UK, presi quattro phisher

Spedivano email per spingere gli utenti a lasciare i propri dati su siti-trappola. Un fenomeno ormai divenuto epidemico. Ma in tre riescono a sparire


Londra – Si chiamano Liiv Ravino, Teni Terje, Vitalj Kirilenko e Olga Borissova i quattro dell’Europa orientale, due estoni, un ucraino e una russa, che sono stati denunciati, in un’operazione di polizia internazionale, per attività di phishing , ossia frode compiuta via internet.

Sebbene in passato proprio in Europa siano stati arrestati alcuni personaggi coinvolti nelle cosiddette truffe nigeriane, si ritiene che sia la prima volta che finiscono nel mirino dei cybercop continentali gli autori di schemi truffaldini diventati ormai “popolarissimi”.

Gli esperti del National Hi-Tech Crime Unit britannica, infatti, attribuiscono loro la creazione di una serie di email con le quali, spacciando l’email come inviata da autorevoli servizi finanziari, spingevano gli utenti meno accorti a lasciare dati sensibili, come password e numeri di conto, su siti-trappola. Spazi web costruiti per apparire come parte dei siti istituzionali delle imprese completavano la truffa, inducendo gli utenti a ritenere attendibili i siti su cui lasciavano i propri dati.

L’accusa che si è riversata sui quattro è quella di aver messo in piedi una organizzazione criminale che per scopo aveva la frode ai danni delle istituzioni finanziarie. In un caso si parla anche di riciclaggio di denaro sporco. Nei prossimi giorni appariranno dinanzi alla magistratura britannica. A nessuno di loro è stata concessa la libertà su cauzione in quanto altri tre personaggi, individuati ed arrestati nel corso della medesima inchiesta, si sono dati alla macchia non appena pagata la cauzione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippo75 scrive:
    Alternative
    Oltre al gia' nominato Gimp/WinGimpEsiste anche Photofiltre, che nella versione per uso personale e' gratis (o almeno l'ultima volta che l'ho scaricato lo era).psp 150 euro con manuale, 120 versione scaricabile.secondo me la seconda e' troppo cara, dato che non danno ne manuale ne confezione, farla pagare qualcosa come 50 euro (o anche meno) sarebbe molto meglio e magari venderebbero molto di piu'.ciao
    • DKDIB scrive:
      Re: Alternative
      Pippo wrote:
      [...] farla pagare qualcosa come 50 euro [...] sarebbe molto
      meglio e magari venderebbero molto di piu'.Per Corel avrebbe senso solo se cosi' vendesse almeno il triplo.
  • clg scrive:
    Titolo dell'articolo
    Mi pareva che l'articolo parlasse di Paint Shop....della Jasc, acquisito dalla Corel.Ma vedo che quasi tutti i commenti trattino di Photoshopche e' della Adobe.Sono io che non capisco o voi avete le idee confuse ?ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Titolo dell'articolo
      - Scritto da: clg
      Mi pareva che l'articolo parlasse di Paint
      Shop....
      della Jasc, acquisito dalla Corel.

      Ma vedo che quasi tutti i commenti trattino
      di Photoshop
      che e' della Adobe.

      Sono io che non capisco o voi avete le idee
      confuse ?Oppure, se su questo forum non si può fare la gara a chi ce l'ha più grosso, più duro, più profumato, ecc. pare non ci si diverta. :(
      ciao a tuttiCiao.
  • MisterEmme scrive:
    E The Gimp?
    Photoshop sarà anche "l'incontrasatato" leader, ma almeno un accenno a The Gimp, mi sembrava doveroso!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E The Gimp?
      - Scritto da: MisterEmme
      Photoshop sarà anche
      "l'incontrasatato" leader, ma almeno un
      accenno a The Gimp, mi sembrava doveroso!

      (linux)Apprezzo Gimp e penso che sia un programma valido per un uso hobbistico, e' molto meglio di tanti programmucoli shareware, ma, mi spiace dirtelo, non e' nemmeno lontanamente accostabile a prodotti come PhotoPaint e Photoshop, ne ha ancora di strada da fare per arrivare a livelli da professionisti.
      • alexsoft scrive:
        Re: E The Gimp?

        - Scritto da: MisterEmme

        Photoshop sarà anche

        "l'incontrasatato" leader, ma almeno un

        accenno a The Gimp, mi sembrava
        doveroso!



        (linux)

        Apprezzo Gimp e penso che sia un programma
        valido per un uso hobbistico, evidentemente tu l'hai usato superficialmente e credi che riesca a fare solo quelle due o tre funzioni che ti vengono naturali senza doverti leggere il manuale.
        non e' nemmeno
        lontanamente accostabile a prodotti come
        PhotoPaint e Photoshop, ne ha ancora di
        strada da fare per arrivare a livelli da
        professionisti.ripeto, se non conosci il programma puoi anche evitare di lanciarti in proclami così solenni deltipo "dall'alto della mia esperienza con Gimp"(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: E The Gimp?

          ripeto, se non conosci il programma puoi
          anche
          evitare di lanciarti in proclami così
          solenni del
          tipo "dall'alto della mia esperienza con
          Gimp"Veramente sono gli stessi sviluppatori ad ammettere che non e' un "photoshop killers"http://www.gimp.org/~tml/gimp/win32/La realta' e' che e' un ottimo programma per fare Webart e per manipolare le immagini delle fotocamere digitali.Ma per gli usi veramente piu' tecnici (per esempio preparare un immagine per la stampa professionale di un cartellone) non c'e' storia.D'altra parte e' ovvio che di photoshop si paghi non il programma in se, ma lo SVILUPPO del programma in tutti questi anni per farlo diventare una piattaforma di riferimento per i professionisti del settore.Poi sono d'accordo che usare Photoshop per fare delle immagini per un sito web sia come uccidere le mosche a cannonate :)Viva la pluralita' di scelte :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E The Gimp?

            Ma per gli usi veramente piu' tecnici (per
            esempio preparare un immagine per la stampa
            professionale di un cartellone) non c'e'
            storia.Ehm.... per quello ci sarebbe illustrator, oppure Xpress... non di sicuro PSP o Photopaint
            Viva la pluralita' di scelte :)Appunto... :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: E The Gimp?
            - Scritto da: Anonimo


            Ma per gli usi veramente piu' tecnici
            (per

            esempio preparare un immagine per la
            stampa

            professionale di un cartellone) non c'e'

            storia.
            Ehm.... per quello ci sarebbe illustrator,
            oppure Xpress... non di sicuro PSP o
            PhotopaintScusa ma non sai di che parli. Xpress, Illustrator, e altre applicazioni di grafica vettoriale, NON SONO fatte per manipolare immagini, ma per fare appunto grafica vettoriale. Come puoi preparare un immagine per la stampa usando illustrator o xpress?
          • Anonimo scrive:
            Re: E The Gimp?

            Poi sono d'accordo che usare Photoshop per
            fare delle immagini per un sito web sia come
            uccidere le mosche a cannonate :)Non e' detto, a livelli professionistici photoshop e' ottimo e quasi indispensabile anche per sviluppo web spinto, ma il fatto e' che quando conosci PS benissimo poi lo usi in ogni ambito possibile, inoltre PS ha un programma esterno (ma che viene dato insieme con la licenza) che si chiama Image Ready e che e' uno strumento apposito e formidabile per lo sviluppo web, e' un must per la produttivita', cose che anni fa si facevano a mano col notepad, in javascript, che ti prendevano ore e ore di lavoro, ora sono completamente automatizzate e si eseguono in pochi clic. Certo uno che fa bottoncini, testate, sfondi (e questo gli va benissimo) e' inutile che si compra PS, gli basta un qualsiasi editor grafico base come Gimp e Paint Shop Pro. Ma se uno lavora nella grafica web e cartacea con PS hai una piattaforma unica e valida per tutto quel che riguarda la creazione/manipolazione di immagini.
          • Anonimo scrive:
            Re: E The Gimp?
        • Anonimo scrive:
          Re: E The Gimp?

          ripeto, se non conosci il programma puoi
          anche
          evitare di lanciarti in proclami così
          solenni del
          tipo "dall'alto della mia esperienza con
          Gimp"Forse sei tu che non conosci altro che Gimp, perche' se devi lavorare a livelli professionistici non vai piu' in la di una certa soglia.Un esempio per tutti: supporto del CMYK, che senza di questo tagli fuori tutto il discorso prestampa e stampa tipografica.L'interfaccia e' ridondante, non ergonomica e fa perdere un sacco di tempo mentre ci si lavora.
          • Anonimo scrive:
            Re: E The Gimp?
            Ancora con sta storia che Gimp non supporta la CMYK, che paaalleeeee....Ma installatevi la versione 2.0 prima di postare!
      • Anonimo scrive:
        Re: E The Gimp?

        Apprezzo Gimp e penso che sia un programma
        valido per un uso hobbistico, e' molto
        meglio di tanti programmucoli shareware, ma,
        mi spiace dirtelo, non e' nemmeno
        lontanamente accostabile a prodotti come
        PhotoPaint e Photoshop, ne ha ancora di
        strada da fare per arrivare a livelli da
        professionisti.Che non sia al livello di Photoshop e PhotoPaint é un fatto assodato, però direi che é arrivato al livello di Paint shop pro.
        • Anonimo scrive:
          Re: E The Gimp?

          La sua UNICA fortuna (e sfortuna per il
          mondo open) è che nel mondo open
          mancano completamente alternative credibili
          nel suo settore, quindi è LA
          "scelta".Penso inoltre che uno dei motivi per cui ha avuto un gran successo sia il fatto che e' un programma di grafica "aggratisse" e quindi la gente e' ben disposta ad accettare ogni limite che ha, penso che se costasse anche 50 euro non se lo filerebbero in molti.
        • ldsandon scrive:
          Re: E The Gimp?

          però direi che é arrivato al
          livello di Paint shop pro.Direi che non hai usato le ultime tre/quattro release di PSP...
    • ldsandon scrive:
      Re: E The Gimp?

      accenno a The Gimp, mi sembrava doveroso!Perché? In questo contesto non c'entra nulla. O adesso bisogna fare come Catone il Censore e al termine di ogni notizia su Windows è necessario terminare con un accenno a Linux e al software Open Source? Ma che palle!
    • Anonimo scrive:
      Re: E The Gimp?
      - Scritto da: MisterEmme
      Photoshop sarà anche
      "l'incontrasatato" leader, ma almeno un
      accenno a The Gimp, mi sembrava doveroso!No, non era doveroso.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E The Gimp?
      Io Gimp non ho mai capito come funziona, mentre PSP è molto più intuitivo. Personalmente ho preferito pagare per POP che avere Gimp gratis. Degustibus...
  • Anonimo scrive:
    Più alta speranza di una ditta emergente
    Ormai, la più alta speranza di una ditta emergente è di farsi comperare da una compagnia mastodontica. Non più cercare di sfondare e avere successo, quindi diventare lei stessa una ditta mastodontica.Con buona pace della concorrenza. Se riesci a fare buoni prodotti e a metterti in concorrenza, prima o poi, salta fuori qualcuno imbottito di soldi, a cui dai fastidio, a comprarti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più alta speranza di una ditta emergente
      Considerando che poi l'imbottittura di soldi con cui comprano arriva a te, mi vengono in mente destini peggiori...
      • Anonimo scrive:
        Re: Più alta speranza di una ditta emerg
        Sicuramente!Per lo meno hai bel bel po' di soldi e non ti trovi con l'azienda demolita o in bancarotta!Tuttavia, questo schema ridimensiona parecchio le ambizioni che una persona può farsi per la propria ditta.Senza contare poi che sul mercato ci sarà una scelta di prodotti sempre più ridotta.Es. Symantec in concorrenza con Powerquest.Finchè esistevano entrambe si poteva sperare che la concorrenza fra le due facesse in modo che le due ditte lavorassero sui propri programmi in modo da essere recirocamente superiore al concorrente (ghost vs. drive image). Ora Powerquest è stata acquistata da Symantec. Chi glielo fa fare alla Symantec di sbattersi per migliorare il proprio prodotto, ora che di concorrenti famosi e noti non ce ne sono più (non ditemi che lo farà per competere con al Paragon!)?Può ben farlo per i propri clienti, non lo metto in dubbio, ma la pressione per migliorarsi non è così forte come quando c'è una concorrenza. Per non parlare dei prezzi.
  • army scrive:
    Addio PSP ?
    Probabilmente la versione 9.0 (attuale) sarà l'ultima che potremo installare. In futuro avremo delle suite multifunzione in perfetto stile Corel. Pesanti, piene di cose per tutti i gusti, ... Non so, io sono fermo a PaintShopPro 7.0, già la versione 8 l'ho trovata parecchio pesante (la 9.0 è simile). In assoluto credo che il più snello sia stato il 6.0, in rapporto alle opzioni fornite. Ricordo ancora le versioni iniziali, quando PSP era praticamente solo un prgogrammino per aprire Jpg e Gif!
    • ldsandon scrive:
      Re: Addio PSP ?
      È diventato un programma di fascia più alta, ed è vero, non è più il programma che usi per vedere un'immagine al volo e fare piccole modifiche, il caricamento è diventato più lento anche perché l'hanno reso più modulare. Però il rapporto funzioni/prezzo rimane sempre molto alto.Che fine farà con Corel? Mah, se non sono stupidi non lo rovinano, certo che le acquisizioni Corel degli anni passati non hanno fatto una bella fine (in primis WordPerfect, Quattro Pro e Paradox), ma l'azienda dopo il fallito merger Corel-Borland e il rinnovamento del management un po' è cambiata, speriamo bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio PSP ?
      - Scritto da: army
      Probabilmente la versione 9.0 (attuale)
      sarà l'ultima che potremo installare.
      In futuro avremo delle suite
      multifunzione in perfetto stile Corel.
      Pesanti, piene di cose per tutti i gusti,
      ... Non so, io sono fermo a PaintShopPro
      7.0, già la versione 8 l'ho trovata
      parecchio pesante (la 9.0 è simile).
      In assoluto credo che il più snello
      sia stato il 6.0, in rapporto alle opzioni
      fornite. Ricordo ancora le versioni
      iniziali, quando PSP era praticamente solo
      un prgogrammino per aprire Jpg e Gif!Anch'io sono fermo alla 7!
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio PSP ?
        Io quest'estate ho comprato la 8 online direttamente da loro in America, l'ho pagata meno che in Italia, è originale, e un paio di settimane fa, mi è arrivata la 9 (boxed of course) aggratisss!!!
        • ldsandon scrive:
          Re: Addio PSP ?

          Io quest'estate ho comprato la 8 online
          direttamente da loro in America, l'ho pagata
          meno che in Italia, è originale, e un
          paio di settimane fa, mi è arrivata
          la 9 (boxed of course) aggratisss!!!Puoi darmi qualche informazione in più? Io ho fatto l'aggiornamento alla 8 pochi mesi fa - e anche questo costa la metà che in Italia - ma non ho visto sul sito informazioni del genere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio PSP ?
      Ciao Army, la ricerca e sviluppo su PSP verra' continuata, il software continuera' a vivere nella versione stand alone, come oggi!Cordiali salutiSimona PriscoCorel Italian Branch
  • ereilavak scrive:
    speriamo che...
    speriamo che riescono a fare anche un qualcosa che possa competere con il photoshop :Dora come ora meglio gimp di paintshop, imho
    • leonardo() scrive:
      Re: speriamo che...
      - Scritto da: ereilavak
      speriamo che riescono a fare anche un
      qualcosa che possa competere con il
      photoshop :DE perche' mai? A noi ci piace tanto il photoshop:) !==================================Modificato dall'autore il 18/10/2004 1.03.45
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo che...
        - Scritto da: leonardo()
        - Scritto da: ereilavak

        speriamo che riescono a fare anche un

        qualcosa che possa competere con il

        photoshop :D
        E perche' mai? A noi ci piace tanto il
        photoshop:) !Il fatto che a noi piaccia photoshop non esclude il fatto che anche gli altri programmi vogliano e debbano migliorare.Se alla maggioranza piacciono i biscotti al cioccolato non vedo perché impedire la crescita di quelli alla vaniglia...
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo che...
      - Scritto da: ereilavak
      speriamo che riescono a fare anche un
      qualcosa che possa competere con il
      photoshop :D
      ora come ora meglio gimp di paintshop, imhoGIMP r0x! W il software libero!(linux) (linux) (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo che...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: ereilavak

        speriamo che riescono a fare anche un

        qualcosa che possa competere con il

        photoshop :D

        ora come ora meglio gimp di paintshop,
        imho

        GIMP r0x!

        W il software libero!

        (linux) (linux) (linux)W il software buono
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo che...

          - Scritto da: Anonimo

          GIMP r0x!



          W il software libero!



          (linux) (linux) (linux)

          W il software buonoE piratato... quanta gente che pirata il fotosciòp gli basterebbe GIMP? Secondo me tanta.Se poi hai bisogno di Photoshop vuol dire che sei un professionista e allora potresti anche pagarlo...
          • LordBison scrive:
            Re: speriamo che...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            GIMP r0x!





            W il software libero!





            (linux) (linux) (linux)



            W il software buono

            E piratato... quanta gente che pirata il
            fotosciòp gli basterebbe GIMP?
            Secondo me tanta.

            Se poi hai bisogno di Photoshop vuol dire
            che sei un professionista e allora potresti
            anche pagarlo...vero ma:1) Se usa photoshop usa windows e le applicazioni che utilizzano gtk in windows sono orribili 2) Trovo photoshop più semplice da usare se confrontato a gimp.3) Photoshop ha dei plugin che gimp se li sogna...4) L'interfaccia grafica di photoshop è più funzionale (MDI).Sono un grande sostenitore del software opensource ma nonostante uso spesso gimp non è all'altezza dell'utente medio che necessita di cose più immediate.P.S.non è detto che se uno non è professionista deve fare le cose fatte male :D(linux)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...

            vero ma:
            1) Se usa photoshop usa windows e le
            applicazioni che utilizzano gtk in windows
            sono orribili
            2) Trovo photoshop più semplice da
            usare se confrontato a gimp.
            3) Photoshop ha dei plugin che gimp se li
            sogna...
            4) L'interfaccia grafica di photoshop
            è più funzionale (MDI).

            Sono un grande sostenitore del software
            opensource ma nonostante uso spesso gimp non
            è all'altezza dell'utente medio che
            necessita di cose più immediate.

            P.S.
            non è detto che se uno non è
            professionista deve fare le cose fatte male
            :DSi, ma se il prodotto piace si dovrebbe comprarlo e non piratarlo...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...

            Si, ma se il prodotto piace si dovrebbe
            comprarlo e non piratarlo...Per i famosi hobbisti a cui "basterebbe" GIMP, può sicuramente bastare Photoshop Elements o altri software che trovano in bundle con il PC o con periferiche di imaging come scanner o fotocamere. Tra l'altro sono molto più semplici da usare. Piaccia o no, è un genere di sw dove, almeno su win, il cliente si trova oberato di scelte. L'unico merito di GIMP in questo campo è stato quello, notevole, di avere costretto l'offerta ad alzare la qualità, che anni fa era veramente infima e indecente, ma non è certo GIMP l'esempio di un buon prodotto open source, almeno non buono come usabilità, che è veramente pessima, il che è importante specie se lo si vuole sdoganare come prodotto per hobbisti! Il successo che ha avuto è perchè nel campo open mancano seri concorrenti per questo segmento di applicazioni.
          • ldsandon scrive:
            Re: speriamo che...

            Si, ma se il prodotto piace si dovrebbe
            comprarlo e non piratarlo...Per questo motivo da anni compro PSP, dato che non ho bisogno dell'intero PhotoShop. La strada è stata quella giusta, offrire un buon prodotto ad un prezzo accessibile.Se poi qualcuno per stampare le foto dei bambini al mare pirata PhotoShop è solo perché ha bisogno di sentirsi importante.... d'altra parte c'è anche gente che compra i SUV... cosa volete farci?
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...

            E piratato... quanta gente che pirata il
            fotosciòp gli basterebbe GIMP?
            Secondo me tanta.Gimp e' un software Open, visto che tu usi software open, fai lo scoccone oppure contriuisci anche tu allo sviluppo di questo programma oppure della filosofia open?

