UK, la toilette come cabina telefonica

Molti impiegati, nel Regno Unito, passano il loro tempo navigando in Internet tramite il proprio cellulare. Ma lo fanno durante l'orario di lavoro, comodamente seduti... alla toilette
Molti impiegati, nel Regno Unito, passano il loro tempo navigando in Internet tramite il proprio cellulare. Ma lo fanno durante l'orario di lavoro, comodamente seduti... alla toilette

Londra – Le toilette degli uffici delle aziende britanniche stanno diventando dual-mode: secondo una ricerca di T-Mobile UK , accanto all’ordinaria funzione di servizio igienico, sempre più spesso fungono da evoluta e ritirata riservata cabina telefonica per gli impiegati smaniosi di navigare in Internet.

In realtà questa sembra essere solamente l’evoluzione della consolidata abitudine di chi già da tempo approfitta della comoda seduta per leggere il giornale, ma secondo textually.org si tratta anche di uno stratagemma per bypassare le restrizioni fissate dalle policy aziendali sull’utilizzo della connessione Internet. Policy che evidentemente tengono in poco conto le necessità di comunicazione degli impiegati, e che forse potrebbero prevedere delle “finestre” nel corso della giornata per l’uso della rete.

Ad ogni modo, lo studio di T-Mobile UK rivela che oltre il 25% della forza lavoro attiva nel Regno Unito, privata di accesso web dalla propria postazione di lavoro, ripiega sulla navigazione effettuata dal proprio cellulare (che evidentemente non è un banale GSM, ma è dotato di browser). E non potendo farsi gli affari propri alla luce del sole, maneggiando per lungo tempo uno smartphone mentre siede alla propria scrivania, preferisce farlo sedendosi altrove. Alla toilette, appunto, unendo l’utile (anzi, il fisiologicamente necessario) al dilettevole.

La ricerca è stata effettuata su un campione di circa 2mila persone. Di queste, l’abitudine a navigare in Internet sul posto di lavoro con il proprio telefonino è stata ammessa dalla metà (il 48%, per la precisione) degli intervistati. Il 15% ha confessato di farlo di nascosto, alla toilette.

Questa “GabiNet” clandestina, emersa in Gran Bretagna, potrebbe ispirare alle aziende l’idea di schermare opportunamente i locali che ospitano i servizi igienici. E potrebbe anche offrire una spiegazione verosimile al crescente fenomeno del ritrovamento di un numero impressionante di telefoni cellulari nelle infrastrutture fognarie, che si verifica sia nel Regno Unito che in Finlandia .
Navigare con attenzione è importante e il rischio, a quanto pare, non è solo quello di perdere la rotta.

Dario Bonacina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 05 2007
Link copiato negli appunti