UltraSparc V: paghi uno, prendi due

Sun svela la doppia natura dei suoi futuri chip UltraSparc V e dichiara guerra sia alle CPU Itanium di Intel sia ai Power4 di IBM


Palo Alto (USA) – A poca distanza dall’ annuncio della nuova versione di chip UltraSparc III con interconnessioni al rame, Sun è già desiderosa di offrire alla stampa ed ai partner una prima idea di cosa ci si dovrà attendere con la quinta generazione di CPU UltraSparc.

Secondo quanto espresso da David Yen, general manager di Sun, la futura famiglia di chip UltraSparc V potrà offrire, in un solo processore, i vantaggi di due differenti tipi di architetture di calcolo: una tipicamente orientata alle applicazioni di calcolo estremo ed una tipicamente utilizzata in campi come le transazioni finanziarie e l’accesso ai database.

“Avremo un’architettura che offrirà sia il parallelismo a livello di istruzioni, come quello dell’Itanium di Intel, sia il parallelismo a livello di thread, come quello del Power4 di IBM” ha detto Yen. “Ma invece di avere due chip separati, noi progetteremo il chip in modo che si possa avere la possibilità di cambiare modalità di funzionamento attraverso il software”.

In questo modo, Sun tenta di offrire una soluzione che possa adattarsi ad ogni esigenza in campo enterprise e possa sbarrare la strada alla temibile avanzata della nuova famiglia di chip a 64 bit di Intel.

Alcuni esperti si sono però mostrati scettici sull’effettiva fattibilità di una tale progetto, soprattutto per quel che riguarda i costi, un fattore divenuto particolarmente critico ora che con Itanium Intel ha fatto leva proprio sui prezzi per diffondere la propria piattaforma a 64 bit.

Uno dei più grandi punti di forza di Sun è invece la grande base di applicativi disponibile per la piattaforma Solaris, un vantaggio non da poco in un mercato prudente e conservatore come quello enterprise.

La famiglia di chip UltraSparc V non è esattamente dietro l’angolo. Prima del loro avvento, Sun avrà tempo di esaurire l’attuale generazione di CPU e introdurre sul mercato gli UltraSparc IV, una piccola evoluzione della precedente generazione che sarà in grado di spingersi a frequenze sopra il GHz. Gli UltraSparc V partiranno invece, con tutta probabilità, da 1,5 GHz.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    netscape 6
    cosa ne pensate ????garzie
    • Anonimo scrive:
      Re: netscape 6
      Considerato il fatto che usa il motore di Mozilla, e' meglio usare Mozilla direttamente perche' viene aggiornato piu' spesso e puoi sapere anche piu' velocemente da quali problemi e' affetto.A me piace anche se credo sia un'anticchia piu' lento di IE nel visualizzare pagine complesse. Ma e' questione di cazzatine. Sicuramente e' meglio di Netscape 4.x in quanto non deve ricaricare la pagina ad ogni resizing.Ma ripeto, usa Mozilla perche' viene aggiornato piu' di frequente ed e' essenzialmente identico.
      • Anonimo scrive:
        Re: netscape 6
        - Scritto da: XP
        A me piace anche se credo sia un'anticchia
        piu' lento di IE nel visualizzare pagine
        complesse. Ma e' questione di cazzatine.
        Sicuramente e' meglio di Netscape 4.x in
        quanto non deve ricaricare la pagina ad ogni
        resizing.

        Ma ripeto, usa Mozilla perche' viene
        aggiornato piu' di frequente ed e'
        essenzialmente identico.Netscape 6 e' davvero una boiata mostruosa, mi ha deluso tantissimo e navigando ho trovato siti letteralmente smontati per quanto riguarda i menu' scritti in java! Reputo un ottimo prodotto Opera java versione e rimane (purtroppo?) IE5.x - 6 il milgior browser attualmente utilizzabile.... io usavo moltissimo netscape 4.x ma ormai non ci si puo' piu' navigare.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: netscape 6
          - Scritto da: walter

          Netscape 6 e' davvero una boiata mostruosa,
          mi ha deluso tantissimo e navigando ho
          trovato siti letteralmente smontati per
          quanto riguarda i menu' scritti in java!Cosa significa una "boiata mostruosa" e soprattutto cosa intendi per "menu' scritti in java"?
    • Anonimo scrive:
      Re: netscape 6
      Netscape è sempre stato un cesso, ma con la versione 6 si sono davvero superati... Se una pagina viene visualizzata correttamente con NS 4.x dimenticalo pure che funzioni anche con la versione 6. Schifo !!!!!!!!!!Io mi tengo volentieri il mio IE6 che è ottimo !!!
  • Anonimo scrive:
    Ie 5.5 e 6.0 sono spyware è questa è la fonte
    da http://punto-informatico.it/p.asp?i=34519La NSA spia tutti con Internet Explorer.Lo sostiene con convinzione il capo ingegnere dell'autorevole F-Secure, società finlandese di sicurezza. Hyppoenen è convinto che gli USA tengano sott'occhio la navigazione Internet di tutti.08/01/01 - News - Roma - Mikko Hyppoenen, boss della ricerca nella nota società di sicurezza e antivirus finlandese F-Secure, non ha dubbi: i servizi segreti americani spiano le comunicazioni degli utenti Internet grazie ad una backdoor opportunamente inserita nel browser Internet Explorer di Microsoft.In particolare, ha sostenuto Hyppoenen alla rivista svizzera "SonntagsZeitung", la National Security Agency (NSA), già al centro dell'affaire Echelon, disporrebbe delle tecnologie necessarie a sfruttare questa backdoor per avere copia di tutto quello che attraverso il browser viene trasferito anche come codice cifrato. Una "funzionalità" di Internet Explorer che in questo scenario consentirebbe dunque anche l'interpretazione delle comunicazioni in "connessione protetta", come quelle dell'e-commerce o dell'e-banking."Il nuovo Internet Explorer 5.5 - sostiene Hyppoenen - avrebbe potuto essere esportato da Microsoft con una forte capacità di cifratura. Ma Microsoft ha dovuto dare i dettagli del programma alla NSA per una ispezione e una certificazione prima di poterlo esportare. E dunque ci sono sospetti molto forti che la NSA abbia costruito una via d'accesso a Internet Explorer". Nell'intervista appena rilasciata alla rivista svizzera e destinata a far parlare a lungo di sé, Hyppoenen si rifà a tutte le polemiche scoppiate in questi anni sulle capacità di intercettazione delle comunicazioni da parte dei servizi USA e sostiene con convinzione che la NSA sia capace di monitorare la navigazione Internet di tutti gli utenti che utilizzano il browser Microsoft.Sempre attraverso la backdoor, sostiene Hyppoenen, sarebbe possibile per la NSA tenere sott'occhio anche lo scambio di posta elettronica che verrebbe "scandagliato" dagli americani con parole chiave per cercare le informazioni "di interesse" negli scambi tra aziende e privati.Le pesanti dichiarazioni dell'esperto non rappresentano solo un'accusa diretta a NSA e a Microsoft in quanto "complice" ma riprendono anche le accuse già emerse nei mesi delle prime indagini, peraltro ancora in corsa, su Echelon, il sistemone controllato dai paesi anglofoni che sarebbe capace di intercettare pressoché qualsiasi comunicazione a distanza...Maks non sono paranoico io, ma distratto te.Sei un nuovo lettore di Punto Informatico ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ie 5.5 e 6.0 sono spyware è questa è la fonte
      - Scritto da: Adric
      Maks non sono paranoico io, ma distratto te.
      Sei un nuovo lettore di Punto Informatico ?Ma io non vedo prove per confermare la frase:"E dunque ci sono sospetti molto forti che la NSA abbia costruito una via d'accesso a Internet Explorer".Da qui a dire che sono spyware ci passa la voglia di far polemica per niente.Herr Abraxas
    • Anonimo scrive:
      Re: Ie 5.5 e 6.0 sono spyware è questa è la fonte
      SonntagsZeitung (la fonte della notizia) è un giornale scandalistico. La veridicità delle notizie di quel giornale è paragonabile a quelle di novella 2000 e anche un pò di PI che con notizie romanzate e ingigantite ci va a nozze.
      • Anonimo scrive:
        Non conosci F-Secure che NON è Novella 2000....
        - Scritto da: Amon
        SonntagsZeitung (la fonte della notizia) è
        un giornale scandalistico. La veridicità
        delle notizie di quel giornale è
        paragonabile a quelle di novella 2000 e
        anche un pò di PI che con notizie romanzate
        e ingigantite ci va a nozze.Il suo antivirus (quello che un tempo era F-Prot) è il migliore in circolazione sotto Win 9x al pari del russo AVP di Kaspersky Lab e dello statunitense Inoculate-it di CAI.Gli antivirus spesso cambiano nome, ed il panoramadelle acquisizioni e delle fusioni in questo settore è molto frequente (vedi l'ottimo ed estinto Dr. Salomon).Tutti e tre sono prodotti molto megliori di quel pachiderma di Norton Antivirus e del sopravvalutato McAfee Viruscan.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Non conosci F-Secure che NON è Novella 2000....
          Convinto te convinti anche i milioni di utenti sparsi per il mondo, e soprattutto le milioni di societa' che NON-USANO F-Secure.Detto questo ti chiedo una cosa allora: come mai ai sospetti non hanno seguito prove? O meglio, se il tizio e' cosi' tanto esperto di sicurezza perche' non mette nero su bianco un po' come fa un altro "esperto di sicurezza" tipo Gibson?Non voglio fare polemica ma ho i miei dubbi in questione per un motivo molto semplice: Microsoft e' una societa' Americana e come tale e' poco amata dal resto del mondo. Pero' da qui a dire che la NSA sia a braccetto con Microsoft ce ne passa in quanto allora Mircosoft dovrebbe godere di una "certa immunita'" da evitare ogni tipo di persecuzione a livello giuridica (vedi casi anti-trust).Mettere in giro notizie false e tendenzione e' purtroppo abitudine di molti nel vecchio continente, soprattutto quando ci si deve scagliare contro i "nemici" d'oltreoceano, e questo non e' proprio un atteggiamento costruttivo. Quando i sospetti nutriti sono anche supportati da prove concrete ben vengano, ma questa notizia cosi' come e' stata riportata andrebbe presa con un "grain of salt" (aka beneficio del dubbio).Saluti
          • Anonimo scrive:
            XP the Microsoft Man
            Ti esprimi tale e quale ad un dipendente o ad un rappresentante di Microsoft Italia....
          • Anonimo scrive:
            Re: XP the Microsoft Man
            Peccato non ne conosco neanche uno. A me invece viene piu' da pensare che il solo nick vi induce a pensare cosi'...peccato....quarda in giro e poi scopri dove lavoro.Mi spiegheresti da dove "mi esprimo con un dipendente di Microsoft Italia" ?Grazie- Scritto da: Energy
            Ti esprimi tale e quale ad un dipendente o
            ad un rappresentante di Microsoft Italia....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non conosci F-Secure che NON è Novella 2000....
            - Scritto da: XP
            Non voglio fare polemica ma ho i miei dubbi
            in questione per un motivo molto semplice:
            Microsoft e' una societa' Americana e come
            tale e' poco amata dal resto del mondo.Aggiungiamoci pure che le nazionalità della F-Secure e di Hypponen sono piuttosto esplicative. Ovviamente questa campagna pubblicitaria negativa (quando non in tutto e per tutto diffamatoria) nei confronti di Microsoft non ha nulla a che vedere con il fatto che Linus Torvalds sia finlandese come Hypponen e la F-Secure, vero?
          • Anonimo scrive:
            I motivi per cui Microsoft è poco amata
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: XP

            Non voglio fare polemica ma ho i miei
            dubbi

            in questione per un motivo molto semplice:

            Microsoft e' una societa' Americana e come

            tale e' poco amata dal resto del mondo.

            Aggiungiamoci pure che le nazionalità della
            F-Secure e di Hypponen sono piuttosto
            esplicative. Ovviamente questa campagna
            pubblicitaria negativa (quando non in tutto
            e per tutto diffamatoria) nei confronti di
            Microsoft non ha nulla a che vedere con il
            fatto che Linus Torvalds sia finlandese come
            Hypponen e la F-Secure, vero?
            Microsoft è poco amata non perchè sia americana ma perchè vuole schiacciare la concorrenza in tutti i campi in cui opera. Non si accontenta dei soli sistemi operativi.Microsoft è poco amata perchè è una delle maggiori corporation del mondo, Bill Gates è considerato l'uomo più ricco del mondo.Microsoft è poco amata perchè opera una politica commerciale assurda, ti fa pagare troppo i suoi Windows e all'utente OEM non dà neanche assistenzaMicrosoft è poco amata perchè vuole imporre i suoi formati e standard proprietari.Microsoft è poco amata perchè sfrutta i suoi lavoratori (illuminante la puntata di Report sui RAI3 dedicata alla Microsoft) La Finlandia non è un paese nemico degli USA, i trattati internazionali la obbligano ad una rigida neutralità.Non è La Cina, la Russia, L'India.....Non è una potenza nucleare.Informatevi neglio XP e Darth Vander, sarete esperti di informatica ma la vostra analisi politica è molto lacunosa.Secondo voi Finlandia = Linux ?Tutti i finlandesi sono Pro Linux ?Non sono neanche sicuro che esista la versione Linux di F-prot.In ogni caso l'equazione F-Prot = Finlandia = Linux è assurda !!Io non sono un utente linux, bensì un normale utente (ma non utonto) MS, ma non vado in giro con la bandiera Microsoft come un tifoso di calcio
          • Anonimo scrive:
            Re: I motivi per cui Microsoft è poco amata
            - Scritto da: Adric
            Microsoft è poco amata non perchè sia
            americana ma perchè vuole schiacciare la
            concorrenza in tutti i campi in cui opera.
            Non si accontenta dei soli sistemi
            operativi.Perche' dovrebbe accontentarsi dei soli sistemi operativi. Il suo business model e' tale che prima acquisisce un cliente (tramite un prodotto) e poi cerca di vendere altri prodotti allo stesso cliente. In quella maniera ogni cliente porta piu' $$$. Non credo Microsoft sia l'unica a fare cio' dal momento che viene insegnato a scuola questo tipo di business model.
            Microsoft è poco amata perchè è una delle
            maggiori corporation del mondo, Bill Gates è
            considerato l'uomo più ricco del mondo.Allora amiamo poco anche i nostri industriali che sono al top delle classifiche, amiamo poco tutti quelli che hanno soldi: si chiama invidia a casa mia. Se poi ho dei motivi concreti per ciriticare l'operato di casa Redmond (e ne ho tanti), non li baso certo sulla ricchezza di Gates.
            Microsoft è poco amata perchè opera una
            politica commerciale assurda, ti fa pagare
            troppo i suoi Windows e all'utente OEM non
            dà neanche assistenza.Questo e' vero ma se hai letto i miei post in passato sapresti anche che gli alti prezzi in Italia non sono per nulla alti nel paese di origine della Microsoft. E quindi per me spendere $200 per una licenza di Windows 2000 Professinal non costa nulla: e' lo stesso che ho speso per comprarmi del vino la settimana scorsa, e io non sono ricco assolutamente.
            Microsoft è poco amata perchè vuole imporre
            i suoi formati e standard proprietari.Su questo hai ragione ed infatti anche a me da fastidio perche' se almeno i suoi formati fossero i migliori la cosa andrebbe a vantaggio dei consumatori. Purtroppo pero' non sempre e' cosi', quindi anche a me questo atteggiamento non piace.
            Microsoft è poco amata perchè sfrutta i suoi
            lavoratori (illuminante la puntata di Report
            sui RAI3 dedicata alla Microsoft)Mhhh, tra una puntata di Rai3 e un'esperienza diretta credo di credere piu' all'esperienza diretta.
            La Finlandia non è un paese nemico degli
            USA,
            i trattati internazionali la obbligano ad
            una rigida neutralità.Giusto, ma infatti e' lungi da me pensare che tutti i Finlandesi siano anti-Microsoft....
            Informatevi neglio XP e Darth Vander, sarete
            esperti di informatica ma la vostra analisi
            politica è molto lacunosa.Su cosa mi dovrei informare meglio? Sul fatto che da dei sospetti si fassi ad accuse dirette di spionaggio generalizzato? Non sono d'accordo: dei sospetti sono tali fino a quando non si tramutano in prove concrete. E quelle prove, nonostante il mondo intero abbia sotto gli occhi IE, non esistono. E' come dire che siccome MS SQL 2000 ha ricevuto varie certificazioni di sicurezza da organi Americani, viene usato dalle agenzie governative americane per spiare chi lo usa. Un po' esagerato.
            Secondo voi Finlandia = Linux ?No (almeno per me), non ci sono neanche i pinguini :-)
            Tutti i finlandesi sono Pro Linux ?Te ripeto de no.
            In ogni caso l'equazione F-Prot = Finlandia
            = Linux è assurda !!E chi l'ha mai proposta. Rispondi pane al pane e vino al vino, prego.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ie 5.5 e 6.0 sono spyware è questa è la fonte

