Toscana, il WiFi di FON negli agriturismi

Accordi

Firenze – C’è un certo entusiasmo nella comunità di FON per un accordo stretto con InToscana , il portale della Toscana: grazie a questa intesa inizia la distribuzione dei famosi social router WiFi di FON alle piccole strutture turistiche, agriturismi, bed&breakfast, bar e stabilimenti balneari, in modo che possano offrire la possibilità di collegarsi ad Internet a tutti i loro ospiti.

Il progetto prevede la distribuzione gratuita da parte di intoscana.it di 5.000 Foneras, le prime 100 sono già disponibili e a disposizione dei primi 100 che ne faranno richiesta registrandosi sul sito dedicato (la Fonera è offerta da Fondazione Sistema Toscana che gestisce www.intoscana.it e da FON, non sono incluse le eventuali spese di spedizione).

I requisiti che le imprese turistiche devono avere per farne richiesta sono:
– essere una struttura turistica riconosciuta dalla Regione Toscana
– avere la connettività a banda larga (adsl)
– registrarsi su www.intoscana.it/fonera per fare richiesta
– garantire che il router venga collegato, configurato e tenuto acceso.

“Le piccole strutture turistiche – si legge in una nota – potranno così offrire la connessione ai loro ospiti e allo stesso tempo a tutti i Foneros di passaggio in Toscana, rendendo la nostra regione sempre più interessante per i turisti che non vogliono rinunciare ad internet neanche durante le vacanze”.

Per conoscere FON il sito ufficiale è questo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti