Un corso di Storia dell'Informatica

Lo promuove AICA

Verona – Partirà il 15 maggio il corso di Storia dell’Informatica promosso dal dipartimento di Informatica della facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Verona. Un percorso didattico e culturale – articolato in sette lezioni aperte a tutti gli studenti universitari e post universitari ma anche ai docenti degli Istituti Superiori – per “raccontare” la Storia dell’Informatica come “culmine di quel processo tecnico-scientifico più ampio – spiega una nota – che ha visto protagonista l’Occidente a partire dal Rinascimento fino alla rivoluzione tecnologica e digitale della seconda metà del XX secolo”.

Il corso rientra nel progetto Corsi AICA per l’insegnamento della storia dell’informatica nelle università italiane che vede coinvolti undici atenei su tutto il territorio nazionale. “Obiettivo di questa prima iniziativa – continua la nota – quello di diffondere la cultura dell’informatica nella società approfondendone i singoli aspetti disciplinari. Ampiamente coltivata all’estero come materia di insegnamento e campo di ricerca, in Italia la Storia dell’Informatica è ancora oggetto per pochi addetti ai lavori. Il corso intende dunque riportare l’attenzione su un settore che anche nel nostro Paese coinvolge la comunità scientifica e il mondo industriale”.

Il corso, che si protrarrà fino al 25 maggio, si avvarrà di ospiti e relatori come Alfio Andronico, ordinario di Informatica all’Università degli Studi di Siena, pioniere e “costruttore” della Cep, la calcolatrice elettronica pisana e Corrado Bonfanti, responsabile del progetto AICA, storico dell’Informatica, tra i massimi esperti del calcolo automatico in Italia.

Altre info presso Silvia Fazzini – Referente Informazione scientifica
(telefono: 045 8027065; email: silvia.fazzini@univr.it)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma non avevano nulla da nascondere
    allora perché non solo si vuole garantire loro l'anonimato, ma addirittura imporglielo?Ma dico io, se uno non ha nulla da nascondere, non solo dovrebbe poter dimostrare cosa ha votato, ma dovrebbe poter anche essere tracciato il suo voto.Come la sua navigazione a Internet.Come le sue telefonate.Come le sue passeggiate per strada.Come i suoi viaggi.Come l'uso della sua carta di credito.Se non ha nulla da nascondere, non ha nulla da temere...[NOTA]Nel caso non impossibile (o probabile?) che qualcuno non l'avesse colto, il messaggio è fortemente sarcastico ed ironico, e vuole apertamente sottolineare l'assurdità insita nella frase del titolo, spesso utilizzata come argomento contro chi sostiene che l'anonimato sia un diritto, in alcuni casi sancito addirittura dalla costituzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non avevano nulla da nascondere
      - Scritto da:
      allora perché non solo si vuole garantire loro
      l'anonimato, ma addirittura
      imporglielo?

      Ma dico io, se uno non ha nulla da nascondere,
      non solo dovrebbe poter dimostrare cosa ha
      votato, ma dovrebbe poter anche essere tracciato
      il suo
      voto.
      Come la sua navigazione a Internet.
      Come le sue telefonate.
      Come le sue passeggiate per strada.
      Come i suoi viaggi.
      Come l'uso della sua carta di credito.

      Se non ha nulla da nascondere, non ha nulla da
      temere...

      [NOTA]
      Nel caso non impossibile (o probabile?) che
      qualcuno non l'avesse colto, il messaggio è
      fortemente sarcastico ed ironico, e vuole
      apertamente sottolineare l'assurdità insita nella
      frase del titolo, spesso utilizzata come
      argomento contro chi sostiene che l'anonimato sia
      un diritto, in alcuni casi sancito addirittura
      dalla
      costituzione.avve, loggati quando spari cacchiate
  • Anonimo scrive:
    oh oh!
    scommettiamo di quale schieramento era il voto fotografato?Qualcuno se la sente di scommettere?.... :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Guardatevi Pane e Politica
    Guardatevi Pane e Politica di Riccardo Iacona:http://www.media.rai.it/mpelenco/0,,witalia%5E7291,00.htmlla prima parte racconta tutta questa storia:http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-witalia%5E20291,00.htmlimperdibile la telefonata dello studente al tizio che gestisce il pacchetto di voti per un aiutino per l'esame in università.
  • Anonimo scrive:
    In Sicilia è così
    Eleggono gente come Totò Cuffaro alla presidenza della regione quando in alternativa hanno gente come Rita Borsellino.Guardate qua Cuffaro che insulta Falcone.http://www.youtube.com/results?search_query=cuffaro+falcone&search=SearchAi siciliani della legalità non gliene frega nulla, pensano solo ai loro interessi, ai loro boss, ai loro favoritismi, ai loro intrallazzi.Li le elezioni sono una farsa in partenza, almeno la metà sono voti venduti ai mafiosi locali.Poi fanno le manifestazioni e le fiaccolate antimafia e commemorano Falcone e Borsellino.Censuratemi pure, che a parlar chiaro succede sempre così.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Sicilia è così
      - Scritto da:
      Eleggono gente come Totò Cuffaro alla presidenza
      della regione quando in alternativa hanno gente
      come Rita
      Borsellino.
      Guardate qua Cuffaro che insulta Falcone.
      http://www.youtube.com/results?search_query=cuffar

      Ai siciliani della legalità non gliene frega
      nulla, pensano solo ai loro interessi, ai loro
      boss, ai loro favoritismi, ai loro
      intrallazzi.
      Li le elezioni sono una farsa in partenza, almeno
      la metà sono voti venduti ai mafiosi
      locali.
      Poi fanno le manifestazioni e le fiaccolate
      antimafia e commemorano Falcone e
      Borsellino.
      Censuratemi pure, che a parlar chiaro succede
      sempre
      così.Non fare di un erba un fascio... E non parlare se non sei Siciliano.
      • Anonimo scrive:
        Re: In Sicilia è così
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Eleggono gente come Totò Cuffaro alla presidenza

        della regione quando in alternativa hanno gente

        come Rita

        Borsellino.

        Guardate qua Cuffaro che insulta Falcone.


        http://www.youtube.com/results?search_query=cuffar



        Ai siciliani della legalità non gliene frega

        nulla, pensano solo ai loro interessi, ai loro

        boss, ai loro favoritismi, ai loro

        intrallazzi.

        Li le elezioni sono una farsa in partenza,
        almeno

        la metà sono voti venduti ai mafiosi

        locali.

        Poi fanno le manifestazioni e le fiaccolate

        antimafia e commemorano Falcone e

        Borsellino.

        Censuratemi pure, che a parlar chiaro succede

        sempre

        così.

        Non fare di un erba un fascio... E non parlare se
        non sei
        Siciliano.
        Fare di tutta l'erba un fascio non va bene ( quindi è sbagliato parlare di tutti i siciliani), ma a confermare che ciò vale per la maggior parte dei siciliani sono i risultati delle elezioni, o sbaglio?Invece dovresti spiegarci perchè solo un siciliano può parlare della Sicilia.
        • Anonimo scrive:
          Re: In Sicilia è così

          Invece dovresti spiegarci perchè solo un
          siciliano può parlare della
          Sicilia.Guarda secondo me faresti bene a non parlarne del tutto (che tu sia siciliano o meno).La criminalita' organizzata nel nostro paese e' uno Stato a parte, per questo il sud italia (anni fa, ma ora anche al nord) ha questo fenomeno e non si puo' eliminarlo con qualche fiaccolata.Parli di voti venduti ?Beh...per continuare a vivere, c'e' gente che si deve vendere il voto.Non e' che la gente sia "cattiva" o "mafiosa", la gente comune fa quello che puo' per continuare a campare, dar da mangiare ai figli, lavorare.O pensi forse che un voto venduto valga piu' di qualche minaccia e un paio di pugni per chi lo acquista ?rifletti ;)
          • outkid scrive:
            Re: In Sicilia è così
            e' l'ignoranza che ti fa credere che 50 euro ogni 5 anni ti possan cambiare la vita.. altro che vendersi il voto..
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:

            Invece dovresti spiegarci perchè solo un

            siciliano può parlare della

            Sicilia.

            Guarda secondo me faresti bene a non parlarne del
            tutto (che tu sia siciliano o
            meno).
            La criminalita' organizzata nel nostro paese e'
            uno Stato a parte, per questo il sud italia (anni
            fa, ma ora anche al nord) ha questo fenomeno e
            non si puo' eliminarlo con qualche
            fiaccolata.

            Parli di voti venduti ?
            Beh...per continuare a vivere, c'e' gente che si
            deve vendere il
            voto.
            Non e' che la gente sia "cattiva" o "mafiosa", la
            gente comune fa quello che puo' per continuare a
            campare, dar da mangiare ai figli,
            lavorare.

            O pensi forse che un voto venduto valga piu' di
            qualche minaccia e un paio di pugni per chi lo
            acquista
            ?

            rifletti ;)Sono quello che aveva risposto al tuo post.Non sono l'autore del post iniziale.Sono un ufficiale dei carabinieri e ho prestato servizio in Sicilia.Tu non hai risposto alle mie 2 osservazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Sicilia è così
      - Scritto da:
      Eleggono gente come Totò Cuffaro alla presidenza
      della regione quando in alternativa hanno gente
      come Rita
      Borsellino.
      Guardate qua Cuffaro che insulta Falcone.
      http://www.youtube.com/results?search_query=cuffar

      Ai siciliani della legalità non gliene frega
      nulla, pensano solo ai loro interessi, ai loro
      boss, ai loro favoritismi, ai loro
      intrallazzi.
      Li le elezioni sono una farsa in partenza, almeno
      la metà sono voti venduti ai mafiosi
      locali.
      Poi fanno le manifestazioni e le fiaccolate
      antimafia e commemorano Falcone e
      Borsellino.
      Censuratemi pure, che a parlar chiaro succede
      sempre
      così.Non si tratta di censurare, si tratta di denunciare (te). Le calunnie e i luoghi comuni possono fare molto male (a chi le fa)!
      • Anonimo scrive:
        Re: In Sicilia è così

        Non si tratta di censurare, si tratta di
        denunciare (te). Le calunnie e i luoghi comuni
        possono fare molto male (a chi le
        fa)!Certo, denuncia pure chi dice che Cuffaro è un mafioso eletto dai mafiosi.Finchè i siciliani copriranno ed eleggeranno gente così non potranno certo scuotersi di dosso la nomea che hanno.
        • Anonimo scrive:
          Re: In Sicilia è così
          - Scritto da:



          Non si tratta di censurare, si tratta di

          denunciare (te). Le calunnie e i luoghi comuni

          possono fare molto male (a chi le

          fa)!

          Certo, denuncia pure chi dice che Cuffaro è un
          mafioso eletto dai
          mafiosi.La sinistra non vince in sicilia proprio perché il candidato di turno non ha niente di meglio da dire se non che la controparte è mafiosa (come fai tu non presentando uno straccio di elemento e rendendoti passibile di querela). Quindi votare sinistra in sicilia è un dovere, perché gli altri sono mafiosi. Punto. Finché ci sarà questo atteggiamento la sinistra continuerà allegramente a perdere nei secoli dei secoli. E sono un siciliano elettore di sinistra...
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:

            - Scritto da:






            Non si tratta di censurare, si tratta di


            denunciare (te). Le calunnie e i luoghi comuni


            possono fare molto male (a chi le


            fa)!



            Certo, denuncia pure chi dice che Cuffaro è un

            mafioso eletto dai

            mafiosi.

            La sinistra non vince in sicilia proprio perché
            il candidato di turno non ha niente di meglio da
            dire se non che la controparte è mafiosa (come
            fai tu non presentando uno straccio di elemento e
            rendendoti passibile di querela). Quindi votare
            sinistra in sicilia è un dovere, perché gli altri
            sono mafiosi. Punto. Finché ci sarà questo
            atteggiamento la sinistra continuerà allegramente
            a perdere nei secoli dei secoli. E sono un
            siciliano elettore di
            sinistra...ahemm, dlin dlong:politica==
            mafia.ergo, dx==sx==
            mafia.questo vale in tutta l'ita G lia, e in alcune regioni particolarmente (ma non è colpa degli abitanti, ma della mafia che ha Main Headquarter li)e tutto il resto sono chiacchiere.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:









            Non si tratta di censurare, si tratta di



            denunciare (te). Le calunnie e i luoghi
            comuni



            possono fare molto male (a chi le



            fa)!





            Certo, denuncia pure chi dice che Cuffaro è un


            mafioso eletto dai


            mafiosi.



            La sinistra non vince in sicilia proprio perché

            il candidato di turno non ha niente di meglio da

            dire se non che la controparte è mafiosa (come

            fai tu non presentando uno straccio di elemento
            e

            rendendoti passibile di querela). Quindi votare

            sinistra in sicilia è un dovere, perché gli
            altri

            sono mafiosi. Punto. Finché ci sarà questo

            atteggiamento la sinistra continuerà
            allegramente

            a perdere nei secoli dei secoli. E sono un

            siciliano elettore di

            sinistra...

            ahemm, dlin dlong:

            politica==
            mafia.
            ergo, dx==sx==
            mafia.

            questo vale in tutta l'ita G lia, e in
            alcune regioni particolarmente (ma non è colpa
            degli abitanti, ma della mafia che ha Main
            Headquarter
            li)

            e tutto il resto sono chiacchiere.vita==
            mortegioia==dolore==
            morteMorale della fiaba: impiccati e non ci pensi piùe tutto il resto sono chiacchiere.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            Poche palle in Padania non sarebbe mai successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:
            Poche palle in Padania Concordo!
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Poche palle in Padania

            Concordo! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:
            Poche palle in Padania non sarebbe mai successo.ma sta zitto! che a pensare a quei buffoni verdi mi viene un travaso di bile! :@ :@ :@(e sono veneto)
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Poche palle in Padania non sarebbe mai successo.

            ma sta zitto! che a pensare a quei buffoni verdi
            mi viene un travaso di
            bile!

            :@ :@ :@

            (e sono veneto)quoto dalla provincia di como
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così

            il candidato di turno non ha niente di meglio da
            dire se non che la controparte è mafiosa (come
            fai tu non presentando uno straccio di elemento e
            rendendoti passibile di querela). basta leggere su wikipedia, o dove vuoi, la biografia di Cuffaro (c'è addirittura un paragrafo PROCEDIMENTI PENALI)http://it.wikipedia.org/wiki/Salvatore_CuffaroPoi su you tube prova a cercare Cuffaro + intercettazionihttp://www.youtube.com/results?search_query=cuffaro+intercettazioni&search=Searche vengono fuori i dialoghi tra lui e di lui fatti da mafiosi con bollino doc e regolarmente inquisiti.Che poi il suo ufficio legale continui a dire e minacciare querele e denunce a chi dice che Cuffaro è mafioso, fa parte della vergogna.La stessa vergogna che ha portato la maggiornaza dei siciliani a votarlo come presidente della regione Sicilia.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            - Scritto da:



            il candidato di turno non ha niente di meglio da

            dire se non che la controparte è mafiosa (come

            fai tu non presentando uno straccio di elemento
            e

            rendendoti passibile di querela).

            basta leggere su wikipedia, o dove vuoi, la
            biografia di Cuffaro (c'è addirittura un
            paragrafo PROCEDIMENTI
            PENALI)
            http://it.wikipedia.org/wiki/Salvatore_Cuffaro

            Poi su you tube prova a cercare Cuffaro +
            intercettazioni
            http://www.youtube.com/results?search_query=cuffar
            e vengono fuori i dialoghi tra lui e di lui fatti
            da mafiosi con bollino doc e regolarmente
            inquisiti.

            Che poi il suo ufficio legale continui a dire e
            minacciare querele e denunce a chi dice che
            Cuffaro è mafioso, fa parte della
            vergogna.

            La stessa vergogna che ha portato la maggiornaza
            dei siciliani a votarlo come presidente della
            regione
            Sicilia.Quando verrà condannato potrai parlare a ragione. Fino a quel momento l'unico argomento della sinistra in sicilia è "cuffaro=mafia". E tutti votano cuffaro...
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così

            Quando verrà condannato potrai parlare a ragione.
            Fino a quel momento l'unico argomento della
            sinistra in sicilia è "cuffaro=mafia". E tutti
            votano cuffaro...Non è la sinistra a dire che Cuffaro è mafioso, ma l'evidenza dei fatti.E da chi dovrebbe essere condannato ?? dal giudice Carnevale che nella sua carriera ha fatto liberare fior fiori di boss mafiosi ??In questo momento non ci son figure tali in magistratura che sappiano incastrare un personaggio della levatura di Cuffaro.La sinistra dice cose evidentissime e lo fa dire a persone onevorevolissime e rispettabilissime, oltre che onestissime.Purtroppo ai siciliani questo non interessa, non è mai interessato e non interesserà mai.
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così

            La sinistra dice cose evidentissime e lo fa dire
            a persone onevorevolissime e rispettabilissime,
            oltre che
            onestissime.Si, ma fanno la parte dei puri senza macchia e pretendono che li si voti unicamente perché "gli altri sono mafiosi". Come vedi questa tattica non paga...
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così

            Si, ma fanno la parte dei puri senza macchia e
            pretendono che li si voti unicamente perché "gli
            altri sono mafiosi". Come vedi questa tattica non paga...Non mi sembra che il programma di Rita Borsellino alle elezioni del presidente della regione Sicilia, poi vinto da Cuffaro, si basasse solo sul dare del mafioso a Cuffaro.http://www.articolo21.info/intervista.php?id=27Sicuramente il programma di Cuffaro era molto più interessante e coinvolgeva le persone giuste.http://www.youtube.com/watch?v=MENqc8rL12I
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            ecco chi è il giudice Carnvalehttp://liste.margheritaonline.it/pipermail/spaziolibero/msg11330.html
          • Anonimo scrive:
            Re: In Sicilia è così
            ok, e allora viva Cuffaro? Non è che i candidati di sinistra non dicono nulla perché non permettono loro di dire nulla? I problemi ci sono in tutte le regioni, ma bisogna ammettere che in Sicilia la situazione è abbastanza tragica.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Sicilia è così
      ma guarda che hai scritto tutte cose che gia' si sanno da un pezzo eh.ecco perche' non ti hanno censurato :)
    • Anonimo scrive:
      Re: In Sicilia è così
      - Scritto da:
      Eleggono gente come Totò Cuffaro alla presidenza
      della regione quando in alternativa hanno gente
      come Rita
      Borsellino.
      Guardate qua Cuffaro che insulta Falcone.
      http://www.youtube.com/results?search_query=cuffar

      Ai siciliani della legalità non gliene frega
      nulla, pensano solo ai loro interessi, ai loro
      boss, ai loro favoritismi, ai loro
      intrallazzi.
      Li le elezioni sono una farsa in partenza, almeno
      la metà sono voti venduti ai mafiosi
      locali.
      Poi fanno le manifestazioni e le fiaccolate
      antimafia e commemorano Falcone e
      Borsellino.
      Censuratemi pure, che a parlar chiaro succede
      sempre
      così.Sei un pi-la, informati prima di parlare
  • Anonimo scrive:
    Balestrate...non Balestrare
    il paese palermitano si kiama balestrate e non come è stato scritto :)
    • Lamb scrive:
      Re: Balestrate...non Balestrare
      - Scritto da:
      il paese palermitano si kiama balestrate e non
      come è stato scritto
      :)tenkiu dotto' fu orore di sbajo!
  • Anonimo scrive:
    VOTI VENDUTI
    Supponiamo che fuori dal seggio incontri uno che ti dice:"50 euro se voti per il partito X. Ti do' questo cellulare, entri nel seggio, voti e fai una foto alla scheda. Quando esci mi restituisci il cellulare con la foto del tuo voto e ti do' i 50 euro"Purtroppo in certe regioni sono cose che succedono fin troppo.
    • outkid scrive:
      Re: VOTI VENDUTI
      manno'.. vedrai che in regioni come sicilia e calabria verra' fuori che semplicemente.. non sono dei coglioni..
    • Anonimo scrive:
      Re: VOTI VENDUTI
      io gli dico di si, voto chi cazzo voglio, prima di uscire chiamo i carabinieri lo faccio arrestare, mi tengo il cellulare, e lo rivendo a 150 euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: VOTI VENDUTI
        - Scritto da:
        io gli dico di si, voto chi cazzo voglio, prima
        di uscire chiamo i carabinieri lo faccio
        arrestare, mi tengo il cellulare, e lo rivendo a
        150
        euro.e tempo 3 giorni e ti trovi la casa incendiata (con i figli dentro).
        • Anonimo scrive:
          Re: VOTI VENDUTI
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          io gli dico di si, voto chi cazzo voglio, prima

          di uscire chiamo i carabinieri lo faccio

          arrestare, mi tengo il cellulare, e lo rivendo a

          150

          euro.

          e tempo 3 giorni e ti trovi la casa incendiata
          (con i figli
          dentro).oppure arrivano i carabinieri, lo lasciano andare e ti prendi una denuncia per diffamazione,se sei fortunato che non hanno voglia di darti fuoco alla casa
  • outkid scrive:
    voti comprati
    .. sono semplicemente le prove di voti ACQUISTATI a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu') ed indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a questa esosa compravendita?si apre il contest..ad ogni modo non dovrebbe essere illegale rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da analizzare proprio i motivi per i quali sto fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma non sconvolgono nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: voti comprati
      - Scritto da: outkid
      .. sono semplicemente le prove di voti ACQUISTATI
      a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu') ed
      indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a
      questa esosa
      compravendita?
      si apre il contest..
      ad ogni modo non dovrebbe essere illegale
      rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da
      analizzare proprio i motivi per i quali sto
      fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma non
      sconvolgono
      nessuno.Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai preoccupante, abbiamo riportato anche lo stesso prezzo del voto!!
      • outkid scrive:
        Re: voti comprati
        - Scritto da:

        - Scritto da: outkid

        .. sono semplicemente le prove di voti
        ACQUISTATI

        a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu') ed

        indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a

        questa esosa

        compravendita?

        si apre il contest..

        ad ogni modo non dovrebbe essere illegale

        rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da

        analizzare proprio i motivi per i quali sto

        fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma non

        sconvolgono

        nessuno.

        Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo
        detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai
        preoccupante, abbiamo riportato anche lo stesso
        prezzo del
        voto!!dici che ci chiameranno a testimoniare contro il misterioso dagli infiniti finanziamenti sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato che al tonfo del clamore segua il sonno della ragione..
        • Anonimo scrive:
          Re: voti comprati
          - Scritto da: outkid

          - Scritto da:



          - Scritto da: outkid


          .. sono semplicemente le prove di voti

          ACQUISTATI


          a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu')
          ed


          indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a


          questa esosa


          compravendita?


          si apre il contest..


          ad ogni modo non dovrebbe essere illegale


          rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da


          analizzare proprio i motivi per i quali sto


          fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma
          non


          sconvolgono


          nessuno.



          Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo

          detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai

          preoccupante, abbiamo riportato anche lo stesso

          prezzo del

          voto!!
          dici che ci chiameranno a testimoniare contro il
          misterioso dagli infiniti finanziamenti
          sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si
          perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la
          magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato
          che al tonfo del clamore segua il sonno della
          ragione..Clown e giornalisti, sono due categorie distinte? Da quando?
          • Anonimo scrive:
            Re: voti comprati
            - Scritto da:

            - Scritto da: outkid



            - Scritto da:





            - Scritto da: outkid



            .. sono semplicemente le prove di voti


            ACQUISTATI



            a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu')

            ed



            indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a



            questa esosa



            compravendita?



            si apre il contest..



            ad ogni modo non dovrebbe essere illegale



            rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da



            analizzare proprio i motivi per i quali sto



            fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma

            non



            sconvolgono



            nessuno.





            Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo


            detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai


            preoccupante, abbiamo riportato anche lo
            stesso


            prezzo del


            voto!!

            dici che ci chiameranno a testimoniare contro il

            misterioso dagli infiniti finanziamenti

            sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si

            perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la

            magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato

            che al tonfo del clamore segua il sonno della

            ragione..

            Clown e giornalisti, sono due categorie distinte?
            Da
            quando?stai offendendo i clown
        • Anonimo scrive:
          Re: voti comprati
          - Scritto da: outkid

          - Scritto da:



          - Scritto da: outkid


          .. sono semplicemente le prove di voti

          ACQUISTATI


          a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu')
          ed


          indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a


          questa esosa


          compravendita?


          si apre il contest..


          ad ogni modo non dovrebbe essere illegale


          rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da


          analizzare proprio i motivi per i quali sto


          fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma
          non


          sconvolgono


          nessuno.



          Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo

          detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai

          preoccupante, abbiamo riportato anche lo stesso

          prezzo del

          voto!!
          dici che ci chiameranno a testimoniare contro il
          misterioso dagli infiniti finanziamenti
          sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si
          perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la
          magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato
          che al tonfo del clamore segua il sonno della
          ragione..Hai ragione, una volta c'erano clown, giornalisti e trasmissioni televisive come "le iene" o "striscia" che potevano scoperchiare qualche scandalo.Adesso, grazie a Mastella, e' stata votata una legge (guarda caso all'unanimita' del parlamento) per cui i giornalisti non possono piu' pubblicare nessuna intercettazione prima che il processo relativo sia finito: se succedesse adesso uno scandalo simile a Moggiopoli noi gente normale non ne sapremo nulla per anni.
          • outkid scrive:
            Re: voti comprati
            - Scritto da:

            - Scritto da: outkid



            - Scritto da:





            - Scritto da: outkid



            .. sono semplicemente le prove di voti


            ACQUISTATI



            a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu')

            ed



            indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a



            questa esosa



            compravendita?



            si apre il contest..



            ad ogni modo non dovrebbe essere illegale



            rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da



            analizzare proprio i motivi per i quali sto



            fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma

            non



            sconvolgono



            nessuno.





            Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo


            detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai


            preoccupante, abbiamo riportato anche lo
            stesso


            prezzo del


            voto!!

            dici che ci chiameranno a testimoniare contro il

            misterioso dagli infiniti finanziamenti

            sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si

            perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la

            magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato

            che al tonfo del clamore segua il sonno della

            ragione..

            Hai ragione, una volta c'erano clown, giornalisti
            e trasmissioni televisive come "le iene" o
            "striscia" che potevano scoperchiare qualche
            scandalo.
            Adesso, grazie a Mastella, e' stata votata una
            legge (guarda caso all'unanimita' del parlamento)
            per cui i giornalisti non possono piu' pubblicare
            nessuna intercettazione prima che il processo
            relativo sia finito: se succedesse adesso uno
            scandalo simile a Moggiopoli noi gente normale
            non ne sapremo nulla per
            anni.e questo la dice lunga sul CAMBIAMENTO piu' che altro..che ci deve andare a fare la gente a votare se da destra a manca i politici si fanno le seghe a vicenda in maniera trasversale?forse fanno bene.. almeno loro.. 50 euro dalla politica se la so presa..
          • Anonimo scrive:
            Re: voti comprati
            - Scritto da:

            - Scritto da: outkid



            - Scritto da:





            - Scritto da: outkid



            .. sono semplicemente le prove di voti


            ACQUISTATI



            a circa 50 euro l'uno (ma spesso anche piu')

            ed



            indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a



            questa esosa



            compravendita?



            si apre il contest..



            ad ogni modo non dovrebbe essere illegale



            rivelare il proprio voto.. ci sarebbe da



            analizzare proprio i motivi per i quali sto



            fenomeno esiste.. che son noti a tutti.. ma

            non



            sconvolgono



            nessuno.





            Sono l'autore del post "VOTI VENDUTI". Abbiamo


            detto esattamente la stessa cosa e, cosa assai


            preoccupante, abbiamo riportato anche lo
            stesso


            prezzo del


            voto!!

            dici che ci chiameranno a testimoniare contro il

            misterioso dagli infiniti finanziamenti

            sottobanco? questo e' un caso per LE IENE.. si

            perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la

            magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato

            che al tonfo del clamore segua il sonno della

            ragione..

            Hai ragione, una volta c'erano clown, giornalisti
            e trasmissioni televisive come "le iene" o
            "striscia" che potevano scoperchiare qualche
            scandalo.
            Adesso, grazie a Mastella, e' stata votata una
            legge (guarda caso all'unanimita' del parlamento)
            per cui i giornalisti non possono piu' pubblicare
            nessuna intercettazione prima che il processo
            relativo sia finito: se succedesse adesso uno
            scandalo simile a Moggiopoli noi gente normale
            non ne sapremo nulla per
            anni.Ecco l'articolo di Beppe Grillo sulla legge che citi:http://www.beppegrillo.it/2007/04/gli_ombrelli_non_finiscono_mai.html
          • outkid scrive:
            Re: voti comprati
            comici.. buffoni.. la magistratura che fa? pippe e gazzosa?
        • Anonimo scrive:
          Re: voti comprati
          - Scritto da: outkid
          questo e' un caso per LE IENE.. si
          perche' in italia il lavoro sporco non lo fa la
          magistratura ma clown eo giornalisti.. peccato
          che al tonfo del clamore segua il sonno della
          ragione..Dei voti venduti se ne è occupata la trasmissione di Santoro prima che la chiudesse Berlusca (di mafia se ne occupavano spesso) e se ne è occupata in varie occasioni Rai3, l'ultima che mi viene in mente è il documentario di Iacona di 2 mesi fa.
    • Anonimo scrive:
      Re: voti comprati

      indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a
      questa esosa compravendita?
      si apre il contest..voglio giocare; pensando che questo accade al sud e che si parla spesso di legami fra mafia e politica, e poi ricordando gli ultimi eventi, le giunte chiuse e tutto il resto, FI?Fra l'altro Previti reo e definitivament condannato ha ancora il suo seggio e percepisce un o stipendio da deputato (o e' senatore stavolta?) pagato con le nostre tasse, ma non c'era l'interdizione a vita dagli uffici pubblici?
      • Anonimo scrive:
        Re: voti comprati
        - Scritto da:


        indovinate qual'e' il partito piu' avezzo a

        questa esosa compravendita?

        si apre il contest..

        voglio giocare; pensando che questo accade al sud
        e che si parla spesso di legami fra mafia e
        politica, e poi ricordando gli ultimi eventi, le
        giunte chiuse e tutto il resto,
        FI?

        Fra l'altro Previti reo e definitivament
        condannato ha ancora il suo seggio e percepisce
        un o stipendio da deputato (o e' senatore
        stavolta?) pagato con le nostre tasse, ma non
        c'era l'interdizione a vita dagli uffici
        pubblici?Quella c'è solo se sei un qualsiasi altro funzionario pubblico. I politici non hanno di queste limitazioni, così come non hanno bisogno dei DICO perché ne hanno una versione migliore, e così come hanno tanti altri privilegi che a noi comuni mortali non è permesso neanche di pensare...
  • Anonimo scrive:
    E che novità è?
    È da sempre, ed è stranoto che con le nuove tecnologie, i voti comprati e venduti, possono avere una sorta di "certificato" che ne sancisca l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha comprato, a mezzo foto col cellulare.Così come il trucco della scheda elettorale mancante per ogni sezione, che serve a guidare il voto, e tanti altri mille trucchi.Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che crede che le elezioni le vince chi prende più voti?Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@
    • outkid scrive:
      Re: E che novità è?
      - Scritto da:
      È da sempre, ed è stranoto che con le nuove
      tecnologie, i voti comprati e venduti, possono
      avere una sorta di "certificato" che ne sancisca
      l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha
      comprato, a mezzo foto col
      cellulare.

      Così come il trucco della scheda elettorale
      mancante per ogni sezione, che serve a guidare il
      voto, e tanti altri mille
      trucchi.

      Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che crede
      che le elezioni le vince chi prende più
      voti?

      Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@abbiamo fatto in maniera indipendente due post identici.. sei COMUNISTA anche tu?
      • Anonimo scrive:
        Re: E che novità è?
        - Scritto da: outkid

        - Scritto da:

        È da sempre, ed è stranoto che con le nuove

        tecnologie, i voti comprati e venduti, possono

        avere una sorta di "certificato" che ne sancisca

        l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha

        comprato, a mezzo foto col

        cellulare.



        Così come il trucco della scheda elettorale

        mancante per ogni sezione, che serve a guidare
        il

        voto, e tanti altri mille

        trucchi.



        Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che crede

        che le elezioni le vince chi prende più

        voti?



        Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@
        abbiamo fatto in maniera indipendente due post
        identici.. sei COMUNISTA anche
        tu?No, non sono più niente. Sono solo schifato dalla politica italiana, e ancor di più dagli italiani, che consentono tutto ciò, senza batter ciglio.
        • outkid scrive:
          Re: E che novità è?

          No, non sono più niente. Sono solo schifato dalla
          politica italiana, e ancor di più dagli italiani,
          che consentono tutto ciò, senza batter
          ciglio.manno' fidati.. sei un COMUNISTA dentro.. lamentarsi e' da COMUNUSTI, spiegare e' da COMUNISTI, voler cambiare e' da COMUNISTI, non svendere i propri diritti e' da COMUNISTI.
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Essere così supponenti e "snob" da ritenere che chi usa li cervello deve essere per forza un COMUNISTA è da COMUNISTI!
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Owned!
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da:
            Essere così supponenti e "snob" da ritenere che
            chi usa li cervello deve essere per forza un
            COMUNISTA è da
            COMUNISTI!straquoto
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Divertente quella della scheda pre-votata che entra ed esce.. molto pittoresca. Ma non mi pare una grande idea, nel segreto dell'urna si puo' annullare il voto o piu' semplicemente chiedere al presidente di seggio una nuova scheda asserendo di aver sbagliato.. in entrambe i casi si vota secondo coscenza e si riporta al portatore d'acqua (cosi' si chiama il mezzadro di voti) truffaldino la scheda vuota che non attesta un bel nulla.Interessante invece vedere che il piccolo paese della sicilia dove sono stati beccati i fotografatori di schede ha una comunità giovanile molto attiva che tengono su un sito(di cui parla oggi su Repubblica Vittorio Zambardino) e un giornale molto critico e molto attento. Una specie di comunità cablata.
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da: outkid

            No, non sono più niente. Sono solo schifato
            dalla

            politica italiana, e ancor di più dagli
            italiani,

            che consentono tutto ciò, senza batter

            ciglio.
            manno' fidati.. sei un COMUNISTA dentro..
            lamentarsi e' da COMUNUSTI, spiegare e' da
            COMUNISTI, voler cambiare e' da COMUNISTI, non
            svendere i propri diritti e' da
            COMUNISTI.Votare col normografo fornito dalla sezione del partito è da COMUNISTI.Visto a Modena: ognuno ha la propria mafia....
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            A modena sono solo comunisti...
      • Anonimo scrive:
        Re: E che novità è?
        i comunisti non dovrebbero usare l'apple :@
      • Anonimo scrive:
        Re: E che novità è?


        Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@
        abbiamo fatto in maniera indipendente due post
        identici.. sei COMUNISTA anche
        tu?Di certo siete ugualmente qualunquisti.
        • Anonimo scrive:
          Re: E che novità è?
          ..e quindi comunisti...i comunisti sono maestri del qualunquismo, del volemose bene (poi creano falange armate da far rabbrividire le SS), dell'"abbasso la ricchezza" (e poi sono vestiti con 500 e ambiscono automobile da 60mila euro), del multi-etnico anti-razzismo (ma sono razzisti per i loro simili)....
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da:
            ..e quindi comunisti...i comunisti sono maestri
            del qualunquismo, del volemose bene (poi creano
            falange armate da far rabbrividire le SS),
            dell'"abbasso la ricchezza" (e poi sono vestiti
            con 500 e ambiscono automobile da 60mila euro),
            del multi-etnico anti-razzismo (ma sono razzisti
            per i loro
            simili)....ecco un altro allocco che si è fatto abbindolare...amico, ti svelo "un segreto" (di pulcinella): quelli da una parte (a scelta) sono identici a quelli dell'altra!da sempre!i tuoi bei discorsetti "i comunisti di qua" "i fascisti di la" non sono altro che il risultato di un lavoro accurato di rincoglionimento del popolo, attuato da anni e anni, a suon di tv, giornali, radio, falsiscandali etc etc...prima ti togli dalla testa questo mare di stronzate di cui sei ripieno, e prima ti accorgi di quanto polli siamo.poi vabbè, se a te piace credere a babbo natale e alla fatina del frigo che si salverà tutti, fai pure.
    • Anonimo scrive:
      Re: E che novità è?
      - Scritto da:
      È da sempre, ed è stranoto che con le nuove
      tecnologie, i voti comprati e venduti, possono
      avere una sorta di "certificato" che ne sancisca
      l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha
      comprato, a mezzo foto col
      cellulare.

      Così come il trucco della scheda elettorale
      mancante per ogni sezione, che serve a guidare il
      voto, e tanti altri mille
      trucchi.

      Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che crede
      che le elezioni le vince chi prende più
      voti?

      Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@Ciao, vedo che piu' o meno siamo tutti informati sui barbatrucchi per guidare il voto.Come funziona quello della scheda elettorale mancante per ogni sezione? Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: E che novità è?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        È da sempre, ed è stranoto che con le nuove

        tecnologie, i voti comprati e venduti, possono

        avere una sorta di "certificato" che ne sancisca

        l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha

        comprato, a mezzo foto col

        cellulare.



        Così come il trucco della scheda elettorale

        mancante per ogni sezione, che serve a guidare
        il

        voto, e tanti altri mille

        trucchi.



        Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che crede

        che le elezioni le vince chi prende più

        voti?



        Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti! :@

        Ciao, vedo che piu' o meno siamo tutti informati
        sui barbatrucchi per guidare il
        voto.
        Come funziona quello della scheda elettorale
        mancante per ogni sezione?
        GrazieSi fa mancare una scheda dalla sezione. La si fa uscire. Ma non sto raccontando niente di nuovo. È saputo e risapunto.Comunque, si fa uscire la scheda dalla sezione. La barri la dove ti serve il voto.Becchi quello che ti deve vendere il voto.Gli dai la scheda prevotata, e gli dici che quando tornare fuori deve consegnarti la scheda che gli è stata data (che ovviamente sarà bianca, perché avrà invece imbucato quella prevotata).Ripeti finché ti va.Inoltre così non c'è nemmeno la scocciature di venir beccati come per il telefonino.
        • Anonimo scrive:
          Re: E che novità è?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          È da sempre, ed è stranoto che con le nuove


          tecnologie, i voti comprati e venduti, possono


          avere una sorta di "certificato" che ne
          sancisca


          l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha


          comprato, a mezzo foto col


          cellulare.





          Così come il trucco della scheda elettorale


          mancante per ogni sezione, che serve a guidare

          il


          voto, e tanti altri mille


          trucchi.





          Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che
          crede


          che le elezioni le vince chi prende più


          voti?





          Le elezioni le vince chi SI PRENDE più voti!
          :@



          Ciao, vedo che piu' o meno siamo tutti informati

          sui barbatrucchi per guidare il

          voto.

          Come funziona quello della scheda elettorale

          mancante per ogni sezione?

          Grazie

          Si fa mancare una scheda dalla sezione. La si fa
          uscire. Ma non sto raccontando niente di nuovo. È
          saputo e
          risapunto.
          Comunque, si fa uscire la scheda dalla sezione.
          La barri la dove ti serve il
          voto.
          Becchi quello che ti deve vendere il voto.
          Gli dai la scheda prevotata, e gli dici che
          quando tornare fuori deve consegnarti la scheda
          che gli è stata data (che ovviamente sarà bianca,
          perché avrà invece imbucato quella
          prevotata).
          Ripeti finché ti va.

          Inoltre così non c'è nemmeno la scocciature di
          venir beccati come per il
          telefonino.Bella tecnica! Non la sapevo .. su Punto Informatico s'impara sempre qualcosa!Grazie mille della spiegazione!
          • outkid scrive:
            Re: E che novità è?

            Bella tecnica! Non la sapevo .. su Punto
            Informatico s'impara sempre
            qualcosa!
            Grazie mille della spiegazione!Era scritta sul manuale "Broglio Anch'io" in allegato con la prima uscita di "Costruisciti da solo il tuo governo" (Edizioni del Bradipo).Trovi maggiori informazioni qui: http://www.youtube.com/watch?v=fl04lX_uXFQ
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            È da sempre, ed è stranoto che con le nuove



            tecnologie, i voti comprati e venduti,
            possono



            avere una sorta di "certificato" che ne

            sancisca



            l'andamento a buon fine da parte di chi l'ha



            comprato, a mezzo foto col



            cellulare.







            Così come il trucco della scheda elettorale



            mancante per ogni sezione, che serve a
            guidare


            il



            voto, e tanti altri mille



            trucchi.







            Vorrei sapere chi è ormai quell'illuso che

            crede



            che le elezioni le vince chi prende più



            voti?







            Le elezioni le vince chi SI PRENDE più
            voti!


            :@





            Ciao, vedo che piu' o meno siamo tutti
            informati


            sui barbatrucchi per guidare il


            voto.


            Come funziona quello della scheda elettorale


            mancante per ogni sezione?


            Grazie



            Si fa mancare una scheda dalla sezione. La si fa

            uscire. Ma non sto raccontando niente di nuovo.
            È

            saputo e

            risapunto.

            Comunque, si fa uscire la scheda dalla sezione.

            La barri la dove ti serve il

            voto.

            Becchi quello che ti deve vendere il voto.

            Gli dai la scheda prevotata, e gli dici che

            quando tornare fuori deve consegnarti la scheda

            che gli è stata data (che ovviamente sarà
            bianca,

            perché avrà invece imbucato quella

            prevotata).

            Ripeti finché ti va.



            Inoltre così non c'è nemmeno la scocciature di

            venir beccati come per il

            telefonino.

            Bella tecnica! Non la sapevo .. su Punto
            Informatico s'impara sempre
            qualcosa!
            Grazie mille della spiegazione!Beh, basta vivere in Emilia Romagna e ne impari 1000 di questi trucchi.Mica serve andare in Sicilia.
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Ho letto il titolo della notizia dalla mia paginetta personale di google. Prima di cliccarci mi sono detto, scommetto che è successo dove le ultime elezioni le ha vinte forza italia o l'udc. Stando alle regionali del 2005 avevo 18 possibilità su 20 di sbagliarmi.Cazzo, ci ho preso!
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Certo...se volevi trovare "Democratici di Sinistra", o "Partito della Rifondazine Comunista"....dovevi cercare sotto la voce "voto agli italiani all'estero" ....
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?



            Come funziona quello della scheda elettorale


            mancante per ogni sezione?


            Grazie



            Si fa mancare una scheda dalla sezione. La si fa

            uscire. Ma non sto raccontando niente di nuovo.
            È

            saputo e

            risapunto.

            Comunque, si fa uscire la scheda dalla sezione.

            La barri la dove ti serve il

            voto.

            Becchi quello che ti deve vendere il voto.

            Gli dai la scheda prevotata, e gli dici che

            quando tornare fuori deve consegnarti la scheda

            che gli è stata data (che ovviamente sarà
            bianca,

            perché avrà invece imbucato quella

            prevotata).

            Ripeti finché ti va.



            Inoltre così non c'è nemmeno la scocciature di

            venir beccati come per il

            telefonino.

            Bella tecnica! Non la sapevo .. su Punto
            Informatico s'impara sempre
            qualcosa!
            Grazie mille della spiegazione!Vediti Sud di Gabriele Salvatores, fra l'altro è anche un bel film.
        • outkid scrive:
          Re: E che novità è?
          a me questa mancava.. non ci avevo mai nemmeno pensato.. ah questi politici.. non san fare un cerchio col bicchiere ma quando si tratta di fregare c'hanno dei TEAM di pensatori pazzeschi..
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da: outkid
            a me questa mancava.. non ci avevo mai nemmeno
            pensato.. ah questi politici.. non san fare un
            cerchio col bicchiere ma quando si tratta di
            fregare c'hanno dei TEAM di pensatori
            pazzeschi..Mah, strano. Io l'ho letta per la prima volta, proprio qui su PI, nella sezione "Tema libero", dove si parla spesso di politica (soprattutto se le elezioni sono vicine).Comunque ce ne sono tante altre.Per questo mi "scandalizzavo" per il finto stupore. È da quando esiste il voto che esistono i mezzi per pilotarlo, e è mai interessato a nessuno fare niente per arginare la cosa. Adesso ci si scandalizza perché qualcuno ha fotografato il proprio voto venduto?Io più che altro mi scandalizzo per il sistema stupido che lascia prove tangibili (un telefonino e una foto), quando ne esistono di altri che non lasciano alcuna traccia.
          • outkid scrive:
            Re: E che novità è?
            in teoria per arginare quel tipo di fenomeno ci sono i rappresentanti di lista (anche loro voti pagati cmq) che dovrebbero tutelare il proprio partito ma dal momento che se metti qualcuno che al partito ci tiene ti precludi la possibilita' di avere un altro voto. anche questa carica e' in vendita (parlo per esperienza personale.. ovviamente non adempio e me ne sbatto) e quindi chi e' interessato al partito votera' il partito cmq e lo fara' anche chi deve tutelarlo ma se ne sbattera' della prassi..e cmq.. anche gli stronzi in divisa ci sarebbero per evitare che pinco pallino avvicini chi si accinge a votare.. ma non e' che tutti i finanzieri per guadagnarsi la pagnotta devono rischiare la vita.. altri possono godersi i bei culi delle neodiciottenni..non so se son chiaro anzi di sicuro non lo sono ma sto andando a letto..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2007 00.41-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da:
            Io più che altro mi scandalizzo per il sistema
            stupido che lascia prove tangibili (un telefonino
            e una foto), quando ne esistono di altri che non
            lasciano alcuna
            traccia.Beh, anche questo lascia una traccia molto visibile: alla fine rimane sempre una scheda in meno. O è stato pensato un modo per farla rientrare?
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Ciao,la tecnica era già bene illustrata nel film SUD di Salvatores (1993) ..Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: E che novità è?
          - Scritto da: [CUT]
          Si fa mancare una scheda dalla sezione. La si fa
          uscire. Ma non sto raccontando niente di nuovo. È
          saputo e
          risapunto.[CUT]Ed invece stai raccontando qualcosa di nuovo.Ma in che razza di paese/città vivi??Non ho mai visto nulla di simile in 10 anni di seggi.
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            attenzione che a svelare quello che tutti sanno si finisce in galera, in questa nazione di paraculi rossi e neri...
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            Sarà un TERRONE... qui al nord non succedono queste cose...
          • Anonimo scrive:
            Re: E che novità è?
            - Scritto da:
            Sarà un TERRONE... qui al nord non succedono
            queste
            cose...credici.
    • Anonimo scrive:
      Re: E che novità è?
      Direi decisamente che la novita' e il fatto di aver chiamato i carabinieri....
    • napodano scrive:
      Re: E che novità è?
      la novità è che ne hanno beccàti due, tutto qua.
Chiudi i commenti