Tre volte Fedora Linux

Il progetto Fedora ha rilasciato una nuova release della propria distribuzione Linux free, la Core 3, che promette migliorie nel campo della sicurezza e della facilità d'uso


Roma – Ad un anno tondo tondo dal rilascio della prima versione di Fedora Linux , il progettone sponsorizzato da Red Hat ha compiuto una nuova importante tappa verso la maturità rilasciando la nuova release Core 3.

La nuova versione della distribuzione general purpose include il kernel Linux 2.6.9, il motore grafico a finestre Xorg 6.8.1 e i desktop environment GNOME 2.8 e KDE 3.3.0. Inoltre integra l’ultima versione di SELinux, un gestore di policy di sicurezza attivo per default.

Come le versioni precedenti, Fedora Core 3 si basa esclusivamente su software open source ed è disponibile gratuitamente per il download sotto forma di codice sorgente e immagini ISO: in totale i CD sono quattro e possono essere scaricati da qui per sistemi x86 a 32 e 64 bit.

Il team di sviluppo sostiene che questa è la migliore release di Fedora rilasciata fino ad oggi, soprattutto per quel che concerne l’usabilità dell’interfaccia desktop, le applicazioni per la produttività e le policy di sicurezza predefinite. La Core 3 promette inoltre un migliorato rilevamento dell’hardware e un maggior supporto ai notebook.

Per Red Hat, primo sponsor del progetto Fedora, la giovane distribuzione rappresenta un importante banco di prova per nuovi componenti e tecnologie, gli stessi che, in seguito, potrebbero entrare a far parte della sua famiglia di sistemi operativi commerciali, fra cui la sua neonata distribuzione desktop.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Come fare a riprendersi le PA?
    - Scritto da: Anonimo

    Pensare che Microsoft VENDA Office per linux
    guadagnando soldi non è una idea
    economicamente eretica.Hai idea di quanto costi fare una versione di software per venderlo (? te li vedi i linuxbani che comprano software MS?) su una piattaforma che detiene uno zerovirgola dello share di mercato.

    Non produrre Office per Linux perchè
    e solamente perchè non si vuole dare
    un vantaggio al sistema operativo potrebbe
    essere anche ad alcune condizioni
    illegittimo da un punto di vista legale
    (cose tipo "abuso di posizione dominante")
    ed infatti non credo che la microsoft abbia
    mai DICHIARATO ciòE allora perché lo fa (e lo ha sempre fatto, anche pime del processo antitrust) l'office per Mac, che è pure migliore di quello per Windows?

    salve
  • Anonimo scrive:
    M$ spera che i programmatori...
    lavorino gratis per implementare soluzioni che si basano sulla sua piattaforma?Vediamo...Ho speso per il sistema operativo,Ho speso per il sistema di sviluppo,Ho speso un bel po di tempo a lottare con i bugs di entrambiDovrei regalare quello che produco??Billi il gatto vuole fare la volpe??
  • Anonimo scrive:
    Re: Come fare a riprendersi le PA?

    ma il cervello è tuo o di stallman?

    ma cavolo, puoi mai pretendere che MS di
    metta a vendere soluzioni basate su linux...
    ma caxxo sei sc*mo????Prescindendo dalla validità della risposta al post precedente...Non conosce nessuna ditta che sviluppa un SO e fa applicazioni che girano anche su altri SO?A me ne vengono in mente alcune...Pensare che Microsoft VENDA Office per linux guadagnando soldi non è una idea economicamente eretica.Non produrre Office per Linux perchè e solamente perchè non si vuole dare un vantaggio al sistema operativo potrebbe essere anche ad alcune condizioni illegittimo da un punto di vista legale (cose tipo "abuso di posizione dominante") ed infatti non credo che la microsoft abbia mai DICHIARATO ciòsalve
  • Anonimo scrive:
    Re: Come fare a riprendersi le PA?
    complimenti per la sparata... ora rilassati, asciugati il sudore e leggi meglio.Ed era una supposizione sull'infrastruttura e non sugli utilizzie ho detto SOLO windows non pretendo che per ora ms sviluppi strutture basate su linux........
  • Anonimo scrive:
    Re: Come fare a riprendersi le PA?
    - Scritto da: Anonimo
    Dopo aver fatto in modo che programmi giochi
    e, in parte, pagine web fossero utilizzabili
    solo con windows

    Adesso faccio un network per i governi che
    gira solo su macchine windows così
    per potersi giovare al meglio di questa
    "innovazione" e non essere tagliati fuori i
    paesi che stanno valutando il passaggio a
    linux faranno retromarcia....ma il cervello è tuo o di stallman?ma cavolo, puoi mai pretendere che MS di metta a vendere soluzioni basate su linux... ma caxxo sei sc*mo????e un po' come se la fiat si mettesse a vendere pure le golf in nome del pluralismo industriale...ma che dio vi benedica a tutti..."Il Network è composto da una serie di portali che le diverse amministrazioni possono utilizzare per postare, ha spiegato il program manager Oliver Bell, procedure, suggerimenti e software, anche quello realizzato dalle amministrazioni stesse e persino quello open source."
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharare? perche' no?
    LOLovviobasta avere una qualsiasi versione di windows e accedere alla rete per sharare i propri HD su tutto il web :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharing? Ahi ahi..
    AHahahh :D
  • Anonimo scrive:
    Come fare a riprendersi le PA?
    Dopo aver fatto in modo che programmi giochi e, in parte, pagine web fossero utilizzabili solo con windowsAdesso faccio un network per i governi che gira solo su macchine windows così per potersi giovare al meglio di questa "innovazione" e non essere tagliati fuori i paesi che stanno valutando il passaggio a linux faranno retromarcia....:@Bravo Bill bella mossa.:@
  • Anonimo scrive:
    Le vulnerabilità di Windows...
    ...io pensavo fossero bug, invece visti nella giusta prospettiva (ti permettono di 'sharare' informazioni) diventano magicamente features...Ah... grande Microsoft...
  • Anonimo scrive:
    Perché M$ ?
    Per condividere messaggi e software esistono già i forum, i newsgroup, le mailing list, il web e l'ftp. Perché pagare la M$ per un sistema che probabilmente usa qualche formato di scambio dei dati proprietario e non interoperabile e probabilmente pieno di bug, quando esistono già da secoli soluzioni ben collaudate a costo zero ??
  • Anonimo scrive:
    sw governativo
    non per fare l'autarchico o il retrogrado, ma mi sembra che le organizzazioni governativi non dovrebbero affidarsi a swproprietari e per di più stranieri (non solo in questo caso specifico, in generale) vista l'ormai strategica importanza che assume il software e l'informazioneSoprattutto quando esistono altre possibilità (chi ha detto open source, comunisti, io non ho detto nulla)
  • Anonimo scrive:
    Sharare? perche' no?
    M$ e' dispostissima a "sharare" cio' che non e' suo ma dei suoi utenti siete meravigliati? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sharing? Ahi ahi..
    conoscendoli, e guardando il volto RUBIcondo dei due al amssimo è la volta buona che ci liberiamo di Mazza
  • Anonimo scrive:
    Sharing? Ahi ahi..
    Chiamate Mazza, è la volta che buona che ci liberiamo di Zio Bill! :D :D :D
Chiudi i commenti