Un cellulare da polso anche per Hyundai

La multinazionale coreana ha presentato il suo telefonino integrato in un orologio da polso
La multinazionale coreana ha presentato il suo telefonino integrato in un orologio da polso

Singolare forma di convergenza, il polsofonino potrebbe diventare una moda: dopo gli esemplari di SMS Technology e Sony Ericsson arriva infatti il cellulare da polso della coreana Hyunday .

Il W-100 Si chiama W-100 e – come spiega Akihabara News – è un terminale Triband GSM dotato di un display touchscreen da 1,3 pollici, fotocamera con risoluzione di 1,3 Megapixel, slot per schede microSD (una con capacità di 256 MB è fornita nella confezione), lettore MP3 e radio FM.

Immancabile il supporto Bluetooth, per consentire all’utente di parlare grazie al microfono-auricolare incluso, che così non verrà scambiato per Dick Tracy né per un originalone che parla col proprio orologio.

Il cellulare da polso è stato lanciato sul mercato coreano ad un prezzo pari a circa 250 dollari, poco meno di 180 euro al (favorevole) cambio attuale. È disponibile anche con interfaccia in cinese ed inglese.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 10 2007
Link copiato negli appunti