Toshiba lancia l'inchiostro simpatico

Per offrire agli uffici un modo per riciclare la carta, Toshiba svela una linea di toner per stampanti laser dotati di uno speciale inchiostro che può essere facilmente cancellato con un dispositivo termico
Per offrire agli uffici un modo per riciclare la carta, Toshiba svela una linea di toner per stampanti laser dotati di uno speciale inchiostro che può essere facilmente cancellato con un dispositivo termico

Tokyo (Giappone) – Un modo nuovo per riciclare la carta in ufficio. Così Toshiba propone la sua alternativa tecnologica ai sistemi tradizionali del riutilizzo di carta nelle imprese. L’azienda, infatti, grazie all’uso di speciali toner con inchiostro cancellabile, propone di riciclare stampe e documenti in modo finalmente efficiente.

Questo nuovo tipo di inchiostro, su cui il colosso giapponese sta lavorando da anni, può essere utilizzato per stampare testo e immagini su di un normale foglio di carta e ha la particolarità di poter essere “cancellato” – o, per essere più precisi, reso invisibile – con il giusto apporto di calore.

Insieme ai suoi nuovi toner per stampanti laser, chiamati “e-blue”, Toshiba vende un dispositivo che è in grado, dopo pochi minuti di trattamento termico a 140 gradi centigradi, di restituire fogli bianchi e pronti per essere nuovamente stampati.

Il produttore giapponese ha anche creato una penna contenente lo stesso inchiostro speciale e utilizzabile per scrivere o evidenziare i documenti stampati con i toner e-blue. “Questa tecnologia – ha affermato Toshiba in un comunicato – consente alle aziende di tagliare gli sprechi dell’ufficio e ridurre i costi di business”.

Il produttore sottolinea come in Giappone oltre il 40% dei rifiuti provenienti dagli uffici è composto da carta e che questa, per la sua elevata deperibilità, può in genere essere riciclata solo per il 60%.

Per il momento Toshiba indirizza la sua linea di prodotti e-blue ai clienti aziendali che usano stampanti laser e toner standard in bianco e nero, ma nel prossimo futuro conta di espandere la propria offerta alle macchine fotocopiatrici e ai sistemi di stampa industriali. Per il momento non è dato sapere se e quando i toner e-blue verranno commercializzati anche sui mercati occidentali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 12 2003
Link copiato negli appunti