UMTS, Boygues l'ha vinta

Il terzo operatore francese partecipa alla gara dopo aver cambiato le regole
Il terzo operatore francese partecipa alla gara dopo aver cambiato le regole


Roma – Ci sarà anche Bouygues Telecom, terzo operatore francese di telefonia mobile, nella prossima gara per l’assegnazione delle licenze UMTS in Francia.

Bouygues aveva alzato molta polvere in occasione della prima gara, poi annullata, sostenendo che i costi delle licenze erano incredibilmente elevati e la loro durata era insufficiente. Ora tutto è cambiato, perché i costi sono scesi da 4,9 miliardi a 619 milioni di euro e la durata della licenza è passata a 20anni contro i 15 precedenti.

In un vecchio articolo di Punto Informatico le ragioni di Bouygues .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 04 2002
Link copiato negli appunti