Un PC che va ad erba

Sembra un vaso tecnologico, in realtà è un LawnPC. Il primo a sfruttare l'erba per alimentarsi

Roma – Chi ha detto che ecologia e tecnologia non possano coesistere? Se oggi stentano a guardarsi in faccia domani le cose potrebbero cambiare. Una ipotesi che, per quanto strampalata possa apparire, prende vita nel concept ideato dall’eclettico designer David Veldkamp: LawnPC è un dispositivo rivoluzionario, fatto di materiali riciclabili e funzionante senza l’ausilio di una presa elettrica. Basta un po’ di luce, proprio come per una pianta tradizionale.

il concept LawnPC A vedersi tutto sembra tranne che un computer: insolita la forma, insolito il look. Il giochino appare come una fioriera zen piatta, dalle linee morbide che strizzano l’occhio all’immaginario Mac. Una fioriera in cui crescono verdi fili d’erba hi-tech, realizzati in cotone su cui sono stampate piccole celle solari utili ad immagazzinare l’energia e a inviarla nei tre accumulatori posti sulla base.

Costituito da tre accumulatori, il computer è in grado di immagazzinare circa 60 watt per ora, un utilizzo sufficiente per far funzionare il computer per le applicazioni base. La particolare forma rende il dispositivo un pezzo d’arredamento da tenere in bella mostra: dotato di tecnologia wireless può essere posizionato vicino alla finestra in modo da assorbire più luce e più aria. Già, perché il dispositivo comunica con le varie periferiche senza l’ausilio di alcun cavo e non necessita di alcun sistema di raffreddamento poiché è sufficiente l’aria che passa tra le setole erbacee.

Niente spine, niente bollette salate. Certo, magari non potrà essere usato per applicativi ciuccia-batteria, ma se realizzato sarebbe il primo PC autonomo, i cui impieghi potrebbero tornare utili in zone e in situazioni in cui l’elettricità scarseggia. Altro pregio del concept, la versatilità: può essere utilizzato anche come caricabatterie alternativo utile a ricaricare dispositivi multimediali quali lettori mp3, fotocamere e via dicendo. Per il momento nulla è dato sapere sulle specifiche tecniche, poiché si tratta pur sempre di un concept: l’idea è originale, certo, l’estetica c’è, ma senza sostanza il tutto potrebbe tramutarsi più in un esercizio di stile piuttosto che in una vera innovazione tecnologica.

Grazie alla sua linea insolita il dispositivo ha suscitato grande curiosità in tutto il web: in molti ne parlano, e le reazioni si alternano tra stupore e scetticismo. “60 watt non sono sufficienti per applicazioni affamate di energia e videogame” si legge sul blog Eco Gadgets. “Inoltre, tutti i problemi legati alla generazione di energia solare rimangono, poiché la gente dovrà comunque affidarsi ad una cara vecchia presa di corrente se vorrà continuare ad avere delle romantiche chattate notturne”.

Vincenzo Gentile

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luca scrive:
    quoto
    quoto al 100%...
  • CelticEye scrive:
    Non rinuncerei mai ad Opera
    Uso opera da non so più quanti anni. Lo trovo velocissimo, affidabile, estremamente personalizzabile. Trovo praticissime le mouse gestures, i tabs, il fattore di zoom, il suo client di posta elettronica. E' costantemente aggiornato e ogni anno si possono scaricare dalle 4 alle 6 release differenti le quali non si limitano ad aggiustare bug, ma di norma aggiugono nuove funzionalità. Ha inoltre un bel corredo di widgets per tutti i gusti. Non merita affatto di essere denigrato e anzi meriterebbe a mio modo di vedere molta più attenzione e sostegno. Purtroppo alle sue spalle non c'è Mozilla Foundation, perchè altrimenti ne vedremmo delle belle. Un consiglio disinteressato: scaricatelo, installatelo ed usatelo. Se non lo conoscete imparerete presto ad amarlo, se lo avete sempre snobbato potreste aver modo di ricredervi. Io ho cestinato la "volpedifuoco" da un pezzo proprio perchè ritengo Opera un bel po di spanne avanti.
  • timmy scrive:
    Opera browser pietoso e scandaloso.
    Sempre nuovi bug continui crash, menomale che non arriva nemmeno all'1% di diffusione per quanto faccia schifo.il migliore browser sarà sempre Internet explorer.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      trollata scarsa.
      • che troll scrive:
        Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
        - Scritto da: Sgabbio
        trollata scarsa.Quoto.Dev'essere quello di stamattina che ci riprova.Ma il flame non parte, a meno che non si risponda da solo con altro nick :-D
    • Alexander DeLarge scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      sono quasi commosso ... e pensare che quando ho letto l'intestazione del thread per un momento ho creduto fosse una frase seria ... aUhaUahauhAUhA
    • luca scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      dai su... sono sicuro che puoi fare di meglio....
    • mr_setter scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      - Scritto da: timmy
      Sempre nuovi bug continui crash, menomale che non
      arriva nemmeno all'1% di diffusione per quanto
      faccia schifo.il migliore browser sarà sempre
      Internet
      explorer.provare ad accenderlo il neurone prima di postare?!?LV&P O)
    • mr_setter scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      - Scritto da: timmy
      Sempre nuovi bug continui crash, menomale che non
      arriva nemmeno all'1% di diffusione per quanto
      faccia schifo.il migliore browser sarà sempre
      Internet
      explorer.provare ad accenderlo il neurone prima di postare?!?LV&P O)oooooppssss! doppio post! (meglio, repetita juvant!)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2008 00.28-----------------------------------------------------------
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Opera browser pietoso e scandaloso.
      Buffone.Prova ad usare in parallelo 3 browsers, e poi aprire il task manager. Di TM te ne suggerisco uno di quelli avanzati, che ti danno un bel po' di informazioni in piu', come il dimio task manager [dimio.altervista.org].Opera: 106 tabs aperti, risorse consumate 750M (350MB RAM + 400MB VM)Firefox 3.03 (qualche plugin, tipo firebug & co): 11 tabs aperti 2GB (890MB RAM + 1.1GB VM)IE7 (ebay toolbar): 8 tabs aperti 1.4GB (500MB RAM + 900MB VM)Le cifre si commentano da sole.Purtroppo sono obbligato ad usare per molte cose firefox, visto che i suoi addons per chi programma sono oro colato, ma per lavorare in modo decente, ho dovuto dotarmi di ben 8GB di RAM, dovendo per forza tenere aperti tutti e 3 per i test sul codice delle pagine.Io prima di sparare c******te proverei ad effettuare qualche prova, no?Saluti
  • william olivieri scrive:
    urgh
    sul mio opera 9.60 si apre la calcolatrice.... aggiorno!
  • lordmax scrive:
    Opera
    Opera è comunque uno dei browser più sicuri in circolazione.Purtroppo i bachi sono sempre presenti.L'unico modo per non avere bachi sarebbe quello di tornare alle schede perforate.
  • cKu scrive:
    Opera
    Una nuova vulnerabilità? Va bene, verrà corretta. Conoscete browser (più in generale software) che non sia affetto da vulnerabilità?Opera rocks!!!
  • asd scrive:
    OPERA A TAPPETO
    come da oggetto
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: OPERA A TAPPETO
      Io non uso Opera, ma tu sei un poveraccio sessualmente represso!
    • Alexander DeLarge scrive:
      Re: OPERA A TAPPETO
      mi chiedo come mai ad ogni notizia riguardante qualsiasi cosa, spunti sempre questo thread ...si parla di Win? WINDOWS AL TAPPETOsi parla di Linux? LINUX AL TAPPETOsi parla di Opera? OPERA AL TAPPETO...almeno metteteci un pò di fantasia, e che diamine!!!
    • che troll scrive:
      Re: OPERA A TAPPETO
      Tu sei quel Troll che nei giorni scorsi si vantava di aver innescato tanti di quei flame da farne pure una ragione di vita.O sei un suo degno compare.E se non riescono alla prima, si rispondono pure da soli cambiando nick.Che pena che mi fanno.Ragazzi, cerchiamo di non cascarci sempre.
  • poropopo scrive:
    sul mio l'exploit non fa nulla
    Opera 9.61:-clicco "attacco dimostrativo"-clicco "Click me..."-viene fuori una finestra, e poi una dialog "e-mail client selection"-io clicco "Cancel" e la cosa finisce lìridicolo
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: sul mio l'exploit non fa nulla
      Si ma, stai usando Windows?
      • poropopo scrive:
        Re: sul mio l'exploit non fa nulla
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Si ma, stai usando Windows?si, Win XP
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: sul mio l'exploit non fa nulla
          Ho provato pure io da WinXP con privilegi di amministratore e non succede nulla.Mi chiede quale client mail voglio usare; io premo Cancel e tutto finisce li.Boh
          • P2Pista dell_Illin ois scrive:
            Re: sul mio l'exploit non fa nulla
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Ho provato pure io da WinXP con privilegi di
            amministratore e non succede
            nulla.
            Mi chiede quale client mail voglio usare; io
            premo Cancel e tutto finisce
            li.Io invece mi ritrovo con una nuova e-mail pronta per la composizione.
          • Olmo scrive:
            Re: sul mio l'exploit non fa nulla
            Io con la calcolatrice di Windows lanciata.Impressionante.
          • Infatti scrive:
            Re: sul mio l'exploit non fa nulla
            Se apri il sorgente della pagina vedi che il link rimanda ad uno script JavaScript script src='http://www.raffon.net/research/opera/history/o .jsChe se te lo vai a leggere è questo: s=document.createElement("IFRAME");s.src="opera:config";document.body.appendChild(s);s.src="javascript:opera.setPreference('Mail','External Application','c:\\windows \\system32\\ calc.exe');opera.setPreference('Mail','Handler','2'); parent.window.close()";
          • Infatti scrive:
            Re: sul mio l'exploit non fa nulla
            Emoticon del cavolo!! ;) :D
          • Infatti scrive:
            Re: sul mio l'exploit non fa nulla
            Anche io con Opera su Debian e il mail client è Opera (infatti uso quello).
    • BlackHat scrive:
      Re: sul mio l'exploit non fa nulla
      anch'io versione 9.61 su windows xp e invece della calcolatrice mi si apre Windows Live Mail con la finestra di "Nuovo messaggio" e destinatario vuoto (rotfl)però io nelle preferenze di opera ho impostato Live Mail come programma predefinito per i link mailto:-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2008 09.52-----------------------------------------------------------
    • vulne scrive:
      Re: sul mio l'exploit non fa nulla
      - Scritto da: poropopo
      Opera 9.61:

      -clicco "attacco dimostrativo"
      -clicco "Click me..."
      -viene fuori una finestra, e poi una dialog
      "e-mail client
      selection"
      -io clicco "Cancel" e la cosa finisce lì

      ridicoloNon solo Opera, provando con ie7 e firefox ho ottenuto le stesse cose (la finestra di client) e sono tutti e 2 aggiornati all' ultima patch disponibile
    • alter scrive:
      Re: sul mio l'exploit non fa nulla
      anche a me non fa nulla, esce questo:"Server Error in '/' Application.A potentially dangerous Request.QueryString value was detected from the client (="...ory/o.js'
      ")......."e blablabla continua con la descrizione.inoltre si apre una nuva email vuota da spedire.Secondo me sto tizio vuole solo un po di notorietà
Chiudi i commenti