aridajeeee
    Ci risiamo..come al solito sembra proprio che non ci siano cose più importanti in Italia da risolvere...migliaia di posti di lavoro alla malora alla FIAT, la delinquenza ecc ecc..ma no chissenefrega, meglio dare la caccia ai pirati del software, perchè..tolgono ai discografari e ai cinematografari il sacrosanto compenso per comprarsi l'utlima Ferrari uscita..Lo sappiamo tutti quale sarebbe il metodo più rapido e semplice per farla finita con la pirateria: mettete un CD a 10 euro max e nessuno li comprerà più dai marocchini per strada e chi ci guadagna in tal modo va alla malora lui..ma dato che tutti vogliono la loro percentuale sui CD venduti e nessuno ci vuole rinunciare ecco che siamo alla solita caccia alle streghe..
    • Xile scrive:
      Re: Aridajeeee
      I governanti non pensano ai posti di lavoro perché devono tutelare Costantino e Daniele del loro film, ^_^
  • Anonimo scrive:
    COMBATTERLI AD OGNI COSTO! TERRORISTI !
    Questi hanno passato ogni limite.....Bisogna reagire in maniera MASSICCIA e RISOLUTA....TERRORISTI, LADRI....!!!Regaliamo i CD e i DVD agli amici, NON COMPRIAMO PIU' NULLA!!!
  • Anonimo scrive:
    spot piratati
    credo che gireranno parecchi spot piratati :-)prendono gli spot originali e li ridoppiano... in modo spassoso ^___^ne ho visti almeno 2 :)da ghignare
    • Anonimo scrive:
      Re: spot piratati
      è vero hanno piratato anche gli spot antipirateria, è incredibile, c'è addirittura chi ha fatto una compilation di spot antipirateria.
      • Anonimo scrive:
        Re: spot piratati
        - Scritto da: Anonimo
        è vero hanno piratato anche gli spot
        antipirateria, è incredibile, c'è addirittura chi
        ha fatto una compilation di spot antipirateria.qualche search key per far ridere anche me?ma fanno ridere davvero?ne conoscete?:-/
  • Anonimo scrive:
    Paura dell'agricoltura
    Ormai, sono troppi quelli che si fregiano del titolo di artisti buoni solo per le musichette da telefonino, o di attori che compaiono nelle fictions dei raccomandati mediaset; questi troppi conosciuta la breve notorietà ed esauriita la così poca ispirazione, piangono lacrime temendo la fine del magna a scrocco e dovere andare a fare lavori più umili(magari agricoltura), ammesso che abbiano mai fatto un giorno di vero lavoro nella propria vita.Rivolgo ai loro protettori politici questo: una nazione non progredisce col non lavoro e favorendo tale condotta politica si daranno più soldi di quanto se ne pensa a un settore che non frutterà un granchè, ma si adagerà sul proprio status. Questo vale per il vostro diritto d'autore, brevetti sul software e menate varie. Supportate settori che possano garantire la concorrenza nei mercati esteri, fate crescere la libera iniziativa, non credete alle panzane gonfiate di questi signori, che non sanno adattarsi e vogliono continuare a gozzovigliare , mentre continuano a lamentarsi e creare prodotti indigesti facendoli passare per primizie.iod
  • Anonimo scrive:
    Re: Non ci credo
    Azz.. ho sbagliato a postare
  • Anonimo scrive:
    "Settore sotto controllo"
    Qui habet audies, audiat.
  • Anonimo scrive:
    E io pago
    Insomma, 130.000 euro dello stato spesi per favorire gli interessi di alcune industrie, ma per lo meno, visto i soldi che ci RUBANO con il balzello su CD, DVD, Schede di memoria, Videocamere, HD Non se la potevano pagare da soli??
  • Anonimo scrive:
    PERPLESSO :)
    Un DVD impazzito schizza fuori da un masterizzatore e sfiora la gola di Giorgio Faletti, terrorizzato: "La pirateria multimediale è un crimine. Stanne fuori". La realizzazione dello spot è costata 131.000 euro...131.000 EURO???perchè non fanno delle belle pubblicità anche sulla droga nelle scuole, sul pericolo Aids, sulla criminalità minorile, o altro?Perchè non ci sono interessi economici!"Il tentativo è quello di alzare l'attenzione dell'opinione pubblica per i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia"Tutta l'economia gira sugli Mp3 e Dvd piratati?
    • Anonimo scrive:
      Re: PERPLESSO :)
      - Scritto da: Anonimo

      perchè non fanno delle belle pubblicità anche
      sulla droga nelle scuole, sul pericolo Aids,
      sulla criminalità minorile, o altro?Meglio di no, che poi insegnano che il rimedio all'aids è l'astensione sessuale (e non è una battuta). Come dire che il rimedio agli incidenti aitomobilisitici è non andare in automobile. Geniali.
      • Lucrezia scrive:
        Re: PERPLESSO :)
        Però devi riconoscere che ai tempi dei nostri nonni si moriva di tifo, malari, vecchiaia o altro.Non di sicuro per essere stati investiti da un ubriaco al volante o un tir impazzito
    • Anonimo scrive:
      Re: PERPLESSO :)
      260 milioni ?! La facevo uguale per 2000
  • Anonimo scrive:
    Prezzi folli: il Popolo dice no
    No ai prezzi folli.No al cartello delle major.No alla denuncia penale per uso personale.No alla tassa SIAE sui supporti vergini.La pirateria nasce e cresce grazie a prezzi spropositati e poca concorrenza,diminuire i prezzi vorrebbe dire far sì che la gente preferisca l'originale al taroccato.Denunciare penalmente un ragazzo per aver scaricato un mp3 è condanna non proporzionata alla pena.Lo spot è fazioso perchè dice che la pirateria limita la diffusione della cultura:a me sembra che senza p2p una enorme quantità di cultura sarebbe rimasta a prender polvere sugli scaffali dei negozi e la stessa sarebbe stata fruibile da ben pochi visto il prezzo fuori mercato a cui viene venduta.Pretendere gratis la cultura è pura utopia.Pretenderla a prezzi ragionevoli ci sembra moralmente ineccepibile ed economicamente accettabile da entrambe le parti.Ciaohttp://valeriogiunta.blogspot.com/==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 0.43.25
  • Anonimo scrive:
    Facile dire agli altri di non rubare
    Intanto questi personaggi (FIMI, SIAE, BSA, etc) si sono fatti la LORO pubblicità a NOSTRE spese. 131.000 euro (per iniziare) di NOSTRI soldi per difendere i LORO interessi. Facile fare la morale con i soldi degli altri.
    • Faus74 scrive:
      Re: Facile dire agli altri di non rubare
      Mannaggia, mi hai anticipato :-)Nessun problema, tanto loro un cd o altro materiale mica lo pagano ... anzi ....
      • Anonimo scrive:
        Re: Facile dire agli altri di non rubare
        - Scritto da: Faus74
        Mannaggia, mi hai anticipato :-)
        Nessun problema, tanto loro un cd o altro
        materiale mica lo pagano ... anzi ....Lo masterizzano ! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Facile dire agli altri di non rubare
      Quando da bambino compravo i dischi e li prestavo agli amici. Oppure gli amici li prestavano a me non rubavo mica nulla a nessuno.Quella che loro chiamano in tono offensivo "pirateria" non è mica un furto. I ladri sono loro che vendono un pezzo di plastica (cd) a 20 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Facile dire agli altri di non rubare
      e il falso in bilancio? voi non scaricate col p2p che è peccato....intanto io rubbbbo a mani basse dalle casse dell'azienda e poi faccio finta che mi sono sbagliato
    • Anonimo scrive:
      Re: Facile dire agli altri di non rubare
      sopratutto il bello e' che i primi a rubare sono proprio quei ladri dei parlamentari, che hanno tutto a sbafo e che oltre a stipendi faraonici prendono pure le mazzette, e ultimamente insieme ai petrolieri e case automobilistiche e farmaceutiche, sembra che le societa' d'intrattenimento capitanate dalla siae siano in pole position ad elargire mazzette a tutto spiano... con mediaset al governo poi e' tutto piu' facile. Su alcuni argomenti sti parlamentari votano sempre tutti (destra e sinistra) felici e contenti, contributi alla siae, galera sequestri e multe salatissime a chi scarica video ed audio, ma sopratutto quando si tratta di aumentarsi lo stipendio.meglio la dittatura, almeno i papponi da mantenere sono di meno.
  • Anonimo scrive:
    incentivi alla mafia, quella vera
    chi ci guadagna sono le organizzazioni criminali che con la vendita dei Cd e dvd fa i soldi. La pirateria su internet è anzi un freno a questa gente. Scaricare un album invece di comprarlo dal marocchino significa soldi che non finiscono in mano a queste organizzazioni (in cui molti politici hanno le mani in pasta secondo me).Se non si può scaricare la gente tornerà dai marocchini, si comprerà il cd musicale, il film o il gioco e farà a mezzi con gli amici. Abito a Roma e basta girare per le vie per trovare tanta roba da far invidia ai negozi più forniti
    • Anonimo scrive:
      Re: incentivi alla mafia, quella vera
      ovvio, tra l'altro stanno per strada sono controllabili, volendo si impedisce no?
  • Anonimo scrive:
    i danni creati dalla pirateria a tutta..
    i danni creati dalla pirateria a tutta l'economia... ma il danno non sono i contratti a progetto? il danno non sono i soldi per l'Italia che spariscono non si capisce bene dove? (ospedali mai costruiti,ecc.)il danno non sono le aziende che restano indietro rispetto all'estero a livello di ricerca e sviluppo e finiscono per produrre sempre le stesse cose (e magari conviene produrle in Cina...)?Il danno non sono le vite mediocri che facciamo tutti i giorni grazie a questi dirigenti e politici che rendono la nostra vita così noiosa che ci passa la voglia di uscire di casa per andare al cinema, ecc. (beh questa è una visione personale che magari è sbagliata)?Il danno non è il fatto che ci hanno rubato parecchi soldi dicendoci che avremmo guadagnato in borsa,ecc... qualche annetto fa?Il danno non sono i prezzi del cibo che sono "casualmente" raddoppiati con l'euro?Il danno non sono le medicine che costano carissime?Forse bisognerebbe inziare a dare se si vuole che la gente ricominci a comprare e a smuovere l'economia
    • Anonimo scrive:
      Re: i danni creati dalla pirateria a tut
      i danni non sono una Giustizia cosi' lenta da liberare per prescrizione truffatori, evasori fiscali e "amici degli amici" che poi finiscono al governo ?
    • Anonimo scrive:
      Re: i danni creati dalla pirateria a tutta..
      - Scritto da: Anonimo
      i danni creati dalla pirateria a tutta
      l'economia... ma il danno non sono i contratti a
      progetto?

      il danno non sono i soldi per l'Italia che
      spariscono non si capisce bene dove? (ospedali
      mai costruiti,ecc.)

      il danno non sono le aziende che restano indietro
      rispetto all'estero a livello di ricerca e
      sviluppo e finiscono per produrre sempre le
      stesse cose (e magari conviene produrle in
      Cina...)?

      Il danno non sono le vite mediocri che facciamo
      tutti i giorni grazie a questi dirigenti e
      politici che rendono la nostra vita così noiosa
      che ci passa la voglia di uscire di casa per
      andare al cinema, ecc. (beh questa è una visione
      personale che magari è sbagliata)?

      Il danno non è il fatto che ci hanno rubato
      parecchi soldi dicendoci che avremmo guadagnato
      in borsa,ecc... qualche annetto fa?

      Il danno non sono i prezzi del cibo che sono
      "casualmente" raddoppiati con l'euro?

      Il danno non sono le medicine che costano
      carissime?

      Forse bisognerebbe inziare a dare se si vuole che
      la gente ricominci a comprare e a smuovere
      l'economiaParole sante !
  • Anonimo scrive:
    non servirà a niente...
    al massimo susciterà ilarità da parte della ggente. Piuttosto consideriamo i soldi buttati per questa pubblicità "progresso". Questo si che è uno scandalo...
  • Itan scrive:
    Ma Giorgio Faletti...
    Ha segnato la mia infanzia, chi è che non ricorda Vito Catozzo e Porco il mondo che c'ho sotto i piedi!Invece adesso mi diventa testimonial della campagna antipirateria. (la quale, solo per quello che è costata...)Che mondo triste!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Giorgio Faletti...
      - Scritto da: Itan
      Ha segnato la mia infanzia, chi è che non ricorda
      Vito Catozzo e Porco il mondo che c'ho sotto i
      piedi!
      Invece adesso mi diventa testimonial della
      campagna antipirateria. (la quale, solo per
      quello che è costata...)

      Che mondo triste!
      ma non è quello che ha scritto il libro che si trova anche su e-mule?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Giorgio Faletti...
        - Scritto da: Anonimo
        ma non è quello che ha scritto il libro che si
        trova anche su e-mule?Quale? "Io Scarico!"?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma Giorgio Faletti...
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo


          ma non è quello che ha scritto il libro che si

          trova anche su e-mule?

          Quale? "Io Scarico!"?IO UCCIDOmi han detto che è bello oltretuttoma non scaricarlo da e-mule, è illegaledomani vai in libreria e compralo
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            - Scritto da: Anonimo
            IO UCCIDO
            mi han detto che è bello oltretutto
            ma non scaricarlo da e-mule, è illegale
            domani vai in libreria e compraloCe l'ha una mia amica al massimo me lo faccio prestare o al massimo vado in biblioteca a prenderlo (ho già controllato tramite internet e ce l'hanno).Di certo non mi scarico il pdf perché stamparlo mi costa come comprare 3 libri e leggerlo sul monitor vorrebbe diventare ciechi.Comunque visto che stiamo scrivendo la sua biografia mi pare che Faletti abbia anche avuto una malattia grave, io lo conoscevo prima di Drive In quando faceva il pazzo su Antenna3.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            -
            Ce l'ha una mia amica al massimo me lo faccio
            prestare Che scherzi? E' assolutamente illegale prestare roba coperta da copyright (sempre per la legge sul diritto d'autore)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...


            Ce l'ha una mia amica al massimo me lo faccio

            prestare

            Che scherzi? E' assolutamente illegale prestare
            roba coperta da copyright (sempre per la legge
            sul diritto d'autore)gli piacerebbe.. ma non e' per nulla illegale, finche tu non ne mantieni nessuna copia.
          • MiP scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            E chi è che non si ricorda la sua canzoncina:"Minchia signor Tenente?"
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            ma non è quello che ha scritto il libro che si


            trova anche su e-mule?



            Quale? "Io Scarico!"?

            IO UCCIDO
            mi han detto che è bello oltretutto
            ma non scaricarlo da e-mule, è illegale
            domani vai in libreria e compraloSe mi butto sotto un treno è meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            non leggetelo, fa schifo e inoltre il titolo è una spintarella psicologica all'omicidio.
          • Itan scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            A me è piaciuto, l'unico problema è che il libro è di 600 facciate e già a pag 27 avevi capito chi era l'assassino...
          • Garson Poole scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            A me un appassionato del genere ha detto che il romanzo non è male ma sembra una scopiazzatura...il sucessivo addirittura "si mormora" che sia stato scritto (o riscritto) da Dennis Lehane (quello di Mystic River), ...ovviamente dietro congruo compenso:personalmente dico, amo la rima: Faletti fa rima con paraculetti....minchia 'signor tenente :-O
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            è vero? stento a crederlo, se è vero altro che paraculetti, lui che fa spot antipirateria sarebbe il vero pirata che ha piratato un altro.E' incredibile.
          • Garson Poole scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            senti, io non l'ho letto ma me l'hanno detto in diversi: non proprio copiato di sana pianta, diciamo parafrasato...in quanyto al secondo si mormora che ci avrebbe messo amno Lehane, una specie di revisione a pagamento (non so dirti se è vero e non ho nessuna intenzione di leggere l'ultima scopiazzatura di un genere super infalzionato: mi tengo buoni i primi di Thomas Harris, Ellroy ecc.) :-)- Scritto da: Anonimo
            è vero? stento a crederlo, se è vero altro che
            paraculetti, lui che fa spot antipirateria
            sarebbe il vero pirata che ha piratato un
            altro.E' incredibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Giorgio Faletti...
      - Scritto da: Itan
      Ha segnato la mia infanzia, chi è che non ricorda
      Vito Catozzo e Porco il mondo che c'ho sotto i
      piedi!
      Invece adesso mi diventa testimonial della
      campagna antipirateria. (la quale, solo per
      quello che è costata...)

      Che mondo triste!
      si hai ragione, giorgio faletti dovrebbe andare in giro dicendo che è bello scopiazzare e vendere a scrocco la musica altrui... quanto è bello andare in spiaggia e comprare dal nero un cd a 2 euro e alimentare il grasso giro di affari malavitoso che ci sta dietrobravi bravi... a voi pacifinti di sinistra un giorno vi faranno tutti santi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Giorgio Faletti...

        bravi bravi... a voi pacifinti di sinistra un
        giorno vi faranno tutti santiE tu ragioni costì... i pirati o come li vuoi chiamare ora son solo di sinistra? Ma LOL...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma Giorgio Faletti...
          Comunque: chi è contro lo spot almeno eviti di comprare il libro di Faletti :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            "Minchia signor ministro"
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Giorgio Faletti...
            Non l'avrei comprato comunque ... per me solo rivendite dell'usato e mercatini. Prezzi ammessi : 1, 2, 3 euro, in base alla qualità del testo che ho tra le mani. Per quei libri, max 50 centesimi.Piwi
  • Anonimo scrive:
    Faletti sei un grande!
    Con il tuo spot tutti i pirati smetteranno di colpo di pirateggiare!Anni fa quando la gente vide lo spot di abatantuono sull'aereo (girato da salvatores mica da uno qualunque) tutta l'italia smise di acquistare roba piratata! (bellissimo spot, si vede che salvatore c'ha l'oscar ed è bravo)VAI SIETE GRANDI!Colpite sempre nel segno?Ma come fate? Vi prego ditemelo!!! Me la sto facendo nelle mutande, se non me lo dite scoppio!Avete per caso studiato le teorie della programmazione neurolinguistica di Bandler e Grindler? (o come cacchio si scrive glinder boh)Conoscete le tecniche ipnotiche di Erickson???Ma come fate a fare 'sti spot che fanno cambia' idea aaa ggente???MITICI!
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      Quindi hai disinstallato il Mulo? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      - Scritto da: Anonimo
      Con il tuo spot tutti i pirati smetteranno di
      colpo di pirateggiare!

      Anni fa quando la gente vide lo spot di
      abatantuono sull'aereo (girato da salvatores mica
      da uno qualunque) tutta l'italia smise di
      acquistare roba piratata! (bellissimo spot, si
      vede che salvatore c'ha l'oscar ed è bravo)

      VAI SIETE GRANDI!
      Colpite sempre nel segno?
      Ma come fate? Vi prego ditemelo!!! Me la sto
      facendo nelle mutande, se non me lo dite scoppio!
      Avete per caso studiato le teorie della
      programmazione neurolinguistica di Bandler e
      Grindler? (o come cacchio si scrive glinder boh)
      Conoscete le tecniche ipnotiche di Erickson???
      Ma come fate a fare 'sti spot che fanno cambia'
      idea aaa ggente???

      MITICI!minchia un conoscitore di Bandler !
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti sei un grande!
        - Scritto da: Anonimo
        minchia un conoscitore di Bandler !Bandler è un pirla. Anzi, Bandler è un furbone e chi ci va dietro è un pirla. PNL : Scienza = Scientology : Religione
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          minchia un conoscitore di Bandler !

          Bandler è un pirla. Anzi, Bandler è un furbone e
          chi ci va dietro è un pirla. PNL : Scienza =
          Scientology : Religionepremesso che io non ci vado dietro, e concesso che Bandler può essere un pirla e furbone, come dici tu, se mi paragoni PNL a Scientology vuol dire che stai parlando a vanvera, quindi lascia perdere e non sparare cazzate
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      - Scritto da: Anonimo
      Con il tuo spot tutti i pirati smetteranno di
      colpo di pirateggiare!Faletti, chi è costui? Non potendo più proporre il personaggio di Vito Catozzo, ha deciso di farci ridere con quella minchiata di spot? Ma almeno il cd lo colpisce in pieno? Per sapere eh...
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti sei un grande!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Con il tuo spot tutti i pirati smetteranno di

        colpo di pirateggiare!


        Faletti, chi è costui? Non potendo più proporre
        il personaggio di Vito Catozzo, ha deciso di
        farci ridere con quella minchiata di spot? Ma
        almeno il cd lo colpisce in pieno? Per sapere
        eh...Guarda che Faletti ha fatto ben altro dopo il mitico Vito Catozzo. Informati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          - Scritto da: Anonimo

          Guarda che Faletti ha fatto ben altro dopo il
          mitico Vito Catozzo. Informati.ha fatto "minchia signor tenente" :Peh beh
          • Anonimo scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Guarda che Faletti ha fatto ben altro dopo il

            mitico Vito Catozzo. Informati.



            ha fatto "minchia signor tenente" :P

            eh behanche il romanzo "io uccido"...e ora "io uccido tutti coloro che masterizzano"...:Q
          • Mijato scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            E' considerato, forse esageratamente, il miglior scrittore di gialli italiano contemporaneo. Devo dire che pensavo fosse la solita buffonata, perchè in Italia i libri possono scriverli solo le persone celebri, siano essi comici, calciatori, giornalisti, nani o ballerine (sennò, dicono i pavidi editori, non è certo al 100% che si vendano...con buona pace del rischio d'impresa editoriale..)Invece, a parte qualche ingenuità, si legge bene anche se Simenon o Agatha Christie sono un'altra cosa.
          • pikappa scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            - Scritto da: Mijato
            E' considerato, forse esageratamente, il miglior
            scrittore di gialli italiano contemporaneo. Devo
            dire che pensavo fosse la solita buffonata,
            perchè in Italia i libri possono scriverli solo
            le persone celebri, siano essi comici,
            calciatori, giornalisti, nani o ballerine (sennò,
            dicono i pavidi editori, non è certo al 100% che
            si vendano...con buona pace del rischio d'impresa
            editoriale..)
            Invece, a parte qualche ingenuità, si legge bene
            anche se Simenon o Agatha Christie sono un'altra
            cosa.Eh beh!!!!! cmq bisogna dargliene atto, ha scritto 2 bei libri, forse il primo resta il migliore, ma entrambi si leggono bene, e coinvolgono molto, sinceramente con questo spot mi ha un po deluso
          • Anonimo scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            - Scritto da: Mijato
            E' considerato, forse esageratamente, il miglior
            scrittore di gialli italiano contemporaneo. Diciamo che è considerato uno di quelli che vendono di più.Quanto a bravura, diciamo la verità, a Lucarelli nemmeno gli lava i vetri dell'auto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Guarda che Faletti ha fatto ben altro dopo il

            mitico Vito Catozzo. Informati.



            ha fatto "minchia signor tenente" :P

            eh behperche` non si fa e basta e non ci rompe piu con le sue genialate di spot demenziale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che Faletti ha fatto ben altro dopo il
          mitico Vito Catozzo. Informati.Secondo me lo sa che Faletti ha fatto altro, ma parliamo di adesso, di come ha probabilmente preso dei soldi per uno spot che non sortirà alcun effetto, di come Faletti ha perso quel poco di faccia che gli era rimasta.Ragiona con la tua testa, non con quella del Mazza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti sei un grande!
        BENE,ECCO IL SOLITO DISONESTO CHE SI PERMETTE DI ERIGERE LA DISONESTA' AD IDEOLOGIA. SECONDO TE E' GIUSTO SCARICARE PRODOTTI SUI QUALI ALTRI HANNO INVESTITO MILIARDI E PREGIUDICARE LA PRODUZIONE DI ALTRI FILM O CD. SARAI MICA COMUNISTA? SONO LORO QUELLI CHE VOGLIONO IL FRUTTO DELLA FATICA ALTRUI SENZA SUDARE!PROVA A GUADAGNARTI QUALCOSA CON IL SUDORE DELLA TUA FRONTE E POI FATTELO RUBARE, COSI' SAPPRAI COSA SI PROVA. LADRO DENTRO!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          Il messaggio a cui rispondi è del maggio 2005. Ti sei tenuto dentro tutto questo rospo per più di un anno e mezzo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      è vero, quegli spot convinceranno coloro che non lo sapevano che si può scaricare gratis da internet quello che si potrebbe acquistare per cui gli scaricatori aumenteranno di almeno venti milioni di unità, praticamente tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      non si intitola un libro "io uccido", è un chiaro stimolo all'omicidio per chi lo legge, lo ha scelto solo per fare colpo e soldi e invece ha dimostrato solo scarso senso morale e poco rispetto per gli altri, diciamo un dissociale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti sei un grande!
        - Scritto da: Anonimo
        non si intitola un libro "io uccido", è un chiaro
        stimolo all'omicidio per chi lo legge, lo ha
        scelto solo per fare colpo e soldi e invece ha
        dimostrato solo scarso senso morale e poco
        rispetto per gli altri, diciamo un dissociale.io il chiaro stimolo, nel titolo, non ce l'ho visto, altro non so, non l'ho letto
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          studiati un po' sull'incoscio e i suoi effetti sul comportamento umano..
          • Anonimo scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            In efffetti quando ho letto "Uomo e superuomo", ho avuto il chiaro e forte stimolo di lanciarmi dalla finestra per controllare se fossi in grado di volare....ma per favore!
          • Anonimo scrive:
            Re: Faletti sei un grande!
            non l'hai fatto ma l'hai pensato, qualcun altro potrebbe pensarlo e poi farlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          non si intitola un libro "io uccido", è un
          chiaro

          stimolo all'omicidio per chi lo legge, lo ha

          scelto solo per fare colpo e soldi e invece ha

          dimostrato solo scarso senso morale e poco

          rispetto per gli altri, diciamo un dissociale.

          io il chiaro stimolo, nel titolo, non ce l'ho
          visto, altro non so, non l'ho lettoScusate se mi intrometto, quel libro ce l'ha mio cognato: ho letto le prime tre righe, poi di stimoli me ne sono venuti due. Il primo quello di uccidere, si uccidere l'autore. Il secondo è uno stimolo che ho provato solo quando prendevo il falqui...
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      e comunque quello spot non e' nuovo... veniva proiettato gia' da qualche tempo nei cinema prima dell'inizio dei film.ah gia' chi scarica non ha potuto vederlo...avrebbero potuto inserirlo nei film che si scaricano ;)cosi' chi non va al cinema puo' vederlo comunque...ah gia'... e poi lo spazio publicitario in tv da milioni di euri a chi lo vendevano?potrebbe essere una buona idea quella di inserire gli spot nei divx...: una azienda "condivide" un film con i suoi spot dentro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Faletti sei un grande!
        noo ti prego spot nei divx no :-)comunque a me stanno sul fallo tutte queste iniziative perditempo del Governo dei magnaccioni, finche c'è pirateria ci sarà vita :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Faletti sei un grande!
          se c'ero io che manovravo il videoregistratore dvd vi assicuro che a faletti le staccavo la testa al primo colpo!!!ricaricavo il registratore e staccavo le palle ad urbani e combriccola varia!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Faletti sei un grande!
      che tristezza di uomo..se solo glie lo offrissero farebbe pure la pubblicità per gli assorbenti interni...
  • Anonimo scrive:
    non internet, ma i media
    ai vecchi tempi c'era solo musica e film al cinema. Oggi ci sono paytv, videogiochi, internet a tanti altri beni su cui spendere i soldi. Allo stesso prezzo di un cd si possono comprare videogiochi, pagare abbonamenti alle paytv e fare molto altro. La musica è una cosa in più che si prende se si può piratare, altrimenti se ne fa a meno. I veri appassionati li comprano i CD. Consideriamo poi che la quantità di musica è aumentata si vede subito che le 10/20 canzoni di un CD non permettono di godere a pieno di tutto il parco. Una volta c'era celentano, beatles e baglioni. Finiti quelli avevi sentito quasi tutto. Oggi ci sono migliaia di gruppi e per ogni CD c'è solo una canzone degna di nota, che poi viene sparata su mtv 10 volte al giorno. Per abbattere la pirateria si dovrebbe cambiare. Fate le compilation di mp3 ed abbassate i prezzi, vedrete i guadagni aumentare. Il cantante non deve essere più un mestiere per guadagnare miliardi (che poi guadagnano soprattutto con i concerti). Abbonamenti musicali non sarebbero una cattiva idea.Il problema è che in questo modo loro ottengono un capro espiatorio e sussidi statali come la legge urbani. Tanto musica buona non ne produciamo visto che sono pochi i cantanti conosciuti all'estero. Per i film non ne parliamo neanche.
  • Anonimo scrive:
    I veri pirati
    I veri pirati stanno altrove.Io invito i cittadini a non farsi confondere le idee da queste persone che ci vogliono fare passare per pirati.Lo scotto subito dai risparmiatori che hanno investito in Cirio, Parmalat e bond argentini su consiglio delle banche, secondo me, dovrebbe fare capire dove stanno i veri pirati.
    • Faus74 scrive:
      Re: I veri pirati
      Condivido...E parlo io ke ho la 56 k, nemmeno le foto scarico :-)
    • rumenta scrive:
      Re: I veri pirati
      - Scritto da: Anonimo
      I veri pirati stanno altrove.
      Io invito i cittadini a non farsi confondere le
      idee da queste persone che ci vogliono fare
      passare per pirati.

      Lo scotto subito dai risparmiatori che hanno
      investito in Cirio, Parmalat e bond argentini su
      consiglio delle banche, secondo me, dovrebbe fare
      capire dove stanno i veri pirati.vero.fatti una ricerca su "signoraggio" e "riserva frazionata", come aperitivo, e poi vai a vedere chi sono i soci privati di bankitalia.... partendo dal presupposto che dovrebbe essere l'organo di controllo del sistema bancario ;)e infine (lo riscrivo per chi non lo sapesse ancora):Milano del 22 febbraio 1996 - ANSA:«Il vicepresidente della Techint, Paolo Scaroni, ha patteggiato la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione per le tangenti pagate per gli appalti nelle centrali Enel. La sentenza è stata emessa dai giudici della sesta sezione penale del Tribunale di Milano. Scaroni era accusato di corruzione dal Pm Paolo Ielo per una serie di tangenti versate al Psi quando era amministratore delegato della Techint».Roma 24 maggio 2002 - Ansa:«L'assemblea dell'Enel ha approvato le liste dei nomi proposti dall'azionista di maggioranza e da quelli di minoranza per il rinnovo del cda del gruppo, nominando alla presidenza - su proposta del Tesoro - Piero Gnudi. Nel pomeriggio è prevista la nomina di Paolo Scaroni ad amministratore delegato».21 ottobre 2004 ? Adnkronos: «Ecco l'elenco dei Cavalieri del Lavoro, nominati dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, su proposta del ministro delle Attività produttive Antonio Marzano, di concerto col ministro per le Politiche agricole Gianni Alemanno, con l'indicazione del settore economico e della regione di attività: (...)...Paolo Scaroni (elettrica, Lombardia)».buona notte.... se riesci ancora a dormire ;)==================================Modificato dall'autore il 03/05/2005 0.44.39
      • Lucrezia scrive:
        Re: I veri pirati
        Dio bono, queste cose mi rendono impotenti...E che colpa ne abbiamo noi? :'-(:'-(:'-(:'-(:'-(
        • Anonimo scrive:
          Re: I veri pirati
          - Scritto da: Lucrezia
          Dio bono, queste cose mi rendono impotenti...
          E che colpa ne abbiamo noi?

          :'-(:'-(:'-(:'-(:'-(A me Scaroni tocca subirlo come comandante in capo:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(:'-(
        • Anonimo scrive:
          Re: I veri pirati
          - Scritto da: Lucrezia
          Dio bono, queste cose mi rendono impotenti...
          E che colpa ne abbiamo noi? guardi la televisione? ti compri l'ultimo cellulare? ti vesti firmato? vai a votare? ti piace essere lo scendiletto dell'america? ecc..allora e' anche colpa tua
          • Anonimo scrive:
            Re: I veri pirati
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Lucrezia

            Dio bono, queste cose mi rendono impotenti...

            E che colpa ne abbiamo noi?

            guardi la televisione? ti compri l'ultimo
            cellulare? ti vesti firmato? vai a votare? ti
            piace essere lo scendiletto dell'america? ecc..
            allora e' anche colpa tuaNon guardo la TV ( fà schifo ....), non ho l'ultimo cellulare ( in realtà ho preso il motorola A1000 con l' offerta 3 a 99 euro: il più economico ....), non mi vesto firmato ( ma hai visto quanto costano ????), voto ( quello si ....), odio essere lo scendiletto degli USA ( non dell' america......), quindi non è colpa mia.Purtroppo sopporto i fasci azzurri : e per quello SI che è colpa mia ......
        • rumenta scrive:
          Re: I veri pirati
          - Scritto da: Lucrezia
          Dio bono, queste cose mi rendono impotenti...
          E che colpa ne abbiamo noi?

          :'-(:'-(:'-(:'-(:'-(la nostra colpa fondamentale è l'ignoranza, il non sapere, il non informarci abbastanza....la seconda è il non fare, perchè spesso, pur sapendo, ci diciamo "e io che ci posso fare? in fondo lo stipendio arriva, ho la casa, la macchina, ecc... chi me lo fa fare di sbattermi??"la terza è il non dire a nessuno queste cose, perchè non fà fico parlarne, mentre discutere sull'ultima formazione della nostra squadra lo è molto di più....
      • Anonimo scrive:
        Re: I veri pirati
        Che figata, troppo bello, è stato promossohehehe
      • Anonimo scrive:
        Re: I veri pirati
        - Scritto da: rumenta
        e infine (lo riscrivo per chi non lo sapesse ancora):
        Milano del 22 febbraio 1996 - ANSA:Omissis ;) Senti rumenta, sai se esiste un sito dove ci sia una cronistoria del genere per TUTTI i "signori" (non dico del berlusca che è come sparare sulla croce rossa ;) ce ne sono anche troppe, ma di tutti gli altri politici, amministratori presidenti etc) che siedono sulle varie poltrone dopo un passato non proprio reprobo?Certo sarebbe un sito colossale :( ma nel ricordare tutte queste informazioni qualcosa sfugge sempre; averle a portata di clic sarebbe molto più istruttivo, del tipo: apro il giornale, cerco e dico a mio figlio "vedi questo? Ecco ha fatto questo questo e quest'altro, è stato condannato il tal giorno a tot anni eppure sta lì. Ricordatelo quando voterai".Lo so sembra una gogna mediatica all'americana, ma chi riveste cariche PUBBLICHE imho andrebbe spu**anato ben bene e interdetto da quei ruoli! Nel privato mi può star bene che si guardi alle capacità e non alla storia giudiziaria, ma nel pubblico no, i soldi che hanno in mano sono praticamente tutti nostri! Le tasse che paghiamo! :@
        • rumenta scrive:
          Re: I veri pirati
          purtroppo no, che io sappia non esiste un sito del genere.... anche perchè credo che se esistesse lo tirerebbero giù un giorno si e l'altro pure, e il gestore sarebbe a pagare avvocati da mattina a sera :(l'unica soluzione è farselo da sè, sul proprio pc, collezzionando link, riferimenti e quant'altro, e soprattutto cercando e informandosi il più possibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: I veri pirati
      ma state dicendo forse che i veri pirati sono ai vertici dell'economia, vi rendete conto di quale gravità sono queste affermazioni? Significherebbe una rivoluzione in arrivo per tutti con fatti inenarrabili come in Francia nel 700. Non è possibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: I veri pirati
        - Scritto da: Anonimo
        ma state dicendo forse che i veri pirati sono ai
        vertici dell'economia, vi rendete conto di quale
        gravità sono queste affermazioni? Significherebbe
        una rivoluzione in arrivo per tutti con fatti
        inenarrabili come in Francia nel 700. Non è
        possibile.SVEEEEEEEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: I veri pirati
        - Scritto da: Anonimo
        ma state dicendo forse che i veri pirati sono ai
        vertici dell'economia, vi rendete conto di quale
        gravità sono queste affermazioni? Significherebbe
        una rivoluzione in arrivo per tutti con fatti
        inenarrabili come in Francia nel 700. Non è
        possibile.MAGARI SI SCATENASSE LA SECONDA RIVOLUZIONE FRANCESE ,MA QUI IN ITALIA !!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: I veri pirati
          Fra poco ci daranno croissant a tutti ...
          • Anonimo scrive:
            Re: I veri pirati
            - Scritto da: Anonimo
            Fra poco ci daranno croissant a tutti ...Una volta erano i croissant, ora saranno le suonerie di digei francesco
        • Garson Poole scrive:
          Re: I veri pirati
          MEGLIO IN TUTTA EUROPA ;)Allons enfant....- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma state dicendo forse che i veri pirati sono ai

          vertici dell'economia, vi rendete conto di quale

          gravità sono queste affermazioni?
          Significherebbe

          una rivoluzione in arrivo per tutti con fatti

          inenarrabili come in Francia nel 700. Non è

          possibile.

          MAGARI SI SCATENASSE LA SECONDA RIVOLUZIONE
          FRANCESE ,MA QUI IN ITALIA !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: I veri pirati
            Parole tante...fatti neanche uno.Che si fa? Niente, si posta una stupidaggine su un forum e si sta a guardare se qualcuno risponde... Riassunto:Urbani fa una legge sul p2p e probabilmente gli hanno dovuto spiegare cos'è il file-sharing... la Carlucci (ma è quella di Buona Domenica, vero? E chi cavolo l'ha messa al Parlamento?) dice: "Raga tranquilli, ci penso io!" e si impegna a modificare la legge Urbani. Risultato: neanche Lei sa di cosa si parla e cambia poco o niente. Nel frattempo in Italia 26 persone vengono denunciate per il p2p, ma nessuno continua a fare niente. Si era parlato di disdire in massa l'abbonamento a Internet a banda larga ma probabilmente solo io e pochi altri l'abbiamo fatto. Arriveremo al punto che un ragazzino delle superiori fa passare i guai a suo papà operaio perchè si è scaricato l'ultima canzone di Paolo Meneguzzi da WinMX? Ovviamente io mi auguro di no, ma vi ricordo che i Dvd continuano a costare un occhio della testa e che qui si continua ad andare avanti facendo fare leggi in materia da gente che non ha mai acceso un pc.Auguri a tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: I veri pirati

          MAGARI SI SCATENASSE LA SECONDA RIVOLUZIONE
          FRANCESE ,MA QUI IN ITALIA !!!!-E' più probabile che la Fiorentina si salvi dalla B e rimonti i punti che la separano dal Milan... :-/
      • Anonimo scrive:
        Re: I veri pirati
        - Scritto da: Anonimo
        vi rendete conto di quale gravità sono queste affermazioni?Ma sarai mica il solito che quando qualcuno finalmente dice come vanno le cose, scrive frasi costruttive tipo:"Lei si rende conto di cosa sta affermando? Lei sa a che cosa può andare in contro affermando ciò, frutto di una sua generalizzazione spietata?"Vivi nel mondo delle favole per caso?
  • Faus74 scrive:
    Allora abbassate i prezzi,grazie
    Dato che un cd mi costa 20 euro....Ma fatemi il piacere
    • Anonimo scrive:
      Re: Allora abbassate i prezzi,grazie
      - Scritto da: Faus74
      Dato che un cd mi costa 20 euro....
      Ma fatemi il piacereVolevo scrivere quello che hai scritto te.Finirà così:Produrranno CD e DVD Originali in Cina a prezzi stracciati e noi continueremo a pagarli cari giustificando il fatto che gli italiani sono dei piratiLa mafia continuerà la vera pirateria e "loro" colpiranno qualche Italiano che scarica dal p2p. Lo metteranno alla gogna (mentre gli altri Italiani cotinueranno a scaricare e a comprare cd e dvd vergini all'estero facendo crollare la produttività Italiana dell'industria dei supporti a causa del caro contributo per la SIAE)Nel frattempo le aziende telefoniche aumenteranno la banda per vendere contenuti multimediali (almeno dicono così)ma nell'attesa che la vera banda arrivi (quella per i contenuti multimediali) gli italiani aspettano annoiati scaricando con il p2p (del resto pagano una banda che non basta ancora per i veri contenuti multimediali perchè sono megabit virtuali)Speriamo che non ci mettano la tassa al Megabyte.A me sembra tutto normale del resto il governo ha abbassato le tasse ma nel mio conto corrente ho letto che mi hanno aumentato la tassa annuale sul C.C. a 37 euro. Mah...Cyberfer
      • Faus74 scrive:
        Re: Allora abbassate i prezzi,grazie
        Siamo in Italia, sarà sempre così, e poi parlano loro che mangiano milioni su milioni, buffoni!!!
  • Anonimo scrive:
    imparare dalla Cina!!
    ad accettare dagli USA e dalle multinazionali solo quello che ci conviene accettare: frenare la diffusione di Internet (che è fortemente spinta dal download illegale) solo per mantenere i mostruosi profitti di Microsoft, Sony e pochi altri (ma nessun italiano) è un autogol pazzesco. Assimilare la pirateria ad uso personale è degno di una farsa (visto che finora si vergognano ad agire sul serio ci vogliono metter paura come si fa con i bimbi...). Gli autori sono deficenti, invece di capire che per loro Internet è un occasione (vedi iTunes) mostrano la loro faccia su questi spot per la paura di perdere lo o,o5 per milla di profitto che gli spetta...x Mogol è diverso, lui è l'esemplificazione vivente dell'assurdita della legge sul diritto di autore, che premia la stagnazione culturale facendo arricchire senza far nulla chi ha scritto 4 rime 30 anni fa...io credo che il lavoro debba generare reddito, non rendita...
    • Anonimo scrive:
      Re: imparare dalla Cina!!
      imparare dalla cina anche lavorare senza necessita di fare discorsi inutili
    • Anonimo scrive:
      Re: imparare dalla Cina!!
      - Scritto da: Anonimo
      ad accettare dagli USA e dalle multinazionali
      solo quello che ci conviene accettare: frenare la
      diffusione di Internet (che è fortemente spinta
      dal download illegale) solo per mantenere i
      mostruosi profitti di Microsoft, Sony e pochi
      altri (ma nessun italiano) è un autogol pazzesco.
      Assimilare la pirateria ad uso personale è degno
      di una farsa (visto che finora si vergognano ad
      agire sul serio ci vogliono metter paura come si
      fa con i bimbi...). Gli autori sono deficenti,
      invece di capire che per loro Internet è un
      occasione (vedi iTunes) mostrano la loro faccia
      su questi spot per la paura di perdere lo o,o5
      per milla di profitto che gli spetta...x Mogol è
      diverso, lui è l'esemplificazione vivente
      dell'assurdita della legge sul diritto di autore,
      che premia la stagnazione culturale facendo
      arricchire senza far nulla chi ha scritto 4 rime
      30 anni fa...io credo che il lavoro debba
      generare reddito, non rendita...I figli dei suoi figli dei suoi figli probabilmente andranno in giro col Porsce anche fra 100 anni, perchè lui 30 anni fa ha scritto quattro canzoncine melense buone per suonarle a ferragosto sulla spiaggia, nel tentativo di limonare con qualche tipa. Noi altri a spalare letame per portare un tozzo di pane raffermo a casa nostra. Io questa gente la odio in maniera inenarrabile, cosa gli auguro di farci con quei soldi lo so solo io.
      • Anonimo scrive:
        Re: imparare dalla Cina!!
        Ora non esagerare "spalare letame per un tozzo di pane raffermo"non mi pare l'espressione più adatta. Tra l'altro i veri utili sono da un'altra parte. L'ente che raccoglie i diritti d'autore e si occupa delle pensioni è sempre in passivo, perchè? Perchè è un carrozzone pubblico gestito alla maniera dei politici italiani. Gran parte dei dipendenti ha qualifica (e stipendio) da dirigente, si ruba a man bassa,i top manager sono di nomina politica e quindi incapaci e via discorrendo. Poi vengono a chiederci i danari a noi (i consumatori) :tu hai un computer quindi sei un pirata e devi pagare alla SIAE questo e quello ma lo stesso sei in criminale. Non ha nessuna importanza se tu in un mese scarichi tre o quattro canzoni e la mafia (quella vera) ha stampato un milione di copie mentre tu ti scaricavi l'ultimo di Anastacia, il criminale sei sempre tu
        • Anonimo scrive:
          Re: imparare dalla Cina!!
          Infatti avete ragione, questo sistema mi ha proprio rotto i testicoli!!Io propongo di masterizzare a volontà e diffondere la pirateria a più non posso!!
          • MiP scrive:
            Re: imparare dalla Cina!!
            La situazione più simpatica sapete qual'è??? il tempo di PAGAMENTO da parte della SIAE ai suoi autori...ve lo dico con cognizione di causa, in quanto, lavoro con artisti regolarmente registrati alla SIAE, ora, immaginate di produrre un disco... fare qualche centinaia di migliaia di copie... che non sono nulla per loro... insomma, mettete che dovete prendere dalla SIAE 3 milioni di vecchie Lire per diritti d'autore... allora sappiate che la SIAE prima di darveli vi fa aspettare 1 anno e mezzo... e.... ta dà... se pensate che ve li danno tutti in una volta sola siete degli illusi... tutti quanti a piccole rate, perchè, giustamente i soldi devono rimanere a gonfiare gli interessi nelle casse della SIAE, per pagare e STRA-pagare personaggi come Mogol, Arbore, i pro-pro-pro nipoti di Battisti, etc...etc...etc... insomma... avete capito...
          • Anonimo scrive:
            Re: imparare dalla Cina!!
            Ma se questo è l'andazzo allora l'unica soluzione è riappropriarci della volontà popolare: mandiamoli tutti a casa!! E se si azzardano a promulgare di nuovo leggi-truffa come questa andiamo ad assediarli in Parlamento: vedrai che se vedono sbucarsi di botto un paio di milioni (a dir poco) di incazzati neri forse cambiano idea, e hai voglia poi a schierare i poliziotti in assetto antisommossa...
      • Anonimo scrive:
        Re: imparare dalla Cina!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ad accettare dagli USA e dalle multinazionali

        solo quello che ci conviene accettare: frenare
        la

        diffusione di Internet (che è fortemente spinta

        dal download illegale) solo per mantenere i

        mostruosi profitti di Microsoft, Sony e pochi

        altri (ma nessun italiano) è un autogol
        pazzesco.

        Assimilare la pirateria ad uso personale è degno

        di una farsa (visto che finora si vergognano ad

        agire sul serio ci vogliono metter paura come si

        fa con i bimbi...). Gli autori sono deficenti,

        invece di capire che per loro Internet è un

        occasione (vedi iTunes) mostrano la loro faccia

        su questi spot per la paura di perdere lo o,o5

        per milla di profitto che gli spetta...x Mogol è

        diverso, lui è l'esemplificazione vivente

        dell'assurdita della legge sul diritto di
        autore,

        che premia la stagnazione culturale facendo

        arricchire senza far nulla chi ha scritto 4 rime

        30 anni fa...io credo che il lavoro debba

        generare reddito, non rendita...

        I figli dei suoi figli dei suoi figli
        probabilmente andranno in giro col Porsce anche
        fra 100 anni, perchè lui 30 anni fa ha scritto
        quattro canzoncine melense buone per suonarle a
        ferragosto sulla spiaggia, nel tentativo di
        limonare con qualche tipa. Noi altri a spalare
        letame per portare un tozzo di pane raffermo a
        casa nostra. Io questa gente la odio in maniera
        inenarrabile, cosa gli auguro di farci con quei
        soldi lo so solo io.diciamo pure che rosichi di invidia, perchè tu non hai saputo fare altrettanto
        • Anonimo scrive:
          Re: imparare dalla Cina!!

          diciamo pure che rosichi di invidia, perchè tu
          non hai saputo fare altrettantoMenomale che c'è chi fa questi discorsi, altrimenti come si farebbe ad abbassare il livello della discussione? :D
  • Anonimo scrive:
    speriamo funzioni... io sono fallito
    grazie alla pirateria, io sono praticamente fallito perchè il software che ho sviluppato con un team è stato subito craccato e diffuso.le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.grazie itagliani !
    • TPK scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      Punto su questo thread come flame piu' lungo!
      • The_GEZ scrive:
        Re: speriamo funzioni... io sono fallito
        Ciao TPK !
        Punto su questo thread come flame piu' lungo!Hmmm ...No io non penso, è una sparata troppo grossa, è chiaramente un troll, dimostrato dai "soliti" indizi anonimato, scrive un nuovo thread e sparisce, ha fatto cose mirabolanti ma non si sa quali ecc..Mi aspetto di meglio !:D
        • TPK scrive:
          Re: speriamo funzioni... io sono fallito
          E' che sono un appassionato di thread del genere: il programmatore piratato, il negoziante di cd fallito, il musicista che spera di arricchirsi grazie alla SIAE...
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato con
      un team è stato subito craccato e diffuso.
      le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho
      dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.

      grazie itagliani !Che software?
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo funzioni... io sono fallito
        Un software che crittografa i documenti pdf coprendoli con lo sbianchettatore! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo funzioni... io sono fallito
        programmachehofattosoloioechenessunoconoscematuttihannogiacraccato.exe
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo funzioni... io sono fallito
        E' una buffonata perchè se il tuo programma è per aziende queste devono avere regolare licenza altrimenti pesanti multe......c'è poi il dps e di conseguenza i controlli devono essere fatti.Il gudagno si fa con licenze aziendali e non domestiche, non solo per la pirateria ma anche perchè aziende intelligenti rilasciano programmi free per utenti domestici e commerciali per aziende. Vedere AVG 7, AVAST, Antivir PE e altri ancora.....
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato cone se il tuo software non valeva nulla e nessuno lo voleva?Dicci il nome che lo cerchiamo anche noi... ma non perchè mi serve, ma solo per vedere se è vero.
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo funzioni... io sono fallito
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        grazie alla pirateria, io sono praticamente

        fallito perchè il software che ho sviluppato con

        e se il tuo software non valeva nulla e nessuno
        lo voleva?
        Dicci il nome che lo cerchiamo anche noi... ma
        non perchè mi serve, ma solo per vedere se è
        vero.ah, dicci anche come craccarlo, così lo proviamo
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      puoi fare di meglio trollone, dai impegnati....
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato con
      un team è stato subito craccato e diffuso.
      le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho
      dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.

      grazie itagliani !Per caso sei quello della protezione anti-copia basata sull'autorun di windoze? :)
    • Faus74 scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato con
      un team è stato subito craccato e diffuso.
      le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho
      dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.

      grazie itagliani !Certo, ti crediamo tutti qui, come no!!!
      • Anonimo scrive:
        Vieni a lavorare in campagna....
        ...Vedrai che non riusciranno a crakkarti la coltura di pomodori e melanzane....Non vi è piaciuto investire TUTTO nel tecnologico?....Mangiate supporti vergini adesso......
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato con
      un team è stato subito craccato e diffuso.
      le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho
      dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.

      grazie itagliani !oddio, certo che se vendevi un programma per amministrare condomini a 3000 euro lo capisco perchè lo crakkano...e se poi un programma viene crakkato è eprkè è molto diffuso e coooosta...dai dicci il nome del soft!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      ah si, il famosotrollometro.exerotfl
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo funzioni... io sono fallito
      - Scritto da: Anonimo
      grazie alla pirateria, io sono praticamente
      fallito perchè il software che ho sviluppato con
      un team è stato subito craccato e diffuso.
      le vendite ovviamente si sono azzerate ed io ho
      dovuto chiudere bottega. 5 persone a casa + me.

      grazie itagliani !I software con i controcogl**ni anche se craccati vendono comunque perchè se sono validi la gente li compra, certo non bisogna puntare solo sull'utenza home, perchè voglio vedere se Adobe avesse fatto così quante copie di Photoshop avrebbe venduto, mentre un fotografo non può avere il suo Photoshop pirata, altrimenti gli fanno chiudere bottega. Forse non comprerà l'ultima versione superultrabombata ma comunque acquisterà una versione vecchia adatta alle sue esigenze senza spendere centinaia di ?. Comunque siamo curiosi di sapere di che software si tratta e valutarne la validità!!!8)
  • Anonimo scrive:
    Ma fatemi il piacere!!!
    Dall'articolo, Masi:"Il fenomeno in Italia produce guadagni illeciti per 1,3 miliardi di euro"MA FATEMI IL PIACERE!!! GIU' LE MANI DA INTERNET!!Ogni giorno all'uscita e all'entrata della stazione metro vengo INONDATO da senegalesi e altri abusivi (non ce l'ho con i senegalesi, che tra l'altro sono poveracci sfruttati dalla mafia) che mi propongono cd, dvd, software ultra-professionale per 5-10?.E venite a rompere le scatole su internet?!?Ma mandate la guardia di finanza per strada, e invece di riempirvi la bocca di cose non conoscete, entrate nella vita REALE e scoprirete che la pirateria commerciale è più florida che mai, e non c'è bisogno di aver internet: basta andare al mercato o in qualsiasi zona commerciale, con file interminabili di lenzuoloni bianchi stracolmi di roba piratata.Il p2p di file sotto (c) sarà si illecito, ma NON è a scopo commerciale, nessuno fa i soldi con il p2p (a parte forse le sw house che imbottiscono di spyware certi client) e il fenomeno della pirateria commerciale su internet è risibile rispetto a quella visibile in qualsiasi "punto-vendita" abusivo per strada.P.S. E per chi difendeva ancora il nano ex-pelato, questa è la risposta al voto che danno i suoi tirapiedi!! Continuate a votarlo, mi raccomando!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma fatemi il piacere!!!

      P.S. E per chi difendeva ancora il nano
      ex-pelato, questa è la risposta al voto che danno
      i suoi tirapiedi!! Continuate a votarlo, mi
      raccomando!!dubito che un governo o l'altro cambino questa situazione.pensaci. non è il nano o il mortadella.non si vogliono toccare volutamente certi interessi di "famigghia"...byez
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma fatemi il piacere!!!
        - Scritto da: Anonimo
        dubito che un governo o l'altro cambino questa
        situazione.
        pensaci. non è il nano o il mortadella.
        non si vogliono toccare volutamente certi
        interessi di "famigghia"...Ma guarda, anche io la pensavo così... e alle ultime politiche votai Rifondazione, e snobbai volutamente Cicciobello (Rutelli)Poi però con il tempo capisci: capisci che Prodi non ha la Medusa Film da difendere, per esempio. E non ha in casa gente tipo Dell'Utri o La Loggia (non dico di più altrimenti vado dritto in galera come un fuso)Perchè, secondo te, "l'imprenditore Berlusconi" non difende l'industria dei supporti dai balzelli che ci siamo auto-imposti? Oh, per la SIAE si muovono in un attimo, ma il commerciante che vende hd e cd può pure morire di fame, mentre quello tedesco ingrassa.Aveva ragione Beppe Grillo, gente: qui non c'è nessun conflitto di interessi, sono *soltanto* interessi!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma fatemi il piacere!!!
          -
          quello tedesco ingrassa.Hai detto bene il tedesco si sta ingrassando non ti dico quanta gente sta comprando all'estero a botte di 100 epiù euro in dvd e cd verginiQuesti tedeschi che non mettono il diritto "SIAE" sui supportiproprio no li capisco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma fatemi il piacere!!!
            - Scritto da: Anonimo

            -
            quello tedesco ingrassa.

            Hai detto bene il tedesco si sta ingrassando non
            ti dico quanta gente sta comprando all'estero a
            botte di 100 e
            più euro in dvd e cd vergini
            Questi tedeschi che non mettono il diritto "SIAE"
            sui supporti
            proprio no li capisco...Io ero rimasto uno dei pochi che ancora non lo faceva. Ho comprato una vagonata di DVD verbatim da nierle.de, li ho pagati praticamente una sciocchezza e le spese di spedizione sono praticamente uguali a quello che spenderesti se partissero dall'italia. Col cacchio che compro più qualcosa in italia, affanc---- i loro balzelli SIAE da rapina.
      • EffeElle scrive:
        Re: Ma fatemi il piacere!!!

        dubito che un governo o l'altro cambino questa
        situazione.
        pensaci. non è il nano o il mortadella.
        non si vogliono toccare volutamente certi
        interessi di "famigghia"...No no, tra il nano e il mortadella le cose cambiano eccome. Il mortadella non ha la Medusa film che oramai è quasi un monopolio in italia nella distribuzione, non ha le televisioni e i diritti da pagare sui film (o da evadere come ha fatto), non ha il Blockbuster che noleggia DVD originali; è chiaro che in questa situazione ha un sacco di interessi da difendere, ma proprio un sacco e ha anche tanti amici da aiutare.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma fatemi il piacere!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ma mandate la guardia di finanza per strada, e
      invece di riempirvi la bocca di cose non
      conoscete, entrate nella vita REALE e scoprirete
      che la pirateria commerciale è più florida che
      mai, e non c'è bisogno di aver interneteh no, cosi' lederebbero gli interessi delle lobbies mafiose (anche la mafia fa lobby)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma fatemi il piacere!!!
        come ha detto Beppe Grillo ieri sera "hanno corrotto anche la mafia!!!!"
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma fatemi il piacere!!!
          - Scritto da: Anonimo
          come ha detto Beppe Grillo ieri sera "hanno
          corrotto anche la mafia!!!!"Qesta é davvero forte!E ti credo che poi l'hanno fatto fuori da ogni consesso mediatico possibile ed immaginabile!Comunque sia Beppe Grillo resta l'unica voce di giustizia che ancora grida in questo deserto buio e freddo che caratterizza purtropo la nostra vita di oggi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma fatemi il piacere!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Comunque sia Beppe Grillo resta l'unica voce di
            giustizia che ancora grida in questo deserto buio
            e freddo che caratterizza purtropo la nostra vita
            di oggi!Grida dalla TV svizzera visto che quì l'hanno censurato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma fatemi il piacere!!!
            Scaricatelo beppe il suo spettacolo si trova in rete rippato dalla tv svizzera è molto interessante,parla anche del p2p e urbani
  • Anonimo scrive:
    Ma risolvendo questo problema saremo tut
    Ma questo è il 1 grande problema del mondo la pirateria...?!?!allora ci meritiamo tutto quello che ci succede.-
  • Anonimo scrive:
    Michelangelo in crisi
    Una delle più grandi preoccupazioni che afflisse il Buonarroti fu la tutela delle sue opere d'arte.Tale afflizione, divenuta ossessiva, lo portò dallo psicoterapeuta per anni.
  • Anonimo scrive:
    Ma perché invece di piratare...
    non ci mettiamo tutti ad usufruire e produrre contenuti con licenza creative commons (GPL, se si tratta di software)?La pirateria uccide la creatività? beh hanno ragione, in un certo senso: il tempo speso a fare p2p di musica, film e software proprietario (e ad usufruirne) è tempo non impiegato ad esprimere la propria creatività. "ma i film commerciali sono più belli/fighi!" ok. mica ho detto che bisogna fare gli integralisti dell'open/free. ci si può concedere qualcosa... Solo sarebbe una bella dimostrazione a certa gente che la creatività non è e non deve essere di loro esclusiva competenza.
    • Garson Poole scrive:
      Re: Ma perché invece di piratare...
      Sono del tutto daccordo! (e l'ho scritto già da altre parti o in altri post)...smettiamo di comprare a peso d'oro ultime novità che niente hanno di nuovo e di valido. Esprimiamo la nostra creatività: nell'era del digitale tutti possiamo farlo( con un minimo di spesa e un pò di voglia di farlo)- Scritto da: Anonimo
      non ci mettiamo tutti ad usufruire e produrre
      contenuti con licenza creative commons (GPL, se
      si tratta di software)?

      La pirateria uccide la creatività? beh hanno
      ragione, in un certo senso: il tempo speso a fare
      p2p di musica, film e software proprietario (e ad
      usufruirne) è tempo non impiegato ad esprimere la
      propria creatività.

      "ma i film commerciali sono più belli/fighi!" ok.
      mica ho detto che bisogna fare gli integralisti
      dell'open/free. ci si può concedere qualcosa...

      Solo sarebbe una bella dimostrazione a certa
      gente che la creatività non è e non deve essere
      di loro esclusiva competenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perché invece di piratare...
      - Scritto da: Anonimo
      non ci mettiamo tutti ad usufruire e produrre
      contenuti con licenza creative commons (GPL, se
      si tratta di software)?

      La pirateria uccide la creatività? beh hanno
      ragione, in un certo senso: il tempo speso a fare
      p2p di musica, film e software proprietario (e ad
      usufruirne) è tempo non impiegato ad esprimere la
      propria creatività.

      "ma i film commerciali sono più belli/fighi!" ok.
      mica ho detto che bisogna fare gli integralisti
      dell'open/free. ci si può concedere qualcosa...

      Solo sarebbe una bella dimostrazione a certa
      gente che la creatività non è e non deve essere
      di loro esclusiva competenza.guarda che se il materiale creative commons prende piede rispetto ai prodotti puramente commerciali, le major faranno in modo di osteggiarlo con qualsiasi mezzo; guarda cosa sta succedendo al sw GPL... brevetti software, pc palladium... non c'è scampo, se una multinazionale viene danneggiata reagisce facendosi leggi ad hoc...
      • Guybrush scrive:
        Re: Ma perché invece di piratare...
        Finche' ha risorse per farlo.Poi affonda.
        A
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perché invece di piratare...
          - Scritto da: Guybrush
          Finche' ha risorse per farlo.
          Poi affonda.


          A
          • The_GEZ scrive:
            Re: Ma perché invece di piratare...
            Ciao Anonimo !
            Esatto e porta dietro un bel po di dipendenti...
            bisogna far vedere al governo chi comanda se loro
            o noi....Esatto, i dipendenti, questi sono di fatto degli "ostaggi", sto ovvimente "dal basso" infatti una distta si può sempre tricerare con :"Ah ! Quest' anno non siamo riusciti a centuplicarre il fatturato rispetto all' anno scorso e quindi per colpa solo ed esclusivamente del P2P dovremo tagliare 500 milioni di posti di lavoro !"
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perché invece di piratare...


      "ma i film commerciali sono più belli/fighi!" ok.Beh... mica la cosa è così scontata. Non sono i soldi che danno la creatività, anzi spesso i soldi la appiattiscono.Date per esempio un'occhiata a questo link:http://www.panicstruckpro.com/revelations/si tratta di un film di 40 minuti completamente prodotto da amatori e distribuito gratuitamente tramite P2P, ispirato alla saga di Star Wars...Appena pochi anni fa un risultato così sarebbe stato premiato con l'Oscar per gli effetti speciali. Quindi non è detto che per fare film o musica valida sia per forza necessario che ci sia dietro la firma di una major: basta una buona idea, un po' di competenza tecnica e di organizzazione, poi per la distribuzione c'è Internet.
  • Anonimo scrive:
    Ma il nostro presedente del consiglio...
    Ma il nostro presedente del consiglio non ha tre televisioni e tot altre pubblicazioni?No dico, altro che lobby americane! E Urbani sembrava un'imbabito che poi si doveva ravvedere ma poi non si ravvede...E la SIAE che mette i balzelli sui cd, e non si capisce bene che terra la tenga su'...eeeeh...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma il nostro presedente del consigli

      Ma il nostro presedente
      E Urbani sembrava un'imbabito madòòòòòò
  • manta scrive:
    mettere l'iva al 4%..
    come per i beni culturali visto che parlano sempre di cultura?
    • Anonimo scrive:
      Re: mettere l'iva al 4%..
      kavolate che ridukino i prezzi:In Italia, afferma FIMI, sono state denunciate 26 persone. Preoccupato il direttore della SIAE, Gianni Profita: "L'industria dei contenuti rischia di morire". Mazza lancia la proposta della "riduzione dell'IVA a livello europeo" per sottrarre i consumatori dall'orbita dell'illegalità.sconcertante
      • Anonimo scrive:
        Re: mettere l'iva al 4%..
        - Scritto da: Anonimo
        che ridukinoterrificanteFantozzi o Filini ???
        • Anonimo scrive:
          Re: mettere l'iva al 4%..
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          che ridukino

          terrificante

          Fantozzi o Filini ???no, solo le varie "riforme" scolastiche :(
      • gattosiamese scrive:
        Re: mettere l'iva al 4%..
        - Scritto da: Anonimo
        kavolate che ridukino i prezzi:

        In Italia, afferma FIMI, sono state denunciate 26
        persone. Preoccupato il direttore della SIAE,
        Gianni Profita: "L'industria dei contenuti
        rischia di morire". Mazza lancia la proposta
        della "riduzione dell'IVA a livello europeo" per
        sottrarre i consumatori dall'orbita
        dell'illegalità.

        sconcertantecerto...........con il 16%in meno ci saranno le resse per aggiudicarsi l'ultimo dei gemelli diversi:s :s :sDIMEZZARE TUTTI I PREZZI
        • manta scrive:
          Re: mettere l'iva al 4%..
          - Scritto da: gattosiamese

          - Scritto da: Anonimo

          kavolate che ridukino i prezzi:



          In Italia, afferma FIMI, sono state denunciate
          26

          persone. Preoccupato il direttore della SIAE,

          Gianni Profita: "L'industria dei contenuti

          rischia di morire". Mazza lancia la proposta

          della "riduzione dell'IVA a livello europeo" per

          sottrarre i consumatori dall'orbita

          dell'illegalità.

          sarebbe un bell'inizio però

          sconcertante
          certo...........con il 16%in meno ci saranno le
          resse per aggiudicarsi l'ultimo dei gemelli
          diversi
          :s :s :s

          DIMEZZARE TUTTI I PREZZI
    • Anonimo scrive:
      Re: mettere l'iva al 4%..
      Così i prezzi rimarrano più o meno gli stessi e i poveri produttori potranno incrementare il loro margine di profitto.Una non-soluzione.Assumano me alla Guardia di Finanza che risano i conti del paese.Fine del problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: mettere l'iva al 4%..
      - Scritto da: manta
      come per i beni culturali visto che parlano
      sempre di cultura?L'IVA la pago molto piu' volentieri dell'ennesima ferrari del cantautore di turno.
    • HotEngine scrive:
      Re: mettere l'iva al 4%..
      Con l'iVA al 4% un CD invece di costare 20? costerebbe 17.6? Cosa cambia? Cambia che prima di tutto diverrebbe magicamente 18? e le cose rimarrebbero come prima...
      • Anonimo scrive:
        Re: mettere l'iva al 4%..
        - Scritto da: HotEngine
        Con l'iVA al 4% un CD invece di costare 20?
        costerebbe 17.6? Cosa cambia? Cambia che prima di
        tutto diverrebbe magicamente 18? e le cose
        rimarrebbero come prima...mettiamo un CD max 7 euro, un DVD max 10 euro e nessuno comperà mai più nulla dai marocchini !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: mettere l'iva al 4%..
      questa è una misura equa sarebbe una parte della soluzione cercata.
  • Anonimo scrive:
    Avanti Miei Opliti Trolliani !!
    :D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    ok ma ad una condizione
    chiusura della SIAE ed eliminazione di IVA e tasse sui supporti per software, musica e film
    • Anonimo scrive:
      Re: ok ma ad una condizione
      non puoi chiedere cosi tanto se no non paghi piu l'80 % di tasse40 % dallo stipendio20 % ivail 20 % che manca sono le imposte del restoil 20 % e' quello che mangiquesto si che e' un furto, guarda quanto incide IVA sui singoli passaggi e ricontai veri ladri sono loro che stanno al governo.ideologia a parte che differenza c'e tra destra e sinistra in italia
      • Anonimo scrive:
        Re: ok ma ad una condizione

        questo si che e' un furto, guarda quanto incide
        IVA sui singoli passaggi e riconta
        Il concetto dell'IVA agli utenti di PI sfugge completamente, vorrei capire bene cosa significa la frase sopra citata, perchè a me sembra un grande grandissima cazzata.Questo dimostra come un gran numero di utenti di PI siano dei fancazzisti totalmente estranei alla realtà del lavoro.
        • The_GEZ scrive:
          Re: ok ma ad una condizione
          Ciao Anonimo !
          Questo dimostra come un gran numero di utenti di
          PI siano dei fancazzisti totalmente estranei alla
          realtà del lavoro.Vuoi dire che non sei l' unico ?
  • Anonimo scrive:
    La fine della creatività?
    Il musicista Mogol sostiene che la pirateria debba essere fermata immediatamente: "È un disastro e la fine della creatività".cioè? Il motivo della fine della creatività è la pirateria?Ed io che credevo che la musica e il cinema italiani facessero schifo anche prima della nascita di internet. Ma vedi un po' cosa vado a pensare. Bah...meglio che appendo il modem al chiodo. Chissà che a Meneguzzi gli torni un po' dicreatività
    • manta scrive:
      Re: La fine della creatività?
      - Scritto da: Anonimo
      Il musicista Mogol sostiene che la pirateria
      debba essere fermata immediatamente: "È un
      disastro e la fine della creatività".


      cioè? Il motivo della fine della creatività è la
      pirateria?
      Ed io che credevo che la musica e il cinema
      italiani facessero schifo anche prima della
      nascita di internet. Ma vedi un po' cosa vado a
      pensare.
      Bah...meglio che appendo il modem al chiodo.
      Chissà che a Meneguzzi gli torni un po'
      dicreativitàmogol..ma vai a farti fottere va....la fine della creatività...
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine della creatività?
      - Scritto da: Anonimo
      Il musicista Mogol sostiene che la pirateria
      debba essere fermata immediatamente: "È un
      disastro e la fine della creatività".


      cioè? Il motivo della fine della creatività è la
      pirateria?
      Ed io che credevo che la musica e il cinema
      italiani facessero schifo anche prima della
      nascita di internet. Ma vedi un po' cosa vado a
      pensare.
      Bah...meglio che appendo il modem al chiodo.
      Chissà che a Meneguzzi gli torni un po'
      dicreativitàcome se venti o trent'anni fa non si duplicassero le cassette
      • Anonimo scrive:
        Re: La fine della creatività?
        Ma Creatività = Soldi??
        • Garson Poole scrive:
          Re: La fine della creatività?
          Certo che sì! Per RIAA, MPAA, SIAE et sim è proprio così: Possiamo chiamarlo il 1° Assioma della Creatività Finanziaria:Creatività = DenaroNaturalmente questo vale anche per gli eccelsi artisti, gente del calibro di: -Vasto Sozzi (intellettuale di punta della nuova destra, neo-esegeta Nietzcheano[da quando ha letto il titolo (solo il titolo ) di "Al Di Là del Bene e del Male")...e non dimentichiamo poeta bohemienne, consumatore di cocaina eroina ecc...-Mongol, poeta laureto dagli incassi più alti in SIAE(vedere una puntata di report per saperne di +sui meccanismi interni della suddetta associazione a delinquere legalizzata)-ecc ecc, tutta gente da mandare ai lavori forzati, insieme ai loro amici parlamentari e alle vallette e cicisbei della T(r)IV(/b)U'- Scritto da: Anonimo
          Ma Creatività = Soldi??
        • Anonimo scrive:
          Re: La fine della creatività?
          - Scritto da: Anonimo
          Ma Creatività = Soldi??Appunto... cosa cazzo c'entra la creatività col problema economico?!? Assolutamente niente, che schifo che un "creativo" come lui dica queste cose.
    • The_GEZ scrive:
      Re: La fine della creatività?
      Ciao Anonimo !
      Il musicista Mogol sostiene che la pirateria
      debba essere fermata immediatamente: "È un
      disastro e la fine della creatività"."La fine della creatività" detto da Mogol !!!!Sono proprio senza vergogna ....
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine della creatività?
      Certo che finirà.Infatti sappiamo che senza le major e la siae Beethoven faceva il meccanico di carrozze e Bach lo spazzino.Se fossero nati adesso si che avrebbero fatto opere immortali!Addirittura due settimane in classifica prima dell'oblio!Fantastico!... la musica è morta: le major stanno prostituendo un cadavere putrefatto (una figura un po' forte, ma rende l'idea).E sono stati loro ad averla uccisa.
  • Anonimo scrive:
    ma lo spot non è vecchio?
    io credo di averlo visto mesi adrieto.... ??!?!
    • Lucrezia scrive:
      Re: ma lo spot non è vecchio?
      Ti confonderai con l'altro cesso che davano nelle sale cinematografiche e al'inizio dei cd originali... Terrorizzare e scocciare chi ha pagato il supporto o la visione... Non ho mai visto un dvd copiato con inclusa la campagna antipirateria... questione di dimensione dei files?(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma lo spot non è vecchio?
        no lo spot e quello che è citato qui' era trasmesso sulla rai ed eravamo 3 amici a vederlo ed abbiamo detto cavolo come spendono i nostri soldi questi
    • gattosiamese scrive:
      Re: ma lo spot non è vecchio?
      - Scritto da: Anonimo
      io credo di averlo visto mesi adrieto.... ??!?!esattoma sai..................lì le idee scarseggiano
  • Anonimo scrive:
    L'ho visto lo spot anti-pirateria......
    A me mi pare tutta una barzelletta !(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • manta scrive:
      Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
      - Scritto da: Anonimo
      A me mi pare tutta una barzelletta !
      (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)cazzo l'hanno fatto vedere sul tg5...incredibile
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
        - Scritto da: manta
        cazzo l'hanno fatto vedere sul tg5...
        incredibileMa davvero non l'avevate mai visto? Era stato programmato abbastanza qualche settimana fa, l'hanno "rifatto" probabilmente solo per poterlo citare _di nuovo_ nei telegiornali.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
          cioè è sempre lo stesso, quello con faletti che schiva i cd che si piantano nel muro? - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: manta

          cazzo l'hanno fatto vedere sul tg5...

          incredibile

          Ma davvero non l'avevate mai visto? Era stato
          programmato abbastanza qualche settimana fa,
          l'hanno "rifatto" probabilmente solo per poterlo
          citare _di nuovo_ nei telegiornali.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            - Scritto da: Anonimo
            cioè è sempre lo stesso, quello con faletti che
            schiva i cd che si piantano nel muro? Sì esatto! :| E i commentatori dei tg ovviamente non se lo ricordavano noooooooo vorrei sottolineare che è stata presentata come un'iniziativa della Presidenza del Consiglio, ops! (idea) che sia questa la ragione di tutto? (ghost)
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            hanno corrotto con regali anche quelli, incredibile
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            Io appena l'ho visto sono andato subito a scaricarlo dal p2p e l'ho aggiunto agli altri 2 spot :) :) :)Una bella collezione insomma... :)
          • The_GEZ scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            Ciao Anonimo !Premetto che non ho ancora visto lo spot ... spero di vederlo al più presto per farmi quattro risate, ma vorrei fare un appunto a tutti quelli che masterizzano CD e DVD ...
            cioè è sempre lo stesso, quello con faletti che
            schiva i cd che si piantano nel muro? KAZZO !!MIGLIORATE LA MIRA !!!!!:D
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            Faletti non si rende conto in che casotto si è messo, finirà sepolto da una tonnellata di dischi se è vero che i media amplificano nei telespettatori i comportamenti che fanno vedere,
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ho visto lo spot anti-pirateria...
            - Scritto da: The_GEZ
            Ciao Anonimo !

            Premetto che non ho ancora visto lo spot ...
            spero di vederlo al più presto per farmi quattro
            risate, ma vorrei fare un appunto a tutti quelli
            che masterizzano CD e DVD ...


            cioè è sempre lo stesso, quello con faletti che

            schiva i cd che si piantano nel muro?

            KAZZO !!
            MIGLIORATE LA MIRA !!!!!
            :DNon ti preoccupare ci penseranno i telespettatori ! :D
  • paperinox scrive:
    Anche noi...
    ...abbiamo detto NO.... ma al governo :De cerchiamo di mantenere il trend, per favore.......
    • gattosiamese scrive:
      Re: Anche noi...
      - Scritto da: paperinox
      ...abbiamo detto NO.... ma al governo :D

      e cerchiamo di mantenere il trend, per
      favore.......fra un'annetto staranno a casatranquillosperiamoo in norme più democratiche con il centro-sinistramargherita permettendo
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche noi...
        Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno di sinistra come me)
        • gattosiamese scrive:
          Re: Anche noi...
          - Scritto da: Anonimo
          Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno di
          sinistra come me)infatti ho detto "speriamo"lo so bene che cambierà poco o nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: gattosiamese

            - Scritto da: Anonimo

            Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno di

            sinistra come me)esatto.qui il governo non c'entra niente.è una politica condivisa quella di fare politiche che non ledano piu nessuno, compresi quelli che piratano e lucrano su queste cose. dai cavoli, sembra che lo fanno di proposito a non arrestare le mega cosche con 10000 masterizzatori 24h/24h accesi a copiare cd....una volta sistemati quelli, poi si stringe la cinghia anche alle persone "normali"....byez
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: gattosiamese



            - Scritto da: Anonimo


            Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno
            di


            sinistra come me)

            esatto.
            qui il governo non c'entra niente.Il governo c'entra eccome. Forse il mortadella non è uno stinco di santo, e per quello che ne possiamo sapere noi chissà quanta gente potrebbe avere ammazzato per arrivare dove è arrivato, ma scagli la prima pietra chi non ha peccato.Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali, tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure il ripristino dello jus primae noctis? Figure di merda internazionali che non ti dico, lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna agli americani, che per ricompensarlo buttano giù i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in missione, buttano giù le funivie, e ci regalano ottime idee sulla libertà come ad esempio multe da nababbo e galera al quindicenne che scarica l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci prende anche bellamente per i fondelli: non abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà alla sanità come una fucilata nei marroni stà al benessere. E non parliamo degli altri ministri, tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel Malox.Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con musica spesso merdosa incisa sopra. E questo sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni, altrimenti glielo tiro io un cavalletto per macchina fotografica, ma non quelli che compriamo noi, mi faccio prestare quello che usa Godzilla...
          • uteki scrive:
            Re: Anche noi...
            Appoggio, sottoscrivo e ringrazio.Luigi
            Il governo c'entra eccome. Forse il mortadella
            non è uno stinco di santo, e per quello che ne
            possiamo sapere noi chissà quanta gente potrebbe
            avere ammazzato per arrivare dove è arrivato, ma
            scagli la prima pietra chi non ha peccato.

            Tuttavia, non è lui il padrone di tre quarti
            dell'italia, è il nano. Supermercati, giornali,
            tv, e che cazzo, fra poco il nanaccio vorrà pure
            il ripristino dello jus primae noctis? Figure di
            merda internazionali che non ti dico,
            lecchinaggio inconsulto e senza vergogna alcuna
            agli americani, che per ricompensarlo buttano giù
            i nostri aerei, ammazzano i nostri agenti in
            missione, buttano giù le funivie, e ci regalano
            ottime idee sulla libertà come ad esempio multe
            da nababbo e galera al quindicenne che scarica
            l'emmepitrè per fare il figo con la morosa.

            Inoltre, la suddetta reincarnazione del duce ci
            prende anche bellamente per i fondelli: non
            abbiamo voluto Storace alla regione Lazio, adesso
            me lo mette alla sanità? Ma allora il popolo non
            conta proprio un beneamato cazzo? Storace stà
            alla sanità come una fucilata nei marroni stà al
            benessere. E non parliamo degli altri ministri,
            tipo la Moratti: roba da farsi il bagno nel
            Malox.

            Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di
            comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con
            musica spesso merdosa incisa sopra. E questo
            sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa
            antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi
            vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?

            LA CULTURA DEL DENARO! Ecco, l'unica cosa che
            capiscono. Nel 2006 si deve togliere dai marroni,
            altrimenti glielo tiro io un cavalletto per
            macchina fotografica, ma non quelli che compriamo
            noi, mi faccio prestare quello che usa
            Godzilla...
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            Sottoscrivo pure io! Vergogna a tutti questi politici!! L'Italia e' un paese democratico, ma qui si difendono solo gli interessi del dio denaro!!Se mi stuprano pagano di meno e stanno meno in galera che se scaricano musica... bella difesa dei diritti!!! Complimentoni!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            Condivido pienamente quanto scrivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            A ricordarsi il login.. :-P- Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: gattosiamese


            - Scritto da: Anonimo



            Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno...
            Malox.
            Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di
            comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con
            musica spesso merdosa incisa sopra. E questo
            sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa
            antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi mi
            vengono a parlare di cultura, la cultura di cosa?concordo in pieno che governo di destra, sinistra, alto, basso... non cambiera` niente (se non qualcosa di facciata). Con tutti i governi che abbiamo avuto e` gia un miracolo che non siamo all'ultimo posto nelle nazioni a livello mondiale.. :-(Per quanto riguarda i CD,, ho notato una cosa, ho iniziato a comprarli nel 1984, costavano 25mila lire dell'epoca, con un'IVA piu bassa, oggi si aggirano sui 20Euro l'uno (meno di 40000lire), Attualizzando, NON sono aumentati di molto, pur considerando l'IVA al 20%!!! Certo che costeranno sempre di piu di 50centesimi di un ottimo CDR e qualche centesimo di corrente per copiarli. Ma, se si affossano tutti i guadagni del settore chi lo fara` fare agli artisti di scrivere ed incidere canzoni?!?Esistono persone che, pur potendesolo permettere, non comprano assolutamente alcun cd (manco 1 su 10). Perche`?Qualche idea?
          • Straha scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: Anonimo
            A ricordarsi il login.. :-P

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: gattosiamese



            - Scritto da: Anonimo




            Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice
            uno
            ...

            Malox.

            Ora pure lo spot (PAGATO DA NOI) per dirci di

            comprare pezzi di plastica a prezzo pieno, con

            musica spesso merdosa incisa sopra. E questo

            sarebbe niente: iva al 20%, balzelli SIAE, tassa

            antipirateria, antiquesto ed antiquello. E poi
            mi

            vengono a parlare di cultura, la cultura di
            cosa?

            concordo in pieno che governo di destra,
            sinistra, alto, basso... non cambiera` niente (se
            non qualcosa di facciata). Con tutti i governi
            che abbiamo avuto e` gia un miracolo che non
            siamo all'ultimo posto nelle nazioni a livello
            mondiale.. :-(

            Per quanto riguarda i CD,, ho notato una cosa, ho
            iniziato a comprarli nel 1984, costavano 25mila
            lire dell'epoca, con un'IVA piu bassa, oggi si
            aggirano sui 20Euro l'uno (meno di 40000lire),
            Attualizzando, NON sono aumentati di molto, pur
            considerando l'IVA al 20%!!! Certo che costeranno
            sempre di piu di 50centesimi di un ottimo CDR e
            qualche centesimo di corrente per copiarli. Ma,
            se si affossano tutti i guadagni del settore chi
            lo fara` fare agli artisti di scrivere ed
            incidere canzoni?!?

            Esistono persone che, pur potendesolo permettere,
            non comprano assolutamente alcun cd (manco 1 su
            10). Perche`?

            Qualche idea?sarà forse che si sono stufati di farsi prendere per i fondelli??
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            il quoting, questo sconosciuto :s
          • Straha scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: Anonimo
            il quoting, questo sconosciuto :sil tuo intervento è stato davvero FONDAMENTALE per la discussione....continua così, bravo!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: Straha
            il tuo intervento è stato davvero FONDAMENTALE
            per la discussione....
            continua così, bravo!!Impara a quotare bene piuttosto:http://wiki.news.nic.it/QuotarBenee non ti lamentare se la gente ti riprende perche' ignori le regole di buon comportamento in rete.
          • AloeVera scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: Straha

            Per quanto riguarda i CD,, ho notato una cosa,
            ho

            iniziato a comprarli nel 1984, costavano 25mila

            lire dell'epoca, con un'IVA piu bassa, oggi si

            aggirano sui 20Euro l'uno (meno di 40000lire),

            Attualizzando, NON sono aumentati di molto, pur

            considerando l'IVA al 20%!!! Io invece ho cominciato a comprare dischi in vinile nell'81.Costavano 10mila lire, subito passati a 11mila, poi 12500, poi a 13mila e qualcosa.Quando cominciai a comprare CD il divario con il vinile (stesso disco) era grande.Comprensibile ai tempi dato che era una tecnologia nuova e ancora poco diffusa.Nei tempi i prezzi dei CD avrebbero dovuto scendere e portarsi a quelli dei vinili di quell'epoca (più l'inflazione).Non ho la sensazione che sia successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...

            Per quanto riguarda i CD,, ho notato una cosa, ho
            iniziato a comprarli nel 1984, costavano 25mila
            lire dell'epoca, con un'IVA piu bassa, oggi si
            aggirano sui 20Euro l'uno (meno di 40000lire),
            Attualizzando, NON sono aumentati di molto, pur
            considerando l'IVA al 20%!!! Certo che costeranno
            sempre di piu di 50centesimi di un ottimo CDR e
            qualche centesimo di corrente per copiarli. Ma,
            se si affossano tutti i guadagni del settore chi
            lo fara` fare agli artisti di scrivere ed
            incidere canzoni?!?peccato che agli artisti di quei 20 euro vada circa il 5%.. il resto, iva esclusa, va alle major e alla SIAE....Vergogna!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            Standing ovation!28 minuti d'applausi!- Scritto da: Anonimo


            Il governo c'entra eccome. Forse il mortadella
            non è uno stinco di santo, e per quello che ne
            possiamo sapere noi chissà quanta gente potrebbe
            avere ammazzato per arrivare dove è arrivato, ma
            scagli la prima pietra chi non ha peccato.
          • EffeElle scrive:
            Re: Anche noi...

            infatti ho detto "speriamo"
            lo so bene che cambierà poco o nullaQualcosa cambierà, stai tranquillo. La Urbani l'ha fatta il centro destra, per incominciare. E devo dire che in confronto con altre leggi ad personam veramente infami che hanno fatto è ancora il meno peggio. Però penso proprio che Cortiana la abbatterà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            - Scritto da: EffeElle

            infatti ho detto "speriamo"

            lo so bene che cambierà poco o nulla

            Qualcosa cambierà, stai tranquillo. La Urbani
            l'ha fatta il centro destra, per incominciare. E
            devo dire che in confronto con altre leggi ad
            personam veramente infami che hanno fatto è
            ancora il meno peggio. Però penso proprio che
            Cortiana la abbatterà.Veramente Urbani l'ha fatta ma nel centro sinistra nessuno(tranne Cortiana) la ha ostacolata
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...
            lo aspettiamo tutti Cortiana, è il nostro San GIorgio
        • paperinox scrive:
          Re: Anche noi...
          - Scritto da: Anonimo
          Purtroppo non cambiera' nulla (e lo dice uno di
          sinistra come me)hehehe.... la speranza è l'ultima a morire ;)e poi vedremo finalmente cosa farà il prode cortiana... sai come si dice, se son rose fioriranno.... sennò vuol dire che abbiamo proprio sbagliato tutto nella vita
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche noi...

            e poi vedremo finalmente cosa farà il prode
            cortiana... sai come si dice, se son rose
            fioriranno.... sennò vuol dire che abbiamo
            proprio sbagliato tutto nella vitaanche io lo sosterro', ma sono disilluso, sai com'e'... tutti son buoni a parlare bene quando si e' all'opposizione, ma quando si va al governo e si ha a che fare con la politica e la diplomazia internazionale, l'europa, le multinazionali, i governi ombra, poi se la fanno tutti sotto, per esempio guardate tutti quelli che ora sono contrari alla guerra e chiedono il ritiro dei nostri soldati, solo pochi anni fa li hanno mandati a combattere in kosovo e ad ammalarsi di cancro e leucemia in mezzo ai proiettili all'uranio impoverito : :( comunque si... la speranza e' l'ultima a morire...
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche noi...
        - Scritto da: gattosiamese

        - Scritto da: paperinox

        ...abbiamo detto NO.... ma al governo :D



        e cerchiamo di mantenere il trend, per

        favore.......
        fra un'annetto staranno a casa
        tranquillo
        speriamoo in norme più democratiche con il
        centro-sinistra
        margherita permettendoseee..tanti vedono gli asini volare...quando Prodi va al governo (oggi poi promette che il suo governo durerà 5 anni, proprio come quando disse nel 1996 quando vinse l'ulivo e nell'ottobre 1998 fu trombato da D'Alema) gli vorrei chiedere "scusi, l'art. 1 della legge Urbani lo elimina vero???"
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche noi...

          nel 1996 quando vinse l'ulivo e nell'ottobre 1998
          fu trombato da D'Alema) gli vorrei chiedere
          "scusi, l'art. 1 della legge Urbani lo elimina
          vero???"certo che lo elimino.Ne metto un altro + restrittivo....:/