Un PC in attesa dell'iniezione letale

Accade in Maryland, dove la decisione delle autorità di offrire un personal computer e riferimenti legislativi elettronici ai detenuti che aspettano l'esecuzione sta sollevando clamore. Indignati i parenti delle vittime


Jessup (USA) – Aspettano di morire con una iniezione letale ma il Department of Public Safety and Correctional Services dello stato americano del Maryland vuole nel frattempo tenerli occupati dando loro un personal computer.

Sono i detenuti del braccio della morte, oggi 13 persone, a cui viene ora garantito l’accesso al computer, e c’è qualcuno che utilizza il PC anche per cinque ore al giorno per analizzare la legislazione in cerca di qualche appiglio che possa tornare utile per il proprio caso. Per questo, sebbene non abbiano un accesso ad Internet, ai personal computer è associato un software con tutte le leggi di riferimento in formato elettronico.

Secondo le autorità locali, fornire un PC per le ricerche non rappresenta una novità rispetto a quanto già previsto fin dal 1773 in Maryland, ovvero la possibilità per i detenuti in attesa di essere uccisi di studiare libri di legge.

Non la pensano così le famiglie delle vittime che hanno espresso la propria indignazione più profonda dopo aver saputo dell’esistenza di quei personal computer. “Si tratta – ha spiegato la madre di una ragazza di 20 anni uccisa da uno dei detenuti – di una giustizia gestita malissimo, perché si danno computer a un gruppo di assassini senza scrupoli in modo tale che possano trovare modi per ritardare la punizione che meritano”, l’iniezione appunto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A chi conviene?
    Quando nel 2000 quando si iniziò a parlare dei PC per gli studenti, si prevedeva che gli stanziamenti del governo dovessero servire per un'acquisto scontato del 60% e le banche avrebbero agevolato gli acquirenti con i prestiti a tasso zero.Visto che invece i 180 miliardi di cui si parla al sito del governo www.pcstudenti.it ( * testo integrale a fondo pagina), servono solamente come garanzia alle banche per le eventuali insolvenze (per "alcuni" sembra un gradevole invito), si deve dedurre che come era facile immaginare le banche non hanno nessuna intenzione di rischiare una lira per l'operazione e questo stanziamento pubblico è destinato a soddisfare quelli che il PC lo prenderanno pagando solo un paio di rate, mentre gli altri pagheranno 1.440.000 lire senza interessi un PC che forse neanche li vale.Infatti, anche se alla maggioranza degli interessati può sfuggire, ma non a un occhio un tantino più esperto, molti dei PC offerti dalle ditte convenzionate, dato che solo a loro ci si può rivolgere, sono equipaggiati da schede madri "all in one" ossia schede madri con tutti i maggiori componenti integrati e con un prezzo di gran lunga inferiore a quello rappresentato dall'insieme delle schede di un normale PC anche se di fascia non alta. Acceleratore Grafico 8Mb Shared, vuole dire che una scheda video con 8 Mb di memoria in realtà non c'è, ed il chip, integrato nella scheda madre, sottrae gli 8 Mb alla memoria principale, infatti shared significa condivisa. Per cui specialmente nei casi in cui viene dato come sistema operativo Windows ME e 64 Mb di memoria RAM, con tutta probabilità gli ignari e meno esperti acquirenti dovranno in seguito spendere altri soldi per l'acquisto e l'installazione di memoria aggiuntiva, in barba alla disposizione governativa che prevede come minimo 64 Mb di memoria di sistema più 8 di video, ma come si dice la matematica è un'opinione. Questo è il prezzo, preso dal listino nel sito di un famoso rivenditore di Roma, di una scheda madre simile:MOTHERBOARD PENTIUM 3 ALL IN ONE SOUND+VGA+MODEM+LAN £ 175.950 Basta consultare un'analogo listino prezzi e sommare il costo dei vari componenti.I rivenditori di computer non hanno in genere molto interesse nel pubblicizzare e vendere questo tipo di prodotto che, se può essere una soluzione economica per chi si accontenta, limita i guadagni, non soddisfa la maggioranza degli utenti anche quelli non particolarmente esigenti ed è sconsigliata da molti tecnici. Comunque anche se le offerte non sono tutte uguali, facendo un preventivo completo e dettagliato, con componenti simili in un comune negozio non convenzionato e dai prezzi contenuti, a me è venuto un totale di circa 20.000 lire inferiore. Rimane il vantaggio degli interessi zero.Gli stessi acquirenti si accorgeranno anche che nel pacchetto, l'unico software compreso è il sistema operativo, mentre per quel che riguarda tutto il resto si dovrà provvedere separatamente. * il seguente articolo è tratto da:http://www.governo.it/sez_dossier/finanziaria2001/testo/scuola.htmlSì a 55 miliardi per il 2001 per PC a studenti55 miliardi per il 2001 e 125 miliardi per il 2002 a copertura dei rischi sui crediti erogati dalle banche e dagli intermediari finanziari per il programma PC per gli studenti, diretto alla diffusione delle tecnologie informatiche tra gli studenti del primo anno della scuola secondaria superiore.
  • Anonimo scrive:
    Ma dove?
    Ho visitato il sito citato ma non c'è traccia (grazie a Dio) dell'imposizione di usare come sistema operativo Win ME. Mi sono perso qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    un consiglio .........fatevi ... l'usato
    1)inquiniamo meno 2)costa due lire .....3)a livello didattico è il massimo .puoi smontarlo rimontarlo ...... ..prendelo a calci finchè non funziona ..se scrivi codice ...tendi ad ottimizzarlo ..te ne compri due e giochi con il networkingla mossa tende ad ammazzare i piccoli assemblatoriche saranno costretti a vendere pc pseudoindustrialiquesta musica va avanti da qualche anno prima con le leggi CE sull'emisssione elettromagnetica sui computer assemblati(grande stronzata ....se comparata a un qualsiasi cellulare le antenne tim&company le radio le tv li mort....)adesso questo 60 rate per 60 mesi robba che alla fine del pagamento quel PC varrà sì e nò il prezzo di una rata il bello è che di questo passo avremo le discariche piene di vecchi PC che invece per uso didattico sarebbero rimasti in circolo ancora per qualche anno ...bleeeeaaaa DISGUSTO e FASTIDIO
    • Anonimo scrive:
      Re: un consiglio .........fatevi ... l'usato
      Completamente d'accordo infatti mi so presto unP100 16MB di ram 2 GB a 150 carte, c'ho messo ilvecchio monitor che avevo qua e ci ho schiaffatolinux ora devo vedere ancora che farci :)che devo farci con un Pquattro?? se devo gioca' c'ho la play- Scritto da: Pino Pallino ...la spina nel sedere
      1)inquiniamo meno
      2)costa due lire .....
      3)a livello didattico è il massimo
      .puoi smontarlo rimontarlo ......
      ..prendelo a calci finchè non funziona
      ..se scrivi codice ...tendi ad
      ottimizzarlo
      ..te ne compri due e giochi con il
      networking

      la mossa tende ad ammazzare
      i piccoli assemblatori

      che saranno costretti a vendere pc
      pseudoindustriali

      questa musica va avanti da qualche anno
      prima con le leggi CE sull'emisssione
      elettromagnetica sui computer assemblati
      (grande stronzata ....se comparata a un
      qualsiasi cellulare le antenne tim&company
      le radio le tv li mort....)
      adesso questo 60 rate per 60 mesi
      robba che alla fine del pagamento quel PC
      varrà sì e nò il prezzo di una rata

      il bello è che di questo passo avremo le
      discariche piene di vecchi PC
      che invece per uso didattico sarebbero
      rimasti in circolo ancora per qualche anno
      ...
      bleeeeaaaa
      DISGUSTO e FASTIDIO

  • Anonimo scrive:
    Olidata propone i prezzi migliori
    Per esempio Olidata da una griglia con una configurazione predefinita dove un "ottimo" pc come un K71000, 128Mb di Ram, 20Gb HDD, 52x cdrom, modem interno, speaker 240Watt, WinME, 3 dico 3 anni di garanzia presso il cliente più assistenza telefonica "gratuita" + un Monitor 17" a solo 2.149.000 (iva inclusa)non vorrete mica dire che non conviene
    • Anonimo scrive:
      Re: Olidata propone i prezzi migliori
      - Scritto da: Lord Cain
      Per esempio Olidata da una griglia con una
      configurazione predefinita dove un "ottimo"
      pc come un K71000, 128Mb di Ram, 20Gb HDD,
      52x cdrom, modem interno, speaker 240Watt,
      WinME, 3 dico 3 anni di garanzia presso il
      cliente più assistenza telefonica "gratuita"
      + un Monitor 17" a solo 2.149.000 (iva
      inclusa)
      non vorrete mica dire che non convieneho l'impressione che LAVORI per l'Olidata....dovresti fare caso alla stronzata che hai scritto eheheheh con molto di meno prendi qualcosa di + ehehehh tipo 1.440.000 un amd 750duron con 64mb ram e 32mb di memoria video e un monitor 15" pollici .....quanto basta per navigare e fare altro....
  • Anonimo scrive:
    Articolo corretto
    Abbiamo provveduto a correggere l'articolo fornendo indicazioni ulteriori sui distributori che hanno aderito all'iniziativa.Grazie a tutti.
  • Anonimo scrive:
    CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
    come da titolo... un pc decente, intendo!
    • Anonimo scrive:
      Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
      - Scritto da: Cirio
      come da titolo... un pc decente, intendo!BAH, io penso invece che te lo compri e rispetto al mio pentiummino di vecchia data quelli offerti dal governo mi sembrano pc interessanti.Se poi tu vuoi pentiumquattro a 3 giga (per farci che poi?) cavoli tuoi ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
        - Scritto da: Bebo
        BAH, io penso invece che te lo compri e
        rispetto al mio pentiummino di vecchia data
        quelli offerti dal governo mi sembrano pc
        interessanti.
        Se poi tu vuoi pentiumquattro a 3 giga (per
        farci che poi?) cavoli tuoi ;-)Nulla di tutto ciò.Come ha già scritto qualcuno su un altro msg, magari ti danno un monitor 12 pollici color verde...mah!ognuno è libero di pensarla come vuole, ma magari il tuo pensiero non aderisce molto a quella che è la realtà...
        • Anonimo scrive:
          Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!

          Come ha già scritto qualcuno su un altro
          msg, magari ti danno un monitor 12 pollici
          color verde...No, io sono andato personalmente in un negozio Strabilia (Bari) e il monitor è 15" e ha tutti i colori, non solo il verde ;-)
          mah!
          ognuno è libero di pensarla come vuole, ma
          magari il tuo pensiero non aderisce molto a
          quella che è la realtà...Se vuoi essere sicuro di quale sia la realtà vai prima in un negozio che aderisce all'iniziativa..
          • Anonimo scrive:
            Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
            - Scritto da: Mario
            Se vuoi essere sicuro di quale sia la realtà
            vai prima in un negozio che aderisce
            all'iniziativa..Io ho solo guardato la configurazione del pc sul sito dell'iniziativa, pcstudenti.it, e la config ke propongono è a dir poco penosa ;o)
          • Anonimo scrive:
            Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
            - Scritto da: Cirio
            Io ho solo guardato la configurazione del pc
            sul sito dell'iniziativa, pcstudenti.it, e
            la config ke propongono è a dir poco penosa
            ;o)Penosa per far che?Per giocare forse, ma per il normale utilizzo per lo studio o per navigare va piu' che bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: CON 1,5MILIONI NON TI CONPRI UN PC!!!!
      Viste le speculazioni di nVidia & Company NON x giocare... ma x navigare e scrivere van benissimo!- Scritto da: Cirio
      come da titolo... un pc decente, intendo!
  • Anonimo scrive:
    Va esteso!
    Secondo me l'iniziativa è veramente sensata, è importante possedere ma soprattutto fare esperienza con i pc, ma l'iniziativa proposta solo agli alunni iscritti al primo anno delle scuole superiori è a mio giudizio limitata e vengono in questo modo penalizzati i dritti di tutti gli altri studenti.Voto 9 l'intenzione;voto 2 l'esecuzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Va esteso!
      Sono d'accordo con te. Sicuramente e' lodevole l'idea, pero' mi pare assurdo che un ragazzo delle medie o uno che sta per sfiga sua gia' al secondo anno non ne possa usufruire (anche perche' 60mila al mese fanno gola a tanti credo).- Scritto da: Aldo
      Secondo me l'iniziativa è veramente sensata,
      è importante possedere ma soprattutto fare
      esperienza con i pc, ma l'iniziativa
      proposta solo agli alunni iscritti al primo
      anno delle scuole superiori è a mio giudizio
      limitata e vengono in questo modo
      penalizzati i dritti di tutti gli altri
      studenti.
      Voto 9 l'intenzione;
      voto 2 l'esecuzione.
  • Anonimo scrive:
    Inutile
    Bassissimo il target di utenti cui l'offerta è rivolta. Bassissimo il valore dei PC con conseguenti configurazioni sbilanciate. A cosa serve pagare un PC "monco" in 24 rate quando ormai moltissimi negozi e catene d'informatica vendono qualunque PC a rate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Inutile
      - Scritto da: Maciste
      Bassissimo il target di utenti cui l'offerta
      è rivolta. Bassissimo il valore dei PC con
      conseguenti configurazioni sbilanciate. A
      cosa serve pagare un PC "monco" in 24 rate
      quando ormai moltissimi negozi e catene
      d'informatica vendono qualunque PC a rate?BRAVO HAI PERFETTAMENTE RAGIONE....SONO UN RIVENDITORE IN UN PAESINO DI 25.000 ABITANTI IN PROV. DI RG ...NELLE PRIME CLASSI DEL PRIMO SUPERIORE CI SONO CIRCA 60STUDENTI DI CUI ALMENO 59 HANNO IL LORO PC......COSA DOVREI VENDERE????I MIEI COMPLIMENTI ALL'INIZIATIVA BELLA MA NON AIUTA ALLO SVILUPPO DELL'UTILIZZO DEL PC ANZI AIUTA LE AZIENDE PRODUTTRICI A TOGLIERSI DAI COGLIO...NI PC VEKKI! FORSE SAREBBE STATO MEGLIO FARE QUESTE INIZIATIVA DI 1.440.000 PER GLI ANZIANI SUPERIORI AI 99ANNIBYE BEPPE
  • Anonimo scrive:
    Fico
    NOn ho capito i toni dei commenti, a me sembra un'iniziativa interessante. Per quella cifra si trovano diversi computer, certo, ma io sono studente e non c'ho l'anticipo da fare mentre 60 carte al mese le posso tirare fuori.Voi parlate perche' lavorate o avete i soldi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fico
      - Scritto da: Franco "H" Mariani
      NOn ho capito i toni dei commenti, a me
      sembra un'iniziativa interessante. Per
      quella cifra si trovano diversi computer,
      certo, ma io sono studente e non c'ho
      l'anticipo da fare mentre 60 carte al mese
      le posso tirare fuori.
      Voi parlate perche' lavorate o avete i soldi.Se pensi di comperare un pc valido con 1,5 milioni sei un illuso... hai guardato le config consigliate... è un sistema per svendere i celeron 670 mhs o gli athlon 750 che nessuno si compra +... mi immagino poi che componentistica di qualità ti danno... quantum LB... bah!Per piacere!!!non parlare a vanvera!PS: neanche io lavoro, ma se mi devo comprare un pc lo compro bello.Altrimenti mi tengo il mio k6 450 che va ancora benone
      • Anonimo scrive:
        Re: Fico
        - Scritto da: Cirio
        - Scritto da: Franco "H" Mariani

        NOn ho capito i toni dei commenti, a me

        sembra un'iniziativa interessante. Per

        quella cifra si trovano diversi computer,

        certo, ma io sono studente e non c'ho

        l'anticipo da fare mentre 60 carte al mese

        le posso tirare fuori.

