UK, il database genetico non è per sempre?

L'archivio del DNA verrà assottigliato con la rimozione dei profili dei cittadini giudicati non colpevoli. Ma la rimozione avverrà solo dopo un minimo di sei anni dalla schedatura

Roma – Verranno rimossi dallo sconfinato database del DNA, verranno riconsegnati all’anonimato, verrà restituito ai cittadini il diritto a vivere senza essere classificati dallo stigma di appartenere all’archivio dei criminali o dei sospetti tali. Il Regno Unito ha programmato la rimozione di un consistente scaglione di profili del DNA: lo farà entro 6 anni, entro 12 anni verranno invece riconsegnati ad una vita anonima gli individui sospettati di aver commesso un crimine violento, un crimine a sfondo sessuale.

Non erano state sufficienti le proteste di cittadini a cui basta una fotografia per essere ritenuti sospetti e quindi passibili di prelievo di campioni del DNA: era intervenuta la Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo per scuotere le autorità del Regno Unito e per indurle a ridimensionare il vastissimo archivio dei profili genetici dei suoi sospetti. La richiesta di cancellazione dei profili di DNA sporta da due cittadini del Regno Unito era stata negata dalle autorità locali: entrambi i cittadini erano stati assolti, i casi che li vedevano coinvolti erano stati chiusi, ritenevano di avere diritto a non vedere disseminata la propria identità negli archivi delle forze dell’ordine.
Di ricorso in ricorso erano giunti di fronte alla Corte di Strasburgo, che aveva invitato le forze dell’ordine britanniche alla cancellazione dei profili e dei campioni usati per stilarli .

La conservazione per tempi indefiniti di dati così personali come un frammento della propria identità genetica, avevano spiegato i magistrati della corte, avrebbe violato il diritto alla riservatezza dei cittadini, tanto più quando fossero stati riconosciuti non colpevoli di alcun reato. Nonostante il database raccolga profili e campioni di oltre 800mila persona giudicate innocenti, essere parte dei 4,5 milioni di cittadini schedato nel database rappresenta un marchio che segna l’intera vita dell’individuo, che lo classifica come un sospetto .

Spinte dalla decisione della Corte di Strasburgo, le autorità dell’Isola hanno avviato una consultazione pubblica , hanno coinvolto esperti e hanno sondato il parere dei cittadini, hanno stabilito che i profili del DNA raccolti da cittadini sospetti ma giudicati poi non colpevoli saranno rimossi dal database. Se l’esito della consultazione ha orientato le autorità verso il rispetto del parere della Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo, questo orientamento non sembra soddisfare l’urgenza con cui la Corte aveva imposto la rimozione.

Sei anni per coloro che, sospettati di reati meno gravi, sono stati giudicati non colpevoli; dodici anni di conservazione per i campioni di coloro che sono stati accusati di reati efferati, di reati collegati al terrorismo o di crimini a sfondo sessuale, e che poi siano stati prosciolti; la cancellazione dei profili di coloro che hanno commesso un reato minore quando avevano meno di 18 anni e che entro il raggiungimento della maggiore età non si siano dimostrati recidivi; la rimozione dei campioni di DNA una volta che siano stati convertiti in un profilo. Così hanno stabilito le autorità del Regno Unito, l’ Home Secretary Jacqui Smith assicura che nell’archivio rimarranno solo le persone i cui dati genetici possano contribuire a semplificare l’operato con cui le forze dell’ordine tutelano la sicurezza del cittadino.

Ma si tratta di una decisione che scontenta i legali rappresentanti dei due cittadini che si sono rivolti alla Corte europea, che scontenta cittadini che intendono vedere rispettata la propria privacy e il proprio diritto a non essere discriminati, che potrebbe scontentare la stessa Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo. Se le associazioni che si schierano a favore di una più stretta tutela della privacy promettono di impugnare le armi legali per denunciare l’atteggiamento dell’Home Office.

A schierarsi contro i provvedimenti che il Regno Unito medita di mettere in campo per contenere il rischio di violare la privacy e il diritto del cittadino a non essere preceduto dalla propria reputazione genetica è anche il professor Alec Jeffreys, padre del DNA fingerprinting. Il periodo di conservazione non sarebbe in alcun modo proporzionato all’obiettivo che le autorità si ripromettono di conseguire con l’aiuto del database: “la presunzione di innocenza – ha denunciato Jeffreys – è sostituita dalla presunzione di una colpa futura”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giulio pisoni scrive:
    moonlight
    instal. moonlight
  • pseudopsiche scrive:
    Ma sul sito Rai, voi lo vedete
    il secondo banner con i programmi, come avviene su Windows???Io vedo solo la lista dei canali e poi lo spazio accanto vuoto...IO no, pensavo che con questa versione due risolvessero la cosa, alquanto fastidiosa IMHO..
  • Alvaro Vitali scrive:
    Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
    - Scritto da: -ToM-

    il problema è che , a parte le guerre di
    religione, silverlight funziona bene, flash
    invece è patetico su qualsiasi
    sistema.
    Un plugin mangia-risorse bacato e legnoso.Ma per favore. Sai benissimo che non è vero!
    • -ToM- scrive:
      Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Ma per favore. Sai benissimo che non è vero!LOL.Sei tu contro il mondo.http://in2media.com/#/Front/Firefox schizza a +50 MB di ram utilizzata e 25% di utilizzo della CPU su un core i7 920.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
        A parte che quella è un'animazione che occupa l'intera finestra di Firefox, ma comunque, nel mio caso (AMD64 X2 4200+, GeForce 7600 GS), il carico medio della CPU sale al 15%L'occupazione elevata di memoria è comprensibile con una animazione del genere; in più, ho il sospetto che Flash per Linux abbia dei mostruosi memory leak.
        • -ToM- scrive:
          Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
          controlla su google, trovi un mondo di gente che si lamenta di siti che oltrepassano il 70/80 %.per non parlare di come si pianta quando è embeddato in alcuni siti (facebook per esempio) e poi... su linux stendiamo direttamente un velo pietoso o vuoi difendere l'indifendibile ?
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
            Se si arriva al 70/80% di occupazione della CPU allora probabilmente si sta usando Flash con l'accelerazione hardware è disabilitata.
  • pasticcere anonimo scrive:
    assaggiato su RAI ....
    l'ha SPUTATO:D :Dsilverlight 2 per linux ...non funziona sul sito RAI(uno dei pochi che lo usa)http://www.rai.tv/dl/RaiTV/homeTv.htmlil "vecchio" 1.01 funziona
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: assaggiato su RAI ....
      E' vero!E sul sito di RyanAir si pianta tutto!Questi geni dicono che è una versione di testing, priva di diverse funzionalità; mi devono spiegare allora come caxxo facciamo a testarlo se non funziona su nessun sito.Certe volte sembra di vivere in un mondo di deficienti ...
      • Petengy scrive:
        Re: assaggiato su RAI ....
        ma per la verità l'ho appena installato, grazie al tuo link, e in 1 minuto è qui che funziona, adesso sto vedendo un intervista presa a caso ....... ubuntu 64bit ....... l'avranno sistemato ???
        • -ToM- scrive:
          Re: assaggiato su RAI ....
          Hai risposto ad uno che sostiene che silverlight non funziona e flash funziona bene. che dire...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 23.15-----------------------------------------------------------
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: assaggiato su RAI ....
            Cosa vuoi che ti dica?Sul mio PC Flash funziona a meraviglia; magari è una questione di scheda video.E poi, sai benissimo che non ho mai scritto che Silverlight non funziona.
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: assaggiato su RAI ....
          Sul sito della RAI compara sempre "video non disponibile".Rimettendo la versione 1.x funziona tutto.Puoi postare il link dove lo hai provato?
    • r1348 scrive:
      Re: assaggiato su RAI ....
      Confermo il rigurgito, inoltre aggiungo che erano anni che non vedevo un crash di Firefox.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Re: Flash al 99%, Silverlight all'1%
    - Scritto da: nome e cognome

    Quindi? Stai dicendo che flash è un prodotto
    migliore perchè ha la stragrande maggioranza di
    mercato?No!Generalmente, i prodotti che vanno per la maggiore sono anche quelli più dozzinali; fatto sta però che quelle sono le percentuali di mercato di Flash e Silverlight.
  • zzz scrive:
    ... e sputa
    dopodichè si lava la bocca.
  • Graziano scrive:
    GNU: la parola proibita
    Quando si parla di Microsoft si parla sempre di Windows seven, vista, xp. Quando si parla di GNU/Linux invece si resta sempre sul generico.Che cosa e' esattamente una "piattaforma Linux/Unix"?Forse si intendeva dire una piattaforma "unix-like" ma visto che tanto ci si sta riferendo a un software che e' stato portato su GNU/Linux, perche' non dirlo?Su Punto Informatico la parola GNU e' proibita, non si puo' scrivere.Si parla sempre di "Linux" intendendo con questa parola ogni volta una cosa diversa: un kernel, un sistema operativo, un insieme di sistemi operativi, una piattaforma...Stessa generalizzazione avviene con "licenza open source".QUALE?Le licenze open source, cosi' come quelle libere cosi' come quelle creativecommons sono un gruppo di licenze, non una singola licenza.Il termine "proprieta' intellettuale" e' un termine di propaganda che andrebbe evitato:http://www.gnu.org/philosophy/words-to-avoid.it.html#IntellectualProperty
    • Vault Dweller scrive:
      Re: GNU: la parola proibita
      Si vede che Annunziata (o chi per esso) ha litigato con Stallman per la questione dei discorsi gratis e delle birre libere :)
    • -ToM- scrive:
      Re: GNU: la parola proibita
      - Scritto da: Graziano
      Quando si parla di Microsoft si parla sempre di
      Windows seven, vista, xp. Quando si parla di
      GNU/Linux invece si resta sempre sul
      generico.

      Che cosa e' esattamente una "piattaforma
      Linux/Unix"?[yt]yB-VEqIgy9s[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 21.17-----------------------------------------------------------
  • Fra scrive:
    ke roba è?
    ancora esiste? l'1% di quelli che conosco sa cosa sia.. sarà (a dire il vero già lo è) un flop come xps e vista
    • davidsual scrive:
      Re: ke roba è?
      C' anche la possibilità che tu conosca gente ignorante per quanto riguarda le innovazioni IT.Streaming delle olimpiadi,Campagna elettorale di Obama,Straming degli europei di calcio,Rai,Cnn,CBS,SkyRadio,Sanità USA/ITA..Radio..E tanti tanti altri...Se il metro del sucXXXXX o dell'insucXXXXX di una tecnologia sono le persone che conosci..saremmo ancora all'età della pietra..I- Scritto da: Fra
      ancora esiste? l'1% di quelli che conosco sa cosa
      sia.. sarà (a dire il vero già lo è) un flop come
      xps e
      vista
      • zzz scrive:
        Re: ke roba è?
        Giusto. Invece il metro di giudizio sono sporadici accordi commerciali con l'obbiettivo di infilarlo nel popò degli utenti.
  • vac scrive:
    Silverlight, a che serve?
    A cosa serve?Già Flash mi sta abbastanza sulle scatole, viene usato al 99% da banner pubblicitari e solo l'1% (di pazzoidi) lo usa per fare siti. Con Silverlight che guadagno ne avremo? Navigazione in internet ancora è pesante?
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: Silverlight, a che serve?
      - Scritto da: vac
      A cosa serve?A quello che serve flash (essenzialmente nulla)
      Già Flash mi sta abbastanza sulle scatole, viene
      usato al 99% da banner pubblicitari e solo l'1%
      (di pazzoidi) lo usa per fare siti.

      Con Silverlight che guadagno ne avremo? Silverlight è più performante di Flash, e potenzialmente potrebbe facilmente sostituirlo; così come quando è uscito flash era più performante delle JApplet Java e in alcune applicazioni le ha sostituite (tuttavia allo stato attuale le JApplet sono molto più performanti di flash che con gli anni è diventato un pachiderma).
      Navigazione in internet ancora è pesante?Per chi apprezza la leggerezza e la pulizia delle pagine web effettivamente si.
    • davidsual scrive:
      Re: Silverlight, a che serve?
      Prova a pensare un futuro dove le applicazioni e/o sistema operativo è distribuito sul web..Dove ti colleghi e lavori solo sul web.Pensi che html o javascript ti permettano questo???Con silverlight risolvi tutti i problemi di rendering (in quanto il rendering non è delegato al browser ma al plug-in uguale per tutti).Puoi disegnare interfacce Rich..(grafica vettoriale),lavora in modalità desktop (statefull).Scrivi l'interfaccia grafica 1 volta (XAML) e la puoi applicare ad applicazione desktop/mobile/web..scritto solo 1 volta!!Prova a vederla alla lunga e non nel breve periodo!- Scritto da: vac
      A cosa serve?

      Già Flash mi sta abbastanza sulle scatole, viene
      usato al 99% da banner pubblicitari e solo l'1%
      (di pazzoidi) lo usa per fare siti.

      Con Silverlight che guadagno ne avremo?
      Navigazione in internet ancora è pesante?
      • anonimo scrive:
        Re: Silverlight, a che serve?
        virus...nuovo canale per i virus...non bastavano gli activex...
        • davidsual scrive:
          Re: Silverlight, a che serve?
          Guarda che sul client vengono scaricate delle dll in una sandbox..Il plug-in prende in pasto questi file e li renderizza.. perchè dici virus???Silverlight non ha acXXXXX al file system e non può eseguire operazioni pericolose per la macchina!!Gli activex sono tutt'altra cosa- Scritto da: anonimo
          virus...

          nuovo canale per i virus...


          non bastavano gli activex...
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Silverlight, a che serve?
            - Scritto da: davidsual
            perchè dici virus?Perchè non sa di quel che parla ;-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 16.04-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: Silverlight, a che serve?
            ok ma non è tanto sballata la sua affermazionese si parla di RIA e di applicazioni cloud, allora ci dev'essere un momento in cui il codice esce dalla sandbox per leggere/scrivere file sul disco rigido del tuo pced è lì che il russo ti frega
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Silverlight, a che serve?
            - Scritto da: pabloski
            ok ma non è tanto sballata la sua affermazione

            se si parla di RIA e di applicazioni cloud,
            allora ci dev'essere un momento in cui il codice
            esce dalla sandbox per leggere/scrivere file sul
            disco rigido del tuo
            pc

            ed è lì che il russo ti fregaPuò darsi ma dovrebbe comunque essere un bug (e bello grave) del plugin (assolutamente non da escludere).Ma lo vedo sempre più sicuro del modello attuale su cui si basa il web (javascript e accrocchi di tutti i tipi).....moooolto più sicuro!
      • pabloski scrive:
        Re: Silverlight, a che serve?
        in pratica nulla che ajax+html5+svg non possano fare
        • Steve Austin scrive:
          Re: Silverlight, a che serve?
          - Scritto da: pabloski
          in pratica nulla che ajax+html5+svg non possano
          fareVideostreaming ad alta definizione, ecco a cosa puntanto quelli di microsoft.
      • Ocramius Aethril scrive:
        Re: Silverlight, a che serve?

        Pensi che html o javascript ti permettano questo???Si, decisamente si :)I plugin non si dovrebbero basare, come accade (purtroppo) sugli OS, su codice closed. Non installo certe schifezze sul mio pc, e scoraggio l'utilizzo di tale tipo di schifezze da parte dei miei utenti o in generale da parte di coloro a cui poi devo fare assistenza informatica. Bleah :Lavorare con JS non ci permetterà di avere velocità folli, ma https://developer.mozilla.org/en/nsIThread si renderà utile (è uno dei tanti esempi!), e permetterà comunque trasparenza. Il rendering va benissimo se gestito da gecko o simili, non servono dopotutto questi fronzoli simil-XMB di Sony, e non serve manco Aero di Svista. Non per ora almeno... Flash andava già benissimo ed era già un totale schifo (ormai solo Youtube e pochi eletti hanno il diritto di usare flash sul mio pc, il resto è bandito in quanto inutile fronzolo), ora stiamo viaggiando su schifo^2 (Silverlight).Preferirei puntare tutto su cosette open come O3D di BigG, sicuramente meno user-friendly per quanto riguarda quel che deve fare il programmatore, ma più flessibili, meno commerciali, più leggere, più performanti... Silverlight è solo un plugin in più in una matassa di inutili strumenti per appesantire il web.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 16.30-----------------------------------------------------------
        • davidsual scrive:
          Re: Silverlight, a che serve?
          Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 16.30
          --------------------------------------------------
          • Samuele C. scrive:
            Re: Silverlight, a che serve?
            No! solo quel XXXXX di internet explorer crea problemi, te lo dice uno che sviluppa software e siti per il web dal 2000 (leggi 9 anni).Quel XXXXX di estensioni ie sono un cancro, tutte le reinterpretazioni degli standard alla microsoft sono un cancro, tutto cio che proviene da quell'azienda è sempre un cancro, flash è un extra che utilizzo per cose dove ajax non arriva, per quel che mi riguarda silverlight se lo possono infilare nel.. ;-)..ovviamente poi la Rai azienda di stato, che dovrebbe essere aperta alle standardizzazzioni di browser e sistemi operativi per qualche "strano motivo" va ad arricchire l'impeciamento microsoft..ah, me li trovassi davanti sti condottieri del silvercess ..
          • Ocramius Aethril scrive:
            Re: Silverlight, a che serve?
            David, 15k SQLITE inserts senza transazioni in 3 secondi su un intel T2390 @1.86Ghz fatto via javascript+componente XPCOM mi pare non indifferente... (n.b.: su sqlite gli insert sono pesantissimi)I bench te li puoi fare anche tu. Come citato sopra è il gran brodo di IE che rende tutto stralento.Se poi consideri che ormai quei 3 secondi di computazione li puoi delegare ad un Thread sei a posto :PJavaScript rimane SEMPRE e COMUNQUE un linguaggio di scripting, quindi (o comunque usualmente) più lento dei non interpretati, ma la velocità raggiunta è ormai considerevole. Ribadisco: andate a dare un'occhiata ad O3D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 19.53-----------------------------------------------------------
    • NomeCognome scrive:
      Re: Silverlight, a che serve?
      Possibile che nessuno tiri in ballo Raiclick / Raitv? Praticamente la Rai, dietro macro-Micro-compenso, ha impacchettato tutti i suoi filmati dietro scudo al raggio di luna argenteo (dipende se usi Win or Linux), senza che ce ne fosse bisogno ne che nessuno ne sentisse la necessita', ma sopratutto senza un' effettiva miglioria, anzi, solo pesantezza. Come la Rai, tante altre ditte strapagate da Microcrap. La politica fa leva sull' entrare in un mercato provando ad avere una posizione dominante, tipica dei Microlesi, ed una volta conquistato il dominio, iniziare l' olocausto. Peccato che siano riuscite, con 'sto cavallo di XXXXX, ad entrare pure in Linux. Se siete ppinguini mannari, rifiutatevi:http://guiodic.wordpress.com/2009/02/11/usare-moonlight-senza-i-codec-microsoft/
      • davidsual scrive:
        Re: Silverlight, a che serve?
        Rai storicamente ha sempre lavorato con Microsoft.Sostenere che ajax+html5+svg possano competere con la grafica vettoriale, animazioni reali 3d mi sembra una baggianata.Per esempio c'è un prototipo vecchio (silverlight 2.0 beta) di vistahttp://www.windowsvista.si/main.htmQuesto è il futuro di silverlight, non solo multimedia..Ricordatevi che XAML (linguaggio xml-based per disegnare la UI) è lo stesso che utilizza surface, mobile, desktop e web, con "uno xaml" ottieni la stessa ui e comportamento su tutti questi dispositivi (la logica di presentation è sull XAML e non nel code-behind), consuma Web-Service, e poi Silverlight può lavorare anche out-of-browser..chi è un minimo lungimirante ha capito cosa vuol dire...Cmq Silverlight non accede al file system del sistema...questo anche perchè essendo web può essere consumato da piattaforme con file-system completamente diversi..- Scritto da: NomeCognome
        Possibile che nessuno tiri in ballo Raiclick /
        Raitv? Praticamente la Rai, dietro
        macro-Micro-compenso, ha impacchettato tutti i
        suoi filmati dietro scudo al raggio di luna
        argenteo (dipende se usi Win or Linux), senza che
        ce ne fosse bisogno ne che nessuno ne sentisse la
        necessita', ma sopratutto senza un' effettiva
        miglioria, anzi, solo pesantezza. Come la Rai,
        tante altre ditte strapagate da Microcrap. La
        politica fa leva sull' entrare in un mercato
        provando ad avere una posizione dominante, tipica
        dei Microlesi, ed una volta conquistato il
        dominio, iniziare l' olocausto. Peccato che siano
        riuscite, con 'sto cavallo di XXXXX, ad entrare
        pure in Linux. Se siete ppinguini mannari,
        rifiutatevi:

        http://guiodic.wordpress.com/2009/02/11/usare-moon
      • Samuele C. scrive:
        Re: Silverlight, a che serve?
        bah, mi sono appena accorto che sto davidvisual è gia comparso tra i commenti della precedente uscita di silvercess, è troppo palese che non vuol capire o sentire le critiche ma avanza a mo di slogan, credo sia uno pagato dalla microsoft.Lo fanno, lo fanno, sempre marketing è. Non posso esserne certo ma solitamente non agiscono senza altre complicità, e mi fermo qui perchè inizio ad avere il disgusto di questo tipo di tecniche.
  • davidsual scrive:
    Silverlight si afferma
    Come una piattaforma molto robusta per le RIA.La versione 3.0 (per ora beta, definitiva entro luglio), riduce di molto il gap con flash (GPU Acceleration,Supporto 3D,H264).Supportato a differenza di flash da un subset del framework .net ormai molto maturo e performante.Speriamo che anche il progetto moonlight continui ad andare avanti, intanto silverlight è utilizzato sempre da tante tv, e da chi si occupa di multimedialità..Se qualcuno ha bisogno di chiarimenti su silverlight o WPF chieda pure..da 6 mesi a questa parte sto lavorando massivamente su queste tecnologie per la sanità pubblica
    • Blackstorm scrive:
      Re: Silverlight si afferma
      - Scritto da: davidsual
      Speriamo che anche il progetto moonlight continui
      ad andare avanti, intanto silverlight è
      utilizzato sempre da tante tv, e da chi si occupa
      di
      multimedialità..Se non lo affossano andando dietro ai furboni come pollycoke, moonlight proseguirà a balzi.
      • davidsual scrive:
        Re: Silverlight si afferma
        Da quello che sò microsoft sta dando supporto al progetto moonlight..Moonlight vuol dire anche mono o meglio un subset di mono, ovvero il corrispettivo del framework .Net, di cui microsoft sta dando specifiche e linee guida- Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: davidsual


        Speriamo che anche il progetto moonlight
        continui

        ad andare avanti, intanto silverlight è

        utilizzato sempre da tante tv, e da chi si
        occupa

        di

        multimedialità..

        Se non lo affossano andando dietro ai furboni
        come pollycoke, moonlight proseguirà a
        balzi.
        • acno scrive:
          Re: Silverlight si afferma
          Scusa la mia ignoranza, ma ho seguito poco la vicenda Silverlight-Moolight e non mi e' chiara una cosa, hanno bisogno della piattaforma .net/mono per funzionare ?
          • acno scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            OK, grazie.Di fatto quindi si tratta di una applicazione .net, con la differenza che le librerie di runtime sono inglobate nel plugin.
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            Si sicuramente è un'applicazione scritta con linguaggi supportati da net.. ma per lo sviluppatore cambia il fatto che non ha a disposizione tutto il framework ma solo un subset di metodi e classi- Scritto da: acno
            OK, grazie.
            Di fatto quindi si tratta di una applicazione
            .net, con la differenza che le librerie di
            runtime sono inglobate nel
            plugin.
          • ilkapo scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            No assolutamente, non è un'applicazione .net, moonlight è scritto in c++.http://mono-project.com/Moonlight
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            Stavamo parlando di cos'è il plug-in di silverlight..Moonlight ovviamente non può essere .net- Scritto da: ilkapo
            No assolutamente, non è un'applicazione .net,
            moonlight è scritto in
            c++.
            http://mono-project.com/Moonlight
    • Andreabont scrive:
      Re: Silverlight si afferma
      Peccato che resterò sempre diffidente da Silverlight e .NETDopotutto sono tecnologie-copia, chi mi dice che siano davvero migliori??Tralaltro per UNIX, l'unico modo per usarle è prendere progetti (Moonlight e MONO) non ufficiali, chi mi assicura che funzionino bene???.NET per essere la copia spudorata di Java ha un parco architetture molto piccolo (il java gira anche sul digitale terrestre, .NET gira solo su Windows, e ultimamente gira su Linux, e lo fa pure male) Silverlight si basa su .NET e ne eredita l'incompatibilità con i differenti sistemi operativi e architetture....Per non parlare che è una copia spudorata di Flash, anche se forse Flash ultimamente ha fatto delle cag..teBha, il tempo ci dirà... si ha da specificare che .NET ha come linguaggi ufficiale Visual Basic e C#, e chi ne conosce qualcosa sa che non sono proprio linguaggi di primo livello...Si, hanno aggiunto anche IronPyhton e simili, che sono un'illecita modifica di Python per lavorare su .NETW la fotocopiatrice :-)Cara Microsoft, a quando una tecnologia di tua mano?? Per ora fate come i cinesi, copiate tutto benissimo :-)
      • davidsual scrive:
        Re: Silverlight si afferma
        Guarda le tue affermazioni sono basate solo su sentito dire..Affermare che net è la copia di java vuol dire non aver capito molto. In quanto il framework non è una virtual machine e cambia tutta l'architettura di compilazione.Poi affermare che c# non è performante e/o di primo livello è un'altra affermazione molto pesante, ti ricordo che molto di windows 7 è scritto in c# e come interfaccia in XAML. Silverlight ha un subset di net, ma non è vero che gira solo su windows.. silverlight nasce per essere cross platform e cross device e non ha bisogno del framework .net.Net non è copiato da nessuno eredita il paradigma della programmazione ad oggetti, ma i pattern usati per svilupparlo e l'architettura di compilazione e di rilascio delle risorse non hanno a che vedere con java- Scritto da: Andreabont
        Peccato che resterò sempre diffidente da
        Silverlight e
        .NET

        Dopotutto sono tecnologie-copia, chi mi dice che
        siano davvero
        migliori??

        Tralaltro per UNIX, l'unico modo per usarle è
        prendere progetti (Moonlight e MONO) non
        ufficiali, chi mi assicura che funzionino
        bene???

        .NET per essere la copia spudorata di Java ha un
        parco architetture molto piccolo (il java gira
        anche sul digitale terrestre, .NET gira solo su
        Windows, e ultimamente gira su Linux, e lo fa
        pure male)


        Silverlight si basa su .NET e ne eredita
        l'incompatibilità con i differenti sistemi
        operativi e
        architetture....
        Per non parlare che è una copia spudorata di
        Flash, anche se forse Flash ultimamente ha fatto
        delle
        cag..te

        Bha, il tempo ci dirà... si ha da specificare che
        .NET ha come linguaggi ufficiale Visual Basic e
        C#, e chi ne conosce qualcosa sa che non sono
        proprio linguaggi di primo
        livello...

        Si, hanno aggiunto anche IronPyhton e simili, che
        sono un'illecita modifica di Python per lavorare
        su
        .NET

        W la fotocopiatrice :-)

        Cara Microsoft, a quando una tecnologia di tua
        mano?? Per ora fate come i cinesi, copiate tutto
        benissimo
        :-)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Silverlight si afferma

        .NET per essere la copia spudorata di Java ha un
        parco architetture molto piccolo (il java giraAhahahahahahahahhaahhahahaha...
        • pabloski scrive:
          Re: Silverlight si afferma
          ahhahhhhahahhahahhahahperchè forse non è vero? :D
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            .Net gira su molti dispositivi embedded ricordo un progetto per le pistole che leggono il codice a barre..Gira sui cellulari, desktop,web (multipiattaforma,multidevice) non mi sembra che si possa dire che giri solo su windows- Scritto da: pabloski
            ahhahhhhahahhahahhahah

            perchè forse non è vero? :D
          • pabloski scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            .net gira solo su windows, c'è mono che supporta più o meno altri sistemi operativiriguardo i proXXXXXri sono supportati gli x86 e gli arm ( per via di windows ce e mobile )il problema è che il vp code è troppo basato sull'architettura x86 e perde colpi quando lo si porta su altre architetture, a differenza per esempio di llvm che invece effettua sintesi di codice in tempo reale sfruttando le caratteristiche disponibili sul proXXXXXre su cui sta girando
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            .Net è ottimizzato anche per X64 Intermediate Language viene compilato in codice nativo della macchina su cui il framework è installato (aka se è un x64 viene ottimizzato per x64). Questo la prima volta che si invoca qualche metodo.. Non viene compilato tutto in una botta sola ma man mano che viene invocato per la prima volta.. poi il codice viene cachato per gli accessi successivi!Il compilatore esamina l'IL di un metodo e lo converte in codice nativo ottimizzato per la piattaforma esattamente come fa un tradizionale compilatore C/C++. - Scritto da: pabloski
            .net gira solo su windows, c'è mono che supporta
            più o meno altri sistemi
            operativi

            riguardo i proXXXXXri sono supportati gli x86 e
            gli arm ( per via di windows ce e mobile
            )

            il problema è che il vp code è troppo basato
            sull'architettura x86 e perde colpi quando lo si
            porta su altre architetture, a differenza per
            esempio di llvm che invece effettua sintesi di
            codice in tempo reale sfruttando le
            caratteristiche disponibili sul proXXXXXre su cui
            sta
            girando
          • goliatextua l scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            mi rendo conto che la MS ti ha fatto il lavaggio del cervello e per te non esiste altro Dio all'infuori di .Net (e Silverlight è il suo profeta), ma tra un post e l'altro in cui elogi commosso con le lacrime agli occhi puoi trovare il tempo di quotare in maniera umana?Sai, dovresti capire che lo stile Outlook non è quello adatto. Scrivi la parte che stai quotando / cui sta rispondendo PRIMA e poi la tua opinione. Così l'umanità intera ti sarà grata e si potrà seguire con minor fatica quello che vuoi scrivere.Quanti altri danni avrà fatto MS all'umanità? E quanti ne dovrà fare ancora prima che ci rendiamo conto di quanto male ci abitui?
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: goliatextua l
            mi rendo conto che la MS ti ha fatto il lavaggio t
            del cervello e per te non esiste altro Dio
            all'infuori di .Net (e Silverlight è il suo
            profeta), ma tra un post e l'altro in cui elogi h
            commosso con le lacrime agli occhi puoi trovare
            il tempo di quotare in maniera i
            umana?

            Sai, dovresti capire che lo stile Outlook non è n
            quello adatto. Scrivi la parte che stai quotando
            / cui sta rispondendo PRIMA e poi la tua k
            opinione. Così l'umanità intera ti sarà grata e
            si potrà seguire con minor fatica quello che vuoi d
            scrivere.
            i
            Quanti altri danni avrà fatto MS all'umanità? E ff
            quanti ne dovrà fare ancora prima che ci rendiamo
            conto di quanto male ci e
            abitui? rent Chi dice come si deve quotare? Tu forse? Se non capisci perchè è troppo tecnico per te vai sul sito delle winks o come c@zzo si chiamano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2009 18.05-----------------------------------------------------------
          • goliatextua l scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            ma da dove esce questo?
            Chi dice come si deve quotare? Tu forse?Il cervello, quello strano organo contenuto nella scatola cranica e che da diverso tempo non usi.Trovi più logico per un povero essere umano leggere A COSA stai rispondendo per capire il CONTESTO e solo DOPO vedere cosa volevi dire. Anni di Internet hanno insegnato questo; poi è venuta la MS e il suo Outlook Express (per fortuna ce ne siamo liberati) a cambiare questa ottima abitudine e ad addestrare le scimmie a quotare sopra, senza pensare.
            Se non
            capisci perchè è troppo tecnico per te vai sul
            sito delle winks o come c@zzo si chiamano.Si chiamano Winx, capisci ? WINX! Possibile che le guardi tutto il giorno e non hai ancora imparato a capire come si scriva?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: pabloski
            ahhahhhhahahhahahhahah

            perchè forse non è vero? :DNo visto che .net è un framework mentre java è un linguaggio.
          • pabloski scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            eh eh sempre le solite distinzioni del cavolo.net è un sistema per la compilazione just in time indipendente dal linguaggio, ma questo perchè ha svariati frontendjava è un linguaggio + un sistema per la compilazione just in timenella pratica l'unica differenza è che java non ha frontend per linguaggi multipli
          • nome e cognome scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: pabloski
            eh eh sempre le solite distinzioni del cavoloEh si quando si dice che qualcosa è copiata di solito è difficile fare distinzioni.
            nella pratica l'unica differenza è che java non
            ha frontend per linguaggi
            multipliNella pratica le differenze sono tantissime, e sempre nella pratica se il tutto si riduce a JIT diciamo che nessuno dei due ha inventato niente...
    • paoloholzl scrive:
      Re: Silverlight si afferma
      Io so solo che quando da Linux vado su un sito flash non ho problemi (se non c'è banda si aspetta e poi tira dritto).Quando vado a vedere una trasmissione televisiva con il grande Talk o Forum è sempre una scommessa, ho un uso smodato di risorse di sistema, talvolta si ferma e riprende talvolta si ferma su un fotogramma e resta inchiodato.
      • davidsual scrive:
        Re: Silverlight si afferma
        Per il problema banda, sò che silverlight fà upscaling/downscaling del video in modo adattativo rispetto alla banda che hai!Il problema di questo tipo di applicazione è che devono essere scritte molto bene, non è un modo di dire, ma se uno si fà prendere la mano e non rilascia al tempo giusto le risorse si ottengono carichi sulla CPU esagerati. Bisogna stare molto attenti o meglio queste applicazioni devono essere scritte da professionisti, mentre HTML ha un ciclo di uso delle risorse molto preciso silverlight come flash la questione è piu complessa.Poi sulla velocità conta anche che server di streaming ci sono dietro.. insomma tante variabili- Scritto da: paoloholzl
        Io so solo che quando da Linux vado su un sito
        flash non ho problemi (se non c'è banda si
        aspetta e poi tira
        dritto).

        Quando vado a vedere una trasmissione televisiva
        con il grande Talk o Forum è sempre una
        scommessa, ho un uso smodato di risorse di
        sistema, talvolta si ferma e riprende talvolta si
        ferma su un fotogramma e resta
        inchiodato.
        • davidsual scrive:
          Re: Silverlight si afferma
          Mi permetto di indicarvi anche un'altra demo di una RIAhttp://www.mscui.net/PatientJourneyDemonstrator/anche questa è una versione "vecchia" di silverlight, ma dimostrativa sulle potenzialità..Questo cruscotto è utilizzato da dei palmarini dai dottori statunitensi..Può consumare posta elettronica, c'è il deep-zoom sugli elettrocardigrammi, piu tante altre cosucce..Dateci un occhiata..a mio parere questo è il futuro per le applicazioni web secondo microsoft, non solo multimedia
          • citrullo scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: davidsual
            Mi permetto di indicarvi anche un'altra demo di
            una
            RIA

            http://www.mscui.net/PatientJourneyDemonstrator/

            anche questa è una versione "vecchia" di
            silverlight, ma dimostrativa sulle
            potenzialità..
            Questo cruscotto è utilizzato da dei palmarini
            dai dottori
            statunitensi..
            Può consumare posta elettronica, c'è il deep-zoom
            sugli elettrocardigrammi, piu tante altre
            cosucce..
            Dateci un occhiata..a mio parere questo è il
            futuro per le applicazioni web secondo microsoft,
            non solo
            multimediaMi spiace ma non riesco a vedere nulla... mi dice "Install M$ Silverlight" e dato che io .NET 2.0+ e Silverlight non li ho vuol dire che per me sta roba non esiste.Non rischio di incasinarmi XP appena reinstallato per delle tecnologie tanto bacate. Meno roba ci sta su Win e più veloce va e io lo voglio veloce.
          • -ToM- scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: citrullo
            Mi spiace ma non riesco a vedere nulla... mi dice
            "Install M$ Silverlight" e dato che io .NET 2.0+
            e Silverlight non li ho vuol dire che per me sta
            roba non esiste.
            Non rischio di incasinarmi XP appena reinstallato
            per delle tecnologie tanto bacate. Meno roba ci
            sta su Win e più veloce va e io lo voglio veloce.che pena.
          • citrullo scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: citrullo

            Mi spiace ma non riesco a vedere nulla... mi
            dice

            "Install M$ Silverlight" e dato che io .NET 2.0+

            e Silverlight non li ho vuol dire che per me sta

            roba non esiste.

            Non rischio di incasinarmi XP appena
            reinstallato

            per delle tecnologie tanto bacate. Meno roba ci

            sta su Win e più veloce va e io lo voglio
            veloce.

            che pena.Pena xchè scusa. Devo pendere sempre dalle labbra altrui e sorbirmi gli schifi di M$?Pena mi fanno quelli che inseguono le novità salvo poi rimanere fregati quando la SW house decide di dismettere il prodotto usato e lasciare l'utente in panne con tanti file in quel formato e destinati all'oblio. Vedi Adobe Imagestyler nato e morto poco dopo e gli utenti che hanno usato quel formato si sono attaccati.
          • -ToM- scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: citrullo
            Pena xchè scusa. Devo pendere sempre dalle labbra
            altrui e sorbirmi gli schifi di
            M$?
            Pena mi fanno quelli che inseguono le novità
            salvo poi rimanere fregati quando la SW house
            decide di dismettere il prodotto usato e lasciare
            l'utente in panne con tanti file in quel formato
            e destinati all'oblio. Vedi Adobe Imagestyler
            nato e morto poco dopo e gli utenti che hanno
            usato quel formato si sono
            attaccati.[img]http://www.peglia.com/eventi07/don-quichotte.jpg[/img]
          • citrullo scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: citrullo

            Pena xchè scusa. Devo pendere sempre dalle
            labbra

            altrui e sorbirmi gli schifi di

            M$?

            Pena mi fanno quelli che inseguono le novità

            salvo poi rimanere fregati quando la SW house

            decide di dismettere il prodotto usato e
            lasciare

            l'utente in panne con tanti file in quel formato

            e destinati all'oblio. Vedi Adobe Imagestyler

            nato e morto poco dopo e gli utenti che hanno

            usato quel formato si sono

            attaccati.

            [img]http://www.peglia.com/eventi07/don-quichotte.A parte che il link non funziona. Allora il tuo discorso dovrebbe essere esteso a tutto e quindi se devo provare tante nuove cose allora pure roba non M$ tipo Linux e affini va sperimentato perchè di questo si parla. Dove lavoravo prima, un utonto ha accidentalmente installato il plug-in Silverlight (per policy non si installa chissà perchè) e gli hanno dovuto rifare la macchina che era diventata una lumaca. Belle le tecnologie beta eh?
          • -ToM- scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            che pena per l'accozzaglia di idiozie, confermate da un ulteriore idiozia nel dare la colpa ad un plugin di un browser per la lentezza di un PC.
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Silverlight si afferma
            - Scritto da: citrullo

            Mi spiace ma non riesco a vedere nulla... mi dice
            "Install M$ Silverlight" e dato che io .NET 2.0+
            e Silverlight non li ho vuol dire che per me sta
            roba non
            esiste.
            Non rischio di incasinarmi XP appena reinstallato
            per delle tecnologie tanto bacate. Meno roba ci
            sta su Win e più veloce va e io lo voglio
            veloce.Oh my god!Dimmi, dimmi ti ha fatto male? Mi dispiace tanto davvero!Ah forse ti stai chiedendo a cosa mi riferisco...ma alla lobotomia e a cosa se no?
    • Samuele C. scrive:
      Re: Silverlight si afferma
      Prrrrrrrr!!!!!!
  • MAH scrive:
    Buon appetito linari
    Come sono le prelibatezze progettate da Microsoft?
    • chojin scrive:
      Re: Buon appetito linari
      - Scritto da: MAH
      Come sono le prelibatezze progettate da Microsoft?Ai linari manca solo di avere IE, un buon antivirus, un robusto firewall, un potente antispyware, una macchina nuova su cui far girare il tutto e finalmente potranno anche loro provare la Microsoft Experience!!!
      • tyu scrive:
        Re: Buon appetito linari
        - Scritto da: chojin
        Ai linari manca solo di avere IE, un buon
        antivirus, un robusto firewall, un potente
        antispyware, una macchina nuova su cui far girare
        il tutto e finalmente potranno anche loro provare
        la Microsoft
        Experience!!!"antispyware" per linux ?(rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl)
        • chojin scrive:
          Re: Buon appetito linari
          - Scritto da: tyu
          - Scritto da: chojin


          Ai linari manca solo di avere IE, un buon

          antivirus, un robusto firewall, un potente

          antispyware, una macchina nuova su cui far
          girare

          il tutto e finalmente potranno anche loro
          provare

          la Microsoft

          Experience!!!

          "antispyware" per linux ?

          (rotfl)
          (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)
          (rotfl)Quando Linux raggiungerà una quota di mercato non risibile,tutte le falle di sicurezza che hanno afflitto Windows verranno scoperte,e anche Linux verrà invaso da virus e trojan e spyware e dialer !!!1uno
          • babelzeta scrive:
            Re: Buon appetito linari
            XXXXXXX:http://guiodic.wordpress.com/2008/07/19/virus-e-gnulinux-demoliamo-i-falsi-miti/http://guiodic.wordpress.com/2008/07/12/perche-non-serve-quasi-mai-un-antivirus-su-gnulinux-parte-1/
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: babelzeta
            XXXXXXX:

            http://guiodic.wordpress.com/2008/07/19/virus-e-gn

            http://guiodic.wordpress.com/2008/07/12/perche-nonRide bene chi ride ultimo.Nonostante l'eccezionali misure di sicurezza che circondano XP,rimane uno dei veicoli di infezione maggiori.Lo stesso accadrà a Linux,come già sta accadendo con MacOSX.La differenza è che Windows ha decenni di esperienza e si è irrobustito,mentre Mac e Linux cadranno come pere cotte.
          • Uno scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            Lo stesso accadrà a Linux,come già sta accadendo
            con
            MacOSX.Cioè cosa sta accadendo a max os x? :-)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Uno
            - Scritto da: chojin


            Lo stesso accadrà a Linux,come già sta accadendo

            con

            MacOSX.

            Cioè cosa sta accadendo a max os x? :-)A parte essere il sistema più colabrodo che un utente possa avere? Che stanno iniziando a spuntare i fessacchiotti che si scaricano i prodotti da torrent e poi rimangono infettati. Aggiornati.
          • Uno scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Blackstorm
            Che stanno iniziando a
            spuntare i fessacchiotti che si scaricano i
            prodotti da torrent e poi rimangono infettati.
            Aggiornati.Cosa che accade solo per mac os vero?
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Uno
            - Scritto da: chojin


            Lo stesso accadrà a Linux,come già sta accadendo

            con

            MacOSX.

            Cioè cosa sta accadendo a max os x? :-)Sta prendendo quote di mercato,e i problemi di sicurezza si moltiplicano.Microsoft non è l'unica ad avere i problemi,li avranno tutti a seconda del grado di diffusione.
          • Uno scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            Sta prendendo quote di mercato,e i problemi di
            sicurezza si
            moltiplicano.Elenca questi problemi.Perchè nonostante continuiate a ripeterlo in modo ossessivo rimane il fatto che noi di antivirus non ne usiamo perchè virus non ce ne sono.Virus li vedete solo voi che rosicate
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Uno
            Virus li vedete solo voi che rosicateSe qui c'è uno che rosica mi sa che devi essere tu per aver pagato il quadruplo un PC che non potrà mai essere aggiornato a meno di vendere un rene.Io con 500 euro ho preso un quad-core con 8 GB di RAM tu mi sai che nemmeno ci paghi il mouse.Senza considerare che di virus non se ne prendono se uno sa ciò che fa.
          • Gino dei Ramagi scrive:
            Re: Buon appetito linari

            Se qui c'è uno che rosica mi sa che devi essere
            tu per aver pagato il quadruplo un PC che non
            potrà mai essere aggiornato a meno di vendere un rene.
            Io con 500 euro ho preso un quad-core con 8 GB di
            RAM tu mi sai che nemmeno ci paghi il mouse.Quindi non sai quanto costa un mouse; e vai in giro a vantartene...
            Senza considerare che di virus non se ne prendono
            se uno sa ciò che fa.Quindi Windows è un sistema adatto solo agli utenti esperti.Per qualcosa di più usabile cosa consigli? Linux o Mac?Ah, scusa, che te lo chiedo a fare, non sai nemmeno quanto costa un mouse...
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Gino dei Ramagi
            Quindi non sai quanto costa un mouse; e vai in
            giro a
            vantartene...Hai ragione! Però so quanto costa un iFroc (aka iPod) e non mi sembra faccia molto di più di un mouse.'Spetta va che devo convertire tutti i miei MP3 nel formato apple-m@rd e non ho più tempo di postare perchè iLooneyTunes mi sta occupando il 100% della CPU e degli 8GB di RAM.
          • Gino dei Ramagi scrive:
            Re: Buon appetito linari

            Hai ragione! Però so quanto costa un iFroc (aka
            iPod) e non mi sembra faccia molto di più di un mouse.Ah, ora ho capito: non sai distinguere un lettore MP3 da un mouse.
            'Spetta va che devo convertire tutti i miei MP3
            nel formato apple-m@rd e non ho più tempo di
            postare perchè iLooneyTunes mi sta occupando il
            100% della CPU e degli 8GB di RAM.Formato Apple? 100% della CPU? 8Gb di Ram occupata?Potrebbe anche essere che stai formattando un Apple con una CPU da 8 Giga tutta occupata perché piena di RAM.Tanto nella tua testa, da quello che capisco, i concetti di proXXXXXre vanno via intersecandosi con quelli di monitor e talvolta conflittano con quello di memoria, che tu solitamente usi per stampare; o era il modem?
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: Gino dei Ramagi
            Tanto nella tua testa, da quello che capisco, i
            concetti di proXXXXXre vanno via intersecandosi
            con quelli di monitor e talvolta conflittano con
            quello di memoria, che tu solitamente usi per
            stampare; o era il
            modem?No, no io stampo direttamente dall'iFroc. Lo inserisco nel floppy disk, mordicchio una mela e aspetto...
          • r1348 scrive:
            Re: Buon appetito linari
            Scusa se te lo faccio notare, ma con quell'immagine (e quel maglione :|) non sei nella posizione di fare battute ammiccanti a chicchessia.FAIL AVATAR IS FAIL.
          • SONO UN CRACKER VIRUS WRITER scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: tyu

            - Scritto da: chojin




            Ai linari manca solo di avere IE, un buon


            antivirus, un robusto firewall, un potente


            antispyware, una macchina nuova su cui far

            girare


            il tutto e finalmente potranno anche loro

            provare


            la Microsoft


            Experience!!!



            "antispyware" per linux ?



            (rotfl)

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)

            (rotfl)

            Quando Linux raggiungerà una quota di mercato non
            risibile,tutte le falle di sicurezza che hanno
            afflitto Windows verranno scoperte,e anche Linux
            verrà invaso da virus e trojan e spyware e dialer
            !!!1unoSONO UN CRACKER-VIRUS WRITERmi conviene infettare un milione di pc con windows o infettare 8 server di google facendo in modo che chi visita google.com si becchi il virus? sai, tutti i server di google sono linux. come il 70% circa dei server connessi ad internet. allora, conviene infettarti singolarmente od infettare un server in modo che tutti i suoi visitatori diventino infetti?pensi che linux non sia appetitibile da questa gente?
          • SONO UN CRACKER VIRUS WRITER scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: tyu


            - Scritto da: chojin






            Ai linari manca solo di avere IE, un buon



            antivirus, un robusto firewall, un potente



            antispyware, una macchina nuova su cui far


            girare



            il tutto e finalmente potranno anche loro


            provare



            la Microsoft



            Experience!!!





            "antispyware" per linux ?





            (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)


            (rotfl)



            Quando Linux raggiungerà una quota di mercato
            non

            risibile,tutte le falle di sicurezza che hanno

            afflitto Windows verranno scoperte,e anche Linux

            verrà invaso da virus e trojan e spyware e
            dialer

            !!!1uno

            SONO UN CRACKER-VIRUS WRITER

            mi conviene infettare un milione di pc con
            windows o infettare 8 server di google facendo in
            modo che chi visita google.com si becchi il
            virus? sai, tutti i server di google sono linux.
            come il 70% circa dei server connessi ad
            internet. allora, conviene infettarti
            singolarmente od infettare un server in modo che
            tutti i suoi visitatori diventino
            infetti?

            pensi che linux non sia appetitibile da questa
            gente?o anche il router con il quale ti connetti ad internet (sì, spesso anche quelli usano linux).
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: tyu


            - Scritto da: chojin






            Ai linari manca solo di avere IE, un buon



            antivirus, un robusto firewall, un potente



            antispyware, una macchina nuova su cui far


            girare



            il tutto e finalmente potranno anche loro


            provare



            la Microsoft



            Experience!!!





            "antispyware" per linux ?





            (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)


            (rotfl)



            Quando Linux raggiungerà una quota di mercato
            non

            risibile,tutte le falle di sicurezza che hanno

            afflitto Windows verranno scoperte,e anche Linux

            verrà invaso da virus e trojan e spyware e
            dialer

            !!!1uno

            SONO UN CRACKER-VIRUS WRITER

            mi conviene infettare un milione di pc con
            windows o infettare 8 server di google facendo in
            modo che chi visita google.com si becchi il
            virus? sai, tutti i server di google sono linux.
            come il 70% circa dei server connessi ad
            internet. allora, conviene infettarti
            singolarmente od infettare un server in modo che
            tutti i suoi visitatori diventino
            infetti?

            pensi che linux non sia appetitibile da questa
            gente?La guerra tra CRACKER-VIRUS WRITER è agguerrita,la nicchia vuota di MacOSX e Linux fa gola a molti.Inoltre Linux gira su grossi server,questo significa grande potenza di calcolo, online 24h al giorno e grande larghezza di banda.Linari,la vostra fine è vicina. Appena raggiungerete la massa critica,verrete invasi come noi utenti Windows!!!11undici
          • RObba scrive:
            Re: Buon appetito linari

            La guerra tra CRACKER-VIRUS WRITER è
            agguerrita,la nicchia vuota di MacOSX e Linux fa
            gola a
            molti.
            Inoltre Linux gira su grossi server,questo
            significa grande potenza di calcolo, online 24h
            al giorno e grande larghezza di
            banda.
            Linari,la vostra fine è vicina. Appena
            raggiungerete la massa critica,verrete invasi
            come noi utenti
            Windows!!!11undiciSe intendi massa critica su server direi che gia vi era e vi è una decisa superiorità nei confronti di windows, quando comincia quindi l'apocalisse?
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: RObba

            La guerra tra CRACKER-VIRUS WRITER è

            agguerrita,la nicchia vuota di MacOSX e Linux fa

            gola a

            molti.

            Inoltre Linux gira su grossi server,questo

            significa grande potenza di calcolo, online 24h

            al giorno e grande larghezza di

            banda.

            Linari,la vostra fine è vicina. Appena

            raggiungerete la massa critica,verrete invasi

            come noi utenti

            Windows!!!11undici

            Se intendi massa critica su server direi che gia
            vi era e vi è una decisa superiorità nei
            confronti di windows, quando comincia quindi
            l'apocalisse?Decisa superiorità?! Ma fammi ridere!!!!
          • RObba scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: RObba


            La guerra tra CRACKER-VIRUS WRITER è


            agguerrita,la nicchia vuota di MacOSX e Linux
            fa


            gola a


            molti.


            Inoltre Linux gira su grossi server,questo


            significa grande potenza di calcolo, online
            24h


            al giorno e grande larghezza di


            banda.


            Linari,la vostra fine è vicina. Appena


            raggiungerete la massa critica,verrete invasi


            come noi utenti


            Windows!!!11undici



            Se intendi massa critica su server direi che gia

            vi era e vi è una decisa superiorità nei

            confronti di windows, quando comincia quindi

            l'apocalisse?

            Decisa superiorità?! Ma fammi ridere!!!!Ok, ora capisco che lo fai per trollare o perchè stipendiato microsoft, in ogni caso non rientra nei miei interessi perder tempo(bella trollara cmq...)Bye
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: RObba

            Decisa superiorità?! Ma fammi ridere!!!!

            Ok, ora capisco che lo fai per trollare o perchè
            stipendiato microsoft, La prima che hai detto
            (bella trollara cmq...)Ci siete cascati in pieno, ho pure messo "!1uno" e poi "!!11undici", e perfino "!!!111centundici" ma non ve ne siete accorti ! :S
          • RObba scrive:
            Re: Buon appetito linari
            In realtà me ne ero pure accorto ma il tocco definitivo è stata la battuta sui server...Credo nemmeno Balmer si butterebbe su di un campo minato del genere...Grazie per il sorriso...
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: RObba
            Credo nemmeno Balmer si butterebbe su di un campo
            minato del
            genere...Ballmer il famoso troll?Lui è inarrivabile ;)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Buon appetito linari

            SONO UN CRACKER-VIRUS WRITER

            mi conviene infettare un milione di pc con
            windows o infettare 8 server di google facendo in
            modo che chi visita google.com si becchi il
            virus? sai, tutti i server di google sono linux.Secondo te quanto è complesso scrivere un virus che infetti qualunque pc tramite google?
            come il 70% circa dei server connessi ad
            internet. allora, conviene infettarti
            singolarmente od infettare un server in modo che
            tutti i suoi visitatori diventino
            infetti?Secondo te gli 8 server di google quanto sono controllati? Quanto potrebbe durare il tuo virus installato sugli 8 server prima che vengano messi offline e completamente reinstallati?
            pensi che linux non sia appetitibile da questa
            gente?No generalmente non lo è, quando diventa appetibile anche i server linux vengono sfondati vedi redhat, vedi apache.
          • pabloski scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: nome e cognome
            Secondo te quanto è complesso scrivere un virus
            che infetti qualunque pc tramite google?
            facilissimo, visto che è stato fatto con migliaia di server windows inserendo un banale iframe
            Secondo te gli 8 server di google quanto sono
            controllati? Quanto potrebbe durare il tuo virus
            installato sugli 8 server prima che vengano messi
            offline e completamente reinstallati?

            su questo sono d'accordo, ma non esiste solo google....pensa a quanti siti web di sprovveduti esistonoe parlo pure di negozi online, mica solo della casalinga col blog personale
            No generalmente non lo è, quando diventanon lo è? quindi il fatto di avere un market share enorme nel settore server non conta? dunque è come dico da una vita e cioè che il market share non c'entra un tubo
            appetibile anche i server linux vengono sfondati
            vedi redhat, vedi
            apache.mmm a cosa ti riferisci? ah già al tizio a cui furono rubate le password per l'acXXXXX ai repository di fedora esatto?fedora non redhatapache??? e che problemi ha avuto apache? mi pare che iis continui a detenere il primato delle penetrazioni tramite bug sfruttabili da remoto
          • nome e cognome scrive:
            Re: Buon appetito linari


            Secondo te quanto è complesso scrivere un virus

            che infetti qualunque pc tramite google?
            facilissimo, visto che è stato fatto con migliaia
            di server windows inserendo un banale
            iframeInfetteresti i computer vulnerabili a quel particolare bug. Quindi non solo hai dovuto bucare il sito di google, scrivere un virus apposito ma devi comunque usare una vulnerabilità.
            su questo sono d'accordo, ma non esiste solo
            google....pensa a quanti siti web di sprovveduti
            esistonoChe hanno lo stesso problema che avresti con google, devi trovare prima la vulnerabilità del sito, poi la vulnerabilità del client che vuoi infettare.Non ne vale assolutamente la pena visto che ti basta mandare direttamente il virus per email.

            No generalmente non lo è, quando diventa
            non lo è? quindi il fatto di avere un market
            share enorme nel settore server non conta? dunque
            è come dico da una vita e cioè che il market
            share non c'entra un
            tuboA parte che il market share di linux nel settore server, come ti ho gia postato più e più volte è ben lontano dall'essere enorme. Il market share conta eccome, se qualcuno decidesse di colpire i server linux sarebbe un facile bersaglio (devo ricordarti cosa girava sui server di redhat quando sono stati bucati? O sui server di apache soft?).Il problema è che non ha senso prendere di mira server linux dovendo cercare il singolo server poco mantenuto, con la sua bella vulnerabilità, per poi sfruttare eventuali bug presenti sui pc dei presumibilmente pochi visitatori del sito quando è enormemente più facile mandare tonnellate di email nel tentativo di indurre un utente senza competenze informatiche a cliccare su un file o sfruttare vulnerabilità stranote cercando intere reti di pc mantenute male.

            appetibile anche i server linux vengono sfondati

            vedi redhat, vedi

            apache.
            mmm a cosa ti riferisci? ah già al tizio a cui
            furono rubate le password per l'acXXXXX ai
            repository di fedora
            esatto?No mi riferisco a quei server di redhat e fedora che sono stati compromessi da qualcuno, in qualche modo, e di cui non si è più saputo nulla... ma se tu hai il comunicato ufficiale di redhat in cui si parla di password rubata postalo che interessa a tanti.
            fedora non redhatFedora E redhat.
            apache??? e che problemi ha avuto apache? mi pare
            che iis continui a detenere il primato delleMah vuoi provare a confrontare i secunia advisories di iis e di apache?
            penetrazioni tramite bug sfruttabili da
            remotoI server di apache foundation hanno subito lo stesso giochino di quelli redhat...
          • pabloski scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: nome e cognome
            Infetteresti i computer vulnerabili a quel
            particolare bug. Quindi non solo hai dovuto
            bucare il sito di google, scrivere un virus
            apposito ma devi comunque usare una
            vulnerabilità.
            senza infettare google, però, non avresti modo di raggiungere così tanti computerquesto meccanismo è stato usato in passato ed è ritenuto uno dei migliori, perchè i browser hanno vulnerabilità più o meno adatte all'uopo, le web applications nemmeno a parlarne, sono delle groviere

            Che hanno lo stesso problema che avresti con
            google, devi trovare prima la vulnerabilità del
            sito, poi la vulnerabilità del client che vuoi
            infettare.con google è molto più difficile, visti i controlli, l'atipicità dell'infrastruttura e il debugging serrato che fanno
            Non ne vale assolutamente la pena visto che ti
            basta mandare direttamente il virus per email.
            non è lo stesso...quante chance hai di infettare qualcuno con la vecchia email? è decisamente più facile usare un iframe che esegue in automatico un exe grazie ad una vulnerabilità di un browser
            A parte che il market share di linux nel settore
            server, come ti ho gia postato più e più volte è
            ben lontano dall'essere enorme.
            nel settore web server è sopra il 55%negli altri settori ha comunque un 35%-40% e anche di più
            Il problema è che non ha senso prendere di mira
            server linux dovendo cercare il singolo server
            poco mantenuto, con la sua bella vulnerabilità,quindi stai implicitamente ammettendo che linux è più complesso da bucare
            per poi sfruttare eventuali bug presenti sui pc
            dei presumibilmente pochi visitatori del sito
            quando è enormemente più facile mandaredipende dal sitop
            tonnellate di email nel tentativo di indurre un
            utente senza competenze informatiche a cliccare
            su un file o sfruttare vulnerabilità stranote
            cercando intere reti di pc mantenute male.
            appunto, ormai è roba vecchia, pure il più fesso non ci casca, senza contare che i filtri antispam lo notano un exe
            No mi riferisco a quei server di redhat e fedora
            che sono stati compromessi da qualcuno, in
            qualche modo, e di cui non si è più saputo
            nulla... ma se tu hai il comunicato ufficiale di
            redhat in cui si parla di password rubata postalo
            che interessa a
            tanti.
            comunicato? cercala su google la news di quello che accadde ai repository di fedora, all'epoca fu riportato da tutte le testate....mi pare che come al solito tu stia rigirando la frittata....prima affermi qualcosa e poi non sei in grado di portare prove a supporto di quanto affermi
            Fedora E redhat.
            no erano i repository del progetto fedora
            Mah vuoi provare a confrontare i secunia
            advisories di iis e di apache?

            proviamo e poi ti accorgi che iis perde su tutta la linea
            I server di apache foundation hanno subito lo
            stesso giochino di quelli
            redhat...ma quando? dove? dov'è la notizia? lo sai solo tu? lavori per la CIA?
          • guido iodice scrive:
            Re: Buon appetito linari
            Il ragionamento non fa una piega.
      • Ho Chi Minh scrive:
        Re: Buon appetito linari
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: MAH

        Come sono le prelibatezze progettate da
        Microsoft?

        Ai linari manca solo di avere IE, un buonVomito!
        antivirus, un robusto firewall, un potenteC'è già e è non lo scolapasta targato remond.
        antispyware, una macchina nuova su cui far girareE a che serve?
        il tutto e finalmente potranno anche loro provare
        la Microsoft
        Experience!!!Vade retro Santana!!!!
        • chojin scrive:
          Re: Buon appetito linari
          - Scritto da: Ho Chi Minh
          - Scritto da: chojin

          - Scritto da: MAH


          Come sono le prelibatezze progettate da

          Microsoft?



