Un Blitz per chi vive di messaggi

Verizon Wireless presenta uno smartphone multimediale con una spiccata vocazione per la comunicazione testuale

Roma – Non è un BlackBerry , ma ha tutta l’aria di volersi ispirare – almeno esteticamente – agli apparecchi della canadese RIM il nuovo Blitz presentato da Verizon Wireless . L’operatore USA lo venderà ad un prezzo competitivo, legato ad un contratto di abbonamento a servizi Internet, con l’obiettivo di conquistare coloro che nello smartphone vedono innanzitutto uno strumento di comunicazione testuale.

L’apparecchio, prodotto da UTStarcom , ha il particolare form factor slide, cioè a scorrimento: ad apparecchio chiuso, la tastiera di tipo QWERTY (strutturalmente piuttosto simile al mondo BlackBerry) rimane nascosta dalla parte superiore della scocca, in cui è posizionato il display da 2,2 pollici con risoluzione 220×176 pixel a 262mila colori.

infoSync world spiega che il cellulare è provvisto di fotocamera da 1,3 Megapixel, player multimediale audio/video, jack da 2,5 mm, comandi vocali, connettività USB+Bluetooth, memoria interna di 128 MB (espandibile con schede microSD), VZ Navigator (applicazione per la navigazione geografica) e funzionalità avanzate di messaggistica SMS, MMS e Mobile IM per l’instant messaging.

L’autonomia massima dichiarata è di 4 ore in conversazione e quasi 300 ore in standby. Offerto con un abbonamento voce-dati con canone mensile di 50 euro e durata minima di 24 mesi, l’apparecchio sarà venduto al prezzo di 69 dollari. È un prodotto decisamente pensato per gli States, ma potrebbe essere interessante sapere se UTStarcom intenda realizzarne una versione per il mercato europeo.

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • maga 73 scrive:
    Facciamo l'accredito alla risposta !!
    Invece di fare queste ladrate perchè non mettonola possibilità di accredito alla risposta !!!Ricevo una telefonata, rispondo, scopro che èil solito CENTRALINISTA ROMPI....E di una qualcheazienda di marketing che mi vuole fare una propostacommerchiale (quardacaso compagnia telefonica !!!).Dal momento che sono stato disturbato ingiustamente, e che non ero interessato, clicco il tasto* (va bene un tasto qualsiasi) e ZAC !! mi viene accreditato un euro (anzi 10 !!) che verranno addebitati al numero di telefono dell'azienda che mi ha rotto le palle senza il mioconsensoBello vero !!!Secondo me quando gli dici la prima volta che non 6 interessato a pubblicità telefoniche capiscono al voloe se la smettono una volta per tutte !!!!
  • Una ragione scrive:
    Le ragioni degli USA
    Si è detto che negli Stati Uniti chi riceve paga una parte della telefonata, di solito metà. Chiaramente gli operatori non sono stati obbligati da nessuno a fare così, ma una ragione c'è.Lì infatti i cellulari non hanno dei prefissi diversi dai telefoni fissi. Per capirsi, è come se i cellulari attivati a Milano iniziassero con 02 e quelli attivati a Roma con lo 06. Quindi chi telefona non sa se sta chiamando un fisso o un mobile e di conseguenza non può essere penalizzato da una tariffa (troppo) più alta. Hanno storicamente preferito far pagare al possessore del cellulare la possibilità di ricevere chiamate in mobilità, cosa che magari una volta veniva vista pure come un privilegio.Commercialmente questa impostazione ha un po' ritardato lo sviluppo della telefonia mobile americana, perché chi è squattrinato non può neppure fare da calamita per le telefonate altrui inducendo traffico e guadagni. Loro però ormai sono abituati e non si meravigliano più di tanto. Tra l'altro stanno prendendo piede le tariffe flat e quindi il problema tra qualche anno sarà molto ridimensionato.
  • Dioss scrive:
    Telefonini e Pirla
    Come mai quando si parla di abusi delle Telco, con modifiche unilaterali dei contratti, magari sottoscritti "per sempre" e sempre in senso peggiorativo, salta fuori il fesso di turno che dice:1. Il telefonino non è indispensabile2. Telefonate di meno3. Cambiate compagnia telefonicaQui si parla di abusi di grandi multinazionali contro utenti indifesi, con i vari garanti che pensano solo a garantirsi lo stipendio (cosa in cui bisogna ammettere eccellono!), cosa centra la portabilità del numero e la autolimitazione dei consumi o ancora il libero mercato?E' ovvio che molti usano a sproposito il cellulare, ma simili manovre tariffarie colpiscono tutti, anche il sottoscritto che lo usa più che altro per reperibilità professionale e spende si e no 50 euro all'anno in telefonate al cellulare!Cambiare compagnia telefonica non sempre è agevole, visti i rischi di backout delle chiamate di alcuni giorni! E nessuno garantisce che successivamente la tariffa da te scelta non venga ulteriormente modificata!Bisogna quindi invitare il garante ad impedire tali arbitri, ad esempio pretendendo simmetria di comunicazioni; L'utente per disdettare deve inviare una raccomandata, così dovrebbe fare anche la Telco se vuole variare il piano tariffario! Gli costa troppo? Cavoli suoi!
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Telefonini e Pirla
      - Scritto da: Dioss
      Come mai quando si parla di abusi delle Telco,
      con modifiche unilaterali dei contratti, magari
      sottoscritti "per sempre" e sempre in senso
      peggiorativo, salta fuori il fesso di turno che
      dice:
      1. Il telefonino non è indispensabile
      2. Telefonate di meno
      3. Cambiate compagnia telefonica

      Qui si parla di abusi di grandi multinazionali
      contro utenti indifesi, con i vari garanti che
      pensano solo a garantirsi lo stipendio (cosa in
      cui bisogna ammettere eccellono!), cosa centra la
      portabilità del numero e la autolimitazione dei
      consumi o ancora il libero
      mercato?
      E' ovvio che molti usano a sproposito il
      cellulare, ma simili manovre tariffarie
      colpiscono tutti, anche il sottoscritto che lo
      usa più che altro per reperibilità professionale
      e spende si e no 50 euro all'anno in telefonate
      al
      cellulare!
      Cambiare compagnia telefonica non sempre è
      agevole, visti i rischi di backout delle chiamate
      di alcuni giorni! E nessuno garantisce che
      successivamente la tariffa da te scelta non venga
      ulteriormente
      modificata!
      Bisogna quindi invitare il garante ad impedire
      tali arbitri, ad esempio pretendendo simmetria di
      comunicazioni; L'utente per disdettare deve
      inviare una raccomandata, così dovrebbe fare
      anche la Telco se vuole variare il piano
      tariffario! Gli costa troppo? Cavoli
      suoi!Non ci posso credere mi hanno plagiato!!!!http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2389577&m=2390235#p2390235Ne sono molto onorato!
  • trikketrakk e scrive:
    io propongo di far pagare sempre..
    anche se non telefoni enon ricevi..ti scaliamo il credito della simcard...geniale no? e come il telefono fisso..il canone lo paghi anche se non usi il fisso...e io pagoooooooooo
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: io propongo di far pagare sempre..
      contenuto non disponibile
    • Be&O scrive:
      Re: io propongo di far pagare sempre..
      QUALCUNO ha visto come si prendono 60 di anticipo sul GASmi son trovato a pagare 100 di 37m^3 di GAS !!!In pratica più della BENZINA a parità di potere calorifero !CI INCHIAPPETTANO DA TUTTE LE PARTI !!!!!TORNIAMO AL BARATTO !!!!!
  • Usavich scrive:
    Demenziale
    L'idea è talmente demenziale che in Italia non verrebbe adottata, nessuno + risponderebbe al telefono, e "il cellulare" non verrebbe quasi + utilizzato.Al di là di tutte le considerazioni, dei "se" e dei "ma", gli spacca capello in 4, è una buffonata galattica, voglio vedere a parte quei 4 trolloni che pur di aver ragione dicono che la ferrari fà schifo perchè: è rumorosa, consuma, non ha bagagliaio, ha solo 2 posti, è troppo bassa e urta quando si entra su una rampa, è rossa e da fastidio agli occhi e costa ovviamente uno spoposito, chi è daccordo ad adottare una simile opzione, forse mia nonna che per altro utilizza pure lei il cellulare.Immaginate la giornata tipo dell'utilizzatore di telefonino:Squilla IL BENEAMATO E IL TIZIO GUARDA CHI è:questo è un numero sconosciuto, per cui non rispondo.questo è un privato per cui non rispondo.questo è il mio collega che può anche pagarsi lui le chiamate, per cui non rispondoquesta è mia moglie, è una buona scusa per risparmiare...questo è il mio principale, con i soldi che si becca posso sempre dirgli che ero alla guida e non avevo l'auricolare, oppure ero da un cliente importantissimoquesto è quel rompiballe di Luigi, gira con macchinone di 5 metri, puo' anche spenderli i soldi.Ecc. ecc.Demenziale veramente.Oppure inadatto allo spirito italiota, che è certo in questo caso migliorie
  • Orwell scrive:
    In Italia esiste gia'
    Forse non ce ne ricordiamo, ma in Italia esiste gia' un sistema di tariffazione in cui la comunicazione la paga chi la riceve: si chiama "segreteria telefonica". Un sistema anche peggiore di quello illustrato perche' la comunicazione la pagano in due: il chiamante e il chiamato. Come mai nessuno ha mai avuto niente da ridire?
    • Facoccero scrive:
      Re: In Italia esiste gia'
      - Scritto da: Orwell
      Forse non ce ne ricordiamo, ma in Italia esiste
      gia' un sistema di tariffazione in cui la
      comunicazione la paga chi la riceve: si chiama
      "segreteria telefonica". Un sistema anche
      peggiore di quello illustrato perche' la
      comunicazione la pagano in due: il chiamante e il
      chiamato. Come mai nessuno ha mai avuto niente da
      ridire?Perchè non e obbligatoria visto che basta disabilitarla in maniera molto semplice.
      • Orwell scrive:
        Re: In Italia esiste gia'
        - Scritto da: Facoccero
        - Scritto da: Orwell