        Voi parlate perche' lavorate o avete i
        soldi.
        Se pensi di comperare un pc valido con 1,5
        milioni sei un illuso... hai guardato le
        config consigliate... è un sistema per
        svendere i celeron 670 mhs o gli athlon 750
        che nessuno si compra +... mi immagino poi
        che componentistica di qualità ti danno...
        quantum LB... bah!

        Per piacere!!!
        non parlare a vanvera!

        PS: neanche io lavoro, ma se mi devo
        comprare un pc lo compro bello.
        Altrimenti mi tengo il mio k6 450 che va
        ancora benoneIn quanto a parlare a vanvera mi pare che anche tu non te la cavi male.Se lui (Franco) il PC non ce l'ha ancora, probabilmente si accontenta di un PC vecchiotto, che pero' gli permette di fare il 99% di quello che fa un PC all'ultimo grido che costa il doppio.Anche tu mi pare che sei della stessa opinione vi sto che dici che il tuo K6.... va ancora bene.Ti sto scrivendo su un vecchio M4-75 Pentium I a 75 Mhz con 32 MB di RAM e 3 HDU di pochi GB, e ti assicuro che per le e-mail e navigazione Internetva piu' che bene.Ciao, Oscar.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fico

        Se pensi di comperare un pc valido con 1,5
        milioni sei un illuso... hai guardato le
        config consigliate... è un sistema perLe configurazioni proposte mi sembrano più che decorose per 1,5 mil per un pc + monitor.Considera poi che molti produttori offrono un servizio di graranzia "on site" (ad es Olidata) che non mi sembra male se ad esempio il ragazzo è un neofita dell'informatica
        svendere i celeron 670 mhs o gli athlon 750le configurazioni da 1,5 mil si basano su celeron 667-700 o Duron (non Athlon per questa cpu l'entry level ora è l'850, il 750 non c'è più ormai da un pezzo, ti vedo un pò confuso) 750-800 che al momento sono le cpu più vendute per la fascia economica e non s tratta assolutamente di cpu obsolete. Tra l'altro secondo me la scelta di queste cpu è molto oculata visto il rapporto prezzo/prestazioni rispetto ai fratelli maggiori Pentium III o Athlon.
        che nessuno si compra +... mi immagino poi
        che componentistica di qualità ti danno...
        quantum LB... bah!Bè anche qui ti devo smentire, se dai un occhiata alle configurazioni proposte vedrai che la componentistica non è po così scadente, ad es Vobis e Olidata propongono MB Asus, non siamo poi così messi male...
        Per piacere!!!
        non parlare a vanvera!Penso che valga anche per te, ma è solo la mia opinione...
        PS: neanche io lavoro, ma se mi devo
        comprare un pc lo compro bello.
        Altrimenti mi tengo il mio k6 450 che va
        ancora benoneCosa significa un pc "bello" ?il pc deve essere adatto all'esigenze del suo utilizzatore e non tassativamente assemblato con i componenenti dell'ultima ora il cui prezzo così esorbitatente non ne giustifica sempre l'acquisto.Se devi fare della grafica spinta ok queste configurazioni non fanno per te. Se sei un amante dei giochi superultrafantastra3D ok queste configurazioni non fanno per te (ma ne vale poi la pena spendere tutti quei soldi per i giochi??)Se invece sei uno studente che vuole imparare a usare il pc e ad avvinarsi al mondo dell'informatica, oppure sei uno studente che vorrebbe finalmente non dover più condividere (o meglio sgridarsi) il pc con il fratello o con il babbo, ecc... bè penso proprio che questa sia un occasione importatnte per poter acquistare un buon pc a delle condizioni vantaggiose. Anzi sarabbe veramente importatnte che si estendessero le agevolazioni anche alle altre categorie di studenti.Ultima cosa e poi prometto chiudo! Molti produttori hanno preparato configurazioni più performanti a prezzi veramente interessanti. Certo queste configurazioni non beneficiano del credito agevolato, ma presentano comunque prezzi interessanti e possono soddisfare chi ha maggiori esigenze.Un saluto da AqueusDen
  • Anonimo scrive:
    PI Vergognati !
    Mi stupisco per questa clamorosa "marchetta" di bassisimo livello operata da Punto Informatico nei confronti di Wellcome.Non è soltanto la Wellcome l'impresa aderente all'iniziativa, ma sono più di una decina le catene di negozi informatici italiani che hanno avuto il "via libera" da parte del ministero per partecipare all'iniziativa.Il PC, quindi, si può ritirare presso moltissimi negozianti, non soltanto i punti vendita Wellcome.Sia che si tratti di una "marchetta", sia che si tratti di disinformazione, la conclusione è una sola :Punto Informatico, Vergognati !!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: perfettamente d'accordo: vergogna
      Per quella cifra lo compro dovunque: era meglio informare se anche un piccolo negozio, non una grande catena può effettuare 'sta offerta. Eppoi ME? perchè non Linux (suse o RH) o altro. Certo che uno studente, con 1.4 di rate sul gobbo, comprerà anche office (senza rate?) o lo copierà?Che volgiamo fare, vendergli works? oppure gli regaliamo Staroffice ...
      • Anonimo scrive:
        ME vs. Linux?
        - Scritto da: The Raptus!
        perchè
        non Linux (suse o RH) o altro. Certo che uno
        studente, con 1.4 di rate sul gobbo,
        comprerà anche office (senza rate?) o lo
        copierà?che io sappia, la licenza di acquisto di MS prevede una clausolina che recita, più o meno "soddisfatti o rimborsati"... il che vuol dire che lo studentello, dopo aver messo le mani sul foglietto verde della licenza MS, può richiedere la restituzione di circa 500.000 Lit., restituire il S.O. e installarsi Linux bel bello... alla fine il pc verrebbe a costargli sulle 900.000 Lit, a questo punto.correggetemi se sbaglio...sam
        • Anonimo scrive:
          Re: ME vs. Linux?
          - Scritto da: sam

