Un pezzo di PS3 per gli armamenti

Il processore Cell diventa l'elemento chiave del nuovo hardware della Mercury, azienda specializzata nel settore militare. I server PowerBlock200 verranno istallati sui mezzi di nuova generazione


Roma – L’hardware che muoverà la futura Sony Playstation 3 è diventato oggetto di attenzione da parte del settore militare statunitense. La Mercury , una delle tante aziende specializzate nel’ICT per la Difesa, ha deciso di utilizzare il chip IBM Cell – montato sulla console giapponese – per il suo nuovo sistema server PowerBlock 200 , che potrà essere installato su mezzi militari di ogni genere, come Hummer o cingolati.

“Il processore Cell è stato concepito per il mercato dell’intrattenimento ma la sua architettura basata su nove core è perfetta per le esigenze di processing dei mezzi militari di nuova generazione”, ha dichiarato Craig Lund, CTO della Mercury. “Con i suoi 200 GFLOPS (Giga FLoating point Operations per Second), il Cell si distingue come uno dei sistemi più potenti presenti sul mercato. Nel computing militare rappresenta certamente una pietra miliare”.

Secondo Mercury, il PowerBlock 200 sarà in grado di fornire una potenza di calcolo paragonabile a 20 processori PowerPC e 45 processori Intel Pentium IV. Il tutto con ingombri estremamente contenuti: solo 12 x 49 x 41 cm.

“PowerBlock 200 integra un singolo processore Cell, e dispone di interfacce Gigabit Ethernet , Fibre Channel , RS-232 (seriale) e GPIO . Altre personalizzazioni saranno disponibili più avanti. Il consumo è inferiore ai 400 W, e il sistema di gestione delle temperature operative standard permette un range ambientale fra i -40° e +85°”, ha aggiunto Lund.

In campo militare il prodotto Mercury potrà essere utilizzato per missioni che abbiano bisogno di applicazioni di mapping, rendering del terreno, video processing, comunicazioni criptate etc. Per il suo particolare design, comunque, l’azienda ha confermato che nell’uso comune verrebbero sprecate le sue potenzialità. Solo con specifiche task software, PowerBlock 200 dimostra il suo valore: in pratica, dove il peso dei floating point si fa sentire. “(…) in genere quando si ha l’esigenza di un’alta banda passante (….)”, ha specificato Lund.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La tristezza infinita è un'altra...
    ...non saprei come altrimenti definire il fatto che siano classificati come "opere dell'ingegno" i prodotti di diggei francesco...
  • Anonimo scrive:
    La tassa la paghiamo anche noi
    sui supporti vergini e sui player...
  • Anonimo scrive:
    iPorn precaricato?
    di che, di filmini a luci (anzi led, visto lo schermetto del lettore) rosse?
    • Anonimo scrive:
      Re: iPorn precaricato?
      - Scritto da: Anonimo
      di che, di filmini a luci (anzi led, visto lo
      schermetto del lettore) rosse?Magari anche un neurone, visto che l'unico che ti ritrovi è difettoso...meno canne, impara ad usare il cervello...
  • Anonimo scrive:
    tristezza infinita
    servizio triste e sciatto per persone pigre e sciatte...capacita' operativa ZERO...ma ke ci va metti l'ipod nel pc, trasformi i video in mpg e li carichi....3 passaggi..solo 3 passaggi
    • Anonimo scrive:
      Re: tristezza infinita
      - Scritto da: Anonimo
      servizio triste e sciatto per persone pigre e
      sciatte...Dei macachi insomma....
      • Anonimo scrive:
        Re: tristezza infinita
        Può essere un regalo simpatico.Anche se poi si dovrebbe discutere sull'effettiva utilità dei video all'interno di un iPod.Ma anche degli MMS.Delle videochiamate.Di tutte le inutilità che complicano la vita di chi ama spendere i propri soldi per seguire i trend di consumo.Resta il fatto che come regalo sarebbe carino.
      • Anonimo scrive:
        Re: tristezza infinita
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        servizio triste e sciatto per persone pigre e

        sciatte...

        Dei macachi insomma....Ma stai zitto opensorcio fallito...torna a farti le canne nei centri sociali.
    • Anonimo scrive:
      Re: tristezza infinita
      - Scritto da: Anonimo
      servizio triste e sciatto per persone pigre e
      sciatte...

      capacita' operativa ZERO...ma ke ci va metti
      l'ipod nel pc, trasformi i video in mpg e li
      carichi....

      3 passaggi..solo 3 passaggiprobabilmente è solo per vendere un servizio...anche per limitare per quanto possibile la pirateria.Comunque visionare i filmati in uno schermo così piccolo è una follia...io possiedo un nokia 770 (internet table) bel giocattolino, che ti permette di visionare trailer, video, ecc... peccato per quel cavolo di linux...s'impalla ogni volta.
      • Anonimo scrive:
        Re: tristezza infinita
        - Scritto da: Anonimo
        Comunque visionare i filmati in uno schermo così
        piccolo è una follia...Vero, lo pensavo anch'io. Ho comprato l'ipod per sentirci musica poi ho buttato dentro un paio di puntate dei Simpsons e.......SI VEDE UNA FAVOLA sottotitoli compresi!!!!Il punto che ne limita l'uso come videolettore è solo che nessuno è così nerd da guardarsi un serial in metro o sull'autobus...
Chiudi i commenti