Un SMS contro l'AIDS

In accordo con il ministero della Salute, TIM spara 23 milioni di SMS fino al 30 novembre. Primo dicembre Giornata mondiale contro l'AIDS

Roma – Il maggiore operatore di telefonia mobile italiano, TIM , in accordo con il ministero della Salute ha fatto partire in questi giorni, fino al prossimo 30 novembre, una iniziativa di sensibilizzazione degli utenti di telefonia mobile sulla questione AIDS.

L’iniziativa prevede l’invio di un SMS sul telefonino di 23 milioni di clienti TIM, il cui testo riprende lo slogan della campagna messa in piedi dal Ministero: “TIM e Ministero della Salute ricordano che il 1° dicembre è la GIORNATA MONDIALE CONTRO L’AIDS: IO CI PENSO. E TU?”

La campagna arriva in concomitanza con la celebrazione, il prossimo primo dicembre, della Giornata Mondiale della lotta all’AIDS, e viene proposta dal Ministero anche via SMS perché, si legge in una nota, l’invio di messaggi “sul cellulare è una forma di comunicazione molto diffusa soprattutto tra i giovanissimi, target principale della campagna lanciata dal Ministero della Salute: sulla rete TIM viaggiano in media 14 milioni di messaggi al giorno, la maggior parte dei quali inviati dalla fascia di età al di sotto dei 18 anni.”

L’iniziativa di inviare un messaggio per sensibilizzare gli italiani è già stata utilizzata la scorsa estate quando TIM, in collaborazione con Protezione Civile e Ministero degli Interni, aveva invitato gli italiani a segnalare eventuali incendi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti