Ubuntu 7.04, una beta vicina al traguardo

Il team di sviluppo della famosa distribuzione di Linux ha partorito la prima e unica beta della release che uscirà dal bozzolo verso la fine del prossimo mese

Londra – La gestazione dell’ultima major release di Ubuntu, nota con il nome in codice The Feisty Fawn , sta ormai per giungere al suo termine. Lo scorso venerdì il suo team di sviluppo ha infatti rilasciato la beta di Ubuntu 7.04, ultima tappa prima del debutto della release finale.

Gli sviluppatori affermano che Ubuntu 7.04 è la versione più user-friendly di questa distribuzione, e ciò anche grazie all’inclusione di alcuni nuovi tool pensati per assistere gli utenti di Windows nella migrazione verso Linux . La nuova distribuzione dovrebbe inoltre migliorare il supporto alla connettività wireless e al multimedia e, nella sua versione server, la gestione delle macchine virtuali e il supporto all’hardware.

The Feisty Fawn si basa sul kernel 2.6.20 , GNOME 2.18 e X.org 7.2, ed include OpenOffice.org 2.2.0rc3, Python 2.5, Apache 2.2, PostgreSQL 8.2 e PHP 5.2.1.

Tutte le informazioni relative a Ubuntu e Kubuntu 7.04 beta si trovano rispettivamente qui e qui . Le due distribuzioni, la prima basata sul desktop environment GNOME e la seconda su KDE, dovrebbero essere rilasciate entrambe nella seconda parte di aprile (v. roadmap ).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Classica oggetto da...
    ... macachi! :p
  • Anonimo scrive:
    L'HO APPENA COMPRATA!
    Sul sito di Apple e non vedo l'ora di averla tra le mani!
    • TaGoH scrive:
      Re: L'HO APPENA COMPRATA!
      Pensa subito a come usarla per vedere "altro":http://forums.somethingawful.com/showthread.php?s=&threadid=2391956 ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: L'HO APPENA COMPRATA!
      Notizia molto interessante, sai aspettavo da tempo che la comprassi. Questa notte finalmente potrò dormire tranquillo.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'HO APPENA COMPRATA!
      - Scritto da:
      Sul sito di Apple e non vedo l'ora di averla tra
      le mani!Grazie !Burp
  • Cr4z33 scrive:
    Il futuro è Linux MCE ed è già tra noi!
    Il vero futuro è questo Media Center opensource:http://www.linuxmce.com/Guardatevo il video, roba da far cadere la mascella!http://video.google.com/videoplay?docid=-4422887272477313460&q=linuxmce
    • Anonimo scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
      Lo userei, se avessi un pc da collegare alla tv che non occupi troppo spazio.Un po' come una Apple TV, ecco, così. O in alternativa una PS3.Quale delle due costa di meno?OHMADONNA
      • Athlon64 scrive:
        Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n

        Lo userei, se avessi un pc da collegare alla tv
        che non occupi troppo
        spazio.
        Un po' come una Apple TV, ecco, così. O in
        alternativa una
        PS3.
        Quale delle due costa di meno?Eh???? Un Media Center, l'AppleTV e la PS3 sono tre prodotti completamente diversi tra loro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
      OMG!"La baaaaandaaaaaa!"Spettacolare!
    • Athlon64 scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n

      Il vero futuro è questo Media Center opensource:
      http://www.linuxmce.com/OK, non metto in dubbio che sia interessante, però... il presente (e indubbiamente il futuro prossimo, per gli anni a venire staremo a vedere...) è Windows Media Center, l'unico che finora abbia goduto di una certa diffusione e successo.
      • LaNberto scrive:
        Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
        - Scritto da: Athlon64

        Il vero futuro è questo Media Center opensource:

        http://www.linuxmce.com/

        OK, non metto in dubbio che sia interessante,
        però... il presente (e indubbiamente il
        futuro prossimo, per gli anni a venire staremo a
        vedere...) è Windows Media Center, l'unico che
        finora abbia goduto di una certa diffusione e
        successo.Considerato che non ha venduto praticamente nulla ci vorrà poco a fare meglio
        • Athlon64 scrive:
          Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n

          Considerato che non ha venduto praticamente nulla
          ci vorrà poco a fare
          meglioNon ha venduto praticamente nulla??? Ma dove vivi? Forse ti è sfuggito che ultimamente la maggior parte dei dekstop e dei portatili consumer aveva preinstallato Windows XP Media Center Edition, e oggi con Vista Home Premium la diffusone sarà ancora più capillare.
          • LaNberto scrive:
            Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
            - Scritto da: Athlon64

            Considerato che non ha venduto praticamente
            nulla

            ci vorrà poco a fare

            meglio

            Non ha venduto praticamente nulla??? Ma dove
            vivi? Forse ti è sfuggito che ultimamente la
            maggior parte dei dekstop e dei portatili
            consumer aveva preinstallato Windows XP Media
            Center Edition, e oggi con Vista Home Premium la
            diffusone sarà ancora più
            capillare.Infatti ho visto case piene di pc attaccati alla tv col media center... ma vai...Possono appiccicare il media coso quanto gli pare, ma se nessuno lo usa...
          • FDG scrive:
            Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
            - Scritto da: Athlon64
            Non ha venduto praticamente nulla??? Ma dove
            vivi? Forse ti è sfuggito che ultimamente la
            maggior parte dei dekstop e dei portatili
            consumer aveva preinstallato Windows XP Media
            Center Edition...Anche il campo minato c'è su tutti i PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
            - Scritto da: Athlon64

            Considerato che non ha venduto praticamente
            nulla

            ci vorrà poco a fare

            meglio

            Non ha venduto praticamente nulla??? Ma dove
            vivi? Forse ti è sfuggito che ultimamente la
            maggior parte dei dekstop e dei portatili
            consumer aveva preinstallato Windows XP Media
            Center Edition, Solo questione di prezzo.Mai visto nessuno attaccarlo al TV.
          • Anonimo scrive:
            Il futuro è nei contratti.
            - Scritto da: Athlon64
            Forse ti è sfuggito che ultimamente la
            maggior parte dei dekstop e dei portatili
            consumer aveva preinstallato Windows XP Media
            Center Edition, e oggi con Vista Home Premium la
            diffusone sarà ancora più
            capillare.Non voglio assolutamente entrare in polemica sulla bontà del Windows Media Center: semplicemente condividere l'opinione di chi fa notare come la "pre-installazione" non costituisce di per se successo del prodotto, semplicemente è il modo utilizzato da Microsoft per distribuire la quota di licenze desiderata.Il successo potrebbe, paradossalmente, arridere al prodotto che meno si farà riconoscere dall'utilizzatore finale (che se non è smanettone compra l'hardware come una set-top box tutto incluso) e meglio saprà convincere i produttori HW (per comodità, requisiti HW e costi).Quindi, al novanta percento il futuro è nei contratti tra produttori HW e venditori/distributori di piattaforme: Microsoft ha il vantaggio di una struttura commerciale imponente, i distributori Linux si presentano più in ordine sparso, anche se IMHO con innegabili vantaggi tecnici e di costo.
      • FDG scrive:
        Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
        - Scritto da: Athlon64
        OK, non metto in dubbio che sia interessante,
        però... il presente (e indubbiamente il
        futuro prossimo, per gli anni a venire staremo a
        vedere...) è Windows Media Center, l'unico che
        finora abbia goduto di una certa diffusione e
        successo.E Tuxbox con tutti i set-top box che lo usano dove li mettiamo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
        - Scritto da: Athlon64

        Il vero futuro è questo Media Center opensource:

        http://www.linuxmce.com/

        OK, non metto in dubbio che sia interessante,
        però... il presente (e indubbiamente il
        futuro prossimo, per gli anni a venire staremo a
        vedere...) è Windows Media Center, l'unico che
        finora abbia goduto di una certa diffusione e
        successo.Veramente i Lunux embedded detengono la quasi totalità del mercato nel settore entrateinement a cominciare dai "triple pay" passando per il classico tivo...Non c'è proprio lotta ne per il presente ne tantomeno per il futuro!Il mio portatile (ad esempio) è venduto con "linux power cinema" che permette di usarlo come dvd player e mediacenter il tutto in una partizioncina embedded in flash una vera comodità!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
      - Scritto da: Cr4z33
      Il vero futuro è questo Media Center opensource:
      http://www.linuxmce.com/

      Guardatevo il video, roba da far cadere la
      mascella!
      http://video.google.com/videoplay?docid=-442288727dozzinale
    • Anonimo scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
      - Scritto da: Cr4z33
      Il vero futuro è questo Media Center opensource:
      http://www.linuxmce.com/

      Guardatevo il video, roba da far cadere la
      mascella!
      http://video.google.com/videoplay?docid=-442288727Più pena che disprezzo :s
    • RX-78-2 scrive:
      Re: Il futuro è Linux MCE ed è già tra n
      - Scritto da: Cr4z33
      Il vero futuro è questo Media Center opensource:
      http://www.linuxmce.com/

      Guardatevo il video, roba da far cadere la
      mascella!
      http://video.google.com/videoplay?docid=-442288727Allora, ho guardato il video. Molto discutibile il tono da " fanboy " e piuttosto ridicolo in generale. Roba da non rendere orgoglioso di se nessun sostenitore di linux.Comunque, per non cadere nei pregiudizi che di fronte a certi "ganassa" vengono naturali ho scaricato il "coso".Lo chiamo "coso" perché non è una distro e non è un pacchetto. E' piuttosto un insieme di pacchetti e script di configurazione per Ubuntu (solo la Edgy).Casualmente mi capita di avere un pc pensato come mediacenter con la stessa scheda madre con IGP nVidia dell'autore. Quindi, ho pensato, sono nelle condizioni migliori per verificare se davvero linux MCE è "out of the box", come dice l'autore.Dopo circa tre ore di installazione il sistema è pronto per cominciare il riconoscimento automatico di tutto quello che c'è a portata di mano (si, perché dice che riconosce e configura anche i telefoni bluetooth).Come è andata a finire ve lo potete immaginare da soli, ma ve lo dico lo stesso: Scheda video integrata : l'accelerazione hardware ovviamente non funziona, per cui l'interfaccia 3D è inutilizzabile (e pensare che è la stessa _identica_ dell'autore) Telecomando : niente, acqua, riprova sarai più fortunato. E' solo uno Streamzap, forse dovevo comprare il telecomando Microsoft (newbie) Scheda DVB-T : ovviamente linuxMCE non si accorge della sua esistenza, e pensare che configurarla per Ubuntu è facile.Da quel poco che ho potuto usarlo (solo la UI, perché di media non ho visto niente - e pensare che l'HD su cui l'ho installato ha una partizione piena zeppa di film, video, mp3 etc che mi è stato impossibile navigare) è veramente pensato male e realizzato peggio.Ho provato anche a collegare un "Orbiter" remoto, come lo chiama l'autore, ovvero un client, facendo un boot di rete con ben due portatili. Il boot in effetti parte, peccato che non arrivi da dessuna parte.Se "il futuro è questo media center opensource", è veramente un futuro di m3rd4 :
  • Athlon64 scrive:
    D'accordo con Paul Thurrot
    Sono d'accordo al 100% con Paul Thurrot. AppleTV è il più inutile prodotto di Apple, offre molto molto meno di un Media Center, è praticamente pensato solo per fruire i contenuti di iTunes. Non credo che qui da noi avrà mercato...Cmq mi stupisce Apple, francamente mi aspettavo molto di più, persino l'iPhone sarà un prodotto superiore!Mi aspettavo invece un vero Media Center, con TV tuner integrato di serie, almeno un lettore DVD (o HD-DVD o Blueray) ecc... A questo punto, se proprio si è fan di Apple, è molto meglio un Mac Mini con FrontRow...
    • Anonimo scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      Purtroppo avrà mercato come ce l'ha iPod e come avrà iPhone per il semplice fatto che ha un bel design. Di lettori meglio dell'iPod ce ne sono a bizzeffe e che costano anche meno, ma purtroppo hanno un pessimo design; stessa cosa per tutto il resto.
      • Athlon64 scrive:
        Re: D'accordo con Paul Thurrot

