Tribler, P2P europeo per l'IPTV

Un gruppo di ricercatori olandesi ha realizzato un promettente sistema open source per la condivisione di contenuti audiovisivi. Siamo il futuro, dicono gli sviluppatori


Delft (Olanda) – Si sta sviluppando in Europa, come accade con altri progetti in Cina e negli Stati Uniti , un nuovo promettente ambiente per la distribuzione P2P di contenuti multimediali . Si chiama Tribler , ed è una piattaforma open source che permetterà la nascita di una TV interattiva e collaborativa via Internet – la variante più interessante e rivoluzionaria nel panorama delle cosiddette tecnologie IPTV.

“La distribuzione e lo scambio di dati attraverso sistemi P2P costa poco e rappresenta attualmente il 60% di tutto il traffico Internet globale”, dice Maarten van der Sanden, uno dei responsabili di Tribler. Sviluppato dai ricercatori olandesi del Politecnico di Delft , Tribler nasce come progetto di studio finanziato dal governo olandese e fa tesoro delle conoscenze pratiche sviluppate nel progetto FreeBand , un’iniziativa volta alla condivisione di risorse informatiche attraverso la creazione di vere e proprie comunità collaborative virtuali .

Basato su BitTorrent , Tribler introduce elementi eccezionalmente innovativi per garantire maggiore sicurezza e velocità agli utenti. Tribler usa innanzitutto una tecnologia identificativa a doppia chiave crittografica (pubblica e privata), chiamata PermID .

Un’innovazione ideata per “assicurare l’autenticazione di amici e collaboratori sicuri attraverso la condivisione cooperativa di dati digitali” e per superare i limiti di BitTorrent. Secondo gli sviluppatori di Tribler, infatti, il celebre sistema creato dal neomilionario Bram Cohen non permette la nascita di “relazioni stabili e realmente cooperative tra i vari utenti”, in quanto manca di qualsiasi “sistema identificativo all’avanguardia”.

L’altra caratteristica del software, disponibile per Windows e Linux, è l’uso di un nuovo sistema di hash per evitare la distribuzione di “contenuti corrotti” e garantire maggiore integrità ai dati condivisi.

In futuro, il client sarà dotato di un’interfaccia grafica gradevole e simile a quella di Democracy . Tribler userà una tecnologia di ricerca file attraverso tag testuali ed è legato a doppio filo col database di Wikipedia .

“Crediamo in un sistema P2P legale, anche se sappiamo che finora questo termine è stato associato quasi esclusivamente a pratiche illegali”, dicono gli sviluppatori del software. “Dobbiamo creare un’alternativa stabile, sicura e soprattutto partecipativa che riesca a cancellare questo pregiudizio ed apra le porte a nuovi modelli di business”, aggiungono in una nota ufficiale.

Il software gode già del benestare di grandi aziende europee, come Philips , e si presenta all’industria multimediale come un’ alternativa a basso costo rispetto al modello verticale di distribuzione server-client, caro ai colossi delle telecomunicazioni. Una tipologia di offerta che Telecom Italia , ormai da tempo, promuove nel Belpaese attraverso il portale RossoAlice .

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    L'XBOX 360 è incredibile..
    Microsoft è sulla strada giusta stavolta. La Xbox 360 è stato l'acquisto migliore che ho fatto da decenni, ed ero un nintendaro di ferro all'epoca. Non vi sto a tessere le lodi dei giochi, ma quanto a dirvi che è una ONDATA di divertimento nuovo ogni settimana... stasera è appena uscito il demo gratuito su XboxLive di "Blazing Angels: Squadrons of WWII", un gioco pazzesco che non immaginavo neanche stesse per uscire, e questo mentre ancora sono caldo di Ghost Recon AW e Burnout... e domani dovrebbe uscire il gioco del secolo, Oblivion... e questo ritmo la Microsoft lo tiene da queto Natale... ogni settimana nuovi giochi e demo su Live... è un luna park di cose gratuite (addirittura ti compri i giochi con i punto che guadagni giocando e battendo certe sfide aggiuntive), una cosa mai vista. Se davvero XNA diventerà la piattaforma hardware-software della hollywood dei videogiochi ne sarò felice, perchè devo dire che probabilmente la Microsoft doveva darsi all'intrattenimento fin dall'inizio, è li' che riesce davvero bene... (in fondo i suoi sistemi operativi hanno fatto sempre ridere..)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: L'XBOX 360 è incredibile..

