Tre anni per una bugia su Facebook

Succede in Marocco, dove Fouad Mourtada è stato duramente condannato per aver osato impersonare un membro della famiglia reale. Era un gioco, ora sono tre anni di carcere. Amnesty: è uno scandalo

Roma – Solleva attenzione la condanna a tre anni di carcere e 10mila dinari di multa inflitti a Fouad Mourtada, ingegnere informatico marocchino di 27 anni, la cui colpa è quella di essersi registrato su Facebook affermando di essere il Principe Moulay Rachid (nella foto), fratello di di Re Mohammed VI.

il principe Amnesty International proprio non la digerisce: “Siamo scioccati da un verdetto così severo”, dice Benedicte Goderiaux, membro di quell’ala dell’associazione che sostiene i diritti umani in particolare nell’area del Marocco e del Sahara occidentale, dove il processo si è svolto. “La sentenza è sproporzionata”.

Sia la parte lesa che il giudice hanno accusato Mourtada di aver “minacciato la sacra integrità del regno così come rappresentata dal sovrano”. E se questo è il capo d’accusa, Mourtada va ritenuto un “prigioniero d’opinione”, sostiene Goderiaux. Inoltre vi è evidenza, secondo Amnesty, che la sottoscrizione dell’atto di accusa sia avvenuta sotto forti pressioni .

Ali Ammar, avvocato difensore di Mourtada, ha fatto notare che “su Facebook vi sono Sarkozy, Bush, Blair e star dello sport e del cinema, ma nulla attesta che si tratti dei reali personaggi”. Senza che ciò abbia prodotto l’irrogazione di sanzioni simili o pene equivalenti per nessuno degli utenti “usurpatori”. Come ben sanno i molti frequentatori dei social network, le pagine “fasulle” sono migliaia, spesso dedicate anche a uomini di chiesa o a protagonisti della storia di molti diversi paesi.

A Mourtada è stato chiesto il motivo che lo ha spinto al gesto: “Lo ammiro, mi piace molto e non gli ho mai causato nulla di male, era solo un gioco. Sono innocente”, ha risposto.

The Arabist, uno dei blog multilingua su cultura e politica del mondo arabo più seguiti in Egitto e in tutto il mondo, titola “Free Fouad Mourtada” e ammette, con un occhiello che fa da preludio alla dettagliata vicenda e alla petizione per liberarlo, che il suo arresto è l’ennesima, triste testimonianza di un regime marocchino che cambia solo in apparenza. Di rilievo, infine, questo studio del Middle East Institute dal quale emerge un Marocco tutt’altro che avviato sulla strada di una solida democrazia.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vihai Varlog scrive:
    Moto perpetuo incluso nella confezione
    Raddoppia anche tu la velocità della luce cambiando protocollo!Costruisci a casa tua un'innovativa macchina del tempo e fai vedere ad Einsten quanto poco ha capito della realtà fisica!
  • PGStargazer scrive:
    Di che ci si stupisce?
    Ricordo ancora bene quando alle medie prime superiori si studiava geografia, il giappone veniva sputtanato dai libri e quindi insegnante, perchè gli occhi a mandorla lavoravano in ricerca e sviluppo e con ore lavorative superiori alla normaSarà anche il paese con alta percentuale di vecchi ma come in italia i *dinosauri* non li ha nessuno
  • Manuel scrive:
    Bene...
    credo che mi trasferirò in Giappone... chi viene con me? (preferibilmente qualcuno che conosce la lingua XD)
  • usc! usc! scrive:
    magariii...
    A me che del ping "lungo" non me ne frega niente (non mi frega di giocare online), sarei ben felice di avere 155mb al secondo in down e 6 mb in up, sempre che abbia un costo abbordabile, per fortuna che tra poco avrò la mia "fantastica" hiperlan 512kb simmetrica, banda minima garantita 64 kb, e un bel calcio in culo alla telecozz, evviva! Viva l'itaglia!
  • trikketrakk e scrive:
    Da noi ce Opensky bidirezionale
    ma credo costi troppo e poi latenza alta coi i pacchetti che devono essere spediti al satellite e poi di nuiovo giu'..in INghilterra Sky offre anche internet via satellite speriamo che arrivi anche qua
  • Mizuraddu scrive:
    Rido o piango?
    Ancora aspetto un dono dal cielo per avere una normalissima adsl invece ancora viaggio con un bellissimo ultrapotente 56k :°D e quelli la in giappone stanno al gbit, grazie Telecom, sei tutti noi ti adoriamo :*
    • lellykelly scrive:
      Re: Rido o piango?
      canone telecom pagato per non avere innovazioni.pago un abbonamento ad una linea intermittente + canone.non mi piace.mi devo comprare da solo la centralina?se non avessi mai pagato il canone, ora potrei.
      • nessuno scrive:
        Re: Rido o piango?
        - Scritto da: lellykelly
        mi devo comprare da solo la centralina?
        se non avessi mai pagato il canone, ora potrei.purtroppo no, con la centralina nuova non ci fai un bel niente perché quello che serve in Italia è la cablatura... cioè dovresti interrare un cavo per tutti i chilometri che intercorrono da casa tua alla centrale... dunque non ce la faresti a pagarlo nemmeno con mille anni di canone....
    • pippo scrive:
      Re: Rido o piango?

      Ancora aspetto un dono dal cielo per avere una
      normalissima adsl invece ancora viaggio con un
      bellissimo ultrapotente 56k :°D e quelli la in
      giappone stanno al gbit, grazie Telecom, sei
      tutti noi ti adoriamo
      :*Forse dovresti ringraziare il VERO responsabile; "lode e gloria al finanziere massimo: il tronchetto" :D
      • Reolix scrive:
        Re: Rido o piango?
        - Scritto da: pippo

        Ancora aspetto un dono dal cielo per avere una

        normalissima adsl invece ancora viaggio con un

        bellissimo ultrapotente 56k :°D e quelli la in

        giappone stanno al gbit, grazie Telecom, sei

        tutti noi ti adoriamo

        :*
        Forse dovresti ringraziare il VERO responsabile;
        "lode e gloria al finanziere massimo: il
        tronchetto"
        :DForse dovremmo ringraziare con atti (di varia natura) i veri responsabili: i politici
        • pippo scrive:
          Re: Rido o piango?



          Ancora aspetto un dono dal cielo per avere una


          normalissima adsl invece ancora viaggio con un


          bellissimo ultrapotente 56k :°D e quelli la in


          giappone stanno al gbit, grazie Telecom, sei


          tutti noi ti adoriamo


          :*

          Forse dovresti ringraziare il VERO responsabile;

          "lode e gloria al finanziere massimo: il

          tronchetto"

          :D

          Forse dovremmo ringraziare con atti (di varia
          natura) i veri responsabili: i
          politiciPerchè? Una volta venduta non era più affare loro, o no? :D
          • Ice scrive:
            Re: Rido o piango?
            Ah certo non era piu' affare loro,voglio ricordare che e' proprio grazie alla nostra bella classe politica corrotta che viviamo certe situazione,ah andando ot oggi hanno paragonato l'italia alla romania a livello economico,e di chi e' la colpa non e' forse di tutti gli stramaledetti politici che ci hanno governato e tuttora lo fanno,pensano solo ad intascarsi cifre stratosferiche che non non possiamo nemmeno immaginare ed in compenso ci portano sottozero,che vergogna.
          • pippo scrive:
            Re: Rido o piango?