      Maks non sono paranoico io, ma distratto te.
      Sei un nuovo lettore di Punto Informatico ?mi sembri quello di "men in black" che cercava le notizie sui giornaletti scandalistici ;)Qui non si mettono in dubbio i sospetti, si mettein dubbio che questi sospetti siano veri.Un sospetto non fa una prova.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ie 5.5 e 6.0 sono spyware è questa è la fonte
      Sei semplicemente ridicolo !!!
      • Anonimo scrive:
        Utente Microsoft si, Utonto no !
        - Scritto da: Gigio
        Sei semplicemente ridicolo !!!Ecco l'intervento di uno dei più autorevoli C.E.O. dell'informatica del nostro tempo ........ Non hai argomenti per replicare, e la verità fa male, ehhhh ???Non userò mai quel cesso pachidermico di IE 6.0, il tuo rapporto con Microsoft è come quello di un tifoso verso la propria squadra di calcio.Non sono ideologicamente contro Microsoft solo perché è Microsoft, o perchè sono statunitensi, uso di loro solo l'indispensabile: W98, IE 5.01 e Media Player 6.4;non sono un utente Linux o Mac e mai lo sarò.Però i sostenitori degli altri S.O. non hanno tutti i torti, meritano rispetto, la concorrenzanon è mai negativa. Meno formati proprietari ci sono e meglio è.Campo benissimo senza Outlook, Frontpage, Office, Word, Netmeeting e Microsoft Reader. Utente Microsoft si, Utonto acritico no !
  • Anonimo scrive:
    Davvero disabilita QuickTime?
    Anche da altra fonte (www.macwindows.com): August 6, 2001 -- Michael Sneider reports (...):I've discovered that Microsoft has an update for Windows' Internet Explorer 5.5 (service pack 2). This update disables the QuickTime plug-in for embedded movies. Reinstalling QT5 does not have any effect. I'm not sure if this is Win2K only or if it affects 98/ME line as well. Just as an FYI, IE 6 goes official next week. I have not tried the latest build, but the previous builds (even beyond the public betas) also disabled the QuickTime plug-in (at least in Windows 2000).Se (ripeto se) tutto questo è vero, devo dire che sono molto perplesso se non preoccupato.Magari Quicktime non serve a nulla, ma la cosa ha purtroppo il "solito" odore: cercare di eliminare la concorrenza con tutti i mezzi disponibili, anche sporchi...Qualcuno sa se esiste una motivazione tecnica a supporto di questa incompatibilità?
    • Anonimo scrive:
      Re: Davvero disabilita QuickTime?
      - Scritto da: nicola
      Se (ripeto se) tutto questo è vero, devo
      dire che sono molto perplesso se non
      preoccupato.Internet Explorer 6 beta ha in effetti questo problema con QuickTime, ma è un problema noto e molti ritengono verrà risolto con la versione definitiva.Sapere ora che il SP2 di Internet Explorer ripete lo stesso problema è in effetti strano, e pare confermato anche su:http://www.activewin.com/comments.asp?ArticleID=3814&Group=1
      Magari Quicktime non serve a nulla, ma la
      cosa ha purtroppo il "solito" odore: cercare
      di eliminare la concorrenza con tutti i
      mezzi disponibili, anche sporchi...Secondo me, visti i buoni rapporti Apple & Microsoft la cosa non è intenzionale, più probabile invece che si tratti di un banale problema con il plug-in.Vediamo come prosegue la cosa nei prossimi giorni.
      Qualcuno sa se esiste una motivazione
      tecnica a supporto di questa
      incompatibilità?Sul sito Microsoft ancora non è indicato nulla.Giampaolo Bellavite
  • Anonimo scrive:
    non riesco a trovsare la versione NET
    riesco a beccare solo la versione SPECIFICA per UN DETERMINATO SISTEMA o per un determinato PC ... non riesco a trovare la versione , né del service pack 1, né del 2 ... valida per tutte le configurazioni ... la versione NET per dire... quella che c'è sempre ed è più grossa da scaricare, ma poi ti va sempre bene... HELP!!!!!!!Non sono una cima, ma faccio il possibile!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: non riesco a trovsare la versione NET
      - Scritto da: Sorella Luna

