Twin Towers, l'addio di Flight Simulator

Microsoft eliminerà i due simboli di New York dal suo noto simulatore di volo e presenta le sue scuse per l'attuale introduzione del gioco


Redmond (USA) – Ad ormai quasi una settimana di distanza dall’attacco terroristico agli USA, anche gli americani hanno cominciato a prendere piena consapevolezza della tragedia consumatasi a New York: una realtà che si riflette sulla coscienza di ogni persona e, naturalmente, sulla geografia di quel disgraziato scorcio di New York. Una geografia che nei prossimi giorni, mesi ed anni andrà a modificare le cartine topografiche, le cartoline e le viste aeree di Manhattan.

Uno dei primi esempi è l’annuncio fatto ieri da Microsoft che, con il rilascio del nuovo aggiornamento del suo celebre simulatore di volo “Flight Simulator”, rimuoverà dai dettagliati paesaggi 3D del gioco le due torri del World Trade Center.

“Ovviamente stiamo cercando di rispettare i sentimenti di chiunque sia stato toccato dalla tragedia”, ha affermato Matt Pilla, portavoce di Microsoft. “Stiamo rimuovendo le immagini (delle Twin Towers) proprio perché non vogliamo causare del dispiacere a nessuno nelle future versioni del software”.

Microsoft sta poi considerando il rilascio di una patch che aggiorni il paesaggio virtuale dell’attuale edizione di Flight Simulator.

Anche l’introduzione che si vede all’inizio delle attuali versioni del simulatore è stata causa di non poco imbarazzo da parte dell’azienda. Il filmato di presentazione mostra infatti due persone intente ad usare il simulatore, con una che ad un certo punto dice all’altra: “John, ti sei appena schiantato contro l’Empire State Building! Hey, sarebbe incredibile”.

“Non includeremo mai più qualcosa del genere – ha commentato Pilla – nelle future versioni di Flight Simulator. Questa è stata una sfortunata coincidenza. Siamo spiacenti per ogni sofferenza essa abbia potuto causare: non era certo nelle nostre intenzioni”, aggiungendo poi: “Questo è stato un terribile disastro”.

Tutto questo ricorda un po’ quello accaduto ad un gruppo musicale underground statunitense che, sulla copertina del loro nuovo album, ha avuto la malaugurata idea, e ben prima che questo accadesse per davvero, di mettere un fotomontaggio che mostrava le Twin Towers sotto attacco: immagini fin troppo simili a quelle a cui si è tragicamente assistito la scorsa settimana.

La prossima versione di Flight Simulator, denominato 2002, dovrebbe uscire questo autunno, nello stesso periodo di tempo in cui Microsoft lancerà, in un clima non certo dei migliori, la sua attesa console da gioco Xbox.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    pessima
    non so se e quanto funzioni l'unica cosa sicura è ke blocca l'accesso al server con editor tipo frontpage e interdev e non consente ne di aprire file ne di pubblicare...se prorpio deve sviluppare queste patch la microsoft potrebbe farle almenpo compatibili con i prorpri programmi!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: pessima l'idea di pubbl. da remoto
      - Scritto da: Zio Pera
      non so se e quanto funzioni l'unica cosa
      sicura è ke blocca l'accesso al server con
      editor tipo frontpage e interdev e non
      consente ne di aprire file ne di
      pubblicare...

      se prorpio deve sviluppare queste patch la
      microsoft potrebbe farle almenpo compatibili
      con i prorpri programmi!!!!!!!la cosa peggiore che si puo fare è lasciare su un server web la possibilità da remoto di publicare sia con frontpage che interdev.oltre alle porte che questo sistema lascia aperte, ci sono la miriade di bachi nelle estenzioni frontpage.(usa ftp, oppure sviluppa in locale e manda i zipecc...)RICORDATEVI FACILITA D'USO E SICUREZZA SONO INVERSAMENTE PROPORZIONALISTATE ATTENTI ALTRIMENTI VI TOCCA APACHE
  • Anonimo scrive:
    Fantastico !
    Sono sei mesi che studio il problema di definire "richieste non usuali" per creare un motore di intrusion detection, pare che Microsoft abbia risolto il tutto !Attendiamo ansiosi la rivelazione di questo fantastico metodo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fantastico !
      - Scritto da: Ste]zac[
      Attendiamo ansiosi la rivelazione di questo
      fantastico metodo...E' non usuale ogni link che non punti al sito ms.
  • Anonimo scrive:
    bah...
    ciao,interessante questo sistema: al posto di avere un web server sicuro ci metto davanti un ulteriore sw (quindi con possibili ulteriori bug e incasinamenti) che filtra......non so perche`, ma mi pare che forse se patchavano direttamente il web server era piu` semplice!
    • Anonimo scrive:
      Re: bah...
      - Scritto da: x-point
      interessante questo sistema: al posto di
      avere un web server sicuro ci metto davanti
      un ulteriore sw (quindi con possibili
      ulteriori bug e incasinamenti) che filtra...In puro stile ms ....
      ...non so perche`, ma mi pare che forse se
      patchavano direttamente il web server era
      piu` semplice!Forse non potevano, ultimamente hanno avuto un owerflow buffer patch, credo che il loro CVS non riesca piu' a gestire le montagne di patch, sotto versioni, alfa beta, pre gamma, pre pre tolgi rimetti cambia version.
  • Anonimo scrive:
    SI SCANNASSE LUI
    E' l' unica maniera per proteggere i Server del DRAGASACCOCCE.....Che "spariscano".
Chiudi i commenti