            Ah certo non era piu' affare loro,voglio
            ricordare che e' proprio grazie alla nostra bella
            classe politica corrotta che viviamo certe
            situazione,ah andando ot oggi hanno paragonato
            l'italia alla romania a livello economico,e di
            chi e' la colpa non e' forse di tutti gli
            stramaledetti politici che ci hanno governato e
            tuttora lo fanno,pensano solo ad intascarsi cifre
            stratosferiche che non non possiamo nemmeno
            immaginare ed in compenso ci portano
            sottozero,che
            vergogna.Hai pienamente ragione su di loro, ma una volta venduta a un privato (il tronchetto) la telecom NON era più di loro competenza...
  • andrea scrive:
    stica...i
    scusate l'espressione ma... STICA__I....e noi che abbiamo ancora centinaia di paesi e cittadine di tutta italia che vanno a 56 kb perche' non gli e' ancora arrivata nemmeno l'ADSL base..Ma quanti SECOLI indietro a loro siamo noi, con sta maledetta Telecom del cavolo ????????
  • Overture scrive:
    Ammazzate... e noi dove stiamo...
    ...ah si ci crogioliamo nei fantastici 10Mbit... se siamo fortunati...
    • IoMe scrive:
      Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
      - Scritto da: Overture
      ...ah si ci crogioliamo nei fantastici 10Mbit...
      se siamo
      fortunati...diciamo 56k va...- Scritto da: Sintesi
      Latenza dimezzataSe si dice dimezzata di deve dare un termine di paragone, e comunque l'articolo originale, e giustamente l'articolo parla di 'communication delay will be reduced'. Non ho visto nessun valore di latenza numerico...Facendo una stima ottimistica il ping dovrebbe aggirarsi sui (36000 km)*2 [bidirezionale] --------------------------- = 240ms Velocità della luce che è il quasi il doppio del ping verso google.it del mio 56k.....IMHO il satellite non è banda larga...
      • cipicpi scrive:
        Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
        banda larga non significa bassa latenza !
      • rockroll scrive:
        Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
        Premetto che non mi intendo di telecomunicazioni, ma tu hai calcolato un tenpo di ping ottimistico come tempo di "risposta" di un segnale (percorso terra-satellite-terra), ovvero un tempo di reazione (delay) del satellita ad un messaggio, che certo non è trascurabile (un quarto di secondo circa, che da già fastidio nelle comunicazioni voce, e tra due telefoni satellitari diventa di mezzo secondo: cell1-sat-cell2-...-sat-cell1), mentre la larghezza di banda resta quella (elevatissima) dichiarata, 1,2 Gb/s, essendo i pacchetti da 52 bytes (ATM) trasmessi consecutivamente: uno volta stabilito l'instradamento ATM, un pacchetto, per partire, non deve aspettare il "tempo di ping" del precedente, salvo ogni tanto qualche segnale di controllo che aspetti conferma di buon esito, ma questo dovrebbe costituire una singolarità di minima incidenza, non una regola, in un protocollo che si rispetti (preaticamente controlli di "checkSum ogni n pacchetti, ad n sufficientemente elevato).
      • raudi scrive:
        Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...

        (36000 km)*2 [bidirezionale]
        --------------------------- = 240ms
        Velocità della luce
        I 36000 km vanno moltiplicati per 4 in quanto il percorso è il seguente (con un * sono indicate le tratte "satellitari"):1) Tuo computer -
        Satellite (*)2) Satellite -
        Provider (*)3) Provider -
        Destinazione4) Destinazione -
        Provider5) Provider -
        Satellite (*)6) Satellite -
        Tuo Computer (*)Quindi il round-trip dura circa 480 ms, ma senza contare le latenze dell'instradamento sulla rete internet che vanno ovviamente aggiunte. Ho avuto una connessione satellitare bidirezionale: difficile avere meno di 800 ms. Inoltre le condizioni meteo influenzano moltissimo le prestazioni.
      • Funz scrive:
        Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
        - Scritto da: IoMe
        Facendo una stima ottimistica il ping dovrebbe
        aggirarsi
        sui
        (36000 km)*2 [bidirezionale]
        --------------------------- = 240ms
        Velocità della luce
        Io giocavo discretamente a Quake II con quel ping :pCerto, quelli con l'ISDN aprivano noi poveri anal(ogic)i, comunque me la giocavo...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
          contenuto non disponibile
          • matteo scrive:
            Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
            vi ricordo che il ping non e la bandaun conto è portare un passeggero con una ferrariarrivo prima ma porto poche coseun conto è usare un tir che mi porta tonnellate di roba anche se arrivo + tardi
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ammazzate... e noi dove stiamo...
            contenuto non disponibile
Chiudi i commenti