      riesco a beccare solo la versione SPECIFICA
      per UN DETERMINATO SISTEMA o per un
      determinato PC ... non riesco a trovare la
      versione , né del service pack 1, né del 2
      ... valida per tutte le configurazioni ...
      la versione NET per dire... quella che c'è
      sempre ed è più grossa da scaricare, ma poi
      ti va sempre bene... HELP!!!!!!!

      Non sono una cima, ma faccio il possibile!!!!Questo non sarebbe un forum tecnico, comunque...Devi scaricare il setup normale (quello di 500Kb o giu' di li'), quando pero' vai ad installare clicca sul pulsante "Avanzate" e scegli "Download only".A quel punto ti fa scegliere per quali sistemi operativi lo vuoi scaricare (tu scegli tutti) e parte il download.(Io lo sto facendo proprio adesso)
  • Anonimo scrive:
    IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
    Dalla versione 5.5 La NSA (Agenzia Nazionale per la sicurezza - degli USA ovviamente- ) ha imposto a Microsoft delle backdoor spyware. Inoltre moltissimi utenti hanno avuto seri problemi con la 5.5: chi non gli partiva, chi si lamentava di una maggiore lentezza rispetto al 5.01, chi di varie anomalie..... specie coloro che hanno sistemi più vecchi del Pentium 2.Il 5.5 meglio utilizzarlo solo su Millenium,il 6.0 meglio solo su XP.Il 5.01 è l'ultimo IE non spyware ed è l'idealeper Windows 98 e 98 Second Edition.Se avete ancora Windows 95, Opera o Netscape si fanno preferire. IE 4.0 E 5.0 sono troppo instabili su Win 95.Io continuerò ad usare Opera 4.02 (che è europeo, scusate se è poco), limitandomi ad InternetExplorer 5.01 per quelle pagine e siti non visualizzabili correttamente da Opera.Ad un amico che si compra oggi il pc consigliereiWin 98 Second Edition con Internet Explorer 5.01 Service Pack 2 (che purtroppo va scaricata dal sito italiano di Microsoft, dato che se non sbaglio l'azienda di Redmond non conede alle riviste di informatica il permesso di includerlo nei loro cd rom). Resta chiaro che se avete un amico che può insegnarvi Linux, potrebbe essere un'interessante alternativa...
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
      Bah, qua il 5.5 va bene su W2K, inoltre x quanto rigurda lo spyware, qualsiasi versione puo' diventarlo anche solo applicando una patch...
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
      - Scritto da: Adric
      Dalla versione 5.5 La NSA (Agenzia Nazionale
      per la sicurezza - degli USA ovviamente- )
      ha imposto a Microsoft delle backdoor
      spyware. Interessante.Sai, per caso citare link o fonti al riguardo ?Grazie.
      • Anonimo scrive:
        una persona è una fonte di per se.
        ma scusa... a parte la fantasia degli spyware (che perdonerei) ... il resto lo dice lui, punto.Quindi LUI è una fonte: ti sta parlando della sua esperienza.E sincerametne ti posso dire che a casa ho un pentium 133 con 16 mb di ram che non posso aggiornare. Ho win95 e ho fatto il GRANDE ERRORE di metterci MSIE 5.5 ... sarebbe bastato il 4 ... che a suo tempo cambiava il "volto" di Win95.Basta!ALla prossima reinstallazione lo farò.Nell'altro ho win2000 installato da poco e quindi non saprei, dovrò fare un po' di prove.Un amico ha un pc nuovo con Millennium li ci puoi ficcare su quello che vuoi. Si pianta comunque! :-)Speriamo che con queste patch la smetta di inchiodarsi quando digito "WWW".
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
      Io su Win2k ho installato la preview di IE 6 eppure funziona perfettamente... Genio, mi sai dire come mai???Usa quel cesso di Opera su quel cesso di Linux che vai lontano!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01

        Io su Win2k ho installato la preview di IE 6
        eppure funziona perfettamente... Genio, mi
        sai dire come mai???

        Usa quel cesso di Opera su quel cesso di
        Linux che vai lontano!!!!Ottimo, devo dire che hai centrato davvero il nocciolo della questione... :oP
        • Anonimo scrive:
          Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
          Sicuramente é molto meglio usare un prodotto microsoft come sicurezza sulla rete !!!E si devo propio dire che nel campo sei un grande esperto!!!Ma scusa come puoi parlare di un sistema operativo (o non OPERATIVO)come windows2k o win9xx se sulla rete é la piu grande porta aperta al pubblico.Mhhh!!!!!Non criticherei tanto Linux al riguardo.Magari Opera o netscape fanno sicuramente schifo, ma non si può esprimere un giudizzio negativo su un S.O. per un brouser che non visualizza i vari plug in in maniera corretta.
          • Anonimo scrive:
            Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
            Credo che il browser ormai diventi una cosa fondamentale nella grande rete. Non puoi permetterti di visualizzare una pagina in modoerrato quando i webdesigner spendono settimane per l'impaginazione. E IExplorer almeno qui non sbaglia. Io uso IE6 su winXP Rc1 e non crea problemi. Anche l'ultima versione, la 2530.1, che ho aggiornato non crea problemi. Comunque anche se Zio Bill, o qualcuno per lui, dovesse vedere le foto "erotiche" che ho nel PC credo che non si scandalizzerebbe... le abbiamo tutti...
          • Anonimo scrive:
            Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5
            Le pagine che vedi in "modo errato" sui browser non IE sono quelle ottimizzate per IE.Se mi fo una pagina ottimizzata per Opera probabilmente IE mi sballa qualche margine.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
        - Scritto da: Gigio
        Io su Win2k ho installato la preview di IE 6
        eppure funziona perfettamente... Genio, mi
        sai dire come mai???Non sono un genio ma magari il funzionamento o meno di un browser su un pc può essere dato da innumerevoli fattori, scheda video, driver,chipset,modem ecc ecc...eppoi...preview :)) :)) :)) , si dice "versione beta" eddai aggiornati :p
        Usa quel cesso di Opera su quel cesso di
        Linux che vai lontano!!!!naaaa se dici questo...tu non hai mai usato linux nè tantomeno hai mai usato OPERA...provali prima di sputare sentenze...s33 yaali3n®
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
      Su win2k uso da tempo explorer 5.5 e non ho MAI avuto il benche' minimo problema. Ora ho installato la 6.0 che viene installata dal Developer Studio Beta 2 e funziona benissimo anche quella. Sotto WinNT4 workstation uso explorer 5.5 e anche qui nessun problema. Sotto linux uso Opera e Netscape 6 e tra i due il primo e' MOOOOOOOOOLTO piu' leggero ma il secondo ha un rendering decisamente migliore.La storia dello Spyware poi e' spassosissima.
    • Anonimo scrive:
      L'albicocca di tua sorella e spyware.
      Oltre che open source.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'albicocca di tua sorella e spyware.
        certo che e' spyware, se ha il verme dentro...
      • Anonimo scrive:
        Sono figlio unico e le albicocche le mangio
        Re: L'albicocca di tua sorella e spyware.- Scritto da: CoccoDio
        Oltre che open source.Ma sono sempre interessato a conoscere le VostreSorelle. :-) ahahahah. Ciao a tutti e (soprattutto) a tutte
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5.01
      lo stesso messaggio l'hai postato paro paro ieri su un altro forumla tua e' pura paranoia, non supportata da nessuna prova.Ciao- Scritto da: Adric
      Dalla versione 5.5 La NSA (Agenzia Nazionale
      per la sicurezza - degli USA ovviamente- )
      ha imposto a Microsoft delle backdoor
      spyware. Inoltre moltissimi utenti hanno
      avuto seri problemi con la 5.5: chi non gli
      partiva, chi si lamentava di una maggiore
      lentezza rispetto al 5.01, chi di varie
      anomalie..... specie coloro che hanno
      sistemi più vecchi del Pentium 2.
      Il 5.5 meglio utilizzarlo solo su Millenium,
      il 6.0 meglio solo su XP.
      Il 5.01 è l'ultimo IE non spyware ed è
      l'ideale
      per Windows 98 e 98 Second Edition.
      Se avete ancora Windows 95, Opera o Netscape
      si fanno preferire. IE 4.0 E 5.0 sono troppo
      instabili su Win 95.
      Io continuerò ad usare Opera 4.02 (che è
      europeo, scusate se è poco), limitandomi ad
      Internet
      Explorer 5.01 per quelle pagine e siti non
      visualizzabili correttamente da Opera.
      Ad un amico che si compra oggi il pc
      consiglierei
      Win 98 Second Edition con Internet Explorer
      5.01 Service Pack 2 (che purtroppo va
      scaricata dal sito italiano di Microsoft,
      dato che se non sbaglio l'azienda di Redmond
      non conede alle riviste di informatica il
      permesso di includerlo nei loro cd rom).
      Resta chiaro che se avete un amico che può
      insegnarvi Linux, potrebbe essere
      un'interessante alternativa...
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 5.5 e 6.0 sono spyware, meglio tenersi il 5
      Beh ma se Opera e' EUROPEO allora siamo a posto!!Corriamo!!
Chiudi i commenti