TRE porta il suo DVB-H in Malaysia

L'operatore, insieme a due telco locali, parteciperà alla sperimentazione che porterà la TV mobile a Kuala Lumpur

Milano – La tecnologia DVB-H di TRE è pronta per l’export: l’operatore, con Maxis Communications , operatore mobile leader in Malaysia, e Astro , operatore regionale multipiattaforma, ha annunciato ieri il lancio di un trial Digital Mobile TV DVB-H di 3 mesi in Malaysia.

Il progetto sarà gestito da 3 Power, una business unit dell’italiana TRE, che si occuperà della fornitura degli apparati DVB-H, della cura del progetto e della pianificazione della rete DVB-H, nonché dei cellulari abilitati e le USIM, la piattaforma di Conditional Access e Digital Right Management, la guida ESG, l’integrazione con i sistemi di CRM e Billing in collaborazione con partner internazionali di primo piano.

Il trial avrà inizio a metà 2007, coinvolgendo i clienti Maxis a Kuala Lumpur. I clienti sperimenteranno la tecnologie DVB-H con 6 canali televisivi digitali forniti da Astro. Agli utenti che parteciperanno al trial, scelti per formare un panel rappresentativo della base clienti, saranno forniti apparecchi DVB-H di LG e Samsung . Il lancio commerciale della Televisione Digitale Mobile DVB-H di Maxis è previsto per la fine dell’anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • RENATO scrive:
    RENATO
    RENATO
  • MeX scrive:
    telefono fisso?
    ...se si ha un cellulare semplicemente NON SERVE!
    • Anonimo scrive:
      Re: telefono fisso?
      - Scritto da: MeX
      ...se si ha un cellulare semplicemente NON SERVE! Uh? E' noto che internet su cello sia molto meglio ed economico in effetti.
      • Anonimo scrive:
        Re: telefono fisso?
        Infatti è più veloce e, soprattutto, costa meno! :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • MeX scrive:
        Re: telefono fisso?
        - Scritto da:

        - Scritto da: MeX

        ...se si ha un cellulare semplicemente NON
        SERVE!

        Uh? E' noto che internet su cello sia molto
        meglio ed economico in
        effetti.io a casa non ho il telefono ma ho internet... magia? no Fastweb
        • AranBanjo scrive:
          Re: telefono fisso?
          UUUH... che culo.Sono quelli che per un guasto ci mettono 15 giorni ad uscire?
          • MeX scrive:
            Re: telefono fisso?
            - Scritto da: AranBanjo
            UUUH... che culo.
            Sono quelli che per un guasto ci mettono 15
            giorni ad
            uscire?non saprei... dipende dai tecnici di zona, qui a Torino sono subbappaltati alls SIRTI, che per farti capire, sono lavorano anche per Telecom, Tiscali, Libero... quindi non cambia un bel nulla...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 febbraio 2007 14.43-----------------------------------------------------------
          • AranBanjo scrive:
            Re: telefono fisso?
            Mah... ne ho sentite di cotte e di crude...
          • MeX scrive:
            Re: telefono fisso?
            - Scritto da: AranBanjo
            Mah... ne ho sentite di cotte e di crude...Purtroppo dipende non dal provider internet... ma dall'azienda che fornisce i tecnici... poi in realtà fin'ora (ho la connessione dal 6 Giugno 2006) non ho mai avuto un problema...
  • Anonimo scrive:
    dovrò pagare per sapere quanto pagherò?
    assurdo.. proprio in questi tempi in cui si parla di abolire costi di ricarica, ecc...
  • Anonimo scrive:
    Telecom Italia non si smentisce mai!
    Tutti gli operatori di telefonia fissa italiana applicano i forfait mensili per permettere di telefonare illimitatamente a tutti i numeri di rete fissa italiana, senza distinzione di orario, prefisso e operatore chiamato.È semplicemente assurdo, stupido e controproducente che Telecom Italia, applicando i forfait mensili più costosi del mercato, faccia pagare a parte le telefonate verso la concorrenza quando nessun altro operatore l'ha mai fatto e mai si sognerebbe di farlo.In sostanza, quando chiamo il 456, devo pagare per sapere se devo pagare la telefonata? Su quale catalogo per corrispondenza si sono laureati i guru del marketing che lavorano in Telecom Italia?A questo punto proporrei anche una nuova serie di assurdità:* Far pagare anche chi riceve la telefonata;* Far pagare anche se si solleva la cornetta e si riattacca senza fare nessuna telefonata;* Far pagare un contributo sullo scatto alla risposta;* Sostituire il 187 e il 191 con una numerazione 899;* Modificare tutte le tariffe a scatti anticipati di 5 minuti anche se le telefonate durano 10 secondi;* Far pagare 3 centesimi per ogni tasto digitato sulla tastiera mentre si compone il numero da chiamare.Se stanno cercando un modo di tappare il buco di 40 miliardi di euro, ci stanno proprio riuscendo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom Italia non si smentisce mai!

      Su quale
      catalogo per corrispondenza si sono laureati i
      guru del marketing che lavorano in Telecom
      Italia?Devi chiederlo a ruggiero. ;)
    • pippozzo scrive:
      Re: Telecom Italia non si smentisce mai!
      - Scritto da:
      Tutti gli operatori di telefonia fissa italiana
      applicano i forfait mensili per permettere di
      telefonare illimitatamente a tutti i numeri di
      rete fissa italiana, senza distinzione di orario,
      prefisso e operatore
      chiamato.

      È semplicemente assurdo, stupido e
      controproducente che Telecom Italia, applicando i
      forfait mensili più costosi del mercato, faccia
      pagare a parte le telefonate verso la concorrenza
      quando nessun altro operatore l'ha mai fatto e
      mai si sognerebbe di
      farlo.

      In sostanza, quando chiamo il 456, devo pagare
      per sapere se devo pagare la telefonata? Su quale
      catalogo per corrispondenza si sono laureati i
      guru del marketing che lavorano in Telecom
      Italia?

      A questo punto proporrei anche una nuova serie di
      assurdità:

      * Far pagare anche chi riceve la telefonata;
      * Far pagare anche se si solleva la cornetta e si
      riattacca senza fare nessuna
      telefonata;
      * Far pagare un contributo sullo scatto alla
      risposta;
      * Sostituire il 187 e il 191 con una numerazione
      899;
      * Modificare tutte le tariffe a scatti anticipati
      di 5 minuti anche se le telefonate durano 10
      secondi;
      * Far pagare 3 centesimi per ogni tasto digitato
      sulla tastiera mentre si compone il numero da
      chiamare.

      Se stanno cercando un modo di tappare il buco di
      40 miliardi di euro, ci stanno proprio
      riuscendo!Quoto in pieno. E aggiungo:- Far pagare un surplus a chi ha in casa uno o più telefoni cordless.- Far pagare al secondo l'uso di segreterie private. Anche da prima del bip.- Fare speciali tariffe a seconda dell'argomento trattato al telefono. Es: Famiglia, Amore, Politica, ...Al momento non avrei altre proposte.
  • Anonimo scrive:
    Quindi devo dedurre
    Che chi ha una flat di telecom verso i fissi non avrà inclusi quelli di altri operatori?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quindi devo dedurre
      Non li ha gia da parecchio , un operatore 187 me la voleva appioppare 6 o 7 mesi fa ma quando gli ho chiesto se copriva tutte le telefonate non lo sapeva , chiesto ad un superiore mi ha confermato che erano solo verso telecom , le altre telefonate si pagavano normalmente .
      • Anonimo scrive:
        Re: Quindi devo dedurre
        In realta' con la flat telecom si potevano chiamare tutti i numeri fissi fino al 31 gennaio 2007, per oltre un anno hanno prorogato di mese in mese questa offerta. Il primo febbraio pero' ho fatto la solita telefonata al 187 e, dopo aver controllato, mi hanno comunicato l'assenza di una nuova proroga.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quindi devo dedurre
          si, ma èuna stronzata, non possono mettere a pagamento una cosa del genere... o fanno il 456 gratuito o continuano a progorare la flat a tutti... non penso (voglio sperare)che l'autority gli permetta di fare una cosa del genere
          • Anonimo scrive:
            Re: Quindi devo dedurre
            Da telecom purtroppo bisogna aspettarsi questo e altro.Non oso immaginare in quanti, non sapendo di questa deliziosa novita', pagheranno fior di soldoni in telefonate che credevano incluse nel forfait.
  • Lurkos scrive:
    Cellulari
    E per i cellulari?La tariffazione attualmente si basa sul prefisso o sull'operatore effettivo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cellulari
      Operatore effettivo ... se si sbaglia sono salassi :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Cellulari
        - Scritto da:
        Operatore effettivo ... se si sbaglia sono
        salassi
        :(Bella stronzata! L'unica cosa che era ancora conveniente la flat verso i fissi si trasformerà in una stupidaggine!Se poi aggiungiamo che il servizio che ti dice se il numero è telecom o no sarà a pagamento.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Cellulari
        - Scritto da:
        Operatore effettivo ... se si sbaglia sono
        salassi
        :(Il salasso te lo cerchi tu mio caro.Wind e Tre hanno due ottime tariffe per chiamare tutti i gestori italiani, fissi e mobili:WIND 10 - scatto alla risposta di 10 cent, 10 cent al minuto verso TUTTI, sms a 10 cent, autoricarica di 5 cent/minuto per le chiamate ricevute da numeri non wind.SuperTre - scatto alla risposta di 15 cent, 10 cent al minuto verso TUTTI, sms a 10 cent, autoricarica se si e' chiamati da un numero non tre di 5 cent/minuto (10 cent/minuto se si proviene da altro gestore e si e' fatta la portabilita' del numero)Come vedi e' il caso di abbandonare il gestore che hai e che ti salassa per le chiamate che fai verso gli altri gestori. Fallo subito, solo cosi' possiamo sperare che i due gestori piu' grossi abbasseranno i lori esosi prezzi.
        • AranBanjo scrive:
          Re: Cellulari
          Hai idea di quanto paghino gli altri se ti chiamano ad un cellulare 3?
        • Morpheus61 scrive:
          Re: Cellulari
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Operatore effettivo ... se si sbaglia sono

          salassi

          :(

          Il salasso te lo cerchi tu mio caro.
          Wind e Tre hanno due ottime tariffe per chiamare
          tutti i gestori italiani, fissi e
          mobili:
          WIND 10 - scatto alla risposta di 10 cent, 10
          cent al minuto verso TUTTI, sms a 10 cent,
          autoricarica di 5 cent/minuto per le chiamate
          ricevute da numeri non
          wind.
          SuperTre - scatto alla risposta di 15 cent, 10
          cent al minuto verso TUTTI, sms a 10 cent,
          autoricarica se si e' chiamati da un numero non
          tre di 5 cent/minuto (10 cent/minuto se si
          proviene da altro gestore e si e' fatta la
          portabilita' del
          numero)
          Come vedi e' il caso di abbandonare il gestore
          che hai e che ti salassa per le chiamate che fai
          verso gli altri gestori. Fallo subito, solo cosi'
          possiamo sperare che i due gestori piu' grossi
          abbasseranno i lori esosi
          prezzi.Qui non si tratta di chi fà pagare meno, il discorso è diverso, l'identificazione del gestore a cui appartiene il numero chiamato dovrebbe essere automatico e non a richiesta e a pagamento, dato che poca gente si mette a chiamare il 456 prima di ogni chiamata che effettua.Il fatto che l'informazione non venga data in automatico, ad esempio prima del primo squillo è chiaramente una furbata delle compagnie che in questo modo incassano molti soldi dagli utenti, su questo dovrebbe intervenire il governo, quindi non per imporre tariffe che devono restare libere, ma per imporre una trasparenza di comportamento da parte dei gestori telefonici.
  • Lurkos scrive:
    Per la redazione
    Il costo futuro da telefoni pubblici non dovrebbe essere 10 cent (IVA inclusa) e non 7 cent?Dal 187.it (http://snipurl.com/19iv7): * Apertura Numerazione 4560Dal mese di febbraio 2007 è disponibile il Servizio 4560 che consente di conoscere se una numerazione geografica appartiene o no alla rete di Telecom Italia.E sufficiente comporre 456 seguito dalla numerazione geografica (comprensiva di zero) di cui si vuole ricevere linformazione.Il Servizio è accessibile da qualsiasi numerazione RTG, ISDN e dai Telefoni Pubblici di Telecom Italia.Il Servizio in questa prima fase è gratuito. Successivamente, previa comunicazione, sarà offerto al prezzo di 5 cent (IVA inclusa) a interrogazione da linea privata e di 10 cent (IVA inclusa) da Telefono Pubblico.
Chiudi i commenti