Tra PearPC e CherryOS è guerra

Gli autori dei due emulatori, l'uno open source e l'altro proprietario, potrebbero presto trovarsi faccia a faccia in tribunale per stabilire se CherryOS viola la licenza GPL e i copyright di PearPC


Roma – Il diverbio tra il progetto open source PearPC e la società Maui X-Stream , sviluppatrice dell’emulatore commerciale CherryOS, potrebbe presto sfociare in una disputa legale. Da circa una settimana uno degli sviluppatori di PearPC sta infatti raccogliendo donazioni con l’intento di racimolare sufficiente denaro per avviare una causa contro la società co-fondata da Arben Kryeziu, papà di CherryOS.

Come noto, sia PearPC che CherryOS sono software capaci di emulare l’architettura hardware di un PowerMac e, di conseguenza, far girare su di un PC i sistemi operativi scritti per le macchine di Apple, incluso Mac OS X. Ciò che ha portato gli autori dell’emulatore open source a muovere guerra contro Kryeziu è la convinzione che CherryOS sia un “clone” di PearPC, una mera scopiazzatura: a sentir loro, l’unica cosa originale dell’emulatore venduto dalla minuscola Maui X-Stream è l'”involucro”, ovvero l’interfaccia grafica utente. Se ciò fosse vero, CherryOS violerebbe la licenza GPL sotto cui PearPC viene distribuito: è infatti noto come ogni programma che include codice protetto dalla GPL debba essere ridistribuito sotto la stessa licenza e, di conseguenza, insieme al suo intero codice.

Qualche tempo fa Dave Schroeder, senior systems engineer presso l’University of Wisconsin, ha appoggiato queste tesi sostenendo che CherryOS “utilizza una rilevante quantità di codice di PearPC”.

Il presidente di Maui X-Stream, Jim Kartes, si è difeso con forza dalle accuse affermando che il software sviluppato dal suo amico e socio Kryeziu “si basa su un’architettura e del codice del tutto differenti da quelli di PearPC”. La dimostrazione, secondo lui, sarebbe data dal fatto che CherryOS è in grado di far girare Mac OS X ad una velocità sensibilmente superiore a quella di PearPC.

Lo sviluppatore di PearPC che ha lanciato la campagna di raccolta fondi sostiene di aver tentato di instaurare un dialogo con Maui X-Stream, ma questa si sarebbe trincerata dietro un “rivolgetevi al nostro avvocato”.

“Tale atteggiamento mi ha davvero fatto imbestialire”, ha scritto su un forum il programmatore “Persino nel caso in cui accettassero di rispettare la GPL, continuerebbero a violare il mio copyright. Che questo serva di lezione a tutte le persone che in futuro volessero sfruttare (indebitamente, NdR) il codice GPL”.

L’ascia di guerra è dissotterrata. Se guerra vi sarà, la licenza GPL potrebbe ritrovarsi ad affrontare uno dei suoi primi test legali.

— PI Download: PearPc

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vivisezione... evvai.
    L'invenzione è interessante e benevola... molto meno lo è il fatto che si ripeta più volte che attualmente l'esperimento è eseguito su cavie da laboratorio...Ora, non so se siete fanatici animalisti o gente che se ne frega, ma da quando ieri sera ho visto siti di questo tipo:http://www.ecn.org/contropotere/vivpan08.htmmi piace molto meno l'idea che si conducano esperimenti su poveri animali che alla fine devono per forza di cosa essere soppressi... Bah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vivisezione... evvai.
      ....se il problema fosse la soppressione...è tutto quello che gli fanno prima che fa veramente schifo...E nn mi vengano a dire che è per il bene dell'umanità, perché con gli stessi soldi che si buttano in queste ricerche del cazzo ci si farebbero vivere migliaia e migliaia di persone SANE colpite tutti i giorni dalla carestia e dalla fame. Le leggi della natura sono crude ma necessarie alla vita, le leggi di questi uomini sono infami, ipocrite e sadiche.
      • jokanaan scrive:
        Re: Vivisezione... evvai.
        - Scritto da: Anonimo
        ....se il problema fosse la soppressione...è
        tutto quello che gli fanno prima che fa veramente
        schifo...E nn mi vengano a dire che è per il bene
        dell'umanità, perché con gli stessi soldi che si
        buttano in queste ricerche del cazzo ci si
        farebbero vivere migliaia e migliaia di persone
        SANE colpite tutti i giorni dalla carestia e
        dalla fame. quelle malate le sopprimiamo invece?la ricerca è quella che ci ha permesso di elevare la vita media sopra i 35anni del periodo medievale. Quindi se proprio vi si vuole sputare sopra, compratevi un lotto di terra e tornate alla sussistenza.==================================Modificato dall'autore il 02/04/2005 1.16.15
        • Anonimo scrive:
          Re: Vivisezione... evvai.
          - Scritto da: jokanaan
          quelle malate le sopprimiamo invece?

          la ricerca è quella che ci ha permesso di elevare
          la vita media sopra i 35anni del periodo
          medievale. Quindi se proprio vi si vuole sputare
          sopra, compratevi un lotto di terra e tornate
          alla sussistenza.

          ==================================
          Modificato dall'autore il 02/04/2005 1.16.15...da una parte si ripara 1 e dall'altra si avvelena 10...evviva la civiltà dell'ipocrisia.
          • jokanaan scrive:
            Re: Vivisezione... evvai.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: jokanaan


            quelle malate le sopprimiamo invece?



            la ricerca è quella che ci ha permesso di
            elevare

            la vita media sopra i 35anni del periodo

            medievale. Quindi se proprio vi si vuole sputare

            sopra, compratevi un lotto di terra e tornate

            alla sussistenza.



            ==================================

            Modificato dall'autore il 02/04/2005 1.16.15
            ...da una parte si ripara 1 e dall'altra si
            avvelena 10...evviva la civiltà dell'ipocrisia.direi che se le proporzioni fossero davvero queste allora non avremmo età di vita media così elevati
          • Anonimo scrive:
            Re: Vivisezione... evvai.
            - Scritto da: jokanaan

            direi che se le proporzioni fossero davvero
            queste allora non avremmo età di vita media così
            elevatiBhè allora fatti massacrare tu in quel modo barbaro:-(
          • jokanaan scrive:
            Re: Vivisezione... evvai.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: jokanaan


            direi che se le proporzioni fossero davvero

            queste allora non avremmo età di vita media così

            elevati

            Bhè allora fatti massacrare tu in quel modo
            barbaro:-(no.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vivisezione... evvai.
      rinuncia ai prodotti "clinicamente testati"
    • jokanaan scrive:
      Re: Vivisezione... evvai.
      - Scritto da: Anonimo
      L'invenzione è interessante e benevola... molto
      meno lo è il fatto che si ripeta più volte che
      attualmente l'esperimento è eseguito su cavie da
      laboratorio...

      Ora, non so se siete fanatici animalisti o gente
      che se ne frega, ma da quando ieri sera ho visto
      siti di questo tipo:
      http://www.ecn.org/contropotere/vivpan08.htm

      mi piace molto meno l'idea che si conducano
      esperimenti su poveri animali che alla fine
      devono per forza di cosa essere soppressi...
      Bah...anche a me non piàce, ma effettivamente la ricerca verte su qualcosa di utile all'umanità. Spero che un giorno non ci sarà necessità di questi esperimenti, ma per arrivare a quel giorno è necessario investire in parecchia ricerca, anche di quella cosiddetta *crudele*.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vivisezione... evvai.
      Visto che sto bene e non mi manca niente, non mi importa se qualcuno soffre e forse crepa, quel che mi importa è far finta che non accada- Scritto da: Anonimo
      L'invenzione è interessante e benevola... molto
      meno lo è il fatto che si ripeta più volte che
      attualmente l'esperimento è eseguito su cavie da
      laboratorio...

      Ora, non so se siete fanatici animalisti o gente
      che se ne frega, ma da quando ieri sera ho visto
      siti di questo tipo:
      http://www.ecn.org/contropotere/vivpan08.htm

      mi piace molto meno l'idea che si conducano
      esperimenti su poveri animali che alla fine
      devono per forza di cosa essere soppressi...
      Bah...
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: Vivisezione... evvai.

      esperimenti su poveri animali che alla fine
      devono per forza di cosa essere soppressi...Per me gli esperimenti, non dico tecnicamente ma da un punto di vista di principio, dovrebbero farli il più possibile sugli esseri umani. Vorrebbe dire che starebbero molto più attenti a non compiere azioni irreversibili.O forse che gli esseri umani sarebbero trattati come oggetti quanto gli animali.
Chiudi i commenti