Tripping the ISS fantastic

Curioso esperimento quello condotto durante il Linux Day a Ferrara: un pacchetto dati è stato spedito alla Stazione Spaziale Internazionale. Che lo ha rilanciato in tutta Europa
Curioso esperimento quello condotto durante il Linux Day a Ferrara: un pacchetto dati è stato spedito alla Stazione Spaziale Internazionale. Che lo ha rilanciato in tutta Europa

Ferrara – Molte e affollate le iniziative che in tutta Italia nei giorni scorsi hanno animato un centinaio di città : il Linux Day, ormai appuntamento fisso di novembre, ha visto la partecipazione di tanti geek, esperti, smanettoni, aspiranti linuxofili e sostenitori dell’open source.

Tra le moltissime attività che andrebbero segnalate (molti resoconti di quanto accaduto si possono raggiungere dal programma ufficiale del Linux Day ) ce n’è una che ha incuriosito gli appassionati all’incontro di sabato organizzato a Ferrara dal LUG locale .

Nel corso del suo intervento dedicato alla stazione radioamatoriale a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), Alain De Carolis , tra le molte cose fondatore dell’ ISS Fan Club , è riuscito nel tentativo di effettuare un collegamento radio attraverso la Stazione Spaziale Internazionale ISS. Sfruttando anche una connessione ad Internet e lanciando, in un certo senso, il pinguino nello spazio.

La Stazione Spaziale Internazionale “Un pacchetto AX25 contenente le coordinate della città e un messaggio di testo indicante il Linux day – ha spiegato Alain a Punto Informatico – è stato trasmesso via radio dalla mia stazione terrestre locata in provincia di Teramo (IZ6BYY) ma controllata via Internet da Ferrara. Tale pacchetto è stato poi rilanciato dalla ISS che ne ha reso possibile la ricezione su tutta l’Europa”.

Una stazione gateway Francese (F4CEP) lo ha ricevuto e consegnato all’archivio
online ufficiale findu.com .

Foto e resoconti dell’evento di Ferrara sono disponibili qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 11 2004
Link copiato negli appunti