      Se davvero XNA diventerà la piattaforma
      hardware-software della hollywood dei videogiochi
      ne sarò felice, perchè devo dire che
      probabilmente la Microsoft doveva darsi
      all'intrattenimento fin dall'inizio, è li' che
      riesce davvero bene... (in fondo i suoi sistemi
      operativi hanno fatto sempre ridere..)Sì sono d'accordo, almeno sui videogiochi e tutto ciò che gira attorno ad essi ci sanno fare. Anche se onestamente io la xbox360 l'ho vista e non mi ha impressionato più di tanto, ho visto Call Of Duty 2 e NFS qualchecosa e sì, una bella grafica, ma nulla che un bel pc possente di oggi non possa fare in tutta tranquillità...TAD
      • Marckuzio scrive:
        Re: L'XBOX 360 è incredibile..
        - Scritto da: TADsince1995

        Se davvero XNA diventerà la piattaforma

        hardware-software della hollywood dei
        videogiochi

        ne sarò felice, perchè devo dire che

        probabilmente la Microsoft doveva darsi

        all'intrattenimento fin dall'inizio, è li' che

        riesce davvero bene... (in fondo i suoi sistemi

        operativi hanno fatto sempre ridere..)

        Sì sono d'accordo, almeno sui videogiochi e tutto
        ciò che gira attorno ad essi ci sanno fare. Anche
        se onestamente io la xbox360 l'ho vista e non mi
        ha impressionato più di tanto, ho visto Call Of
        Duty 2 e NFS qualchecosa e sì, una bella grafica,
        ma nulla che un bel pc possente di oggi non possa
        fare in tutta tranquillità...

        TADl'hai vista su hdtv o su tv normale?? io non ci credevo ma ad un centro trony han fatto vedere le stesse scene su due tv differenti...non c'era paragone!!!su tv normale X360 o X non cambia molto...
    • Anonimo scrive:
      [OT]Re: L'XBOX 360 è incredibile..
      hai mai pensato di fare il promoter Microsoft?secondo me hai delle possibilita' che ti assumono...
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Re: L'XBOX 360 è incredibile..
        - Scritto da: Anonimo
        hai mai pensato di fare il promoter Microsoft?
        secondo me hai delle possibilita' che ti
        assumono...assumAno
    • Pisky scrive:
      Re: L'XBOX 360 è incredibile..
      - Scritto da: Anonimo
      domani dovrebbe uscire il gioco del
      secolo, Oblivion...Un titolo abusato con generosità -_-Me ne ricordo tanti di giochi etichettati come "giochi del secolo", questi ultimi anni :) Tutti giochi magnifici, per carità, ma sicuramente nessuno che meritava quel titolo.
  • TADsince1995 scrive:
    .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!?
    Mi sembra pura follia. Saranno anche un buon framework e un buon linguaggio, ma affidare a codice managed l'engine di un videogioco che, per sua natura, dovrebbe sfruttare al massimo l'hardware su cui gira (e non attraverso un clr) significa proprio spararsi sui testicoli e costringere i poveri giocatore all'ulteriore costoso e, stavolta, ingiustificato upgrade...TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
      che bello torna di moda la grafia dell'atari 2600 questi sono pazzi
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
      .NET ha il JIT ma se vuoi puoi anche precompilare.Per la grafica contano le API di sistema. Inotre parti di codice (penso agli algoritmi più pesanti) possono essere native.
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
      - Scritto da: TADsince1995
      Mi sembra pura follia. Saranno anche un buon
      framework e un buon linguaggio, ma affidare a
      codice managed l'engine di un videogioco che, per
      sua natura, dovrebbe sfruttare al massimo
      l'hardware su cui gira (e non attraverso un clr)
      significa proprio spararsi sui testicoli e
      costringere i poveri giocatore all'ulteriore
      costoso e, stavolta, ingiustificato upgrade... Ma dove vivi? Sei rimasto ai tempi dell'amiga? Nei giochi moderni, sia su pc che xbox360, il 90% del tempo della cpu è occupata dai driver delle schede video, che sono scritti in C e asm. Il 10% rimanente è occupato dal codice del gioco, che può benissimo essere scritto in C# invece che in C++ visto che al massimo è più lento del 4% (e il 4% del 10% è praticamente nulla). Con la differenza che un binario C# gira identico su PC (Intel e AMD) e Xbox 360 (PowerPC), permettendo agli studios di sviluppare il gioco una volta sola invece che due. Parliamo di risparmi di centinaia di milioni di dollari in development e salari se non l'hai capito... ma forse vivi sulla luna, e non ti è chiaro che XNA basata sul CLR è la mossa più intelligente della Microsoft da anni a questa parte... solo per il fatto che è codice managed significa una riduzione del 70% nei bug dei giochi. Ovvero fine della sequela di patche patchette orrende che infestano i giochi oggi...
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!

        Parliamo di risparmi di centinaia di milioni di
        dollari in development e salari se non l'hai
        capito...Ma così non ci si avvicina alla situazione dei muli che lavorerebbero gratis?Dove sono i troll che spalano merXa sull'open source perché si sfrutterebbero i programmatori? Coda di paglia?(Per tutti i non troll: la mia è solo un'evidente provocazione, non ho perso la testa. ;) )
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
        Sono un programmatore (espatriato) professionista di vg da oltre 10 anni. Mai letta una boiata piu' grande, il 4% non e' nulla? tutto il tempo per la grafica?? perfavore non aprire piu' bocca non sai di cosa stai parlando.
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
      - Scritto da: TADsince1995
      Mi sembra pura follia. Saranno anche un buon
      framework e un buon linguaggio, ma affidare a
      codice managed l'engine di un videogioco che, per
      sua natura, dovrebbe sfruttare al massimo
      l'hardware su cui gira (e non attraverso un clr)Prima di sparare a zero sulla velocità del CLR microsoft, fossi in te darei un occhiata a quanto è veloce qusto programma di Paint Opens Source scritto interamente in C#:http://www.eecs.wsu.edu/paint.net/Fa le perfino le preview degli effetti grafici che fa Photoshop, ma in tempo reale... non so se rendo.... (giusto per capire perchè Java ha perso contro il C# nel settore desktop).
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# per i videogiochi!?!?!?!?!
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: TADsince1995

