UK, il VoIP deve chiamare i numeri di emergenza

UK, il VoIP deve chiamare i numeri di emergenza

Da settembre gli operatori di telefonia su Internet dovranno consentire l'accesso ai numeri di emergenza
Da settembre gli operatori di telefonia su Internet dovranno consentire l'accesso ai numeri di emergenza

Londra – La crescente diffusione della telefonia su Internet implica che la regolamentazione la avvicini sempre di più alla telefonia tradizionale. Attualmente molti servizi VoIP non consentono di chiamare i numeri di emergenza, ma nel Regno Unito si sta pensando a renderne obbligatoria l’accessibilità ed è già stato fissato un termine: settembre 2008.

Ofcom , l’Authority britannica per le TLC, ha infatti stabilito che a partire da quella data tutti gli operatori che offrono servizi di net telephony consentendo di telefonare a numeri nazionali, dovranno permettere di effettuare anche chiamate d’emergenza al 999 (che corrisponde al 112 europeo).

Da un sondaggio condotto proprio da Ofcom, di cui dà notizia BBC , è emerso che il 78% degli utenti di servizi di telefonia su Internet è convinto di poter chiamare i numeri d’emergenza. Ignoranza o disinformazione, la sostanza non cambia: la tecnologia VoIP è sempre più diffusa e non rappresenta più una nicchia del mercato delle TLC. Gli operatori devono poter dare accessibilità ai numeri di soccorso ed emergenza prima che sia la telefonia tradizionale a divenire di nicchia. O sarà sempre più difficile, in casi di emergenza, chiamare un’ambulanza, i Vigili del Fuoco o le forze dell’ordine.

Dario Bonacina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 12 2007
Link copiato negli appunti