        Forse non ce ne ricordiamo, ma in Italia esiste

        gia' un sistema di tariffazione in cui la

        comunicazione la paga chi la riceve: si chiama

        "segreteria telefonica". Un sistema anche

        peggiore di quello illustrato perche' la

        comunicazione la pagano in due: il chiamante e
        il

        chiamato. Come mai nessuno ha mai avuto niente
        da

        ridire?

        Perchè non e obbligatoria visto che basta
        disabilitarla in maniera molto
        semplice.Vero, ma come scrivevo in un altro post, anche la telefonata la puoi rifiutare se sai che ne paghi una parte.
    • Genoveffo il Terribile scrive:
      Re: In Italia esiste gia'
      - Scritto da: Orwell
      ........... Come mai nessuno ha mai avuto niente da
      ridire?1) Da ridire ne hanno avuto una marea di utenti, che si sono ritrovati il servizio abilitato senza loro volontà.2) E' comunque disabilitabile.3) E' facoltativo.4) E' comunque un servizio: lo uso se ne ho bisogno.Semplice.
      • Wolf01 scrive:
        Re: In Italia esiste gia'
        Immagina se abilitano il pagamento delle chiamate ricevute, quanti microsecondi passeranno prima che qualcuno si inventi un servizietto pubblicitario che chiama un po' tutti, così tanto per il gusto di far salire un po' i guadagni delle compagnie telefoniche?
    • STST scrive:
      Re: In Italia esiste gia'
      Io ascolto i messaggi in segreteria da internet, così non pago ma paga solo chi mi ha chiamato e lasciato il messaggio (fin'ora solo messaggi vuoti di persone che non mettevano giù in tempo).Comunque il funzionamento della segreteria (cioè si paga in due) è proprio brutto
      • Rin Tin Tin scrive:
        Re: In Italia esiste gia'
        - Scritto da: STST
        Io ascolto i messaggi in segreteria da internet,
        così non pago ma paga solo chi mi ha chiamato e
        lasciato il messaggio (fin'ora solo messaggi
        vuoti di persone che non mettevano giù in
        tempo).
        Comunque il funzionamento della segreteria (cioè
        si paga in due) è proprio
        bruttoCome si fa, mi spieghi?
  • Usavich scrive:
    Sono poveri
    Gli operatori telefonici sono poveri, mi sembra giusto aumentare i loro introiti, devono pagare la blasi per il suo bel faccino, e persino dei mega stipendioni ai loro megadirettori naturali.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Sono poveri
      contenuto non disponibile
    • Bello sguardo scrive:
      Re: Sono poveri
      Credo che tu non abbia capito il significato del pagare le telefonate in ingresso: fanno sì che chiamando da fisso un cellulare si paghi come una qualunque telefonata urbana, o con tariffe particolari, non si paghi affatto.Mi sembra un criterio corretto, perché fa pagare il "lusso" di avere un cellulare al possessore e non al malcapitato che lo deve chiamare. Negli USA questo principio lo hanno avuto sempre molto chiaro.
      • Usavich scrive:
        Re: Sono poveri
        E' lui che mi chiama, è lui che compie l'azione di chiamare, è lui "l'attore" della telefonata, per cui è lui che paga.Se io non voglio "spendere" non chiamo oppure mi faccio chiamare.Non mi sembra molto complesso da capire, forse anche un bimbo di 7 anni ci arriva.E' così che funziona da anni in Italia e in Europa, se uno mi dà un numero di cellulare, che peraltro hanno tutti pure io o te, se mi pare lo chiamo, sennò non lo chiamo, punto.Difficile da comprendere??
        • Orwell scrive:
          Re: Sono poveri
          - Scritto da: Usavich
          E' lui che mi chiama, è lui che compie l'azione
          di chiamare, è lui "l'attore" della telefonata,
          per cui è lui che
          paga.
          Se io non voglio "spendere" non chiamo oppure mi
          faccio
          chiamare.
          Non mi sembra molto complesso da capire, forse
          anche un bimbo di 7 anni ci
          arriva.
          E' così che funziona da anni in Italia e in
          Europa, se uno mi dà un numero di cellulare, che
          peraltro hanno tutti pure io o te, se mi pare lo
          chiamo, sennò non lo chiamo,
          punto.
          Difficile da comprendere??Si' ma ci sono casi in cui la telefonata e' anche di interesse per il ricevente e non solo per il chiamante. Allora ti rigiro il problema: se ti interessa sapere cosa ha da dirti il chiamante, rispondi e paghi la tua parte, altrimenti rifiuti. A me personalmente da' molto fastidio dover spendere un sacco di soldi per chiamare al cellulare gente che per propria comodita' ha scelto di rinunciare alla linea fissa, soprattutto quando le comunicazioni interessano piu' gli altri che me.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sono poveri
            - Scritto da: Orwell
            - Scritto da: Usavich

            E' lui che mi chiama, è lui che compie l'azione

            di chiamare, è lui "l'attore" della telefonata,

            per cui è lui che

            paga.

            Se io non voglio "spendere" non chiamo oppure mi

            faccio

            chiamare.

            Non mi sembra molto complesso da capire, forse

            anche un bimbo di 7 anni ci

            arriva.

            E' così che funziona da anni in Italia e in

            Europa, se uno mi dà un numero di cellulare, che

            peraltro hanno tutti pure io o te, se mi pare lo

            chiamo, sennò non lo chiamo,

            punto.

            Difficile da comprendere??

            Si' ma ci sono casi in cui la telefonata e' anche
            di interesse per il ricevente e non solo per il
            chiamante. Allora ti rigiro il problema: se ti
            interessa sapere cosa ha da dirti il chiamante,
            rispondi e paghi la tua parte, altrimenti
            rifiuti. A me personalmente da' molto fastidio
            dover spendere un sacco di soldi per chiamare al
            cellulare gente che per propria comodita' ha
            scelto di rinunciare alla linea fissa,
            soprattutto quando le comunicazioni interessano
            piu' gli altri che
            me.Non hai tutti i torti, ma il rimedio è peggiore del male!Personalmente tendo ad evitare di chiamare i cellulari, se proprio devo lo faccio per comunicazioni rapide e sempre chiamando da cellulare e mai da fisso!
          • Usavich scrive:
            Re: Sono poveri
            Certo, ma sai che casotto e che bello ogni volta che si vede un num. di telefono cercare di capire se è una tel importante oppure no?E se quello ha sbagliato numero e non voleva telefonare a me, che faccio devo pagare per uno "scusi ho sbagliato" oppure "dovevo dirle una cosa importante, ma gliela dico domani perchè proprio ora mi sono ricordato che non dovevo telefonarle adesso"Ma ti immagini i casini che possono venire fuori?Poche balle, chi chiama paga, come è logico
          • Wolf01 scrive:
            Re: Sono poveri
            Certamente, già non rispondo a quelle 2 chiamate a settimana che mi arrivano, inoltre quelle rarissime volte che i miei amici mi chiamano con l'opzione "a carico del destinatario" metto giù appena sento la vocina registrataC'è già gente che fa fuori più di 100 al mese per cazzatone, messaggini, mms, videochiamate (e non ho visto mai nessuno a farle stranamente, oh, si, una volta per prova un mio amico, a 3 metri di distanza dal ricevente, in autobus), suonerie, loghi, chiamate lunghe 24 ore etc, perchè devono far pagare anche quelli che il telefono lo usano poco? Io il telefono lo ricarico di 20 ogni 4-6 mesi o anche di più (l'anno scorso mi stava scadendo il traffico), perchè dovrei pagare per qualcosa che usano gli altri? Se voglio informarmi chiamo io, non mi faccio chiamare
          • Usavich scrive:
            Re: Sono poveri
            Quotissimo
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sono poveri
            contenuto non disponibile
      • Sadhermit scrive:
        Re: Sono poveri

