Ubuntu 8.04 emette il primo vagito

Il team di sviluppo di Ubuntu ha partorito la prima alpha di Hardy Heron, il nome in codice della prossima major release della celebre distribuzione Linux

Londra – La comunità di sviluppatori di Ubuntu ha ufficialmente annunciato Ubuntu 8.04 alpha 1, primo assaggio di una nuova versione di Ubuntu il cui debutto è stato fissato per il prossimo aprile.

Nota in codice come Hardy Heron , la nuova release della celebre distribuzione sponsorizzata da Canonical godrà del supporto esteso: questo avrà durata triennale per la versione desktop e durata quinquennale per quella server.

Oltre ad un aggiornamento dei pacchetti software integrati nella distribuzione, Ubuntu 8.04 includerà anche un’interfaccia grafica dal look rinnovato e alcuni nuovi strumenti per la gestione del sistema.

Trattandosi di una versione alpha, quindi ancora in piena fase di sviluppo, gli sviluppatori ne suggeriscono l’installazione solo ai tester. L’aggiornamento dell’attuale versione 7.10 alla 8.04 alpha 1 può essere effettuato con il comando sudo update-manager -d . Le immagini DVD della distribuzione possono invece essere scaricate manualmente dai link forniti qui (per Ubuntu) e qui (per Kubuntu). Per le altre varianti della distribuzione si veda il sito di Ubuntu.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • LINARI && WINARI && MACACHI AL TAPPETO scrive:
    ROTFL
    Perchè?(rotfl)
  • Linuxhilato r scrive:
    END OF FREEDOM
    WELCOME TO HELL! @^
  • unaDuraLezione scrive:
    Nord Corea...
    contenuto non disponibile
    • Petengy scrive:
      Re: Nord Corea...
      Ma essendo il codice aperto ... se ne accorgeranno subito...:) :) :)
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Nord Corea...
        contenuto non disponibile
        • Ragno scrive:
          Re: Nord Corea...
          Modificato dall' autore il 03 dicembre 2007 09.59
          --------------------------------------------------ma se il codice è aperto..... come fa ad essere offuscato ????
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
          • pabloski scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ragno


            ma se il codice è aperto..... come fa ad essere

            offuscato

            ????

            http://en.wikipedia.org/wiki/Obfuscated_codein primo luogo il grosso del lavoro avverrà per la geo-localizzazione, quindi il codice non verrà toccatonel caso poi di modifiche ai software GPL bisogna seguire obbligatoriamente le guidelines del progetto modificato, guidelines che prevedono l'adozione di codice chiaro, leggibile, mantenibile e opportunamente commentato
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
          • Lillo scrive:
            Re: Nord Corea...
            Senti ma perché non te ne vai alla Unieuro, e ti prendi una botta di ottimismo insieme con un depilatore per ascelle... :)Invece che insozzare i forum con i vari "Linux sarà la nostra rovina", "nei sorgenti ci sono gli spyware", "l'opensource è comunista", "Stallman alla fine diventerà il nostro dittatore" e minchiate varie?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
          • Stalin scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Lillo

            Senti ma perché non te ne vai alla Unieuro, e ti

            prendi una botta di ottimismo insieme con un

            depilatore per ascelle...

            :)

            toh è arrivato un troll.


            Invece che insozzare i forum con i vari "Linux

            sarà la nostra rovina", "nei sorgenti ci sono
            gli

            spyware", "l'opensource è comunista", "Stallman

            alla fine diventerà il nostro dittatore" e

            minchiate

            varie?

            mai scritte queste cose.
            Ciao ciao trollone.Una dura lezione...quella che avrebbero dovuto dare a tuo padre quella sera!Almeno non avrebbe sprecato tempo a concepirti.Sprecato il nostro tempo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...

            Una dura lezione...quella che avrebbero dovuto
            dare a tuo padre quella
            sera!
            Almeno non avrebbe sprecato tempo a concepirti.
            Sprecato il nostro tempo.ciao stalin, sai che il t1000 adesso ti censura?Se non lo fa io ti denuncio :)
          • Ragno scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: Lillo
            Senti ma perché non te ne vai alla Unieuro, e ti
            prendi una botta di ottimismo insieme con un
            depilatore per ascelle...
            :)

            Invece che insozzare i forum con i vari "Linux
            sarà la nostra rovina", "nei sorgenti ci sono gli
            spyware", "l'opensource è comunista", "Stallman
            alla fine diventerà il nostro dittatore" e
            minchiate
            varie?io da quando uso Linux mi sono riempito di macchie gialle, non dormo più, soffro di incontinenza e sono diventato radioattivo.Il sospetto che sia colpa di Linux l'ho avuto fin da quando mi sono accorto che funziona bene senza rompermi le palle con bacazzi e bacarozzi, e li ho capito che c'era qualcosa che non andava... non era possibile...
          • Stalin scrive:
            Re: Nord Corea...
            Vuoi un consiglio? Cancella dalla tua TV i canali di Merdolo.E butta anche la raccolta di figurine americane.Vedrai come ti spariscono subito le macchie.
          • Ragno scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ragno


            ma se il codice è aperto..... come fa ad essere

            offuscato

            ????

            http://en.wikipedia.org/wiki/Obfuscated_codecito, dal link che hai scritto proprio tu:"...No obfuscator known today provides any guarantees on the difficulty of reverse engineering, and this seems to be an inherent issue (see for example, "Can We Obfuscate Programs?" by Boaz Barak). Thus, obfuscators do not provide security of a level similar to modern encryption schemes, and should be used with other measures in tandem, in cases where security is of high importance.Additionally, the most common software reverse engineering attacks target copy protection schemes. These schemes generally rely heavily on existing operating system procedure calls, making basic code obfuscation easily bypassed using the same tools used with unobfuscated code...."quindi, ripeto, come faranno a mettere codice maligno in un codice aperto senza che qualcunoo NON se ne accorga ???
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
          • Ragno scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ragno


            [cut vsu mare di cose del tutto irrilevanti]


            quindi, ripeto, come faranno a mettere codice

            maligno in un codice aperto senza che qualcunoo

            NON se ne accorga

            ???

            ma ti sei svegliato oggi o stai ancora dormendo?
            NON ho mai scritto che ci riescono
            matematicamente, ma che

            *CI PROVANO IN TUTTE LE MANIERE POSSIBILI*

            E AL POSTO DI SCOPRIRE TUTTE LE POSSIBILI
            TRAPPOLE, TANTO VALE CHE UNO SI RISCRIVA LE COSA
            DA
            SOLO.

            difficile da capire?in effetti non ho capito ..qualcuno ha capito ?
          • test scrive:
            Re: Nord Corea...
            io ho capito, dice che secondo lui tanto vale scriversi il codice da solo piuttosto che scorrersi ogni singola riga di codice altrui alla ricerca di possibile codice maligno..aspetta..eri sarcastico?
          • Ragno scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: test
            io ho capito, dice che secondo lui tanto vale
            scriversi il codice da solo piuttosto che
            scorrersi ogni singola riga di codice altrui alla
            ricerca di possibile codice maligno..aspetta..eri
            sarcastico?sarcastico io ?no no, anzi mo ho capito e ti ringrazio.Secondo lui è un accordo fasullo, una montatura. Perchè no! è un opinione come un'altra, rispettbilissima.
    • ilcaroleader scrive:
      Re: Nord Corea...
      Osservazione giustissima. Nella Repubblica democratica Internet ufficialmente non esiste, se non per il Caro leader (che pare sia un assiduo navigatore) e una ristrettissima cerchia del suo entourage. Mai visto un pc lì, per non parlare dei telefonini, che vengono sequestrati alla frontiera nonostante il paese non disponga di una rete mobile, smantellata sul nascere da Kim Jong Il in una delle sue fasi paranoiche.A cosa serva una distribuzione Linux è un mistero.
      • Paranoic scrive:
        Re: Nord Corea...
        - Scritto da: ilcaroleader
        Osservazione giustissima. Nella Repubblica
        democratica Internet ufficialmente non esiste, se
        non per il Caro leader (che pare sia un assiduo
        navigatore) e una ristrettissima cerchia del suo
        entourage.


        Mai visto un pc lì, per non parlare dei
        telefonini, che vengono sequestrati alla
        frontiera nonostante il paese non disponga di una
        rete mobile, smantellata sul nascere da Kim Jong
        Il in una delle sue fasi
        paranoiche.

        A cosa serva una distribuzione Linux è un mistero.per me è tutto un complotto, si si ...fanno gli accordi finti per ingannarci tuttici invaderanno e ci mangeranno .-
        • Lillo scrive:
          Re: Nord Corea...
          Digli che se ne vada alla Unieuro insieme ad UnaDuraLezione, che l'ottimismo è il profumo della vita... :)
          • Paranoic scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: Lillo
            Digli che se ne vada alla Unieuro insieme ad
            UnaDuraLezione, che l'ottimismo è il profumo
            della vita...
            :)ehe he ehE io che pensavo si trattasse solo di un accordo per creare una versione opensource localizzata di linux (visto che, parrebbe, non ci sia)..... sono proprio un ingenuo.. ma ora ho capito che dietro a questo c'è una serie di complotti di INDICIBILE crudeltà e complessità.Ora anche io vivrò nella paura e nel terrore ;)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
          • Paranoic scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Paranoic


            ehe he eh

            E io che pensavo si trattasse solo di un accordo

            per creare una versione opensource localizzata
            di

            linux (visto che, parrebbe, non ci sia).....
            sono

            proprio un ingenuo.. ma ora ho capito che dietro

            a questo c'è una serie di complotti di
            INDICIBILE

            crudeltà e

            complessità.

            forse, prima id parlare, dovresti informarti su
            qualche sito web della K del
            nord...
            ah già non ce ne sono... c'è solo quello con la
            biografia del leader in un PDF di 20000
            (ventimila)
            pagine.ma guarda che io sono con te al 100%
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nord Corea...
            contenuto non disponibile
        • il gelato che uccide scrive:
          Re: Nord Corea...

          ci invaderanno e ci mangeranno ..... magari lo hanno già fatto e noi non lo sappiamo ancora !!!! :|
      • Alessandro C. scrive:
        Re: Nord Corea...

        A cosa serva una distribuzione Linux è un mistero.Forse per evitare di usare microzzoz ed il suo spyware di sistema operativo? :D
    • DONNE NUDE! scrive:
      Re: Nord Corea...
      Modificato dall' autore il 03 dicembre 2007 09.40
      --------------------------------------------------oddio non puoi essere così ingenuo...è uno scherzo?qui si tratta di formati...un formato open sarà sicuramente documentato.non ti piace la distro ufficiale?ne usi un'altra e stai sereno,avrai comunque piena compatibilità con il resto dei sistemiPer me, eh! Forse potrei sbagliarmi.Forse è una terribile tragedia.(cit.)
    • ottomano scrive:
      Re: Nord Corea...
      - Scritto da: unaDuraLezione[CUT]
      E chissà come (non) si stupiranno quelli della
      Corea del Sud quando troveranno che la porzione
      di codice gestita dalla Corea del Nord sarà piena
      fino al midollo di ogni tipo di
      spyware...Permettimi di non condividere.Il Nord Corea non farebbe una cosa del genere per tre semplici motivi:1-Attualmente il Nord è economicamente dipendente dal Sud e dagli USA. Senza le loro sovvenzioni il Nord cadrebbe in una povertà estrema, con reale rischio di carestia.2-I rapporti tra Nord e Sud sono molto distesi, complice anche un nuovo modo di porsi del Nord. Tutto questo anche grazie al fatto che il Nord Corea ha scelto di non fornire testate nucleari all'Iran, in cambio di ulteriori sovvenzioni e apertura agli scambi commerciali.3-Linux, essendo open source, consentirebbe di scovare possibile codice malevolo. Con questo non voglio dire che il Nord non possa inserire codice scritto in modo da nascondersi tra le migliaia di linee "buone", ma che se la cosa venisse scoperta da un qualsiasi hacker o da un programmatore del Sud, i vantaggi di cui ai punti 1 e 2 andrebbero a facili donnine.Credo che il Nord, in questo caso, non abbia interesse a fare il doppio gioco.Nicola
      • Ragno scrive:
        Re: Nord Corea...
        - Scritto da: ottomano
        - Scritto da: unaDuraLezione
        [CUT]

        E chissà come (non) si stupiranno quelli della

        Corea del Sud quando troveranno che la porzione

        di codice gestita dalla Corea del Nord sarà
        piena

        fino al midollo di ogni tipo di

        spyware...

        Permettimi di non condividere.
        Il Nord Corea non farebbe una cosa del genere per
        tre semplici
        motivi:
        1-Attualmente il Nord è economicamente dipendente
        dal Sud e dagli USA. Senza le loro sovvenzioni il
        Nord cadrebbe in una povertà estrema, con reale
        rischio di
        carestia.
        2-I rapporti tra Nord e Sud sono molto distesi,
        complice anche un nuovo modo di porsi del Nord.
        Tutto questo anche grazie al fatto che il Nord
        Corea ha scelto di non fornire testate nucleari
        all'Iran, in cambio di ulteriori sovvenzioni e
        apertura agli scambi
        commerciali.
        3-Linux, essendo open source, consentirebbe di
        scovare possibile codice malevolo. Con questo non
        voglio dire che il Nord non possa inserire codice
        scritto in modo da nascondersi tra le migliaia di
        linee "buone", ma che se la cosa venisse scoperta
        da un qualsiasi hacker o da un programmatore del
        Sud, i vantaggi di cui ai punti 1 e 2 andrebbero
        a facili
        donnine.

        Credo che il Nord, in questo caso, non abbia
        interesse a fare il doppio
        gioco.

        Nicolama al di la di analisi socio politiche più o meno opinabili....ma ke diavolo glie lo fa fare ad un governo di mettere codice malevolo quando c'è la certezza id beccarlo ??? ma ke vantaggio ne avrebbe ?quello di martellarsi i koglions da soli ??? avere una distro (vedi software) funzionante, produttivo e localizzato fatto in casa secondo te (unaDuralezione) gli fa così schifo ???Oppure pensi siano così cattivi, sti nordcoreani, da essere totalmente riimbecilliti?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Nord Corea...
          contenuto non disponibile
          • LonAro scrive:
            Re: Nord Corea...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ragno


            ma ke diavolo glie lo fa fare ad un governo di

            mettere codice malevolo quando c'è la certezza
            id

            beccarlo ???

            vuoi sentire parlare delle stampanti che lasciano
            segretamente un'impronta che chiunque può vedere
            con gli strumenti
            giusti?
            Vuoi che ti parlo degli algoritimi (aperti) di
            crittografia proposti da NSA come standard ma che
            nascondevano (nella matematica, non nel codice)
            una
            backdoor?
            vuoi che parliamo di Windows Update?
            Vuoi che parliamo degli Hard Disk Maxtor
            fabbricati in Cina che contengono spyware che si
            installa appena fai
            plug-in?

            Non ti basta?
            No?
            allora continua a credere che il mondo sia pieno
            di persone buone, e continua a credere che le
            persone cattive scrivono solo software
            closed.Posso aggiungere lo studio eseguito dall'Europa relativamente a Echelon http://cryptome.org/echelon-ep-fin.htm
    • nome e cognome scrive:
      Re: Nord Corea...
      Modificato dall' autore il 03 dicembre 2007 09.40
      --------------------------------------------------bel FUD..peccayto che se anche una sola persona (e credimi.. il codice non verrà controllato. verrà ispezionato) dovesse trovare qualcosa di soseptto sarebbero casini...
  • Ragno scrive:
    Bastonata
    e con questo possiamo dire che il software commerciale abbia ricevuto una delle più sonore bastonate degli ultimi tempi.
  • Anonimo scrive:
    Mica stupidi gli asiatici
    Mentre noi, presi dai fumi della libertà, siamo intenti a sfornare centinaia di distribuzioni diverse che invece di contrastare microsoft si rubano gli utenti a vicenda (facendo poi male solo a linux ed al sw libero stesso), quelli si alleano e sfornano un pacco unico comune non solo alle due coree ma perfino alla Cina (e magari in futuro pure con la Russia che già tempo fa aveva annunciato un progetto simile per i suoi territori) così chi vorrà switchare non dovrà impazzire nel scegliere e nel dubbio restare con windows...
    • acno scrive:
      Re: Mica stupidi gli asiatici
      Sarebbe bello se la comunita' europea patrocinasse lo sviluppo di una distribuzione per noi europei. Non lo vedo neanche troppo difficoltoso. Forse manca la volonta' :-(Comunque la frammentazione delle distribuzioni non e' tutto male, il bello di GNU/Linux e' che te lo fai su misura e il codice alla fine e' sempre quello. Ubuntu non sarebbe nata se non fosse cosi' e la Corea ora non potrebbe farsi la sua distribuzione. Diciamo che ci vorrebbe uno standard, anzi, lo standard c'e', andrebbe usato.
      • zax scrive:
        Re: Mica stupidi gli asiatici
        - Scritto da: acno
        Sarebbe bello se la comunita' europea
        patrocinasse lo sviluppo di una distribuzione per
        noi europei. Non lo vedo neanche troppo
        difficoltoso. Forse manca la volonta'
        :-(sissi... così avremmo un motivo in più per pagare più tassema fammi il piacere va... mo ci manca pure che il software diventi cosa di stato
        Comunque la frammentazione delle distribuzioni
        non e' tutto male, il bello di GNU/Linux e' che
        te lo fai su misura e il codice alla fine e'
        sempre quello. Ubuntu non sarebbe nata se non
        fosse cosi' e la Corea ora non potrebbe farsi la
        sua distribuzione. Diciamo che ci vorrebbe uno
        standard, anzi, lo standard c'e', andrebbe
        usato.
        • krane scrive:
          Re: Mica stupidi gli asiatici
          - Scritto da: zax
          - Scritto da: acno

          Sarebbe bello se la comunita' europea

          patrocinasse lo sviluppo di una distribuzione per

          noi europei. Non lo vedo neanche troppo

          difficoltoso. Forse manca la volonta'

          :-(
          sissi... così avremmo un motivo in più per pagare
          più tasse
          ma fammi il piacere va... mo ci manca pure che il
          software diventi cosa di statoIn Usa c'e' SELinux, patrocinato da stato e servizi segreti, cose simili avvengono in Cina e Giappone; ma evidentemente a noi qui piace fare i terzomondisti e gestire le nostre amministrazioni / aziende / risorse militari con software proveniente dall'estero senza alcun controllo.

          Comunque la frammentazione delle distribuzioni

          non e' tutto male, il bello di GNU/Linux e' che

          te lo fai su misura e il codice alla fine e'

          sempre quello. Ubuntu non sarebbe nata se non

          fosse cosi' e la Corea ora non potrebbe farsi la

          sua distribuzione. Diciamo che ci vorrebbe uno

          standard, anzi, lo standard c'e', andrebbe

          usato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mica stupidi gli asiatici
        La UE è un'unione fondamentalmente economica ovvero preserva gli interessi degli "sponsor".Se tra questi sponsor ci sono più compagnie che producono distribuzioni linux e queste non ne vogliono sapere di unirsi, la UE non finanzierà un solo progetto ma tanti, vanificando i singoli sforzi
        • LonAro scrive:
          Re: Mica stupidi gli asiatici
          - Scritto da: Anonimo
          La UE è un'unione fondamentalmente economica
          ovvero preserva gli interessi degli
          "sponsor".
          Se tra questi sponsor ci sono più compagnie che
          producono distribuzioni linux e queste non ne
          vogliono sapere di unirsi, la UE non finanzierà
          un solo progetto ma tanti, vanificando i singoli
          sforziA parte che non vedo il motivo per cui dovrebbero unirsi, ma anche fosse allora facciamo unire anche Windows e MacOSX e Sun !
          • Anonimo scrive:
            Re: Mica stupidi gli asiatici
            Windows e MacOSX sono due universi separati. Le distribuzioni linux sono tante cose troppo simili dove dovrebbero differenziarsi e troppo differenti dove dovrebbero essere uguali.Il mondo linux allo stato attuale vive la condizione degli home computer dove tutti volevano conquistare il mercato partendo da un garage e poi la maggior parte è fallita di brutto.
    • Funz scrive:
      Re: Mica stupidi gli asiatici
      E' la solita cavolata.Alla fine le varie distro differiscono solo per:1) scelta tra Gnome e KDE 2) uso di pacchetti .rpm o .deb3) programma di installazione (sono tutti quasi uguali comunque)4) selezione di programmi inclusi di default 5) tema di sfondo+icone.Tutte queste cose l'utente finale può non sapere manco cosa siano, se c'e' un amministratore di sistema.Tutte le distribuzioni usano le identiche versioni di kernel, X.org, Gnome/KDE, e di tutti i programmi di terze parti. Alla fine, una volta scelta la distribuzione più consona alle proprie esigenze, tutte le distribuzioni si usano allo stesso modo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mica stupidi gli asiatici
