Toshiba anticipa Thrive

Il produttore nipponico svela specifiche e prezzi del nuovo tablet in uscita a luglio, con Android Honeycomb 3.1 e batteria finalmente removibile

Roma – Dopo una vita passata sulla vetta del settore laptop , il marchio Toshiba ha deciso di scalare la montagna delle tavolette. Il produttore giapponese ha appena presentato ufficialmente un modello da 10,1 pollici di diagonale, che debutterà a luglio negli USA. Dispositivo che si era intravisto allo scorso Consumer Electronics Show.

Si chiama Toshiba Thrive , ed è un tablet decisamente ambizioso: equipaggiato con il nuovo sistema operativo Honeycomb 3.1, batteria removibile, Nvidia Tegra 2, uscita video HDMI, porta USB 2.0, slot per schede SD, fotocamera anteriore (2 Megapixel) e posteriore (2,1 Megapixel).

Il display del nuovo Toshiba propone un pannello LCD capacitivo con risoluzione massima di 1280 x 800 pixel. Per quanto riguarda l’ingombro si parla di uno spessore pari a 1,52 centimetri e di 725 grammi di peso. Il tablet può navigare solo in WiFi o connesso ad uno smartphone via Bluetooth, in modalità tethering, ma è dotato di un tasto fisico che serve a bloccare l’orientamento dello schermo tra portait e landscape, senza passare dal menù.

Questa volta Toshiba ha puntato maggiormente sulla varietà. Thrive proporrà diverse colorazioni per la cover posteriore intercambiabile e sarà commercializzato in tre tagli differenti per quanto concerne la memoria interna: 8GB (429 dollari), 16GB (479 dollari) e 32GB (579 dollari).

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Costantino Schiavone scrive:
    E' proprio vero
    Pur'io uso Google Chrome e mi trovo benissimo. E veloce, leggero e immediato, oltre che intuitivo. Ci credo che ha avuto questi risultati.E non credete alle cretinate che si dicono sulla privacy col fatto che Google controlla le statistiche di navigazione. Certo, è vero ma si può disattivare.
    • Prot scrive:
      Re: E' proprio vero
      - Scritto da: Costantino Schiavone
      Pur'io uso Google Chrome e mi trovo benissimo. E
      veloce, leggero e immediato, oltre che intuitivo.
      Ci credo che ha avuto questi
      risultati.
      E non credete alle cretinate che si dicono sulla
      privacy col fatto che Google controlla le
      statistiche di navigazione. Certo, è vero ma si
      può
      disattivare.Certo che la coerenza è il tuo forte.Poi sicuramente tutti gli utenti sanno che si può disattivare e come. Anche tu parteciperai alle olimpiadi d'arrampicata sugli specchi vero? Mi fai un autografo? :D
  • western scrive:
    più browser
    io uso sia firefox che chrome: alcune pagine le trovo migliori nell'uno, alcune nell'altro; sostanzialmente li trovo equivalenti. Quello che non is pò nascondere è il fallimento totale di explorer 9, che come è uscito ha mostrato i segni della vecchiaia.. Non puoi sfornare un aggiornamento ogni 2 anni, quando i concorrenti lo fanno mensilmente. Poi gli utenti di xp consapevoli hanno sicuramente abbandonato explorer dopo non lo aggiornano più: la versione 8 è incredibilmente più lenta dei concorrenti..
  • panda rossa scrive:
    Soprattutto mozilla firefox?
    Maruccia, perche' hai scritto " soprattutto mozilla firefox "?Il grafico che hai indicato vede una linea blu calante, che rappresenta IE, una linea verde crescente, che rappresenta Chrome, e una linea arancione che rimane sostanzialmente orizzontale.Posso concederti un impercettibile calo di qualche decimo di punto in percentuale, ma da qui a dire " soprattutto mozilla firefox " ce ne passa un po', non trovi?
    • mirko scrive:
      Re: Soprattutto mozilla firefox?
      non lo so, voglio essere positivo, forse il motivo è questo:ie : ~40%, -10%firefox : ~30%, =chrome : ~20%, +10%per chrome è più facile raggiungere e competere con firefox che non con ie, per il momento.tanto ie è destinato a perdere quote, che andranno quasi interamente a chrome, al massimo una frazione potrebbe andare anche a firefox...quindi "insidia il market share" voglio leggerla in questo senso:firefox è il prossimo avversario
      • panda rossa scrive:
        Re: Soprattutto mozilla firefox?
        - Scritto da: mirko
        non lo so, voglio essere positivo, forse il
        motivo è
        questo:

        ie : ~40%, -10%
        firefox : ~30%, =
        chrome : ~20%, +10%

        per chrome è più facile raggiungere e competere
        con firefox che non con ie, per il
        momento.
        tanto ie è destinato a perdere quote, che
        andranno quasi interamente a chrome, al massimo
        una frazione potrebbe andare anche a
        firefox...

        quindi "insidia il market share" voglio leggerla
        in questo
        senso:
        firefox è il prossimo avversarioIl punto e' che firefox non e' un avversario.Chi usa firefox ha gia' scelto con la propria testa anni addietro.Ora Chrome sta invitando alla scelta quella grossa fetta di utilizzatori IE che, per l'uso clicca clicca che fanno di internet, non avevano visto in FF una novita', mentre la stanno vedendo in Chrome.E Chrome infatti sta rodendo quote a IE come il sole di ferragosto fa ad un pupazzo di neve.FF non verra' scalfito.FF e' per quella fetta di utenti consapevoli che vuole avere il controllo e non intende perderlo, perche' sono costoro quelli che mandano avanti il mondo, mente gli altri dietro come pecore...[img]http://www.chinawikipedia.com/2%20Main%20image%20folder/zodiac/racing%20sheeps.jpg[/img]
        • ruppolo scrive:
          Re: Soprattutto mozilla firefox?
          Poverino ninino, ti stanno facendo fuori firefoxxo? (rotfl)Quel browser è solo l'espressione di chi ne aveva le palle piene di Explorer, una scelta meno peggio.Oggi c'è di meglio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Soprattutto mozilla firefox?
            - Scritto da: ruppolo
            Poverino ninino, ti stanno facendo fuori
            firefoxxo?
            (rotfl)Assolutamente no.Hai capito tutto come al solito.E di safari che mi dici?Quanti zeri bisogna scrivere dopo la virgola prima di arrivare ad una cifra significativa?
          • Darwin scrive:
            Re: Soprattutto mozilla firefox?
            - Scritto da: ruppolo
            Poverino ninino, ti stanno facendo fuori
            firefoxxo?
            (rotfl)Al contrario...Firefox rimane comunque in gara...Di Safari che mi dici?Riuscirete ad avere un browser decente o state concorrendo la gara per il browser più bucato insieme ad Internet Explorer?Scommetto che vi state preparando per il prossimo Pwn2own...
            Quel browser è solo l'espressione di chi ne aveva
            le palle piene di Explorer, una scelta meno
            peggio.Quel browser è ottimo ed è il migliore nella personalizzazione.
            Oggi c'è di meglio.C'è anche peggio.Basti pensare a Safari ;)
      • Ubunto scrive:
        Re: Soprattutto mozilla firefox?
        - Scritto da: mirko
        non lo so, voglio essere positivo, forse il
        motivo è
        questo:

        ie : ~40%, -10%
        firefox : ~30%, =
        chrome : ~20%, +10%

        per chrome è più facile raggiungere e competere
        con firefox che non con ie, per il
        momento.Dai dati a me pare proprio di no, Firefox ha tenuto la propria utenza, Exploder l'ha persa.Perché mai per Chrome, la competizione dovrebbe essere più facile rispetto a Firefox (che il suo marketing ce l'ha eccome) piuttosto che rispetto ad un brutto XXXXX con la barra degli indirizzi in alto come Exploder?Lo mostrano i dati che per Chrome, è stato molto più facile sottrarre utenti a Exploder, mentre sostanzialmente indifferente è rimasto chi usava e usa Firefox.Se il "trend fosse confermato", avremmo nel 2012:Exploder : 33% (-10)Firefox : 28 (-1)Chrome: 30% (+10)E nel 2013?Exploder 23%Firefox 27%Chrome: 40%Indubbiamente una salita clamorosa per Chrome, ma l'unica disfatta la subirebbe Microsoft con Internet Exploder, non Firefox.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 giugno 2011 18.24-----------------------------------------------------------
        • collione scrive:
          Re: Soprattutto mozilla firefox?
          ci sarà da ridere se accanto a quel Chrome un giorno apparirà OS :Dsarebbe la disfatta del draga :D :D
      • Prot scrive:
        Re: Soprattutto mozilla firefox?
        - Scritto da: mirko
        non lo so, voglio essere positivoInteressante espressione per dire "voglio arrampicarmi sugli specchi con le ventose negli occhi e sentirlo urlare sotto le mie unghie"
  • informo scrive:
    Punto Apple
    Solo qui, per voi, su punto apple, Webkit è diventata un'invenzione di Apple: al solito figura meschina.[Ci sarebbe anche da capire perché paragonare tutto a luglio 2010: è una data significativa? Il compleanno di Jobs? Di Ruppolo? Oppure era troppo complicato una comparazione con un anno fa? http://gs.statcounter.com/#browser-ww-monthly-201005-201105 ]
    • panda rossa scrive:
      Re: Punto Apple
      - Scritto da: informo
      Solo qui, per voi, su punto apple, Webkit è
      diventata un'invenzione di Apple: al solito
      figura
      meschina.
      [Ci sarebbe anche da capire perché paragonare
      tutto a luglio 2010: è una data significativa? Il
      compleanno di Jobs? Di Ruppolo? Oppure era troppo
      complicato una comparazione con un anno fa?
      http://gs.statcounter.com/#browser-ww-monthly-2010Che cosa cambia?
      • Prot scrive:
        Re: Punto Apple
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: informo

        Solo qui, per voi, su punto apple, Webkit è

        diventata un'invenzione di Apple: al solito

        figura

        meschina.

        [Ci sarebbe anche da capire perché paragonare

        tutto a luglio 2010: è una data significativa?
        Il

        compleanno di Jobs? Di Ruppolo? Oppure era
        troppo

        complicato una comparazione con un anno fa?


        http://gs.statcounter.com/#browser-ww-monthly-2010

        Che cosa cambia?Nulla, è un infermo di mente, uno dei tanti di PI, con un "typo" nel suo nick
    • luca scrive:
      Re: Punto Apple
      Infatti io non concepisco il comportamento di queste multinazionali che si impegnano nell'opensource, non potevano entrare nello sviluppo di khtml e lasciarlo al team di kde invece che derivare due componenti che diciamo sono ottimizzati per mac e per windows ? Alla fine chi ci ha perso sono gli untenti di kde. E alla fine Google ed Apple, visto che il progetto era opensource e non potevano comperarlo, lo hanno scippato.
  • ciko scrive:
    KHTML please
    "inizialmente sviluppato da Apple"????direi piuttosto INIZIALMENTE SVILUPPATO DAL TEAM DI KDE!!!!
    • MacGeek scrive:
      Re: KHTML please
      - Scritto da: ciko
      "inizialmente sviluppato da Apple"????

      direi piuttosto INIZIALMENTE SVILUPPATO DAL TEAM
      DI KDE!!!!Si certo, ma molto inizialmente.Poi per 5-6 anni l'ha portato avanti solo Apple prima che arrivasse anche Google a collaborare.Non penso che del codice originario ci sia più rimasto molto. Sia la parte di rendering che il motore javascript è stato riscritto più volte e l'aumento di efficienza e funzionalità negli anni è stato impressionante.
      • Prot scrive:
        Re: KHTML please
        Scherzi? Il codice di KHTML è opensource, un lavoro impressionante che ha richiesto 10 anni di sviluppo da parte di due studenti nel tempo libero, fra un XXXXX e l'altro, di cui uno stava a guardare. Eccolo qua in tutto il suo splendore:#include int main() { printf("hello, world"); return 0; }linee che fanno girare la testa! :D
        • Darwin scrive:
          Re: KHTML please
          - Scritto da: Prot
          Eccolo qua in tutto il suo
          splendore:

          #include

          int main()
          {
          printf("hello, world");
          return 0;
          }

          linee che fanno girare la testa! :DL'hai imparato oggi a scuola?Sono contento :DDai impegnati che domani ti insegnano l'uso di scanf.
          • panda rossa scrive:
            Re: KHTML please
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Prot

            Eccolo qua in tutto il suo

            splendore:



            #include



            int main()

            {

            printf("hello, world");

            return 0;

            }



            linee che fanno girare la testa! :D
            L'hai imparato oggi a scuola?
            Sono contento :DIo no. Ha dimenticato il newline alla fine della stringa da stampare.
            Dai impegnati che domani ti insegnano l'uso di
            scanf.Se ancora non ha imparato la printf() e' meglio non dirgli ancora che esiste la scanf().
    • Difensore scrive:
      Re: KHTML please
      Alias the Linux team, quoto
      • Prot scrive:
        Re: KHTML please
        - Scritto da: Difensore
        Alias the Linux team, quotoCiao sono Clippy, la graffetta XXXXXXXXXX, Clicca "Quota" per citare.
  • samuele c. scrive:
    da quando il browser non è imposto da M$
    La storia è cambiata da quando microsoft non può più imporre il suo explorer assieme all'installazione del sistema operativo, adesso l'utente meno utonto e meno pigro sceglie quel che è meglio per se ed ovviamente se ne va su browser di qualità quali appunto mozilla firefox ed il neonato google chrome.Non c'è più storia, è palese.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: da quando il browser non è imposto da M$
      - Scritto da: samuele c.
      La storia è cambiata da quando microsoft non può
      più imporre il suo explorerMicrosoft sono anni che fallisce (o, al massimo, non domina) in tutti e settori in cui non ha già il monopolio e dove ha voluto mettere le sue manacce, dal mezzo flop con i lettori mp3: http://www.key4biz.it/News/2011/03/16/Tecnologie/Microsoft_Zune_iPod_WP7.htmlfino alle miserabili figuracce con ai cellulari: http://www.ilpost.it/2010/07/01/microsoft-kin-dichiarato-morto-dopo-breve-agonia/e i tablet: http://www.webnews.it/notizie/microsoft-chiude-il-laboratorio-del-courier/E tutto questo è principalmente colpa sua: http://www.businessmagazine.it/news/steve-ballmer-dovrebbe-dimettersi-per-il-bene-di-microsoft_36938.htmlDovrebbero fare con Windows la stessa cosa che hanno fatto con explorer: quando compri il PC scegli il sistema operativo. E' così difficile?
      • Prot scrive:
        Re: da quando il browser non è imposto da M$
        - Scritto da: TADsince1995
        E' così
        difficile?Sì. Chi compra il computer vuole accenderlo ed usarlo, fregandosene altissimamente di come funziona o di quale religione sia il SO! Non vuole neanche interessarsi di robe come i SO e sapere cosa siano.Chi vende il computer ormai al supermercato non vuole stare a perdere tempo ogni volta ad installare il SO per ogni acquirente.Già le vedo le scene."Scusi, mi toglie l'aggeggio dalla scatola e mi ci mette su PC-BSD, per favore?""Che!?""Uh... e OsX?""Non è un Mac""Linux?""Vuole solo il kernel?""Windows?""L'abbiamo finito, guardi, ma per 50 euro le faccio una copia""OK, me lo incarti"E l'e-commerce è solo una leggenda urbana.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: da quando il browser non è imposto da M$

          Sì.

          Chi compra il computer vuole accenderlo ed
          usarlo, fregandosene altissimamente di come
          funziona o di quale religione sia il SO!Ok. Quelli continueranno tranquillamente a usare Windows e a dare periodicamente soldi ai negozi di assistenza per togliere virus e fare riformattoni. In fondo, anche questo genera un mercato.
          Non
          vuole neanche interessarsi di robe come i SO e
          sapere cosa
          siano.Non sono tutti così e, in ogni caso, ormai con Ubuntu e altre distribuzioni moderne funziona tutto al volo nel 90% dei casi.
          Chi vende il computer ormai al supermercato non
          vuole stare a perdere tempo ogni volta ad
          installare il SO per ogni
          acquirente.Questo posso immaginarlo, allora si dia la possibilità di non comprare Windows senza imbarcarsi in procedure allucinanti. Arrivo al supermarket, mi piace un notebook ma non ci voglio Windows, in quel caso il negoziante mi cambia l'hard disk con uno identico incontaminato, operazione che durerà sì e no 2 minuti e mi toglie la quota della licenza OEM dal prezzo di listino. Tanto sarebbero ancora in pochi a farlo, quindi non penso sarebbe un grosso guaio...
          Già le vedo le scene.
          "Scusi, mi toglie l'aggeggio dalla scatola e mi
          ci mette su PC-BSD, per
          favore?"
          "Che!?"
          "Uh... e OsX?"
          "Non è un Mac"
          "Linux?"
          "Vuole solo il kernel?"
          "Windows?"
          "L'abbiamo finito, guardi, ma per 50 euro le
          faccio una
          copia"
          "OK, me lo incarti"Ve bene, che versi i suoi 50 euro a Microsoft. Io non dico di ostacolare l'uso di Windows, ma nemmeno di forzarlo come è stato fatto finora.
        • panda rossa scrive:
          Re: da quando il browser non è imposto da M$
          - Scritto da: Prot
          - Scritto da: TADsince1995

          E' così

          difficile?

          Sì.

          Chi compra il computer vuole accenderlo ed
          usarlo, fregandosene altissimamente di come
          funziona o di quale religione sia il SO! Non
          vuole neanche interessarsi di robe come i SO e
          sapere cosa
          siano.Non stai mica descrivendo uno che vuole usare il computer.Stai descrivendo uno che vuole andare su fessbuk, e per quello non serve il computer, anzi, e' sprecato.
          Chi vende il computer ormai al supermercato non
          vuole stare a perdere tempo ogni volta ad
          installare il SO per ogni
          acquirente.E allora che lasci la vendita dei computer solo alle catene specializzate.
          Già le vedo le scene.
          "Scusi, mi toglie l'aggeggio dalla scatola e mi
          ci mette su PC-BSD, per
          favore?"
          "Che!?"
          "Uh... e OsX?"
          "Non è un Mac"
          "Linux?"
          "Vuole solo il kernel?"
          "Windows?"
          "L'abbiamo finito, guardi, ma per 50 euro le
          faccio una
          copia"
          "OK, me lo incarti"Nessuno proibisce di vendere il ferro, e allegare la bustina col cd di installazione del so, esattamente come funziona per tutti i devices che ti vendono.
          E l'e-commerce è solo una leggenda urbana.Non esiste solo l'italia, nel mondo.
Chiudi i commenti