          Ai linari manca solo di avere IE, un buon

          Vomito!Standard di fatto,alla faccia di W3C e la montagna di documenti inutili.

          antivirus, un robusto firewall, un potente

          C'è già e è non lo scolapasta targato remond.


          antispyware, una macchina nuova su cui far
          girare

          E a che serve?Ve ne accorgerete, appena avrete una quota di mercato non risibile finirete nel mirino dei CRACKER-VIRUS WRITER.

          il tutto e finalmente potranno anche loro
          provare

          la Microsoft

          Experience!!!

          Vade retro Santana!!!!http://www.santana.com/
          • SONO UN CRACKER VIRUS WRITER scrive:
            Re: Buon appetito linari


            Standard di fatto,alla faccia di W3C e la
            montagna di documenti
            inutilims!=standard


            antivirus, un robusto firewall, un potente



            C'è già e è non lo scolapasta targato remond.




            antispyware, una macchina nuova su cui far

            girare



            E a che serve?

            Ve ne accorgerete, appena avrete una quota di
            mercato non risibile finirete nel mirino dei
            CRACKER-VIRUS
            WRITER.ancora??? che palle! ho già risposto due righe sopra:- Scritto da: chojin
            - Scritto da: tyu

            - Scritto da: chojin




            Ai linari manca solo di avere IE, un buon


            antivirus, un robusto firewall, un potente


            antispyware, una macchina nuova su cui far

            girare


            il tutto e finalmente potranno anche loro

            provare


            la Microsoft


            Experience!!!



            "antispyware" per linux ?



            Rotola dal ridere

            Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere

            Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere

            Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridereRotola dal ridere

            Rotola dal ridere

            Quando Linux raggiungerà una quota di mercato non
            risibile,tutte le falle di sicurezza che hanno
            afflitto Windows verranno scoperte,e anche Linux
            verrà invaso da virus e trojan e spyware e dialer
            !!!1unoSONO UN CRACKER-VIRUS WRITERmi conviene infettare un milione di pc con windows o infettare 8 server di google facendo in modo che chi visita google.com si becchi il virus? sai, tutti i server di google sono linux. come il 70% circa dei server connessi ad internet. allora, conviene infettarti singolarmente od infettare un server in modo che tutti i suoi visitatori diventino infetti?pensi che linux non sia appetitibile da questa gente?per non parlare dei router...
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER

            Standard di fatto,alla faccia di W3C e la

            montagna di documenti

            inutili

            ms!=standardStandard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!



            antivirus, un robusto firewall, un potente





            C'è già e è non lo scolapasta targato remond.






            antispyware, una macchina nuova su cui far


            girare





            E a che serve?



            Ve ne accorgerete, appena avrete una quota di

            mercato non risibile finirete nel mirino dei

            CRACKER-VIRUS

            WRITER.

            ancora??? che palle! ho già risposto due righe
            sopra:Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundici
          • ciao scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER



            Standard di fatto,alla faccia di W3C e la


            montagna di documenti


            inutili



            ms!=standard

            Standard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!





            antivirus, un robusto firewall, un potente







            C'è già e è non lo scolapasta targato
            remond.








            antispyware, una macchina nuova su cui far



            girare







            E a che serve?





            Ve ne accorgerete, appena avrete una quota di


            mercato non risibile finirete nel mirino dei


            CRACKER-VIRUS


            WRITER.



            ancora??? che palle! ho già risposto due righe

            sopra:

            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundicimicrosoft si è imposta e ha modificato gli standard con standard che solo ms legge... se gli chiami standRD... e l'europa gli si è rivoltata contro.
            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundiciammazade che troll... ho ho postato il mio pensiero, con delle argomentazioni che ho ritenuto valide e più che sensate. di fronte all'evidenza tu non sai che rispondere. sì, riso, perchè non ho a che fare con i virus, gli spyware, i trojan, gli adware, ecc.te ne creo uno per linux? cd /sudo rm -fr */cancella il cintenuto di tutti gli hd collegati al pc. ma sto tranquillo, perchè non vado ad aprirre script senza leggerli e perchè richiede la password di un amministratore.grazie alla gestione dei permessi di unix, anche se dovesse esistere un virus, starei al sicuro.lo sai cosa sono i repository?
          • ciao scrive:
            Re: Buon appetito linari
            volevo dire rido.
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: ciao
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER





            Standard di fatto,alla faccia di W3C e la



            montagna di documenti



            inutili





            ms!=standard



            Standard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!







            antivirus, un robusto firewall, un
            potente









            C'è già e è non lo scolapasta targato

            remond.










            antispyware, una macchina nuova su cui
            far




            girare









            E a che serve?







            Ve ne accorgerete, appena avrete una quota
            di



            mercato non risibile finirete nel mirino dei



            CRACKER-VIRUS



            WRITER.





            ancora??? che palle! ho già risposto due righe


            sopra:



            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundici


            microsoft si è imposta e ha modificato gli
            standard con standard che solo ms legge... se gli
            chiami standRD... e l'europa gli si è rivoltata
            contro.La sostanza non cambia: Standard di fatto.

            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundici
            ammazade che troll... ho ho postato il mio
            pensiero, con delle argomentazioni che ho
            ritenuto valide e più che sensate. di fronte
            all'evidenza tu non sai che rispondere.Il tuo pensiero non è verità assoluta,le tue argomentazioni fanno acqua.
            grazie alla gestione dei permessi di unix, anche
            se dovesse esistere un virus, starei al
            sicuro.Dicevano lo stesso di Windows, e la verità è sotto gli occhi di tutti.
            lo sai cosa sono i repository?Quelli che vengono violati ogni 2x3?
          • ciao scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: ciao

            - Scritto da: chojin


            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER







            Standard di fatto,alla faccia di W3C e la




            montagna di documenti




            inutili







            ms!=standard





            Standard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!per poco. con i browser il loro html non è più lo standard. mancano i documenti, ma office 2007 sp2 è (in)compatibile con l'odf (dicono che è compatibile ma come al soltito hanno storpiato lo standard).









            antivirus, un robusto firewall, un

            potente











            C'è già e è non lo scolapasta targato


            remond.












            antispyware, una macchina nuova su cui

            far





            girare











            E a che serve?









            Ve ne accorgerete, appena avrete una quota

            di




            mercato non risibile finirete nel mirino
            dei




            CRACKER-VIRUS




            WRITER.







            ancora??? che palle! ho già risposto due
            righe



            sopra:





            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundici





            microsoft si è imposta e ha modificato gli

            standard con standard che solo ms legge... se
            gli

            chiami standRD... e l'europa gli si è rivoltata

            contro.

            La sostanza non cambia: Standard di fatto.vedi sopra



            Ridi,ridi,poi piangerai!!!!!!centundici

            ammazade che troll... ho ho postato il mio

            pensiero, con delle argomentazioni che ho

            ritenuto valide e più che sensate. di fronte

            all'evidenza tu non sai che rispondere.

            Il tuo pensiero non è verità assoluta,le tue
            argomentazioni fanno
            acqua.lo so che non è verità assoluta. dimostrami PERCHE' fanno acqua e forse ti darò ragione. sto aspettando. i dibattiti portano nuove conoscenze.


            grazie alla gestione dei permessi di unix, anche

            se dovesse esistere un virus, starei al

            sicuro.

            Dicevano lo stesso di Windows, e la verità è
            sotto gli occhi di
            tutti.chi lo diceva?


            lo sai cosa sono i repository?

            Quelli che vengono violati ogni 2x3?non mi risulta, ma gradirei una spiegazione da parte tua: cosa sono i repo? io lo so, voglio vedere se lo sai tu.
          • dicorsa scrive:
            Re: Buon appetito linari


            Quelli che vengono violati ogni 2x3?Parla dei repository delle distro linux, non dei deretani dei winari.
          • ciao scrive:
            Re: Buon appetito linari
            chaolin, dove sei? mi interessa sapere dove le mie argomentazioni fanno acqua. e cosa sono i repository
          • chojin scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: ciao
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: ciao


            - Scritto da: chojin



            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER









            Standard di fatto,alla faccia di W3C e
            la





            montagna di documenti





            inutili









            ms!=standard







            Standard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!

            per poco. con i browser il loro html non è più lo
            standard.IE è ancora il browser più diffuso
            mancano i documenti, ma office 2007 sp2
            è (in)compatibile con l'odf (dicono che è
            compatibile ma come al soltito hanno storpiato lo
            standard)..doc è lo standard più usato


            lo sai cosa sono i repository?



            Quelli che vengono violati ogni 2x3?

            non mi risulta, ma gradirei una spiegazione da
            parte tua: cosa sono i repo? io lo so, voglio
            vedere se lo sai
            tu.I repository sono quei luoghi dove vengono messi i pacchetti delle varie distribuzioni (incompatibili tra di loro)I repository sono anche il single point of failure,come dimostrato da Mandrivia utliammente (Repositry violati) e da Debian in passato.Pure Gentoo non è sfuggita.
          • ciao scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: ciao

            - Scritto da: chojin


            - Scritto da: ciao



            - Scritto da: chojin




            - Scritto da: SONO UN CRACKER VIRUS WRITER











            Standard di fatto,alla faccia di W3C e

            la






            montagna di documenti






            inutili











            ms!=standard









            Standard DI FATTO,sei capace a leggere?!?!



            per poco. con i browser il loro html non è più
            lo

            standard.

            IE è ancora il browser più diffusoche grazie all'unione europea sta iniziando ad essere compatibile con gli standard.


            mancano i documenti, ma office 2007 sp2

            è (in)compatibile con l'odf (dicono che è

            compatibile ma come al soltito hanno storpiato
            lo

            standard).

            .doc è lo standard più usato




            lo sai cosa sono i repository?





            Quelli che vengono violati ogni 2x3?



            non mi risulta, ma gradirei una spiegazione da

            parte tua: cosa sono i repo? io lo so, voglio

            vedere se lo sai

            tu.