        Se fosse solo così, i software distribuiti come binari non verrebbero offerti in tanti pacchetti quante sono le distribuzioni (ed eventuali versioni più in voga delle stesse).Non la date a bere a nessuno: il fatto che ci siano tanti pacchetti non è solo per soddisfare un capriccio del gestore della distro.Comunque tra qualche tempo avremo la prova che ho ragione di quello che dico: dal momento che tutto l'hardware viene prodotto in asia, nelle prossime scatole troveremo anche i driver per questo fantomatico China/CoreaNS Linux alla faccia di chi dice che la libertà porterà lontano linux.
    • DONNE NUDE! scrive:
      Re: Mica stupidi gli asiatici
      l'inizio sembrava buono, ma non hai centrato il punto.il fatto è che noi, presi dai fumi della libertà (per usare le tue parole) non sappiamo riconoscerne il valore , e pur di non scomodarci troppo siamo pronti a vendere il culo a M$.
  • Redmond 2007 scrive:
    C.V.D.
    Questa è la prova schiacciante che Linux = ComunismoDel resto per rendersene conto bastava cercare in giro:http://www.google.it/images?q=linux+communism
    • Giorgio scrive:
      Re: C.V.D.
      - Scritto da: Redmond 2007
      Questa è la prova schiacciante che Linux =
      ComunismoLa Corea del Sud... comunista?
    • Yuiri scrive:
      Re: C.V.D.
      - Scritto da: Redmond 2007
      Questa è la prova schiacciante che Linux =
      ComunismoAh si'? Beh, allora devo proprio iniziare ad usarlo sto linux
    • TLH scrive:
      Re: C.V.D.
      (troll2)
    • Domokun scrive:
      Re: C.V.D.
      ahuahuahuh povero plagiato da M$...
    • test scrive:
      Re: C.V.D.
      Hai ragione!! è la stessa cosa che ho pensato io.. alla fine sotto la motivazione di incentivare una distribuzione più chiara per i coreani, si tirerà fuori il solito involtino "alla Cinese", una distribuzione restrittiva e sotto il controllo dello stato.. non vorrai mica dare la libertà ad un popolo che non ha una idea di cosa sia (vedi corea del nord)??però mi stupisco della corea del sud...che abbia piegato il capo alla Cina??
    • Di ME scrive:
      Re: C.V.D.
      E' questa e' al prova che Microsoft = Nazismo
    • Stalin scrive:
      Re: C.V.D.
      - Scritto da: Redmond 2007
      Questa è la prova schiacciante che Linux =
      Comunismo

      Del resto per rendersene conto bastava cercare in
      giro:

      http://www.google.it/images?q=linux+communismMentre questa è la prova che Windows = Nazismo:http://www.wumingfoundation.com/italiano/outtakes/gates_nazi.jpgVi processeremo nuovamente a Norimberga...stiamo già insaponando le corde!
    • DONNE NUDE! scrive:
      Re: C.V.D.
      - Scritto da: Redmond 2007
      Questa è la prova schiacciante che Linux =
      Comunismo

      Del resto per rendersene conto bastava cercare in
      giro:

      http://www.google.it/images?q=linux+communismMitico, sei quasi meglio di Steve Ballmer(quello del forum di PI eh!)(rotfl)il problema è che qua la gente è troppo tesae non capisce le battute
    • ... scrive:
      Re: C.V.D.
      Se è per questo cerca windows + nazi e vedi che a fronte delle 20 mila immagini su linux, per windows ne escono più di 150 mila:- http://images.google.it/images?hl=it&q=windows+nazi&btnG=Cerca+immagini&gbv=2e che significa?! che windows è nazifascita, mentre linux è comunista? o_o'
Chiudi i commenti