Trova il tuo Android

Anche i dispositivi con l'OS di Mountain View saranno rintracciabili. Utile per ritrovare cellulari dispersi o di cui si sospetta il furto

Roma – Ce l’hanno già iOS e Windows Phone, e Android non poteva essere da meno: Android Device Manager è il servizio messo in piedi da Google per rintracciare il proprio o i propri terminali dispersi, tramite la localizzazione satellitare. Il sistema funziona sulla falsa riga di quanto già visto sugli altri OS, e sarà disponibile per tutti gli utenti che montino almeno la versione 2.2 dell’androide a partire da questo mese.

la nuova funzione di tracciamento android Gli scenari descritti in cui la nuova funzionalità può tornare utile sono diversi: dal telefono dimenticato al ristorante a quello finito, con la suoneria azzerata, tra le pieghe del divano, ci sono parecchie circostanze in cui rintracciare o far suonare un apparecchio può essere una buona soluzione. L’aumentare dei furti di smartphone , inoltre, pone il problema della riservatezza dei dati in essi contenuti: anche Google ha quindi previsto la possibilità di cancellare da remoto l’intero contenuto del terminale, in modo tale che fatta salva la perdita dell’hardware non ci siano altri strascichi nel caso si verifichino queste sfortunate circostanze.

La nuova funzione non è disponibile da subito per tutti, ma da Mountain View assicurano che lo sarà entro questo mese: chi avrà accesso alla piattaforma Google potrà rintracciare tutti i terminali associati al proprio account, localizzarli su una mappa e decidere se farli squillare, cambiare la password per sbloccare lo schermo o cancellarne la memoria . Prossimamente sarà anche rilasciata una app (per Android, ovviamente) che permetterà di fare lo stesso ma in mobilità: nel caso in cui non si abbia a portata di mano un PC ma ci sia un amico nelle vicinanze con uno smartphone Android, si potrà iniziare rapidamente a cercare il telefono smarrito. ( L.A. )

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gNome e coGnome scrive:
    Ma perchè...
    Perchè mi continua a fare tutti questi errori nei suoi articoli? Perchè?
  • nagual63 scrive:
    articolo tradotto?
    L'articolo sembra tradotto con sistemi automatici. "l log della finta utility vulnerabilità " ?"ha realizzato un interessante esperto di " ?
  • buonsens scrive:
    vala
    Ma sono ragazzini XXXXXXXti col mondo che romperebbero tutto protetti dietro uno schermo. Un tempo facevano i graffiti sui muri delle città!
  • AxAx scrive:
    che str...
    pare possibile che degli hacker cinesi attacchino infrastrutture usa da ip cinesi? (oltretutto bloccare i cidr cinesi alla base è facilissmo dato che sono tutti enormi /8) ?
  • Skywalkersenior scrive:
    Vedo e prevedo...
    ...un attacco dinamitardo di "dissidenti tibetani" a quel palazzo di Shangai, che poi magari è solo la sede di qualche proxy usato da mezzo mondo
  • tucumcari scrive:
    74 attacchi?
    Francamente se guardo i log dei miei server e degli "honeypot" mi sembrano una inezia.
    • Taj Mahal scrive:
      Re: 74 attacchi?
      "Nel frattempo (ripeto) è meglio che cambi pusher gli allucinogeni non fanno bene!(rotfl)(rotfl)"Eh sì, è meglio:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3613878&m=3614200#p3614200
  • pietro scrive:
    pane
    mi risulta difficile credere che gli USA non rendano pan per focaccia.
  • Ossignur scrive:
    Ma qualcuno non ha ancora capito?
    Perchè la parte del leone la fa l'asia?Provate a cercare dei proxy ed a guardare a quali nazioni corrispondono.
    • get the cats scrive:
      Re: Ma qualcuno non ha ancora capito?
      forse perche in asia ci sono circa 3 miliardi di persone?contro i 300 milioni di americani, statisticamente preferirei comprare 10 biglietti di una lotteria piuttosto che uno solo
      • BarbaMelo scrive:
        Re: Ma qualcuno non ha ancora capito?
        Yes, ma credo intendesse a ragione che proxy di qualunque tipo per fare bouncing nonchè moltissimi gateway TOR sono situati nei paesi asiatici, Cina in primis.
  • get the cats scrive:
    perche metterla online?
    domanda semplice, ma perche mai una centrale idrica dovrebbe essere in rete ?per controllare il livello dell acqua ? eventuali problemi?controllare se gli impiegati dormono ? ma se per decenni hanno funzionato benissimo anche senza internet non basta tenere 2 o 3 impiegati e poi comunicare col vecchio telefono?perche delegare sempre tutto al pc o alla rete ?no perche leggo pure di centrali nucleare online..basta cancelli col telecomando , scendete dalle vostre auto e apritevi il cancello A MANO !!!
    • Alexandre scrive:
      Re: perche metterla online?
      Immagino che tu usi i piccioni viaggiatori per inviare mail. E scusa, di grazia, con cosa hai commentato questo articolo? Macchina da scrivere? E come l'hai postato in rete? Ero d'accordo con te, ma al cancello automatico davvero hai detto la XXXXXXX dell'anno.
      • get the cats scrive:
        Re: perche metterla online?
        piccolo particolaresenza internet, cancelli elettrici o posta elettronica possiamo viveresenza acqua potabile da bere crepiamo in 3 o 4 giorni
        • calunnioso scrive:
          Re: perche metterla online?
          - Scritto da: get the cats
          piccolo particolare
          senza internet, cancelli elettrici o posta
          elettronica possiamo
          vivere
          senza acqua potabile da bere crepiamo in 3 o 4
          giorniMa cosa vai blaterando? Cosa c'entra l'acqua da bere?
        • contrario alla policy scrive:
          Re: perche metterla online?
          A PI, ma <b
          <u
          XXXXXXXXXX </u
          </b
    • Ma ci faccia il piacere scrive:
      Re: perche metterla online?
      Ragazzino, se non te ne sei accorto, poter risparmiare sul lavoro umano è diventato lo sport preferito di qualsiasi AD e IT Manager, se a questo aggiungi il risparmio dovuto alla mancanza di sicurezza e ridondanza dei sistemi, ottieni la ricetta finale della tempesta perfetta.
    • nauseato scrive:
      Re: perche metterla online?
      - Scritto da: get the cats
      domanda semplice, ma perche mai una centrale
      idrica dovrebbe essere in rete
      ?
      per controllare il livello dell acqua ? eventuali
      problemi?controllare se gli impiegati dormono ?
      ma se per decenni hanno funzionato benissimo
      anche senza internet non basta tenere 2 o 3
      impiegati e poi comunicare col vecchio
      telefono?
      perche delegare sempre tutto al pc o alla rete ?
      no perche leggo pure di centrali nucleare online..
      basta cancelli col telecomando , scendete dalle
      vostre auto e apritevi il cancello A MANO
      !!!Me lo sono sempre chiesto anche io, quanto insulso sia esporre alla mercè di cani e porci addirittura su Internet sistemi di controllo vitali a livello nazionale, le cui intercomunicazioni, ammesso e non conXXXXX che siano necessarie, DEVONO transitare su reti private, o quanto meno elettricamente non accessibili ai suddetti cani e porsi (con tutto il rispetto per questi animali)!
    • dancan scrive:
      Re: perche metterla online?
      bella domanda. sai, ma lo chiedo anche io che ci lavoro. forse serve perchè bisogna tener monitorato alcune cose ( livelli, produzioni, temperature, vibrazioni) e forse perchè alcune centrali sono in posti magari non facilmente accessibili?
Chiudi i commenti