Tumori da cellulare, bloccata la causa a Motorola

La denuncia da 800 milioni di dollari non supera il primo esame e non arriverà in tribunale. Non ci sono sufficienti prove di una relazione tra cancro e telefonini


Baltimora (USA) – Motorola e le altre aziende produttrici di telefoni cellulari possono tirare un sospiro di sollievo perché il loro business da 45 miliardi di dollari l’anno negli USA non sarà, almeno per il momento, messo in discussione da denunce per presunte relazioni tra insorgenza di tumori e uso del telefonino.

Il giudice distrettuale di Baltimora, Catherine Blake, ha deciso nelle scorse ore di impedire che la nota denuncia presentata dal neurologo Christopher Newman, malato di tumore, contro Motorola arrivi alla fase processuale, bloccandola già al primo esame. Il motivo della decisione è presto detto: il giudice non ritiene che vi siano sufficienti prove scientifiche capaci di indicare una relazione diretta tra l’uso del cellulare e l’insorgenza del tumore.

John Angelos, celebre avvocato di cui si è servito Newman, ha ammesso che “da come è andata è evidente che non tira aria favorevole per questo genere di denunce”. Quella da lui curata, peraltro, non è la prima ad essere stata portata dinanzi ad un giudice ma è la prima ad essere stata presa così “sul serio” al punto da convincere il magistrato ad ammettere perizie e studi prima di decidere se proseguire nel giudizio vero e proprio.

Il fatto che la causa di Newman sia stata bloccata renderà d’ora in poi più difficile a chiunque altro tentare la via giudiziaria per vedere riconosciuti danni che venissero ritenuti conseguenti all’uso dei telefonini.

Il giudice ha riconosciuto l’importanza delle ricerche presentate da Angelos ma ha sottolineato come vi siano quantità di altri studi che non mostrano relazioni tra tumori e cellulari, insistendo sul fatto che le accuse di Newman “non sono state accettate dalla comunità scientifica”.

Blake ha anche messo in evidenza come vi siano studi decisivi, come quello dell’Istituto nazionale dei tumori americano, secondo cui i telefonini non hanno effetti sulla salute.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Un fondo di verità, però, c'è...
    Effettivamente un volume eccessivo crea problemi all'udito e non solo. Da ragazzino ero abituato ad ascoltare il walkman e lo stereo in cuffia a tutto volume. Dopo un pò di tempo mi sono accorto che i picchi troppo alti di musica, alla lunga, mi creavano improvvise sensazioni di capogiro e tachicardia (accelerazione del battito cardiaco) e insonnia.Effettivamente, dopo alcuni anni un esperto di sistemi per l'udito mi ha spiegato che questi fenomeni possono verificarsi proprio per il prolungato ascolto di musica a livelli eccessivamente alti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un fondo di verità, però, c'è...
      - Scritto da: Gian Gabriele
      Effettivamente un volume eccessivo crea
      problemi all'udito e non solo....Da ragazzino anche io ero solito girare sempre con gli auricolari nelle orecchie.Ho smesso ad un certo punto perche' in metropolitana pur con il volume al massimo non riuscivo a sentire nulla!E ancora mi domando perche' si attacchino tanto i walkman ma nessuno dice nulla sul rumore che c'e' all'interno delle vetture della Metropolitana Milanese.
    • Anonimo scrive:
      Le mie orecchie sono mie
      e me le rovino come voglio io!(e soprattutto per i motivi che decido io! vedi commento di Fulmy(nato) che condivido in pieno)Quindi non voglio una legge immonda che mi venga a dire come e in quali misure rovinarmi l'udito! Piuttosto paghino campagne informative, così almeno chi terrà walkman a massimo volume saprà le conseguenze a cui va incontro. E deciderà di conseguenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: avvelenato e un grandissimo ........... inseri
        te voi a piacere l'insulto desiderato.- Scritto da: avvelenato
        e me le rovino come voglio io!
        giusto ma quando ti sarai distrutto perbene tutto mi raccomando non andare ne dal dottore ne in ospedale per farti curare e scaricare la tua idiozia sulla comunità, e costringere gli altri a pagare per la tua sconsiderazione.
        (e soprattutto per i motivi che decido io!
        vedi commento di Fulmy(nato) che condivido
        in pieno)ma vedi tu sei libero di far tutto quello che vuoi, ad esempio c'è un bello stradone a senso unico, a me non interessa nulla che tu lo percorri a 50 100 300 km all'ora l'importante che quando sbanderai andrai a schiantarti lo farai su un bel pilastrone di cemento, e non contro la macchina di un poveraccio che ha avuto solo la sfortuna di incontrarti, ovviamente lo schianto dovra essere sufficentemente forte da accopparti per non caricare la societa con costose riabilitazioni, e occupando posti che potrebbero essere utilizzati per gli sfortunati che l'incidente non sono andati a cercarselo.
        Quindi non voglio una legge immonda che mi
        venga a dire come e in quali misure
        rovinarmi l'udito! Piuttosto paghino
        campagne informative, così almeno chi terrà
        walkman a massimo volume saprà le
        conseguenze a cui va incontro. E deciderà di
        conseguenza.no assolutamente visti i pirlotta come te che non capiscono un caiser.
        • Anonimo scrive:
          Re: avvelenato e un grandissimo ........... inseri
          - Scritto da: esserelibericonisoldialtr
          te voi a piacere l'insulto desiderato.

