Un guardiano da scrivania

Presidia gli spazi privati spaventando gli impiccioni

In ogni ufficio che si rispetti non mancano i soliti ficcanaso che amano bighellonare tra le scrivanie alla ricerca di informazioni utili e pettegolezzi. Durante le pause caffè o alla sera quando si va via, bisogna sempre stare attenti a non lasciare nulla di “compromettente” in giro. Da oggi con Portal 2 Sentry Turret USB Desk Defender chiunque potrà allontanarsi dalla propria postazione in tutta tranquillità.

Portal 2 Sentry Turret USB Desk Defender

Questa torretta farà da guardiano alla scrivania, cercando di incutere timore a chiunque si avvicini. Non appena il sensore integrato rileverà un minimo movimento, Portal 2 spalancherà le ali come per aggredire il ficcanaso. Ma questo non è tutto. Per completare la mossa difensiva il mini-guardiano minaccerà l’impiccione con frasi del tipo “Eccoti!”, “Ti vedo” ed ancora “Ci sei”. E se il malintenzionato, spaventato dal terribile guardiano, dovesse mai decidere di abbatterlo o capovolgerlo, questo non si arrenderà facilmente, pronunciando frasi come “Io non ti odio” oppure “Ehi, ehi, ehi”. Se al contrario il nemico, intimidito dalle minacce, dovesse decidere di nascondersi e non far rumore, la torretta non si lascerà ingannare e dopo 30 secondi chiederà “Sei ancora li?”.

Portal 2 Sentry Turret funziona semplicemente collegando il cavo USB al PC. Forse questo dispositivo non sarà la soluzione ottimale ai problemi di spionaggio, ma potrebbe essere interessante acquistarlo al prezzo di 39,99 dollari , solo per metterne alla prova l’effetto-sorpresa.

(via Coolest-Gadgets )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • db admin scrive:
    lavorare?
    cito: <i
    Lavorare con i database prevede spesso la necessità di dover esportare o importare dati da un foglio di calcolo Excel ad un database, per effettuare analisi approfondite e generare dei grafici. </i
    a) lavorare con i database è tutt'altra cosab) lavorando *seriamente* con i database, per importare dati da un *qualsiasi* foglio di calcolo (e, per inciso, usare/citare excel a questo riguardo non denota certo grande competenza) prima li si esporta in CSV e poi li si importa nel database *direttamente* dal database (senza accrocchi esterni)...c) chi dice di lavorare con i database e ricorre a software (del tutto inutili) come quello proposto (che perlatro è la solita roba proprietaria con tutto quello che ne deriva) è meglio che cambi lavoro
    • ... scrive:
      Re: lavorare?
      ha parlato mastro admin del ciufolo.Se scrivo un libro con il pc sono uno scrittore serio, altrimenti se uso la penna sono un ciarlatano?Pensa che io, quando i software me lo permettono faccio copia e incolla da excel al db e viceversa... a volte quando ci sono elaborazioni un po' complesse scrivo 10 righe in c#, altre volte scrivo una query, certo ci sono tecniche diverse, ma il risultato non cambia..
  • Toni Pina scrive:
    lingua
    La lingua italiana è disponibile nel menu File-
    Preferenze.HL-ExcelExporter è multilingue: inglese, spagnolo, italiano, catalano, tedesco, francese e portoghese
Chiudi i commenti