Ubuntu 11.04 in 8 giorni

Pronta in versione desktop e server. Con un'attenzione particolare al touchscreen grazie alla nuova interfaccia Unity. Per il cloud computing occorre aspettare ancora un po'

Roma – Canonical ha quasi pronta la nuova realease Ubuntu 11.04, battezzata Natty Narwhal: include modifiche kernel e driver per supportare i nuovi hardware e importanti novità sul piano dei consumi e dell’efficienza. Esordirà la prossima settimana sia nella versione server che in quella desktop.

Natty Narwhal è basata sul kernel Linux 2.6.38, che ha esordito a metà marzo. Per Canonical si tratta di una release importante soprattutto per la scelta dell’interfaccia di default che passa a Unity, ritenuto particolarmente adatto per i più piccoli schermi touch.

Anche nella versione server supporto extra è stato previsto per le funzionalità touch screen, con l’implementazione di diverse gesture. Esordisce inoltre un “global menu” che contiene la maggior parte delle app preinstallate.

Dal punto di vista dei nuovi hardware supporta, sia nella versione server che in quella desktop, i processori di fascia alta XEON E7 Westmere-EX e quello di fascia bassa Sandy Brdige-DT Xeon E3 , così come i combo chip AMD Fusion CPU-GPU. Manca ancora, invece, il supporto per i futuri processori Opteron “Valencia” e “Interlagos” basati sui core Bulldozer.

Particolare attenzione poi è stata data al cloud: Ubuntu ha preannuciato un servizio cloud based della versione 11.04 che dovrebbe seguire di qualche tempo il lancio ufficiale. “Le persone che gestiscono cluod private – ha detto Steve George, vicepresidente Canonical – inizieranno a lavorarci sul serio nei prossimi anni”.