          - Scritto da: avvelenato

          e me le rovino come voglio io!



          giusto ma quando ti sarai distrutto perbene
          tutto mi raccomando non andare ne dal
          dottore ne in ospedale per farti curare e
          scaricare la tua idiozia sulla comunità, e
          costringere gli altri a pagare per la tua
          sconsiderazione.


          (e soprattutto per i motivi che decido
          io!

          vedi commento di Fulmy(nato) che condivido

          in pieno)


          ma vedi tu sei libero di far tutto quello
          che vuoi, ad esempio c'è un bello stradone a
          senso unico, a me non interessa nulla che tu
          lo percorri a 50 100 300 km all'ora
          l'importante che quando sbanderai andrai a
          schiantarti lo farai su un bel pilastrone di
          cemento, e non contro la macchina di un
          poveraccio che ha avuto solo la sfortuna di
          incontrarti, ovviamente lo schianto dovra
          essere sufficentemente forte da accopparti
          per non caricare la societa con costose
          riabilitazioni, e occupando posti che
          potrebbero essere utilizzati per gli
          sfortunati che l'incidente non sono andati a
          cercarselo.



          Quindi non voglio una legge immonda che mi

          venga a dire come e in quali misure

          rovinarmi l'udito! Piuttosto paghino

          campagne informative, così almeno chi
          terrà

          walkman a massimo volume saprà le

          conseguenze a cui va incontro. E deciderà
          di

          conseguenza.


          no assolutamente visti i pirlotta come te
          che non capiscono un caiser.Adesso dillo con parole tue, ma in italiano.PS: qualora tu volessi sostituire la parola che identifica l'organo genitale maschile con un surrogato, dovresti perlomeno scriverla correttamente: Kaiser inizia con "Kappa".
          • Anonimo scrive:
            Re: avvelenato e un grandissimo ........... inseri
            - Scritto da: Latte Stremato


            - Scritto da: esserelibericonisoldialtr

            te voi a piacere l'insulto desiderato.



            - Scritto da: avvelenato


            e me le rovino come voglio io!






            giusto ma quando ti sarai distrutto
            perbene

            tutto mi raccomando non andare ne dal

            dottore ne in ospedale per farti curare e

            scaricare la tua idiozia sulla comunità, e

            costringere gli altri a pagare per la tua

            sconsiderazione.




            (e soprattutto per i motivi che decido

            io!


            vedi commento di Fulmy(nato) che
            condivido


            in pieno)





            ma vedi tu sei libero di far tutto quello

            che vuoi, ad esempio c'è un bello
            stradone a

            senso unico, a me non interessa nulla che
            tu

            lo percorri a 50 100 300 km all'ora

            l'importante che quando sbanderai andrai a

            schiantarti lo farai su un bel pilastrone
            di

            cemento, e non contro la macchina di un

            poveraccio che ha avuto solo la sfortuna
            di

            incontrarti, ovviamente lo schianto dovra

            essere sufficentemente forte da accopparti

            per non caricare la societa con costose

            riabilitazioni, e occupando posti che

            potrebbero essere utilizzati per gli

            sfortunati che l'incidente non sono
            andati a

            cercarselo.






            Quindi non voglio una legge immonda
            che mi


            venga a dire come e in quali misure


            rovinarmi l'udito! Piuttosto paghino


            campagne informative, così almeno chi

            terrà


            walkman a massimo volume saprà le


            conseguenze a cui va incontro. E
            deciderà

            di


            conseguenza.





            no assolutamente visti i pirlotta come te

            che non capiscono un caiser.


            Adesso dillo con parole tue, ma in italiano.