          - Scritto da: The Raptus!

          perchè

          non Linux (suse o RH) o altro. Certo che
          uno

          studente, con 1.4 di rate sul gobbo,

          comprerà anche office (senza rate?) o lo

          copierà?

          che io sappia, la licenza di acquisto di MS
          prevede una clausolina che recita, più o
          meno "soddisfatti o rimborsati"... il che
          vuol dire che lo studentello, dopo aver
          messo le mani sul foglietto verde della
          licenza MS, può richiedere la restituzione
          di circa 500.000 Lit., restituire il S.O. e
          installarsi Linux bel bello... alla fine il
          pc verrebbe a costargli sulle 900.000 Lit, a
          questo punto.

          correggetemi se sbaglio...

          samsbagli sulla cifra....199.000
        • Anonimo scrive:
          Re: ME vs. Linux?
          - Scritto da: sam
          vuol dire che lo studentello, dopo aver
          messo le mani sul foglietto verde della
          licenza MS, può richiedere la restituzionesi'... dopo che hai bestemmiato per circa 3 mesi telefonando a destra e a manca e rompendo i cogl1oni perche' loro vogliono darti a bere che quella clausola non vale in Italia. E non parlo per sentito dire. Io l'ho fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: PI Vergognati !
      CONCORDO!!!!!! - Scritto da: Adam
      Mi stupisco per questa clamorosa "marchetta"
      di bassisimo livello operata da Punto
      Informatico nei confronti di Wellcome.

      Non è soltanto la Wellcome l'impresa
      aderente all'iniziativa, ma sono più di una
      decina le catene di negozi informatici
      italiani che hanno avuto il "via libera" da
      parte del ministero per partecipare
      all'iniziativa.

      Il PC, quindi, si può ritirare presso
      moltissimi negozianti, non soltanto i punti
      vendita Wellcome.

      Sia che si tratti di una "marchetta", sia
      che si tratti di disinformazione, la
      conclusione è una sola :

      Punto Informatico, Vergognati !!!!!!!!!