Da giugno, infine, verrà interrotto il supporto a Ubuntu Server 6.06.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Angela Maria Fascia scrive:
    Telemarketing
    Ho inviato il 9 giugno all'AGCOM al Garante della Privacy e alle altre Istituzioni collegate un reclamo riguardante il modus operandi di un CORECOM che ha competenza eclusiva in materia di controversie con gli Operatori /Gestori telefonici. Ho inviato in allegato tutta la normativa che individua le responsabilità di chi utilizza i call center (anonimi e clandestini )perché esiste: responsabilità che coinvolge anche le Camere di Commercio che non controllano le aziende che utilizzano il telemarketing. Sono certa che il Garante ha letto il mio documento e che nella sua relazione mi abbia dato una risposta dispiaciuta e allaquale dovrà prendere insieme agli altri organismi un serio provvedimento. Angela Maria Fascia. NB Se volete il testo e gli allegati fatemelo sapere
  • Ace Gentile scrive:
    l'unica soluzione...
    l'unica soluzione temo sia quella di cancellarsi dalle guide telefoniche, e forse non basta nemmeno. Il resto è una perdita di tempo perché c'è sempre il furbetto di turno che chiama senza controllare il registro delle opposizioni.Scusate lo sconforto.
  • Utente Stufo scrive:
    Non serve a nulla
    Ricevo molte telefonate pubblicitarie e ho deciso di iscrivermi sul sito in questione ma non comparendo il mio numero di telefono negli elenchi pubblici IL SITO RIFIUTA DI REGISTRARMI! Eppure le telefonate commerciali le sto ricevendo perchè il mio numero ce l'hanno già o lo trovano altrove.Per cui siamo all'assurdo che per non farti disturbare dovresti prima pubblicizzare al massimo il tuo numero di telefono !!! Figuriamoci....
    • David scrive:
      Re: Non serve a nulla
      Il telemarketing è una vergogna da nazione sottosviluppata. In Italia il diritto alla privacy dei cittadini e delle aziende viene continuamente calpestato da questi odiosi operatori telefonici che promuovono altrettanti inutili servizi.Continuare a permettere questa tremenda e stressante violazione della privacy ti fa capire solo che vivi in una nazione di politici ignoranti al servizio di aziende che vedono i cittadini come olive da spremere o vacche da mungere anche quando il latte non c'è più.
  • Antonio Mela scrive:
    ROTFL
    Scusate se il mio post sembrerà una trollata, ma debbo dirvelo: davvero pensavate che il registro delle opposizioni, voluto da un governo che considera lo spam telefonico come una legittima forma di promozione commerciare da tutelare, servisse veramente a fare in modo che gli spammer potessero prendersi i vostri numeri di telefono ed escluderli per sempre dalle loro liste?Pensate veramente che gente senza scrupoli come detti spammer rispetti le leggi? Non le rispettavano prima (quando bisognava rendersi esplicitamente disponibili a chiamate commerciali, con tanto di icona accanto al proprio nome sull'elenco telefonico), figuriamoci adesso.Anzi, il registro delle opposizioni ha lo stesso valore di quei cd pieni di indirizzi e-mail validi che gli spammer vendono a loro aspiranti colleghi, l'unica differenza è che rispetto a quei cd il registro è scaricabile gratuitamente da qualsiasi spammer.
    • gabriel91g scrive:
      Re: ROTFL
      http://www.registrodelleopposizioni.it/faq
      • western scrive:
        Re: ROTFL
        il problema è che se loro dicono di aver ricevuto il tuo nominativo da altre fonti che non siano gli elenchi, possono fare come pare loro, e così fanno, perché tu per reagire dovresti andare a denunciarli dai carabinieri e dimostrare che non hai dato loro il consenso al trattamento dei tuoi dati, cosa semplicemente impossibile... Ben venga l'azzeramento dei pregressi consensi, e la prova documentale dell'autorizzazione al trattamento dei dati a fini commerciali, così finalmente forse non sentiremo più quelle irritanti telefonate..
      • Maestro Miyagi scrive:
        Re: ROTFL
        Sfortunatamente sei troppo ottimista (o ingenuo):Dalle FAQ abbonato:"""Mi sono iscritto al Registro, ma continuo a ricevere chiamate indesiderate. Cosa devo fare?Bisogna: accertarsi dellavvenuta iscrizione; controllare che siano trascorsi 15 giorni dal momento delliscrizione: lopposizione diviene effettiva dopo questo periodo massimo, al fine di consentire agli operatori di verificare il Registro e recepire le opposizioni iscritte dagli abbonati ai servizi di telefonia fissa; verificare che non sia stato dato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing a singoli soggetti (per esempio aziende dalle quali sono stati acquistati prodotti o servizi oppure tessere di fidelizzazione cliente eccetera) che effettuano operazioni commerciali o promozionali via telefono da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici (di cui art. 2, comma 2 del Codice) purché ciò sia avvenuto nel rispetto delle norme vigenti sulla privacy.[..]"""Leggi l'ultimo capoverso, e pensa alle tessere sconto-fedeltà, alle partecipazioni a concorsi-premio ecc... Credo che ci sia poca gente in Italia che non abbia avuto a che fare con comunicazioni di dati del genere: il registro non serve ad un fico secco!
  • ottomano scrive:
    Tutta una pagliacciata.
    In ufficio, nonostante la nostra iscrizione sia andata a buon fine quasi subito (ci siamo iscritti dopo due giorni dall'apertura del registro) continuiamo a ricevere 2-3 chiamate/giorno dai vari Telecom Italia, Fastweb, Wind, British Telecom...Scrivendo una segnalazione al registro mi hanno risposto di rivolgermi al garante per la privacy. Questo significa carte, soldi e avvocati.Solo una cosa mi viene da dire: pagliacci!Nicola
    • gabriel91g scrive:
      Re: Tutta una pagliacciata.
      Guarda che basta solo scrivere all'URP del garante via e-mail indicando intestatario numero, numero, data, ora e nome dell'operatore (ad esempio Telecom).L'indirizzo è urp@garanteprivacy.it ed è completamente gratuito senza bisogno di alcun avvocato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 aprile 2011 19.54-----------------------------------------------------------
  • nonfirmocol mionome scrive:
    Come le newsletter
    Facciano allo stesso modo.. uno squillo o un sms e si viene iscritti alla loro telepropaganda.Mi spiace per quelli che stanno dall'altra parte del telefono, ma veramente, è una cosa insopportabile!!
Chiudi i commenti