UK, la nuova trasparenza cinguettante

L'Office of Fair Trading britannico obbligherà le celebrità a sottolineare come un determinato cinguettio sia frutto di accordi pubblicitari. Le star non potranno più ingannare gli utenti con messaggi prezzolati su Twitter

Roma – Si tratta di una decisione che potrebbe costituire un autentico spartiacque nell’ormai noto rapporto tra celebrità e social network. Personaggi pubblici come l’attrice Elizabeth Hurley e il rapper Snoop Dogg dovrebbero ora prestare maggiore attenzione ai propri cinguettii su Twitter, in specie quelli a sfondo commerciale .

L’ Office of Fair Trading (OFT) britannico ha infatti dichiarato guerra ai messaggi prezzolati in 140 caratteri, a quei micropost pubblicati solo dietro lauto compenso. Celebrità come Kim Kardashian saranno di fatto obbligate a sottolineare come determinati tweet siano frutto di accordi presi con i brand più svariati .

Accordi più che succulenti. Secondo gli esperti , un micropost a sfondo pubblicitario può garantire ad un personaggio pubblico introiti tra le 2mila e le 6mila sterline , da oltre 2mila euro a oltre 7mila euro. Il tutto per cinguettare le proprie preferenze in fatto di profumi o di scarpe sportive. I vertici di OFT apriranno dunque una nuova stagione della trasparenza social.

Al centro delle accuse era finita Handpicked Media , società specializzata in pubbliche relazioni. Nella sua rete di blogging era finita una serie di post e micropost a sfondo commerciale, senza che l’utente fosse consapevole della natura pubblicitaria di certi messaggi delle star. Personaggi influenti, in voga su Twitter come Kim Kardashian, attualmente seguita da più di 5 milioni di utenti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vuoto scrive:
    partiamo dalle cose semplici
    visto che non ho ancora trovato una tv digitale in grado di fornire un`esperienza utente paragonabile a un tv color anni 80, e visto che mi conviene insegnare alla nonna come usare mplayer visto che navigare nei menu di un dvd col lettore e` piu` rognoso, io passo.
  • Marco scrive:
    TV del futuro
    Ragazzi date un occhio a questi post:http://www.casaleggio.it/2010/12/la_fine_di_blockbuster_e_lavve.phphttp://www.casaleggio.it/2010/11/internet_tv.phpSecondo me sono interessanti e spero che si avveri per davvero quello che è scritto :-)
  • bertuccia scrive:
    Alla sera rientriamo..
    strisciamo la carta di credito,un faccione asiatico compare sul maxischermoe tutti i FAX (!! (rotfl) ) della casasputano fogli con scritto: LICENZIATO!
    • Funz scrive:
      Re: Alla sera rientriamo..
      - Scritto da: bertuccia
      strisciamo la carta di credito,
      un faccione asiatico compare sul maxischermo
      e tutti i FAX (!! (rotfl) ) della casa
      sputano fogli con scritto: LICENZIATO!E intanto il tuo figlio XXXXXXXXXX se ne sta davanti all'Apple-TV con 32 canali in contemporanea :pA me piace l'HUD sull'auto, spero di potermelo permettere prima di morire :D
      • Redpill scrive:
        Re: Alla sera rientriamo..
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: bertuccia

        strisciamo la carta di credito,

        un faccione asiatico compare sul maxischermo

        e tutti i FAX (!! (rotfl) ) della casa

        sputano fogli con scritto: LICENZIATO!

        E intanto il tuo figlio XXXXXXXXXX se ne sta
        davanti all'Apple-TV con 32 canali in
        contemporanea
        :pFa tanto "Ritorno al futuro" ;)
Chiudi i commenti