Un Centrino per il wireless

Centrino è il nome commerciale con cui Intel, la prossima primavera, commercializzerà la sua nuova linea di processori e chipset dedicata ai dispositivi wireless. Un solo brand, più tecnologie

Santa Clara (USA) – Intel ha scelto un nuovo brand, “Centrino”, e un nuovo logo per identificare quella serie di tecnologie, prima note con il nome in codice di Banias , che formano la sua prima piattaforma interamente dedicata al mobile computing e ai dispositivi wireless.

“Il marchio Intel Centrino indica una nuova generazione di PC portatili destinati a cambiare il nostro modo di utilizzare il computer”, ha spiegato Pam Pollace, Vice President di Intel e Director del Corporate Marketing Group. “Al lavoro o in casa, all’aeroporto o in un bar, la tecnologia mobile Intel Centrino offrirà la libertà e la flessibilità garantite dall’assenza di cavi”.

La nuova piattaforma includerà un nuovo processore a basso consumo ed un nuovo chipest in grado di supportare le LAN wireless (WLAN) basate sugli standard 802.11a e 802.11b.

Questa soluzione, secondo Intel, è compatibile con l’infrastruttura WLAN preesistente e consente l’accesso a una vasta gamma di reti, tra cui reti aziendali, reti domestiche e punti di accesso remoto disponibili in aeroporti, hotel, ristoranti e altri luoghi pubblici.

“Gli utenti – afferma il chipmaker – potranno collegarsi automaticamente alla rete mediante la connessione più veloce disponibile in una data località”.

Il componente wireless della piattaforma Centrino comprenderà, secondo quanto spiegato da Intel, una soluzione che dovrebbe migliorare sensibilmente il funzionamento simultaneo delle tecnologie wireless Bluetooth e 802.11, riducendo il rischio di conflitti e garantendo livelli ottimali di throughput per i dati, gamma operativa e tempi di risposta.

I nuovi processori saranno basati su una nuova microarchitettura parzialmente derivata da quella del Pentium III e capace, secondo il big di Santa Clara, di offrire prestazioni superiori a quelle dei Pentium 4-M a parità di clock.

Tra i miglioramenti apportati all’architettura delle CPU Centrino ci sono la previsione delle istruzioni di salto condizionato, la combinazione delle istruzioni e un bus ottimizzato per il risparmio energetico. Nel complesso, Intel sostiene che queste tecnologie possono migliorare le prestazioni senza compromettere la durata della batteria, e rappresentano degli esempi delle nuove caratteristiche richieste dagli utenti

Dei processori Centrino esisteranno almeno due versioni: una normale, in grado di garantire, su notebook con display da 14 o 15 pollici, un’autonomia compresa fra le 3,5 e le 4,5 ore; e una versione low voltage, studiata in particolare per la categoria dei notebook ultrasottili e ultraleggeri.

Il chip supporterà il set di istruzioni estese SSE-2 e la tecnologia per il risparmio energetico Enhanced Speedstep, in grado di impostare automaticamente la frequenza e il voltaggio del processore.

Intel prevede di lanciare Centrino verso la prima metà dell’anno, in un periodo probabilmente compreso fra la fine di marzo e l’inizio di aprile.

Il nuovo logo che identificherà la famiglia di tecnologie Centrino (v. immagine sopra) suggerisce, secondo Intel, il senso di “volo, mobilità e movimento in avanti”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    correttore di word
    vorrei sapere se qualcuno sa come mai, quando faccio il controllo ortografico di un documento word, non mi funziona il tasto cambia tutto, nel senso che quando trovo la parola errata, clicco il pulsante cambia tutto e in teoria dovrebbe cambiare tutte le parole con il medesimo errore nell'intero testo, ma così non avviene. Me le ritrovo nel documento sempre non corrette e devo correggerle di volta in volta.grazie
  • Anonimo scrive:
    Correttore grammaticale di Word 2000
    Ancora oggi il correttore ortografico e grammaticale ci da problemi: In un docum. lungo 50 pagine con immagini e colori al momento della correzione grammaticale automatica ad un cero punto si blocca e da il solito errore di "memory not ready" . Se vuoi ti invio l'errore. L'office 2000 è una sp3 con ultime patch compresa quella del correttore. Se tolgo la spunta su opzioni "controllo grammaticale durante la digitazione" va bene. Grazie Iacopo
  • Anonimo scrive:
    I Fix Teken Teken
    .... ;-P
  • Anonimo scrive:
    MIcrozzooooooozz, leggi quìììììììììì...
    E da tempo che volevo dirtelo: mi fai un antipatia profonda. FineMessaggio...
  • Anonimo scrive:
    apostrofi
    sulla mia versione di Office 2000 in inglese con installato dizionario italiano e SP3 considera errato l'apostrofo in espressioni del tipo "l'ho presa" o "l'ha mangiata". Qualcuno ne sa qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    perchè la microsoft non testa???????
    Ho un pc acquistato da circa 6 mesi su cui è installato un windows xp professional versione oem.Inspiegabilmente da alcuni giorni su tale pc windows non si è più avviato; eppure sono sempre stato attento a non installare o eseguire programmi dannosi o virus, inoltre su tale pc vi era installato un antivirus aggiornato.Ho tentato con le procedure di ripristino utilizzando il cd di windows xp, ma purtroppo tutto inutile.Ho telefonato al numero della microsoft 0270398398 e ho chiesto supporto tecnico, ma l'operatore che mi ha risposto che per i prodotti oem l'assistenza viene fornita da chi mi ha venduto il pc (che molto provabilmente ne saprà quanto me e non ha certamente le conoscenze della microsoft), poi ha aggiunto che se voglio supporto tecnico microsoft devo pagare la somma di euro 108,48 per ogni intervento di supporto tecnico.Con tale somma di denaro preferisco comprarmi un hard disk su cui salvare tutti i dati dall'hard disk da cui non riesco ad eseguire l'avvio: mi rendo conto che in questo caso certe procedure di recupero dati e certe protezioni potevano essere semplificate invece di essere quasi impossibili; ad esempio: in outloook express per recuperare gli account utente (la configurazione e-mail) è stato necessario utilizzare regredit, non sono riuscito a recuperare i contatti e ho dovuto avviare in modalità provvisoria per togliere certe protezioni all'hard disk(quello di cui non è stato possibile l'avvio) sistemato su un pc come slave.In conclusione preciso che in xp su start supporto tecnico vi è descritto quasi nulla sulle operazioni di ripristino o recupero dati, con questo mio messaggio vorrei dare stimoli alla microsoft a migliorarsi(non dando prodotti che improvvisamente si bloccano) e non spennare i propri clienti con il supporto tecnico!!!!E' oramai evidente che nel 2003 alla microsoft non gli importi conoscere il motivo di un blocco di un pc, piuttosto gli importa complicare la configurazione dei sistemi operativi e specularci con il supporto tecnico.
  • Anonimo scrive:
    "nei prossimi MESI?!"
    Il baco sara' risolto nei prossimi MESI?La Microsoft e' diventata un Ente ad Elevata Burocratizzazione o cosa?Signori della Microsoft, visto che leggerete tutti i commenti, sappiate che nella comunita' Open Source tanto denigrata da voi queste cose vengono corrette e rese disponibili in poche ORE. See the difference?Ciao,luigi
    • Anonimo scrive:
      Re: "nei prossimi MESI?!"


      Ciao,
      luigiAnche se fosse disponibile una patch solo per questo problema quanti amministratori di rete pensi che perderebbero tempo a risolvere il problema del "deretano"Va bene che ormai siete patch dipendenti ma forse non vi rendete conto di esagerare....
    • Zeross scrive:
      Re: "nei prossimi MESI?!"
      - Scritto da: Anonimo
      Il baco sara' risolto nei prossimi MESI?

      La Microsoft e' diventata un Ente ad Elevata
      Burocratizzazione o cosa?

      Signori della Microsoft, visto che leggerete
      tutti i commenti, sappiate che nella
      comunita' Open Source tanto denigrata da voi
      queste cose vengono corrette e rese
      disponibili in poche ORE. See the
      difference?Se avessi letto anche qualche altro post avresti saputo che il bug in questione è già stato corretto.La disponibilità della patch è a discrezione di MS che evidentemente conta di inserire questo fix in un futuro Service Pack per Office (SP4 per 2000 e SP3 per XP).Probabilmente, come già accaduto in precedenza, verrà rilasciato a breve un hotfix.Ti faccio inoltre notare che l'articolo stesso non parla in termini di "Nei prossimi mesi sarà corretto", ma "Nei prossimi mesi sarà resa disponibile".Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: "nei prossimi MESI?!"
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Anonimo

        Il baco sara' risolto nei prossimi MESI?



        La Microsoft e' diventata un Ente ad
        Elevata

        Burocratizzazione o cosa?



        Signori della Microsoft, visto che
        leggerete

        tutti i commenti, sappiate che nella

        comunita' Open Source tanto denigrata da
        voi

        queste cose vengono corrette e rese

        disponibili in poche ORE. See the

        difference?


        Se avessi letto anche qualche altro post
        avresti saputo che il bug in questione è già
        stato corretto.

        La disponibilità della patch è a discrezione
        di MS che evidentemente conta di inserire
        questo fix in un futuro Service Pack per
        Office (SP4 per 2000 e SP3 per XP).
        Probabilmente, come già accaduto in
        precedenza, verrà rilasciato a breve un
        hotfix.

        Ti faccio inoltre notare che l'articolo
        stesso non parla in termini di "Nei prossimi
        mesi sarà corretto", ma "Nei prossimi mesi
        sarà resa disponibile".


        ZerossFinalmente un'opinione lucida e spassionata!Finalmente e` chiaro che poiche` la disponibilita` della patch e` a discrezione di Microsoft, allora finche` essa non sara disponibile tutti gli utenti si terranno il problema.Quando si acquista il software da Microsoft (magari incluso nell'acquisto dello hardware) si accetta la licenza, che non prevede garanzie.Buon frullatore a tutti!
        • Anonimo scrive:
          Re: "nei prossimi MESI?!"

          Finalmente un'opinione lucida e spassionata!
          Finalmente e` chiaro che poiche` la
          disponibilita` della patch e` a discrezione
          di Microsoft, allora finche` essa non sara
          disponibile tutti gli utenti si terranno il
          problema.
          Quando si acquista il software da Microsoft
          (magari incluso nell'acquisto dello
          hardware) si accetta la licenza, che non
          prevede garanzie.
          Buon frullatore a tutti!
          Stai facendo polemica a tutti i costi, ti sembra un problema avere un correttore ortografico che cult creda che sia culo? Continua a usare il vi
        • spino scrive:
          Re: "nei prossimi MESI?!"
          - Scritto da: Anonimo
          Finalmente un'opinione lucida e spassionata!
          Finalmente e` chiaro che poiche` la
          disponibilita` della patch e` a discrezione
          di Microsoft, allora finche` essa non sara
          disponibile tutti gli utenti si terranno il
          problema.Secondo te quello è un vero problema di un sw?Hai bisogno del correttore quando digiti "cult movie"?Ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            ragazzi, ma voi per caso lo sapete che la prima release di win xp aveva un baco CLAMOROSO che rendeva possibile a chiunque inserire su una pagina web un link per cancellare file o intere directory sul pc di chi vi cliccava? (vedi link http://www.attivissimo.net/bc/test07.htm) per favore, non ditemi che microsoft è un'azienda seria. furba, certo, scaltra e intelligente, ma non seria.
          • Zeross scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            - Scritto da: Anonimo
            ragazzi, ma voi per caso lo sapete che la
            prima release di win xp aveva un baco
            CLAMOROSO che rendeva possibile a chiunque
            inserire su una pagina web un link per
            cancellare file o intere directory sul pc di
            chi vi cliccava? (vedi link
            http://www.attivissimo.net/bc/test07.htm)
            per favore, non ditemi che microsoft è
            un'azienda seria.
            furba, certo, scaltra e intelligente, ma non
            seria.ma tu per caso lo sai che la prima release dell'ultima versione stable del kernel di Linux aveva un baco CLAMOROSO che, senza che nessuno inserisse su una pagina web un link, si perdeva tutti i file e le directory sul pc, senza neanche farci clic?Tratto dalla serie "Se Sparta piange, Atene non ride di certo"...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            ??? cita anche tu una fonte please...e comunque linux non è certo un prodotto in vendita e a caro prezzo come xp... (sono in vendita le distributions ma è comunque un sistema open source). non dico che linux sia un sistema perfetto e privo di bug (a questo che mi citi scusami ma non ci credo), ma quello che ho fatto era solo uno dei mille esempi di quanto siano approssimative le politiche di sicurezza della microsoft.
          • Zeross scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            - Scritto da: Anonimo
            ??? cita anche tu una fonte please...
            e comunque linux non è certo un prodotto in
            vendita e a caro prezzo come xp... (sono in
            vendita le distributions ma è comunque un
            sistema open source). non dico che linux sia
            un sistema perfetto e privo di bug (a questo
            che mi citi scusami ma non ci credo),E fai male a non crederci... ti basta cercare un po' in giro:"data corrupting bug in 2.4.20 ext3"L'articolo su PI sembra invece "misteriosamente" sparito...Zeross
          • spino scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            - Scritto da: Anonimo
            ??? cita anche tu una fonte please...
            e comunque linux non è certo un prodotto in
            vendita e a caro prezzo come xp... www.redhat.com...guarda il costo delle licenze PRO, per favore...
            (sono in
            vendita le distributions ma è comunque un
            sistema open source). non dico che linux sia
            un sistema perfetto e privo di bug (a questo
            che mi citi scusami ma non ci credo), ma
            quello che ho fatto era solo uno dei mille
            esempi di quanto siano approssimative le
            politiche di sicurezza della microsoft.Nessuno è perfetto...nessuno, per favore, ricordalo...Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: "nei prossimi MESI?!"
        - Scritto da: Zeross

        Ti faccio inoltre notare che l'articolo
        stesso non parla in termini di "Nei prossimi
        mesi sarà corretto", ma "Nei prossimi mesi
        sarà resa disponibile".Sì, una volta che sia stata sviluppata, come sta scritto "abbiamo infatti provveduto a comunicare la sua segnalazione al nostro team di sviluppo che sta procedendo alla risoluzione del problema per la prossima versione".
        • Zeross scrive:
          Re: "nei prossimi MESI?!"
          - Scritto da: Anonimo

          Sì, una volta che sia stata sviluppata, come
          sta scritto "abbiamo infatti provveduto a
          comunicare la sua segnalazione al nostro
          team di sviluppo che sta procedendo alla
          risoluzione del problema per la prossima
          versione".Il problema come ho già detto in altri post è già stato risolto.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            e tu da bravo dipendente M$ ovviamente lo sai !ma guarda te che salti accrobatici fanno questi per salvaguardare le loro merd4te !!bravi bravi, continuate cosi'BUFFONI
          • Zeross scrive:
            Re: "nei prossimi MESI?!"
            - Scritto da: Anonimo
            e tu da bravo dipendente M$ ovviamente lo
            sai !

            ma guarda te che salti accrobatici fanno
            questi per salvaguardare le loro merd4te !!

            bravi bravi, continuate cosi'

            BUFFONI1. Non sono dipendente Microsoft2. Sono dipendente della azienda che produce il correttore per Microsoft3. Non sono nel team di sviluppo del correttore quindi non devo proprio salvaguardare nullaConcludendo dammi il tuo indirizzo email che ti spedisco le 2 dll fixate, così da dimostrarti che il buffone sei te!Zeross
    • Vaira scrive:
      Re: "nei prossimi MESI?!"
      Si, sarà disponibile con la versione di Office XP 2002 Primavera-Estate.
    • Terra2 scrive:
      Re: "nei prossimi MESI?!"
      - Scritto da: Anonimo
      Il baco sara' risolto nei prossimi MESI?Chi ha acquistato il Word (che venduto separatamente costa una buona milionata di lire) avrebbe tutto il diritto di mandarli affanCULT :)(sisi, lo so, buongiorno finezza)
    • Anonimo scrive:
      Re: "nei prossimi MESI?!" commento del s
      olito utonto (o che si finge tale per flammare)- Scritto da: Anonimo
      Il baco sara' risolto nei prossimi MESI?

      La Microsoft e' diventata un Ente ad Elevata
      Burocratizzazione o cosa?ma sai quante righe di codice compone un applicativo come office, no e allora statte zitto.questo e un problema che mina la tua sicurezza no e allora non c'è fretta, nei prossimi mesi avrai la patch (utonto frantumatore come me state sui rododendri)

      Signori della Microsoft, visto che leggerete
      tutti i commenti, sappiate che nella
      comunita' Open Source tanto denigrata da voi
      queste cose vengono corrette e rese
      disponibili in poche ORE. qui hai ragione, infatti la modifica viene applicata, e il test chi lo fa? gli utonti come te, e grazie che ci mettono poche ore, sono i test che ti rubano la maggior parte del tempo.E facile applicare la modifica, ma puoi prevedere dove questa andrà ad impattare.
      See the
      difference?
      si tra un utonto e un utilizzatore si sw attento e preparato.
  • Anonimo scrive:
    ma bisogna comprare la nuova versione di
    office xp per vedere il problema risolto. ehehhe
    • Anonimo scrive:
      Re: ma bisogna comprare la nuova versione di
      I fix sono gratuiti
    • Anonimo scrive:
      Re: ma bisogna comprare la nuova versione di
      rileggiti l'articolo: rilasceranno una fix(uh uh)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma bisogna comprare la nuova versione di
      - Scritto da: Anonimo
      office xp per vedere il problema risolto.
      ehehheI prodotti M$ non si comprano, chi comprerebbe una schifezza del genere? Vai da tuo cugggino e ti fai una bella copia della copia del wincrock di suo cugggino, ma spendere dei soldi per essere presi in giro...proprio no. Perfino su VirtualPc non ho più traccia di M$, ci ho montato una debian per PC per vedere quanto è diverso Linux dalla versione PPC.
  • hoff scrive:
    Ma allora Microsoft Italia...
    ...visita i forum di Punto Informatico. Forse questo spiega certi assurdi messaggi di guerra contro Linux che si leggono sul forum :))
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma allora Microsoft Italia...
      Gia', cosi' sembra....Bene, che continuino a leggere i forum e a vergognarsidel malfunzionamento dei loro prodotti !!- Scritto da: hoff
      ...visita i forum di Punto Informatico.
      Forse questo spiega certi assurdi messaggi
      di guerra contro Linux che si leggono sul
      forum :))
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma allora Microsoft Italia...
        - Scritto da: Anonimo
        Gia', cosi' sembra....

        Bene, che continuino a leggere i forum e a
        vergognarsi
        del malfunzionamento dei loro prodotti !!

        - Scritto da: hoff

        ...visita i forum di Punto Informatico.

        Forse questo spiega certi assurdi messaggi

        di guerra contro Linux che si leggono sul

        forum :))Io mi ci sarei giocato i gioielli di famiglia che bazzicavano da queste parti, certe assurdità come quelle a cui accennate potevano essere solo opera di qualcuno pagato "indirettamente" per dirle... Mi auguro che si vergognino per il loro ridicolo comportamento (ammesso che non mi sbagli) soprattutto perchè poi ufficialmente comunicano per mezzo di queste belle letterine...bah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma allora Microsoft Italia...
        - Scritto da: Anonimo
        Gia', cosi' sembra....

        Bene, che continuino a leggere i forum e a
        vergognarsi
        del malfunzionamento dei loro prodotti !!e tu a ricordarti che il tuo ip viene registrato e che le denunce per diffamazione da una ditta che ha soldi verso un comune cittadino di solito fanno affondare i denti parecchio alla prima di queste due figure ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Gia', cosi' sembra....



          Bene, che continuino a leggere i forum e a

          vergognarsi

          del malfunzionamento dei loro prodotti !!


          e tu a ricordarti che il tuo ip viene
          registrato e che le denunce per diffamazione
          da una ditta che ha soldi verso un comune
          cittadino di solito fanno affondare i denti
          parecchio alla prima di queste due figure
          ...Diffacosa ?Non mi sembra che dire che un prodotto abbia dei malfunzionamenti nell'ambito di un discorso nel quale si sta parlando di un malfunzionamento, ufficialmente riconosciuto, del prodotto, possa giustificare una condanna per diffamazione. E la semplice denuncia, ma siamo comunque a livello di fantascienza, fatta tanto per intimorire, non raggiunge alcuno scopo, viso che senza una richiesta della Magistratura PI non è tenuto a fornire i log. Anzi è tenuto a non fornirli...
          • Vaira scrive:
            Re: Ma allora Microsoft Italia...
            A tal riguardo vorrei citare un proverbio che usano i giocatori di scacchi:Chi dà scacco senza scopo, se ne pente prima o dopo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...


          Bene, che continuino a leggere i forum e a

          vergognarsi

          del malfunzionamento dei loro prodotti !!


          e tu a ricordarti che il tuo ip viene
          registrato bla bla blaeccolo qui uno della M$
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...
          Voglio proprio vedere come farebbe in un tribunale a dimostrare che dietro quell' IP address ci sia la mia persona e NON un altro utente... Nel diritto penale la colpevolezza deve essere dimostrata altrimenti...Ricordiamoci che l'IP e' associato alla macchina e non alla persona, percio' chiunque puo' averla usata a mia insaputa per gettare discredito sulla mia onorabilità...IUSBuona giornata a tutti
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...

          e tu a ricordarti che il tuo ip viene
          registrato e che le denunce per diffamazione
          da una ditta che ha soldi verso un comune
          cittadino di solito fanno affondare i denti
          parecchio alla prima di queste due figure
          ...Ecco a cosa serve la "legge", a permettere a questa gente di continuare a fare i loro comodi e schiacciare gli si oppone, a qualsiasi livello. Tutti schiavi di quel fottuto denaro, magari non esistesse piu', si vivrebbe tutti molto meglio.....
          • Anonimo scrive:
            God BLESS the GPL License
            - Scritto da: Anonimo

            Ecco a cosa serve la "legge", a permettere a
            questa gente di continuare a fare i loro
            comodi e schiacciare gli si oppone, a
            qualsiasi livello. Tutti schiavi di quel
            fottuto denaro, magari non esistesse piu',
            si vivrebbe tutti molto meglio.....Oggi però, grazie al Cielo, esiste un potente antidoto alla volontà di potere di molti.God Bless the GPL License :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Gia', cosi' sembra....



          Bene, che continuino a leggere i forum e a

          vergognarsi

          del malfunzionamento dei loro prodotti !!


          e tu a ricordarti che il tuo ip viene
          registrato e che le denunce per diffamazione
          da una ditta che ha soldi verso un comune
          cittadino di solito fanno affondare i denti
          parecchio alla prima di queste due figure
          ...microsoft legge PI, ecco la dimostrazione: ora minacciano, pure.Questo basterà a chiarire sotto che Regime stiamo vivendo. Altro che semplice monopolio!Questo è vero e proprio medioevo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...
          si bella mia, vienimi a cercare, denunciami e poi pagami la crociera....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma allora Microsoft Italia...
      - Scritto da: hoff
      ...visita i forum di Punto Informatico.
      Forse questo spiega certi assurdi messaggi
      di guerra contro Linux che si leggono sul
      forum :))Certo! E ancora di più spiega i più ottusi tra i post pro-Linux, che spesso capita di leggere da queste parti.Non mi stupirei se un certo numero di questi fosse scritto proprio dagli uomini M$ al fine di screditare l'immagine di Linux e dell'open-source.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma allora Microsoft Italia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: hoff

        ...visita i forum di Punto Informatico.

        Forse questo spiega certi assurdi messaggi

        di guerra contro Linux che si leggono sul

        forum :))

        Certo! E ancora di più spiega i più ottusi
        tra i post pro-Linux, che spesso capita di
        leggere da queste parti.
        Non mi stupirei se un certo numero di questi
        fosse scritto proprio dagli uomini M$ al
        fine di screditare l'immagine di Linux e
        dell'open-source.Non ho capito se eri ironico o no, sinceramente, però non mi stupirebbe più di tanto se avessi ragione, anzi mi sembra una cosa abbastanza normale :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma allora Microsoft Italia...



          Forse questo spiega certi assurdi
          messaggi


          di guerra contro Linux che si leggono
          sul


          forum :))



          Certo! E ancora di più spiega i più ottusi

          tra i post pro-Linux, che spesso capita di

          leggere da queste parti.

          Non mi stupirei se un certo numero di
          questi

          fosse scritto proprio dagli uomini M$ al

          fine di screditare l'immagine di Linux e

          dell'open-source.

          Non ho capito se eri ironico o no,
          sinceramente, però non mi stupirebbe più di
          tanto se avessi ragione, anzi mi sembra una
          cosa abbastanza normale :(Roba buona eh? La pagate molto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma allora Microsoft Italia...

            Roba buona eh? La pagate molto?meno di XP
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma allora Microsoft Italia...
            - Scritto da: Anonimo


            Roba buona eh? La pagate molto?

            meno di XPe fa anche meno danni alla salute!
    • x-man scrive:
      Re: Ma allora ZIOBILL...
      era un dipendente Micro$oft, ora e' tutto chiaro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma allora ZIOBILL...
        si un dipendente che, avendo paura di essere messo in cassa integrazione come quelli della FIAT, pensa bene di promuovere le creature della ditta per cui lavora...perche' la FIAT va male? perche' fa dei cessi di macchine !!ed ecco perche' a ZioBILL prende l'angoscia quando sente parlar male di M$, perche' sa che a vendere cessi prima o poi la gente smette di comprarli.
  • Zeross scrive:
    Confermo
    Il problema è già stato sistemato; per la gioia dei cultori della lingua italiana e la disperazione degli spiritosoni. :)Zeross
    • Zeross scrive:
      Re: Confermo (e aggiungo)
      Dimenticavo... non chiedetemi però quando sarà rilasciata la patch al pubblico.Questo è compito di Microsoft e attualmente non ne so nulla.L'unica cosa che so è che con la mia versione attuale il problema non è più presente. :)Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Confermo (e aggiungo)
        - Scritto da: Zeross
        Dimenticavo... non chiedetemi però quando
        sarà rilasciata la patch al pubblico.
        Questo è compito di Microsoft e attualmente
        non ne so nulla.No, il compito di M$ è produrre e vendere software che vale per quello che costa ma non ne è evidentemente in grado.
        L'unica cosa che so è che con la mia
        versione attuale il problema non è più
        presente. :)


        ZerossGrazie, adesso siamo tutti più tranquilli, io in particolare visto che word non lo uso e, da quando esiste Chimera, anche l'ultimo virus M$ ha lasciato le mie macchine ;)))
        • Zeross scrive:
          Re: Confermo (e aggiungo)
          - Scritto da: Anonimo

          No, il compito di M$ è produrre e vendere
          software che vale per quello che costa ma
          non ne è evidentemente in grado.Il proofing tool italiano non lo produce Microsoft.Bastava, come solito, informarsi invece di sparare ste cazzate trite e ritrite... Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            No, il compito di M$ è produrre e vendere

            software che vale per quello che costa ma

            non ne è evidentemente in grado.

            Il proofing tool italiano non lo produce
            Microsoft.
            Bastava, come solito, informarsi invece di
            sparare ste cazzate trite e ritrite...
            non è cura del cliente occuparsi dei fornitori.io non mi interesso di chi ha prodotto la cintura di sicurezza nella mia automobile "Honda", io contatto la Honda e la colpa/responsabilità è loro, che - del resto - se ne assumono la responsabilità con me, cliente, poi è affar loro andare in beghe (senza disturbare me, a cui non frega nulla) con la cinturedisicurezza ltd del caso.Evidentemente la qualità per te è solo quella dello scaricabarile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            No, il compito di M$ è produrre e vendere

            software che vale per quello che costa ma

            non ne è evidentemente in grado.

            Il proofing tool italiano non lo produce
            Microsoft.che non per questo ha colpe minori
        • Anonimo scrive:
          Re: Confermo (e aggiungo)

          No, il compito di M$ è produrre e vendere
          software che vale per quello che costa ma
          non ne è evidentemente in grado.uahahhahaauhahahahahauhahahahaha... Te si che sei un figo... "software che vale per quello che costa"... Per un errore nel correttore ortografico........ Mah... Certo che finchè c'è gente che ragiona con il cult movie...
      • Anonimo scrive:
        Re: Confermo (e aggiungo)
        Ehh chissà te chi ti credi di essere e dove pensi di lavorare... :) Ciao Maurizio!!Frozen
      • Anonimo scrive:
        Re: Confermo (e aggiungo)
        e chi sei tu che hai una versione che non ha nessuno?lavori all'interno di Microsoft?
        • Zeross scrive:
          Re: Confermo (e aggiungo)
          - Scritto da: Anonimo
          e chi sei tu che hai una versione che non ha
          nessuno?
          lavori all'interno di Microsoft?No, lavoro in Expert System, proprio dove viene realizzato il correttore ortografico.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo

            e chi sei tu che hai una versione che non
            ha

            nessuno?

            lavori all'interno di Microsoft?

            No, lavoro in Expert System, proprio dove
            viene realizzato il correttore ortografico.


            ZerossOK.Che procedimento viene adottato in Expert System per verificare la validita` del correttore ortografico? Ciao. Nic
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo

            OK.
            Che procedimento viene adottato in Expert
            System per verificare la validita` del
            correttore ortografico? Spiacente, ma non posso fornire questi dettagli.E cmq anche volendo non potrei dirti più di tanto, dato che io non sono direttamente coinvolto nella sua realizzazione.Vivo ai suoi margini. :)Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            (cut)
            Spiacente, ma non posso fornire questi
            dettagli.
            E cmq anche volendo non potrei dirti più di
            tanto, dato che io non sono direttamente
            coinvolto nella sua realizzazione.
            Vivo ai suoi margini. :)... e a quanto pare oggi sei in ferie :-)oppure sei un PR in missione? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            Ah, Zeross, visto che siamo in argomento, il correttore ha molte piccole (inevitabili?) falle, che non c'è accademico della Crusca in scatola che possa risolvere.Ad esempio siamo costretti a "ciccare" sui tasti del mouse (e non cliccare) e a volte mandiamo una recensione a una rivista edita da "Montatori" (e non Mondadori).Sarebbe una buona idea mettere clic e cliccare in dizionario e un'autocorrezione per l'ostrogoto click che troviamo a volte nei manuali.Può capitare anche di leggere che un programma fa il text "editino" (e non editing, parola straniera tant'è). Scappa anche nei manuali stampati di qualche produttore.Insomma, tutti questi sono solidi argomenti per un pezzo di colore e/o dispute accademinche o baristiche sulla purezza e la complessità della lingua Italiana.Se da un pezzo di colore esce una guerra di religione, però (fra due virgole come chiede il correttore), che tipo di correttore si potrebbe usare?
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo
            Ah, Zeross, visto che siamo in argomento, il
            correttore ha molte piccole (inevitabili?)
            falle, che non c'è accademico della Crusca
            in scatola che possa risolvere.
            Ad esempio siamo costretti a "ciccare" sui
            tasti del mouse (e non cliccare) e a volte
            mandiamo una recensione a una rivista edita
            da "Montatori" (e non Mondadori).
            Sarebbe una buona idea mettere clic e
            cliccare in dizionario e un'autocorrezione
            per l'ostrogoto click che troviamo a volte
            nei manuali.
            Può capitare anche di leggere che un
            programma fa il text "editino" (e non
            editing, parola straniera tant'è). Scappa
            anche nei manuali stampati di qualche
            produttore.
            Insomma, tutti questi sono solidi argomenti
            per un pezzo di colore e/o dispute
            accademinche o baristiche sulla purezza e la
            complessità della lingua Italiana.
            Se da un pezzo di colore esce una guerra di
            religione, però (fra due virgole come chiede
            il correttore), che tipo di correttore si
            potrebbe usare?Mmm... per quel genere di termini piuttosto specifici potresti utilizzare i dizionari personalizzati (sono 5 in tutto: informatico, medico, legale, scientifico ed economico) che Expert System ha sviluppato per Microsoft.Non so esattamente in che pagina del sito siano andati a finire, cmq se provi a fare una ricerca sul sito di Office dovresti trovarli facilmente (spero). :)PS: hai dimenticato anche "online" che diventa regolarmente "ondine"... :))Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo

            e chi sei tu che hai una versione che non
            ha

            nessuno?

            lavori all'interno di Microsoft?

            No, lavoro in Expert System, proprio dove
            viene realizzato il correttore ortografico.


            Zerosssi però hai anche i link interni del media player ;-) ... qualcosa ne sai :-)come fai? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo

            e chi sei tu che hai una versione che non
            ha

            nessuno?

            lavori all'interno di Microsoft?

            No, lavoro in Expert System, proprio dove
            viene realizzato il correttore ortografico.


            Zeross Visto che conosci bene il correttore , ti è mai capitato di avere un errore del tipo "memoria deve essere ready" ? che mi butta fuori dal programma e rimane il processo "winword.exe" attivo ? (con WIN 2000)Grazie Iacopo
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo

            Visto che conosci bene il correttore , ti è
            mai capitato di avere un errore del tipo
            "memoria deve essere ready" ? che mi butta
            fuori dal programma e rimane il processo
            "winword.exe" attivo ? (con WIN 2000)
            GrazieMmm... mi serve sapere la versione di Office e se hai installato eventuali Service Packs (sempre per Office)Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            Versione Office 2000 service pack 2 o 3grazie - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            Visto che conosci bene il correttore ,
            ti è

            mai capitato di avere un errore del tipo

            "memoria deve essere ready" ? che mi
            butta

            fuori dal programma e rimane il processo

            "winword.exe" attivo ? (con WIN 2000)

            Grazie


            Mmm... mi serve sapere la versione di Office
            e se hai installato eventuali Service Packs
            (sempre per Office)


            Zeross
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo
            Versione Office 2000 service pack 2 o 3Ok, ora dobbiamo stabilire se è effettivamente il correttore ortografico:In che occasione ti dà l'errore?Mentre corregge i documenti in background?se è così, allora mi servirebbe il numero di versione di questi 2 file:C:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Proof\mssp3it.dllC:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Proof\1040\msgrit32.dllIl file con cui capita l'errore (va bene anche la sola frase che produce l'errore osservato) sarebbe un ulteriore aiuto importante.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Zeross

            se è così, allora mi servirebbe il numero di
            versione di questi 2 file:
            [...]

            ZerossUna domanda. Secondo il tuo personale parere, credi che quel diffuso pacchetto per ufficio (non lo nomino e te lo lascio solo indovinare perche' nel forum non si puo' fare pubblicita') implementerà / sarà interoperabile con lo standard sxw del mio OpenOffice.org, che funziona così bene nella macchina Linux-only che uso per lavoro?Grazie per la risposta.:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Zeross



            se è così, allora mi servirebbe il numero
            di

            versione di questi 2 file:

            [...]



            Zeross

            Una domanda. Secondo il tuo personale
            parere, credi che quel diffuso pacchetto per
            ufficio (non lo nomino e te lo lascio solo
            indovinare perche' nel forum non si puo'
            fare pubblicita') implementerà / sarà
            interoperabile con lo standard sxw del mio
            OpenOffice.org, che funziona così bene nella
            macchina Linux-only che uso per lavoro?

            Grazie per la risposta.

            :-)...per il futuro e nelle prossime versioni, intendo dire.Ri-grazie :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            L'errore lo da appena spunto "Controllo ortografico durante la digitazione" dopo che ho scritto qualche carattere: errore "0x73656e69 ha fatto riferimento alla memoria 0x73656e69 la memoria deve essere read"i file sono msgrit32.dll versione 2.0.0.7 del 2/11/99 640KB mssp3it.dll versione 1.0.0.23 del 31/1/2000 296KBgrazie Iacopo- Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo

            Versione Office 2000 service pack 2 o 3

            Ok, ora dobbiamo stabilire se è
            effettivamente il correttore ortografico:
            In che occasione ti dà l'errore?
            Mentre corregge i documenti in background?

            se è così, allora mi servirebbe il numero di
            versione di questi 2 file:
            C:\Programmi\File comuni\Microsoft
            Shared\Proof\mssp3it.dll
            C:\Programmi\File comuni\Microsoft
            Shared\Proof\1040\msgrit32.dll


            Zeross
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo (e aggiungo)
            - Scritto da: Anonimo
            L'errore lo da appena spunto "Controllo
            ortografico durante la digitazione" dopo che
            ho scritto qualche carattere: errore
            "0x73656e69 ha fatto riferimento alla
            memoria 0x73656e69 la memoria deve essere
            read"

            i file sono

            msgrit32.dll versione 2.0.0.7 del 2/11/99
            640KB

            mssp3it.dll versione 1.0.0.23 del 31/1/2000
            296KBDa quanto mi risulta i Service Pack di Office dovrebbero installare delle versioni abbastanza più recenti.Non è che forse hai installato il correttore italiano dopo aver installato il Service Pack?Cmq sia puoi fare così: reinstalla un Service Pack di Office (ti consiglio il 3 se lo hai a disposizione) e ricontrolla i numeri di versione.Se restano gli stessi vuol dire che hai qualche problema con il Service Pack stesso o con l'installazione di Office.In tal caso ti consiglio di reinstallare Office da capo.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Controllo grammaticale di word
            Ancora oggi il correttore ortografico e grammaticale ci da problemi: In un docum. lungo 50 pagine con immagini e colori al momento della correzione grammaticale automatica ad un cero punto si blocca e da il solito errore di "memory not ready" . Se vuoi ti invio l'errore.L'office 2000 è una sp3 con ultime patch compresa quella del correttore. Se tolgo la spunta su opzioni "controllo grammaticale durante la digitazione" va bene.Grazie Iacopo- Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo

            L'errore lo da appena spunto "Controllo

            ortografico durante la digitazione" dopo
            che

            ho scritto qualche carattere: errore

            "0x73656e69 ha fatto riferimento alla

            memoria 0x73656e69 la memoria deve essere

            read"



            i file sono



            msgrit32.dll versione 2.0.0.7 del 2/11/99

            640KB



            mssp3it.dll versione 1.0.0.23 del
            31/1/2000

            296KB


            Da quanto mi risulta i Service Pack di
            Office dovrebbero installare delle versioni
            abbastanza più recenti.

            Non è che forse hai installato il correttore
            italiano dopo aver installato il Service
            Pack?

            Cmq sia puoi fare così: reinstalla un
            Service Pack di Office (ti consiglio il 3 se
            lo hai a disposizione) e ricontrolla i
            numeri di versione.
            Se restano gli stessi vuol dire che hai
            qualche problema con il Service Pack stesso
            o con l'installazione di Office.
            In tal caso ti consiglio di reinstallare
            Office da capo.


            Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Confermo
      senti Zeros ma chi e` che decide che"scarno" e "nonche`" sono parole OBSOLETEe che quindi non dovrei usarle?Il correttore ortografico mi suggerisce di scrivere "usando parole comuni"...
      • Zeross scrive:
        Re: Confermo
        - Scritto da: Anonimo
        senti Zeros ma chi e` che decide che
        "scarno" e "nonche`" sono parole OBSOLETE
        e che quindi non dovrei usarle?
        Il correttore ortografico mi suggerisce di
        scrivere "usando parole comuni"...Questi termini vengono presi da testi sulla lingua italiana.Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: Confermo
          questo vuol dire che non avete consulenti che siano studiosi della lingua italiana?Saranno mica gli sviluppatori del software che decidono quali sono le regole della grammatica italiana e dove si devono mettere le virgole, e quali parole usare e quali no etc etc?
          • Zeross scrive:
            Re: Confermo
            - Scritto da: Anonimo
            questo vuol dire che non avete consulenti
            che siano studiosi della lingua italiana?
            Saranno mica gli sviluppatori del software
            che decidono quali sono le regole della
            grammatica italiana e dove si devono mettere
            le virgole, e quali parole usare e quali no
            etc etc?Ovvio che ci siano anche i linguisti, chi ha mai detto il contrario?Ho solo detto che vengono consultati ed utilizzati anche testi curati da altri linguisti rinomati.Mica li si può assumere tutti eh! :-)Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Confermo
            Poor Zeross...
    • Anonimo scrive:
      Re: Confermo
      SE proprio vogliamo mettere qualche puntino sulle i :)1) non mi sembra poi così grave un correttore ke mi scambia cult per culo, tanto da farmi rilasciare una patch in poke ore...2) LE patch non vengono rilasciate in "poke ore" perke' Win punta proprio sulla semplicità :) e si sa di baki ce ne sono tanti quando non intakkano la sikurezza non ci si può mettere a rilasciare patch ogni 2 ore si andrebbe sul ridikolo.. usate la testa ogni tanto..3) volevo precisare che utilizzo Xp da oltre 1 anno ormai e mai avuto problemi di update ecc ke vengono menzionati da kualke utente ( forse non è colpa del S.O. ? nessuno t'ha mai detto ke se ti ci metti a giokare a caso si rompe? 4) sono un utente Win/Lin/Bsd/Qnx non sono ne pagato da microsoft per difenderla nessun altro.. solo un semplice studente universitario( informatica ovviamente :P) cmq volevo dire la mia perke' vedo sempre questi linuxiani puri ke non so o vi rode proprio vedere ke win è più facile ( e di molto ) di linux, essì perke' dobbiamo valutare anke i pro non solo i contro (imolti bug di win) inoltre volevo puntualizzare due altri discorsi vuoi mettere Explorer con qualsiasi altro Browser? Vuoi mettere la suite Office con le altre free???......... Fermo restando ke linux e' un ottimo sistema operativo sicuramente molto più stabile di win ma attenti ke le distanze in questi ultimi anni si stanno accorciando ;) siamo obiettivi linux è un sistema per smanettoni e addetti ai lavori non per semplici utenti :). ci sarebbe dqa parlare giorni sugli o.s. ma non mi sembra il luogo adatto :) cmq un consiglio invece di stare qui a perdere tempo per decidere qual'e' il miglior sistema :) usate quello ke + vi piace e non rompete l'anima a ki non fa le vostre stesse scelte .. se tutti fossimo uguali ahimè... e magari fate qualcosa di + produttivo... byez
      • Anonimo scrive:
        Re: Confermo
        - Scritto da: Anonimo
        SE proprio vogliamo mettere qualche puntino
        sulle i :).....Non so se il post lo hai scritto con Windows, Linux, BSD o Qnx, ma in ogni caso più che alle "i" dovresti pensare alle "c"....
      • Anonimo scrive:
        Re: Confermo
        Probabilmente sono io quello di cui parli...Vorrei confessarti di essere un utonto e di giocare coi PC, ma purtroppo non e' vero, li conosco da 15 anni e fanno parte del mio lavoro e del mio hobby.....Ho conosciuto molti altri programmatori che, quando scrivevano del software non perfetto o eccessivamente complicato, alla comparsa dei bachi davano la colpa all'utente che lo maltrattava troppo......Non voglio far polemiche, ma secondo me e' un baco di XP e basta.- Scritto da: Anonimo.............
        3) volevo precisare che utilizzo Xp da oltre
        1 anno ormai e mai avuto problemi di update
        ecc ke vengono menzionati da kualke utente (
        forse non è colpa del S.O. ? nessuno t'ha
        mai detto ke se ti ci metti a giokare a caso
        si rompe? ..............
  • Anonimo scrive:
    No coment
    Eh eh eh eh.... sono troppo dei grandi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: No coment
      Lol,e poi si dice che la ms non cura il proprio parco patch.Malelingue :)))
      • Zeross scrive:
        Re: No coment
        - Scritto da: Anonimo
        Lol,e poi si dice che la ms non cura il
        proprio parco patch.
        Malelingue :)))Guarda che la maggior parte dei proofing tools non sono sviluppati da Microsoft ma da terze parti, compreso quello per la lingua italiana.Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: No coment
          Si confermo sono sviluppati da terze parti, io ho lavorato in una di quelle ditte tempo fa ed è il motivo per cui non voglio veder un programma tradotto nemmeno in fotografia
    • Anonimo scrive:
      Errore ortografico
      Attenzione: il correttore ortografico di Word ha rilevato un errrore nel titolo del tuo post: si consiglia di sostituire la parola "non coment" con un termine piu' appropriato, ad esempio "No comment".Grazie per aver usato i prodotti Microsoft.:))))))))))- Scritto da: Anonimo
      Eh eh eh eh.... sono troppo dei grandi :D-------------------------------------------------------------------"Hai saputo l'ultima?""No, cosa?""E' diminuito il prezzo della cioccolata. Ottimamente, no?""Gia'."(1984, di George Orwell)
Chiudi i commenti