UK, estradizione per Julian Assange

Il giudice Howard Riddle ha deciso: le accuse di violenza e molestie sessuali sono sufficienti per autorizzare il trasferimento in terra svedese.Una settimana a disposizione per il ricorso

Roma – È rimasto impassibile, avvolto silenzioso nel suo completo scuro. Il founder di Wikileaks Julian Paul Assange verrà consegnato alle autorità svedesi, estradato con l’accusa di violenza e molestie sessuali nei confronti di due donne .

Il giudice britannico Howard Riddle ha letto il testo della sua ultima decisione, sottolineando come i capi d’accusa che pendono sulla testa di Assange siano sufficienti per autorizzare il suo trasferimento in terra svedese .

Riddle ha dunque spiegato a un’aula gremita come non possa esserci margine d’errore nel mandato di cattura ordinato dalle autorità di Svezia . Il founder di Wikileaks dovrà affrontare un regolare processo, per dimostrare effettivamente la sua innocenza.

Ai legali di Assange è stata poi data una settimana di tempo per presentare un ricorso in appello , che potrebbe ora prolungare la permanenza di Assange in terra britannica. Si parla di un altro mese prima dell’eventuale consegna del founder al confine con la Svezia.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti