Un caffè personalizzato

Grazie a una macchina che riconosce l'utente e gli offre una gustosa bevanda

Le macchine del caffè espresso sono molto comode. Il mercato ne offre di svariati tipi e di differenti fasce di prezzo. Così si può gustare un buon caffè come quelli del bar, utilizzando macchine manuali o automatiche, a capsule o a cialde e polvere. Insomma, ce ne sono per tutti i gusti e ormai quasi tutte permettono anche di ottenere un buon cappuccino. Ma gli amanti del caffè apprezzeranno una rivoluzione apportata a queste macchine da Philips Saeco. La nota casa produttrice, infatti, ha dato vita al modello Xelsis Digital ID .

macchina del caffè

Si tratta di una macchina del caffè espresso superautomatica, in quanto integra un sistema di riconoscimento delle impronte digitali, per poter individuare la persona che richiede la bevanda e preparargliela in pochi istanti.

Il lettore biometrico integrato, una volta individuata l’impronta digitale, la associa a un profilo utente memorizzato nel database della macchina e da qui ne carica i parametri personali, come bevanda preferita, quantità di caffè in tazza, aroma, intensità, corposità e via discorrendo. Per i cappuccini, ad esempio, si può decidere quanta schiuma, quanto latte, quanto caffè, la temperatura e tanti altri gustosi parametri.

In questo modo, sei utilizzatori potranno memorizzare i propri gusti e chiedere alla macchina di preparare al meglio le bevande preferite. Tutte le funzionalità sono poi accessibili attraverso un pratico touchscreen TFT a colori, sulla quale compare anche il nome dell’utilizzatore riconosciuto dall’impronta o una sua icona personalizzata. Il prezzo di un barista che conosce le nostre preferenze? 2000 euro.

(via TrendHunter )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cepkorir scrive:
    penso
    Penso che nel momento in cui ti fai scattare delle foto così il rischio che possano essere usate a scopi di vendetta o divulgate ci sia. Comunque l'unico modo per essere sicuri è evitare di avere foto compromettenti in assoluto, quindi meglio non farsi fotografare e riprendere mai in situazioni, atti e mise che non si vogliono divulgare perchè il rischio è sempre dietro l'angolo.
  • luca b scrive:
    come ci godo !!!!
    ahahah gli sta bene !!! così impara a fare la ******* !!!!
  • pensiero libero scrive:
    deprimente
    E' un mondo pieno di complessati e frustrati sessuali. Deprimente
  • INCOGNITO scrive:
    LA RAGAZZA CON FOTO PRNO SU WEB
    PURTROPPO I GIOVANI NON HANNO COSCIENZA DELLA DELICATEZZA DA RISERVARE AI MODERNI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE. IL MONDO DELL'INFORMAZIONE SUL WEB SI E' EVOLUTO IN MANIERA MOLTO PIU' RAPIDA DI QUANTO SIA STATA LA PERCEZIONE DEI RISCHI DA PARTE DEI GIOVANI. A QUESTO SI AGGIUNGE UNA GENERALIZZATA CONDIZIONE GIOVANILE DI DARE PREFERENZA A CONTATTI VIA WEB PIUTOSTO CHE AI REALI RAPPORTI DIRETTI CHE ERANO ALLA BASE DELLA NATURA DELL'UOMO.CREDO CHE SI DOVREBBE PENSARE AD UNA FORMA DI EDUCAZIONE SPECIFICA SIA SCOLASTICA CHE NELL'AMBITO FAMILIARE. ANCHE QUESTE SITUAZIONI CI DANNO UNA INDICAZIONE DI QUANTO SIA DECADUTA LA NOSTRA SOCIETA' IN TERMINI DI EDUCAZIONE SU TUTTI GLI ASPETTI DELLA VITA QUOTIDIANA. NON ULTIMO BISOGNA EVIDENZIARE CHE ALL'EVOLUZIONE DELLA TECNOLOGIA NON HANNO FATO SEGUITO LEGGI ADEGUATE CHE NE POSSANO VERIFICARE E PUNIRE GLI ABUSI.
    • mirco scrive:
      Re: LA RAGAZZA CON FOTO PRNO SU WEB
      scrivi in minuscolo! la vista di tutti ringrazia. Altrimenti neanche tu dai l'impressione di esserti ben adattato alle nuove tecnologie...
  • gabriella scrive:
    foto
    non capisco che motivo c'è di scattare foto piccanti e metterli su fb... secondo me nel momento in cui le tieni sul pc già non sono sciure. come pensare di metterle su fb e che non vengano usate per altro?che bisogno c'è di fare foto del genere col cellulare?chi è causa del suo mal....
  • bubba scrive:
    misteriosi malintenzionati
    ..chissa se questi "misteriosi" fanno parte di PRS,RIAA,MPAA o affini... sempre pronti a scatenare guerre legali contro il p2p, usando qualunque paravento
  • attonito scrive:
    penso ci sara un picco di download
    piu dici "cancellate" piu' la cente cerca una copia prima che vnaga cancellata.Risultato: si moltipicano le copie.
  • gianny scrive:
    Re: mi prenoto subito
    Mi chiamo Giovanni Buonaiuto ho 30 anni quandosono nato i dottori tolsero l'ossigeno ai muscoli delle gambe poi sono stato operato aBologna a linguine e a gli adduttori ma il lato di sopra sono in grado di intendere e volere dapiccolo o cercato di migliorare sempre facendo anni e anni di fisioterapia e piscina eimpegnandomi a fare i vari esercizi sono andato aventi fino a dopo i 18 anni i medici mi disseroche nn potevo andare più avanti cioè non potevo migliorare più poi il comunepassa solo 2 mesi di terapia dopo passata i 18 anni mi devo arranciare? poi sto lavorando nelC.s.E. Centro Socio Educativo dove insegno ai diversamente abili come si usa il pc. Poi oconosciuto una scuola di ballo la Dance In My Soul! che e diventata la mia grande famiglia iocerco la mia anima gemella ci sono sempre delle cose che nn vanno ma bisogna volersi bene econtinuare a lottare il detto dice nn arrendersi lemail: giovanni.buonaiuto@alice.it il mio cell 3396634162
  • Teodobaldo scrive:
    Brava furba
    Lei si è fatta le foto, lei le ha perse, e deve scatenare questo putiferio? Ma vai a farti fot... ografare.
Chiudi i commenti