UltraSparc V: paghi uno, prendi due

Sun svela la doppia natura dei suoi futuri chip UltraSparc V e dichiara guerra sia alle CPU Itanium di Intel sia ai Power4 di IBM
Sun svela la doppia natura dei suoi futuri chip UltraSparc V e dichiara guerra sia alle CPU Itanium di Intel sia ai Power4 di IBM


Palo Alto (USA) – A poca distanza dall’ annuncio della nuova versione di chip UltraSparc III con interconnessioni al rame, Sun è già desiderosa di offrire alla stampa ed ai partner una prima idea di cosa ci si dovrà attendere con la quinta generazione di CPU UltraSparc.

Secondo quanto espresso da David Yen, general manager di Sun, la futura famiglia di chip UltraSparc V potrà offrire, in un solo processore, i vantaggi di due differenti tipi di architetture di calcolo: una tipicamente orientata alle applicazioni di calcolo estremo ed una tipicamente utilizzata in campi come le transazioni finanziarie e l’accesso ai database.

“Avremo un’architettura che offrirà sia il parallelismo a livello di istruzioni, come quello dell’Itanium di Intel, sia il parallelismo a livello di thread, come quello del Power4 di IBM” ha detto Yen. “Ma invece di avere due chip separati, noi progetteremo il chip in modo che si possa avere la possibilità di cambiare modalità di funzionamento attraverso il software”.

In questo modo, Sun tenta di offrire una soluzione che possa adattarsi ad ogni esigenza in campo enterprise e possa sbarrare la strada alla temibile avanzata della nuova famiglia di chip a 64 bit di Intel.

Alcuni esperti si sono però mostrati scettici sull’effettiva fattibilità di una tale progetto, soprattutto per quel che riguarda i costi, un fattore divenuto particolarmente critico ora che con Itanium Intel ha fatto leva proprio sui prezzi per diffondere la propria piattaforma a 64 bit.

Uno dei più grandi punti di forza di Sun è invece la grande base di applicativi disponibile per la piattaforma Solaris, un vantaggio non da poco in un mercato prudente e conservatore come quello enterprise.

La famiglia di chip UltraSparc V non è esattamente dietro l’angolo. Prima del loro avvento, Sun avrà tempo di esaurire l’attuale generazione di CPU e introdurre sul mercato gli UltraSparc IV, una piccola evoluzione della precedente generazione che sarà in grado di spingersi a frequenze sopra il GHz. Gli UltraSparc V partiranno invece, con tutta probabilità, da 1,5 GHz.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 08 2001
Link copiato negli appunti