            I repository sono quei luoghi dove vengono messi
            i pacchetti delle varie distribuzioni
            (incompatibili tra di
            loro)
            I repository sono anche il single point of
            failure,come dimostrato da Mandrivia utliammente
            (Repositry violati) e da Debian in
            passato.
            Pure Gentoo non è sfuggita.perfetto, non uso queste distro. in ogni caso i programmi si installano da fonti fidate, non dal mulo. e già questa è una sicurezza in più.
          • pabloski scrive:
            Re: Buon appetito linari
            - Scritto da: chojin
            I repository sono anche il single point of
            failure,come dimostrato da Mandrivia utliammente
            (Repositry violati) e da Debian in
            passato.
            Pure Gentoo non è sfuggita.mmm mai sentita una sciocchezza similedebian ebbe un problema, o meglio si ebbe un problema con openssl che fu compilato male ed inserito nei repository debianma questo non vuol dire che i repository debian furono violatiriguardo mandriva e gentoo quando sarebbe sucXXXXX?
          • pabloski scrive:
            Re: Buon appetito linari
            dovella finiscila di sparare XXXXXXXte
      • pabloski scrive:
        Re: Buon appetito linari
        - Scritto da: chojin
        la Microsoft
        Experience!!!intendi l'esperienza di essere inc****o a sangue da un russo? :D
      • caua scrive:
        Re: Buon appetito linari
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: MAH

        Come sono le prelibatezze progettate da
        Microsoft?

        Ai linari manca solo di avere IE,inutile, c'è FireFox
        un buon antivirus, inutile, non ci sono virus
        un robusto firewall, c'è da moooolto prima che apparisse in Windows, dove è presente solo da WinXP Sp2 (salvo prodotti di terze parti)
        un potente antispyware, anche questo inutile
        una macchina nuova su cui far girare il tuttosu questo ti do ragione: per far girare Windows c'è sempre bisogno di una macchina nuova e appena formattata. E' un OS succhia risorse che tende ad incasinare tutto, tant'è che ogni due per tre bisogna rasare la macchina.
        e finalmente potranno anche loro provare la Microsoft Experience!!!questa te la lascio, perchè proprio non mi interessaComunque tutto sommato il tuo post è inutile.
    • dicorsa scrive:
      Re: Buon appetito linari
      - Scritto da: MAH
      Come sono le prelibatezze progettate da Microsoft?Hanno un retrogusto un po' XXXXXXX....
  • austria scrive:
    refuso?
    "l'acXXXXX del codice alle risorse di sistema in base a tre livelli di sicurezza: transparent (il più restrittivo), safe-critical (restrizioni moderate) e critical (nessuna restrizione). "Siamo sicuri che non sia stata fatta un po' di confusione tra livelli di sicurezza e descrizione?
    • FreeLandER scrive:
      Re: refuso?
      - Scritto da: austria
      "l'acXXXXX del codice alle risorse di sistema in
      base a tre livelli di sicurezza: transparent (il
      più restrittivo), safe-critical (restrizioni
      moderate) e critical (nessuna restrizione).

      "

      Siamo sicuri che non sia stata fatta un po' di
      confusione tra livelli di sicurezza e
      descrizione?No, è giusto. Segui il link all'interno dell'articolo e potrai constatarlo da te:"Critical code can do anything, like p/invoking into native code and having access to everything outside the host browser".
  • Gold Partner scrive:
    Almeno la luna illumina le cantine
    Linux come sempre piu' spesso in questi tempi subisce umiliazioni perennemente.L'ultima, ma non meno importante e' la cosiddetta implementazione di Silverlight per il mondo piumato.Gnash, dopo anni di sviluppo cantinaro si ritrova ad essere obsoleto prima ancora di aver visto la luce.linux è fritto(win)
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      Ma non dire stupidaggini!Silverlight per Linux in realtà è Novell Moonlight ed è un progetto totalmente opensource.
    • kimj scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      - Scritto da: Gold Partner
      Linux come sempre piu' spesso in questi tempi
      subisce umiliazioni
      perennemente.
      L'ultima, ma non meno importante e' la cosiddetta
      implementazione di Silverlight per il mondo
      piumato.

      Gnash, dopo anni di sviluppo cantinaro si ritrova
      ad essere obsoleto prima ancora di aver visto la
      luce.

      linux è fritto

      (win)allora installa su linux adobe flash player... guarda che esiste.
    • Enrico scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      - Scritto da: Gold Partner
      linux è frittoSe secondo te un sistema operativo è fritto solo perché 2 plugin FOSS per browser (di cui flash ricordiamolo è ufficialmente fornito in forma propitaria da adobe per linux) sono in ritardo sulla tabella di marcia....... beh che dire hai una strana concezione di sistema operativo.A mi raccomando aggiorna il tuo antivirus che conficker come sicuramente saprai ha di nuovo cambiato forma :D , credo che lo farò anche io....... a già non infetta i linux che sbadato ;) (non voglio startare un flame eh sia chiaro, è solo una battuta)
    • Shiba scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      - Scritto da: Gold Partner
      linux è fritto

      (win)E silverlight è inutile perché non ve lo caga nessuno.(linux)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Almeno la luna illumina le cantine

        E silverlight è inutile perché non ve lo caga
        nessuno.purtroppo devo dissentire.... il sito della rai usa solo silverlight e senza Moonlight non potrei + guardare il tiggi
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Almeno la luna illumina le cantine
          comunque stanno facendo il supporto di javascript all'accellerazione 3d della scheda video... gia oggi si vedono video e animazioni 3d scritte completamente in javascript!!!!!!!! basta plugin esiste javascript usiamolo
          • Blackstorm scrive:
            Re: Almeno la luna illumina le cantine
            - Scritto da: Nome e cognome
            comunque stanno facendo il supporto di javascript
            all'accellerazione 3d della scheda video... gia
            oggi si vedono video e animazioni 3d scritte
            completamente in javascript!!!!!!!!

            basta plugin esiste javascript usiamoloPerchè dovrei usare javascript? Per appesantire inutilmente il mio sito? Ogni js in più sono millisecondi di caricamento che volano via.
          • davidsual scrive:
            Re: Almeno la luna illumina le cantine
            Javascript cambia performance, compatibilità a seconda del browser o della versione dello stesso browser..Non mi sembra proprio una tecnologia furba da utilizzare per siti accessibili a tutti..Che piacia o no il plug-in permette che il motore di rendering e le feature supportate siano uguali per tutti a seconda del browser che uno utilizza, in quanto il browser è solo un host.Il plug-in permette di eliminare l'incompatiblità tra le versioni di css/html/javascript di pensare alla UI come grafica vettoriale,animazioni 3d, portabilità su altre piattaforme e device. Insomma una RIA non può prescindere da un plug-in...- Scritto da: Nome e cognome
            comunque stanno facendo il supporto di javascript
            all'accellerazione 3d della scheda video... gia
            oggi si vedono video e animazioni 3d scritte
            completamente in javascript!!!!!!!!

            basta plugin esiste javascript usiamolo
        • ilkapo scrive:
          Re: Almeno la luna illumina le cantine
          Solo in rai possono utilizzare queste tecnologie :|e io linuxaro pago!!!
          • davidsual scrive:
            Re: Almeno la luna illumina le cantine
            Anche nella sanità pubblica esistono applicazioni scritte in WPF, nelle banche, nella pubblicità evidentemente questa tecnologia è produttiva in termini di giorni uomo d'implementazione, fault-tollerance, e costi in generale..Senza contare le emittenti televisive straniere, le istituzioni (USA), le radio (deejay per esempio).Forse non è proprio una tecnologia cosi sgalfa.. basta avere un pò di competenza e lavorarci su per davvero e non fermarsi al sentito dire o ai soliti luoghi comuni.- Scritto da: ilkapo
            Solo in rai possono utilizzare queste tecnologie
            :|
            e io linuxaro pago!!!
        • Undertaker scrive:
          Re: Almeno la luna illumina le cantine
          - Scritto da: Nome e cognome

          E silverlight è inutile perché non ve lo caga

          nessuno.quoto
          purtroppo devo dissentire.... il sito della rai
          usa solo silverlight e senza Moonlight non potrei
          + guardare il
          tiggil'avranno fatto quelli di italia.it
          • krane scrive:
            Re: Almeno la luna illumina le cantine
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: Nome e cognome


            E silverlight è inutile perché non ve lo caga


            nessuno.
            quoto

            purtroppo devo dissentire.... il sito della rai

            usa solo silverlight e senza Moonlight non

            potrei + guardare il
            tiggi
            l'avranno fatto quelli di italia.itInfatti perche' da altre parti lo puoi vedere anche senza, ho il bookmark a casa.
        • bruno1976 scrive:
          Re: Almeno la luna illumina le cantine
          purtroppo sono nella stessa situazione, motivo in più per non pagare il canone ad un'azienda che mi schifa se non compro windows
    • Andreabont scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      Veramente il fritto di pesce di cui parli è solo in casa M$Sia Linux sia MAC OSX stanno aumentando le quote di mercato... l'unica che le perde è la vecchia M$
      • _kaiser_ scrive:
        Re: Almeno la luna illumina le cantine
        - Scritto da: Andreabont
        Veramente il fritto di pesce di cui parli è solo
        in casa
        M$

        Sia Linux sia MAC OSX stanno aumentando le quote
        di mercato... l'unica che le perde è la vecchia
        M$certo linux dallo 0,8 allo 0,9...dai sparane un'altra.oltretutto questo articolo ti dovrebbe far capire che forse per qualcuno vale la pena fare un porting no?ridicoli.
        • Undertaker scrive:
          Re: Almeno la luna illumina le cantine
          - Scritto da: _kaiser_
          certo linux dallo 0,8 allo 0,9...
          dai sparane un'altra.37% del mercato serverhttp://blogs.zdnet.com/ITFacts/?p=5906L'informatica non si ferma all'ipermercato dove compri i tuoi giochini
          • _kaiser_ scrive:
            Re: Almeno la luna illumina le cantine
            lo sviluppo di silverlight non credo interessi principalmente il mercato server, non ci hai pensato?ridicoli (e due).
    • dicorsa scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      - Scritto da: Gold Partner
      Linux come sempre piu' spesso in questi tempi
      subisce umiliazioni
      perennemente.
      L'ultima, ma non meno importante e' la cosiddetta
      implementazione di Silverlight per il mondo
      piumato.

      Gnash, dopo anni di sviluppo cantinaro si ritrova
      ad essere obsoleto prima ancora di aver visto la
      luce.

      linux è fritto

      (win)Lavori anche tu qui?http://www.mydev.it
    • pabloski scrive:
      Re: Almeno la luna illumina le cantine
      mi pare che piuttosto sia ms ad essere fregata se ha bisogno di portare il suo silverlight su linux, altrimenti non se lo filerebbe nessuno e finirebbe per diventare l'ennesimo epic fail dopo zune, bob e molti molti altri
Chiudi i commenti