UK, discografici contro il proxy pirata

L'industria musicale britannica ha chiesto al Pirate Party di rimuovere uno strumento per l'aggiramento dei blocchi imposti alla Baia dalla High Court di Londra. La fazione politica fa muro

Roma – I vertici della British Phonographic Industry (BPI) contro Loz Kaye, a capo della divisione britannica del Partito Pirata. Al centro della disputa , un servizio proxy aperto dalla fazione politica per l’aggiramento dei blocchi imposti all’ex-tracker BitTorrent The Pirate Bay dalla High Court di Londra all’inizio di quest’anno.

In una minacciosa missiva inviata dall’industria discografica, Loz Kaye dovrebbe ordinare la rimozione immediata del proxy tpb.pirateparty.org.uk , da tempo nel mirino dei tutori del copyright con quasi 100mila richieste di rimozione registrate dal motore di ricerca Google. I vertici del Pirate Party avevano permesso l’aggiramento dei blocchi “per tutelare la libertà d’espressione”.

“È uno strumento legittimo per un fine politico legittimo”, ha risposto Kaye in un’intervista rilasciata alla BBC . Il proxy per la Baia andrebbe a tutelare la libertà d’espressione su Internet, per consentire agli utenti di condividere file senza temere la censura operata da soggetti portatori di interessi commerciali .

“Il diritto di libera espressione non è assoluto – ha risposto piccato Geoff Taylor, chief executive di BPI – Porta con sé l’obbligo di rispettare i diritti altrui, di quelli che lavorano duramente per sfruttare talento e investimenti nella creazione di musica e altri contenuti di intrattenimento”. Kaye ha assicurato una risposta ai discografici entro il prossimo 6 dicembre .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antonio Mela scrive:
    Spero non ci prendano gusto...
    ...altrimenti una volta scoperto che coi kickstarter si possono fare i soldi poi finisce che ad un certo punto vlc smette di essere freeware, con sommo dispiacere di tutti (o quasi) i suoi utenti.
  • Il Moralizzat ore scrive:
    Io Penso....
    che tutti i progetti open andrebbero ***** CHIUSI SUBITO *****perchè PATACCHE inutili
    • Sgabbio scrive:
      Re: Io Penso....
      - Scritto da: Il Moralizzat ore
      che tutti i progetti open andrebbero

      ***** CHIUSI SUBITO *****

      perchè PATACCHE inutili01/10
    • asd scrive:
      Re: Io Penso....
      - Scritto da: Il Moralizzat ore
      che tutti i progetti open andrebbero

      ***** CHIUSI SUBITO *****

      perchè PATACCHE inutiliPer coerenza, staccati da internet.PS, un troll come si deve azzecca gli accenti acuti.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Io Penso....
        - Scritto da: asd

        PS, un troll come si deve azzecca gli accenti acuti.Ha usato il correttore ortografico integrato in Internet Explorer ...
      • anverone99 scrive:
        Re: Io Penso....
        - Scritto da: asd
        - Scritto da: Il Moralizzat ore

        che tutti i progetti open andrebbero



        ***** CHIUSI SUBITO *****



        perchè PATACCHE inutili

        Per coerenza, staccati da internet.

        PS, un troll come si deve azzecca gli accenti
        acuti.Si scrive cosi': perche'
        • Ciccio scrive:
          Re: Io Penso....
          - Scritto da: anverone99
          Si scrive cosi': perche'Vorrai dire "perché", immagino...
          • sbrotfl scrive:
            Re: Io Penso....
            - Scritto da: Ciccio
            - Scritto da: anverone99


            Si scrive cosi': perche'
            Vorrai dire "perché", immagino...Netiquette...questa sconosciuta :(
  • iRoby scrive:
    Ma sì!
    Ma fa solo bene per gli utenti Windows8 avere un VLC nativo per loro...Si evita anche la diffusione dei programmi Microsoft chiusi come WMP con formati proprietari, DRM, potere impositivo a causa della diffusione, ecc. ecc.
  • eleirbag scrive:
    Beh se uno "in questo momento" li ha...
    ... farebbe meglio a tenerseli per i tempi bui che ciaspettano. E se proprio vuole spenderli ci sono milleprogetti OpenSource più interessanti di una versioneVLC per Piastrelle, anche perchè con la versione classicafunziona benissimo sotto W8.Certe cose sono proprio difficili da capire...
  • Lorenzo scrive:
    VLC a piastrelle ? No grazie .
    A me le piastrelle non piacciono proprio , se lo voglion sviluppare padronissimi ma se prendiamo le donazioni anche come "voto" per l'interfaccia poi vlc magari lo fanno solo metro , meglio evitare .
  • panda rossa scrive:
    NO!
    Da me neanche un centesimo, se il motivo e' questo.Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a piastrelle.
    • atem scrive:
      Re: NO!
      - Scritto da: panda rossa
      Da me neanche un centesimo, se il motivo e'
      questo.
      Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a
      piastrelle.e di un vlc ottimizzato per ARM?
      • krane scrive:
        Re: NO!
        - Scritto da: atem
        - Scritto da: panda rossa

        Da me neanche un centesimo, se il motivo

        e' questo.