        Purtroppo avrà mercato come ce l'ha iPod e come
        avrà iPhone per il semplice fatto che ha un bel
        design. Di lettori meglio dell'iPod ce ne sono a
        bizzeffe e che costano anche meno, ma purtroppo
        hanno un pessimo design; stessa cosa per tutto il
        resto.In America avrà sicuramente un po' di mercato, e non solo per il suo design ma perché qualche fruitore di iTunes sarà interessato, da noi direi che decisamente non può avere mercato: cosa se ne fa il 99,9% della gente di un aggeggio del genere? (avesse almeno avuto il lettore di CD/DVD integrato...)Con questo non dico che non lo comprerà nessuno, intendo che non potrà avere un successo di massa come l'iPod o, almeno sulla carta, il futuro iPhone.
        • FDG scrive:
          Re: D'accordo con Paul Thurrot
          - Scritto da: Athlon64
          In America avrà sicuramente un po' di mercato, e
          non solo per il suo design ma perché qualche
          fruitore di iTunes sarà interessato, da noi direi
          che decisamente non può avere mercato: cosa se ne
          fa il 99,9% della gente di un aggeggio del
          genere?Ti fidi troppo del fatto che Apple non abbia una strategia sui contenuti nel resto del mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: D'accordo con Paul Thurrot
        - Scritto da:
        Di lettori meglio dell'iPod ce ne sono a
        bizzeffe e che costano anche meno, per esempio?
        ma purtroppo
        hanno un pessimo design;tu conosci il significato della parola "design", vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      - Scritto da: Athlon64
      Sono d'accordo al 100% con Paul Thurrot. AppleTV
      è il più inutile prodotto di Apple, offre molto
      molto meno di un Media Center,fammi un controesempio
      è praticamente
      pensato solo per fruire i contenuti di iTunes.non è vero, iTunes è utilizzato per sincronizzare, ma i contenuti possono arrivare da ogni dove
      Non credo che qui da noi avrà
      mercato...dissero lo stesso dell'iPod
      Cmq mi stupisce Apple, francamente mi aspettavo
      molto di più, persino l'iPhone sarà un prodotto
      superiore!paragone insensato
      Mi aspettavo invece un vero Media Center, con TV
      tuner integrato di serie, almeno un lettore DVD
      (o HD-DVD o Blueray) ecc... "mi aspettavo" non ha senso: il prodotto era già stato annunciato con queste caratteristiche. TV tuner integrato? Per farci cosa? è collegato ad un televisore che già riceve la TV. Lettore DVD? Questo si, l'avrei preferito anch'io, ma l'idea è quella di spostare tutto completamente in digitale compresso, così com'è avvenuto con la musica
      A questo punto, se
      proprio si è fan di Apple, è molto meglio un Mac
      Mini con
      FrontRow...con la differenza che è più "articolato" da gestire (AppleTV è un elettrodomestico evoluto, semplicissimo da usare), non ha l'uscita HDMI, costa il doppio, e magari è un doppione per chi ha già un computer
    • Sgabbio scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      Vediamo come si comporterà sul campo... però non voglio prendere come affidabile l'oppinione di Paul Thurrot, che notoriamente e sempre stato orientato verso i prodotti microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      IMHO è un bene che non abbia altre funzionalità, comincerebbe a diventare troppo complicata nell' utilizzo, iPod insegna:ci sono lettori molto + ricchi di funzionalità ma non hanno lo stesso successo xchè + complicati. La maggior parte della gente vuole cose semplici.
    • Anonimo scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      - Scritto da: Athlon64
      Sono d'accordo al 100% con Paul Thurrot. AppleTV
      è il più inutile prodotto di Apple, offre molto
      molto meno di un Media Center, è praticamente
      pensato solo per fruire i contenuti di iTunes.
      Non credo che qui da noi avrà
      mercato...
      Cmq mi stupisce Apple, francamente mi aspettavo
      molto di più, persino l'iPhone sarà un prodotto
      superiore!
      Mi aspettavo invece un vero Media Center, con TV
      tuner integrato di serie, almeno un lettore DVD
      (o HD-DVD o Blueray) ecc... A questo punto, se
      proprio si è fan di Apple, è molto meglio un Mac
      Mini con
      FrontRow...l'avessi fata tu na cposa così...invece sei ancora li che roppichi con linux mediacenter e tutte le rumorosisime ventole del tuo pc standard attacato al tv...(anonimo)(anonimo)(anonimo)
    • LaNberto scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      Personalmente, e io sono un power user, non appena avrò una TV con HDMI prenderò l'aggeggio perché senza fili e cavolate varie mi farà vedere la mia roba sulla tv del salotto.E per roba intendo filmati di tutti i tipi e registrazioni da tv digitale. E' piccolo, prende poco posto, è bello da vedere , è semplice da usare, fa quello che deve fare.Se ci pensi bene, sono i fattori di successo dell'ipod
