Toshiba spinge HD DVD sui notebook

Il produttore ha mostrato il primo masterizzatore HD DVD in formato slim drive progettato per l'integrazione nei portatili. L'unità conserva piena compatibilità con i supporti ottici preesistenti

Tokyo (Giappone) – Dopo aver lanciato i primi notebook con lettore HD DVD integrato, Toshiba ha ora presentato un masterizzatore per computer portatili capace di leggere e scrivere dischi HD DVD, DVD e CD.

I primi campioni del drive, chiamato SD-L902A , verranno consegnati ai produttori di notebook verso la fine dell’anno, mentre la produzione in volumi è attesa per l’inizio del 2007.

L’SD-L902A ha uno spessore inferiore ai 13 millimetri , adatto anche ai notebook più sottili e leggeri, e una struttura molto simile a quella di un tradizionale drive DVD: grazie all’affinità tecnologica fra supporti HD DVD e DVD, il recorder di Toshiba è in grado di leggere e scrivere HD DVD-R, DVD-/+R a singolo e doppio layer, DVD-RAM e CD-R/RW utilizzando una testina ottica con una sola lente di focalizzazione.

Toshiba SD-L902A Toshiba non ha ancora rivelato le velocità di scrittura del proprio drive, ma alcune fonti sostengono che queste dovrebbero essere di 1x per gli HD DVD-R e di 16x per i DVD-/+R.

L’unità può anche essere utilizzata per riprodurre i film HD DVD protetti , una caratteristica che lo renderà compagno ideale di notebook capaci di supportare in pieno il video ad alta definizione.
I primi modelli di laptop ad utilizzare l’SD-L902A dovrebbero fare capolino sul mercato durante la prima metà del 2007.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Chiariamo...
    ... perché sembra proprio che nessuno l'abbia notato: questa supposta "censura" non é neppure chiaro se sia mai avvenuta! Ed il "Washington Post" non è propriamente noto per il background tecnico...La SecureWorks è stata più volte invitata a dimostrare il suo hack, anche con un vero e proprio premio in palio, ma non si è mai presentata, vedi:http://daringfireball.net/2006/08/curious_casehttp://daringfireball.net/2006/09/open_challengehttp://daringfireball.net/2006/09/lies_damned_lies_and_macbook_wifi_hacksE non da Apple, ma da sviluppatori indipendenti: sarò di parte, ma tendo a credere che questo hack non sia mai avvenuto (non che non sia possibile, si badi), nei termini in cui lo descrivono, semmai in quelli fumosamente (sì, fumosamente , chiunque con un minimo di background tecnico può verificare in maniera critica) mostrati nel video, ovvero con una scheda di terze parti.
  • Anonimo scrive:
    Cache è un venditore di fumo!
    Qualche mese fa è girata la "notizia" di un buco di sicurezza durante una dimostrazione fatta con un MacBook e una card wi-fi ESTERNA!Ma come, tutti i Mac hanno il wi-fi incorporato e questi fanno la dimostrazione con una card ESTERNA?!?!? :)ORA date un'occhiata qui:http://daringfireball.net/2006/09/challenge_updateQuesti hanno messo in palio i LORO Macbook e per vincerli basta ripetere "l'esperimento" con la card INTERNA.Inutile dire che ancora non c'è riuscito NESSUNO perché il bug NON è del Macbook ma della card ESTERNA usata e che NESSUN macaaco userebbe mai visto che i portatili Apple hanno già di serie il wi-fi.Ergo.... Cache è un troll di P.I.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cache è un venditore di fumo!
      Bhe... Se e' buono...(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      l'unica cosa seria letta oggi...

      ORA date un'occhiata qui:
      http://daringfireball.net/2006/09/challenge_update

      Questi hanno messo in palio i LORO Macbook e per
      vincerli basta ripetere "l'esperimento" con la
      card
      INTERNA.

      Inutile dire che ancora non c'è riuscito NESSUNO
      perché il bug NON è del Macbook ma della card
      ESTERNA usata e che NESSUN macaaco userebbe mai
      visto che i portatili Apple hanno già di serie il
      wi-fi.

      Ergo.... Cache è un troll di P.I.l'unica cosa seria letta oggi...
  • Anonimo scrive:
    Ma che censura è sicurezza...
    Anche Microsoft scopre bug e non dice nulla finchè poi non viene scoperto da altri... quindi non è solo Apple. (e cmq nn ci vedo nulla di male, anzi Microsoft e Apple fanno bene!)http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/nuovo-zero-day-exploit-per-powerpoint-diffuso-su-internet_18775.htmlE poi cercare di non diffondere notizia di una vulnerabilità è maggiore sicurezza per l'utente, meno persone sanno della vulnerabilità , meno possibilità c'è che qualcuno la sfrutti... poi dopo che è patchata che si sappia pure, tanto nessuno rischia + niente.P.I. questa non è censura, è sicurezza.Se uno lascia la porta di casa sempre aperta, non è un problema, finchè un curioso non scopre l'abitudine. Se riesci a zittire il curioso e a mettere una serratura alla porta, nessun ladro entrerà. Ma se lasci che il curioso parli, ti ritroverai i ladri in casa prima di munire la porta di serratura.... Io da utente Apple e Windows NON VOGLIO che vengano diffuse in rete , alle mercè di black hats, le vulnerabilità dei sistemi che uso quotidianamente!! Prima devono essere già patchate!!
  • Anonimo scrive:
    Mac Os pronto per il grande salto?
    Bug che vengono occultati (assieme a coloro che li scoprono), problemi alla sicurezza sempre più simili a windows, stando al sito www.macspetteguless.com ci sarebbe un super team a Cupertino che in gran segreto sta scrivendo i driver necessari per supportare tutto l'hardware attualmente sul mercato in previsione della nuova grande operazione di marketing: Mac Os sul pc di Giggi er Truzzo (ancora non è chiaro se si userà il brand iGiggi o iTruzzo). Pare infatti che dopo l'esperienza PoverPc, la Apple voglia pararsi il (_I_) anche nell'ipotesi che, smettendo gli utonti pc di comprare iPod in favore della nuova star Zune, ci sia un brusco calo nelle vendite del player SQF (salva quadrimestri fiscali). Se l'operazione banner pervasivo che tappezza mezzo web (e che vi credevate che stava solo su PI?) e se gli utonti pc non si berranno la storia che il loro computer è attualmente infetto da 114.000 virus, scatterà la fase due e Mac Os verrà impacchettato e venduto al centro commerciale assieme ai cd della Finson.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Os pronto per il grande salto?

      scatterà la fase due e Mac Os verrà
      impacchettato e venduto al centro commerciale
      assieme ai cd della
      Finson.e potra' essere eseguito su tutti i PC...Prezzo permettendo sarei dell'idea di prendere una licenza, anche solo per provarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Os pronto per il grande salto?
        - Scritto da:

        scatterà la fase due e Mac Os verrà

        impacchettato e venduto al centro commerciale

        assieme ai cd della

        Finson.


        e potra' essere eseguito su tutti i PC...


        Prezzo permettendo sarei dell'idea di prendere
        una licenza, anche solo per
        provarlo.Personalmente penso che non lo farà, così potrebbe dare fastidio a zio Bill, cosa che Apple non ha quasi mai fatto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac Os pronto per il grande salto?

          Personalmente penso che non lo farà, così
          potrebbe dare fastidio a zio Bill, cosa che Apple
          non ha quasi mai
          fatto!E allora per quello che mi riguara, al momento se lo possono anche tenere.E sempre per il momento rimarro con XPh.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Os pronto per il grande salto?
      Quindi prevedi che Mac Os diventerà esattamente come Windows? Cioè venduto all'ipercoop , messo sullo scaffale tra 'Barbie raperonzolo' e il 'Norton Security Tirallentoilpc'?Sogni ad occhi aperti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac Os pronto per il grande salto?
        - Scritto da:
        Quindi prevedi che Mac Os diventerà esattamente
        come Windows? Cioè venduto all'ipercoop , messo
        sullo scaffale tra 'Barbie raperonzolo' e il
        'Norton Security
        Tirallentoilpc'?

        Sogni ad occhi aperti.La risposta che mi dettero quando ipotizzai Intel su Mac...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Os pronto per il grande salto?
      - Scritto da:
      Bug che vengono occultati (assieme a coloro che
      li scoprono), problemi alla sicurezza sempre più
      simili a windows, stando al sito
      www.macspetteguless.com ci sarebbe un
      super team a Cupertino che in gran segreto sta
      scrivendo i driver necessari per supportare tutto
      l'hardware attualmente sul mercato in previsione
      della nuova grande operazione di marketing:
      Mac Os sul pc di Giggi er Truzzo (ancora
      non è chiaro se si userà il brand iGiggi o
      iTruzzo). Pare infatti che dopo l'esperienza
      PoverPc, la Apple voglia pararsi il (_I_)
      anche nell'ipotesi che, smettendo gli utonti pc
      di comprare iPod in favore della nuova star Zune,
      ci sia un brusco calo nelle vendite del player
      SQF (salva quadrimestri fiscali). Se
      l'operazione banner pervasivo che tappezza mezzo
      web (e che vi credevate che stava solo su PI?) e
      se gli utonti pc non si berranno la storia che il
      loro computer è attualmente infetto da 114.000
      virus, scatterà la fase due e Mac Os verrà
      impacchettato e venduto al centro commerciale
      assieme ai cd della
      Finson.sai...dovresti fare anke tu il grande salto......giù dal ponte più alto della tua zona.....dormi di più la notte che ne hai bisogno caro mio....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Os pronto per il grande salto?
      - Scritto da:
      Bug che vengono occultati (assieme a coloro che
      li scoprono), problemi alla sicurezza sempre più
      simili a windows, stando al sito
      www.macspetteguless.com ci sarebbe un
      super team a Cupertino che in gran segreto sta
      scrivendo i driver necessari per supportare tutto
      l'hardware attualmente sul mercato in previsione
      della nuova grande operazione di marketing:
      Mac Os sul pc di Giggi er Truzzo (ancora
      non è chiaro se si userà il brand iGiggi o
      iTruzzo). Pare infatti che dopo l'esperienza
      PoverPc, la Apple voglia pararsi il (_I_)
      anche nell'ipotesi che, smettendo gli utonti pc
      di comprare iPod in favore della nuova star Zune,
      ci sia un brusco calo nelle vendite del player
      SQF (salva quadrimestri fiscali). Se
      l'operazione banner pervasivo che tappezza mezzo
      web (e che vi credevate che stava solo su PI?) e
      se gli utonti pc non si berranno la storia che il
      loro computer è attualmente infetto da 114.000
      virus, scatterà la fase due e Mac Os verrà
      impacchettato e venduto al centro commerciale
      assieme ai cd della
      Finson.Hahahahaha!!! Huhuhuhhu!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Amico, non condivido nulla di quello che hai detto, ma ti assciuro che ho passato 15 minuti ridendo davanti allo schermo come un cogli***!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ci vorrebbero più utenti come te: un pò di risate al giorno fanno bene... Un utente tuttora ridente (che poeta!) (rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac Os pronto per il grande salto?
      - Scritto da:
      Bug che vengono occultati (assieme a coloro che
      li scoprono), problemi alla sicurezza sempre più
      simili a windows, stando al sito
      www.macspetteguless.com ci sarebbe un
      super team a Cupertino che in gran segreto sta
      scrivendo i driver necessari per supportare tutto
      l'hardware attualmente sul mercato in previsione
      della nuova grande operazione di marketing:
      Mac Os sul pc di Giggi er Truzzo (ancora
      non è chiaro se si userà il brand iGiggi o
      iTruzzo). Pare infatti che dopo l'esperienza
      PoverPc, la Apple voglia pararsi il (_I_)
      anche nell'ipotesi che, smettendo gli utonti pc
      di comprare iPod in favore della nuova star Zune,
      ci sia un brusco calo nelle vendite del player
      SQF (salva quadrimestri fiscali). Se
      l'operazione banner pervasivo che tappezza mezzo
      web (e che vi credevate che stava solo su PI?) e
      se gli utonti pc non si berranno la storia che il
      loro computer è attualmente infetto da 114.000
      virus, scatterà la fase due e Mac Os verrà
      impacchettato e venduto al centro commerciale
      assieme ai cd della
      Finson.Perfettamente d'accordo.Ma tanto i macachi non cambieranno mai idea, se loro sono contenti così è un problema loro; se a loro piace avere un "computer" che può fare solo quelle tre cose, chi se ne frega!!Ognuno scelga il sistema operativo che vuole e contenti tutti. Io ho usato winzozz, ora uso linux e chissà magari quando sarà una cosa fattibile seriamente proverò anche mac (ovviamente crakkato) su un PC: di sicuro soldi a zio Bill e a Giobbe non ne do!!
  • Anonimo scrive:
    Ma l'idea non è errata
    Pensateci,L'hacker afferma tale bug, la ditta zittisce tutto per evitare che tutti gli smanettoni comincino a creare exploit nel frattempo chiudono la vulnerabilità.Una cosa sola è sbagliata: potevano MINIMO ringraziare l'hacker non minacciarlo. E magari fornirgli i motivi per il quale hanno messo tutto a tacere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'idea non è errata
      - Scritto da:
      Pensateci,
      L'hacker afferma tale bug, la ditta zittisce
      tutto per evitare che tutti gli smanettoni
      comincino a creare exploit nel frattempo chiudono
      la
      vulnerabilità.
      Una cosa sola è sbagliata: potevano MINIMO
      ringraziare l'hacker non minacciarlo. E magari
      fornirgli i motivi per il quale hanno messo tutto
      a
      tacere.c'è scritto da qualche parte che vi è un obbligo nel farlo?se non sbaglio lo stesso hacker in estate aveva sputtanato apple dimostrando l'inaffidabilità del suo wifi dei macbook...salvo poi essere pressato dall'utenza a dover specificare che per la sua demo al MacHack .veva usato hw wifi e driver di terze parti. Ma non è che lui si sia scusato più di quel tanto subito e volontariamente per questa piiiccola svista.Salvo non ripensarci quando era stato sgamato.Poi ci ha riprovato e finalmente ha trovato un bug anche nei driver apple...che dal 21 us è stato chiuso.Se per te è importante dire grazie a sto tizio fallo pure...per chi usa il wifi è più importante che il bug sia sparito...poi chi e come è un dettaglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'idea non è errata
        si, ormai apple è l'Hitler dell'informatica, c'è più libertà in microsoft... blah
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma l'idea non è errata
          - Scritto da:
          si, ormai apple è l'Hitler dell'informatica, c'è
          più libertà in microsoft...
          blahSu questo non c'è il minimo dubbio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'idea non è errata
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            si, ormai apple è l'Hitler dell'informatica, c'è

            più libertà in microsoft...

            blah
            Su questo non c'è il minimo dubbio.Ovviamente. Chi spia i suoi utenti non è certo Microsoft ma Apple...Ma per favore!!Che trollate!(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'idea non è errata
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            si, ormai apple è l'Hitler dell'informatica,
            c'è


            più libertà in microsoft...


            blah

            Su questo non c'è il minimo dubbio.

            Ovviamente. Chi spia i suoi utenti non è certo
            Microsoft ma
            Apple...

            Ma per favore!!
            Che trollate!
            (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)Già dimenticato iTunes Music Store?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'idea non è errata
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            si, ormai apple è l'Hitler dell'informatica,

            c'è



            più libertà in microsoft...



            blah


            Su questo non c'è il minimo dubbio.



            Ovviamente. Chi spia i suoi utenti non è certo

            Microsoft ma

            Apple...



            Ma per favore!!

            Che trollate!

            (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)


            Già dimenticato iTunes Music Store?Vogliamo parlare di Windows Media Player?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'idea non è errata
      Pero' il bug potrebbe essere stato scoperto anche da qualcun altro, e gli utenti, ignari perche' Apple non informa del problema, rimangono alla merce' dei cracker. Secondo me e' meglio che i bug siano pubblicati subito, cosi' le case produttrici sono piu' motivate a darsi da fare e rilasciare le correzioni immediatamente, invece che con cadenza mensile ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'idea non è errata
        - Scritto da:
        rilasciare le correzioni immediatamente, invece
        che con cadenza mensileGuarda che non stiamo parlando dei service pack di windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma l'idea non è errata
          E allora? Era chiaro che l'ultimo commento era rivolto verso altri produttori di software
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'idea non è errata
      - Scritto da:
      Pensateci,
      L'hacker afferma tale bug, la ditta zittisce
      tutto per evitare che tutti gli smanettoni
      comincino a creare exploit nel frattempo chiudono
      la
      vulnerabilità.metti che sto bug lo trovava un blackhat?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'idea non è errata
      io sti hacker li metterei tutti in galera, non hanno un caz-zo da fare .. poi trovare difetti in apple, IMPOSSIBILE!! FANTASCIENZA!!! Macos è perfetto. Nakoemi - EvangelistaLiberiamo il mondo dalla schiavitu' Micrisoft. Utenti Linux : ma annnate a fa..ncu... lo!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'idea non è errata
        - Scritto da:
        io sti hacker li metterei tutti in galera, non
        hanno un caz-zo da fare .. poi trovare difetti in
        apple, IMPOSSIBILE!! FANTASCIENZA!!! Macos è
        perfetto.


        Nakoemi - Evangelista
        Liberiamo il mondo dalla schiavitu' Micrisoft.

        Utenti Linux : ma annnate a fa..ncu... lo!!!Io Tarzan tu Cita[img]http://home.comcast.net/~incubus52/troll.jpg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'idea non è errata
      - Scritto da:
      Pensateci,L'idea invece e' proprio errata.Facciamo un esempio in un campo diverso.Qualcuno scopre che esiste un difetto nel nuovo modello della fiat panda, che se sterzi a sinistra mentre sei in terza si spegne il motore.Il resto funziona tutto.Quale politica e' meglio adottare per la sicurezza di chi possiede la vettura, in attesa che si trovi il modo di correggere il problema:1) rendere noto il problema e consigliare di non fare le curve a sinistra in terza2) ignorare la cosa, anzi negarla spudoratamente.Per l'apple e' la stessa cosa.C'e' un problema?Capita. Ditemi di che si tratta cosi', in attesa della patch io manterro' un comportamento tale da impedire che il problema possa essere sfruttato in modo malevolo.Perche' negare?Spiegare le cose non serve mica solo a chi crea gli exploit, ma anche a chi usa il prodotto e si mette in condizioni di non dare spazio a tali exploit.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'idea non è errata
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Pensateci,

        L'idea invece e' proprio errata.
        Facciamo un esempio in un campo diverso.

        Qualcuno scopre che esiste un difetto nel nuovo
        modello della fiat panda, che se sterzi a
        sinistra mentre sei in terza si spegne il
        motore.

        Il resto funziona tutto.

        Quale politica e' meglio adottare per la
        sicurezza di chi possiede la vettura, in attesa
        che si trovi il modo di correggere il
        problema:

        1) rendere noto il problema e consigliare di non
        fare le curve a sinistra in
        terza
        2) ignorare la cosa, anzi negarla spudoratamente.

        Per l'apple e' la stessa cosa.
        C'e' un problema?
        Capita. Ditemi di che si tratta cosi', in attesa
        della patch io manterro' un comportamento tale da
        impedire che il problema possa essere sfruttato
        in modo
        malevolo.

        Perche' negare?
        Spiegare le cose non serve mica solo a chi crea
        gli exploit, ma anche a chi usa il prodotto e si
        mette in condizioni di non dare spazio a tali
        exploit.
        il tuo discorso sarebbe sensato se tutti leggessero PI al mattino, ma il 90% degli utenti a malapena capisce che deve aggiornare il suo OS quando c'è una patch, figuriamoci una cosa del genere...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'idea non è errata
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Pensateci,

        L'idea invece e' proprio errata.
        Facciamo un esempio in un campo diverso.

        Qualcuno scopre che esiste un difetto nel nuovo
        modello della fiat panda, che se sterzi a
        sinistra mentre sei in terza si spegne il
        motore.Il paragone non regge. Sarebbe stato sensato se avessi detto: sterzando a sinistra con la panda rischi che qualcuno ti venga addosso. Perchè questo è il problema Macbook: se usi Wi-FI senza protezione rischi che un "acckerr" entri nel tuo Mac

        Il resto funziona tutto.
        Ovviamente...
        Quale politica e' meglio adottare per la
        sicurezza di chi possiede la vettura, in attesa
        che si trovi il modo di correggere il
        problema:

        1) rendere noto il problema e consigliare di non
        fare le curve a sinistra in
        terza
        2) ignorare la cosa, anzi negarla spudoratamente.
        Naturalmente, rendere noto il problema. Peccato che, come già detto, il paragone non regga...
        Per l'apple e' la stessa cosa.No
        C'e' un problema?In questo caso sì.
        Capita. Ditemi di che si tratta cosi', in attesa
        della patch io manterro' un comportamento tale da
        impedire che il problema possa essere sfruttato
        in modo
        malevolo.Invece il ragionamento più corretto sarebbe: non rendiamo tutto noto alla mercè di qualcunque accherello da strapazzo: cerchiamo di attivarci per far uscire nel più breve tempo possibile (una settimana massimo) una patch che risolva il problema.

        Perche' negare?Non è "negare"; è "evitare di comunicare al mondo che è stato trovato un bug sfruttabile". È ben diverso.Inoltre, lo comunicherebbero nel successivo security bullettin
        Spiegare le cose non serve mica solo a chi crea
        gli exploit, ma anche a chi usa il prodotto e si
        mette in condizioni di non dare spazio a tali
        exploit.
        Bè, ma così si aumenta il rischio potenziale di nuovi exploit pubblici in circolazione.... meglio non saperlo fino a che non vi sia l'uscita di una patch. Poi dirlo (non "negare" che vi sia mai stato un bug o un exploit, ma perlomeno arginare il fenomento, no?)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma l'idea non è errata
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Pensateci,



          L'idea invece e' proprio errata.

          Facciamo un esempio in un campo diverso.



          Qualcuno scopre che esiste un difetto nel nuovo

          modello della fiat panda, che se sterzi a

          sinistra mentre sei in terza si spegne il

          motore.


          Il paragone non regge. Sarebbe stato sensato se
          avessi detto: sterzando a sinistra con la panda
          rischi che qualcuno ti venga addosso. Perchè
          questo è il problema Macbook: se usi Wi-FI senza
          protezione rischi che un "acckerr" entri nel tuo
          Mac
          Permettetemi un paragone più calzante dei vostri:se si chiude la portiera della panda, un ladro puo' aprirla senza chiavi fischiettando "per Elisa".



          Il resto funziona tutto.



          Ovviamente...


          Quale politica e' meglio adottare per la

          sicurezza di chi possiede la vettura, in attesa

          che si trovi il modo di correggere il

          problema:



          1) rendere noto il problema e consigliare di non

          fare le curve a sinistra in

          terza

          2) ignorare la cosa, anzi negarla
          spudoratamente.



          Naturalmente, rendere noto il problema. Peccato
          che, come già detto, il paragone non
          regga...
          Già, ma nel caso della portiera con apertura a fischio, almeno io eviterei di parcheggiarla in strada se non (dovessi riuscire da solo a trovare validi sistemi di sicurezza) fino a quando la casa automobilistica non provvede a farla sistemare.Senza rancore, ;-)
  • Anonimo scrive:
    Lo so...
    Lo so, penserete che questo che sto per dire sarà una trollata. Vi giuro che non voglio. Ma di fronte a una notizia del genere bisogna dirlo: Microsoft non l'avrebbe mai fatto.Ora Windows fa schifo, ha 100 volte i bug che ha MacOS e 1000 volte i bug che ha Linux, Microsoft si comporta in maniera bastarda con chiunque (compresi i suoi stessi utenti, persino quelli con regolare licenza d'uso) però non sarebbe mai arrivata a tanto.Per una volta, sono felice di avere Windows. Lasciatemi questo momento di (ipocrita) felicità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo so...
      - Scritto da:
      Lo so, penserete che questo che sto per dire sarà
      una trollata. Vi giuro che non voglio. Ma di
      fronte a una notizia del genere bisogna dirlo:
      Microsoft non l'avrebbe mai
      fatto.
      certo....mi dai la prova provata che sarebbe stato così?non puoi...ma che strano
      Ora Windows fa schifo, ha 100 volte i bug che ha
      MacOS e 1000 volte i bug che ha Linux, Microsoftda come spari a caso le cifre si vede che le spari a caso le cose che scrivi qui
      si comporta in maniera bastarda con chiunque
      (compresi i suoi stessi utenti, persino quelli
      con regolare licenza d'uso) però non sarebbe mai
      arrivata a
      tanto.
      ah no?gli ha imposto la registrazione per l'uso di XP...windows il SO più piratato di sto pianeta.dopo anni di bella vita con seriali di dubbia provenienza...ha sbattuto la porta in faccia a tutti e ora se non è genuino il tuo windows sei un criminale.bah
      Per una volta, sono felice di avere Windows.
      Lasciatemi questo momento di (ipocrita)
      felicità.te lo lasciamo tutto, tranquillo...con sommo piacere.Intanto chiama MS per attivarlo il tuo genuine windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo so...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Lo so, penserete che questo che sto per dire
        sarà

        una trollata. Vi giuro che non voglio. Ma di

        fronte a una notizia del genere bisogna dirlo:

        Microsoft non l'avrebbe mai

        fatto.


        certo....mi dai la prova provata che sarebbe
        stato
        così?1000 precedenti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo so...
          - Scritto da:
          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Lo so, penserete che questo che sto per dire

          sarà


          una trollata. Vi giuro che non voglio. Ma di


          fronte a una notizia del genere bisogna dirlo:


          Microsoft non l'avrebbe mai


          fatto.




          certo....mi dai la prova provata che sarebbe

          stato

          così?

          1000 precedenti?Si, penali
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo so...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Lo so, penserete che questo che sto per dire
        sarà

        una trollata. Vi giuro che non voglio. Ma di

        fronte a una notizia del genere bisogna dirlo:

        Microsoft non l'avrebbe mai

        fatto.


        certo....mi dai la prova provata che sarebbe
        stato
        così?
        In Italia si dice: innocente fino a prova contraria.MS fino a prova contraria e' innocente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo so...
        - Scritto da:
        Intanto chiama MS per attivarlo il tuo genuine
        windowsWindows funziona perfettamente anche se non l'hai attivato... se lo reinstalli da zero ogni mese.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo so...
      http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/nuovo-zero-day-exploit-per-powerpoint-diffuso-su-internet_18775.html :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo so...
        - Scritto da:
        http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/nuovo-zero-
        In questo caso il bug era stato scoperto da fonti interne a Microsozz, a meno che tu non abbia un altro link che dimostri il contrario.
  • Anonimo scrive:
    Fossi stato Cache
    Avrei dato via libera all'exploit con tutti gli spettatori in sala e poi li avrei invitati a controllare cosa avevano di nuovo sul desktop: la spiegazione del beg ed il sorgente dell'exploit
    • Anonimo scrive:
      Re: Fossi stato Cache
      mitico beg... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Fossi stato Cache
      - Scritto da:
      Avrei dato via libera all'exploit con tutti gli
      spettatori in sala e poi li avrei invitati a
      controllare cosa avevano di nuovo sul desktop: la
      spiegazione del beg ed il sorgente
      dell'exploitAlora ci sarebbe stato un suicidio di massaQuel cattivone mi ha rotto il Mac:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Johnny cache è un criminale
    Bravo Stiv jobsz cosi si fa con i criminali 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Johnny cache è un criminale
      20annidifiguremmerd e ancora insisti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Johnny cache è un criminale
        - Scritto da:
        20annidifiguremmerd e ancora insisti?Con tutti i boccaloni e i fighetti che ci sono, è un lusso che può permettersi.Ma vuoi metterlo un iPod con la livrea leopardo? Fa così frù frù :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Johnny cache è un criminale
          Ormai i prodotti Apple non hanno più nulla a che fare con l'informatica, sono solo prodotti alla moda che i fighetti comprano per essere in!
          • Anonimo scrive:
            Re: Johnny cache è un criminale
            - Scritto da:
            Ormai i prodotti Apple non hanno più nulla a che
            fare con l'informatica, sono solo prodotti alla
            moda che i fighetti comprano per essere
            in!E questa da dove l'hai presa?Noto, invece, con nemmeno troppo stupore, come certa gente Windows-lover sia sempre qui a trollare su PI...
          • Anonimo scrive:
            Re: Johnny cache è un criminale
            - Scritto da:
            Ormai i prodotti Apple non hanno più nulla a che
            fare con l'informatica, sono solo prodotti alla
            moda che i fighetti comprano per essere
            in!e sono IN ...(non dico dove però!)
        • Anonimo scrive:
          Re: Johnny cache è un criminale
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          20annidifiguremmerd e ancora insisti?

          Con tutti i boccaloni e i fighetti che ci sono, è
          un lusso che può
          permettersi.

          Ma vuoi metterlo un iPod con la livrea leopardo?
          Fa così frù frù
          :pSinceramente, del tutto sinceramente, non l'ho capita...
  • Anonimo scrive:
    Facile avere poche falle
    denunci chi le trova(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Facile avere poche falle
      - Scritto da:
      denunci chi le trova(rotfl)(rotfl)link?
      • Anonimo scrive:
        Re: Facile avere poche falle
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        denunci chi le trova(rotfl)(rotfl)

        link?leggi l'articolo, si parla proprio di questo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Facile avere poche falle
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        denunci chi le trova(rotfl)(rotfl)

        link?Prova qui:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1676235&r=PI
  • Anonimo scrive:
    ma è già patchato o no?
    http://www.eweek.com/article2/0,1895,2019025,00.asp
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è già patchato o no?
      - Scritto da:
      http://www.eweek.com/article2/0,1895,2019025,00.asp
      Quell'articolo parla diThe patch comes almost two months after the public disclosure of the threat at the Black Hat Briefings and brings an end to a raging controversy over claims by two security researchers that Apple's MacBook was vulnerable to the flaw.Quindi di una altro convegno.Di conseguenza si riferiscono ad altri bug (quelli famosi riguardanti driver di terze parti... ricordi?)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è già patchato o no?
      SI è patchato ;)
  • Masque scrive:
    tipico di apple...
    un comportamento che non mi piace affatto nonostante apprezzi parecchio i suoi prodotti e certa filosofia che vi sta dietro. tra l'altro, jobs mi è pure simaptico. ...ma certi comportamenti str___i, proprio non li capisco.già successo in passato, comunque:viene segnalato un problema.negano, zittiscono e cancellano le prove.intanto, lo sistemano.quando è stato sistemato, allora si può tornare a parlarne.
    • Anonimo scrive:
      Re: tipico di apple...
      si certo poi è anche recentemente successo che 2 hacker avevano dimostrato durante un convegno l'assenza di sicurezza del wifi usando come esempio un macbook...salvo poi dover ritrattare che l'hw usato era di terze parti così come i driver buggati.per fortuna che i cattivi esempi poi ci sono solo presso le aziendebah
    • Anonimo scrive:
      Re: tipico di apple...
      :@considerando cosa bgates gli fece per fidarsi troppo direi dire che fanno bene per molti versi. Credo gli bruci ancora il popo' per quella storia di 20 anni fa.Vedere per credere:http://windrago.blogspot.com/2006/09/because-you-wont-forget.html
      • architect scrive:
        Re: tipico di apple...
        Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco cosa gli abbia fatto di male :O
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...
          - Scritto da: architect
          Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco cosa
          gli abbia fatto di male
          :Obasta guardare il filmato e conoscere un po i retroscena storici...e non è difficile..altirmenti c'è sempre google
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da: architect

            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco cosa

            gli abbia fatto di male

            :O

            basta guardare il filmato e conoscere un po i
            retroscena storici...e non è
            difficile..altirmenti c'è sempre
            googlee diccelo te allora chi ha voglia di sciropparsi tutto quel video in inglese.Ciò che so comunque è che se non fosse stato per bill gates ora l'apple sarebbe fallita.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: architect


            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco
            cosa


            gli abbia fatto di male


            :O



            basta guardare il filmato e conoscere un po i

            retroscena storici...e non è

            difficile..altirmenti c'è sempre

            google

            e diccelo te allora chi ha voglia di sciropparsi
            tutto quel video in
            inglese.
            non ho voglia come tu non hai voglia di guardarti un video in inglese
            Ciò che so comunque è che se non fosse stato per
            bill gates ora l'apple sarebbe
            fallita.si vede che sai poco e male
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            si vede che sai poco e malehttp://www.time.com/time/covers/0,16641,1101970818,00.htmlMa che strano è convinto pure Steve Jobs che bill gates abbia salvato l'apple.Ma neanche lui probabilmente ne sa niente, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            si vede che sai poco e male

            http://www.time.com/time/covers/0,16641,1101970818

            Ma che strano è convinto pure Steve Jobs che bill
            gates abbia salvato
            l'apple.

            Ma neanche lui probabilmente ne sa niente, vero?ma che strano..peccato che il titolo del time ü un effetto secondario..l'obiettivo di MS era di distogliere l'attenzione dell'anti-trust dalla sua azienda.http://www.pbs.org/cringely/pulpit/pulpit19970814.htmlleggilo l'articolo va...For $150 Million bucks Bill Gates just bought:1) Protection from anti-trust lawsuits. Evilsoft 1, Government 0.This is probably correct. If investing a little money in Apple helps the U.S. Department of Justice think that Microsoft has competition in the operating system business, then it is good insurance against heavy legal fees. But, as you can see below, Microsoft has many more reasons for investing in Apple than just to keep the Feds happy.2) Apple gives up its lawsuits against Windows. Evilsoft 1, Apple 0.A minor point. Apple had already lost to Microsoft and the courts weren't likely to change direction at this point. Of course, had there been a smoking gun . . . Well, we'll never know, will we? i titoli del time sono sempre stati ad effetto e le dichiarazioni ufficiali delle aziende nascondono sempre le versioni ufficiose ben più sensate
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            For $150 Million bucks Bill Gates just bought:

            1) Protection from anti-trust lawsuits. Evilsoft
            1, Government
            0.

            This is probably correct. If investing a little
            money in Apple helps the U.S. Department of
            Justice think that Microsoft has competition in
            the operating system business, then it is good
            insurance against heavy legal fees. But, as you
            can see below, Microsoft has many more reasons
            for investing in Apple than just to keep the Feds
            happy.
            Illazioni non supportate da nessun atto formale.
            2) Apple gives up its lawsuits against Windows.
            Evilsoft 1, Apple
            0.
            Valeva anche il viceversa. Quindi 0 a 0, 1 a 1 o come la vuoi mettere ma comunque pareggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            For $150 Million bucks Bill Gates just bought:



            1) Protection from anti-trust lawsuits. Evilsoft

            1, Government

            0.



            This is probably correct. If investing a little

            money in Apple helps the U.S. Department of

            Justice think that Microsoft has competition in

            the operating system business, then it is good

            insurance against heavy legal fees. But, as you

            can see below, Microsoft has many more reasons

            for investing in Apple than just to keep the
            Feds

            happy.



            Illazioni non supportate da nessun atto formale.
            ma che illazioni...non c'è stata nessuna denuncia formale per quelle illazioniè solo una pacata e sensata analisi....più crfedibile della storiella dell'investimento MS in apple di 150 mio di $ per sviluppare javama va la

            2) Apple gives up its lawsuits against Windows.

            Evilsoft 1, Apple

            0.



            Valeva anche il viceversa. Quindi 0 a 0, 1 a 1 o
            come la vuoi mettere ma comunque
            pareggio.
            guarda che fa 2 a 1....apple piglia soldi, MS non ha problemi con l'anti.trust e si vede cadere una causa legalevuoi un abaco?
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...

            l'obiettivo di MS era di
            distogliere l'attenzione dell'anti-trust dalla
            sua azienda.Pensa un pò che umiliazione, bill che decide di salvare un'azienducola tanto per i propri comodi, è proprio un moscerino ueppolz
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            in soldoni (documentato dal libro il rapporto microsoft edito da non ricordo chi) quando usci la prima versione del sistema operativo a finestre apple, il buon gates fermo ancora al dos si presento da steve dicendo di voler scrivere software per il suo sistema. Ricevuti i sorgenti non si fece più vedere poco tempo dopo usci Windows 1.0.Bill Gates è buono aiuta i bambini ma ha fatto così per altre 100 azienda (numero tirato a caso ma molto simile alla realta) uno su tutti i produttori di scandisk (quello dos)Fabrizio- Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: architect



            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco

            cosa



            gli abbia fatto di male



            :O





            basta guardare il filmato e conoscere un po i


            retroscena storici...e non è


            difficile..altirmenti c'è sempre


            google



            e diccelo te allora chi ha voglia di sciropparsi

            tutto quel video in

            inglese.



            non ho voglia come tu non hai voglia di guardarti
            un video in
            inglese


            Ciò che so comunque è che se non fosse stato per

            bill gates ora l'apple sarebbe

            fallita.

            si vede che sai poco e male
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            in soldoni (documentato dal libro il rapporto
            microsoft edito da non ricordo chi) quando usci
            la prima versione del sistema operativo a
            finestre apple, il buon gates fermo ancora al dos
            si presento da steve dicendo di voler scrivere
            software per il suo sistema. Ricevuti i sorgenti
            non si fece più vedere poco tempo dopo usci
            Windows
            1.0.
            Bill Gates è buono aiuta i bambini ma ha fatto
            così per altre 100 azienda (numero tirato a caso
            ma molto simile alla realta) uno su tutti i
            produttori di scandisk (quello
            dos)

            Fabrizio

            Come quando ha venduto un os alla ibm senza avere l'os??? poi lo comprò da un tipo a 4 soldi, mentre bill ci ha fatto i miliardi!Come quando steve andò con la sua truppa alla Xerox per fregargli l'interfaccia grafica e il mouse?Ha ricevuto pan per focaccia quando bill con la scusa di sviluppare programmi ha prodotto a sua volta windows, avendo i prototipi dei primi appleSono tutti squali, la differenza sta in quanto sono scaltri e approfittatori.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            in soldoni (documentato dal libro il rapporto
            microsoft edito da non ricordo chi) quando usci
            la prima versione del sistema operativo a
            finestre apple, il buon gates fermo ancora al dos
            si presento da steve dicendo di voler scrivere
            software per il suo sistema. Ricevuti i sorgenti
            non si fece più vedere poco tempo dopo usci
            Windows
            1.0.
            Bill Gates è buono aiuta i bambini ma ha fatto
            così per altre 100 azienda (numero tirato a caso
            ma molto simile alla realta) uno su tutti i
            produttori di scandisk (quello
            dos)

            FabrizioChe cattivone eh? E il tuo Steve che scoppiazza da Xerox dove lo mettiamo?
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da: architect

            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco cosa

            gli abbia fatto di male

            :O

            basta guardare il filmato e conoscere un po i
            retroscena storici...e non è
            difficile..altirmenti c'è sempre
            googleI retroscena erano questi: apple stava fallendo, a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li ha cacciati in cambio di un accordo su IE e Java. Apple invece ottenne di avere delle edizioni di Office al passo, se non migliori, di quelle per pc. Dove regalarli quei 150 milioni di dollari?
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: architect


            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco
            cosa


            gli abbia fatto di male


            :O



            basta guardare il filmato e conoscere un po i

            retroscena storici...e non è

            difficile..altirmenti c'è sempre

            google

            I retroscena erano questi: apple stava fallendo,
            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li ha
            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.
            Apple invece ottenne di avere delle edizioni di
            Office al passo, se non migliori, di quelle per
            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di
            dollari?Boh che stramberia di accordo. Con il poco share dei mac mi chiedo che senso abbia avuto per MS fare un accordo per IE e Java.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: architect



            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco

            cosa



            gli abbia fatto di male



            :O





            basta guardare il filmato e conoscere un po i


            retroscena storici...e non è


            difficile..altirmenti c'è sempre


            google



            I retroscena erano questi: apple stava fallendo,

            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li
            ha

            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.

            Apple invece ottenne di avere delle edizioni di

            Office al passo, se non migliori, di quelle per

            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di

            dollari?

            Boh che stramberia di accordo. Con il poco share
            dei mac mi chiedo che senso abbia avuto per MS
            fare un accordo per IE e
            Java.Per affondare netscape e arginare il fenomeno java
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da: architect




            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco


            cosa




            gli abbia fatto di male




            :O







            basta guardare il filmato e conoscere un po
            i



            retroscena storici...e non è



            difficile..altirmenti c'è sempre



            google





            I retroscena erano questi: apple stava
            fallendo,


            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li

            ha


            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.


            Apple invece ottenne di avere delle edizioni
            di


            Office al passo, se non migliori, di quelle
            per


            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di


            dollari?



            Boh che stramberia di accordo. Con il poco share

            dei mac mi chiedo che senso abbia avuto per MS

            fare un accordo per IE e

            Java.

            Per affondare netscape e arginare il fenomeno javano perchè fu obbligata per non incappare in anzioni severe dell'antitrust
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da: architect





            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non
            capisco



            cosa





            gli abbia fatto di male





            :O









            basta guardare il filmato e conoscere un
            po

            i




            retroscena storici...e non è




            difficile..altirmenti c'è sempre




            google







            I retroscena erano questi: apple stava

            fallendo,



            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill
            li


            ha



            cacciati in cambio di un accordo su IE e
            Java.



            Apple invece ottenne di avere delle edizioni

            di



            Office al passo, se non migliori, di quelle

            per



            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di



            dollari?





            Boh che stramberia di accordo. Con il poco
            share


            dei mac mi chiedo che senso abbia avuto per MS


            fare un accordo per IE e


            Java.



            Per affondare netscape e arginare il fenomeno
            java

            no perchè fu obbligata per non incappare in
            anzioni severe
            dell'antitrustTrovami l'atto dell'antitrust che obbligò microsoft a comprare 150 milioni di dollari di azioni apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:











            - Scritto da: architect






            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non

            capisco




            cosa






            gli abbia fatto di male






            :O











            basta guardare il filmato e conoscere un

            po


            i





            retroscena storici...e non è





            difficile..altirmenti c'è sempre





            google









            I retroscena erano questi: apple stava


            fallendo,




            a steve jobs occorrevano i soldi e zio
            bill

            li



            ha




            cacciati in cambio di un accordo su IE e

            Java.




            Apple invece ottenne di avere delle
            edizioni


            di




            Office al passo, se non migliori, di
            quelle


            per




            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di




            dollari?







            Boh che stramberia di accordo. Con il poco

            share



            dei mac mi chiedo che senso abbia avuto per
            MS



            fare un accordo per IE e



            Java.





            Per affondare netscape e arginare il fenomeno

            java



            no perchè fu obbligata per non incappare in

            anzioni severe

            dell'antitrust

            Trovami l'atto dell'antitrust che obbligò
            microsoft a comprare 150 milioni di dollari di
            azioni
            apple.non ho scritto quello, ho scritto che fu obbligata come scelta stragegiva visto che l'anti.trust cominciava a stargli addosso.trovami che è un falso questo e ne riparliamohttp://www.pbs.org/cringely/pulpit/pulpit19970814.html
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:





            no perchè fu obbligata per non incappare in


            anzioni severe


            dell'antitrust



            Trovami l'atto dell'antitrust che obbligò

            microsoft a comprare 150 milioni di dollari di

            azioni

            apple.


            non ho scritto quello, ho scritto che fu
            obbligata come scelta stragegiva visto che
            l'anti.trust cominciava a stargli
            addosso.Hai scritto che venne obbligata più volte, come se ci fosse un nesso causa effetto tra il non soccorrere apple e l'azione antitrust. Non esiste nessun atto che motivi tale certezza. E' stata una scelta strategica per entrambi, solo che ora gente come te ci sputa sopra dando a microsoft presunte colpe che non ha mai avuto.E' stato un semplice dare e avere.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:







            no perchè fu obbligata per non incappare in



            anzioni severe



            dell'antitrust





            Trovami l'atto dell'antitrust che obbligò


            microsoft a comprare 150 milioni di dollari di


            azioni


            apple.





            non ho scritto quello, ho scritto che fu

            obbligata come scelta stragegiva visto che

            l'anti.trust cominciava a stargli

            addosso.

