Un Athlon per i notebook leggeri

Athlon XP-M è pensato per i portatili thin-e-light. Il nuovo chip è attualmente l'Athlon low-voltage più veloce nell'offerta di AMD
Athlon XP-M è pensato per i portatili thin-e-light. Il nuovo chip è attualmente l'Athlon low-voltage più veloce nell'offerta di AMD


Sunnyvale (USA) – AMD ha introdotto nella propria linea di processori Low Power (LP), dedicati ai notebook thin-and-light, il nuovo e più veloce modello Athlon XP-M 2100+.

La nuova CPU viene venduta ad un prezzo all’ingrosso (per ordini di 1.000 unità) di 97$ e si andrà ad affiancare ai quattro modelli di Athlon XP-M LP già sul mercato: il 2000+ (80$), il 1900+ (76$), il 1800+ (71$) e il 1700+ (57$).

Fra i primi produttori ad integrare nei propri notebook il nuovo processore vi sarà Fujitsu Computer Systems , che in Nord America lo adotterà nella sua famiglia di laptop LifeBook S2000. Seguiranno poi, durante la seconda metà dell’anno, alcuni produttori cinesi e taiwanesi.

L’Athlon XP-M LP, introdotta sul mercato un anno fa, è la prima famiglia di processori di AMD dedicata ai notebook sotto i 2Kg di peso.

“Il mercato thin-and-light rappresenta il segmento più ampio e in più rapida crescita nel settore dei PC portatili” ha dichiarato Matt Sargent, director of research, personal computers, di ARS. “La capacità dei produttori di personalizzare le proprie soluzioni e di offrire un’ampia gamma di alternative agli acquirenti di notebook diventa ancora più fondamentale quando le richieste degli utenti home e delle piccole imprese, così come delle grandi aziende, si orientano sempre di più verso criteri di maggiore connettività e portabilità”.

Tutti gli Athlon XP-M hanno in comune un processo di fabbricazione a 0,13 micron con tecnologia al rame, il supporto di un front-side bus a 266 MHz e il sistema di risparmio energetico PowerNow.

Diversi lettori, negli scorsi mesi, hanno scritto a Punto Informatico per denunciare una certa confusione nelle offerte di notebook basati sulle CPU di AMD. In particolare, pare che produttori e rivenditori siano spesso poco precisi nell’indicare quale versione dell’Athlon XP – desktop o mobile (e in tal caso, Desktop Replacement, Mainstream o Low Power) – equipaggia un certo modello di portatile. AMD non ha però ancora fornito a PI una risposta ufficiale alla spinosa questione che le è stata sottoposta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 03 2004
Link copiato negli appunti