Un Gimme Five anche per Wind

Come Vodafone, anche l'azienda dell'Arancia propone un piano tariffario da 5 centesimi al minuto, per clienti business. Presto per i privati?

Milano – Sembra seguire le tracce dell’offerta Vodafone Five il nuovo piano tariffario proposto da Wind . Si chiama infatti Wind 5 e viene presentato come il piano “che fa parlare con tutti i telefonini e i telefoni d’Italia a soli 5 centesimi al minuto”.

Chi aderirà al nuovo piano, riservato ai possessori di partita IVA (ma probabilmente proposto anche per l’utenza “privata”) dovrà corrispondere un canone mensile di 5 euro, per avere la possibilità di effettuare chiamate telefoniche al costo di 5 centesimi al minuto, più lo scatto alla risposta di 13,5 centesimi. Questa tariffa non riguarda le videochiamate, che costano 40 centesimi al minuto in rete Wind e il doppio verso altri operatori. Gli SMS costeranno 10 centesimi, mentre gli MMS costeranno mezzo euro. La tariffazione avviene a scatti di mezzo minuto, ognuno dei quali costa quindi 2,5 euro.

Sembra anche che, in abbinamento alla nuova tariffa, l’operatore sia pronto a lanciare una scheda denominata SIM Wind 5, dal costo di 12,5 euro, comprensiva di 7,5 euro di traffico (da cui però si dovranno scorporare i 5 euro per l’adesione al piano tariffario).

Tutte le cifre indicate sono al netto di IVA.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti