Troppo COFEE rende Microsoft nervosa

Il colosso statunitense sguinzaglia i suoi legali nel tentativo di rintuzzare il suo tool forense. Un download finisce offline, milioni continuano a proliferare indisturbati sulle reti di P2P: quel che conta è il principio

Roma – I buoi del pasticciaccio COFEE sono scappati da un pezzo, ma Redmond prova lo stesso a chiudere la stalla per mitigare i danni e riaffermare i propri diritti sul software in oggetto. Dopo il clamore provocato dalla distribuzione non autorizzata del celeberrimo tool per le investigazioni informatiche, almeno uno dei protagonisti paga le spese della divulgazione. Senza risolvere nulla all’atto pratico, visto che il software ormai è in circolazione.

La minaccia legale di Redmond si abbatte sui server di Cryptome.org , sito web che come altri aveva messo a disposizione il download del tool una volta che questo era sostanzialmente diventato di pubblico dominio attraverso le reti P2P. Nella fattispecie la minaccia si è concretizzata nella forma di una “Richiesta di Rimozione Immediata” (“Demand for Immediate Take-Down”) indirizzata a Network Solutions , che fa appunto da host per i server di Cryptom.org.

Costretti a fronteggiare la disconnessione forzata a causa di un singolo download, i responsabili del sito hanno acconsentito alla rimozione del tool mettendo poi in linea la corrispondenza pertinente alla richiesta dei legali Microsoft. Tolto di mezzo un download, a ogni modo, COFEE rimane disponibile in Rete a chiunque sappia far partire un client di file sharing e abbia pochi minuti da perdere per tirarlo giù e installarlo su una chiavetta USB.

Come ha in seguito precisato l’ufficio di Richard Boscovich, avvocato in forze all’ Internet Safety Enforcement Team di Microsoft, l’iniziativa di take down non è d’altronde indirizzata a far sparire COFEE dalla intera Internet (cosa a questo punto più che impossibile per i decenni a venire) quanto piuttosto a ribadire il concetto che il software marcato Microsoft lo distribuisce solo Microsoft, e che i rivenditori autorizzati e la “pirateria” digitale non pagano: mai.

Microsoft si preoccupa poi di mettere in guardia gli utenti dalle versioni di COFEE circolanti online (una delle quali presenta l’ installer modificato), perché “qualsiasi tecnologia non autorizzata può non essere quello che sostiene di essere” e può riservare sorprese alquanto spiacevoli all’ignaro utente-downloader .

Le forze di polizia di tutto il mondo – l’utenza naturale di COFEE – stiano infine tranquille: il punto forte del tool non è la sua segretezza (si tratta pur sempre di un semplice bundle di 150 applicazioni già note) ma la praticità e la facilità di impiego da parte degli investigatori meno smanettoni e tecno-dotati. Per cotali soggetti COFEE rimane accessibile – gratuitamente – attraverso i tradizionali canali del NW3C o dell’Interpol.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Scatta l'ora legale!
    Stupenda :)
  • massimo ferro scrive:
    ciao
    i 47 milioni di utenti diventeranno a breve 47.........
  • SardinianBoy scrive:
    LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
    http://blog.tntvillage.scambioetico.org/?p=4306
    • Sgabbio scrive:
      Re: LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
      Adesso arriva MeX che dice che non è vero :D
    • Valeren scrive:
      Re: LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
      La cosa assurda è che è vero!Ma spiegalo ai dinosauri... :(
    • MeX scrive:
      Re: LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
      non c'é nulla di arcano...Se noti, le revenue agli artisti per supporti registrati (linea azzurrina) é anch'essa in calo.Cosa dimostra qual grafico é una cosa risaputa, ossia che gli artisti guadagnano una % piú alta (perché nulla va alle major/etichette) dei soldi di diritto d'auotre, e prima di tirare in ballo il caso Lady Gaga, tenete a mente che qui si parla non solo di revenue su streaming digitale da UN sito ma gli incassi dei diritti d'atuore per OGNI passaggio pubblico (radio, TV, concerti etc...)É ovvio, che chi é piú danneggiato dal mancato acquisto di supporti/download digitali sono le major e di conseguenza le etichette, in quanto sono la loro unica fonte di guadagno.Il punto, é che senza le major e le etichette, un artista non riuscirebbe a organizzare quei concerti ed avere quei passaggi pubblici in radio (chi promuove la sua musica?) TV (chi gli produce il video?) concerti (chi gli organizza il concerto?) che lo fanno guadagnare.L'articolo poi si chiude in maniera ridicola:"lindustria musicale soffre per il file sharing illegale, farebbero invece meglio a dire che le etichette musicali ne soffrono."Infatti! é chi se non le etichette sono "l'industria musicale" ?Adesso i "cantanti" sarebbero degli " imprenditori dell' industria musicale?"
      • LuNa scrive:
        Re: LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
        insomma è un gatto che si morde la coda (meow!) le major non possono vivere senza gli artisti, come gli artisti non possono vivere senza le major.io non trovo sbagliata l'esistenza stessa delle etichette, per i motivi che citi. trovo invece iniqua la ripartizione (ad major-a !) degli introiti che per l'artista consistono in una percentuale al di sotto, ben al di sotto del decimo del costo finale.etichetta indipendente ? si può forse fare, ma sopravviverebbero solo artisti di calibro internazionale e di grande fama e sucXXXXX. per arrivare però a questo sucXXXXX hai bisogno di passare per le etichette. e qui si torna alla situazione iniziale del gatto. è un circolo vizioso molto difficile da sbrogliare. una soluzione potrebbe essere che TUTTI gli artisti,registi,attori,ecc. ecc. famosi si ribellino e prendano loro in mano le redini (del gatto !) creando etichette proprie e facendo saltare in aria il sistema capitalistico attuale. suppongo che se questo non viene fatto però, in qualche maniera, c'è un tornaconto per tutti. certo che la metodica di lyly allen, per esempio, è una razzata del cacchio.
        • MeX scrive:
          Re: LE MAJORS MUSICALI "MENTONO"!
          esattamente quello che tento di spiegare.Le etichette indipendenti sono giá una realtá e sono il "vivaio" della musica.Il fatto é che avere una presenza MONDIALE hai per forza di cose necessitá di una struttura ed organizzazione tale che é impensabile "far da se"Le ripartizioni non sono malvage come si pensa... il discorso er piú legato a quanto un artista prendesse in % dalla vendita di un CD ma cerano tantissimi passaggi per arrivare dall'artista al CD in negozio... con il digitale gli artisti ora prendono molto di piú... il punto é che si vende adesso molto di meno :)
  • mattomattom atto scrive:
    NOOOO, e ora i flac?
    ora dove la piglio la musica in formato lossless? :(
  • Alberto scrive:
    Tanto ora ci sono i Magnet Link...
    Basta una stringa del cacchio inviabile via sms crittografabile, è una stupida stringa... voglio vedere come fanno a limitarla quella.Basta applicare una chiave idiota del tipo +5 ascii ai caratteri pari e -5 ascii ai dispari lo sanno solo gli utenti del "sito pirata" e come li bloccano ?se io scrivo ahdhjashjahfskdej e questo èun modo per scaricare un file pirata cosa ne sanno Loro ? cosa ne so Io ?Al diavolo Lily Allen.
    • MeX scrive:
      Re: Tanto ora ci sono i Magnet Link...
      il punto é: trovare quella stringase non si decentralizza anche la ricerca si é punto a capo
      • Valeren scrive:
        Re: Tanto ora ci sono i Magnet Link...
        Spiace per la tua condizione ma il mio mulo i 5-600 KB li fa in allegria.Non costanti, ovvio, però viaggia.Tra l'altro non mi è chiaro cosa intendi con "protocollo che consuma banda come fosse acqua fresca".Pare molto una trollata... :D
  • fiertel91 scrive:
    Gran seccatura...
    ...: era il torrent site che usavo di più.La vicenda non l'avevo seguita, sapevo soltanto che Mininova era stata coinvolta in qualche marginale bega legale.Invece oggi la notiziaccia.Vorrà dire che TNT Village avrà sicuramente qualche visitatore in più.E speriamo ancora in Colombo-bt.
  • Bardotto scrive:
    47 milioni di utenti
    "promette di dare ai detentori dei diritti visibilità gratuita presso una platea stimata in 47 milioni di utenti"Tempo 1 settimana e non se lo cagherà più di pezza nessuno.
    • fiertel91 scrive:
      Re: 47 milioni di utenti
      - Scritto da: Bardotto
      "promette di dare ai detentori dei diritti
      visibilità gratuita presso una platea stimata in
      47 milioni di
      utenti"

      Tempo 1 settimana e non se lo cagherà più di
      pezza
      nessuno.Appena cancellato il bookmark.
      • Funz scrive:
        Re: 47 milioni di utenti
        - Scritto da: fiertel91

        Tempo 1 settimana e non se lo cagherà più di

        pezza

        nessuno.

        Appena cancellato il bookmark.Io ho messo il consueto RIP nel nome :pComunque non l'ho mai usato , qualche volta TNT, isohunt o torrentspy.
      • Marco Rinaldi scrive:
        Re: 47 milioni di utenti
        - Scritto da: fiertel91
        - Scritto da: Bardotto

        "promette di dare ai detentori dei diritti

        visibilità gratuita presso una platea stimata in

        47 milioni di

        utenti"



        Tempo 1 settimana e non se lo cagherà più di

        pezza

        nessuno.

        Appena cancellato il bookmark.Concordo. Oggi ci sono rimasto troppo male, sopratutto nel vedere i miei torrent cancellati!!!! (anche non illegali!!!)A quel paese queste stupide leggi. Bha!
    • Sgabbio scrive:
      Re: 47 milioni di utenti
      Appunto è da ingenui pensare di ottenere un enorme bacino di utenti a queste condizioni :D
  • Enjoy with Us scrive:
    Altro che mininova e simili... il mulo!
    Francamente che ancora qualcuno usi server torrent è stupido, sei troppo facilmente rintracciabile, molto meglio una struttura decentrata come quella del Mulo che può fare a meno dei server e che alla bisogna potrà tranquillamente essere ampliato alle reti darknet!
    • Stein Franken scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      DHT e PEX? :D
    • coschizza scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      io invece penso che è stupido chi scarica materiale pirata
      • boffoso scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        io no :D[img]http://graphjam.files.wordpress.com/2009/08/funny-graphs-downloading-illegally.jpg[/img]
        • Bana scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          BOFFOSO SEI UN MITO!!!!RISPECCHIA PERFETTAMENTE LA REALTA'E PER COSCHIZZA: STUPIDO E' CHI NON SCARICA!!!
          • Bana scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            LIMITANO 1 TORRENT FINDER NE COMPAIONO ALTRI 10.I TORRENT ORMAI SONO OVUNQUE, NON CI SONO PIU' LIMITI, NESSUNO LI PUO' FERMARE.
          • Paolo B scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: Bana
            BOFFOSO SEI UN MITO!!!!

            RISPECCHIA PERFETTAMENTE LA REALTA'

            E PER COSCHIZZA: STUPIDO E' CHI NON SCARICA!!!Certo !!!!..se lo dice Bana che non è un XXXXX qualsiasi.
          • caps scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            [img]http://i158.photobucket.com/albums/t110/fisher2007/BleedingEyes.gif[/img] IL CAPS LOCK, CRISTO!! :@ :@ :@
          • djmars scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            anche io la penso così
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          Non l'ho capita...
        • Valeren scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          Questa entra nella mia galleria, è semplicemente fenomenale!
        • JackBahuer scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          condivido: inoltre se devo ripassare al mulo al posto di torrent preferisco non farlo più.Non lo utilizzo da circa 3 anni abbondantiTORRENT4EVER MININOVA cos'hai combinato!!!!!!!!!!!
      • LuNa scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        è stupido scaricare perchè non paghi l'artista.è stupido non scaricare perchè ingrassi le major.ora bisogna capire quale delle due è quella giusta. o forse sono giuste entrambe ?
        • Wolf01 scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          L'artista è già stato pagato dalle major, quindi a scaricare si ingrassano le major, a non scaricare si fa danno alle major.
          • MeX scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            che cosí non pagano l'artista ;)
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: MeX
            che cosí non pagano l'artista ;)povero artista... e povera anche la chitarra!Ah beh, si beh!
          • Valeren scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            Quindi meno Vasco, Britney e compagnia?Cercavi di dissuaderci? :D
          • MeX scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            no... ma prova a cercare quanti artisti di fama mondiale (oltre alle commercialate) non si appogiano ad una major e facci avere la lista! ;)
          • Valeren scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            Sicuro, tu intanto trova degli artisti di fama mondiale che non vengano pagati in anticipo per X dischi e fammi l'elenco.Tranquillo che ci metti poco ;)
          • MeX scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: Valeren
            Sicuro, tu intanto trova degli artisti di fama
            mondiale che non vengano pagati in anticipo per X
            dischi e fammi
            l'elenco.il problema é che quegli artisti in tale fortunata condizione hanno GIA raggiunto tale fame grazie alle major!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: MeX
            il problema é che quegli artisti in tale
            fortunata condizione hanno GIA raggiunto tale
            fame grazie alle major!e chi dice che in assenza delle major non avrebbero potuto fare altrettanto?Insisti col chiedere nomi di artisti di fama mondiale divenuti famosi senza le major.Ok, non ce ne sono.Vuol forse dire che è impossibile diventare famosi senza major?
          • MeX scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!

            e chi dice che in assenza delle major non
            avrebbero potuto fare
            altrettanto?quello che scrivi piú avanti...
            Insisti col chiedere nomi di artisti di fama
            mondiale divenuti famosi senza le
            major.
            Ok, non ce ne sono.
            Vuol forse dire che è impossibile diventare
            famosi senza
            major?niente é impossibile, peró forse lascia intendere che non é cosí inutile come volete far sembrare una major... con questo non sto dicendo che sono buone e giuste, sto dicendo che SERVONO
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: MeX
            niente é impossibile, peró forse lascia intendere
            che non é cosí inutile come volete far sembrare
            una major... con questo non sto dicendo che sono
            buone e giuste, sto dicendo che
            SERVONOCerto, come serve la Mafia al SUD.Agisce allo stesso modo ( intimidazioni, mandano scagnozzi a casa... ) e producono allo stesso modo ( ZERO ).Insomma, un mondo senza major potrebbe portare solo vantaggi agli artisti.Ricordiamoci che tanti anni fa, senza le major e senza i canali di promozione che esistono oggi, si son resi famosi parecchi artisti...
          • MeX scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!

            Certo, come serve la Mafia al SUD.LOL
            Agisce allo stesso modo ( intimidazioni, mandano
            scagnozzi a casa... ) e producono allo stesso
            modo ( ZERO
            ).mi sembra che stai generalizzando...
            Insomma, un mondo senza major potrebbe portare
            solo vantaggi agli
            artisti.del tipo?
            Ricordiamoci che tanti anni fa, senza le major a "quanti" anni fa ti riferisci? perché certo che non c'era bisogno delle major quando non c'era un mercato globale mondiale, ma non siamo negli anni 30 ;)
            e
            senza i canali di promozione che esistono oggi,
            si son resi famosi parecchi
            artisti...si, a livello nazionale, e pochissimi a livello internazionale, non ho detto che le major sono sempre servite anche quando non esistevano :)
      • abc scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!