            Hai scritto che venne obbligata più volte, come
            se ci fosse un nesso causa effetto tra il non
            soccorrere apple e l'azione antitrust. Non esiste
            nessun atto che motivi tale certezza. E' stata
            una scelta strategica per entrambi, solo che ora
            gente come te ci sputa sopra dando a microsoft
            presunte colpe che non ha mai
            avuto.

            E' stato un semplice dare e avere.ho scritto che MS fu obbligata ad investire...pe r evitare problemi con l'anti-trust....smentisci se ce la fai...ma la ragione che la spinse ad investire in un concorrente come aple fu questa...doveva dare un segnale che ci fosse concorrenza nel mercato degli OS...e dato che apple produceva un OSla conseguenza fu che ad apple quei soldi non facevano certo schifoio sputo sulle tue considerazioni sciocche della tua penultima pensoa frasebah
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:









            no perchè fu obbligata per non incappare
            in




            anzioni severe




            dell'antitrust







            Trovami l'atto dell'antitrust che obbligò



            microsoft a comprare 150 milioni di dollari
            di



            azioni



            apple.








            non ho scritto quello, ho scritto che fu


            obbligata come scelta stragegiva visto che


            l'anti.trust cominciava a stargli


            addosso.



            Hai scritto che venne obbligata più volte, come

            se ci fosse un nesso causa effetto tra il non

            soccorrere apple e l'azione antitrust. Non
            esiste

            nessun atto che motivi tale certezza. E' stata

            una scelta strategica per entrambi, solo che ora

            gente come te ci sputa sopra dando a microsoft

            presunte colpe che non ha mai

            avuto.



            E' stato un semplice dare e avere.

            ho scritto che MS fu obbligata ad investire...pe
            r evitare problemi con l'anti-trust....smentisci
            se ce la fai..Ti smento facilmente dato che non esiste nessun atto formale che obbligava microsoft ad investire in apple e quindi le tue sono solo supposizioni.
            la conseguenza fu che ad apple quei soldi non
            facevano certo
            schifo

            io sputo sulle tue considerazioni sciocche della
            tua penultima pensoa
            frase
            Se non ci hai sputato sopra tu, visto che non posso accertare la tua identità, sicuramente ci ha sputato sopra chi ha iniziato il discorso, insinuando che microsoft ha fatto chissà che torto ad apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:











            no perchè fu obbligata per non incappare

            in





            anzioni severe





            dell'antitrust









            Trovami l'atto dell'antitrust che obbligò




            microsoft a comprare 150 milioni di
            dollari

            di




            azioni




            apple.











            non ho scritto quello, ho scritto che fu



            obbligata come scelta stragegiva visto che



            l'anti.trust cominciava a stargli



            addosso.





            Hai scritto che venne obbligata più volte,
            come


            se ci fosse un nesso causa effetto tra il non


            soccorrere apple e l'azione antitrust. Non

            esiste


            nessun atto che motivi tale certezza. E' stata


            una scelta strategica per entrambi, solo che
            ora


            gente come te ci sputa sopra dando a microsoft


            presunte colpe che non ha mai


            avuto.





            E' stato un semplice dare e avere.



            ho scritto che MS fu obbligata ad investire...pe

            r evitare problemi con
            l'anti-trust....smentisci


            se ce la fai..

            Ti smento facilmente dato che non esiste nessun
            atto formale che obbligava microsoft ad investire
            in apple e quindi le tue sono solo supposizioni.
            Ti smentisco (perché in italiano si dice smentisco) facilmente perché le supposizioni sono più concrete delle argomentazioni di SJ all'epoca...investimento di MS per lo sviluppo di java e bla bla seh...tutte balle che nascondevano una strategia aziendale di entrambe le società...anche se le ragioni di base erano ben diverse.http://www.pbs.org/cringely/pulpit/pulpit19970814.html



            la conseguenza fu che ad apple quei soldi non

            facevano certo

            schifo



            io sputo sulle tue considerazioni sciocche della

            tua penultima pensoa

            frase



            Se non ci hai sputato sopra tu, visto che non
            posso accertare la tua identità, sicuramente ci
            ha sputato sopra chi ha iniziato il discorso,
            insinuando che microsoft ha fatto chissà che
            torto ad
            apple.e allora che vieni a smarronare me per nulla?mah
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...

            Ti smento facilmente dato che non esisteahahahahaha "ti smento", ecco un'altra tecnopecora
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            Per affondare netscape e arginare il fenomeno javaMa non ha senso che la MS con il 95% del mercato di windows vada a sviluppare e a supportare una versione di ie per il 3% del mercato. Mi sembra insensato.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Per affondare netscape e arginare il fenomeno
            java

            Ma non ha senso che la MS con il 95% del mercato
            di windows vada a sviluppare e a supportare una
            versione di ie per il 3% del mercato. Mi sembra
            insensato.C'è anche che zio bill e steve jobs si odiano meno di quanto sembri.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Per affondare netscape e arginare il fenomeno

            java



            Ma non ha senso che la MS con il 95% del mercato

            di windows vada a sviluppare e a supportare una

            versione di ie per il 3% del mercato. Mi sembra

            insensato.

            C'è anche che zio bill e steve jobs si odiano
            meno di quanto
            sembri.e c'ü anche che nel 97 a MS serviva non avere sul collo il fiato dell'anti-trust e ad apple un investimento non faceva schifo...tenuto conto che in quel periodo non era ben chiaro come si sviluppassero le cose soprattutto dopo il fallimento copland
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Per affondare netscape e arginare il fenomeno
            java

            Ma non ha senso che la MS con il 95% del mercato
            di windows vada a sviluppare e a supportare una
            versione di ie per il 3% del mercato. Mi sembra
            insensato.appunso...il senso lo trovi se consideri che a MS serviva sviare la marcatura stretta dell'anti.trust
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: architect


            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco
            cosa


            gli abbia fatto di male


            :O



            basta guardare il filmato e conoscere un po i

            retroscena storici...e non è

            difficile..altirmenti c'è sempre

            google

            I retroscena erano questi: apple stava fallendo,
            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li ha
            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.
            Apple invece ottenne di avere delle edizioni di
            Office al passo, se non migliori, di quelle per
            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di
            dollari?peccato che il retroscena era una vertenza giuridica nella quale MS era impantanata....per via "casualmente" di pratiche monopolistichedai riprovaci
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: architect



            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco

            cosa



            gli abbia fatto di male



            :O





            basta guardare il filmato e conoscere un po i


            retroscena storici...e non è


            difficile..altirmenti c'è sempre


            google



            I retroscena erano questi: apple stava fallendo,

            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li
            ha

            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.

            Apple invece ottenne di avere delle edizioni di

            Office al passo, se non migliori, di quelle per

            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di

            dollari?

            peccato che il retroscena era una vertenza
            giuridica nella quale MS era impantanata....per
            via "casualmente" di pratiche
            monopolistiche

            dai riprovaciAllora apple poteva rinunciare se microsoft era messa così male...Più che altro riprovaci tu e trovami la carta che obbligava microsoft a soccorrere apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da: architect




            Uhm... Scusami l'ignoranza, ma non capisco


            cosa




            gli abbia fatto di male




            :O







            basta guardare il filmato e conoscere un po
            i



            retroscena storici...e non è



            difficile..altirmenti c'è sempre



            google





            I retroscena erano questi: apple stava
            fallendo,


            a steve jobs occorrevano i soldi e zio bill li

            ha


            cacciati in cambio di un accordo su IE e Java.


            Apple invece ottenne di avere delle edizioni
            di


            Office al passo, se non migliori, di quelle
            per


            pc. Dove regalarli quei 150 milioni di


            dollari?



            peccato che il retroscena era una vertenza

            giuridica nella quale MS era impantanata....per

            via "casualmente" di pratiche

            monopolistiche



            dai riprovaci

            Allora apple poteva rinunciare se microsoft era
            messa così
            male...
            poteva rinunciare come non..e a hesclto di non.
            Più che altro riprovaci tu e trovami la carta che
            obbligava microsoft a soccorrere
            apple.topo gigio quale parte di "scelta obbligata" per evitare l'anti trust non hai capito in quel "fu obbligata"da quando trovi nelle leggi riferimenti ad un'azienda in particolare?
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            Allora apple poteva rinunciare se microsoft era

            messa così

            male...



            poteva rinunciare come non..e a hesclto di non.
            Pensa un po'. Poteva rinunciare e lasciare microsoft nella cacca ma è stata così generosa da accettare un accordo con essa e salvarla dalla scure dell'antitrust. Come riescono a rovesciare i fatti certi utenti apple non riesce nessuno.

            Più che altro riprovaci tu e trovami la carta
            che

            obbligava microsoft a soccorrere

            apple.

            topo gigio quale parte di "scelta obbligata" per
            evitare l'anti trust non hai capito in quel "fu
            obbligata"
            Come fai a dire che fu obbligata se non c'è nessun atto dell'antitrust che la obbligava? E' stata una scelta strategica anche per prevenire eventuali problemi con l'antitrust, ma se parli di obbligo stai dicendo cose false.
            da quando trovi nelle leggi riferimenti ad
            un'azienda in
            particolare?L'antitrust non produce leggi ma sentenze
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Allora apple poteva rinunciare se microsoft
            era


            messa così


            male...






            poteva rinunciare come non..e a hesclto di non.



            Pensa un po'. Poteva rinunciare e lasciare
            microsoft nella cacca ma è stata così generosa da
            accettare un accordo con essa e salvarla dalla
            scure dell'antitrust. Come riescono a rovesciare
            i fatti certi utenti apple non riesce
            nessuno.
            come certi beoti come te riscono a credere che a MS serviva investire in apple per lo sviluppo di java IE e quant'altro quando apple all'epoca aveva a mala pena 3% del mercatodai ingenuotto....vai a letto


            Più che altro riprovaci tu e trovami la carta

            che


            obbligava microsoft a soccorrere


            apple.



            topo gigio quale parte di "scelta obbligata" per

            evitare l'anti trust non hai capito in quel "fu

            obbligata"



            Come fai a dire che fu obbligata se non c'è
            nessun atto dell'antitrust che la obbligava? cacchio sei de coccio di tuo o fai apposta?lo sanno anche i paracarri che con 150 mio di $ MS s'è pagata un buon investimento finanziario e s'è levata di torno l'anti trust dando un immagine di mercato degli OS concorrenzialeE'
            stata una scelta strategica anche per prevenire
            eventuali problemi con l'antitrust, ma se parli
            di obbligo stai dicendo cose
            false.
            ciccio...cerca di capire oltre il tuo lungo naso...se non investi hai l'anti-trust in casa per monopolio del mercato OS...vuoi farmi credere che non è stata una scelta obbligata investire in una società che produceva un OS?vuoi farmi credere che MS ha speso 150 mio di $ per lo sviluppo di Java e IE?ma va la

            da quando trovi nelle leggi riferimenti ad

            un'azienda in

            particolare?

            L'antitrust non produce leggi ma sentenzeoddio la fai semplicedai riprovaci
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Allora apple poteva rinunciare se microsoft

            era



            messa così



            male...









            poteva rinunciare come non..e a hesclto di
            non.






            Pensa un po'. Poteva rinunciare e lasciare

            microsoft nella cacca ma è stata così generosa
            da

            accettare un accordo con essa e salvarla dalla

            scure dell'antitrust. Come riescono a rovesciare

            i fatti certi utenti apple non riesce

            nessuno.



            come certi beoti come te riscono a credere che a
            MS serviva investire in apple per lo sviluppo di
            java IE e quant'altro quando apple all'epoca
            aveva a mala pena 3% del
            mercato

            dai ingenuotto....vai a letto

            Il 3% del mercato sono parecchie milioni di utenti, e steve jobs sicuramente dava ottime garanzie di risanamento. Qual'è lo scemo che vede il modo per stringere un accordo su decine di milioni di utenti e se lo lascia sfuggire lo sai solo tu. Comunque ripeto: se apple poteva rifiutare e far smembrare o penalizzare in modo incredibile microsoft, perché non l'ha fatto? Forse perché era un accordo vantaggioso pure per lei?

            Come fai a dire che fu obbligata se non c'è

            nessun atto dell'antitrust che la obbligava?

            cacchio sei de coccio di tuo o fai apposta?

            lo sanno anche i paracarri che con 150 mio di $
            MS s'è pagata un buon investimento finanziario e
            s'è levata di torno l'anti trust dando un
            immagine di mercato degli OS
            concorrenziale
            Supposizioni, caro. Nessun atto formale = supposizioni.
            ciccio...cerca di capire oltre il tuo lungo
            naso...se non investi hai l'anti-trust in casa
            per monopolio del mercato OS...Ma chi l'ha detto? L'ha detto forse l'antitrust? No.


            da quando trovi nelle leggi riferimenti ad


            un'azienda in


            particolare?



            L'antitrust non produce leggi ma sentenze

            oddio la fai semplice

            dai riprovaciOk, ho capito, l'antitrust ha potere legislativo. E con questo ho veramente chiuso, che discutere con i sordi non serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            Allora apple poteva rinunciare se
            microsoft


            era




            messa così




            male...












            poteva rinunciare come non..e a hesclto di

            non.









            Pensa un po'. Poteva rinunciare e lasciare


            microsoft nella cacca ma è stata così generosa

            da


            accettare un accordo con essa e salvarla dalla


            scure dell'antitrust. Come riescono a
            rovesciare


            i fatti certi utenti apple non riesce


            nessuno.






            come certi beoti come te riscono a credere che a

            MS serviva investire in apple per lo sviluppo di

            java IE e quant'altro quando apple all'epoca

            aveva a mala pena 3% del

            mercato



            dai ingenuotto....vai a letto





            Il 3% del mercato sono parecchie milioni di
            utenti, e steve jobs sicuramente dava ottime
            garanzie di risanamento.ma il 3% del 97 è una parte irrisoria rispetto ad un 3% odierno... Qual'è lo scemo che vede
            il modo per stringere un accordo su decine di
            milioni di utenti e se lo lascia sfuggire lo sai
            solo tu.e dove dovrei saperlo visto che non ho sostenuto questo?stai divagando...ho solo scritto che a MS premeva maggiormante evitare di perdere soldi nel caso di un intervento dell'anti.trust.se poi in parallelo quei 150 mio li recuperi in aumentodel valore azionario e quindi ricavo alla vendita dei titoli e qualche mio di clienti per office...ovvio che è conveniente.ma la ragione è strategia per non farsi beccare con le mani nella marmellata di monopolio degli OS Comunque ripeto: se apple poteva
            rifiutare e far smembrare o penalizzare in modo
            incredibile microsoft, perché non l'ha fatto?perchè se l'anti-trust non fosse poi intervenuta che c'avrebbe guadagnato Apple dato che MS rimaneva monopolista ?
            Forse perché era un accordo vantaggioso pure per
            lei?
            ok basta ovvietà PF...quando avrei scritto che non si è trattato di un accordo vantaggioso?chi sigla un accordo commerciale se ci deve solo perdere?se non hai ancora intuito sto disquisendo sul movente che ha spinto MS ad investire in un suo concorrente nel segmento OS


            Come fai a dire che fu obbligata se non c'è


            nessun atto dell'antitrust che la obbligava?



            cacchio sei de coccio di tuo o fai apposta?



            lo sanno anche i paracarri che con 150 mio di $

            MS s'è pagata un buon investimento finanziario e

            s'è levata di torno l'anti trust dando un

            immagine di mercato degli OS

            concorrenziale



            Supposizioni, caro. Nessun atto formale =
            supposizioni.
            ma tu le scelte strategiche insider aziendali le ritrovi negli atti formali pubblicati ?ma basta pagliacciate pleasee continua a credere che MS abbia speso 150 mio per Java..che questa è molto credibile come motivazione ufficiale

            ciccio...cerca di capire oltre il tuo lungo

            naso...se non investi hai l'anti-trust in casa

            per monopolio del mercato OS...

            Ma chi l'ha detto? L'ha detto forse l'antitrust?
            No.
            ma se aveva il 95% del mercato OS....dai basta scrivere sciocchezze



            da quando trovi nelle leggi riferimenti ad



            un'azienda in



            particolare?





            L'antitrust non produce leggi ma sentenze



            oddio la fai semplice



            dai riprovaci

            Ok, ho capito, l'antitrust ha potere legislativo.
            E con questo ho veramente chiuso, che discutere
            con i sordi non
            serve.ho scritto che ha potere legislativo?no...ora finiscila di attribuire i tuoi deliri letterari agli altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: tipico di apple...
        - Scritto da:
        :@considerando cosa bgates gli fece per fidarsi
        troppo direi dire che fanno bene per molti versi.
        Credo gli bruci ancora il popo' per quella storia
        di 20 anni
        fa.

        Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far fallire apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in cambio di un accordo commerciale che faceva comodo ad entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il male e bla bla bla...
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          :@considerando cosa bgates gli fece per fidarsi

          troppo direi dire che fanno bene per molti
          versi.

          Credo gli bruci ancora il popo' per quella
          storia

          di 20 anni

          fa.





          Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far fallire
          apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in cambio
          di un accordo commerciale che faceva comodo ad
          entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il male e
          bla bla
          bla...bla bla veramente c'era un obbligo imposto dall'antitrustbla bla bla
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            :@considerando cosa bgates gli fece per
            fidarsi


            troppo direi dire che fanno bene per molti

            versi.


            Credo gli bruci ancora il popo' per quella

            storia


            di 20 anni


            fa.









            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far
            fallire

            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in
            cambio

            di un accordo commerciale che faceva comodo ad

            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il male e

            bla bla

            bla...

            bla bla veramente c'era un obbligo imposto
            dall'antitrust

            bla bla blahttp://www.time.com/time/covers/0,16641,1101970818,00.htmlObbligo o meno il risultato lo puoi vedere nel link sopra.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            :@considerando cosa bgates gli fece per

            fidarsi



            troppo direi dire che fanno bene per molti


            versi.



            Credo gli bruci ancora il popo' per quella


            storia



            di 20 anni



            fa.













            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far

            fallire


            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in

            cambio


            di un accordo commerciale che faceva comodo ad


            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il
            male
            e


            bla bla


            bla...



            bla bla veramente c'era un obbligo imposto

            dall'antitrust



            bla bla bla

            http://www.time.com/time/covers/0,16641,1101970818

            Obbligo o meno il risultato lo puoi vedere nel
            link
            sopra.si ma la ragione la trovi nei punti 1 a 3 nel link qui sottohttp://www.pbs.org/cringely/pulpit/pulpit19970814.html
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            :@considerando cosa bgates gli fece per
            fidarsi


            troppo direi dire che fanno bene per molti

            versi.


            Credo gli bruci ancora il popo' per quella

            storia


            di 20 anni


            fa.









            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far
            fallire

            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in
            cambio

            di un accordo commerciale che faceva comodo ad

            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il male e

            bla bla

            bla...

            bla bla veramente c'era un obbligo imposto
            dall'antitrust

            bla bla blaTe le stai sognando queste cose.Si supponeva che avesse fatto quella mossa anche per evitare possibili problemi futuri con l'antitrust. Ma rimangono ipotesi, visto che non c'era nessun obbligo per microsoft a dare 150 milioni ad apple, e ti sfido a trovare atti ufficiali dove si obbligava microsoft a soccorrere apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            :@considerando cosa bgates gli fece per

            fidarsi



            troppo direi dire che fanno bene per molti


            versi.



            Credo gli bruci ancora il popo' per quella


            storia



            di 20 anni



            fa.













            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far

            fallire


            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in

            cambio


            di un accordo commerciale che faceva comodo ad


            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il
            male
            e


            bla bla


            bla...



            bla bla veramente c'era un obbligo imposto

            dall'antitrust



            bla bla bla

            Te le stai sognando queste cose.

            Si supponeva che avesse fatto quella mossa anche
            per evitare possibili problemi futuri con
            l'antitrust. Ma rimangono ipotesi, visto che non
            c'era nessun obbligo per microsoft a dare 150
            milioni ad apple, e ti sfido a trovare atti
            ufficiali dove si obbligava microsoft a
            soccorrere
            apple.era una scelta obbligata di MS oppure l'anti-trust se la trovava a redmonddai su...vabbeh far finta di non capire...ma reiterare con le leggerezze fa tenerezza
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            :@considerando cosa bgates gli fece per


            fidarsi




            troppo direi dire che fanno bene per molti



            versi.




            Credo gli bruci ancora il popo' per quella



            storia




            di 20 anni




            fa.

















            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far


            fallire



            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in


            cambio



            di un accordo commerciale che faceva comodo
            ad



            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il

            male

            e



            bla bla



            bla...





            bla bla veramente c'era un obbligo imposto


            dall'antitrust





            bla bla bla



            Te le stai sognando queste cose.



            Si supponeva che avesse fatto quella mossa anche

            per evitare possibili problemi futuri con

            l'antitrust. Ma rimangono ipotesi, visto che non

            c'era nessun obbligo per microsoft a dare 150

            milioni ad apple, e ti sfido a trovare atti

            ufficiali dove si obbligava microsoft a

            soccorrere

            apple.


            era una scelta obbligata di MS oppure
            l'anti-trust se la trovava a
            redmond
            Era una scelta obbligata se no microsoft si trovava gli alieni ad invadere il mondo. La logica è identica.
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            :@considerando cosa bgates gli fece per



            fidarsi





            troppo direi dire che fanno bene per
            molti




            versi.





            Credo gli bruci ancora il popo' per
            quella




            storia





            di 20 anni





            fa.





















            Cosa gli fece? Cacciò i soldi per non far



            fallire




            apple meno di 10 anni fa (altro che 20) in



            cambio




            di un accordo commerciale che faceva
            comodo

            ad




            entrambi. Ma bill chiaramente è sempre il


            male


            e




            bla bla




            bla...







            bla bla veramente c'era un obbligo imposto



            dall'antitrust







            bla bla bla





            Te le stai sognando queste cose.