      • Anonimo scrive:
        mah
        anch'io ero un attimo perplessopoi ho visto che vobis non c'entra niente, computeriscount meno che mai, videocomputer non ne sa mezza... chi rimane? chi a parte wellcom?
    • Anonimo scrive:
      Re: PI Vergognati !
      Concordo anch'io.Fossi in voi, modificherei immediatamente l'articolo.Forse dovrei scrivere qualche parolaccia per farmi censurare, cosi' vedete subito le proteste.- Scritto da: Adam
      Mi stupisco per questa clamorosa "marchetta"
      di bassisimo livello operata da Punto
      Informatico nei confronti di Wellcome.

      Non è soltanto la Wellcome l'impresa
      aderente all'iniziativa, ma sono più di una
      decina le catene di negozi informatici
      italiani che hanno avuto il "via libera" da
      parte del ministero per partecipare
      all'iniziativa.

      Il PC, quindi, si può ritirare presso
      moltissimi negozianti, non soltanto i punti
      vendita Wellcome.

      Sia che si tratti di una "marchetta", sia
      che si tratti di disinformazione, la
      conclusione è una sola :

      Punto Informatico, Vergognati !!!!!!!!!

      • Anonimo scrive:
        mah 2
        strano che tutti strillino senza saper fare un unico nome di distributore laternativo.ah, aggiungo che neppure strabilia c'entra niente...forse prima di parlare converebbe informarsi...
        • Anonimo scrive:
          Re: mah 2

          forse prima di parlare converebbe
          informarsi...Infatti...- Vobis espone il logo "PC per studenti"- CD esponde il logo "PC per studenti"Più di mille commercianti rivenditori di CDC partecipano all'iniziativa...Informatevi, gente, informatevi.Adam
  • Anonimo scrive:
    Bella fregatura!
    Bella fregatura, se uno vuole un Mac e' automaticamente tagliato fuori... a quanto pare l'ultimo viaggio di Bill in Italia non e' stato tempo sprecato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella fregatura!
      - Scritto da: Azeglio
      Bella fregatura, se uno vuole un Mac e'
      automaticamente tagliato fuori... a quanto
      pare l'ultimo viaggio di Bill in Italia non
      e' stato tempo sprecato.... con 1.440.000 L. ti porti a casa un MAC?Non mi pare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella fregatura!
        - Scritto da: Gian


        - Scritto da: Azeglio

        Bella fregatura, se uno vuole un Mac e'

        automaticamente tagliato fuori... a
        quanto

        pare l'ultimo viaggio di Bill in Italia
        non

        e' stato tempo sprecato.


        ... con 1.440.000 L. ti porti a casa un MAC?
        Non mi pare...si perche secondo te con quella cifra ti porti a casa un pc???... (... con componentistica che funzioni intendo!!!) ...e con quale monitor???... 12 pollici???... magari a cristalli verdi oppure un bel monocromatico!!! HAHAHAHA ;-)ciaoCJkl
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella fregatura!
        - Scritto da: Gian


        - Scritto da: Azeglio

        Bella fregatura, se uno vuole un Mac e'

        automaticamente tagliato fuori... a
        quanto

        pare l'ultimo viaggio di Bill in Italia
        non

        e' stato tempo sprecato.


        ... con 1.440.000 L. ti porti a casa un MAC?
        Non mi pare...E' appunto quello che ha scritto: "se uno vuole un Mac e' automaticamente tagliato fuori", leggere prima di rispondere sarebbe una buona idea...
    • Anonimo scrive:
      APPLE?
      - Scritto da: Azeglio
      Bella fregatura, se uno vuole un Mac e'
      automaticamente tagliato fuori... a quanto
      pare l'ultimo viaggio di Bill in Italia non
      e' stato tempo sprecato.BEH SCUSA MA DOVE LO TROVI UN APPLE A QUEL PREZZO? FORSE USATO! E PERCHE' MAI UN RAGAZZO DELLE SUPERIORI DOVREBBE SCEGLIERE APPLE...? PER NON POTERSI SCAMBIARE FILE-GIOCHI-INFO CON GLI AMICI?siamo seri plz
Chiudi i commenti