        io invece penso che è stupido chi scarica
        materiale pirataPiracy is not theft:theft removes the original, piracy makes a copy.[img]http://www.rationalargumentator.com/art_bateman/Bateman_Piracy_Not_Theft.png[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        Penso che lo stupido sia tu.
    • lollo scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      il mulo è troppo lento e pieno di XXXXX e virus
      • ziocamper scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        io uso il mulo da sempre e il suo lavoro lo fa ancora più che bene. sarà anche lento ma ho un computer muletto e una flat mica per nulla.
      • Valeren scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        Non diciamo eresie, che la rete FW è piena di beoti con fake e virus esattamente come internet.
        • LuNa scrive:
          Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
          il mulo è SOLO ed esclusivamente fake e file corrotti. o quasi.da torrent invece, sei QUASI sicuro di prendere quello che effettivamente dovrebbe essere !!
          • Valeren scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            Che è, la fiera degli estremisti?I fakes ci sono -
            veroCi sono solo fakes -
            falsoi fakes sono più degli originali -
            dipende da cosa cerchi. Vuoi l'ultimo film che uscirà tra due settimane? 100% fake.Cerchi gli episodi di Star Trek, Dragonball o Heroes? 99% reali e se scarichi un file da 700 mega per quella che dovrebbe essere la puntata di un cartone animato un po' (tanto) babbazzo sei...
          • Funz scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: Valeren
            Che è, la fiera degli estremisti?
            I fakes ci sono -
            vero
            Ci sono solo fakes -
            falso
            i fakes sono più degli originali -
            dipende da
            cosa cerchi. Vuoi l'ultimo film che uscirà tra
            due settimane? 100%
            fake.
            Cerchi gli episodi di Star Trek, Dragonball o
            Heroes? 99% reali e se scarichi un file da 700
            mega per quella che dovrebbe essere la puntata di
            un cartone animato un po' (tanto) babbazzo
            sei...700 no, ma puntate fansub da mezzo giga da fonte bluray si trovano eccome :)
          • Valeren scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            Si, lo so bene :) Ma devi cercare esattamente quello .Però sono sempre le stesse 20 - 30 fonti di solito (Adunanza), non devi nemmeno vedere il nome dato al file -
            cerchi direttamente nomi noti tra le fonti!
          • Bardotto scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: LuNa
            il mulo è SOLO ed esclusivamente fake e file
            corrotti. o
            quasi.
            da torrent invece, sei QUASI sicuro di prendere
            quello che effettivamente dovrebbe essere
            !!Se invece di cliccare a caso usassi un po' il cervello vedi che i fake non li scarichi.
          • Funz scrive:
            Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
            - Scritto da: LuNa
            il mulo è SOLO ed esclusivamente fake e file
            corrotti. o
            quasi.Esagerato. Ci sono pure siti come DDgalaxy e italianshare se è per questo.
            da torrent invece, sei QUASI sicuro di prendere
            quello che effettivamente dovrebbe essere
            !!Puoi anche trovare un torrente, cercare il nome del file sul mulo e scaricartelo da li :)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      Il sito indicizza solo i torrent, non è che se non c'è un sito, non si possa usare il torrent per scaricare :D
      • fiertel91 scrive:
        Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
        - Scritto da: Sgabbio
        Il sito indicizza solo i torrent, non è che se
        non c'è un sito, non si possa usare il torrent
        per scaricare
        :DOra che capisce...
    • tony scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Francamente che ancora qualcuno usi server
      torrent è stupido, sei troppo facilmente
      rintracciabile, molto meglio una struttura
      decentrata come quella del Mulo che può fare a
      meno dei server e che alla bisogna potrà
      tranquillamente essere ampliato alle reti
      darknet!e anche se ti rintracciano che succede in italia?siamo nel paese dell'incertezza della pena, approfittiamone!
    • Ilpiccolo scrive:
      Re: Altro che mininova e simili... il mulo!
      Sentire ancora parlare del mulo mi fa ridere...La porcheria, scaricatela tu... lazzerone
Chiudi i commenti