            PS: qualora tu volessi sostituire la parola
            che identifica l'organo genitale maschile
            con un surrogato, dovresti perlomeno
            scriverla correttamente: Kaiser inizia con
            "Kappa".complimenti per l'apporto di idee e comenti sei più pirlotta dell'avvelenato, ma la capa la usi solo per copiare e incollare le cose che gli altri postano in word e testarle con il corrrrrettttore, oppure ogni tanto la usi anche per pensare.testa anche questo PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
        • Anonimo scrive:
          Re: avvelenato e un grandissimo ........... inseri
          concordo... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un fondo di verità, però, c'è...
      - Scritto da: Gian Gabriele
      Effettivamente un volume eccessivo crea
      problemi all'udito e non solo. Da ragazzino
      ero abituato ad ascoltare il walkman e lo
      stereo in cuffia a tutto volume. Dopo un pò
      di tempo mi sono accorto che i picchi troppo
      alti di musica, alla lunga, mi creavano
      improvvise sensazioni di capogiro e
      tachicardia (accelerazione del battito
      cardiaco) e insonnia.
      Effettivamente, dopo alcuni anni un esperto
      di sistemi per l'udito mi ha spiegato che
      questi fenomeni possono verificarsi proprio
      per il prolungato ascolto di musica a
      livelli eccessivamente alti....dal che potremmo finalmente affermare che Steve Job$ è il diavolo che cerca di danneggiare le menti, non BG3°!!! :)))))
      • Anonimo scrive:
        Re: Un fondo di verità, però, c'è...
        - Scritto da: spino
        - Scritto da: Gian Gabriele

        Effettivamente un volume eccessivo crea

        problemi all'udito e non solo. Da
        ragazzino

        ero abituato ad ascoltare il walkman e lo

        stereo in cuffia a tutto volume. Dopo un


        di tempo mi sono accorto che i picchi
        troppo

        alti di musica, alla lunga, mi creavano

        improvvise sensazioni di capogiro e

        tachicardia (accelerazione del battito

        cardiaco) e insonnia.

        Effettivamente, dopo alcuni anni un
        esperto

        di sistemi per l'udito mi ha spiegato che

        questi fenomeni possono verificarsi
        proprio

        per il prolungato ascolto di musica a

        livelli eccessivamente alti.

        ...dal che potremmo finalmente affermare che
        Steve Job$ č il diavolo che cerca di
        danneggiare le menti, non BG3°!!! :)))))Beh, qualcuno l'ha gia affermato, comunque ci potevi arrivare prima, basta pensare a freeBSD...:)Ciao
  • Anonimo scrive:
    a quando...
    ...una legge per ritirare dal mercato i coltelli troppo affilati?
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando...
      - Scritto da: Vertigo
      ...una legge per ritirare dal mercato i
      coltelli troppo affilati?e perche anzi spero che varino una legge per docciare alla vecchia maniera chi spara troppe pirlate.
      • Anonimo scrive:
        Re: a quando...

        e perche anzi spero che varino una legge per
        docciare alla vecchia maniera chi spara
        troppe pirlate.vai a fare il nazista da un'altra parte, please.
  • Anonimo scrive:
    Francia: Pianeta a se stante
    S.P.Q.F: Sono Pazzi Questi Francesi!Dopo averci inviato la fuffa dei loro giovani a insozzare le nostre alpi (erano al di là del confine - occhio non vede cuore non duole) con pattume e "musica" a tutto volume, ora fanno le verginelle per 4 dB di musica in meno ... negli auricolari!Incredibile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Francia: Pianeta a se stante
      in francia c'è una nuova legge sull'ordine pubblico varata alcuni mesi fa che tra l'altro vieta le feste musicali "non autorizzate" (rave); la legge, di fatto, impedisce ogni assembramento non autorizzato.ma se in francia stanno cosi' in italia non andiamo meglio: la legge sull'ordine pubblico è degli anni trenta, prima della carta costituzionale :-(((comunque oltre il bla bla che mi è venuto da scrivere volevo solo far notare che, mi raccontava un amico che c'era, la "monnezza" i ragazzi francesi l'hanno ripresa e buttata in francia per protestare contro la legge che gli impedisce di ballare dove come e quanto gli pareciao----------------i hopezeman a roma
    • Anonimo scrive:
      Re: Francia: Pianeta a se stante
      cosa ti aspetti da gente che chiama il computer "ordinateur" e il masterizzatore "graveur de cd"? :)non mi piace l'antifrancesismo, ma un po' di sano umorismo non fa male a nessuno...- Scritto da: Mavalà
      S.P.Q.F: Sono Pazzi Questi Francesi!
      Dopo averci inviato la fuffa dei loro
      giovani a insozzare le nostre alpi (erano al
      di là del confine - occhio non vede cuore
      non duole) con pattume e "musica" a tutto
      volume, ora fanno le verginelle per 4 dB di
      musica in meno ... negli auricolari!
      Incredibile...
      • Anonimo scrive:
        Re: Francia: Pianeta a se stante
        - Scritto da: sonoqua
        cosa ti aspetti da gente che chiama il
        computer "ordinateur" e il masterizzatore
        "graveur de cd"? :)
        si chiama anche PC e in italiano lo si chiamava anche ordinatore o calcolatore, quindi.ah perche masterizzatore invece è bellissimo come termine, meglio allora chiamarlo burner usando termini anglofoni
        non mi piace l'antifrancesismo, ma un po' di
        sano umorismo non fa male a nessuno...
        mi sa che fa ridere solo te sta cosa
Chiudi i commenti