Tronchetti Provera: TLC ultima spiaggia

Telecom Italia vuole competere in Europa
Telecom Italia vuole competere in Europa


Roma – Secondo Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli e di Telecom Italia, l’ex monopolista intende rimanere tra i dieci grandi operatori di telecomunicazioni europei che nei prossimi anni domineranno il mercato continentale. “In Europa – ha spiegato – non c’è spazio oggi per tutti questi operatori di TLC. Avremo poche grandi aziende a tutto campo”.

Per questo Telecom investirà nei prossimi tre anni, ha affermato Tronchetti Provera, “9 miliardi di euro in innovazione e servizi innovativi” nell’ambito di un portafoglio di investimenti che raggiungerà i 15 miliardi di euro.

Telecom punta di diamante dell’Italia in Europa? Il manager ne è convinto: “In passato il paese si è giocato l’elettronica, la farmaceutica e la chimica per mancanza di una corretta politica industriale: questa volta, l’occasione è l’ultima rimasta”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 03 2002
Link copiato negli appunti