    • LaNberto scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      - Scritto da: Athlon64
      Sono d'accordo al 100% con Paul Thurrot.Farei notare che thurrot come rob enderle viene considerato al meglio un venduto della microsoft, e pesantemente sbeffeggiato dagli operatori seri della stampa statunitense.Basta fare qualche giro in rete per constatarlo.
    • alexjenn scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      - Scritto da: Athlon64
      Sono d'accordo al 100% con Paul Thurrot. AppleTV
      è il più inutile prodotto di Apple, offre molto
      molto meno di un Media Center, è praticamente
      pensato solo per fruire i contenuti di iTunes.
      Non credo che qui da noi avrà
      mercato...
      Cmq mi stupisce Apple, francamente mi aspettavo
      molto di più, persino l'iPhone sarà un prodotto
      superiore!
      Mi aspettavo invece un vero Media Center, con TV
      tuner integrato di serie, almeno un lettore DVD
      (o HD-DVD o Blueray) ecc... A questo punto, se
      proprio si è fan di Apple, è molto meglio un Mac
      Mini con
      FrontRow...Paul Thurrot ha scritto un bel po' di fesserie, e subito c'è chi gli crede...Se leggi bene le caratteristiche dell'AppleTV, vedrai che c'è scritto che AppleTV si "sincronizza con la libreria di iTunes".Che significa? Che AppleTV ti farà vedere i contenuti multimediali "inseriti" nella "tua" libreria, cioè tutto il materiale audio, video e fotografico contenuto nel tuo computer e riconosciuto da iTunes.Adesso, questo materiale "non è necessariamente" materiale acquistato dallo store, perché può essere benissimo "il tuo materiale" multimediale (le tue foto, le tue canzoni rippate da CD, i tuoi video girati con la videocamera, ecc." e inseriti nella libreria.Risultato? Il tutto lo vedi dal tuo TV, comodo sul divano.A me sembra un bel prodotto, considerando anche che il prezzo (299 euro), seppur non bassissimo, non è minimamente comparabile a un qualsiasi PC con Windows Media Center, i cui prezzi superano abbondantemente i 1000 euro e non supportano neanche le risoluzioni native dei televisori.
    • Anonimo scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      sono anche notorie le frescate di Turrot pro MS e windows in particolare...per cui anche tu, come lui, non fai testo
    • Epimenide scrive:
      Re: D'accordo con Paul Thurrot
      - Scritto da: Athlon64
      A questo punto, se
      proprio si è fan di Apple, è molto meglio un Mac
      Mini con FrontRow...Trovo questa l'unica affermazione condivisibile del tuo post: il mio computer è il mio computer, non voglio che altri debbano metterci le mani per vedersi qualcosa sulla TV.Ho preso il Mac mini già da un anno e mezzo per quello (quando neanche aveva il telecomando), funziona alla grande (anzi, lo riempiono anche troppo e mi tocca svuotarlo di tanto in tanto!) e persino i nipotini di 4 e 3 anni possono usarlo senza fare danni.Vero, niente HD per ora, ma quando potrò il nuovo mini andrà più che bene.
  • Anonimo scrive:
    il tempo di boot
    di quanto è? 2minuti?
    • Anonimo scrive:
      Re: il tempo di boot
      ti sono serviti a te 2 minuti per pensare la frase, e altri 2 per scriverla...
    • Anonimo scrive:
      Re: il tempo di boot
      - Scritto da:
      di quanto è? 2minuti?Boot????Gli Apple si mettono in stop, come il TV, mica montano Windows!
      • Anonimo scrive:
        Re: il tempo di boot
        Anche Windows si mette in stop. E' chiamato "sospensione". IGNORANTE! (colui che ignora, che non sa. Ma parla.)
        • LaNberto scrive:
          Re: il tempo di boot
          - Scritto da:
          Anche Windows si mette in stop. E' chiamato
          "sospensione". IGNORANTE! (colui che ignora, che
          non sa. Ma
          parla.)Sì, solo che per ripartire dalla sospensione ci mette un botto (se riparte)
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo di boot
            - Scritto da: LaNberto
            Sì, solo che per ripartire dalla sospensione ci
            mette un botto (se
            riparte)Sinceramente dipende soprattutto da quanto è brillante l'hardware (soprattutto il sistema disco su cui salva l'immagine dello stato macchina).Il mio portatile non fa faville, ma mi accontento.Io da quando uso XP non mi ci trovo male con la sospensione(con Win98SE funzionava con qualche singhiozzo), però periodicamente un riavvio completo lo faccio per sicurezza e stabilità. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo di boot
            - Scritto da:
            - Scritto da: LaNberto

