Twin Towers, l'addio di Flight Simulator

Microsoft eliminerà i due simboli di New York dal suo noto simulatore di volo e presenta le sue scuse per l'attuale introduzione del gioco
Microsoft eliminerà i due simboli di New York dal suo noto simulatore di volo e presenta le sue scuse per l'attuale introduzione del gioco


Redmond (USA) – Ad ormai quasi una settimana di distanza dall’attacco terroristico agli USA, anche gli americani hanno cominciato a prendere piena consapevolezza della tragedia consumatasi a New York: una realtà che si riflette sulla coscienza di ogni persona e, naturalmente, sulla geografia di quel disgraziato scorcio di New York. Una geografia che nei prossimi giorni, mesi ed anni andrà a modificare le cartine topografiche, le cartoline e le viste aeree di Manhattan.

Uno dei primi esempi è l’annuncio fatto ieri da Microsoft che, con il rilascio del nuovo aggiornamento del suo celebre simulatore di volo “Flight Simulator”, rimuoverà dai dettagliati paesaggi 3D del gioco le due torri del World Trade Center.

“Ovviamente stiamo cercando di rispettare i sentimenti di chiunque sia stato toccato dalla tragedia”, ha affermato Matt Pilla, portavoce di Microsoft. “Stiamo rimuovendo le immagini (delle Twin Towers) proprio perché non vogliamo causare del dispiacere a nessuno nelle future versioni del software”.

Microsoft sta poi considerando il rilascio di una patch che aggiorni il paesaggio virtuale dell’attuale edizione di Flight Simulator.

Anche l’introduzione che si vede all’inizio delle attuali versioni del simulatore è stata causa di non poco imbarazzo da parte dell’azienda. Il filmato di presentazione mostra infatti due persone intente ad usare il simulatore, con una che ad un certo punto dice all’altra: “John, ti sei appena schiantato contro l’Empire State Building! Hey, sarebbe incredibile”.

“Non includeremo mai più qualcosa del genere – ha commentato Pilla – nelle future versioni di Flight Simulator. Questa è stata una sfortunata coincidenza. Siamo spiacenti per ogni sofferenza essa abbia potuto causare: non era certo nelle nostre intenzioni”, aggiungendo poi: “Questo è stato un terribile disastro”.

Tutto questo ricorda un po’ quello accaduto ad un gruppo musicale underground statunitense che, sulla copertina del loro nuovo album, ha avuto la malaugurata idea, e ben prima che questo accadesse per davvero, di mettere un fotomontaggio che mostrava le Twin Towers sotto attacco: immagini fin troppo simili a quelle a cui si è tragicamente assistito la scorsa settimana.

La prossima versione di Flight Simulator, denominato 2002, dovrebbe uscire questo autunno, nello stesso periodo di tempo in cui Microsoft lancerà, in un clima non certo dei migliori, la sua attesa console da gioco Xbox.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 09 2001
Link copiato negli appunti