TV ad alta definizione sulle cassette

Sony e altri lavorano ad una tecnologia che consentirà di archiviare sulle tradizionali videocassette digitali il video ad alta definizione trasmesso dalle emittenti HDTV


Tokyo (Giappone) – Tre colossi giapponesi – Sony, Canon e JVC – hanno svelato di essere ormai vicine al lancio di una tecnologia che consentirà di registrare video in alta definizione sulle tradizionali videocassette in formato DV e Mini-DV.

DV è un formato digitale che negli ultimi anni si è ritagliato un grosso spicchio del mercato e che tende a rimpiazzare i tradizionali formati analogici utilizzati per le videocassette (VHS-C, SVHS-C e Hi8).

L’obiettivo dei tre colossi è quello di immettere sul mercato da settembre nuovi dispositivi e nuove videocassette compatibili con l’attuale formato DV/Mini-DV ma capaci di memorizzare video con risoluzione fino a 1.080 linee, dunque sufficiente per supportare lo standard HDTV per la televisione digitale ad alta definizione.

La radiodiffusione di programmi TV ad alta definizione in Giappone è iniziata nel 2001 e sta cominciando a diffondersi, seppur timidamente, anche in USA.

JVC aveva già lanciato , lo scorso anno, D-VHS , un formato capace di memorizzare video ad alta definizione su videocassette compatibili con quelle VHS.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Foto della manifestazione!!
    Ragazzi, per chi è interessato, ho inserito le foto che ho scattato sabato e domenica alla RoboCup 2003.PS. Faccio i complimenti a chi ha lavorato a quei robot!L'indirizzo per visionare la galleria è http://www.roboitalia.com/modules.php?name=coppermineGrazie
  • Anonimo scrive:
    Non hanno di meglio da fare?
    Voglio dire con tutto quello di cui c'e' bisogno nella ricerca medica possibile che tutti gli smanettoni lavorino su dei concept di tecnologie inutili?
    • Cirio scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      ovviamente robocup rescue è un campo di applicazione inutile... ;o)ma va là collega il cervello prima di parlare!!!!www.robocup2003.org e informati!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non hanno di meglio da fare?
        ogni parere può essere messo in discussione.ogni persona è libera di dire quello che pensa.non trovo giusto però offendere chi non la pensa come te.se per lui la ricerca sulla IA è inutile cercate di spiegargli perchè sbaglia con delle motivazioni serie, non con degli insulti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non hanno di meglio da fare?
          Scusatemi ma non penso che la IA sia il principale oggetto di studio dei ricercatori che hanno iscritto i loro team. Lo sviluppo dei robot (specialmente gli umanoidi) racchiude innumerevoli difficoltà che possono essere superate solo con il confronto e la collaborazione fra diversi centri di ricerca. Quale migliore occasione quindi della robocup per fare il punto dei propri progressi ed osservare quelli compiuti dagli altri. PS Solo per farvi un esempio, avete mai visto i robot umanoidi? Vi siete mai chiesti perchè camminano sempre con la gamba un po' piegata (noi invece la distendiamo del tutto)? Dietro quella cosa così stupida che li fa apparire tutti un po' goffi ci sono tante di quelle menti al lavoro che neppure lo immaginate :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non hanno di meglio da fare?

            PS Solo per farvi un esempio, avete mai
            visto i robot umanoidi? Vi siete mai chiesti
            perchè camminano sempre con la gamba un po'
            piegata (noi invece la distendiamo del
            tutto)? Dietro quella cosa così stupida che
            li fa apparire tutti un po' goffi ci sono
            tante di quelle menti al lavoro che neppure
            lo immaginate :)me lo spieghi il perchè?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non hanno di meglio da fare?

            me lo spieghi il perchè?La struttura dell'arto di un robot antropomorfo è formata da dei link (approssimabili alle nostre ossa) e dei giunti (approssimabili alle nostre articolazioni). Questi ultimi sono quelli che conferiscono mobilità alla struttura e per questo si dice che aggiongono gradi di libertà (DOF per gli esperti). Ci sono alcone posizioni di questi giunti (chiamate punti di singolarità) che fanno perdere mobilità all'intera struttura.Per tornare al nostro esempio pratico, prova a distendere completamente la tua gamba, ti accorgerai facilmente di non poter più spostare il tuo piede nella direzione parallela a quella della gamba. Questo, che per te non è un problema, per un robot è un forte vincolo sul proprio equilibrio. Meglio (per farla molto semplice) tenere la gamba un po' piegata così se ho bisogno di allungarla posso farlo!Gli uomini al contrario hanno imparato a sfruttare la singolarità del ginocchio per far cadere tutto il loro peso sulla struttura ossea , utilizzando pochissimo le fasce muscolari (provate a stare 15 min fermi con le gambe un po' piegate come fanno i robot!).
        • Macs scrive:
          Re: Non hanno di meglio da fare?
          C'ho non toglie che e' veramente un cancro ognivolta sentire smerdare qualcosa solo perche' il demente di turno non ha fatto il minimo sforzoper capire a cosa puo' portare in termini di progressouno sviluppo in questo senso, robotica ed A.I.Per farti un solo esempio con tipi del genere le primecalcolatrici meccaniche sarebbero stata inutile "fuffa". TantoUna moltiplicazione o addizione che ci fuole a farla a menteo carta e penna!Tranne il piccolissimo particolare che senza quelle e i successivi calcolatori a schede perforate non avremmonemmeno i computer di oggi.Quindi secondo me "al rogo gli idioti" che non hanno la colpadi non capire( che non esiste), ma il coraggio di sentenziare!Pan per focaccia, se permetti! cosi' forse qualcosa gli penetrain quel vuoto cosmico che si ritrovano tra le pareti del cranio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      hai detto la tua sciocchezza, sì!? Sei contento ora, sì!?Secondo te sviluppare modelli sempre più sofisticati di I.A. non può avere effetti utili per qualunque campo?! La tua affermazione è molto limitata, potremmo paragonarla a qualcosa tipo "ma perché sono andati sulla luna, c'è tanta roba da fare qui sulla terra"... il senso è più o meno lo stesso: l'innovazione in un campo porta con sè scoperte che giovano ad una miriade di altre applicazioni. Se non la pensi così, oltre ad essere per nulla portato alla ricerca, sei anche molto limitato... Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non hanno di meglio da fare?
        Sei un po' arrognate e anche ingenuo: sulla luna non ci sono andati per motivi scientifici. Se pensi il contrario sei proprio ottuso.
        • SymoPd scrive:
          Re: Non hanno di meglio da fare?
          - Scritto da: Anonimo
          Sei un po' arrognate e anche ingenuo: sulla
          luna non ci sono andati per motivi
          scientifici. Se pensi il contrario sei
          proprio ottuso.Non importano i motivi per cui vi siano andati:importa il fatto che, a seguito dello sforzo fatto, vi siano state delle ricadute pratiche enormi in tantissimi altri campi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non hanno di meglio da fare?
            In linea teorica hai certamente ragione... ma le ricadute + "positive" sono state per la missilistica, e i sistemi guida militari. Non voglio polemizzare ma è una visione molto ottimistica delle cose. In passasto si sono giustificati così gli enormi sforzi e le enormi spese: "vederete ...nuovi prodotti, nuovi farmaci".In realtà le cose sono andate diversamente e le nazioni che erano povere ora lo sono ancora di più.E' un po' come quelli che dicono che la F1 ha effetti positivi sulla ricerca automobilistica.. ma non sarà certo la Ferrari a introdurre - chessò- i motori ceramici o ad idrogeno.Va bene così ma non usiamo questi pretesti per giustificare tutto da un punto di vista "morale".cioa
          • Anonimo scrive:
            Re: Non hanno di meglio da fare?
            - Scritto da: Anonimo
            In linea teorica hai certamente ragione...
            ma le ricadute + "positive" sono state per
            la missilistica, e i sistemi guida militari.
            Non voglio polemizzare ma è una visione
            molto ottimistica delle cose. In passasto si
            sono giustificati così gli enormi sforzi e
            le enormi spese: "vederete ...nuovi
            prodotti, nuovi farmaci".
            In realtà le cose sono andate diversamente e
            le nazioni che erano povere ora lo sono
            ancora di più.
            E' un po' come quelli che dicono che la F1
            ha effetti positivi sulla ricerca
            automobilistica.. ma non sarà certo la
            Ferrari a introdurre - chessò- i motori
            ceramici o ad idrogeno.
            Va bene così ma non usiamo questi pretesti
            per giustificare tutto da un punto di vista
            "morale".Ottimo, non ci servono giustificazioni morali, ci bastano i nuovi materiali, i sistemi di volo, le scoperte sulla fisiologia umana, tanto per citarne alcuni. Se non ti garbano non ci interessa, come a noi non interessano i motivi dietro allo sbarco lunare.Se tu vai a guardare le morali, allora parliamo di come lo stimolo per costruire i primi computer sia nato negli anni quaranta per calcolare le traiettorie dei missili. E' giusto? Che fai adesso, rottami il computer perche' hai contribuito anche tu, con questo oggetto bellico, a rendere le nazioni povere "ancora piu' povere"?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non hanno di meglio da fare?
          Perchè, gli studi sull'intelligenza artificiale sono motivi non scientifici?....Sulla luna mi sa che ci sono andati per motivi di prestigio (per arrivare prima dei russi) più che altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      - Scritto da: Anonimo
      Voglio dire con tutto quello di cui c'e'
      bisogno nella ricerca medica possibile che
      tutti gli smanettoni lavorino su dei concept
      di tecnologie inutili?Sono appena tornato da Padova dalla Robocup!Ovviamente non sai nemmeno di quello che parli, non ti rendi conto del campo di applicazione di quel tipo di tecnologie.Come qualcuno ha accennato sopra... accendi il cervello perché hai detto una gran scocchezzaCiaoPoldo :-)
      • Emilio scrive:
        Re: Non hanno di meglio da fare?

        non ti rendi conto del campo di
        applicazione di quel tipo di tecnologie.Parliamone, mi sembra interessante. Per esempio il robot chirurgo manovrato a distanza. Non e' affascinante?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non hanno di meglio da fare?
          - Scritto da: Emilio

          non ti rendi conto del campo di

          applicazione di quel tipo di tecnologie.

          Parliamone, mi sembra interessante. Per
          esempio il robot chirurgo manovrato a
          distanza. Non e' affascinante?Si', ma non e' un'applicazione di intelligenza artificiale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non hanno di meglio da fare?

            Si', ma non e' un'applicazione di
            intelligenza artificiale.
            Da quando robotica=IA?Probabilmennte se un team di sviluppo di un robot fosse composto da 10 persone solo una si occuperebbe della parte relativa alla IA :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      Ma porc.....Ma è possibile che ogni volta qualcuno se ne esce fuori con la solita storia........."non avevano niente di piu' utile da fare?"...Ti ricordo che praticamente quasi sempre (dico quasi) c'è qualcosa di meglio da fare. anche per te......Molto probabilmente per quasi tutto quello che fai ci sarebbe un alternativa piu' valida......allora .... che vogliamo fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      Anch'io qualche volta mi faccio questa domanda dopo aver pensato un bel po a pro e contro ma in questo caso mi sembra abbastanza chiaro che è una manifestazione utile. E aggiungo è anche un momento per spronare i ragazzi (universitari) ad essere a contatto con la realtà di sviluppo di un progetto e non pensare a passare solo meri esami restando barricati dietro la teoria. CIaociarli
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      Sei proprio sciocchino.Burp
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      - Scritto da: Anonimo
      Voglio dire con tutto quello di cui c'e'
      bisogno nella ricerca medica possibile che
      tutti gli smanettoni lavorino su dei concept
      di tecnologie inutili?Ottima dimostrazione di mancanza di ragionamento.Ti faresti operare da un robot guidato solo dall'intelligenza artificiale ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non hanno di meglio da fare?
      - Scritto da: Anonimo
      Voglio dire con tutto quello di cui c'e'
      bisogno nella ricerca medica possibile che
      tutti gli smanettoni lavorino su dei concept
      di tecnologie inutili?La stessa cosa che dicevano negli anni sessanta sul programma spaziale. Eppure quante innovazioni e quante tecnologie abbiamo oggi a nostra disposizione grazie alla ricerca spaziale? Non saprei contarle (cito p.e. il teflon).A cosa servono i teoremi matematici? Questa gente farebbe meglio ad andare a lavorare, ma il lavoro vero, quello nei campi.A cosa serve l'IA? a nulla, i computers è meglio farli funzionare a mano. Ma allora perchè non a manovella, almeno faresti un po' di sport.Tutto quello che può far avanzare la conoscenza umana e la tecnologia è utile, e se non lo è ora lo sarà in futuro.Possibile che ci sia ancora gente che crede che qualcosa per essere utile deve esserlo per forza qui e adesso?
Chiudi i commenti