            Sì, solo che per ripartire dalla sospensione ci

            mette un botto (se

            riparte)
            Sinceramente dipende soprattutto da quanto è
            brillante l'hardware (soprattutto il sistema
            disco su cui salva l'immagine dello stato
            macchina).
            Il mio portatile non fa faville, ma mi accontento.

            Io da quando uso XP non mi ci trovo male con la
            sospensione(con Win98SE funzionava con qualche
            singhiozzo), però periodicamente un riavvio
            completo lo faccio per sicurezza e stabilità.
            :)bah la sopsesione, l'ibernazione di win...porcheria.e da quando un OS serio deve essere riavviato x sicurezza e stabilità?
        • Anonimo scrive:
          Re: il tempo di boot
          - Scritto da:
          Anche Windows si mette in stop. No, Windows si mette in sospensione e non in stop, che è una cosa diversa.Un Mac si risveglia dalo stop in 1 secondo o 2.Dalla sospensione ci mette un po' di più, perché deve ricaricare lo stato precedente dall'HDD.
          E' chiamato
          "sospensione". IGNORANTE! (colui che ignora, che
          non sa. Ma
          parla.)Appunto, ignorante nel senso che ignori.Però vuoi parlare lo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: il tempo di boot
            Ribadisco, ignorante due volte. Che parla senza sapere nulla dell'argomento. Windows dispone di due sistemi di ibernazione, la sospensione appunto, e il suspend to ram. Della sospensione ti è già stato detto qualcosa. Il suspend to ram congela quasi all'istante la macchina, la spegne tenedo in vita solo le memorie. Alla riaccensione riparte praticamente all'istante.ante... ante... ignorante.. ante... Se vuoi parlar male di qualcosa devi conoscerla BENE. O taci!
Chiudi i commenti