            Se poi hai bisogno di Photoshop vuol dire
            che sei un professionista e allora potresti
            anche pagarlo...Photoshop a varie versioni, che partono da circa 100 euro (la versione elements)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...
            - Scritto da: Anonimo
            Gimp e' un software Open, visto che tu usi
            software open, fai lo scoccone oppure
            contriuisci anche tu allo sviluppo di questo
            programma oppure della filosofia open?Aldilà del fatto che la risposta è, nel mio piccolo e per quanto possa fare, si, non sta scritto da nessuna parte che tutti quelli che usano software open debbano per forza aver fatto qualcosa.Altrimenti se volevi fare così, non distribuivi i binari: distribuivi solo i sorgenti e chi voleva il programma, se lo compilava, in questo modo escludevi la maggior parte degli utenti comuni che avrebbero scaricato e basta.Il fatto che tutti debbano contribuire altrimenti non lo possono usare è una leggenda metropolitana smentita dagli stessi sviluppatori. Già il fatto di usare linux in un mondo windows è qualcosa in tal senso.
            Photoshop a varie versioni, che partono da
            circa 100 euro (la versione elements)Le versioni piratate, cioè la maggioranza, sono tutte Pro.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...


            Aldilà del fatto che la risposta
            è, nel mio piccolo e per quanto possa
            fare, si, non sta scritto da nessuna parte
            che tutti quelli che usano software open
            debbano per forza aver fatto qualcosa.Comunque parlando di gimp, lo dicono sul loro sitohttp://www.gimp.org/donating/una donazione od un aiuto da una grossa mano a loro, e visto che c'e' gente che usa il loro prodotto forse questi utenti.......
            Il fatto che tutti debbano contribuire
            altrimenti non lo possono usare è una
            leggenda metropolitana smentita dagli stessi
            sviluppatori. Già il fatto di usare
            linux in un mondo windows è qualcosa
            in tal senso.Tutti no, ma penso che anche questi sviluppatori abbiano delle spese e dare loro una mano....... (era questo il senso della provocazione)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo che...

            Tutti no, ma penso che anche questi
            sviluppatori abbiano delle spese e dare loro
            una mano....... (era questo il senso della
            provocazione)provocazione nel senso positivo del termine.
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo che...
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo che...
      - Scritto da: ereilavak
      ora come ora meglio gimp di paintshop, imhoGimp ha l'interfaccia grafica più "user-enemly" del mondo!!!Aborrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrro!!!Paint Shop Pro ha una GUI più user-friendly anche di Photoshop.
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo che...
        Nessuno mi convincerà mai a mollare PhotoShop che uso giornalmente per lavoro, sono comunque curioso di vedere se qualcuno saprà fare di meglio, già illustri concorrenti come LivePicture ci provarono ma tutti quanti hanno fallito.L'aspirazione massima a cui possono raggiungere i concorrenti di PhotoShop è creare un applicativo consumer non certo un'applicazione Pro.Gimp? non scherziamo per piacere è un giocattolo carino ma non certo paragonabile a un'applicazione come PhotoShop.
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo che...

          Gimp? non scherziamo per piacere è un
          giocattolo carino ma non certo paragonabile
          a un'applicazione come PhotoShop.Il problema è che non è nemmeno carino come giocattolo, quindi non può nemmeno più modestamente competere con PSP... almeno è gratuito e ha il merito di aver tolto dal mercato tutta una genia di pessimi prodotti in bundle con numerosi hw (che quindi si pagavano in modo non trasparente) costringendo ad un netto innalzamento del rapporto qualità prezzo di questo tipo di prodotti.
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo che...
          - Scritto da: Anonimo
          Nessuno mi convincerà mai a mollare
          PhotoShop che uso giornalmente per lavoro,Se rileggi attentamente quello che ho scritto, vedrai che non ho detto che PSP è superiore a PhotoShop, ma solo che è più user-friendly. Ora chiarifico il concetto: se una persona che non ha mai usato né PhotoShop né Paint Shop Pro deve fare un qualcosa di basilare ci impiegherà meno tempo a capire come farlo con Paint Shop Pro. Poi se invece deve usarlo in ambiti professionali allora probabilmente dovrà per forza utilizzare PhotoShop (dipende da cosa deve farci).
          Gimp? non scherziamo per piacere è un
          giocattolo carino ma non certo paragonabile
          a un'applicazione come PhotoShop.Se rileggi attentamente quello che ho scritto, vedrai che ho perfino sottointeso che Gimp non è nemmeno carino.P.S.: prima di risponedere, assicurati di leggere per bene ciò che ha scritto quello a cui rispondi.
Chiudi i commenti