Troppi mp3 nel cellulare

L'industria discografica coreana se la prende con LG Telecom per aver posto sul mercato telefonini capaci di scaricare mp3. Non basta la cancellazione dei brani dopo 3 giorni


Seoul (Corea) – Una piccola faida si sta sviluppando nell’industria sudcoreana e il motivo, tanto per cambiare, è il diritto d’autore, la musica e i nuovi mezzi di distribuzione.

Da alcune settimane l’Associazione coreana dei discografici ha iniziato a fare il diavolo a quattro a causa della diffusione di cellulari capaci di scaricare e riprodurre musica in formato mp3. I telefonini vengono venduti su quel mercato da uno dei maggiori operatori, LG Telecom e sono stati studiati per venire incontro proprio all’industria: dopo 72 ore dallo scaricamento gli mp3 si auto-distruggono .

“I telefoni cellulari mp3 di LG Telecom – ha tuonato nelle scorse ore un portavoce delle major – non offrono protezione contro l’ascolto gratuito di canzoni protette, il che rappresenta una minaccia non solo per l’industria musicale ma anche per l’industria dei contenuti nel suo complesso”.

Va detto che la scelta di inserire un termine di 3 giorni di vita per gli mp3 dei propri clienti non è un’invenzione casuale di LG Telecom ma è frutto di una contrattazione e di un compromesso raggiunto proprio con l’industria. Il problema è che da allora ad oggi di questi telefonini ne sono già stati venduti quasi 100mila, un successo che non era stato messo in conto o che ha comunque sollevato ulteriori preoccupazioni.

Ma la cosa sta assumendo proporzioni impreviste . In un articolo apparso sul Korea Times viene descritta una manifestazione che una 50ina di artisti coreani hanno messo in piedi dinanzi agli uffici di LG Telecom. Alcuni di loro, accompagnati dai propri discografici, hanno persino eseguito il rito del taglio dei capelli per dimostrare la serietà e la gravità della propria posizione.

“Vogliamo che i nostri diritti e il nostro lavoro siano giustamente riconosciuti: – ha dichiarato uno dei discografici presenti alla dimostrazione – è giunto il momento di stabilire delle regole e credo che questo sia il momento, vista la diffusione dei cellulari . Non possiamo non sentirci minacciati. Non siamo contro i telefonini, noi vogliamo che la gente ascolti la musica, ma vogliamo che ci venga riconosciuto il giusto. Sul lungo termine questo contribuirà allo sviluppo dell’industria musicale locale”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Italia e Grecia...?
    Praticamente dappertutto e' cosi'! Sono rimasti pochissimi gli stati dove e' possibile acquistare SIM prepagate senza lasciare il proprio documento (mi pare che fra questi ci sia ancora la Svizzera).Che razza di news e' questa??? :o
  • picdp scrive:
    anche in grecia
    è così da almeno 6 anni.durante un viaggio in grecia acquistai una sim ricaricabile gsm.quando comprai una ricarica mi chiesero e trascrissero i dati dalla carta d'identità
  • Anonimo scrive:
    in italia è già così...
    di cosa ci stupiamo?
    • Anonimo scrive:
      Re: in italia è già così...
      infatti....
      • Alessandrox scrive:
        Re: in italia è già così...
        - Scritto da: Anonimo
        infatti....Infatti un corno...A me non hanno mai chiesto NULLA.Sara' che sono piu' bello?
        • Anonimo scrive:
          Re: in italia è già così...
          quando ricarichi non ti devono chiedere nulla, ma quando compri le schede prepagate, si! e se il rivenditore non prende i tuoi dati da comunicare al gestore, mi sembra che commetta reato.
          • Anonimo scrive:
            Ma quando mai....
            Quando ho acquistato il telefonino con carta inclusa non mi hanno chiesto nulla!!!Per ricaricare inoltre ci sono tanti metodi........
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quando mai....
            - Scritto da: Anonimo
            Quando ho acquistato il telefonino con carta
            inclusa non mi hanno chiesto nulla!!!
            Per ricaricare inoltre ci sono tanti
            metodi........una volta non era così, oggi è così, attiva una carta ricaricabile ci vanno i documenti se no nisba...provare per credere (con tutti i gestori)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quando mai....
            vero, se compri solo la carta devi dare i documenti, se compri il telefonino con carta per attivarla definitivamente devi inviare copia dei tuoi dati all'operatore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quando mai....
            eeeeeeeh?????mai successa una cosa simile....... in 6 anni di carte ne ho comprate ma ne il giornalaio, ne il tabaccaio ne il benzinaio mi hanno mai chiesto niente........we ma sono scemo io o fuorilegge loro???????
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quando mai....
            - Scritto da: Anonimo
            eeeeeeeh?????
            mai successa una cosa simile.......

            in 6 anni di carte ne ho comprate ma ne il
            giornalaio, ne il tabaccaio ne il benzinaio
            mi hanno mai chiesto niente........

            we ma sono scemo io o fuorilegge loro???????carte nuove con numero di telefono nuovo, non ricariche.nessuno di questi è abilitato a dare carte nuove, solo ricariche per numeri già esistenti e registrati. forse avevi capito male ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quando mai....
            - Scritto da: Anonimo
            eeeeeeeh?????
            mai successa una cosa simile.......

            in 6 anni di carte ne ho comprate ma ne il
            giornalaio, ne il tabaccaio ne il benzinaio
            mi hanno mai chiesto niente........

            we ma sono scemo io o fuorilegge loro???????Ovviamente sei scemo tu...
    • Anonimo scrive:
      Re: in italia è già così...
      - Scritto da: Anonimo
      di cosa ci stupiamo?M.nchia CHE NOTIZIA!L'ultima volta che ho acquistato un telefonino con annessa carta prepagata non ho potuto attivarla per già titolare di ben altre 5 (camprate per parenti/amici)Nel caso il negoziante non vi abbia registrato i dati, entro un tempo stabilito,dovrete poi fornirli voi al gestore.Nel frattempo....potete fare quello che volete.:|:|:|:|
Chiudi i commenti