            Si supponeva che avesse fatto quella mossa
            anche


            per evitare possibili problemi futuri con


            l'antitrust. Ma rimangono ipotesi, visto che
            non


            c'era nessun obbligo per microsoft a dare 150


            milioni ad apple, e ti sfido a trovare atti


            ufficiali dove si obbligava microsoft a


            soccorrere


            apple.





            era una scelta obbligata di MS oppure

            l'anti-trust se la trovava a

            redmond



            Era una scelta obbligata se no microsoft si
            trovava gli alieni ad invadere il mondo. La
            logica è
            identica.uhm GENIO....se non fai qualcosa per rendere il mercato degli OS concorrenziale, in quanto monopolista qualcuno verrà a romperti le scatole, no?allora che opzioni hai?strategicamente investi in un tuo concorrente che tanto non ha il peso per minacciartiscelta obbligata...oppure l'anti-trust cominciava a ficcare il naso come ha fatto anni dopoo mi vuoi far credere che per MS era essenziale investire in una società col 3% scarso del mercato per lo sviluppo di java e 4 altre cacchiate mentre casualmente la stessa società fosse un potenziale concorrente nel mercato degli OS?suvvia..torna su marte
          • Masque scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            Te le stai sognando queste cose.c'era un articolo a riguardo proprio qua su p.i.attualmente non riesco a recuperarlo, ma l'avevo salvato.incollo la parte interessata"Jobs era intenzionato a riprendere il controllo totale della "sua" azienda e dopo le dimissioni di Amelio nell'estate del '97 assunse il ruolo di CEO ad interim; la situazione era critica e tutte le scelte fatte da quel momento in poi dovevano essere giuste e tempestive. Prima di tutto un'alleanza con Microsoft: in cambio del ritiro delle accuse di plagio dell'interfaccia e del 7% delle azioni della società (ma senza diritto di voto), Apple si assicurò 150 milioni di dollari e la certezza che Office, il più popolare pacchetto di applicazioni per l'ufficio, avrebbe avuto continui aggiornamenti anche per MacOS (Word ed Excel erano presenti da sempre sulla piattaforma Apple)."
      • Anonimo scrive:
        Re: tipico di apple...
        Ma cosa voleva lamentarsi apple di microsfot su mac... se c'è stata tale intromissione è grazie alle politiche suicide della mela che pretendeva di farsi pagare 10 milioni un'interfaccia grafica ed infatti l'ha pagata
    • Anonimo scrive:
      Re: tipico di apple...
      Infatti è proprio così che funziona la cosa, i pc apple ce l'hanno 4 gatti al mondo, quindi testing inesistente, i bug che ci sono vengono tenuti segreti più possibile e se qualcuno li trova viene minacciato, quindi evviva! il pc più sicuro del mondo (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      tra l'altro,
      jobs mi è pure simaptico. ...ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi ne riparliamo...
      • Anonimo scrive:
        Re: tipico di apple...


        tra l'altro,

        jobs mi è pure simaptico. ...

        ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi
        ne
        riparliamo...Eh, si... un bel documentario storico del compianto istituto Luce... lì dentro si che c'è la verità!Ma va...Leggi i giornali se vuoi sapere come stanno le cose (se decidono di fartele sapere...) che i film sono fatti per chi non ha voglia di pensare...
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...
          - Scritto da:


          tra l'altro,


          jobs mi è pure simaptico. ...



          ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi

          ne

          riparliamo...

          Eh, si... un bel documentario storico del
          compianto istituto Luce... lì dentro si che c'è
          la
          verità!

          Ma va...

          Leggi i giornali se vuoi sapere come stanno le
          cose (se decidono di fartele sapere...) che i
          film sono fatti per chi non ha voglia di
          pensare...sta di fatto che se il film non avesse detto la verità bill e steve (che appare proprio come uno squalo invasato) sarebbero stati i primi a lanciargli contro vagoni di avvocati, cosa che stanamente non è successa!poi anche wozniak ha confermato tutto in un'intervista che mi pare è apparsa anche su repubblica
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...

          Eh, si... un bel documentario storico del
          compianto istituto Luce... lì dentro si che c'è
          la
          verità!

          Ma va...

          Leggi i giornali se vuoi sapere come stanno le
          cose (se decidono di fartele sapere...) che i
          film sono fatti per chi non ha voglia di
          pensare...Certo, certo. Al macaco non piace il quadretto che ne esce del suo carismatico CEO, quindi il film non vale niente.Come ti hanno già detto, Wozniack ha confermato la storia in un'intervista.Steve Jobs, con buona dose di chutzpah, ha detto che il film gli era piaciuto (e cosa cazzo poteva dire).Bill Gates si è limitato a dire che non gli è piaciuto senza troppe polemiche.Martyn Burke, regista e co-sceneggiatore del film che è tratto da un libro, non ha ricevuto denunce (segno che la storia, confermata da più fonti, non è stata inventata).
      • Masque scrive:
        Re: tipico di apple...
        - Scritto da:

        tra l'altro,

        jobs mi è pure simaptico. ...

        ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi
        ne riparliamo...l'ho visto infatti.un tantinello nevrotico, ma mi piace.
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...
          - Scritto da: Masque

          - Scritto da:


          tra l'altro,


          jobs mi è pure simaptico. ...



          ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi

          ne riparliamo...

          l'ho visto infatti.
          un tantinello nevrotico, ma mi piace. :| :s :
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Masque



            - Scritto da:



            tra l'altro,



            jobs mi è pure simaptico. ...





            ah si? guardati "i pirati di silicon valley"
            poi


            ne riparliamo...



            l'ho visto infatti.

            un tantinello nevrotico, ma mi piace.

            :| :s :Cosa vuoi, il macaco gode l'uomo forte. Chi usa windows vede Bill Gates per quello che è: un abile e scorretto commerciante che è riuscito a piazzare il suo scadente system a scapito di alternative mooooOOOooooolto migliori (noo, non parlo di Mac Os ma di BeOS ).Il macaco invece crede acriticamente al suo divino CEO e s'incazza come un drago con chiunque muove critiche nei suoi confronti.Sono prevalentemente dei nazifascisti dell'informatica, degli invasati, non mi piacciono per niente (tranne rari casi di "utenti mac per necessità" e non per fede religiosa).http://www.ilmac.net/macopinioni/corte_dei_pirati_2.htmhttp://informaticalibera.blogspot.com/2006/03/haikuil-beos-ritornacon-zeta_04.html
          • Masque scrive:
            Re: tipico di apple...
            - Scritto da:
            Cosa vuoi, il macaco gode l'uomo forte. Chi usa
            windows vede Bill Gates per quello che è: un
            abile e scorretto commerciante che è riuscito a
            piazzare il suo scadente system a scapito di
            alternative mooooOOOooooolto migliori (noo, non
            parlo di Mac Os ma di
            BeOS ).sono stato un utilizzatore di BeOS per ben tre anni, dalla versione 4.5, sino alla Dano0. al tempo, usavo Benares come nick. ho avuto modo di constatare la cordialità e la disponibilità di tutte le persone della comunità, nella qualche ho cercato di aiutare anch'io, il più possibile. nella mailing list di itbug, nei forum di begroovy, nella sua vecchia versione e in beshare.attualmente, anche se non sono più un utilizzatore di quel bellissimo sistema, seguo ancora, dal mio angolino le vicende che lo interessano, leggendo iltuosistema.it, itbug.org e iscomputeron.com.vedere una persona maleducata e superficiale come te, citare BeOS, mi mette solo una grande rabbia...la comunità di BeOS non ha bisogno di persone con una mentalità come quella che stai dimostrando.[taglio il resto delle fesserie]conosco a memoria la storia della decisione di apple di scegliere NeXT Step come S.O., al posto di BeOS. decisione che magari non condivido del tutto, ma questo non mi impedisce di avere comunque un'opinione obiettiva su ciò che ora è OS X e di apprezzarlo. ...e sì, avere anche le mie simpatie, anche se in contrasto con la mia opinione su certe politiche dell'azienda.per la cronaca, anche Jean Louis Gassee e Steve Sakoman mi sono sempre stati molto simpatici, ma questo non mi impedisce di sostenere che la Be Inc sia stata gestita male. anche durante la "faccenda Apple".in secondo luogo, ti faccio notare che quello che si è incazzato, non sono stato certo io. quello che ha difeso certe scelte di apple, non sono stato certo io. ma questo lo potevi verificare anche da solo, se ti fossi preso la briga di vedere chi ha iniziato il thread....cresci un po', prima di tornare a rispondere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 ottobre 2006 03.18-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...

            sono stato un utilizzatore di BeOS per ben tre
            anni, dalla versione 4.5, sino alla Dano0. al
            tempo, usavo Benares come nick. ho avuto modo di
            constatare la cordialità e la disponibilità di
            tutte le persone della comunità, nella qualche ho
            cercato di aiutare anch'io, il più possibile.
            nella mailing list di itbug, nei forum di
            begroovy, nella sua vecchia versione e in
            beshare.
            attualmente, anche se non sono più un
            utilizzatore di quel bellissimo sistema, seguo
            ancora, dal mio angolino le vicende che lo
            interessano, leggendo iltuosistema.it, itbug.org
            e
            iscomputeron.com.
            vedere una persona maleducata e superficiale come
            te, citare BeOS, mi mette solo una grande
            rabbia...
            la comunità di BeOS non ha bisogno di persone con
            una mentalità come quella che stai
            dimostrando.

            [taglio il resto delle fesserie]

            conosco a memoria la storia della decisione di
            apple di scegliere NeXT Step come S.O., al posto
            di BeOS. decisione che magari non condivido del
            tutto, ma questo non mi impedisce di avere
            comunque un'opinione obiettiva su ciò che ora è
            OS X e di apprezzarlo. ...e sì, avere anche le
            mie simpatie, anche se in contrasto con la mia
            opinione su certe politiche
            dell'azienda.
            per la cronaca, anche Jean Louis Gassee e Steve
            Sakoman mi sono sempre stati molto simpatici, ma
            questo non mi impedisce di sostenere che la Be
            Inc sia stata gestita male. anche durante la
            "faccenda
            Apple".

            in secondo luogo, ti faccio notare che quello che
            si è incazzato, non sono stato certo io. quello
            che ha difeso certe scelte di apple, non sono
            stato certo io. ma questo lo potevi verificare
            anche da solo, se ti fossi preso la briga di
            vedere chi ha iniziato il
            thread.

