Trust: Chat e VoIP in offerta speciale

L'azienda presenta due pacchetti studiati ad hoc per applicazioni di telefonia su internet e chat

Dordrecht (Paesi Bassi) – Applicazioni come Skype o MSN hanno reso molto popolari chat e telefonia via Internet. E proprio per chat e VoIP Trust ha confezionato 2 pacchetti ad hoc: Trust CP-2200 Chat & VoIP Pack HiRes e Trust
CP-2300 Chat & VoIP Pack Advanced
.

Questi set, dichiara il produttore, si rivelano ideali non solo per chi si accosta per la prima volta a questo mondo ma anche per gli utenti più esperti che vogliono sostituire i dispositivi attuali con nuovi accessori.

Entrambi i pacchetti Chat & VoIP sono composti da una webcam USB ad alta risoluzione e da un paio di cuffie con microfono. La webcam permette di scattare istantanee con una risoluzione massima da 1,3 megapixel e grazie al supporto integrato può essere applicata ai monitor LCD piatti e agli schermi dei computer portatili. Inoltre, il pacchetto contiene anche Video Impression, celebre software per eseguire ed elaborare filmati video.

Oltre alla webcam, il pacchetto Trust CP-2200 Chat & VoIP Pack HiRes contiene anche una cuffia stereo dotata di archetto posizionabile sulla parte posteriore del collo e di microfono regolabile, utile per le applicazioni VoIP. Nel pacchetto Trust CP-2300 Chat & VoIP Pack Advanced è inclusa, oltre alla stessa webcam, una cuffia USB digitale con microfono.

Trust CP-2300 Chat & VoIP Pack Advanced sarà disponibile al pubblico a partire dall’inizio del mese di luglio al prezzo di 39,95 euro, mentre il set Trust CP-2200 Chat & VoIP Pack HiRes verrà proposto dalla fine del mese di agosto a 29,95 euro.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Chiudiamo gli ospedali
    Potrebbero fare concorrenza alle cliniche private da 3000 euro al giorno...
  • Anonimo scrive:
    ue vergogna!
    l'unione europea così dimostra di essere l'ufficio amministrativo dei capitalisti a danno dei consumatori piuttosto che la difesa di questi ultimi.
    • Anonimo scrive:
      Re: ue vergogna!
      - Scritto da:
      l'unione europea così dimostra di essere
      l'ufficio amministrativo dei capitalisti a danno
      dei consumatori piuttosto che la difesa di questi
      ultimi.E se così non fosse...mooolte cose sarebbero diverse
  • Anonimo scrive:
    E le automobili?
    fanno concorrenza sleale alle carrozze trainate dai cavalli!
    • Anonimo scrive:
      Re: E le automobili?
      - Scritto da:
      fanno concorrenza sleale alle carrozze trainate
      dai
      cavalli!Ah, ecco perchè non ne vendevo più!!!?Mi hai fatto un favore non di poco, credimi. Ora so con chi prendermela :)
  • Anonimo scrive:
    e allora..
    ..vietiamo di costruire strade statali laddove ci sono anche autostrade; ma che discorsi sono??
  • Anonimo scrive:
    ah che gioia trallallà
    tutto sempre e solo per il doblonedel resto se il doblone non c'è per chi lo guadagna, questo non lo spende e non lo guadagna nemmeno quello dopo.è anche vero che se non ci si può permettere la roba perchè costa troppo, siamo da capo, solo che si è pure senza serviziche cosa porta di più allo sfacelo?boh
  • Anonimo scrive:
    masochismo
    perche' e' questo cio che sta avvenendo.E ancora una volta la Commisione assesta un calcio nelle palle ai cittadini europei.Tradotto in termini tecnici: se i soliti noti non possono fare business su un servizio, allora NIENTE servizio a prescindere.
    • Guybrush scrive:
      Re: masochismo
      - Scritto da:
      perche' e' questo cio che sta avvenendo.

      E ancora una volta la Commisione assesta un
      calcio nelle palle ai cittadini
      europei.

      Tradotto in termini tecnici: se i soliti noti non
      possono fare business su un servizio, allora
      NIENTE servizio a
      prescindere.

      NOn e' cosi'.la cittadina in questione ha provato ad usare fondi pubblici per farsi la rete, ma la rete gia' c'era. Costosa, certo, ma c'era.I cari cittadini, di Appingedam non devono far altro che disdire i loro contratti (ovvero non rinnovarli entro i termini del contratto).Tempo sei mesi e le politiche commerciali dei provider locali cambieranno radicalmente.
      GT
      • Fidech scrive:
        Re: masochismo

        NOn e' cosi'.
        la cittadina in questione ha provato ad usare
        fondi pubblici per farsi la rete, ma la rete gia'
        c'era. Costosa, certo, ma
        c'era.

        I cari cittadini, di Appingedam non devono far
        altro che disdire i loro contratti (ovvero non
        rinnovarli entro i termini del
        contratto).
        Tempo sei mesi e le politiche commerciali dei
        provider locali cambieranno
        radicalmente.


        GT
  • Anonimo scrive:
    Perchè questo divieto?
    Semplicemente perchè si verrebbe a costituire una efficentissima LAN privata ad uso e consumo dei cittadini liberi di far circolare a piacimento contenuti di ogni tipo al di fuori di controlli del regime imposto dalle major & C.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè questo divieto?
      Questi si sono bevuto il cervello.Se il mercato è libero, perchè la municipalità non può partecipare come un qualunque altro concorrente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè questo divieto?
        - Scritto da:
        Questi si sono bevuto il cervello.
        Se il mercato è libero, perchè la municipalità
        non può partecipare come un qualunque altro
        concorrente?Perchè il comune può usare soldi pubblici per far concorrenza a ditte private, e questo è da sempre vietato. Come l'Alitalia, che non può più ricevere soldi dallo Stato per i vincoli europei.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè questo divieto?
        Perche' lo stato agirebbe con buone probabilita' sfruttando una posizione di vantaggio... qui siamo abituati a considerare lo stato come soggetto che possibilmente sia facente parte del "mercato" (o piu' semplicemente sia l'unico operatore), non ovunque e' cosi' fortunatamente
  • Anonimo scrive:
    La UE fa sempre più schifo...
    ...solo lo schifoso WTO è più disgustoso... non per niente Prodi l'ama più della sua adorata Europa:http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E90007,00.html
    • Anonimo scrive:
      Re: La UE fa sempre più schifo...
      molto, molto interessante l'articolo che hai segnalato...In pratica i politici del nostro Paese che fanno parte di un orientamento contrario alla globalizzazione, lo hanno favorito e fanno gli gnorri.... vergogna!!
    • Anonimo scrive:
      Ue, e governo minfiale.
      La ue altro non è che la tappa di un progetto ben più ambizioso e di più ampie dimensioni, vale a dire il governo mondiale.E non dite che non è vero; basta guardarsi attorno, e vedere come sta cambiando il mondo. Fondo monetario, Onu e Wto sono gli embrioni di questo progetto.
    • Anonimo scrive:
      Re: La UE fa sempre più schifo...
      - Scritto da:
      ...solo lo schifoso WTO è più disgustoso... non
      per niente Prodi l'ama più della sua adorata
      Europa:
      http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0piove, colpa di Prodigioco al lotto istantaneo e perdo, colpa di Prodisono un coglione, colpa di ProdiBerlusconi ladro, colpa di ProdiIsraele attacca il Libano, colpa di ProdiTassisti in rivolta, colpa di ProdiVe lo siete preso in cuXo, colpa di Prodi....
    • Anonimo scrive:
      Re: La UE fa sempre più schifo...
      - Scritto da:
      ...solo lo schifoso WTO è più disgustoso... non
      per niente Prodi l'ama più della sua adorata
      Europa:
      http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0molto interessante l'articolo, e' sempre attuale, avevo dimenticato di aver visto quella puntata.I politici di sinistra fanno sempre delle figure pietose nelle interviste di report, naturalmente se qualcuno faceva quelle domande a qualcuno di destra non so, al di là della comprensibilità delle risposte, cosa avrebbe rischiato il giornalista e la sua famiglia.
  • Anonimo scrive:
    REDAZIONE: ehm è "ha vietato, con l'H
    =Pcome da titolo
Chiudi i commenti