        Mi sembra pura follia. Saranno anche un buon

        framework e un buon linguaggio, ma affidare a

        codice managed l'engine di un videogioco che,
        per (giusto per capire perchè Java ha perso
        contro il C# nel settore desktop).questa non l'ho capita.. :D il c# (do diesis) batterebbe che? Eclipse , il piu' utilizzato ide del mondo (nelle sue incarnazioni commerciali e non) e' scritto in java e gira su 40 e rotte piattaforme differenti, un equivalente in do diesis non so se riuscirebbe a girare altrettanto bene ma sicuramente girerebbe solo su una piattaforma hardware e solo su alcune versioni di un singolo sistema operativo. Non si puo' nemmeno parlare di pensare un domani di sognare di fare concorrenza a una cosa simile senza perdere in partenza saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)
      - Scritto da: TADsince1995
      Mi sembra pura follia. Saranno anche un buon
      framework e un buon linguaggio, ma affidare a
      codice managed l'engine di un videogioco che, per
      sua natura, dovrebbe sfruttare al massimo
      l'hardware su cui gira (e non attraverso un clr)
      significa proprio spararsi sui testicoli e
      costringere i poveri giocatore all'ulteriore
      costoso e, stavolta, ingiustificato upgrade...Anche questa volta hai le idee confuse.E poi urli alla gente di non dire cazzate.Se tu avessi fatto delle prove con linguaggi compilati e C#, ti saresti accorto che le differenze sono totalmente trascurabili. Addirittura in molti casi il codice compilato a runtime di .net e' piu' efficiente.Molto dipende dal programma, ma ti posso assicurare che per giochi o demo stile "demoscene" non vi e' alcuna differenza apprezzabile.Inoltre, anche se marginale, il codice compilato runtime e' ogni volta ottimizzato per il processore disponibile, cosa che con un exe normale puoi anche fare, ma non in modo trasparente come avviene qui.E come ti ha fatto notare qualcuno piu' sotto e come ti ho fatto notare anch'io nell'altro thread di ieri in cui ribollivi come un invasato, ti conviene provare ad analizzare con un profiler un videogioco (ad esempio una delle serie quake) per vedere come e dove viene speso il tempo.Burp
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# (TAD ti chiedo scusa)
        Per il gnucco.Ti avevo confuso con Avvelenato. Non so perche' ma voi due vi confondo sempre.Il resto che ho scritto resta valido.Scusa per "il gnucco", che invece e' dedicato ad Avvelenato (di nome e di fatto).Burp
        • TADsince1995 scrive:
          Re: .NET e C# (Scuse accettate)
          - Scritto da: Anonimo
          Per il gnucco.

          Ti avevo confuso con Avvelenato.
          Non so perche' ma voi due vi confondo sempre.Gulp! :s :s Accetto volentieri le tue scuse e le tue critiche. :) Cmq se leggevi bene il thread, avevo già ricalibrato un po' la mia critica a questo approccio: http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1390556&tid=1390117&p=1&r=PI#1390556Btw, sicuramente hai ragione, solo che io vengo da un'esperienza in cui toccavi con mano l'hardware della macchina per spingerlo al massimo possibile, quindi l'idea di dovermi affidare a un clr mi sa tanto di pachidermico ed è per me aberrante, almeno nell'ambito della grafica 3D, videogame o demoscene (già lavoro con Java che non è certo una scheggia)... Poi magari le differenze saranno pure minime, mi piacerebbe fare un test... ;) TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET e C# (Scuse accettate)
            Scusate ma quando ci vuole bisogna anche sapere apprezzare oltre che criticare e denigrare su questi forum,sarò ot, ma ecco un esempio di civiltà ed educazione, ormai molto raro in questi forum. Tad risponde sempre con calma e moderazione agli attacchi degli incivili del forum, sostenendo le sue idee senza denigrare quelle degli altri e non si crea problemi a prenderle in considerazione al contrario di certi troll che impestano i forum di pi... Bravo tad, però cerca di essere un po' meno fanatico e renditi conto che i tempi del "metal bashing" sono finiti negli anni 90... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET e C# (Scuse accettate)
            - Scritto da: TADsince1995 e' ma voi due vi confondo sempre.
            Gulp! :s :s Eh, lo so, non lo faro' piu'.
            Accetto volentieri le tue scuse e le tue
            critiche. :)Grazie, soprattuto per le prime.
            Cmq se leggevi bene il thread,
            avevo già ricalibrato un po' la mia critica a
            questo approccio:Ho letto, ho letto.
            Btw, sicuramente hai ragione, solo che io vengo
            da un'esperienza in cui toccavi con mano
            l'hardware della macchina per spingerlo al
            massimo possibileStessa cosa qui, ricordo ancora quando c'era la CGA con l'effetto neve e bisognava leggere una porta per sapere quando il pennello era nella parte invisibile del retrace per poter scrivere nella memoria video senza sfarfallare. Questo tanto per dire che ti capisco, e nonostante questo, la penso come ti ho scritto.
            affidare a un clr mi sa tanto di pachidermico ed
            è per me aberrante, almeno nell'ambito della
            grafica 3D, videogame o demoscene (già lavoro con
            Java che non è certo una scheggia)...Ovviamente non e' MEGLIO. Ogni strato di sw, API su API che si appoggiano ad altre API non puo' migliorare le cose. Dico solo che per i giochi, con l'hw attuale, CPU e soprattuto GPU, non vale la pena commercialmente parlando sbattersi piu' di tanto con l'idea dell'ottimizzo piu' che posso. I risultati non differiscono di molto dal punto di vista del risultato prestazionale. Possono differire moltissimo dal punto di vista del footprint in memoria, quello si'.Ma sono cose che uno ormai puo' perseguire solo per hobby, non per lavoro. E se puo' per lavoro, caspita, fortunato lui!CiaoBurp
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)

        Se tu avessi fatto delle prove con linguaggi
        compilati e C#, ti saresti accorto che le
        differenze sono totalmente trascurabili.
        Addirittura in molti casi il codice compilato a
        runtime di .net e' piu' efficiente.

        Molto dipende dal programma, ma ti posso
        assicurare che per giochi o demo stile
        "demoscene" non vi e' alcuna differenza
        apprezzabile.Hai qualche prova o te l'ha detto tuo cuggino ?
        • Anonimo scrive:
          Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)
          - Scritto da: Anonimo

          Se tu avessi fatto delle prove con linguaggi

          compilati e C#, ti saresti accorto che le

          differenze sono totalmente trascurabili.

          Addirittura in molti casi il codice compilato a

          runtime di .net e' piu' efficiente.



          Molto dipende dal programma, ma ti posso

          assicurare che per giochi o demo stile

          "demoscene" non vi e' alcuna differenza

          apprezzabile.

          Hai qualche prova o te l'ha detto tuo cuggino ?Considero i test fatti da alti che ho trovato su internet essendo interessato all'argomento, e quelli fatti da me.Inoltre di demo grafici ne ho fatto qualcuno, sia in DOS, molti, ai miei tempi, sia ora qualcuno (pochi) in Windows.Sbattiti, cerca, prova e lascia perdere le sciempiaggini tipo "te l'ha detto tuo cugino" ?Che schifo.Burp
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)

            Considero i test fatti da alti che ho trovato su
            internet essendo interessato all'argomento, e
            quelli fatti da me.
            Inoltre di demo grafici ne ho fatto qualcuno, sia
            in DOS, molti, ai miei tempi, sia ora qualcuno
            (pochi) in Windows.

            Sbattiti, cerca, prova e lascia perdere le
            sciempiaggini tipo "te l'ha detto tuo cugino" ?Sei tu che hai lanciato il sasso ora nascondi la mano?O tuo cuggino si è rimangiato tutto? :D P.S. anch'io mi sono fatto i miei demo in windows e le prestazioni ci sono..
          • Anonimo scrive:
            Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)

            Inoltre di demo grafici ne ho fatto qualcuno, sia
            in DOS, molti, ai miei tempi, sia ora qualcuno
            (pochi) in Windows.ahh allora si che hai competenza, parla di cose che conosci la prossima volta. Non c'e' niente in comune tra la tua esperienza e quella di un programmatore di vg.
      • Anonimo scrive:
        Re: .NET e C# (TAD sei gnucco)
        AHAHAAHAHAHAH si vede che di programmazione di VG non capisci una beata mazza. Paragonare il C++ con il .NET , parlando di risultanti paragonabili, in contesti di cg in tempo reale e' come sparare sulla misericordia. Centinaia di programmatori specializzati a sfruttare ogni ciclo della ps2 vanno sostituiti con programmatori .NET adesso, per fortuna non lo fai di mestiere altrimenti non basterebbe la PS4 per farti fare un gioco a te.
  • Anonimo scrive:
    SDK Xbox360
    Ma voi sapete quanto costa o dove si trova??
    • Pisky scrive:
      Re: SDK Xbox360
      - Scritto da: Anonimo
      Ma voi sapete quanto costa o dove si trova??Beh bisogna vedere di cosa parlano... sinceramente non l'ho capito.Se è semplicemente una suite di programmi (come il DirectX Development Kit, per intenderci), costerà forse come gli altri programmi Microsoft... che ne so, 100-1000 $.Se è il "kit di sviluppo" hardware che utilizzano i team di sviluppo professionali allora andiamo dai 10000-25000 $ in su. Si tratta di macchine costose e di nicchia.MOLTO probabile che intendano la seconda cosa, mi sa :)
  • Anonimo scrive:
    una Azienda innovatrice
    Microsoft ha fatto ancora una volta centro. Ha cercato ed ottenuto la riduzione dei costi di produzione dei videogiochi con dei tools che ottimizzano e migliorano il flusso che porta il team di programmazione dalla bozza su carta al risultato finale.Quello che mi chiedo è perché anche questa volta il solito nerd brufoloso con gli occhiali da vista dal bordo nero e con la camicia fuori dai pantaloni viene a lamentarsi, accusando Microsoft di essere superiore ad openGL.Ma in questi anni che ha fatto OpenGL? Evidentemente ha dormito.
    • Pisky scrive:
      Re: una Azienda innovatrice
      - Scritto da: Anonimo
      Ma in questi anni che ha fatto OpenGL?
      Evidentemente ha dormito.Beh, X-Men non era affatto male, visivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: una Azienda innovatrice
        - Scritto da: Pisky

        - Scritto da: Anonimo

        Ma in questi anni che ha fatto OpenGL?

        Evidentemente ha dormito.

        Beh, X-Men non era affatto male, visivamente.OpenGL rendering realtime forse ti sfugge che X-Men è un render offline.
      • Anonimo scrive:
        Re: una Azienda innovatrice
        - Scritto da: Pisky
        Beh, X-Men non era affatto male, visivamente.Era molto giocabile?
  • Anonimo scrive:
    grande microsoft
    ha centrato il problema:i videogiochi sono troppo costosi.Risultato: crea XNA per abbassare i costi ed aumentare la portabilità
    • Anonimo scrive:
      Re: grande microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      ha centrato il problema:
      i videogiochi sono troppo costosi.
      Risultato: crea XNA per abbassare i costi ed
      aumentare la portabilità
      massacrando OpenGL... ma vafff!!!!! tu e M$!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: grande microsoft
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ha centrato il problema:

        i videogiochi sono troppo costosi.

        Risultato: crea XNA per abbassare i costi ed

        aumentare la portabilità



        massacrando OpenGL... ma vafff!!!!! tu e M$!!!!!ma vacci te. Ma OpenGl che fa dorme?Persino John Carmack ha detto che sta valutando l'idea di passare a DirectX. In OpenGl tocca fare tutto a mano, non è ad oggetti, ha un supporto peggiore. Il GLSL è uscito con secoli di ritardo rispetto all'HLSL. La verità è che openGl è rimasta indietro e microsoft ne ha approfittato. Leggiti le potenzialità delle directX10, geometry shader, rendering multiplo, memoria virtuale, shader model 4.0.Le directX sono uno dei migliori prodotti microsoft, non potete dirgli nulla ed XNA non è che l'espansione di tutto questo
        • Anonimo scrive:
          Re: grande microsoft
          in effetti per quanto non apprezzo microsoft (vuoi per i vari sistemi operativi non proprio stabilissimi, vuoi per la politica discutibile, ecc) io da utente linux quale sono devo riconoscere che le DirectX sono un ottimo prodotto. OpenGL dal canto loro sono MOLTO piu' performanti (vedi per esempio giochi win32 su cedega come WoW che hanno un boost prestazionale non indifferente) peccato che i VG sono un business e quindi si punta molto all'accorciare i tempi e fregarsene delle prestazioni, tanto l'utente cambia hardware :(
        • Pisky scrive:
          Re: grande microsoft
          - Scritto da: Anonimo
          ma vacci te. Ma OpenGl che fa dorme?Il confronto non si può fare. Le DirectX sono un prodotto Microsoft, mentre le OpenGL sono uno standard che nasce dalle necessità di una moltitudine di aziende. E' ovvio che mettere d'accordo tutte queste aziende è difficile e per questo le OpenGL vengono aggiornate con piu' lentezza.
          Persino John Carmack ha detto che sta valutando
          l'idea di passare a DirectX.In realtà ci ha pensato, un po' di tempo fa, per una feature che allora mancava alle OpenGL. Non mi sembra che adesso sia ancora indeciso... ed è rimasto alle OpenGL.
          In OpenGl tocca fare tutto a mano,
          non è ad oggettiOvvio. Le OpenGL NON sono state pensate per i videogiochi. Sono state pensate per tutte le applicazioni grafiche possibili: giochi, programmi di rendering, modellazione 3D, rendering avanzato (leggi: film della Pixar), persino i display dei telefonini e delle cabine di controllo degli aerei. E' necessario che le OpenGL rimangano della loro architettura attuale: macchina a stati finiti.
          ha un supporto peggiore.Questa e' una minchiata. I produttori di schede video come ATI e NVidia solitamente scrivono UN solo backend sia per l'implementazione OpenGL che DirectX, quindi a conti fatti poggiano sulle stesse basi.
          Il GLSL è
          uscito con secoli di ritardo rispetto all'HLSL.Certo... e quando è uscito HLSL è stato aggiornato per raggiungere il suo livello :) (dico sul serio). Comunque, tale ritardo è dovuto al particolare percorso che fanno le estensioni all'interno dello standard OpenGL. Che il processo è troppo lento lo dico anche io.
          La verità è che openGl è rimasta indietro e
          microsoft ne ha approfittato. Leggiti le
          potenzialità delle directX10, geometry shader,
          rendering multiplo, memoria virtuale, shader
          model 4.0.Su questo sono d'accordo.
          Le directX sono uno dei migliori prodotti
          microsoft, non potete dirgli nulla ed XNA non è
          che l'espansione di tutto questoBeh a livello di programmazione le DirectX sono merda come tutte le altre API di Windows :) Che poi abbiano funzionalità ottime va bene, ma come prodotto hanno dei lati improponibili comunque.A parte tutto, io rimango fedele alle OpenGL. Sono molto più facili da usare, sono portabili e si possono usare in moltissimi modi.
          • Anonimo scrive:
            Re: grande microsoft
            - Scritto da: Pisky

            Ovvio. Le OpenGL NON sono state pensate per i
            videogiochi. Sono state pensate per tutte le
            applicazioni grafiche possibili: giochi,
            programmi di rendering, modellazione 3D,
            rendering avanzato (leggi: film della Pixar),"Le OpenGl per il rendering dei film della Pixar?"Sei sicuro di quello che stai dicendo?E' da virgolette di PI.

            Le directX sono uno dei migliori prodotti

            microsoft, non potete dirgli nulla ed XNA non è

            che l'espansione di tutto questo

            Beh a livello di programmazione le DirectX sono
            merda come tutte le altre API di Windows :) Che
            poi abbiano funzionalità ottime va bene, ma come
            prodotto hanno dei lati improponibili comunque.Argomenta visto che le hai usate, vero che le hai usate?
          • Pisky scrive:
            Re: grande microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            "Le OpenGl per il rendering dei film della Pixar?"

            Sei sicuro di quello che stai dicendo?

            E' da virgolette di PI.Ah ecco è arrivato il sapientone -_-La Pixar usa principalmente RenderMan (che è una API diversa, ma simile, alle OpenGL), va bene, ma utilizza anche Maya e quella è 100% OpenGL.Non ti sta bene? Il senso del mio post non era certo Pixar o non Pixart -_- Ci sono case che producono film d'animazione che utilizzano solo Maya, 3DS e simili, che sono tutti OpenGL.


            Le directX sono uno dei migliori prodotti


            microsoft, non potete dirgli nulla ed XNA non
            è


            che l'espansione di tutto questo



            Beh a livello di programmazione le DirectX sono

            merda come tutte le altre API di Windows :) Che

            poi abbiano funzionalità ottime va bene, ma come

            prodotto hanno dei lati improponibili comunque.

            Argomenta visto che le hai usate, vero che le hai
            usate?Certo. Un bordello di strutture e funzioni dai nomi orribili, giusto per fare un'esempio.
          • Anonimo scrive:
            Re: grande microsoft
            Open GL in tutti i programmi di rendering serve solo a visualizare le anteprime , non confondiamoci.Detto cio , open gl e DirectX sono entrambe valide per il rendering in tempo reale, e malgrado le differenze, una e' piu semplice , l'altra piu integrata , una e portabile, l'altra e piu moderna, ecc... sono entrambe ancora estremamente valide.
          • Anonimo scrive:
            Re: grande microsoft
            - Scritto da: Pisky

            - Scritto da: Anonimo

            "Le OpenGl per il rendering dei film della
            Pixar?"



            Sei sicuro di quello che stai dicendo?



            E' da virgolette di PI.

            Ah ecco è arrivato il sapientone -_-

            La Pixar usa principalmente RenderMan (che è una
            API diversa, ma simile, alle OpenGL), va bene, ma
            utilizza anche Maya e quella è 100% OpenGL.Tu hai prensente la differenza tra rendering realtime e rendering offline?
            Ci sono case che
            producono film d'animazione che utilizzano solo
            Maya, 3DS e simili, che sono tutti OpenGL.l film non sono "renderizzato" con OpenGL. OpenGl viene utilizzata dai modellatori e animatori in fase di produzione non in fase di rendering premontaggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: grande microsoft
            - Scritto da: Pisky
            Il confronto non si può fare.Peccato che il confronto *DEBBA* essere fatto.
            Le DirectX sono un
            prodotto Microsoft,quindi?Ah sì.. quindi fanno schifo.
            mentre le OpenGL sono uno
            standard che nasce dalle necessità di una
            moltitudine di aziende.quindi?Ah sì.. quindi sono il bene.
            E' ovvio che mettere
            d'accordo tutte queste aziende è difficile e per
            questo le OpenGL vengono aggiornate con piu'
            lentezza.E a me, utente finale, non me frega un cazzo.E alla SH non gliene frega un cazzo.Sempre a spiegare *perchè* sei indetro, mai ad ammetterlo in modo costruttivo.
            Ovvio. Le OpenGL NON sono state pensate per i
            videogiochi.Hai letto l'argomento di questo articolo? *VIDEOGIOCHI* Quindi evita di propinarci sermoni su cose off topic.
            A parte tutto, io rimango fedele alle OpenGL.Ecco rimani *FEDELE*.Bravo fido.
          • Pisky scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: grande microsoft

        massacrando OpenGL... ma vafff!!!!! tu e M$!!!!!quoto, riga ad effetto mi sa che te la copiero' con soddisfazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: grande microsoft
      Notare che molte schede arcade di ultima generazione sono dei pc con Xp Embedded compresa una certa Lindberg che farà girare Virtua Fighter 5. Magari averlo su pc standard... :|
Chiudi i commenti