        Negli USA questo principio lo hanno avuto sempre molto chiaroQui invece non e' mai niente troppo chiaro invece.
      • trillo scrive:
        Re: Sono poveri
        negli usa i numeri di telefono non sono distinguibili se sono di cellulare o di fisso, quindi non sai cosa chiami.qui ci sono le numerazioni diverse quindi sai che stai chiamando un cellulare e cosa quello comporta.per la cronaca e per chi non lo avesse capito dall'articoloViviane Reding e' favorevole all'introduzione del pagamento del ricevente.
        • Avalon scrive:
          Re: Sono poveri
          Qualcuno conosce il n. di cell. privato (e a suo carico naturalmente) di Viviane Reding?Se la chiamiamo 1 volta ognuno per 1 mese gli polverizziamo il credito... @^ @^ @^
        • dubbioso scrive:
          Re: Sono poveri
          - Scritto da: trillo
          qui ci sono le numerazioni diverse quindi sai che
          stai chiamando un cellulare e cosa quello
          comporta.C'è da fare un'altra distinzione: sai che chiami un cellulare ma non sai di quale gestore. Una persona potrebbe avere una tariffa differente in base al gestore chiamato. Dovrebbero risolvere anche questo "problema" (escludendo la chiamata al numero speciale per conoscere la compagnia telefonica perché troppo scomodo).
    • trillo scrive:
      Re: Sono poveri
      guarda che gli operatori sono contrari a questa cosa (a parte "3")
  • Enjoy with Us scrive:
    Il telefonino non serve?
    Leggo molti post con interventi di questo tenore, francamente mi sembrano un pò forzati. Sicuramente in giro si abusa del telefonino, ma da qui dire che non è utile...Personalmente mi permette di uscire di casa durante i turni di reperibilità, cosa che mi sembra piuttosto importante!Poi chi mai non l'ha trovato utile in situazioni di emergenza (guai meccanici all'auto ecc)...E pensare che poi esistono altri esagerati che ritengono fondamentali le funzioni di uno smartphone tipo l'Iphone!
    • Wolf01 scrive:
      Re: Il telefonino non serve?
      Io in effetti ce l'ho sempre dietro, ma lo uso molto ma molto poco, chiamate non ne faccio mai, se non proprio perchè ci metterei troppo a dire una cosa via sms e pure sms ne mando pochi, e un buon 80% di quelli che mando li mando da web perchè ho quasi sempre un pc a portata di manoInoltre avendo un palmare phone edition mi ritrovo il più delle volte a dimenticare di accendere il modulo del telefonoPoi potendo usufruire del wifi al bar, a casa e quando trovo qualche rete non protetta questo mi porta a voler usare ancora meno il telefonoQuindi, se io non voglio dare soldi alle compagnie telefoniche, perchè loro devono prenderseli anche quando non mi offrono un servizio?Perchè a sto punto non mettono un canone sul tempo in cui il telefono sta acceso e collegato in idle alla cella?
  • unaDuraLezione scrive:
    giustissimo
    contenuto non disponibile
  • Rubagalline scrive:
    Possiblilita' interessanti ...
    Ti sta sui maroni uno??? Lo chiami ogni 3 secondi e lo mandi in malora (e poi quanto paga il ricevente, un fisso? dipende da dove viene la telefonata? Terminale VoIP, operatore X, Y? Boh).Piu' seriamente pretenderei di sapere sempre chi chiama, se devo pagare io voglio decidere se rispondere o no, altro che numero segreto ecc.
  • Fabio Ferrero scrive:
    chissa'...
    Di per se il ragionamento non e' completamente errato. Sono io che ho il cellulare che teoricamente dovrei pagare per essere trovato mentre non sono in casa/ufficio.C'e' da dire che in Italia abbiamo visto come e' finito "fido" (che proponeva un sistema simile).Certo che rispetto al consolidamento delle tariffe attuali (e delle abitudini) sarebbe uno sconvolgimento non da poco.Magari sarebbe interessante poter scegliere, pagare le chiamate in entrata per avere tariffe in uscita piu' vantaggiose.Chissa'...
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Bruciamo i telefonini
    Li uso poco, come vero e proprio sistema di emergenza, educo i figli a fare lo stesso, chiaramente con meno successo ma quando diverrano grandi saranno comunque pessimi consumatori di telefonia cellulare.Se esce una tassa del genere ridurrò le mie telefonate del 50% da 4/5 andrò a 2, il telefonino è lo strumento principale degli idioti che si fanno spennare con tariffe da rapina.Volete che lo usiamo ? Calate le braghe con le tariffe o attaccatevi, non serve, la civiltà è andata avanti benissimo senza questa comodità che serve al 99,9999999999999% per scambiarsi stupidaggini galattiche.- Caro stai bene ?- Si cara- Lo sai che il canarino mangia poco ?- Si cara- Oh scusa suonano alla porta deve essere il postino, ti saluto caro- Si cara- Ciao- Fanxulo cara !Il livello è questo se non peggiore.
  • Enjoy with Us scrive:
    Follie!
    Non gli bastano i servizi SMS truffaldini che inviano al malcapitato messaggini al costo di un euro l'uno per le famigerate suonerie, adesso vogliamo far pagare la telefonata due volte!Ci dobbiamo attendere un'altra rimodulazione tariffaria stile quelle di ferragosto?
    • UCCI scrive:
      Re: Follie!
      ssshhhhhhhh... non ditelo troppo forte!!!!!!!!!!!!1NON vorrei che qualcuno delle nostre compagnie telefoniche avesse questa geniale idea per spennarci ancora più soldi!
  • bubba scrive:
    mhh non avete notato
    mhh non avete notato la "sottile" mossa strategica di OFCOM...Non e' che gli sembri una idea geniale tariffare la risposta, ma sta usando questa sua idea come arma verso gli operatori ,che non si vogliono dare una drizzata con le tariffe di terminazione(in altri termini ofcom sa benissimo che agli utenti l'idea di una tariffazione alla risposta fa schifo = non piace ai carrier)
    • styx scrive:
      Re: mhh non avete notato
      - Scritto da: bubba
      mhh non avete notato la "sottile" mossa
      strategica di
      OFCOM...
      Non e' che gli sembri una idea geniale tariffare
      la risposta, ma sta usando questa sua idea come
      arma verso gli operatori ,che non si vogliono
      dare una drizzata con le tariffe di
      terminazione
      (in altri termini ofcom sa benissimo che agli
      utenti l'idea di una tariffazione alla risposta
      fa schifo = non piace ai
      carrier)Anche su zeusnews qualcuno la pensa così.http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=328307#328173
  • pippopluto scrive:
    certo...
    manca solo che debba pagare io x ricevere le telefonate dei clienti
    • bah scrive:
      Re: certo...
      Per rientrare dei costi delle telefonate dei clienti basta alzare un pochino la tariffa. Il problema sono le telefonate di amici e familiari.
    • Genoveffo il Terribile scrive:
      Re: certo...
      - Scritto da: pippopluto
      manca solo che debba pagare io x ricevere le
      telefonate dei
      clientiMi sa che passo l'assistenza sotto un bel 899 o similari ...
  • lellykelly scrive:
    io sono ignorante
    ma poniamo per assurdo che in italia accada cio, ci adatteremo o non useremo più il cellulare?
    • Aku scrive:
      Re: io sono ignorante
      si adatteranno loro ad avere meno clienti
      • lellykelly scrive:
        Re: io sono ignorante
        lo spero pure io, ma siamo in italia: tirare la cinghia, non pagare l'affitto, ma 500 euro per il cell nuovo, figa, spacca dibbrutto.
        • 0verture scrive:
          Re: io sono ignorante
          Ogni riferimento all'aifon ed alla massa di burini finti vip che hanno sgomitato per comprarlo è puramente casuale ;)
          • lellykelly scrive:
            Re: io sono ignorante
            certo, ma prima di quello ce stanno i nokia a 500e dati ai ragazzini con i genitori divorziati perchè non diano fastidio con richieste tipo affetto, parco giochi o altre robacce inutili.il problema come spero tu abbia notato, non è l'iphone o il cellulare di persè, ma il valore che si da ad esso.
          • Usavich scrive:
            Re: io sono ignorante
            O aquistato l'Aifon della Eppol, lo pigliato con una rateazione perchè costa tu mach, ora posso fare cose che voi che non lo possediate non potete nemmeno immaginare, vedo la mia cesella di posta elettronica su alice, guardo iutub, ed è fico perchè la gente pensa che io sia un tipo giusto.La vostra è tutt a invidia, se li operatori del telefono aumentano io pago, ce li o i soldi, faccio un altra rata più grossa e pago, che cè di male?Se la gente mi telefona io pago anche per loro, pur di utilizzare il mio sogno di bellissimo telefono col tach scrin.Imparate prima di giudicarsi.
          • Genoveffo il Terribile scrive:
            Re: io sono ignorante
            "Ho visto cose che voi umani ....".Che parlasse dell' Aifon????
          • 0verture scrive:
            Re: io sono ignorante
            eppoy se lo usn i tokio ottel vui mettr ?
    • unoduetre scrive:
      Re: io sono ignorante
      - Scritto da: lellykelly
      ma poniamo per assurdo che in italia accada cio,
      ci adatteremo o non useremo più il
      cellulare?non so gli altri ma io prendo il mio e lo lancio dal balcone... o blocco le chiamate in entrata... :)
    • Orwell scrive:
      Re: io sono ignorante
      - Scritto da: lellykelly
      ma poniamo per assurdo che in italia accada cio,
      ci adatteremo o non useremo più il
      cellulare?Ci adatteremo, perche' noi italiani ci adattiamo sempre. La benzina e' alle stelle ma hai visto qualcuno rinunciare all'auto?
      • Facoccero scrive:
        Re: io sono ignorante
        Bah io sono ottimista, semplicemente si inizierà a usarlo di meno e solo quando serve veramente, come con le cabine di una volta, solo + comodo. E cmq e x abitudine che non rispondo ai numeri sconosciuti o nascosti.
      • Genoveffo il Terribile scrive:
        Re: io sono ignorante
        - .......

        Ci adatteremo, perche' noi italiani ci adattiamo
        sempre. La benzina e' alle stelle ma hai visto
        qualcuno rinunciare
        all'auto?Direi di si, -20% nei carburanti il mese di luglio ....
        • Orwell scrive:
          Re: io sono ignorante
          - Scritto da: Genoveffo il Terribile
          - .......



          Ci adatteremo, perche' noi italiani ci adattiamo

          sempre. La benzina e' alle stelle ma hai visto

          qualcuno rinunciare

          all'auto?

          Direi di si, -20% nei carburanti il mese di
          luglio
          ....L'adattamento richiede sempre un po' di tempo. Vedremo. Se il trend si confermera' anche nei prossimi mesi, avrai avuto ragione tu...
  • Avalon scrive:
    Idea boomerang...
    Mi sembra una trovata abbastanza sciocca, se iniziamo a fare così entro breve il traffico telefonico andrà a diminuire semplicemente perchè la gente non risponderà più a numeri che non conosce (ragazzini a parte... tanto paga papà che però poi il cellulare del figlio lo fà volare dalla finestra) e chiederà ad amici, parenti etc. di chiamare solo se estremamente necessario, è pur vero che siamo un popolo di intossicati da cellulare, ma a tutto c'è un limite come dimostrano anche gli effetti di certi provvedimenti persino sugli americani.E poi con gli sms come si comportano?Visto che quelli non li posso bloccare in ricezione mi toccherebbe pagarli che li voglia o no?Ve lo immaginate se un qualiasi farabutto d'accordo con qualche telco inizia a mandare sms a raffica a tutti?
    • Aku scrive:
      Re: Idea boomerang...
      Io di certo chiudo il contratto e vendo il cellulare.
    • pippopluto scrive:
      Re: Idea boomerang...
      - Scritto da: Avalon
      Ve lo immaginate se un qualiasi farabutto
      d'accordo con qualche telco inizia a mandare sms
      a raffica a
      tutti?hai una visione ristretta, sarebbero le stesse telco a mandarteli, a farteli pagare, e a farti pagare per disattivare i l"Servizio" lol
    • Zoolander scrive:
      Re: Idea boomerang...
      - Scritto da: Avalon
      la gente ... chiederà ad amici, parenti etc.
      di chiamare solo se estremamente necessario, E sarebbe anche ora che gli italiani si comportassero come gli stranieri.In Italia ci sono troppi drogati da cellulare.
      • Avalon scrive:
        Re: Idea boomerang...
        Sono d'accordo che il cellulare debba essere usato molto meno di come viene fatto comunemente, ma questo non vuol comunque dire che per questo mi devo far caricare di spese che non voglio da parte di chiamate o sms da sconosciuti (favoriti dalle telco...) che hanno l'unico intento di farmi aprire la chiamata per ripulirmi il credito, se mi chiamano da un prefisso 001... 199... 144... 899... 041... etc., con un sms neanche serve che risponda e mi ritrovo con 20 euro da pagare? Ma siamo diventati scemi???
    • trillo scrive:
      Re: Idea boomerang...
      speriamo. sono spese per il 90% assolutamente evitabili.esempio :pippo e pino hanno appuntamento per le 9 alle 9.01 pino chiama pippo : dove sei ? sono a 10 metri da te cretino, che ti costa aspettare 10 minuti ?
Chiudi i commenti