        Non si sente proprio l'esigenza di un

        vlc a piastrelle.
        e di un vlc ottimizzato per ARM?VLC gira gia' su arm, mi risulta che questa proposta sia proprio per le piastrelle.
        • atem scrive:
          Re: NO!
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: atem

          - Scritto da: panda rossa


          Da me neanche un centesimo, se il motivo


          e' questo.


          Non si sente proprio l'esigenza di un


          vlc a piastrelle.

          e di un vlc ottimizzato per ARM?

          VLC gira gia' su arm, mi risulta che questa
          proposta sia proprio per le
          piastrelle.si ma non è ottimizzato per le istruzioni multimediali dell'arm
          • tizio scrive:
            Re: NO!
            A me sembra di sì ;)http://repo.or.cz/w/vlc.git/tree/2e52fef8c0830b98c0907fb815acbf2a2269f09a:/modules/arm_neon
    • Dodge scrive:
      Re: NO!
      - Scritto da: panda rossa
      Da me neanche un centesimo, se il motivo e'
      questo.
      Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a
      piastrelle.Sei un po' retrogrado.
      • panda rossa scrive:
        Re: NO!
        - Scritto da: Dodge
        - Scritto da: panda rossa

        Da me neanche un centesimo, se il motivo e'

        questo.

        Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a

        piastrelle.
        Sei un po' retrogrado.Puo' darsi.Ma meglio un retrogrado libero, che un progredito in catene.
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: NO!
      - Scritto da: panda rossa
      Da me neanche un centesimo, se il motivo e'
      questo.
      Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a
      piastrelle.neppure io la sento tale esigenza ;) in compenso mi farebbe piacere che almeno VLC su Windows 7 funzionasse come si deve
      • Etype scrive:
        Re: NO!
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        - Scritto da: panda rossa

        Da me neanche un centesimo, se il motivo e'

        questo.

        Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a

        piastrelle.

        neppure io la sento tale esigenza ;)

        in compenso mi farebbe piacere che almeno VLC su
        Windows 7 funzionasse come si
        deveSei sicuro che sia VLC il problema ? :)
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: NO!
          - Scritto da: Etype
          Sei sicuro che sia VLC il problema ? :)non al 100%...però ogni versione 2.0.qualcosa provata ha il problema dell'audio a scatti, mentre la versione 1.9.qualcosa funziona perfettamente
          • Sgabbio scrive:
            Re: NO!
            win 7 con l'ultimo VLC e non ho tali problemi Oo
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: NO!
            - Scritto da: Sgabbio
            win 7 con l'ultimo VLC e non ho tali problemi Oomanco io... finché mi limito ad ascoltare in streaming, il problema c'è per i file audio locali e i CD audio.Ripeto, non ho la certezza al 100%, ma andando per esclusione...il problema si verica con tutti i file audio mp3 e flac di varia provenienza, salvati sui dischi locali, quelli di rete e USB, e con tutti i CD audio testati, anche essi di varia provenienza, e su entrambe le schede audio provategli stessi file e CD non hanno alcun problema con gli altri software provati, e con le versioni di VLC precedenti alla 2.0
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: NO!
            contenuto non disponibile
          • Scrivi il codice antispam scrive:
            Re: NO!
            ma chi è sta sventola del tuo avatar?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: NO!
            - Scritto da: Scrivi il codice antispam
            ma chi è sta sventola del tuo avatar?Miriam Leone[yt]VkIXrCQfBjU[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 dicembre 2012 19.52-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: NO!
            Modificato dall' autore il 01 dicembre 2012 19.52
            --------------------------------------------------Ti piacciono le rosse, eh ? :DComunque sinceramente con la 2.0 di vlc non ho avuto problemi di visualizzazione.
    • Quelo scrive:
      Re: NO!
      - Scritto da: panda rossa
      Da me neanche un centesimo, se il motivo e'
      questo.
      Non si sente proprio l'esigenza di un vlc a
      piastrelle.Si, in generale non se ne sente nemmeno il bisogno su altre piattaforme, a parte MAC OSX che ha una architettura video blindata.Per Linux bastano un paio di GUI fatte bene e non serve proprio tirarsi dietro VLC, su Windows c'è una architettura multimediale completamente aperta e se metti ffdshow e il supporto per MKS hai l'intero supporto multimediale di Linux sia sul media center che sul media player, senza contare che funziona e si vede MOLTO meglio di VLC.L'unica cosa è che VLC è sensibilmente più diretto e leggero, oltre ad integrare molto bene le tecnologie di streaming, ma visto il livello penoso di ingegnerizzazione penso che prima di occuparsi di Windows 8 dovrebbero occuparsi si scegliere finalmente uno standard di chiamate alle DLL e di fare un activeX che funzioni veramente.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: NO!

        Per Linux bastano un paio di GUI fatte bene e non
        serve proprio tirarsi dietro VLCOltre tutto, molte distribuzioni linux usano mplayer, che è disponibile anche per windows (con alcuni extender, si riesce ad usare perfino in dos puro)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: NO!

        scegliere finalmente uno standard di chiamate
        alle DLL e di <s
        fare </s
        <b
        abbandonare </b
        un activeX
Chiudi i commenti