            ...cresci un po', prima di tornare a rispondere.Bla bla bla, certo certo. Io l'ho visto crescere, tu non sei puro di spirito e non meriti neppure di nominare BeOS ... scusami ma ... non ti ho neppure in nota.Ti piaccia o meno la faccenda interessa pure me quindi anch'io faccio parte della comunità che sostiene BeOS (o i suoi derivati). :DQuesto ovviamente indipendentemente dalla mia personale antipatia nei confronti dei macachi. :@Anzi, non capisco dove sia il nesso e perchè non posso essere cordiale e disponibile con la comunità beossiana e continuare ad essere altamente stronzo coi macachi.Mah! :(
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico di apple...

            essere
            altamente stronzo il fatto è che ti riesce troppo bene!si vede che ci sei nato...
      • Anonimo scrive:
        Re: tipico di apple...


        tra l'altro,

        jobs mi è pure simaptico. ...

        ah si? guardati "i pirati di silicon valley" poi
        ne
        riparliamo...Ma il problema è che i macachi questo film lo hanno visto e non hanno capito una mazza. Continuano a vedere la trave che abbiamo nel (_I_) noi e fanno finta di nulla su quella leggermente più grossa che hanno nel (_I_) loro.Eppoi che mi frega a me se Microsoft ha copiato il mac. La Apple ha copiato da Xerox, quindi alla fine si tratta solo di discutere su chi l'ha preso nel (_I_) per ultimo dal furbino di turno.
        • Anonimo scrive:
          Re: tipico di apple...

          Ma il problema è che i macachi questo film lo
          hanno visto e non hanno capito una mazza.
          Continuano a vedere la trave che abbiamo nel
          (_I_) noi e fanno finta di nulla su quella
          leggermente più grossa che hanno nel (_I_)
          loro.
          Eppoi che mi frega a me se Microsoft ha copiato
          il mac. La Apple ha copiato da Xerox, quindi alla
          fine si tratta solo di discutere su chi l'ha
          preso nel (_I_) per ultimo dal furbino di
          turno.Hai imparato dei simbolini nuovi? bravo...
  • Anonimo scrive:
    Se fossi al posto dello scopritore...
    ...fari un bello scherzetto ad Apple...Magari la prossima falla invece di comunicarla a loro la passo direttamente alla concorrenza, oppura la piazzo su un bel forum frequentato da lameroni incalliti...beh, ogni azienda si sceglie la sua strada, certo e' che tenere i propri utenti all'oscuro di alcune vulnerabilita' non e' proprio un'azione che porta consensi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se fossi al posto dello scopritore..
      - Scritto da:
      ...fari un bello scherzetto ad Apple...
      Magari la prossima falla invece di comunicarla a
      loro la passo direttamente alla concorrenza,
      oppura la piazzo su un bel forum frequentato da
      lameroni
      incalliti...
      a parte che è già patchato...mi spieghi che a serve passare alla concorrenza un bug sui driver wifi di apple quando lo stesso personaggio ha già dimostrato in estate lo stesso bug sui driver wifi di altre terze parti indipendentemente che si trattasse dipiattaforma mac o PC ?

      beh, ogni azienda si sceglie la sua strada, certo
      e' che tenere i propri utenti all'oscuro di
      alcune vulnerabilita' non e' proprio un'azione
      che porta
      consensi...certo....spiegalo a tutti quelli che scrivono driver per hw wifi e che soffrono dello stesso bug come dimostrato dallo stesso tipo durante l'estate scorsa durante un altro convegnomah
      • Anonimo scrive:
        Re: Se fossi al posto dello scopritore..
        Vedo che non hai capito una cippa del senso del mio post...In sintesi : una societa' che non premia chi scopre falle nei prodotti da lei distribuita e' sicuramente poco saggia, perche' non si sa mai quale effetto possa avere la diffusione di una vulnerabilita' di questo genere.Del resto se ci pensi bene un utente che si trova il pc in panne a causa di una falla non annunciata perde completamente fiducia nell'azienda in questione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se fossi al posto dello scopritore..

          Del resto se ci pensi bene un utente che si trova
          il pc in panne a causa di una falla non
          annunciata perde completamente fiducia
          nell'azienda in
          questioneniente di + sbagliato, se questa fosse la logica allora nessuno utilizzerebbe win ......come si evince dai numerosi post vecchi e recenti gli utilizzatori di apple combiano opinioni a secondo delle tendenze di appleprima PowerPC era l'apocalisse dei processori, poi l'annuncio del passaggio a intel e tutti a osannare i processori di intele questo è solo l'esempio + lampanteapple potrebbe vendergli merda a peso d'oro(come ha fatto per anni) e loro continuerebbero ad osannarla
          • Anonimo scrive:
            Re: Se fossi al posto dello scopritore..
            - Scritto da:


            Del resto se ci pensi bene un utente che si
            trova

            il pc in panne a causa di una falla non

            annunciata perde completamente fiducia

            nell'azienda in

            questione

            niente di + sbagliato, se questa fosse la logica
            allora nessuno utilizzerebbe win
            ......Oltre il 90% dei sistemi operativi Windows in ambito domestico (il pc di casa) sono piratati.Oltre il 60% delle aziende sfrutta un sistema Windows pirata.Questo almeno era nel 2004.Pensi che se Windows fosse sicuro e affidabile l'utenza non farebbe il "sacrificio" di acquistarlo ?Io penso di si, lo acquisterebbe.Invece e' una ciofeca, ma essendo un sistema semplice da usare la maggior parte della gente lo preferisce ad altri sistemi (per forza ! mica tutti hanno 3 ore al giorno da passare davanti al pc, c'e' pure chi arriva la sera e si accontenta di scaricare la mail e vedersi un film).beh, sia come sia, vedremo in futuro quali saranno le conseguenze di questa politica di "sfiducia" adoperata da moltissime aziende.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se fossi al posto dello scopritore..
            - Scritto da:


            Del resto se ci pensi bene un utente che si
            trova

            il pc in panne a causa di una falla non

            annunciata perde completamente fiducia

            nell'azienda in

            questione

            niente di + sbagliato, se questa fosse la logica
            allora nessuno utilizzerebbe win
            ......

            come si evince dai numerosi post vecchi e recenti
            gli utilizzatori di apple combiano opinioni a
            secondo delle tendenze di
            apple

            prima PowerPC era l'apocalisse dei processori,
            poi l'annuncio del passaggio a intel e tutti a
            osannare i processori di
            intel

            e questo è solo l'esempio + lampante

            apple potrebbe vendergli merda a peso d'oro(come
            ha fatto per anni) e loro continuerebbero ad
            osannarlaWelcome to the fantastic world of marketing!
          • Anonimo scrive:
            Re: Se fossi al posto dello scopritore..
            hahahahhaah
        • Anonimo scrive:
          Re: Se fossi al posto dello scopritore..
          - Scritto da:
          Vedo che non hai capito una cippa del senso del
          mio
          post...

          In sintesi : una societa' che non premia chi
          scopre falle nei prodotti da lei distribuita e'
          sicuramente poco saggia, perche' non si sa mai
          quale effetto possa avere la diffusione di una
          vulnerabilita' di questo
          genere.

          Del resto se ci pensi bene un utente che si trova
          il pc in panne a causa di una falla non
          annunciata perde completamente fiducia
          nell'azienda in
          questione.Ma lo sai che i macachi adorano Giobbe come un Dio. Sono sempre pronti a vendere le proprie madri pur di aiutare la Mela..che ormai è proprio marcia!
  • Anonimo scrive:
    Io sono diviso in 2 pensieri
    Trovo l'accanimento di Apple davvero disgustoso, sul piano umano, ma dal lato della sicurezza mi trova effettivamente d'accordo con la linea dura.In effetti scrivendo da un macbook, starei molto peggio oggi, se su internet ci fossero i dettagli del bug, rischiando cosi' di perdere il mio lavoro e privacy nel giro di un minuto, grazie a qualche idiota istruito a dovere... Credo che se lo hanno fatto per avere tempo di correggere completamente il problema, potrebbe essere stata un'idea giusta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono diviso in 2 pensieri
      Il problema e` il dialogo come sempre, magari parlando con questo Chace potrebbero risolvere piu' velocemente il problema...Mai un ringraziamento da parte di queste aziende! Tempo fa e' successo anche con un antivirus, una persona spiegava delle falle scoperte anticipando le soluzioni, risultato? denunciato!Sono troppo invidiosi e sicuri di se, con la testa sempre nei soldi , sono sicuro che se continuano su questa strada un giorno o l'altro avranno tutti contro! Possibile che non riescono a dimostrare un po piu' di modestia visto che sbagliare e` umano? Magari ci saranno anche tante persone potenzialmente disponibili ad aiutare , ma aprite un po agli altri altrimenti invecchia piu' velocemente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono diviso in 2 pensieri

      In effetti scrivendo da un macbook, starei molto
      peggio oggi, se su internet ci fossero i dettagli
      del bug, rischiando cosi' di perdere il mio
      lavoro e privacy nel giro di un minuto, grazie a
      qualche idiota istruito a dovere...Se il tizio in oggetto decidesse da domani di non informare piu' la apple dei bug scoperti ma vendesse le sue conoscenze a qualche truffatore, dopo staresti davvero peggio, credimi.Certo se la apple non apre al dialogo prima o poi capitera', perche' e' chiaro che se chi scopre le falle non viene riconosciuto, dopo se la prende a male e reagisce.vabbe', tanto non e' che mi freghi nulla, io uso altra piattaforma... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono diviso in 2 pensieri
        tanto è già patchato dal 21 settembresai che mi frega di che altra piattaforma usi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono diviso in 2 pensieri
          - Scritto da:
          tanto è già patchato dal 21 settembre


          sai che mi frega di che altra piattaforma usi...ti frega, ti frega, altrimenti non saresti qui a rispondere :D
    • ishitawa scrive:
      Re: Io sono diviso in 2 pensieri

      In effetti scrivendo da un macbook, starei molto
      peggio oggi, se su internet ci fossero i dettagli del bug,ma secondo te, solo il fatto di sapere che c'è un bug e sicuramente qualcun altro lo trova e lo pubblicamagari non in pagine che si trovano da Google ma c'è, e altri lo userannoe tu non ne sapevi nullaalmeno cosi lo sai, tampesti il sito Apple per sapere se c'è la patch, stai attento nel frattempo etc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono diviso in 2 pensieri
      - Scritto da:
      Trovo l'accanimento di Apple davvero disgustoso,
      sul piano umano, ma dal lato della sicurezza mi
      trova effettivamente d'accordo con la linea
      dura.L'accanimento contro APPLE? Ma sei fuori?Apple si è accanita per anni contro gli IBM compatibili. Poi ha montato processori IBM e si è accanita in modo ignobile contro INTEL. Oggi monta INTEL (la storia si ripete) e si accanisce in modo completamente folle contro WINDOWS.A logica viene da dire che domani monterà WINDOWS, ma poi contro chi si accanirà?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono diviso in 2 pensieri
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Trovo l'accanimento di Apple davvero disgustoso,

        sul piano umano, ma dal lato della sicurezza mi

        trova effettivamente d'accordo con la linea

        dura.

        L'accanimento contro APPLE? Ma sei fuori?

        Apple si è accanita per anni contro gli IBM
        compatibili. Poi ha montato processori IBM e si è
        accanita in modo ignobile contro INTEL. Oggi
        monta INTEL (la storia si ripete) e si accanisce
        in modo completamente folle contro
        WINDOWS.

        A logica viene da dire che domani monterà
        WINDOWS, ma poi contro chi si
        accanirà?accanita?...ma che stai dicendo?addirittura in modo ignobile?certo che hai una visione tutta tua......che tristezza però che siete.......
Chiudi i commenti