Turion 64 corteggia i videogamer

AMD ha introdotto due nuovi modelli del proprio chip mobile a 64 bit che incrementano gli hertz contenendo i consumi. I due processori sono già stati scelti da un produttore americano per alcuni notebook dedicati ai videogiocatori
AMD ha introdotto due nuovi modelli del proprio chip mobile a 64 bit che incrementano gli hertz contenendo i consumi. I due processori sono già stati scelti da un produttore americano per alcuni notebook dedicati ai videogiocatori


Sunnyvale (USA) – AMD ha scagliato contro la piattaforma Centrino di Intel due nuovi modelli di Turion 64 , il suo giovane processore mobile dedicato ai notebook di fascia mainstream.

I nuovi chip MT-40 e MT-37 girano rispettivamente a 2,2 GHz e 2 GHz, dispongono di 1 MB di cache L2 e consumano un massimo di 25 watt. I due nuovi processori si affiancano ai modelli della stessa serie già sul mercato, che vanno dall’MT-28 all’MT-34, e quelli della serie “ML”, che vanno dall’ML-28 all’ ML-40: questi ultimi si distinguono dai primi per il maggior consumo di energia, pari a 35 watt.

AMD ha annunciato che i primi notebook basati sui nuovi Turion 64 saranno disponibili sul mercato entro breve: Voodoo Computers li utilizzerà su alcuni nuovi modelli di notebook di fascia alta particolarmente dedicati al mobile gaming.

Il prezzo per ordini di 1.000 unità dell’MT-37 è di 268 dollari, quello dell’MT-40 è di 359 dollari.

Ieri il chipmaker di Sunnyvale ha anche rivelato l’intenzione di lanciare, entro la fine dell’anno, due nuovi modelli di Opteron dual-core indirizzati ai server multiprocessore: una risposta al recente annuncio, da parte di Intel, del lancio autunnale di Paxville , uno Xeon dual-core capace di supportare server con 4 o più processori.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 08 2005
Link copiato negli appunti